Vai al contenuto

Foto

PREVENIRE L'INFLUENZA ANNUALE


  • Per cortesia connettiti per rispondere
31 risposte a questa discussione

#1 Marialuisa

Marialuisa

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 892 messaggi
  • Gender:Female

Inviato 25 settembre 2007 - 22:00:06

L'autunno non ha tardato ad aprirsi le porte con umido , e sbalzi termici notte/giorno, situazioni favorenti la proliferazione di germi,batteri e virus.

Come ogni anno , i media inizieranno la campagna preventiva consistente nel vaccino allopatico per malati cronici, anziani e bambini.

Anche la medicina omeopatica ci fornisce ottimi supporti in tal senso e, a questo scopo, è già ora di iniziare l'assunzione dei preparati che si trovano in commercio a questo scopo.

Raffreddori, tracheiti,faringiti e influenze sono , per il nostro sistema immunitario già deficitario, i nemici numero 1.

"Meglio prevenire che curare", si dice..... <_<

Bye! :)

Se vuoi visitare il mio sito web: clicca qui:

#2 silvias

silvias

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 313 messaggi

Inviato 26 settembre 2007 - 08:26:55

pensa che io me la sono già beccata l'nfluenza... 3 giorni a letto senza muovermi, raffreddore forte e male alla gola. ora sto meglio ma mi è rimasto male alla gola e non so come fare per farmelo passare. la dott.ssa che mi ha visitato dice che è una forma virale per cui passa da sola...
Avvertite il vostro sistema immunitario di stare all'erta...il mio non era stato avvisato :D

#3 Johnny

Johnny

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 628 messaggi

Inviato 26 settembre 2007 - 17:48:04

L'autunno non ha tardato ad aprirsi le porte con umido , e sbalzi termici notte/giorno, situazioni favorenti  la proliferazione di germi,batteri e virus.

Come ogni anno , i media inizieranno la campagna preventiva  consistente nel vaccino allopatico  per malati cronici, anziani e bambini.

Anche la medicina omeopatica ci fornisce ottimi supporti in tal senso e, a questo scopo, è già ora di iniziare l'assunzione dei preparati che si trovano in commercio  a questo scopo.

Raffreddori, tracheiti,faringiti e influenze  sono , per il nostro sistema immunitario già  deficitario, i nemici numero 1.

"Meglio prevenire che curare", si dice.....  :(

Bye!    :D

Visualizza Messaggio


Si.
Almeno fate un vaccino omeopatico.
I nomi sono tanti e non so se si possono fare.
Poi la fito....
Ma non ho ancora capito se l'echinacea noi altri
la si può prendere.
Se pò?


#4 Marialuisa

Marialuisa

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 892 messaggi
  • Gender:Female

Inviato 27 settembre 2007 - 09:41:55

"Se po', se po'...." ma i vaccini omeopatici sono decisamente piu' "coprenti" e "mirati" alla VERA influenza, quella annuale endemica che, generalmente, mette KO una buona parte degli italiani e che arriva da altre parti del globo ( e sempre verso il Natale....)

Da 4 anni io uso un vaccino omeopatico italiano, consigliatomi ovviamente dall'omeopata e trascorro gl' inverni senza problemi di questo tipo ( mi è bastata l'influenza che mi ha regalato la CFS e la fibro..... )!!!!! :682:

:unsure:

Luisa

Se vuoi visitare il mio sito web: clicca qui:

#5 VITTORIA

VITTORIA

    Grande amico del forum

  • Amministratori
  • 2.294 messaggi
  • Gender:Female
  • Location:Roma

Inviato 27 settembre 2007 - 11:11:26

No problem per fare i nomi vedi anche qui:

http://www.cfsitalia...oscillococcinum

http://www.cfsitalia...wtopic=1084&hl=
VITTORIA
Amministrazione CFSitalia

-------------------------------------------------------
"Il Forum ha carattere divulgativo e le informazioni contenute non devono sostituirsi alle visite e alle diagnosi mediche. Ricordate che l'autodiagnosi e l'autoterapia possono essere pericolose"
==============================


"Il senso della vita
è dare senso alla vita”

(R.Steiner)

#6 Johnny

Johnny

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 628 messaggi

Inviato 27 settembre 2007 - 11:59:04

No problem per fare i nomi vedi anche qui:

http://www.cfsitalia...oscillococcinum

http://www.cfsitalia...wtopic=1084&hl=

Visualizza Messaggio


Bon...
Allora Iver OTI e Anascoccinum
un gradino sopra gli altri
(parere personale)

Messaggio modificato da Johnny, 27 settembre 2007 - 12:19:10


#7 Marialuisa

Marialuisa

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 892 messaggi
  • Gender:Female

Inviato 27 settembre 2007 - 16:34:29

Da non confondere i rinforzatori del sistema immunitario in generale ( vedi oscillococcinum e similari, con il contenuto di Anais Barbariae) con i vaccini omeopatici veri e propri ,che coprono dai principali ceppi virali che causano le pandemie influenzali," aggiornati " dalle case farmaceutiche in base al ceppo che si presume sia quello dell'anno in corso.

