Vai al contenuto

Foto

Molti di dubbi.. poche certezze.

cfs antidepressivi

  • Per cortesia connettiti per rispondere
4 risposte a questa discussione

#1 Giulia89

Giulia89

    Frequentatore

  • Utenti
  • StellettaStelletta
  • 21 messaggi
  • Gender:Female

Inviato 11 marzo 2017 - 13:47:01

Salve a tutti,

vorrei sapere se qualcuno di voi sta vivendo le mie stesse esperienze/sintomi.

Sono in cura da 3 anni, tra alti e bassi e vari integratori (ne ho provati veramente tanti)... posso dire che da un certo momento in poi la mia situazione era nettamente migliorata... alcune terapie hanno funzionato.. altre meno... purtroppo non ho mai capito nel tempo cosa effettivamente abbia fatto la differenza... perchè quando si prendono 10 integratori diversi al giorno (compresa terapia per ipotiroidismo, supporto per surreni e terapia per cercare di sistemare l'intestino) è molto difficile arrivare ad una conclusione.

Tutto sommato sino a pochi mesi fa non potevo lamentarmi... sopratutto per quanto riguarda l'energia e la "stabilità" emotiva che avevo raggiunto.

Quello che notavo però è che tutti gli integratori che sino a poco tempo prima non mi davano fastidio ora iniziavo a tollerarli meno... anzi spesso erano gli stessi integratori a farmi sentire "strana"... e a farmi svegliare la mattina con viso gonfio e stanchezza... quindi iniziai a prenderli con meno costanza..insomma, invece che tutti i giorni magari 3 volte a settimana... Da allora la situazione non è mai cambiata.. mi sono accorta che molte cose che prendevo (glutatione, complesso B, inositolo, L carnitina per farvi degli esempi) spesso e volentieri mi davano vertigini, confusione mentale e malessere generale.

 

Poi qualche mese fa è successo qualcosa... sono andata da un omeopata che mi ha prescritto una terapia a base di blandi disintossicanti e qualcosa per migliorare l'ansia (mia fedele compagna da anni) tra cui nux vomica etc etc .... bene.. dopo una settimana da questa terapia (e sinceramente non so se è semplicemente una coincidenza) ho iniziato ad avere per la prima volta in vita mia sintomi che io definisco neurologici.... da ormai 5 mesi, tra alti e bassi, faccio fatica a trovare parole, a volte mi dimentico le cose, ho un fortissimo senso di derealizzazione, ansia generalizzata e agorafobia... ho fatto risonanza magnetica, visita neurologica e non è uscito nulla. 

Mi rendo conto che se fossero stati gli omeopatici a quest'ora l'effetto dovrebbe essere bello che svanito.. ma mi chiedo se questa nuova ondata di sintomi (con conseguente peggioramento base della mia CFS) siano stati scatenati da una delle cose omeopatiche che ho preso, dagli integratori che prendo in maniera meno costante o se semplicemente alla mia CFs si è aggiunto un palese problema psicologico.

 

Sono abbastanza convinta che chiunque debba combattere una sindrome come la nostra arrivi ad un certo punto a fare i conti anche con le proprie paure e la frustrazione che deriva dal fatto che non riusciamo a stare meglio e a vivere una vita soddisfacente. 

Sono sempre stata un soggetto ansioso anche prima della Cfs... mi chiedo spesso se sia nato prima l'uovo o la gallina... ma mi rendo conto che poco conta.

Ad oggi però vorrei capire se una terapia con antidepressivi potrebbe ALMENo aiutarmi a combattere meglio questa situazione... perchè mi rendo conto che la voglia di lasciarsi andare è tanta...

e a mia disposizione mi sono state date delle possibilità... Deniban 50mg (preso 1/4 di pasticca peggioramento dell'ansia, confusione, rabbia, insonnia)

dopo questa esperienza ho paura a prendere altro... quello che mi è stato proposto è: Lyrica 75mg, Wellbutrin 150 mg, Paroxetina (presa 5 anni fa mi aiutò abbastanza), Laroxyl un dosaggio di 6 gocce ( che mi chiedo quanto possano servire)....

 

Dopo questo "BREVE" riassunto spero di trovare qualcuno che sappia aiutarmi, che magari abbia provato uno di questi farmaci o che comunque si sia mai trovato in una situazione simile alla mia....

vi ringrazio in anticipo..

