Vai al contenuto

Foto

Scoperto Un Retrovirus Collegato Alla Cfs


  • Per cortesia connettiti per rispondere
158 risposte a questa discussione

#31 Cocci

Cocci

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1.285 messaggi

Inviato 12 ottobre 2009 - 15:11:14

da Whittemore Peterson Istitute:

Causazione di ME / CFS è probabile che sia un multi-fattoriale processo che si verifica in una persona sensibile con le comuni co-infezioni virali. La sindrome da stanchezza cronica (ME / CFS) è un complesso, neuro-sistemica della malattia immunitaria che si stima che colpiscono oltre un milione di americani e di 17 milioni di persone in tutto il mondo. ME / CFS è sempre stata diagnosticata con l'esclusione di altre condizioni che presentano allo stesso modo, come la sclerosi multipla e il lupus, e da una serie di sintomi, rendendo la diagnosi di un processo costoso e difficile. Fino ad ora, un singolo collegamento virale (mentre sospetto da molti) non era stata fatta perché molti comuni virus sono stati trovati per essere riattivato in persone con ME / CFS. Questa scoperta suggerisce un ruolo per XMRV nella patogenesi della ME / CFS e crea una migliore comprensione della malattia. Il nostro lavoro suggerisce, ma non dimostra che XMRV può essere la causa di fondo della ME / CFS. Molto lavoro supplementare deve essere fatto per capire come XMRV cause della malattia e quali tipi di malattie, è ad esso collegato.

quì potete trovare la risposta ad altre domande:
http://www.wpinstitu...rv/xmrv_qa.html

sempre da sito:

Panoramica


Lo spettro di malattie neuro-immunitario, tra cui: Mialgica Encefalomielite (ME / CFS), atipici MS, fibromialgia e la sindrome della guerra del Golfo, sono parti comuni anomalie nel inc risposta immunitaria innata, che si traducono in cronica attivazione del sistema immunitario.

L'ipotesi di lavoro corrente è che un trigger virale o ambientale in un ospite suscettibile istituisce uno stato cronico di attivazione del sistema immunitario che contribuiscono ad alterazioni delle risposte immunitarie e conseguente manifestazioni della malattia, come la disfunzione cognitiva, linfoadenopatia, splenomegalia, dolore cronico, infiammazione della i tessuti e le articolazioni e disturbi gastrointestinali.

E 'fondamentale per capire gli eventi che attivano il sistema immunitario a diventare anormalmente attivato. Noi siamo al lavoro per capire cosa queste "trigger" e quali sono le predisposizioni genetiche che rendono alcuni pazienti sensibili a tale limite ", mentre altri sono relativamente resistenti.
........
http://www.wpinstitu...h_overview.html
"una carta del mondo che non contiene il Paese dell'Utopia non è degna nemmeno di uno sguardo ,perchè non contempla il solo Paese al quale l'umanità approda di continuo.E quando vi getta l'ancora ,la vedetta scorge un Paese migliore e l'Umanità di nuovo fa vela"
Oscar Wilde

#32 Zac

Zac

    Grande amico del forum

  • Amministratori
  • 2.829 messaggi
  • Gender:Male

Inviato 12 ottobre 2009 - 15:54:48

Stesso articolo qui (ma se ne trovano altri digitanto CFS XMRV su Google): http://www.vip.it/sindrome-da-stanchezza-cronica-provocata-da-retrovirus-uso-farmaci-contro-aids/

Ci sono però due cose che non mi tornano, la frase "Svelata l’origine dell’affaticamento cronico..." e "Sono nati cen­tri specializzati. Tra gli altri, oltre ad Aviano, a Pavia, Bellu­no, Pisa e Chieti"

La prima frase sembra un'affermazione, per la seconda, non mi risulta esistano centri diagnostici a Pavia e a Belluno, ma 2 associazioni.

Zac
Amministrazione

--------------------
"In medicina tutto quello che è sconosciuto è malattia mentale" (...)
"Una delle malattie più diffuse è la diagnosi." (Karl Kraus)
NO_CFS.gif

Le foto di Zac qui: PhotoZac


#33 Cocci

Cocci

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1.285 messaggi

Inviato 12 ottobre 2009 - 15:55:27

magari...
e dove l'abbiamo preso sto virus!dai topi??tipo leptospira...?
il mezzo di diffusione è venereo?!
ci sono persone "vergini" in questo forum che abbiano contratto la malattia?sì..i bimbi..e allora com'èsto fatto??che non è solo venerea la questione...sarà tipo per l'HIV, i soliti misteri, e dubbi...forse che non sia nemmeno un virus a causare la malattia..ma il terreno, ossia l'organismo individuale predisposto per fattori genetici, ambientali, forsee psicoenergetici..ed è per questo che non si è trovata soluzione per l'aids..chissà per la ME?!..ma la cosa più splendida, sarebbe quella del riconoscimento, della dignità...l'assistenza si spera, ma, chissà se c'hanno 2 soldi in questo Stato così povero..povero e retrogrado, akela, retrogrado..altro che ricerca scientifica!qui, in Italia, non sanno nemmeno dei documenti scientifici su ME/cfs..o meglio fanno finta di non saperlo..forse, non sono ignoranti..ma bastardi!

Visualizza Messaggio

ma sei sicura di avere la cfs/me? :(
mi sembra che dovresti informarti di più...leggre di più su queste malttie ..poi vai prima a farti fare una diagnosi che mi sembra che non hai fatto (in un centro specializzato)altrimenti rischi di curare una malattia che non hai facendo macello.
tu hai un sacco di amalgame in bocca e l'helicobacter pilori che ti sta danneggiando lo stomaco (ulcera ..malassorbimento ecc ecc)..avvevi la wirles in casa...

leggendo la varie storie mi chiedo sempre di più quanti veramente abbiano una diagnosi ..fatta come e da chi
"una carta del mondo che non contiene il Paese dell'Utopia non è degna nemmeno di uno sguardo ,perchè non contempla il solo Paese al quale l'umanità approda di continuo.E quando vi getta l'ancora ,la vedetta scorge un Paese migliore e l'Umanità di nuovo fa vela"
Oscar Wilde

#34 memole74

memole74

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 449 messaggi
  • Gender:Male
  • Interests:Francesco,la musica italiana ,i film, la lettura, internet, la cucina,il mio micio Hiro e il mio nipotino Fabio.

Inviato 12 ottobre 2009 - 16:56:03

Caro Zac anch' io che sono di Pavia non ne so niente sul centro..?

#35 Zac

Zac

    Grande amico del forum

  • Amministratori
  • 2.829 messaggi
  • Gender:Male

Inviato 12 ottobre 2009 - 16:59:36

A proposito di questa scoperta:

Dal sito del prof.Tirelli: http://www.umbertotirelli.it/novita.html

17 ottobre 2009 - Rete 4 - edizione speciale del TG 4 a partire dalle ore 16.00 - Tema trattato: La Sindrome da Stanchezza Cronica e la recente scoperta annunciata dal Ministero della Sanità degli Stati Uniti di un collegamento fra CFS e il gammaretrovirus (XMRV). Nuove possibili strategie terapeutiche.