:unsure:

Se vuoi visitare il mio sito web: clicca qui:

#8 Johnny

Johnny

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 628 messaggi

Inviato 27 settembre 2007 - 20:07:41

Da non confondere  i rinforzatori del sistema immunitario in generale ( vedi oscillococcinum e similari, con il contenuto di Anais Barbariae)  con  i vaccini omeopatici veri e propri ,che coprono dai principali ceppi  virali che causano  le pandemie influenzali," aggiornati " dalle case farmaceutiche in base al ceppo che si presume  sia quello dell'anno in corso.

:unsure:

Visualizza Messaggio


Questa pagina mi sembra scritta
coscienziosamente e per ciò ve la linko

http://eurosalus.lyc...4850204_29.html

è anche ben spiegato come prendere i vaccini omeo....
per chi non lo sapesse


:682:

#9 VITTORIA

VITTORIA

    Grande amico del forum

  • Amministratori
  • 2.294 messaggi
  • Gender:Female
  • Location:Roma

Inviato 27 settembre 2007 - 20:49:36

Tra qualche giorno inizierò anch'io la profilassi, per molti anni da settembre/ottobre fino a marzo ho usato Oscillococcinum alternato con Homeos 42 come gli altri miei famigliari ed “ha funzionato” su tutti noi; dall’anno scorso invece, sotto consiglio del mio omeopata che conoscendo la mia situazione delicata ha detto di volermi dare qualcosa di “più forte”, uso FORUMULA Q1 della OTI e poi verso Dicembre IVER OTI (che poi ho scoperto da altre utenti che è la stessa che consiglia il Dr.Di Fede che in molti conoscono nel forum); anche l'anno scorso è andata bene, niente influenza. In questi giorni mio nipote e mio fratello sono già a letto con un virus che prende stomaco intestino e porta febbre alta, io li avevo visti qualche giorno fa, quindi se non viene anche a me entro domani dovrei aver scampato il pericolo... speriamo bene. :unsure:
VITTORIA
Amministrazione CFSitalia

-------------------------------------------------------
"Il Forum ha carattere divulgativo e le informazioni contenute non devono sostituirsi alle visite e alle diagnosi mediche. Ricordate che l'autodiagnosi e l'autoterapia possono essere pericolose"
==============================


"Il senso della vita
è dare senso alla vita”

(R.Steiner)

#10 michimichela

michimichela

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 238 messaggi

Inviato 22 ottobre 2007 - 16:27:35

A me è stato prescritto Omeogriphi della Guna, 1 monodose la settimana fino a marzo, ed Engystol mattino e sera come antivirale. Qualche parere? Io li ho appena cominciati.

#11 Marialuisa

Marialuisa

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 892 messaggi
  • Gender:Female

Inviato 23 ottobre 2007 - 08:48:42


Prescindendo dal fatto che dovrebbe essere sempre un medico a consigliare che cosa assumere, personalmente con l'HOMEOS 42della Homeopharm srl-Bordighera, n. verde per informazioni 800804087 ,ho messo " a dovere " il sistema immunitario contro i principali ceppi influenzali: 1 monodose alla settimana, da settembre ad aprile.

Composizione del preparato:

Aviaire CH9, Klebsiella pneumoniae CH9, Serum de Yersin CH9, Staphylococcinum CH9, Streptococcinum CH9.


Come già specificato importante è, in ogni caso, non confondere la vera influenza con faringiti, raffreddori, tracheiti occasionali e che , il piu' delle volte , sono causati da batteri "volanti" ( come li chiamo io....) e che il nostro sistema immunitario acchiappa al volo, tipo incidente di percorso, nel qual caso, sempre della medesima Casa , viene aggiunto l'HOMEOS 6, se c'è febbre, ed e' specifico per le prime vie respiratorie appunto. E se la tosse secca e continua non da' tregua, specie la notte, lo sciroppino omeopatico RUMEXAN , è un sollievo sicuro ed i cui componenti sono veramente validi ed efficaci.

Ciao a tutti!

Luisa :280:

Se vuoi visitare il mio sito web: clicca qui:

#12 VITTORIA

VITTORIA

    Grande amico del forum

  • Amministratori
  • 2.294 messaggi
  • Gender:Female
  • Location:Roma

Inviato 30 settembre 2008 - 12:46:25

Oggi comincio il "vaccino omepatico" come ogni anno, e voi?
Io ripeterò quello dello scorso anno: formula Q1 e poi Iver e..... speriamo bene :)

#13 genfranco

genfranco

    Frequentatore

  • Visitatori
  • StellettaStelletta
  • 41 messaggi
  • Gender:Male

Inviato 27 giugno 2009 - 16:37:00

Ciao a tutti, sono nuovo e mi chiamo Franco.
Probabilmente qualcuno di voi ha già avuto l'occasione di leggere la mia storia che non lesino a raccontare. Anzi la racconto a tutte le persone che incontro nelle più disparate occasioni. La mia prima domanda è questa:
"Conosce la parola -acido ascorbico-?"
Vi garantisco che su 1000 persone 999 mi dicono di no, 1 per 1000 dice: già sentita ma non so a cosa serve.
Ecco è per questo che continuo a ripetere la stessa domanda con tenacia e determinazione. Perchè voglio far parte a tutto il mondo della fortuna che ho avuto nel 1992 di conoscere alla TV tale parola. Si perchè l'assunzione di questo acido ascorbico mi ha mantenuto, anzi mi ha ridato la salute. Ormai sono quasi 17 anni che lo assumo e da circa sette mesi anche il cloruro di magnesio e da 17 anni non prendo più medicine e mi ritrovo una salute a prova di ogni malattia. Sopratutto le influenze e i raffreddori. Chi mi conosce dice che sono bionico. Si perchè quando imperversano le influenze io vado vestito estivo e non conosco più il freddo.
Per informare più gente possibile ho fatto due siti di cui vi dò gli indirizzi, cui mi farebbe in immenso piacere avere la vostra visita:
Il primo è sul cloruro di magnesio:

