Vai al contenuto

Foto

Siamo ancora invisibili- fino a quando?

camera iperbarica essenzione convenzioni malatia invalidante sperimentale ricerca

  • Per cortesia connettiti per rispondere
1 risposta a questa discussione

#1 Katya

Katya

    Frequentatore

  • Utenti
  • StellettaStelletta
  • 48 messaggi
  • Gender:Female

Inviato 14 ottobre 2016 - 10:50:58

Tutti sappiamo che i studi in Israele hanno riportati ottimi risultati per la fibromialgia con la camera iperbarica. A sequito di questo un barlume di speranza mi si è accesa perchè a Bologna abbiamo un centro iperbarico che tratta anche i fibromialgici (in via sperimentale)  E fino a qui tutto bene.

 

Poco fa ho chiamato il centro ed il barlume di speranza si è spento. Con un soffio freddo.

 

Ed ecco il perchè:

 

La 1 visita ha un costo di 120 (108,00 per fibro)

Bisogna fare una risonanca prima a Roma (dove cè la convenzione in atto)

 

Sedute da fare sono 40 a cadenza giornaliera.

Ogni seduta ha un costo di 100 euro ( 90 euro)

 

A conti fatti (esclusa la risonanca) sarebbero : 3,720 euro!

 

Da dire che il prezzo scontato, come riportato sopra, di 10% è di cortesia del centro iperbarico. E di questo tanto di capello.

 

Rimango ancora una volta senza parole. A dir poco. Ed è un eufemismo il mio.

Tanto si parla di fibromialgia. Testate giornalistiche di come si è aperto il centro di studi sulla fibro. E' stata riconosciuta come malattia invalidante.

 

E poi? A noi cosa serve tutto ciò? Siamo ancora tutti nelle nostre case sopportando dolori e tutte le conseguenze che tale malattia comporta.  Nessuna esenzione su nulla. Vogliono tutti aiutare su carta. Ma in pratica cosa si fa?

 

Vogliono capire e studiare la fibromialgia - come mai nessuno ci contatta? Non siamo proprio noi, malati, indispensabili per lo studio? Su cosa studiano? Sui scoiattoli?

 

Perchè la camera iperbarica, se ha dato risultati buoni già in Israele, non viene presa come via sperimentale su di noi? Perchè dobbiamo sostenere noi i costi? E che costi?

 

Molti di noi non riescono nemmeno a lavorare, impediti dalla malattia.

 

Oltre il danno pure la beffa?

 

A quale porta bisogna bussare per farci ascoltare? 



#2 Zac

Zac

    Grande amico del forum

  • Amministratori
  • 2.821 messaggi
  • Gender:Male

Inviato 14 ottobre 2016 - 15:12:55

Cercando in rete trovo conferma a quanto hai detto sul centro di Bologna "La terapia iperbarica per la fibromialgia non può essere eseguita con costi a carico del sistema sanitario nazionale, non essendo questa patologia inclusa fra quelle approvate dal ministero della salute."

Su altri siti di centri con la camera iperbarica non leggo però sia è a pagamento o no, come qui: http://www.iperbaric...a-fibromialgia/

 

Qui c'è un sito con l'elenco delle camere iperbariche in Italia e le patologie trattabili, la fibromialgia non è tra queste:

 

http://www.iperbaric..._centri_ita.htm


Zac
Amministrazione

--------------------
"In medicina tutto quello che è sconosciuto è malattia mentale" (...)
"Una delle malattie più diffuse è la diagnosi." (Karl Kraus)
NO_CFS.gif

Le foto di Zac qui: PhotoZac






Anche taggato con camera iperbarica, essenzione, convenzioni, malatia invalidante, sperimentale, ricerca

0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

Tutti i testi degli articoli e la veste grafica sono proprietÓ esclusiva di CFSItalia e ne Ŕ vietata la riproduzione, totale o parziale,

senza esplicita autorizzazione da parte degli amministratori.

Gli amministratori e moderatori non sono responsabili dei messaggi scritti dagli utenti sul forum. Il Forum ha carattere divulgativo e le informazioni contenute non devono sostituirsi alle visite, alle diagnosi e alle terapie mediche.