Zac
Amministrazione

--------------------
"In medicina tutto quello che è sconosciuto è malattia mentale" (...)
"Una delle malattie più diffuse è la diagnosi." (Karl Kraus)
NO_CFS.gif

Le foto di Zac qui: PhotoZac


#36 grigioverde

grigioverde

    Frequentatore

  • Utenti
  • StellettaStelletta
  • 21 messaggi

Inviato 13 ottobre 2009 - 12:11:34

:(
ricordiamoci anche però che fino a poco tempo fa il sospetto era per l'HHV-6
e che Doc Chia diceva del virus dello stomaco....

Visualizza Messaggio

fai bene a ricordarcelo. non mi sorprenderebbe se questi del Peterson, molto bravi nelle relazioni pubbliche, hanno gia patentato i diritti del test, voglio dire che qui si parla di tanti $$$

#37 Zac

Zac

    Grande amico del forum

  • Amministratori
  • 2.829 messaggi
  • Gender:Male

Inviato 13 ottobre 2009 - 20:53:17

Ieri sera il TG4 ha "accennato" a questa scoperta, potete vedere il video online a questo link: Video TG4
La notizia va dal minuto 26.30 al minuto 28.
Per vedere il solo clip o scaricarlo: TG4_1855_12102009_Clip.mov

Zac
Amministrazione

--------------------
"In medicina tutto quello che è sconosciuto è malattia mentale" (...)
"Una delle malattie più diffuse è la diagnosi." (Karl Kraus)
NO_CFS.gif

Le foto di Zac qui: PhotoZac


#38 lightmoon

lightmoon

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 293 messaggi

Inviato 14 ottobre 2009 - 10:27:40

grazie mille zac per il video.
Non so se sono io troppo ottimista ma secondo me il fatto che sia al tg ne parli che il fatto che si siano scritti articoli precisi, per di più con frasi cosi sicure nei riguardi di questa scoperta mi fa ben sperare che questa sia per davvero una gran cosa.

#39 romy

romy

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3.870 messaggi
  • Gender:Male
  • Interests:Prima, tutti o quasi,adesso,informatica,salute,politica economica,sopravvivenza e FEDE.(Elimino,ancora,tra i miei interessi,quello per l'informatica e la politica economica.)

Inviato 14 ottobre 2009 - 14:05:58

Cerco di fare un po' di ordine in base al mio modo di vedere.Cosa dice la ricerca:Il retrovirus murino non sarebbe comunque l’unico responsabile di una sindrome che negli Stati Uniti colpisce almeno un milione di persone (17 nel mondo). Il suo ruolo è quello di scatenare una serie di eventi a cascata in individui già predisposti geneticamente ed esposti a fattori tossici dell’ambiente.

ed io che dico quando parlo di insulti vari portati al nostro organismo?.

Non è che si stia facendo un po'di confusione? Afferma Tirelli:Per essere considerato in patologia da cfs bisogna avere 4 dei seguenti problemi:Sei mesi di fatica slegata da altre cause, presenza di almeno quattro dei seguenti otto sintomi persistenti: cali di memoria e concentrazione, mal di gola, comparsa di linfonodi, dolori a muscoli e articolazioni, tendini, mal di testa, disturbi del sonno e senso di malessere dopo gli sforzi.

Poi aggiunge:Come essere perseguitati da una fastidiosa febbriciattola che getta in uno stato di disagio e debolezza

Allora,molti pur avendo 4 o più dei problemi di sopra,potrebbero rientrare nella cfs,pur non presentando la febbricola persistente,mentre altri,altre ai problemi di sopra presentano anche febbricola.
Non c'è ombra di dubbio che si è in presenza di due forme di cfs di cui una meno grave,per il semplice fatto di avere un sistema immunitario meno impegnato sui milioni di microrganismi ospiti o virus e batteri vari,ma da qui' ad affermare che la cfs,come sindrome multifattoriale,possa derivare da un infezione di un virus,sconfitto il quale si risolve il problema,per me rasenta l'assurdità.L'attività nei confronti dei virus,ecc.puo'al max essere un fattore aggravante della sindrome in oggetto,considerando che ogni lotta che il nostro sistema immunologico intraprende contro ogni microorganismo lo fà a danno della personale riserva energetica del proprio corpo.In parole povere voglio dire che ci sono cfs che si reggono anche sull'insulto virale,come ci sono altre cfs,che tale insulto non lo subiscono.Confondere una goccia d'acqua con l'oceano?non è la prima volta che accade.Romy

grafico2.jpg

 

 

Iosto'conChiara

 

Quando le voci in te parlano di fine;

quando la mente dice che hai perduto;

quando credi che sia impossibile;

eppure prosegui,ti sollevi sulla tua Spada;

e fai ancora un altro passo;

Lì è dove termina l'Uomo;

Lì è dove comincia Dio.

 

Mentre si aspettano future ricerche è importante per prima cosa non
nuocere.

Non è vero che i giorni di pioggia sono i più brutti, sono gli unici in cui puoi camminare a testa alta anche se stai piangendo.

 

"Nessun Medico può dire che una malattia é Incurabile.
Affermarlo é come offendere Dio, la Natura e disprezzare il Creato.
Non esiste malattia, per quanto terribile possa essere,
per la quale Dio non abbia una cura corrispondente
".
                                                                                              Paracelso

 

“Questa realtà è solo un sogno di cui siamo convinti!”

YungRalphPooter.jpg


Mio collegamento

Per quanto riguarda l'ipotesi che la CFS possa essere una forma di Depressione Mentale,tutti gli studi hanno contraddetto tale approccio.Per citare un solo ma importante rilievo clinico:i livelli di Cortisolo sono molto bassi nella CFS,al contrario di quelli alterati verso l'alto della Sindrome Depressiva.


Allora, se capiamo che siamo responsabili di ciò che viviamo, già questo cambia del tutto la visione delle cose.

 

Livello anormalmente alto o basso di cAMP causa difetti di apprendimento e di capacità di memoria,in generale.

Sul cAMP ci sarebbero molte cose da dire al fine di una buona memoria e cognitività,forse lo faro' un giorno sul mio topic,tempo permettendo,ora voglio solo ripetere una verità a cui sono arrivato da qualche anno,aumentare il cAmp nei giovani comporta un miglior apprendimento e memoria,accade l'inverso nelle persone adulte o anziane.Quindi il cervello dei giovani si comporta all'opposto dei cervelli dei vecchi ed anziani questo avviene anche negli animali da laboratorio,questo spiega anche tutta la diatriba sulla Cannabis terapeutica..........negativa nei giovani un toccasana negli anziani,perchè comporta una diminuzione,appunto,del cAmp e quindi potenzia la comunicazione tra neuroni e quindi la memoria,apprendimento e cognitività,mal ridotti nella CFS/ME,fibromialgia,MCS,MBS,ed altre......

 

https://www.youtube....h?v=ICjFAa2ZbIY

 

 

 

 

1zft02g.gif

 


#40 romy

romy

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3.870 messaggi
  • Gender:Male
  • Interests:Prima, tutti o quasi,adesso,informatica,salute,politica economica,sopravvivenza e FEDE.(Elimino,ancora,tra i miei interessi,quello per l'informatica e la politica economica.)

