Vai al contenuto

Foto

Amalgame - questa si che è paranoia vera....


  • Per cortesia connettiti per rispondere
104 risposte a questa discussione

#91 Johnny

Johnny

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 628 messaggi

Inviato 05 maggio 2010 - 13:49:30

Scusa Jonny, ma non ho capito questo passaggio, vuoi dire che il glutatione serve per la psoriasi ?

Grazie
Zac

Visualizza Messaggio


Il prodotto americano si chiamava Protectus 120 ed era in pomata.
Una delle indicazioni era appunto la psoriasi ed in effetti
a pensarci bene l'idea non era malvagia in quanto come tu ben sai
il glutath è uno dei più potenti antiossidanti (quindi effetto barriera diretto) ed inoltre in tutte le patologie autoimmuni è facilmente riscontrabile nelle cellule degli organi colpiti (in questo caso alcune zone del derma) un deficit
di glutath, deficit che in molti pensano fortemente responsabile nell'eziologia della patologia
autoimmune stessa, parlando in generale ed in parole poverissime.
Quindi che bella idea glutath in forma spalmabile...
Peccato fosse alquanto caro e, pare, di dubbia efficacia. Dico pare perchè
esperienza diretta non l'ho avuta e non ho mai nemmeno conosciuto nessuno che
ne abbia avuta. Credo parli da solo il suo insuccesso commerciale: su internet ora se ne trova solo una flebile traccia. Fosse stato valido magari sarebbe ancora presente un sito a lui dedicato, come lo era l'anno scorso, non ti pare? A me mi pare....Poi per completare il quadro, ti dico solo che scrissi alla ditta, mi risposero che al momento il
prodotto non lo producevano e mi rimandarono ad un laboratorio privato che se volevo me lo poteva fare... :huh: Stavo per farmelo fare poi alcune rotelle
nel mio cerebro hanno ricominciato a funzionare e non me lo sono fatto fare più
Dici che ho fatto male?

;)

Messaggio modificato da Johnny, 05 maggio 2010 - 14:03:27


#92 Gattone

Gattone

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 294 messaggi

Inviato 06 maggio 2010 - 05:27:39

Grazie Jonny ma..
Matteo dall 'osso ne sa piu cheney? :huh:
Io ho letto che gia da anni cheney ha decretato che il glutatione per bocca non serve a nulla e mi sembra se non sbaglio anche pall, ora non ricodo bene ma c'erano motivazioni scientifiche molto chiare, però non so dovrei recuperare tutti i link cmq so che in genere sti dottori prescrivevano solo i precursori, nac e proteine del latte.
Cmq riassumendo:
glutatione con amalgame: no.MA vale solo per il mercurio o per intossicazioni anche di latri metalli pesanti?
glutatione senza amalgame:si
E a quanto ho capito è bene associare il gluta anche se in flebo alla vit c e al prefolic giusto?
D'acordissimo sull evitare il fai da te ma se non c'è scelta? Io non lo trovo manco a pagarlo oro un dottore che ci capisce di ste cose, non come abbiate fatto voi...
E' parecchio frustrante saper "circa" cosa fare ma non poterlo fare perche non c'è un medico che ti segue.Io cmq ribadisco che ho paura del fai date in effetti sto cercando di comporre una cura con il massimo rapporto innocuità/efficacia
Poi i medici che per esempio mi han prescritto il liposom non san nulla di cfs e quindi magari mi puo far male ma loro le prescrivono los tesso senza valutare nulla, per cui son piu scrupoloso io