http://www.genfranconet.tk

mentre il secondo è sull'acido ascorbico:

http://www.genfranconettt.tk

di questo nostro sito vi consiglio di leggere sopratutto:
chi siamo
la donna
sito secondo
sito terzo
sito quarto
sito sesto
sito decimo
Poi a voi le vostre conclusioni. Come ho già detto sul sito in "chi siamo", per me l'acido ascorbico NON cura ma previene, di questo ne sono certo. Quindi dato che NON ho esperienza in fatto di patologie, consiglio chi ne ha di continuare con le cure di chi di ufficiale, ma in parallelo (se gli và) di aggiungere l'acido ascorbico, e il cloruro di magnesio.
Se su google scrivete "acido ascorbico puro" il primo link è -pregi e difetti dell'acido ascorbico- una pagina del nostro sito. Se invece scrivete "acido ascorbico esperienza" nella prima pagina vi riviene -pregi e difetti dell'acido ascorbico- Se invece scrivete "www.genfranconettt.tk" vi viene una pagina completa con i nostri siti.

http://www.google.it

Mi farebbe veramente piacere una vostra desiderata visita.
Non vendo, non consiglio medicine, non prometto guarigioni ma informo sulla parola "acido ascorbico" questa sconosciuta!!!! e sul cloruro di magnesio, questo sconosciuto.
Come ho detto sul "chi siamo" -Avete mai pensato quanta gente gira intorno ai nostri malanni? Persino le cartomanti!- Ed io non sono neppure una chiromante !!!!!
Per chi volesse contattarmi il mio indirizzo è genfranco@libero.it, sarò lieto di rispondere a ogni domanda.
Vi auguro un buon proseguimento di vita Genfranco
Ti chiedo, scusa se NON sai perchè scrivo quì visiona i link sotto e lo saprai: :
http://www.dr-rath-a...rcolatorie.html
http://www.youtube.com/watch?v=gfgghENmWvs http://www.youtube.com/watch?v=q3-AmcG0XV0 http://www.facebook....glo%40libero.it

#14 Falco

Falco

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1.368 messaggi

Inviato 27 giugno 2009 - 16:57:49

ciao franco , quando ho tempo visiterò il tuo sito ma vorrei farti alcune domande:

perchè hai preso l'acido ascorbico nel 92'?

tu non avevi la ME/cfs ?

grazie , ciao

#15 genfranco

genfranco

    Frequentatore

  • Visitatori
  • StellettaStelletta
  • 41 messaggi
  • Gender:Male

Inviato 27 giugno 2009 - 18:01:32

Ciao epione,
in quel periodo l'unica posologia era un forte deperimento organico causato dal troppo lavoro (avevo un'attività), e la poca voglia della mia metà di farmi da mangiare. Il 31/07 mi sono separato e il 2/08 ho visto su canale 5 il signore che ha dichiarato di avere 92 anni e che ne dimostrava non più di 60. Parlava di questo acido ascorbico, parola per me sconosciuta, al che ho teso l'orecchio e mi ha convinto a provare. Anche perchè oltre il deperimento organico di cui il mio dottore mi curava per esaurimento nervoso, in quel periodo dimostravo almeno 90 anni. Non parliamo poi del male di schiena perenne. Ho conosciuto allora i vari antinfiammatori di cui ho usato per anni. Quindi non avevo alcuna posologia grave ma una volta cominciato, senza rendermene conto ho continuato fino a capire che le influenze e le allergie di cui soffrivo non le ho avute più. Le mie influenze erano sopratutto d'estate quando con un pò di corrente d'aria mi tagliava in due. Una settimana di febbre a 39-40 e una settimana per recuperare. Le allergie invece mi facevano colare gli occhi il naso e la testa mi scoppiava, con un eterno rossore al naso da fare paura. E quanto bruciava a furia di usare il fazzoletto, provare per credere. La mia grande fortuna è stata quella di avere tanta costanza. Ho cambiato diverse donne ma l'assunzione di acido ascorbico non l'ho mollata più.
ciao, prego............
genfranco

Messaggio modificato da genfranco, 27 giugno 2009 - 18:04:05

Ti chiedo, scusa se NON sai perchè scrivo quì visiona i link sotto e lo saprai: :
http://www.dr-rath-a...rcolatorie.html
http://www.youtube.com/watch?v=gfgghENmWvs http://www.youtube.com/watch?v=q3-AmcG0XV0 http://www.facebook....glo%40libero.it

#16 Falco

Falco

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1.368 messaggi

Inviato 28 giugno 2009 - 00:31:03

grazie franco, puoi dire anche : quanto, quando e come lo prendi l'acido

ascorbico ( visto che quello che ti ha fatto bene è lui dato che lo prendi da 17

anni); se ne esistono varie forme, o qualità , se hai avuto problemi a trovare

la dose giusta per te , se ti ha mai dato effetti collaterali ; tu dirai entra nel

mio sito e troverai le risposte, giusto ma se ti va ............