Inviato 14 ottobre 2009 - 14:28:39

E voglio anche aggiungere,ogni tentativo di attaccare questo o quel virus attivo nell'organismo,potrebbe in un primo momento portare ad un beneficio,ma nel lungo periodo,se la cfs è quella che ho inquadrata io,il quadro generale non puo'che peggiorare,cio'dovuto agli antibiotici,ed antivirali.Usare gli stessi farmaci dell'AIDS,dimenticandosi,che a differenza dei pazienti AIDS,nei CFSSINI,è in panne il sistema di depurazione e Scavengers naturale dell'organismo,con produzione di radicali liberi a profusione,cosa che solo minimamente è intaccato nei pazienti portatori di AIDS,i quali vengono attaccati da patologie vere e reali,diagnosticabili oggettivamente,a differenza dei cfs,che sulla carta scoppiano di salute.Posso capire di sparare con cannoni verso patologie che si vedono al microscopio,ma è un grosso rischio farlo nei confronti di quegli organismi,le cui sofferenze sono di tipo funzionali e basta.Io non mi presterei all'esperimento,e sono sicuro che i ricercatori faranno marcia indietro nel giro di qualche mese o anno.Vogliamo vedere se avro'ragione o meno?Aguzzate quel poco di memoria che rimane,e monitorate gli eventi futuri.
Spero tanto di aver torto,per il bene di tutti,ma per me la cosa è come una forma di bestemmia,come dire la logica di tanti anni messa sotto i piedi,se un solo cfssino,dovesse guarire con l'uso di antivirali ed antibiotici,sono pronto a scomparire dal forum cfs,e non scrivero'più una parola relativa a tali patologie ne quì, nè altrove sul WEB. Romy

grafico2.jpg

 

 

Iosto'conChiara

 

Quando le voci in te parlano di fine;

quando la mente dice che hai perduto;

quando credi che sia impossibile;

eppure prosegui,ti sollevi sulla tua Spada;

e fai ancora un altro passo;

Lì è dove termina l'Uomo;

Lì è dove comincia Dio.

 

Mentre si aspettano future ricerche è importante per prima cosa non
nuocere.

Non è vero che i giorni di pioggia sono i più brutti, sono gli unici in cui puoi camminare a testa alta anche se stai piangendo.

 

"Nessun Medico può dire che una malattia é Incurabile.
Affermarlo é come offendere Dio, la Natura e disprezzare il Creato.
Non esiste malattia, per quanto terribile possa essere,
per la quale Dio non abbia una cura corrispondente
".
                                                                                              Paracelso

 

“Questa realtà è solo un sogno di cui siamo convinti!”

YungRalphPooter.jpg


Mio collegamento

Per quanto riguarda l'ipotesi che la CFS possa essere una forma di Depressione Mentale,tutti gli studi hanno contraddetto tale approccio.Per citare un solo ma importante rilievo clinico:i livelli di Cortisolo sono molto bassi nella CFS,al contrario di quelli alterati verso l'alto della Sindrome Depressiva.


Allora, se capiamo che siamo responsabili di ciò che viviamo, già questo cambia del tutto la visione delle cose.

 

Livello anormalmente alto o basso di cAMP causa difetti di apprendimento e di capacità di memoria,in generale.

Sul cAMP ci sarebbero molte cose da dire al fine di una buona memoria e cognitività,forse lo faro' un giorno sul mio topic,tempo permettendo,ora voglio solo ripetere una verità a cui sono arrivato da qualche anno,aumentare il cAmp nei giovani comporta un miglior apprendimento e memoria,accade l'inverso nelle persone adulte o anziane.Quindi il cervello dei giovani si comporta all'opposto dei cervelli dei vecchi ed anziani questo avviene anche negli animali da laboratorio,questo spiega anche tutta la diatriba sulla Cannabis terapeutica..........negativa nei giovani un toccasana negli anziani,perchè comporta una diminuzione,appunto,del cAmp e quindi potenzia la comunicazione tra neuroni e quindi la memoria,apprendimento e cognitività,mal ridotti nella CFS/ME,fibromialgia,MCS,MBS,ed altre......

 

https://www.youtube....h?v=ICjFAa2ZbIY

 

 

 

 

1zft02g.gif

 


#41 ago

ago

    Frequentatore

  • Utenti
  • StellettaStelletta
  • 47 messaggi

Inviato 14 ottobre 2009 - 17:28:58

Per me l'xmrv ha di attraente il fatto di essere un retrovirus, come l'hiv, quindi ai medici puo' venir spontaneo associarlo a una forma di immunodeficienza con tanti sintomi infiammatori, come è la cfs...

Secondo me, così solamente a intuito, non ne è la causa, ma uno dei tanti agenti opportunisti. Che ci siano infezioni croniche di vario tipo è un dato di fatto da molto tempo.

Riguardo al fatto che la cfs non sia una semplice malattia infettiva sono d'accordo con Romy: non vorrei pero' smontarti le idee sicuramente raginevoli e le osservazioni che hai fatto sulla malattia, ma ho visto con i miei occhi guarire due persone cfs che avevano cominciato con una mononucleosi, con un transfer factor anti EBV, quello del Sant'Orsola di Bologna. Ho visto anche 5 o 6 persone cfs positive al micolasma o alla clamidia nel sangue guarire con il protocollo Nicolson, quello che si basa su antibiotici a lungo termine. E non sono ricaduti. E avevano forme gravi di CFS da molti anni.

Secondo me questi agenti infettivi sono come la legna che tiene acceso, in un modo o nell'altro, questo fuoco.

#42 lightmoon

lightmoon

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 293 messaggi

Inviato 14 ottobre 2009 - 19:25:42

io credo che la cfs sia una malattia genetica, tutti noi abbiamo delle predisposizioni nel dna, noi abbiamo questa. che si attiva quasi sempre con un infezione. la differenza tra una cfs leggera e una grave credo consista nell'intaccamento del sistema immunitario, e questo credo sia dovuto anche dal tempo che lasci trascorrere tra l'inizio della malattia e la sua scoperta.
Infatti credo ci siano vari stadi di cfs.
Vorrei sapere ago cosa intendi per stadio grave, cioè se queste persone camminavano o no o se per esempio stavano a letto sempre. Avevano una diagnosi in un centro cfs?
Come spesso si sa sulle terapie della cfs ago, una cura può andare bene per una persona e non far nulla a un altra. E' bello sapere comunque che qualcuno c'è la fatta.
Anche se da quello che ho potuto leggere purtroppo sono una percentuale piccolissima rispetto ai malati. si vede che gli hai conosciuti tutti tu quelli italiani!!!!! :(
Io tutto ciò che spero è che questa scoperta porti a un esame del sangue e al riconoscimento anche in italia di questa brutta malattia che tanto fa soffrire.

#43 ago

ago

    Frequentatore

  • Utenti
  • StellettaStelletta
  • 47 messaggi

Inviato 14 ottobre 2009 - 20:31:40

Non è che li abbia conosciuti tutti io, è che nel 2001 ho vissuto alcuni mesi in belgio, per farmi curare dal Prof. De Meirleir, che mi prometteva mari e monti e ch invece mi ha rovinato: nel suo centro ho conosciuto moltissime persone, e sono diventato amico di alcuni di loro....