#93 Johnny

Johnny

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 628 messaggi

Inviato 06 maggio 2010 - 09:29:33

Grazie Jonny ma..
Matteo dall 'osso ne sa piu cheney? ;)
Io ho letto che gia da anni cheney ha decretato che il glutatione per bocca non serve a nulla e mi sembra se non sbaglio anche pall, ora non ricodo bene ma c'erano motivazioni scientifiche molto chiare, però non so dovrei recuperare tutti i link cmq so che in genere sti dottori prescrivevano solo i precursori, nac e proteine del latte.
Cmq riassumendo:
glutatione con amalgame: no.MA vale solo per il mercurio o per intossicazioni anche di latri metalli pesanti?
glutatione senza amalgame:si
E a quanto ho capito è bene associare il gluta anche se in flebo alla vit c e al prefolic giusto?
D'acordissimo sull evitare il fai da te ma se non c'è scelta? Io non lo trovo manco a pagarlo oro un dottore che ci capisce di ste cose, non come abbiate fatto voi...
E' parecchio frustrante saper "circa" cosa fare ma non poterlo fare perche non c'è un medico che ti segue.Io cmq ribadisco che ho paura del fai date in effetti sto cercando di comporre una cura con il massimo rapporto innocuità/efficacia
Poi i medici che per esempio mi han prescritto il liposom non san nulla di cfs e quindi magari mi puo far male ma loro le prescrivono los tesso senza valutare nulla, per cui son piu scrupoloso io

Visualizza Messaggio


Grazie Jonny ma..
Matteo dall 'osso ne sa piu cheney?
Io ho letto che gia da anni cheney ha decretato che il glutatione per bocca non serve a nulla e mi sembra se non sbaglio anche pall, ora non ricodo bene ma c'erano motivazioni scientifiche molto chiare, però non so dovrei recuperare tutti i link cmq so che in genere sti dottori prescrivevano solo i precursori, nac e proteine del latte.

Se ne sa più di Chaney sarebbe simpatico chiederlo al Dall'Osso stesso, magari attraverso il suo stesso forum o via mail...
In ogni caso l'Ulthratione è un prodotto con forumulazione innovativa ed assai recente (temo non esistesse ancora quando Chaney,
a ragione, parlo dell'inefficacia del glutath per os), formulazione che pare aver ovviato alle deficienze di ridottissima biodisponibilità
del glutath stesso una volta raggiunto il tratto g.i. (la ditta parla di una biodisponib pari addirittura al 90%). Ovviaggio che, se provi il prodotto,
puoi accorgerti che la ditta americana sembra aver raggiunto giacchè la differenza "si sente". In questo caso bisogna essere assai poco
tommasiani (se non vedo non credo) e assai molto aiazzoniani (provare per credere).
Per ciò che mi riguarda, già che siamo in argomento, gli integratori principe per via orale (e ne ho provati davvero tanti) per chi ha problematiche
cfs/mcs/fibro sono lo stesso Ultrathione 1000 (o 500), i prodotti forumulati da Pall http://www.allergyre...s-p-1-c-32.html ed il Coriolus MRL http://www.aneidital...rl_coriolus.asp
Questi sono il TOP come efficacia che io al momento vedo in commercio.
Comunuque è ottimo (come fa fare Pall) prendere la NAC cioè uno dei precursori del glutath.
Si tratta solo di strade diverse che portano alla stessa città.


Cmq riassumendo:
glutatione con amalgame: no.MA vale solo per il mercurio o per intossicazioni anche di latri metalli pesanti?
glutatione senza amalgame:si
E a quanto ho capito è bene associare il gluta anche se in flebo alla vit c e al prefolic giusto?

Ti ripeto, questa è una domanda alla quale noi comuni mortali non è giusto che si risponda.
E non è giusto che si risponda semplicemente perchè non ne abbiamo il titolo.
Anche la lista di integratori che ti ho appena elencato a me, ad esempio, l'ha prescritta
un medico, non me la sono autoprescritta come avrei potuto tranquillamente fare
recandomi semplicemente in farmacia ed acquistando. E se uno dei componenti di tali integratori fosse stato a mia insaputa dannosisssimo per il mio già malconcio fegato come avrei fatto a saperlo senza la dovuta preparazione in anatomia, fisiologia, farmacologia? Al limite, come è accaduto per il Coriolus MRL
ho caldeggiato la prescrizione a titolo di prova. E lui mi ha risposto "Buona idea, perchennò...."
Il Prefolic....Questa è una domanda che dovresti rivolgere ad un medico esperto che tratta tali problematiche (disintossicazioni da metalli pesanti, chelazioni, etc.)
Cosa devi associare ad una flebo te lo può dire solo un medico in base
ad una corretta anamnesi precedente ad una possibilmente corretta diagnosi
ed in base al tuo attuale stato di salute ed alle tue particolari carenze riscontrate
possibilmente in analisi effettuate in modo corretto....di Prefolic tu puoi non
aver bisogno, mentre potresti aver bisogno di una dose di zinco tripla rispetto
adun paziente che "in teoria" soffre dello stesso tuo male....