ciao ,buona notte

#17 genfranco

genfranco

    Frequentatore

  • Visitatori
  • StellettaStelletta
  • 41 messaggi
  • Gender:Male

Inviato 28 giugno 2009 - 07:12:49

Buon giorno Epione,
certo che mi va perchè la comunicazione è vita.
L'acido ascorbico lo prendo al mattino prima di colazione, (un cucchiaino medio) insieme al cloruro di magnesio (una tazzina da caffè) insieme a una pastiglia di selenio (comprato nei supermercati), poi mangio il latte da anni (è dal 1992 che non prendo più caffè). Lo considero una droga leggera, giusto o sbagliato che sia, ma questa è la mia idea (non la impongo a nessuno). Per me serve solo a far fare i soldi a chi lo vende. Di acido ascorbico nel 1995 ho cominciato con un cucchiaino da caffè raso, poi ho aumentato nel tempo. Ora è quasi il doppio. Certo che all'inizio ho perso la mia stitichezza, ho provato per il primo periodo a diminuire la dose finchè non ho più avuto problemi, quindi ho riaumentato la dose fino al cucchiaino raso.
In quanto all'acido ascorbico, l'ho comprato per anni dalla stessa farmacia, sempre cercando il prezzo migliore. Poi quando mi è stato aumentato ho trovato un'altra farmacia dove (e quì ringrazio il dott. farmacista), mi ha fatto un prezzo da sballo.
Su internet e vari non ho mai provato, perchè l'informazione di Pauling è che è inutile che cerco di pagare meno una cosa che se mischiata con qualcos'altro (non posso controllare) mi costa parecchio di più. Sai io sono un ex commerciante, quindi. Se vai sul nostro sito
http://www.genfranconettt.tk
leggi tra l'altro il "leggi", mi capirai.
Ti auguro una buona giornata..... Genfranco
Ti chiedo, scusa se NON sai perchè scrivo quì visiona i link sotto e lo saprai: :
http://www.dr-rath-a...rcolatorie.html
http://www.youtube.com/watch?v=gfgghENmWvs http://www.youtube.com/watch?v=q3-AmcG0XV0 http://www.facebook....glo%40libero.it

#18 vivolenta

vivolenta

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2.650 messaggi

Inviato 28 giugno 2009 - 09:23:38

tempo fa si parlo ampiamento della vit c a alti dosaggi per la ME/CFS però c'è sempre un però per chi soffre di questa patologia, il dott Cheney difatti sconsigliava alte dosi perchè interferiva con qualcosa e in pratica tendeva a legarsi con qualcosa e il rsultato era che tendeva a ossidare, scusa se la mia memoriaè tanto sul risparmio , in definitiva si consigliava di non superre il dosaggio mi are di 2 o 3 gr..maanche di questo non sono certa, in pratica la mia emoria tende alla sintesi estrema e ho memorizzato VIT C si ma non a alte dosi... comunque il documento è da qualche parte nel forum...
Questa patologia è complicata in tutto....
Meglio cinghiale che pecora

#19 Cocci

Cocci

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1.285 messaggi

Inviato 28 giugno 2009 - 13:57:58

tempo fa si parlo ampiamento della vit c a alti dosaggi per la ME/CFS però c'è sempre un però per chi soffre di questa patologia, il dott Cheney difatti sconsigliava alte dosi perchè interferiva con qualcosa e in pratica tendeva a legarsi con qualcosa e il rsultato era che tendeva a ossidare, scusa se la mia memoriaè tanto sul risparmio , in definitiva si consigliava di non superre il dosaggio mi are di 2 o 3 gr..maanche di questo non sono certa, in pratica la mia emoria tende alla sintesi estrema e ho memorizzato VIT C si ma non a alte dosi... comunque il documento è da qualche parte nel forum...
Questa patologia è complicata in tutto....

Visualizza Messaggio



anche io avvo letto ma non ricordo perchè si ossida.
io se ne prendo troppa mi vengono i calcoli .
ma se la prendo sott forma di ascorbato di magnesio o potassio non mi da problemi.
ora ne sto provando una liquida sublinguale ,indicano 2 gocce al giorno ,io ne prendo 1


comunque ho trovato questo,in prtaica si puo trasfotmanre in un composto insoluble :

Nella letteratura medica non viene riferito neppure un caso di formazione di calcoli renali in seguito all'assunzione di forti dosi di vitamina C.

Sussiste tuttavia la possibilità che alcune persone abbiano una tendenza accentuata a produrre calcoli renali di ossalato di calcio in seguito all'assunzione di forti dosi di vitamina C.