A quel tempo il Prof. curava con Ampligen e con il protocollo Nicolson: 9-12 mesi di antibiotici contro micoplasmi e clamidie.... Nicolson sosteneva che certi batteri intracellulari, normalmente quasi innocui per le persone immunocompetenti, diventano infezioni sistemiche che colonizzano moltissimi organi e tessuti diversi nei malati di cfs, creando sintomi di ogni tipo, e che alcune decine di pazienti veterani del golfo persico con cfs-fibromialgia erano guariti con zitromax, ciproxin, tetracicline. Allora De Meirleir fece uno studio e noto' che il 68% dei suoi pazienti (il numero si ripropone con l'xmrv!!!) avevano micoplasmi nel sangue e cominciò a curarli allo stesso modo. E i sintomi diminuivano vistosamente, a volte scomparivano, tanto a me quanto agli altri, il problema era riuscire a evitare che ricominciasse tutto alla sospensione dell'antibiotico.... ma qualcuno (forse pochi..) ce l'ha fatta ed è guarito, l'ho visto coi miei occhi.

Per quanto riguarda le infezioni virali, ho il caso di due amici che si erano recati a Bologna dal dott. Pizza, che faceva "esperimenti" con il transfer factor (ora non penso li faccia più) per contrastare ebv, cmv, herpes 6, e sono riusciti a guarire da forme di cfs abbastanza gravi da non permettere nessun lavoro nemmeno part time, diagnosticati in Italia da Tirelli e da a altri.....





Per quanto riguarda le infezioni virali, nella mia città, Piacenza

#44 romy

romy

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3.870 messaggi
  • Gender:Male
  • Interests:Prima, tutti o quasi,adesso,informatica,salute,politica economica,sopravvivenza e FEDE.(Elimino,ancora,tra i miei interessi,quello per l'informatica e la politica economica.)

Inviato 15 ottobre 2009 - 01:03:45

Per me l'xmrv ha di attraente il fatto di essere un retrovirus, come l'hiv, quindi ai medici puo' venir spontaneo associarlo a una forma di immunodeficienza con tanti sintomi infiammatori, come è la cfs...

Secondo me, così solamente a intuito, non ne è la causa, ma uno dei tanti agenti opportunisti. Che ci siano infezioni croniche di vario tipo è un dato di fatto da molto tempo.

Riguardo al fatto che la cfs non sia una semplice malattia  infettiva sono d'accordo con Romy: non vorrei pero' smontarti le idee sicuramente raginevoli e le osservazioni che hai fatto sulla malattia, ma ho visto con i miei occhi guarire due persone cfs che avevano cominciato con una mononucleosi, con un transfer factor anti EBV, quello del Sant'Orsola di Bologna. Ho visto anche 5 o 6 persone cfs positive al micolasma o alla clamidia nel sangue guarire con il protocollo Nicolson, quello che si basa su antibiotici a lungo termine. E non sono ricaduti. E avevano forme gravi di CFS da molti anni.

Secondo me questi agenti infettivi sono come la legna che tiene acceso, in un modo o nell'altro, questo fuoco.

Visualizza Messaggio


Ago,centomila volte è da provare il Transfert Factor,è colostro naturale, e non riempirsi di antibiotici ed antivirali.Se la patologia è in relazione ai microrganismi che il sistema immunitario non riconosce,e gli altri insulti sono stati messi sotto controllo dall'organismo stesso,ed i danni non sono già cronici a livello di altri sistemi,chi puo'dirlo?,che non si possa guarire o almeno migliorare,eliminando la componente infettiva,per chi c'è l'ha?.Con la modica spesa attorno a 50 euro,specialmente chi ne è convinto,ed ha febbricola,penso convenga la prova.I prodotti si possono comprare regolarmente in Italia,anche on line,ci sono molti agenti rivenditori,mi sembra che lo commercializza la 4life,anzi fanno una propaganda a tappeto per offrire lavoro nella loro organizzazione,su internet e su you tube c'è tutto,ci sono i numeri di telefono in internet ed anche i numeri verdi.Insomma l'Italia stà per essere invasa dal colostro di vacca,che tutto sommato,perchè non provare?Poi non ho capito perchè al Sant'Orsola di Bologna hanno smesso la sperimentazione,se c'è un gran baccano su questa sostanza. So che ne hai parlato sul forum in Marzo del 2006,ma non posso ricordare la discussione,mi sembra che hanno messo appunto un transfert plus,e tanti altri ancora,che tutto sommato si tratta di roba naturale.Romy

Messaggio modificato da romy, 15 ottobre 2009 - 01:05:27

grafico2.jpg

 

 

Iosto'conChiara

 

Quando le voci in te parlano di fine;

quando la mente dice che hai perduto;

quando credi che sia impossibile;

eppure prosegui,ti sollevi sulla tua Spada;

e fai ancora un altro passo;

Lì è dove termina l'Uomo;

Lì è dove comincia Dio.

 

Mentre si aspettano future ricerche è importante per prima cosa non
nuocere.

Non è vero che i giorni di pioggia sono i più brutti, sono gli unici in cui puoi camminare a testa alta anche se stai piangendo.

 

"Nessun Medico può dire che una malattia é Incurabile.
Affermarlo é come offendere Dio, la Natura e disprezzare il Creato.
Non esiste malattia, per quanto terribile possa essere,
per la quale Dio non abbia una cura corrispondente
".
                                                                                              Paracelso

 

“Questa realtà è solo un sogno di cui siamo convinti!”

YungRalphPooter.jpg


Mio collegamento

Per quanto riguarda l'ipotesi che la CFS possa essere una forma di Depressione Mentale,tutti gli studi hanno contraddetto tale approccio.Per citare un solo ma importante rilievo clinico:i livelli di Cortisolo sono molto bassi nella CFS,al contrario di quelli alterati verso l'alto della Sindrome Depressiva.


Allora, se capiamo che siamo responsabili di ciò che viviamo, già questo cambia del tutto la visione delle cose.

 

Livello anormalmente alto o basso di cAMP causa difetti di apprendimento e di capacità di memoria,in generale.

Sul cAMP ci sarebbero molte cose da dire al fine di una buona memoria e cognitività,forse lo faro' un giorno sul mio topic,tempo permettendo,ora voglio solo ripetere una verità a cui sono arrivato da qualche anno,aumentare il cAmp nei giovani comporta un miglior apprendimento e memoria,accade l'inverso nelle persone adulte o anziane.Quindi il cervello dei giovani si comporta all'opposto dei cervelli dei vecchi ed anziani questo avviene anche negli animali da laboratorio,questo spiega anche tutta la diatriba sulla Cannabis terapeutica..........negativa nei giovani un toccasana negli anziani,perchè comporta una diminuzione,appunto,del cAmp e quindi potenzia la comunicazione tra neuroni e quindi la memoria,apprendimento e cognitività,mal ridotti nella CFS/ME,fibromialgia,MCS,MBS,ed altre......