D'accordissimo sull evitare il fai da te ma se non c'è scelta? Io non lo trovo manco a pagarlo oro un dottore che ci capisce di ste cose

Se si sparge la voce che sei disposto a pagare in ORO scommetti che un medico "di quelli che ne sanno" salta fuori?

:huh:


E' parecchio frustrante saper "circa" cosa fare ma non poterlo fare perche non c'è un medico che ti segue.Io cmq ribadisco che ho paura del fai date in effetti sto cercando di comporre una cura con il massimo rapporto innocuità/efficacia
Io ti sconsigliovivamente di auto-comporti cure. Poi vedi tu....

Poi i medici che per esempio mi han prescritto il liposom non san nulla di cfs e quindi magari mi puo far male ma loro le prescrivono los tesso senza valutare nulla, per cui son piu scrupoloso io


Il liposom male di per certo non fa. Sono fosfolipidi ipotalamici. I fosfolipidi sono la componente basilare della
membrana cellulare. Piuttosto che ipotalamici io fossi in te assumerei (senza bisogno di chiamare in causa medici sta volta) della
normalissima lecitina di soia.

Messaggio modificato da Johnny, 06 maggio 2010 - 09:32:35


#94 Marco

Marco

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1.039 messaggi
  • Location:Parma
  • Interests:Fede in Dio, natura, montagna, bicicletta (una volta piu' che altro)

Inviato 07 maggio 2010 - 13:49:54

Caro Johnny, mi sa che ti abbiamo tirato giù dal letto con tutte queste domande….. ;)

Confermo che l’Ultrathione è un prodotto efficace. L’ho provato anch’io per un paio di settimane a dosi molto moderate (sotto supervisione di un naturopata….. che non è medico, ma alle volte i naturopati, su certe argomentazioni, ne sanno più dei medici) e nei giorni che l’ho assunto mi sentivo più stanco del solito e con senso d’intontimento generale, ma tutto sommato i sintomi erano abbastanza controllabili (perché assunto in dosi non elevate). Terminate queste 2 settimane, lo stato di stanchezza e intontimento è perdurato ancora per un po’ di giorni, poi però superata questa fase mi sono sentito meglio, con un senso di maggior leggerezza e anche lucidità rispetto a prima di avere iniziata questa cura. Confermo quindi che l’Ultratione è evidentemente assimilabile dall’organismo, altrimenti non avrei avuto questi effetti su di me.

A proposito dei cerotti al glutatione menzionati da Gattone, vorrei dire qualcosa in proposito.
Questi cerotti, se sono quelli che penso io, non “introducono” glutatione attraverso la pelle, cosa che sarebbe praticamente inutile come fatto notare da Johnny, ma posti nelle posizioni dell’agopuntura, stimolano la naturale produzione di glutatione dell’organismo, innalzandone notevolmente il livello.
Il naturopata che mi segue li ha provati ed è rimasto entusiasta della loro efficacia, tanto è che ne è diventato distributore (e mi ha consigliato subito di provarli). Sembrano molto interessanti e, tra l’altro, esistono anche altri tipi di cerotti che hanno altre funzioni.

Per quanto riguarda i dottori…. è vero che si possono trovare dei medici in gamba anche in Italia (ma sul problema denti, amalgame & disintossicazione, qui siamo moooolto indietro rispetto ad altre nazioni), ma il problema talvolta, per noi malati, è anche quello di trovarli vicini a noi, perché non sempre un malato è in grado di fare grandi spostamenti o avere a disposizione qualcuno che ci accompagna. E poi c’è il problema soldini….. e qui non dico nulla di nuovo certamente.