E' noto che l'acido ascorbico (vitamina C) può essere ossidato nell'organismo diventando acido ossalico.


altre info e links
http://www.anagen.net/vc.htm

questo invece che ho trovato ora è molto interessante,lo copio e incolo in parte ma è tutto intersenate da leggere:

La vitamina C è necessaria per numerosi processi di idrossilazione catalizzati da alcune ossigenasi.
La vitamina C svolge importanti funzioni quali:

la biosintesi del collagene: dove interviene nella conversione della prolina in idrossiprolina e della lisina in idrossilisina ad opera della prolina idrossilasi e della lisina idrossilasi che richiedono Fe++ (la vitamina C mantiene il ferro in forma ridotta);
la sintesi della noradrenalina (neurotrasmettitore)
la sintesi della carnitina,
Il catabolismo della tirosina ad acidi fumarico e acetacetico attraverso la formazione dell’acido omogentisinico;
l’amidazione dell’estremità carbossiterminale di peptidi ormonali quali la vasopressina, l’ossitocina, la colecistochinina, l’ormone adrenocorticotropo (ACTH) e l’ormone rilasciante la tireotropina;
la biosintesi degli acidi biliari, infatti nelle cavie sottoposte ad una dieta carente di vitamina la sintesi risulta ridotta; la vitamina C sembra stimolare la reduttasi del citocromo P450, responsabile dell’idrossilazione in posizione 7-a del colesterolo, necessaria per la sintesi dell’acido colico;
la regolazione dei livelli endogeni di istamina, inibendone il rilascio e favorendone la degradazione (la vit. C si utilizza a scopo terapeutico per prevenire lo shock anafilattico, la pre-eclampsia e la prematurità nelle complicanze della gravidanza);
infatti, quando aumenta il bisogno ormonale nella corteccia si verifica una deplezione sia di colesterolo che di vitamina C;
l’assorbimento intestinale del ferro (riducendo il Fe ferrico a ferroso e favorendo la formazione di chelati stabili in grado di mantenere il Fe solubile in ambiente alcalino), il suo trasferimento dalla transferrina plasmatica alla fereritina tessutale e l’aumentata disponibilità intracellulare favorendo il legame ferro-ferritina e aumentando la stabilità del complesso stesso;
la riduzione dell’efficienza dell’assorbimento intestinale del rame, (questo non capisco ? <_< )poiché la forma ossidata è più assorbita di quella ridotta (a dosi elevate di vitamina);
ridurre la tossicità di alcuni minerali (Ni, Pb, V, Cd, Se) che in forma ridotta vengono assorbiti più difficilmente o escreti più velocemente;
favorire l’utilizzazione del selenio a dosi fisiologiche aumentandone la biodisponibilità di alcune sue forme organiche e inorganiche;
un’azione preventiva nella cancerogenesi da nitrosamine, inibendo la loro sintesi, che avviene a livello intestinale, per reazione dei nitriti con i gruppi aminici;
la costituzione, insieme alla vitamina E, di un sistema di protezione contro il danno ossidativo provocato dai radicali liberi:: i PUFA sono protetti dai tocoferoli, che in seguito a irradiazione formano radicali fenossilici i tocotrienossilici, per essere poi rigenerati a spese della vitamina C che forma un radicale ascorbilico;
la funzione immunitaria, infatti si è osservato sperimentalmente che è in grado di:
stimolare la produzione di interferoni, che proteggono le cellule dagli attacchi
,virali

stimolare la proliferazione dei neutrofili,
proteggere le proteine dall’inattivazione da parte dei radicali liberi prodotti durante i processi ossidativi che si verificano nei neutrofili,
stimolare la sintesi del fattore timico umorale e degli anticorpi delle classi IgG e IgM.(questo non mi è chiaro :unsure: vuol dire che stimola l'iimunità umorale TH2 ? )


http://www.my-person...vitamina-c.html

(avevo anche letto anche non ricordo dove che la vit C (senza esagerare)come la vit E (questa in eccesso puo fare male)non danno problemi in caso di mercurio,ma da verificare )

mi sembra che gli effetti benefici siano molteplici ,basta farne uso con raziocinio,io la prendo da parecchio tempo

Messaggio modificato da Cocci, 28 giugno 2009 - 14:01:02

"una carta del mondo che non contiene il Paese dell'Utopia non è degna nemmeno di uno sguardo ,perchè non contempla il solo Paese al quale l'umanità approda di continuo.E quando vi getta l'ancora ,la vedetta scorge un Paese migliore e l'Umanità di nuovo fa vela"
Oscar Wilde

#20 michimichela

michimichela

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 238 messaggi

Inviato 28 giugno 2009 - 21:12:28

Ragazzi, mi aiutate a capire meglio?
Intendo questo: dopo che la febbre era passata, tornata col virastop (sospeso quasi subito), non si era ancora smossa.
Ora è di nuovo andata da sola (e, come ogni volta che annuncio la notizia, finirà che presto torna <_< ) e i cambiamenti reali, oltre alle solite accortezze e integratori, sono stati:
- un lavoro più intenso sull'intestino, avendo aggiunto da 4 giorni diflucan (antifungino);
- vit. C incrementata da 1 a 8g al giorno (ancora non mi dà diarrea).
Per inciso, vista la discussione, attenzione a tutte le varie cvita, cebion,... che hanno nei loro componenti non ricordo cosa che distrugge la flora batterica, quindi acido ascorbico puro preparato in farmacia (da me 100g. 6€).
Quindi o l'intestino ha rafforzato le barriere (il giorno senza febbre ho preso anche vit.A che ripara le pareti) d'un botto, o la vit.C ha agito. Prendo mille altre cose che faranno la loro parte senza dubbio, ma ora ho timore di far danni. Non ci prendo mai!