 

https://www.youtube....h?v=ICjFAa2ZbIY

 

 

 

 

1zft02g.gif

 


#45 romy

romy

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3.870 messaggi
  • Gender:Male
  • Interests:Prima, tutti o quasi,adesso,informatica,salute,politica economica,sopravvivenza e FEDE.(Elimino,ancora,tra i miei interessi,quello per l'informatica e la politica economica.)

Inviato 15 ottobre 2009 - 01:31:34

Un po di link sul Calostro:

http://www.cfsitalia...p?showtopic=570

http://www.4lifeital...ti_1246513.html

http://www.4lifeital...ti_1246520.html

http://prodotti.rete...r-formula_37661

http://sites.google....e/4lifeinsieme/





http://www.facebook....pit/77766027599

Offrono anche lavoro


http://www.youtube.c...layer_embedded#

Ciao Romy

grafico2.jpg

 

 

Iosto'conChiara

 

Quando le voci in te parlano di fine;

quando la mente dice che hai perduto;

quando credi che sia impossibile;

eppure prosegui,ti sollevi sulla tua Spada;

e fai ancora un altro passo;

Lì è dove termina l'Uomo;

Lì è dove comincia Dio.

 

Mentre si aspettano future ricerche è importante per prima cosa non
nuocere.

Non è vero che i giorni di pioggia sono i più brutti, sono gli unici in cui puoi camminare a testa alta anche se stai piangendo.

 

"Nessun Medico può dire che una malattia é Incurabile.
Affermarlo é come offendere Dio, la Natura e disprezzare il Creato.
Non esiste malattia, per quanto terribile possa essere,
per la quale Dio non abbia una cura corrispondente
".
                                                                                              Paracelso

 

“Questa realtà è solo un sogno di cui siamo convinti!”

YungRalphPooter.jpg


Mio collegamento

Per quanto riguarda l'ipotesi che la CFS possa essere una forma di Depressione Mentale,tutti gli studi hanno contraddetto tale approccio.Per citare un solo ma importante rilievo clinico:i livelli di Cortisolo sono molto bassi nella CFS,al contrario di quelli alterati verso l'alto della Sindrome Depressiva.


Allora, se capiamo che siamo responsabili di ciò che viviamo, già questo cambia del tutto la visione delle cose.

 

Livello anormalmente alto o basso di cAMP causa difetti di apprendimento e di capacità di memoria,in generale.

Sul cAMP ci sarebbero molte cose da dire al fine di una buona memoria e cognitività,forse lo faro' un giorno sul mio topic,tempo permettendo,ora voglio solo ripetere una verità a cui sono arrivato da qualche anno,aumentare il cAmp nei giovani comporta un miglior apprendimento e memoria,accade l'inverso nelle persone adulte o anziane.Quindi il cervello dei giovani si comporta all'opposto dei cervelli dei vecchi ed anziani questo avviene anche negli animali da laboratorio,questo spiega anche tutta la diatriba sulla Cannabis terapeutica..........negativa nei giovani un toccasana negli anziani,perchè comporta una diminuzione,appunto,del cAmp e quindi potenzia la comunicazione tra neuroni e quindi la memoria,apprendimento e cognitività,mal ridotti nella CFS/ME,fibromialgia,MCS,MBS,ed altre......

 

https://www.youtube....h?v=ICjFAa2ZbIY

 

 

 

 

1zft02g.gif

 


#46 ago

ago

    Frequentatore

  • Utenti
  • StellettaStelletta
  • 47 messaggi

Inviato 15 ottobre 2009 - 09:16:50

beh il dott. Pizza non usa tf derivato da colostro, ma penso da linfociti umani.... è vero che viene venduto ovunque su Internet, ma è uno di quei prodotti che vanno presi con prudenza se si soffre di cfs, perchè stimolano il sistema immunitario in modo potente, e possono diventare pericolosi, anche a detta del dott. Pizza. Lui è molto esperto nell'utilizzo perchè se ne occupa da molti anni, forse anche nei tumori. Io per esempio non lo tollero, e quando ho provato quello della 4life, ho avuto un pesante peggioramento ...


Poi volevo anche notare un'altra cosa... ci deve proprio essere una risposta immunitaria molto anomala, perchè oltre a tutti quegli agenti infettivi in gioco, quando sei allergico ai metalli pesanti (tipo da test melisa) e li togli vedi un forte miglioramento, qualcuno ha tolto le tonsille e ha migliorato molto, poi vedi altri che soffrono di allergie e stranamente l'allergene, oltre a provocare la reazione allergica, fa crollare la situazione peggiorando tutti i sintomi...

#47 romy

romy

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3.870 messaggi
  • Gender:Male
  • Interests:Prima, tutti o quasi,adesso,informatica,salute,politica economica,sopravvivenza e FEDE.(Elimino,ancora,tra i miei interessi,quello per l'informatica e la politica economica.)

Inviato 15 ottobre 2009 - 19:06:45

beh il dott. Pizza non usa tf derivato da colostro, ma penso da linfociti umani.... è vero che viene venduto ovunque su Internet, ma è uno di quei prodotti che vanno presi con  prudenza se si soffre di cfs, perchè stimolano il sistema immunitario in modo potente, e possono diventare pericolosi, anche a detta del dott. Pizza. Lui è molto esperto nell'utilizzo perchè se ne occupa da molti anni, forse anche nei tumori. Io per esempio non lo tollero, e quando ho provato quello della 4life, ho avuto un pesante peggioramento ...
Poi volevo anche notare un'altra cosa... ci deve proprio essere una risposta immunitaria molto anomala, perchè oltre a tutti quegli agenti infettivi in gioco, quando sei allergico ai metalli pesanti (tipo da test melisa) e li togli vedi un forte miglioramento, qualcuno ha tolto le tonsille e ha migliorato molto, poi vedi altri che soffrono di allergie e stranamente l'allergene, oltre a provocare la reazione allergica, fa crollare la situazione peggiorando tutti i sintomi...

Visualizza Messaggio


Caro Ago,ti premetto che da un paio di giorni sono oggetto di un certo grado di peggioramento,mi sto'scervellando,ma inutilmente per capirne il motivo,questo perchè puo'essere dovuto a più di una causa,nel mio caso,ma lasciamo perdere.
Lo dico perchè la cosa mi crea meno lucidità mentale e quindi posso faticare nel rendere chiaro i miei post,comunque sforziamoci,come sempre.