:huh:

#95 Gattone

Gattone

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 294 messaggi

Inviato 08 maggio 2010 - 07:01:43

http://lifewaveitaly.../tag/glutatione

http://nrg4life.info/tag/glutatione
son questi i cerotti?
ho riletto ma a me non convincono tanto , anche l agopuntura è una cosa seria ci vuole un medico per sapere quali punti stimolare e come

cmq per quanto riguarda il glutatione con amalgame mi chiederei ma questi pericoli di che entità sono? cioè si puo fare anche un discorso di costi benefici come con tutti i farmaci , tanto l unica alternativa è prendere barili di psicofarmaci, credo sia meglio un po di mercurio in giro
Cmq ho parlato con la mia psicologa che è neurologa, ovviamente non sa nulla di cfs ma ha accettato di prescrivermi la metil b12 iniezioni e le flebo di glutatione, ma non tanto a ragion veduta.Per cui dal punto di vista formale io il parere medico l ho chiesto anche se so benissimo non esser stato rilevante
io la disponibilità economica ce l avrei anche per ora ma vi garantisco che il medico non si trova non nelle vicinanze , spostarsi troppo invece per me siche sarebbe un grosso problema

Messaggio modificato da Gattone, 08 maggio 2010 - 07:15:03


#96 Gattone

Gattone

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 294 messaggi

Inviato 08 maggio 2010 - 07:33:30

questo cita lo studio sul glutatione che vi dicevo

http://www.albanesi....li/096gluta.htm

#97 Marco

Marco

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1.039 messaggi
  • Location:Parma
  • Interests:Fede in Dio, natura, montagna, bicicletta (una volta piu' che altro)

Inviato 08 maggio 2010 - 20:05:25

Ciao Gattone.

Sì, sono proprio questi i cerotti che intendevo.

Naturalmente per sapere se una cosa funziona o meno, va provata.... ma sempre con prudenza. Le testimonianze che ho sentito finora comunque, di chi li ha provati, sono positive. Di più non ti so dire.


:huh:

#98 lelli

lelli

    Nuovo entrato

  • Utenti
  • Stelletta
  • 7 messaggi

Inviato 05 giugno 2010 - 06:48:53

salve a tutti, sono nuova in questo forum. mi sono iscritta perchè ho letto cose molto interessanti. io ho 10 amalgame da togliere e mi sono imbattuta in molti ciarlatani, che dicono di essere odontoiatri omeopai, biologici e quant'altro. ma alla fine, non rispettano niente dei protocolli per la rimozione. ho letto che johnny, ed è a te che mi rivolgo principalmente, ti sei fatto curare a monaco dal dott tapparo. da quanto ho capito è molto bravo, ma anche molto costoso. posso sapere quanto + costoso dei dottori italiani? poi volevo chiederti: perchè la cura canalare te la sei fatta fare da un altro dentista e non da tapparo. sono andata sul sito di questa dottoressa, dato che so abbastanza bene il tedesco, e ho letto che usa la guttaperga x chiudere i canali. è lo stesso prodotto usato qui in italia. perchè dici che lei lo fa meglio e usa materiali migliori? senti io sto al limite della disperazione. sono + di 2 anni che sto cercando di risolvere il mio problema, ma in vano. ho letto molto su daunderer e i suoi colleghi e nella mi sfortuna, ho la fortuna di avere mia figlia che vive a monaco da + di un anno, prima per studiare e adesso per lavorare perchè la si trova molto bene. perciò io potrei spostarmi senza problemi ed andare la. tanto con tutto quello che ho speso in italia senza risolvere niente. volevo cmq spostarmi al nord per curarmi, ma a questo punto con quello che hai scitto tu, sarei più propensa ad andare direttamente a monaco. grazie per la tua risposta, cordialmente lelli B)

#99 lelli

lelli

    Nuovo entrato

  • Utenti
  • Stelletta
  • 7 messaggi

Inviato 05 giugno 2010 - 08:58:15

perbacco....
questo topic ha fatto quasi 10.000 contatti...
impressionante....

Vanno bene comunque, l'importante è il clean up,
cioè l'aspiratore, che deve funzionare non bene, di più....
Mi raccomando la mascherina dell'ossigeno.....
Mi raccomando gli occhialini da piscina....
Togliti subito i vestiti che hai indossato durante la deamalgamazione
e lavali separati dalgi altri....
Poi di cose particolari da suggerirti non me ne vengono in mente....