#21 Falco

Falco

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1.368 messaggi

Inviato 28 giugno 2009 - 23:30:28

grazie franco;
naturalmente anche a vivo e cocci

Messaggio modificato da epione, 28 giugno 2009 - 23:31:17


#22 Incavolato

Incavolato

    Amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 190 messaggi

Inviato 29 giugno 2009 - 00:35:17

Ragazzi, mi aiutate a capire meglio?
Intendo questo: dopo che la febbre era passata, tornata col virastop (sospeso quasi subito), non si era ancora smossa.
Ora è di nuovo andata da sola (e, come ogni volta che annuncio la notizia, finirà che presto torna <_< ) e i cambiamenti reali, oltre alle solite accortezze e integratori, sono stati:
- un lavoro più intenso sull'intestino, avendo aggiunto da 4 giorni diflucan (antifungino);
- vit. C incrementata da 1 a 8g al giorno (ancora non mi dà diarrea).
Per inciso, vista la discussione, attenzione a tutte le varie cvita, cebion,... che hanno nei loro componenti non ricordo cosa che distrugge la flora batterica, quindi acido ascorbico puro preparato in farmacia (da me 100g. 6€).
Quindi o l'intestino ha rafforzato le barriere (il giorno senza febbre ho preso anche vit.A che ripara le pareti) d'un botto, o la vit.C ha agito. Prendo mille altre cose che faranno la loro parte senza dubbio, ma ora ho timore di far danni. Non ci prendo mai!

Visualizza Messaggio


ciao col Virastop ti è venuta la febbre?

#23 paddi

paddi

    Frequentatore

  • Utenti
  • StellettaStelletta
  • 49 messaggi

Inviato 29 giugno 2009 - 08:43:05

io sto prendendo Brivirac antivirale da 4 giorni (la cura è di 7 giorni) per provare ad escludere eventuali virus latenti. Al momento 0 miglioramenti (sempre febbricola, stanchezza invalidante).
Ho capito bene? con l'antivirale ti è venuta la febbre?

Sto facendo dei danni?

#24 vivolenta

vivolenta

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2.650 messaggi

Inviato 29 giugno 2009 - 09:19:34

preciso conoscendolo che il virastop non è un antivirale, sono enzimi , e non sono loro loro a attaccare virus e batteri ma facilitano il compito al sistema immunitario, indeboledo il virus dicono le spiegazioni , perchè lo privano della protezione con cui si camuffano ..piu o meno cosi..ma non è un farmaco e pertanto non ha un principio attivo che aggredisce i virus, è il sitm immunitaro a fare il lavoro.
La storia della febbre ancora non è chiarissima, è il sistema pelle che non raffredda o è la centralina che attiva un aumento di temperatura ? ...
io ricordo la pele che nn raffedda..impianto andato.
però l'uno come solito non esclude l'atro, pertanto puo essere che il virastop abbia attivato qualche virus, pare funzioni cosi, e in quei casi si consiglia di aumentare i dosaggi non di smettere. Certo sarebbe tutto piu facile con l'aiuto di un medico che pieghi le cose...

Messaggio modificato da vivolenta, 29 giugno 2009 - 09:23:24

Meglio cinghiale che pecora

#25 genfranco

genfranco

    Frequentatore

  • Visitatori
  • StellettaStelletta
  • 41 messaggi
  • Gender:Male

Inviato 29 giugno 2009 - 11:05:38

mi stupisce come conoscete bene i contenuti delle medicine, di come agiscono, perchè agiscono, cosa li fa agire e mi chiedo: "ma siete dei ricercatori ? oppure volete esserlo ?". Non avete mai pensato invece che la vostra malattia è stata causata dalla mancanza di qualcosa che il vostro organismo aveva bisogno ? Penso che il rimedio non sia solo curare ma anche aiutare il vostro corpo ad aumentare le difese immunitarie. Dico vostro, perchè io l'ho fatto involontariamente tanti anni fa. Per farvi capire il mio concetto vi chiedo: pensate che tra i passeri vi sia un passero che ha studiato da dottore per curare i suoi simili? "certamente no" mi rispondete. Ma allora non vi siete mai chiesto il perchè? Sicuramente al passero non verrà mai la febbre, anche se la sua vita è nella corrente d'aria, volete provare voi a stare nella corrente d'aria? Vi consiglio di non farlo!! Dato che sono diversi anni che io posso stare nella corrente o quando salgo in macchina posso aprire i finestrini e godermi senza danni quella correntina che per voi è micidiale, quindi penso che il mio corpo si comporti come quello dei passeri. Che differenza c'è tra me, voi e loro? Eccola sotto:
Voglio ora citarvi un sito che recita:
http://www.laleva.or...ome_si_usa.html
Tutti gli animali infatti producono nel fegato diversi grammi di vitamina C ogni giorno, tranne l'uomo e la scimmia che hanno smesso quando hanno cominciato a nutrirsi di grandi quantità di frutta, in epoca preistorica. Poi però è arrivata l'agricoltura: abbiamo smesso di mangiare tantissima frutta e, da allora, ci ritroviamo senza saperlo vittime di una carenza cronica di vitamina C.
oppure visitate il sito:
http://www.genfranconet.tk
e a meta pagina vi ritroverete gli stessi concetti.
Quindi penso che abbiate capito che c'entra sempre l'acido ascorbico.
Invece di tenervi la febbriciola e la stanchezza invalidante non provate ad assumere questo sconosciuto acido ascorbico puro?
Mi ripeto a dirvi che l'acido ascorbico non cura ma previene, quindi continuate con le vostre cure ma in parallelo provate anche l'acido ascorbico. Potreste non pentirvene.
ciaoooo genfranco
Ti chiedo, scusa se NON sai perchè scrivo quì visiona i link sotto e lo saprai: :
http://www.dr-rath-a...rcolatorie.html
http://www.youtube.com/watch?v=gfgghENmWvs http://www.youtube.com/watch?v=q3-AmcG0XV0 http://www.facebook....glo%40libero.it