In relazione a quanto ha detto il dott.Pizza che il Colostro potenzia il sistema immunitario,penso lo si prende per tal scopo,ma c'è un pero'relativo ai soggetti che hanno la sindrome cfs.Non so' se riusciro'a rendere chiaro il concetto per tutti,mi basta anche uno solamente,e sarei contento.
Devo fare una premessa,per me è d'obbligo,anche per rispettare i miei post del passato e del presente.
L'organismo umano è intelligente,ogni sua cellula lo è,ogni suo sistema ed apparato sono in stretta correlazione,c'è un gran dialogo tra loro,la moderna P.N.E.I lo conferma senza ombra di dubbio.Basterebbe questo,per capire,che la medicina ufficiale,fondata sulle super-specializzazioni,e facendo a pezzettini il corpo umano,parte da un errore di fondo oramai non più ammissibile,ma lasciamo perdere.
Cosa è per me la cfs?,i medici la chiamano sindrome,e con sindrome, in campo medico,ci si esprime sù di un qualcosa, di cui si conosce poco.
Per me poi è ancora peggio,per me la cfs non è una malattia,intesa in senso classico,al pari di tante altre di cui si conosce tutto ed anche troppo.Per me la cfs non è altro che la risposta difensiva di un organismo,che sotto la sommatoria di troppi insulti,incapace di purificarsi e disintossicarsi da se,decide di entrare in panne,una sorte di sciopero,e lo fà per non perire del tutto.Per cui molti dei suoi sintomi sono a difesa della vita,l'organismo umano lotta anche con le unghie pur di rimanere in vita.Lasciamo perdere gli altri sistemi che vanno in panne,e soffermiamoci su quello immunitario.Quì le voci sono contrastanti,c'è chi dice che nella cfs c'è un super lavoro dello stesso,per cui si cerca di catalogare la cfs tra le patologie autoimmuni,ritengo che una certa quota di verità ci sia ma è molto relativa,non la spiego perchè porterebbe via molto tempo.Poi c'è chi invece asserisce che la cfs è dovuta ad attacchi di virus e compagnia bella,che non riconosciuti dal sistema immunitario,la fanno da padroni nel nostro organismo,mettendolo a soqquadro con le loro tossine,ecc.ecc.Qui'si collega la schiera che vorrebbe usare cannoni antivirali e lo stesso Colostro,per fare piazza pulita di tali ospiti in modo diretto con antivirali ed indiretto con Colostro.
Ma a nessuno è venuto in mente che il sistema immunitario è stato costretto a scegliere la via più opportuna,che è quella di starsene fermo o di lavorare in modo mirato,che so'contro i metalli pesanti,che da soli costituiscono un grande impegno,perchè sono in grado di bloccare i sistemi di depurazione,e quindi indirettamente sono i responsabili numero uno, insieme allo stress di tutta la faccenda patologica.Ci sono almeno due motivi per cui il S.I.è impossibilitato a svolgere il suo compito,il primo è dovuto alla poca energia che ha l'organismo,e che quindi lega le mani al S.I.di fare il suo lavoro come dovrebbe,il secondo è che attaccando i tanti microorganismi,molti dei quali ex sapofiti,che sono diventati patogeni per opportunismo,trovandosi a scorazzare in un terreno modificato a livello di PH,e non più tenuti in equilibrio da una buona ed amica flora batterica.Praticamente il sistema immunitario non puo'nè correre, nè stare fermo a guardare,che nell'uno come nell'altro caso ci sono sempre problemi enormi di depurazione,specialmente se si desse alla caccia grossa,la quantità di microorganismi morti porterebbe ad un peggioramento dei sintomi,per enorme aumento di tossine,che l'organismo non sarebbe in grado di sbolognare da se stesso.Idem avverrebbe nel caso si desse man forte con gli antivirali,ed in ultima analisi anche con il Colostro.Chiudo dicendo che la cfs non è una patologia che si puo' trattare con i sintomatici della medicina ufficiale,la cosa migliore è starsene fermi il più possibile,evitare il più possibile ogni forma di stress,compreso quello di correre a destra e a manca da un capo all'altro dell'Italia,sottoporsi ad inutili e stressanti analisi,con la speranza di trovare il medico bravo e la causa della patologia,che purtroppo non esiste.E allora cosa si puo' fare?la domanda sorge spontanea,la mia risposta è:riposare il più possibile,servirsi di tecniche di rilassamento non invasive,e se proprio si vuole agire terapeuticamente,lo si faccia con la dieta,con qualche integratore vitaminico e minerale,non dimenticarsi della vit C e B12 in primis,con qualche antiossidante,e cosa importantissima curare la disbiosi intestinale che è sempre presente in tale sindrome,curare ogni forma di stipsi ostinata, anche ricorrendo a sistemi estremi tipo, idrocolon terapia,urinare al meglio,e quindi non far uso di psicofarmaci fortemente anticolìnergici e cercare di sudare di tanto in tanto,senza attività fisica esagerata,che bene non fà come tutti già sanno.Per il resto,dovrà essere l'organismo stesso che si dovrà regolare per il nostro bene,non dico guarire del tutto,ma almeno non peggiorare.Una cosa importantissima cercarsi di distrarsi il più possibile,e di migliorare il proprio sonno,cosa non semplice.Romy

grafico2.jpg

 

 

Iosto'conChiara

 

Quando le voci in te parlano di fine;

quando la mente dice che hai perduto;

quando credi che sia impossibile;

eppure prosegui,ti sollevi sulla tua Spada;

e fai ancora un altro passo;

Lì è dove termina l'Uomo;

Lì è dove comincia Dio.

 

Mentre si aspettano future ricerche è importante per prima cosa non
nuocere.

Non è vero che i giorni di pioggia sono i più brutti, sono gli unici in cui puoi camminare a testa alta anche se stai piangendo.

 

"Nessun Medico può dire che una malattia é Incurabile.
Affermarlo é come offendere Dio, la Natura e disprezzare il Creato.
Non esiste malattia, per quanto terribile possa essere,
per la quale Dio non abbia una cura corrispondente
".
                                                                                              Paracelso

 

“Questa realtà è solo un sogno di cui siamo convinti!”

YungRalphPooter.jpg


Mio collegamento

Per quanto riguarda l'ipotesi che la CFS possa essere una forma di Depressione Mentale,tutti gli studi hanno contraddetto tale approccio.Per citare un solo ma importante rilievo clinico:i livelli di Cortisolo sono molto bassi nella CFS,al contrario di quelli alterati verso l'alto della Sindrome Depressiva.


Allora, se capiamo che siamo responsabili di ciò che viviamo, già questo cambia del tutto la visione delle cose.

 

Livello anormalmente alto o basso di cAMP causa difetti di apprendimento e di capacità di memoria,in generale.

Sul cAMP ci sarebbero molte cose da dire al fine di una buona memoria e cognitività,forse lo faro' un giorno sul mio topic,tempo permettendo,ora voglio solo ripetere una verità a cui sono arrivato da qualche anno,aumentare il cAmp nei giovani comporta un miglior apprendimento e memoria,accade l'inverso nelle persone adulte o anziane.Quindi il cervello dei giovani si comporta all'opposto dei cervelli dei vecchi ed anziani questo avviene anche negli animali da laboratorio,questo spiega anche tutta la diatriba sulla Cannabis terapeutica..........negativa nei giovani un toccasana negli anziani,perchè comporta una diminuzione,appunto,del cAmp e quindi potenzia la comunicazione tra neuroni e quindi la memoria,apprendimento e cognitività,mal ridotti nella CFS/ME,fibromialgia,MCS,MBS,ed altre......