Giulia

 

 



#2 VITTORIA

VITTORIA

    Grande amico del forum

  • Amministratori
  • 2.294 messaggi
  • Gender:Female
  • Location:Roma

Inviato 11 marzo 2017 - 17:32:29

Parlo per me: mi curo omeopaticamente da 32 anni, ho usato anche omotossicologia, fitoterapia, floriterapia, attualmente biorisonanza, se non mi fossi trovata bene avrei lasciato da tempo ;) invece da anni si cura in questo modo anche tutta la mia famiglia compresi cognati, nipoti e mio marito con ottimi risultati. Prima della malattia lavoravo in un centro medico omeopatico (ero assistente sanitaria) ed ho visto tanta tanta gente venire da noi, dopo aver girato tanti medici, provato tanti farmaci, e guarire in breve tempo senza alcun effetto collaterale.

 

Tre reumatologi che mi diagnosticarono la CFS una vita fa, medici allopatici, mi dissero che se fossi riuscita a curarmi in modo naturale sarebbe stato solo un vantaggio, ma se non avessi potuto farne a meno avrei dovuto prendere Lyrica, integratori etc. le solite cose che si danno nei nostri casi.

Io continuai così nonostante la mia CFS "severa", tanti cicli di cure, tanti tipi diversi di farmaci e integratori, rimedidi fondo ed altri per i tanti sintomi che si avvicendavano, ma per fortuna ho avuto nel tempo solo miglioramenti, lenti ma costanti, dal 1998 ad oggi, e posso dire di stare molto molto meglio, certo non proprio come prima della monoonucleosi dopo la quale mi si scatenò citomegalovirus, candida etc e poi CFS, ma non posso lamentarmi.

 

La Nuv Vomica è sempre qui sulla mia scrivania insieme al Cocculus, quando spingo un pò troppo e supero i miei limiti nel fare, mi aituano molto a riprendermi velocemente.

 

Detto questo ognuno  è un caso a sè, spero il tuo omeopata potrà spiegarti e consigliarti....


VITTORIA
Amministrazione CFSitalia

-------------------------------------------------------
"Il Forum ha carattere divulgativo e le informazioni contenute non devono sostituirsi alle visite e alle diagnosi mediche. Ricordate che l'autodiagnosi e l'autoterapia possono essere pericolose"
==============================


"Il senso della vita
è dare senso alla vita”

(R.Steiner)

#3 Giulia89

Giulia89

    Frequentatore

  • Utenti
  • StellettaStelletta
  • 21 messaggi
  • Gender:Female

Inviato 12 marzo 2017 - 21:04:04

Vittoria grazie per la risposta.

Ho provato più volte la via omeopatica ma dopo appunto quello che mi è successo mi sono un pò spaventata...

Oltretutto con presunzione mi ero detta "tanto sai che mi fanno" e invece probabilmente ho avuto una reazione troppo forte... o forse è stato semplicemente un caso.. come dici tu forse non è una strada per tutti. Ti ringrazio ancora :)



#4 VITTORIA

VITTORIA

    Grande amico del forum

  • Amministratori
  • 2.294 messaggi
  • Gender:Female
  • Location:Roma

Inviato 12 marzo 2017 - 22:00:13

Io non ho detto che non è una strada per tutti, assolutamente, anzi, quando ero nel centro medico ne ho avuto prova per anni, venivano tutti dall'allopatia e guarivano con le cure omeopatiche :P Per non parlare di cani e gatti sia miei che di amici, curati così con successo!

Io dicevo che ognuno è un caso a sè per quanto riguarda la scelta dei rimedi, ma un bravo omeopata sa scegliere tra i migliaia di farmaci esistenti; da quando ho inizato ad ora ce ne sono molti molti di più, come sono aumentati moltissimo anche i pazienti che si rivolgono alle medicine naturali anche in Italia come in Germania, Francia Inghilterra....


VITTORIA
Amministrazione CFSitalia

-------------------------------------------------------
"Il Forum ha carattere divulgativo e le informazioni contenute non devono sostituirsi alle visite e alle diagnosi mediche. Ricordate che l'autodiagnosi e l'autoterapia possono essere pericolose"
==============================


"Il senso della vita
è dare senso alla vita”

(R.Steiner)

#5 gabry

gabry

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 554 messaggi

Inviato 13 marzo 2017 - 06:33:14

Ciao Giulia89,
Condivido il pensiero di Vittoria.
Per me l'omeopatia e' un ottimo supporto anche ora, dato che molti farmaci mi danno problemi.
Questo vale anche per la mia famiglia.
Personalmente ho avuto benefici da cure di integratori, dieta alimentare e omeopatia.. Non e' facile ma con il tempo i risultati ci sono..
Buona giornata!!





0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

Tutti i testi degli articoli e la veste grafica sono proprietà esclusiva di CFSItalia e ne è vietata la riproduzione, totale o parziale,

senza esplicita autorizzazione da parte degli amministratori.

Gli amministratori e moderatori non sono responsabili dei messaggi scritti dagli utenti sul forum. Il Forum ha carattere divulgativo e le informazioni contenute non devono sostituirsi alle visite, alle diagnosi e alle terapie mediche.