Il diamond crow si, va bene....
Comunque devi sapere che di materiale completamente inerte c'è solo
l'ossido di zinco (il cemento provvisorio)
Meglio sarebbe se lasciasti qualche mese dell'ossido di zinco come
otturazione (per fare in modo che la dentina cresca autonomamente
e poi inserire il diam crow) e poi che il diam crow ti venga testato
anche se anallergico nel 99.9%...
assicurati che l'adesivo che usa non contenga metalli pesanti....
tieni le amalgame che ti toglie...possono esserti utili in futuro
(vertenze legali, preparazione farmaci omeopatici)


ciao , un abbraccione  B)

Visualizza Messaggio


scusa perchè bisogna tenersi le amalgame, non è che devono essere buttate come riufiuti speciali??? :( mi puoi spiegare per piacere che c'entrano con la preparazione dei farmaci?? grazie

Messaggio modificato da lelli, 05 giugno 2010 - 09:00:44


#100 Gattone

Gattone

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 294 messaggi

Inviato 06 giugno 2010 - 04:07:13

ma voi che vui volete togliere le amalgame sapete di essere intossicati da mercurio? no perchè nel caso non fosse cosi mi chiedo perche fare una procedura cosi complessa.. ma siam sicuri che il gioco valga la candela? cioè a quan to ho capito son chiari i danni del mercurio ma non si sa l 'entità di questi danni visto che non si sa quanto mercurio alla fine esce dalle amalgame e va a finire in giro

#101 lelli

lelli

    Nuovo entrato

  • Utenti
  • Stelletta
  • 7 messaggi

Inviato 06 giugno 2010 - 05:39:19

ma voi che vui volete togliere le amalgame sapete di essere intossicati da mercurio? no perchè nel caso non fosse cosi mi chiedo perche fare una procedura cosi complessa.. ma siam sicuri che il gioco valga la candela? cioè a quan to ho capito son chiari i danni del mercurio ma non si sa l 'entità di questi danni visto che non si sa quanto mercurio alla fine esce dalle amalgame e va a finire in giro

Visualizza Messaggio



si, purtroppo si, sono intossicata da mercurio. devo fare accertamenti più approfonditi, ma vivendo al sud, non riesco a trovare dove farli in modo serio. ecco perchè chiedevo a johnny della germania, perchè se la li fanno bene, me li vado a fare tutti la. tanto da quanto ho capito, molti accertamenti comunque bisogna mandare dei campioni all'estero per essere sicuri che siano fatti bene. dato che tanto qui in italia mi sono "svenata" economicamente senza risolvere niente, a questo punto me ne vado all'estero. poi sai ciascuno sa la sua storia e ha le sue sofferenze e quello che passi, anche se fossero solo fastidi, lo capisci solo tu. gli altri possono cercare di mostrare empatia, ma più di tanto B)
perciò è una decisione personale su quello che si vuole fare con la propria salute. o per certezza o per paura o per prevenzione o per non so cos'altro, io nn mi permetterei mai di dire a qualcuno cosa deve fare o non. chi sta male decide cosa vuole fare.

#102 Johnny

Johnny

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 628 messaggi

Inviato 06 giugno 2010 - 20:28:34

scusa perchè bisogna tenersi le amalgame, non è che devono essere buttate come riufiuti speciali??? B)  mi puoi spiegare per piacere che c'entrano con la preparazione dei farmaci?? grazie

Visualizza Messaggio


Esiste una metodologia terapeutica omeopatica (chiamata ISOTERAPIA)
nella quale si utilizza una preparazione liquida iniettabile contenente la tua stessa amalgma diluita omeopaticamente (cioè di quell'amalgama, in parole povere, ce n'è una quantità bassissima ma che, secondo i principi dell'omeopatica classica,
riuscirebbe comunque a "chelare" il mercurio, o ciò di cui è fatta l'amalgama, dal tuo organismo)
Io non ho seguito questo approccio terapeutico ma so che è possibile.
Se seguirlo o no dipende molto dalle convizioni che ognuno di noi ha e
dalla scuola di pensiero abbracciata dal medico al quale ognuno di noi si rivolge.
Seguendo i principi dell'omeopatica una chelazione di questo genere dovrebbe
essere possibile ma, per ciò che mi riguarda ritenevo sciocco "reinglobale",
seppure in milionesima parte ed anche se teoricamente avrebbe dovuto aiutare a far uscire, una sostanza che avevo appena speso fior fior
di quattrini per potermene liberare.
La ditta che produce "ad personam" le fiale isoterapiche è la OTI.
Un medico che a volte (soggettivamente) prescrive tale terapie è il Dr Moschini di Massa.
Questo è quanto...