 

https://www.youtube....h?v=ICjFAa2ZbIY

 

 

 

 

1zft02g.gif

 


#48 nessunnome

nessunnome

    Grande amico del forum

  • In attesa di convalida
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1.223 messaggi

Inviato 15 ottobre 2009 - 19:42:54

sì..ma guardatevi il seminario di Bruce Lipton...ma tutti i 16, uno dietro l'altro!è la cosa migliore che si può fare x venire fuori da una patologia non troppo psichiatrica, ma nemmeno fisica!energia pura...segnali che regolano le cellule, segnali in primis mentali, poi segnali dati da "nutrienti (dieta/integratori bio-molecolari)..i segnali negativi sono "convinzioni errate "(ossia sempre segnali mentali) e tossine(metalli)..

...i virus , che convivono con l'organismo umano, che sono "fisiologici" e fanno parte della natura, quanto Noi, di cui non siamo mai privi...come dice il grande Hamer...sono nostri amici, si moltiplicano per "mangiare" le tossine che non sono fisiologiche, ma chimiche!

#49 vivolenta

vivolenta

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2.650 messaggi

Inviato 16 ottobre 2009 - 11:00:32

ricordo anche altre affermazioni
"..Secondo una personale ultracinquantennale esperienza di internista ed infettivologo, la stessa sintomatologia neuromuscolare, simil-influenzale ed ansioso-depressiva, peculiare della CFS, può con pari credito essere attribuibile a sindromi meta-infettive plurieziologiche (anche se preminentemente vitali) e multifattoriali, in soggetti, cioè, geneticamente e/o immunologicamente predisposti, fisico-mentalmente stressati.
Attribuendole, secondo le più recenti acquisizioni, una eziologia virale, la responsabilità maggiore la si fa ricadere sugli Herpervirus, elettivamente su quello di Epstein-Barr (agente eziologico della mononucleosi infettiva), su di un altro denominato HHV6 e su un retrovirus, della famiglia dell'HIV, l'HTLV-2.

Il coinvolgimento del sistema immunitario nella genesi della CFS sarebbe ancorato, secondo Aiuti, ad una "immunodisregolazione", che l'aumento nel sangue dei pazienti dell'interferone dei B-linfociti avvalora.
Se la CFS è correlata alla presenza di elevati titoli antivirali degli Herpes-virus e di una immunodeficienza acquisita, Moroni postula la tesi che il virus indurrebbero un primo stato di immunodeficienza che a sua volta permette la persistenza della moltiplicazione virale, innescando una sorta di circolo vizioso che automantiene la sindrome (Moroni M., Corriere Salute, n. 4 febbraio 1991).-

TRATTO da - http://www.bpp.it/Ap...t/R93II031.html

già in questo scritto si parlava di un retrovirus
retrovirus, della famiglia dell'HIV, l'HTLV-2.
anche se aveva nome differente....
Meglio cinghiale che pecora

#50 Amministrazione

Amministrazione

    Grande amico del forum

  • Amministratori
  • 484 messaggi
  • Gender:Male

Inviato 16 ottobre 2009 - 15:54:38

Un nuovo articolo sul retrovirus XMRV:

http://www.cfsitalia...?showtopic=4229
Il Forum ha carattere divulgativo e le informazioni contenute non devono sostituirsi alle visite e alle diagnosi mediche.

#51 romy

romy

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3.870 messaggi
  • Gender:Male
  • Interests:Prima, tutti o quasi,adesso,informatica,salute,politica economica,sopravvivenza e FEDE.(Elimino,ancora,tra i miei interessi,quello per l'informatica e la politica economica.)

Inviato 17 ottobre 2009 - 00:27:47

Da riflettere.
Omissis........
Che cosa causa la CFS. I risultati mostrano che si può essere contagiati dall’XMRV e non per questo avere la ME/CFS. La causa della CFS, per ora ignota, è probabile che sia un processo multi-fattoriale che si verifica in persone predisposte. LA ME/CFS è una complessa malattia sistemica neuro-immunitaria alla cui patogenesi sembra contribuire l’XMRV.


Mi sembra che quello che ho detto io sia la stessa cosa.O sbaglio?Romy

Messaggio modificato da romy, 17 ottobre 2009 - 00:29:25

grafico2.jpg

 

 

Iosto'conChiara

 

Quando le voci in te parlano di fine;

quando la mente dice che hai perduto;

quando credi che sia impossibile;

eppure prosegui,ti sollevi sulla tua Spada;

e fai ancora un altro passo;

Lì è dove termina l'Uomo;

Lì è dove comincia Dio.

 

Mentre si aspettano future ricerche è importante per prima cosa non
nuocere.

Non è vero che i giorni di pioggia sono i più brutti, sono gli unici in cui puoi camminare a testa alta anche se stai piangendo.

 

"Nessun Medico può dire che una malattia é Incurabile.
Affermarlo é come offendere Dio, la Natura e disprezzare il Creato.
Non esiste malattia, per quanto terribile possa essere,
per la quale Dio non abbia una cura corrispondente
".
                                                                                              Paracelso

 

“Questa realtà è solo un sogno di cui siamo convinti!”

YungRalphPooter.jpg


Mio collegamento

Per quanto riguarda l'ipotesi che la CFS possa essere una forma di Depressione Mentale,tutti gli studi hanno contraddetto tale approccio.Per citare un solo ma importante rilievo clinico:i livelli di Cortisolo sono molto bassi nella CFS,al contrario di quelli alterati verso l'alto della Sindrome Depressiva.


Allora, se capiamo che siamo responsabili di ciò che viviamo, già questo cambia del tutto la visione delle cose.

 

Livello anormalmente alto o basso di cAMP causa difetti di apprendimento e di capacità di memoria,in generale.

Sul cAMP ci sarebbero molte cose da dire al fine di una buona memoria e cognitività,forse lo faro' un giorno sul mio topic,tempo permettendo,ora voglio solo ripetere una verità a cui sono arrivato da qualche anno,aumentare il cAmp nei giovani comporta un miglior apprendimento e memoria,accade l'inverso nelle persone adulte o anziane.Quindi il cervello dei giovani si comporta all'opposto dei cervelli dei vecchi ed anziani questo avviene anche negli animali da laboratorio,questo spiega anche tutta la diatriba sulla Cannabis terapeutica..........negativa nei giovani un toccasana negli anziani,perchè comporta una diminuzione,appunto,del cAmp e quindi potenzia la comunicazione tra neuroni e quindi la memoria,apprendimento e cognitività,mal ridotti nella CFS/ME,fibromialgia,MCS,MBS,ed altre......

 

https://www.youtube....h?v=ICjFAa2ZbIY

 

 

 

 

1zft02g.gif

 


#52 Zac

Zac

    Grande amico del forum

  • Amministratori
  • 2.829 messaggi
  • Gender:Male

Inviato 17 ottobre 2009 - 20:00:49

Il video del TG4 del 12/10 dove si è parlato del XMRV collegato alla CFS:

Video TG4 "Retrovirus XMRV collegato alla CFS"

Zac
Amministrazione

--------------------
"In medicina tutto quello che è sconosciuto è malattia mentale" (...)
"Una delle malattie più diffuse è la diagnosi." (Karl Kraus)
NO_CFS.gif

Le foto di Zac qui: PhotoZac


#53 paddi

paddi

    Frequentatore

  • Utenti
  • StellettaStelletta
  • 49 messaggi

Inviato 18 ottobre 2009 - 11:54:33

Domanda da incompetente in medicina:

ma dai retrovirus si guarisce?

a me pare (ma correggetemi se sbaglio, anzi, spero tanto di sbagliare) che ad oggi si possa rallentare lo sviluppo della malattia, "bloccarla" in qualche modo... ma da AIDS e gli altri 2 tipi di leucemia non si guarisce...

allora che significa, che anche se saremo fortunatissimi e troveremo in questo virus la causa dei ns problemi, poi riusciremo a togliercelo di dosso o rimarremo solo stabili a vita ??