#26 Incavolato

Incavolato

    Amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 190 messaggi

Inviato 29 giugno 2009 - 13:06:48

ciao gian,nesuno qui è ricercatore credo e ne faremmo tutti a meno di girare ospedali e darci un'infarinata di medicina se non stessimo così male,ho letto il tuo sito e ti faccio i complimenti per tutto,ma qui c è gente messa molto male e chi più chi meno ha un mix di problemi che i medici escluse le solite 4 malattie ti mandano a casa con l'antidepressivo l''80% delel volte, e di certo non si tratta di carenza di vitamina c e cavolate varie,si parla di intossicazioni varie tra cui i devastanti metalli pensati,si parla di infezioni batterico/virali croniche,deficit genetici e mutazioni genetiche multiple,misteriosi problemi ormonali e roba varia ed è questo il perchè nessuno guarisce(almeno io ho visto così).

#27 Cocci

Cocci

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1.285 messaggi

Inviato 29 giugno 2009 - 14:08:29

io sto prendendo Brivirac antivirale da 4 giorni (la cura è di 7 giorni) per provare ad escludere eventuali virus latenti. Al momento 0 miglioramenti (sempre febbricola, stanchezza invalidante).
Ho capito bene? con l'antivirale ti è venuta la febbre?

Sto facendo dei danni?

Visualizza Messaggio

Paddi
detto in parole molto povere la CFS MCS Fibromialgia sono sindromi in cui l'organismo ha perso la capacità di eiminare tossine .
secondo me dovresti farti seguire da un medico esperto anche in malttie ambientali ma olistico(omeopata omotossicologo ,naturopata ),che sia in grado di ristabilire l'omeostasi del tuo organismo.
che sia anche un bravo nutrizionista
tu hai avuto problemi di calcoli biliari e questo indica molto provabilmente che avvi un alimentazione squilibrata e poco salutare.
ma dici che precedentemente ha i avuto problemi intestinali.
potrebbe anche esre partito da un intolleranza alimentare o allergia (non sono la stessa cosa)causata provabilmente da disbiosi causata da.. approfondici argomento...nel forum ..
l'80% del sitema imunirari sta nell'intestino
il fegato faticava (vedi calcoli alla ciatifellea)ed è un organo importantissimo nel porcesso di detosificazione .
poi prendi resine per bloccare la produziione di bile (ma...):
leggiti questo bene(preso a caso)
http://www.sportmoti...a/il_fegato.htm
quindi sembra molto provabile che tu sia impregnata di tossine (chimiche ,microbiche,miceti ,metalli pesanti.. ..ecc ecc)
anche i farmaci sono spesso tossici,vanno bene per chi è sano..ma non credo posasno essere i tuo caso,ci sono altri sistemi .
Visto che non hai la cistifellea la tua cura basilare dovrebbe essre un tipo di nutrizionale equilibrata e specifica e disintossicante che protegga le muscose intestinali che se si infaimmnao col tempo diventano permeabili e ...(vedi leaky gut syndrome).
quando ha i fatto questo ha i gia fato molto per il tuo sitema immunitario ma puoi anche parallelamente tenere sotto congrollo i microbi (è inutle cercarli,sono diversi non solo virus ma parasiti, miceti ) ci sono vari sitemi poco invasivi.
prender un antivirale senza aver fatto acfertamenti di tipo imunologico non è secondo me corretto.
questo è cio che penso
ciao <_<
"una carta del mondo che non contiene il Paese dell'Utopia non è degna nemmeno di uno sguardo ,perchè non contempla il solo Paese al quale l'umanità approda di continuo.E quando vi getta l'ancora ,la vedetta scorge un Paese migliore e l'Umanità di nuovo fa vela"
Oscar Wilde