Messaggio modificato da Johnny, 06 giugno 2010 - 20:43:32


#103 lelli

lelli

    Nuovo entrato

  • Utenti
  • Stelletta
  • 7 messaggi

Inviato 07 giugno 2010 - 06:11:46

Esiste una metodologia terapeutica omeopatica (chiamata ISOTERAPIA)
nella quale si utilizza una preparazione liquida iniettabile contenente la tua stessa amalgma diluita omeopaticamente (cioè di quell'amalgama, in parole povere, ce n'è una quantità bassissima ma che, secondo i principi dell'omeopatica classica,
riuscirebbe comunque a "chelare" il mercurio, o ciò di cui è fatta l'amalgama, dal tuo organismo)
Io non ho seguito questo approccio terapeutico ma so che è possibile.
Se seguirlo o no dipende molto dalle convizioni che ognuno di noi ha e
dalla scuola di pensiero abbracciata dal medico al quale ognuno di noi si rivolge.
Seguendo i principi dell'omeopatica una chelazione di questo genere dovrebbe
essere possibile ma, per ciò che mi riguarda ritenevo sciocco "reinglobale",
seppure in milionesima parte ed anche se teoricamente avrebbe dovuto aiutare a far uscire, una sostanza che avevo appena speso fior fior
di quattrini per potermene liberare.
La ditta che produce "ad personam" le fiale isoterapiche è la OTI.
Un medico che a volte (soggettivamente) prescrive tale terapie è il Dr Moschini di Massa.
Questo è quanto...

Visualizza Messaggio


grazie mille johnny, sei una miniera di scienza incredibile. sei meglio dei dottori stessi!! :D ma sei medico??? :(
comunque grazie, io ci credo molto in questo tipo di cure (tanto una vale l'altra, cioè praticamente niente, alla fine stiamo cmq male :lol: )
visto che sei un computer ambulante, non te l'ho chiesto nella mail, ma conosci qualcuno qua in italia che più o meno equivarrebbe al dott tapparo B) . lo so che mi dirai NO però cerca di spremerti le meningi, forse qualche informazione esce. G R A Z I E

Messaggio modificato da lelli, 07 giugno 2010 - 06:12:24


#104 brici@

brici@

    Frequentatore

  • Utenti
  • StellettaStelletta
  • 65 messaggi

Inviato 07 giugno 2010 - 09:54:15

Ciao lelli



Ho trovato interessante questo sito che dà anche un piccolo elenco di medici dentisti in Italia, oltre a tante altre dettagliate informazioni sul problema amalgame, vissuto in prima persona dall'autrice del sito, affetta da sclerosi multipla

http://cristianadist....php?topic=27.0

#105 lelli

lelli

    Nuovo entrato

  • Utenti
  • Stelletta
  • 7 messaggi

Inviato 07 giugno 2010 - 21:17:30

Ciao lelli
Ho trovato interessante questo sito che dà anche un piccolo elenco di medici dentisti in Italia, oltre a tante altre dettagliate informazioni sul problema amalgame, vissuto in prima persona dall'autrice del sito, affetta da sclerosi multipla

http://cristianadist....php?topic=27.0

Visualizza Messaggio



grazie mille per l'interessamento. andrò a vedere. ciao :)




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

Tutti i testi degli articoli e la veste grafica sono proprietà esclusiva di CFSItalia e ne è vietata la riproduzione, totale o parziale,

senza esplicita autorizzazione da parte degli amministratori.

Gli amministratori e moderatori non sono responsabili dei messaggi scritti dagli utenti sul forum. Il Forum ha carattere divulgativo e le informazioni contenute non devono sostituirsi alle visite, alle diagnosi e alle terapie mediche.