Facciamoci tanti auguri...

#54 lightmoon

lightmoon

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 293 messaggi

Inviato 18 ottobre 2009 - 16:14:41

grazie zac per il video.
credo che la tua domanda c'è la stiamo facendo tutti in questi giorni paddi...
come io mi chiedo, se allora è genetica, e inoltre questo virus si espande come l'aids, allora se noi donne cfsine avremo dei figli, trsmetteremo questo virus e anche il gene della cfs?

#55 Incavolato

Incavolato

    Amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 190 messaggi

Inviato 18 ottobre 2009 - 17:12:50

anche io vorrei fare una domanda da incompentente in medicina

se invece di cercare il batterio o il virus che sono centinaia e ognuno ne ha di diversi,non farebbero meglio a ricerca nei pazienti con cfs/me quei geni che regolano il sistema immunitario che se non ho letto male in giro sono una trentina,perchè se avessero qualche gene difettoso che senso ha curare con l'antibiotico o antivirale se tanto alla prima infezione (a meno che non esci di casa encelofanato) stai come prima?

il sistema immunitario deve funzionare autonomamente e bene non puoi stare tutta la vita a prenderti antivirali e antibiotici e miliardi di integratori.

#56 Falco

Falco

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1.368 messaggi

Inviato 18 ottobre 2009 - 23:39:48

certo combattere col retrovirus (se è lui il responsabile)sarà una lotta dura ma
è una strada che dobbiamo percorrere.

lightmoon, non credo che la ME/cfs sia una malattia genetica, moltissime infezioni possono provocare modificazioni genetiche.

incavolato, questo retrovirus potrebbe essere la causa della ME/cfs, quindi è lui la causa per cui siamo più vulnerabili ad altri virus,batteri,miceti, o alle sotanze chimiche, agli psicofarmaci, al freddo..........,


Zac non riesco ad aprire il servizio del tg4, devo scaricare/istallare quick-time?

#57 Incavolato

Incavolato

    Amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 190 messaggi

Inviato 19 ottobre 2009 - 00:17:38

a me si apre con real player o con quick time

Messaggio modificato da Incavolato, 19 ottobre 2009 - 00:17:57


#58 paddi

paddi

    Frequentatore

  • Utenti
  • StellettaStelletta
  • 49 messaggi

Inviato 19 ottobre 2009 - 11:18:06

ho trovato questo articolo sui tumori alla prostata:
"Sulla rivista scientifica Pnas del 7 settembre un gruppo di ricercatori delle università dello Utah e della California guidato da Ila Singh segnala infatti che su 300 campioni tumorali analizzati, poco più di 1 su 4 (27%), quelli con le cellule più maligne, contenevano un gammaretrovirus detto Xmrv (xenotropic murine leukemia virus-related virus) o virus correlato alla leucemia murina, capace di generare forme tumorali del sangue nei topi.
OMISSIS..
"Il primo lavoro su questo filone di ricerca risale al 2006 quando i ricercatori della Cliveland Clinic nell’Ohio e dell’University of California a San Francisco pubblicarono su Plos Pathogens un articolo in cui comunicavano di aver isolato un retrovirus, Xmrv nei tumori della prostata. E non è tutto. Ad agosto dell’anno scorso Klein ha anche dimostrato che il retrovirus si integra nel Dna umano in punti fragili di geni correlati ai tumori. OMISSIS..

al dilà di topi e tumori, e non per voler raccontare a tutti i costi i fatti miei (cosa che mi imbarazza parecchio) vorrei segnalare una cosa che mi è successa: Un giorno di 5 anni fa (ero ancora una persona normale), mi sono sentita malissimo di colpo, nn riuscivo a camminare, a fare niente, respiravo a fatica, ansimavo; dopo 3 ore, al pronto soccorso ho scoperto di essere incinta. Sono stata ricoverata 4 volte xchè per i primi 5 mesi di gravidanza ho avuto una febbricola 37.5 circa, indagata con tutte le metodiche possibili e immaginabili (ero incinta, figuriamoci la paura per la salute del bambino). Risultati tutti negativi. verso il 6° mese la febbre è sparita, poi il mio bimbo è nato (e ora è il mio unico motivo di vita) e io sono stata bene fino a gennaio di quest'anno, da quando è iniziato il mio calvario, come il vostro. Mio marito ha il PSA (marcatore tumorale delle prostata) perfetto.
MI spiace, non ho notizie utili per tuttti noi, ma mi vorrei proporre come "caso clinico" se questo potesse mai avere la minima utilità......
Scusatemi se ho sbagliato luogo della discussione, non so, nn mi muovo molto bene all'interno del forum.

#59 akela

akela

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 453 messaggi

Inviato 19 ottobre 2009 - 11:52:57

certo combattere col retrovirus (se è lui il responsabile)sarà una lotta dura ma
è una strada che dobbiamo percorrere.

lightmoon,  non credo che la ME/cfs sia una malattia genetica, moltissime infezioni possono provocare modificazioni genetiche.

incavolato, questo retrovirus potrebbe essere la causa della ME/cfs, quindi è lui la causa per cui siamo più vulnerabili ad altri virus,batteri,miceti, o alle sotanze chimiche, agli psicofarmaci, al freddo..........,
Zac non riesco ad aprire il servizio del tg4,  devo scaricare/istallare quick-time?

Visualizza Messaggio

Nel caso dei tumori alla prostata si trova qs retrovirus si trova nel 23% dei casi, nel caso nostro le percentuali vanno dal 68 al 95%.
Noi non dobbiamo fare niente, se non aspettare le proposte terapeutiche che verranno fuori dalla ricerca.

#60 Zac

Zac

    Grande amico del forum

  • Amministratori
  • 2.829 messaggi
  • Gender:Male

Inviato 19 ottobre 2009 - 13:16:12

Epione
Zac non riesco ad aprire il servizio del tg4,  devo scaricare/istallare quick-time?


Come ti ha già detto Incavolato, devi scaricarti Quick Time: http://www.apple.com/it/quicktime/download/

Zac
Amministrazione

--------------------
"In medicina tutto quello che è sconosciuto è malattia mentale" (...)
"Una delle malattie più diffuse è la diagnosi." (Karl Kraus)
NO_CFS.gif

Le foto di Zac qui: PhotoZac





0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

Tutti i testi degli articoli e la veste grafica sono proprietà esclusiva di CFSItalia e ne è vietata la riproduzione, totale o parziale,

senza esplicita autorizzazione da parte degli amministratori.

Gli amministratori e moderatori non sono responsabili dei messaggi scritti dagli utenti sul forum. Il Forum ha carattere divulgativo e le informazioni contenute non devono sostituirsi alle visite, alle diagnosi e alle terapie mediche.