#28 genfranco

genfranco

    Frequentatore

  • Visitatori
  • StellettaStelletta
  • 41 messaggi
  • Gender:Male

Inviato 29 giugno 2009 - 14:26:42

Ciao Incavolato,
prima di tutto ti ringrazio per i tuoi complimenti, sono i più sentiti.
Ma sai cosa ti dico! quando si ha una patologia, qualsiasi che sia per ognuno di noi è sempre la più grande. Chissà perchè piangerci addosso è la cosa più facile da fare.
Ti capisco perchè nel 1992 l'ho provato anch'io, ma con quello bisogna reagire, fare qualcosa, non mollare. Mi dici che nessuno precedentemente è guarito, ma ti risulta che qualcuno abbia saputo dell'esistenza dell'acido ascorbico? Come poteva provare se non lo sapeva? Certo che è più comodo essere fatalisti. Tanto il mio vicino sta peggio di me !! Come ho scritto sul nostro sito del cloruro di magnesio sul cervello intelligente, quando il corpo è malato il primo a crollare è il cervello, va in coma e in depressione. Allora ho ragione perchè la cura che vi danno è per la depressione. Sai cosa ti dico? cambia qualcosa, invece di dire che è una cavolata, PROVA poi dopo, fra quattro mesi dopo il primo kg mi dirai se hai ancora la depressione!! Quando devo riparare qualcosa che non sono sicuro di riuscirci penso: "tanto lo devo buttare via, quindi se non ci riesco cosa ho perso?". Ti dirò, senza vanto sono sempre riuscito ad aggiustare tutto. Certo che per la salute non è proprio così, ma cosa avete da perdere? La salute? tanto l'avete già persa!!! Credetemi se ci pensate bene l'uomo che si crede di sapere tutto non si rende conto che nel mondo è solo un microbo che NON sa nulla. Lo scienziato è una gran bella parola, ma la usiamo troppo facilmente ed il più delle volte la usiamo per far credere quello che NON è. (specialmente quando serve a fare soldi) Quindi non rilassatevi, ma datevi da fare cosa avete da perdere? Non voglio essere dottore e neppure mago ma ho tanta voglia di vivere e vivere bene, cosa che forse potreste riavere anche voi, basta provare. Caro Incavolato, mi dispiace sopratutto che la chiami cavolata, perchè non la provi prima di giudicare? cosa ti costa? non ti dico che devi smettere le tue medicine, anzi.
Scusate la mia impertinenza, ma credo proprio in quello che vi dico, anche perchè proprio oggi per dimostrare a un ragazzo di 30 anni cosa comporta l'acido ascorbico, ho fatto i 100 metri in salita con lui, e sapete chi ha vinto? "Cose mai viste mi ha detto dopo". Quindi lo dico ora a voi "sono cose che non avete mai visto", perchè io ho 69 anni compiuti.
Spero di riuscire a convincerti a stare bene Incavolato, quindi ti abbraccio forte forte e ti dico in bocca al lupo.
Ciaooo Genfranco
Ti chiedo, scusa se NON sai perchè scrivo quì visiona i link sotto e lo saprai: :
http://www.dr-rath-a...rcolatorie.html
http://www.youtube.com/watch?v=gfgghENmWvs http://www.youtube.com/watch?v=q3-AmcG0XV0 http://www.facebook....glo%40libero.it

#29 Cocci

Cocci

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1.285 messaggi

Inviato 29 giugno 2009 - 16:14:57

concordo con genfranco sulle proprietà quasi miracolose della vitamina C.
anche se queste malttie sono complesse penso che la vit C possa fare moltissimo.
(chre sia buona)
:unsure: incavolato:
ho messo un post sopra con delle info sulla vit C che magari se le leggi ti stuzzicano <_<
"una carta del mondo che non contiene il Paese dell'Utopia non è degna nemmeno di uno sguardo ,perchè non contempla il solo Paese al quale l'umanità approda di continuo.E quando vi getta l'ancora ,la vedetta scorge un Paese migliore e l'Umanità di nuovo fa vela"
Oscar Wilde

#30 michimichela

michimichela

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 238 messaggi

Inviato 30 giugno 2009 - 17:27:11

Scusate ma non stavo seguendo gli aggiornamenti, ero distratta!
Sì, il virastop mi ha fatto tornare la febbre, come era prevedibile (vedi spiegazione di vivolenta), però cosa me l'ha fatta passare? Forse la vit.C?
Il medico mi ha fatto provare a prenderne ogni giorno 1g in più, fino a diarrea. Sono arivata a 8, poi ho letto questi post e mi sono spaventata sapendo che anche i reni nel mio caso cominciano a cedere. Ne ho presi solo 2 (peraltro andrebbe tutto fatto più gradualmente, poichè in questo modo ci si mette in condizione di carenza) e sono andata dal medico.
Era quasi entusiasta: se una simile dose non mi dà problemi, spiegava, significa che la mia barriera intestinale ne ha bisogno e la sta assorbendo bene, altrimenti resterebbe lì e il corpo immetterebbe acqua per espellerla (ovvero diarrea). Ciononostante mi ha detto di tenermi su 4-5g al giorno.
Stamattina ne ho presi 4.

Attenzione però: stasera comincio a sentirmi di nuovo un po' di febbre (siccome ho scritto che era passata... :lol: ) e ho fatto un ragionamento che varrebbe anche x il virastop:
- ho calato vit.C;
- sono stata pure dall'osteopata ieri, che ha "lavorato" proprio sui reni suppongo mettendo tossine in circolo;
- ho ripreso da oggi amminoacidi essenziali (mai dato fastidi).
Morale: ogni volta che muovo qualcosa, poi mi "intaso" e ricomincio a star male. Credo che il virastop di fatto metta in circolo schifezze, quindi si ripropone la situazione di sovraccarico.
Ora faccio la prova con buone dosi di vit.C e vediamo.
In realtà tutto va dosato e provato in un contesto nel quale non sai mai dove andare a parare, quindi considero virastop, osteopata, vit C veri e propri esperimenti ed attendo il risultato.




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

Tutti i testi degli articoli e la veste grafica sono proprietà esclusiva di CFSItalia e ne è vietata la riproduzione, totale o parziale,

senza esplicita autorizzazione da parte degli amministratori.

Gli amministratori e moderatori non sono responsabili dei messaggi scritti dagli utenti sul forum. Il Forum ha carattere divulgativo e le informazioni contenute non devono sostituirsi alle visite, alle diagnosi e alle terapie mediche.