Vai al contenuto

Foto

Lo sapevi che...


  • Per cortesia connettiti per rispondere
93 risposte a questa discussione

#61 lella77

lella77

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 969 messaggi
  • Location:Lecco

Inviato 23 dicembre 2006 - 10:20:01

INSONNIA
Acquistate in erboristeria 40 grammi di luppolo, 40 grammi di melissa e 20 grammi di valeriana. Metterne 2 cucchiaini in 250 ml di acqua tiepida e lasciare riposare in un vasetto di vetro (quelli che si utilizzano per fare le conserve in casa sono l'ideale)ben chiuso per circa 5 ore; berne 2 tazze calde al giorno,senza zucchero,ma con un cucchiano di miele(quello di tiglio il più adatto), una inizio serata e una prima di coricarsi.
CiaoImmagine inserita
Lella

#62 lella77

lella77

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 969 messaggi
  • Location:Lecco

Inviato 24 dicembre 2006 - 12:54:55

COLLUTTORIO NATURALE
Prima di coricarvi alla sera utilizzate questo colluttorio naturale,non è tossico(come i normali colluttori)e profuma anche l'alito.
Mettere in infusione 1 chiodo di garofano coprire per 15 minuti, filtare e fare sciacqui.

CiaoImmagine inserita
Lella

#63 deborah72

deborah72

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 498 messaggi
  • Interests:VIAGGI, SAAALUTE E BELLEZZA.<br />CUCINA.<br />CANI ED ANIMALI

Inviato 27 dicembre 2006 - 08:30:31

Se dal dentista avete estratto un dente oppure è caduto il dentino al vostro piccolo bambino, per fermare il flusso di sangue, stringete (tra i denti) una bustina di the. :)
Se ci impegnasimo di più a fare il bene, piuttosto che a stare bene, forse riusciremmo anche a stare meglio

#64 lella77

lella77

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 969 messaggi
  • Location:Lecco

Inviato 28 dicembre 2006 - 21:18:25

SCOTTATURE
Non usate creme, olio o burro, perchè favoriscono l'infezione e mantengono il calore.Immergete subito la parte in acqua fredda o applicate un impacco freddo.Applicare sulla scottatura una goccia di olio essenziale di lavanda. Potete anche spruzzare su una garza 1-2 gocce di lavanda e applicarla sulla vescica.
Immagine inserita
Lella

#65 lella77

lella77

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 969 messaggi
  • Location:Lecco

Inviato 30 dicembre 2006 - 17:10:41

OLIO DI MANDORLE ENERGIZZANTE
2 cucchiai di olio di mandorle dolce
1/2 cucchiaino di olio essenziale di cannella
1/2 di arancia
1/2 zenzero
1/2 cipresso

Combinate l'olio puro con la miscela di questi oli essenziali in una bottiglietta di vetro da 60 grammi di vetro scuro e chiudetela bene. La miscela ha bisogno di una settimana per potenziarsi e diventare più efficace, perciò agitatela vigorosamente due volte al giorno per una settimana. Dopo una settimana mettetene qualche goccia su un fazzoletto e inalate il confortante aroma delle erbe ogni volta che ne avete bisogno. L'aroma può essere inalato anche direttamente dalla bottiglia.
Ciao :(
Lella

#66 lella77

lella77

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 969 messaggi
  • Location:Lecco

Inviato 17 gennaio 2007 - 19:55:03

DOLORI ARTICOLARI
Dolori articolari: si utilizza una miscela composta da 20 gocce di olio essenziale di lavanda in 30ml di olio da massaggio. Possono essere impiegati l'olio di mandorle, l'olio di jojoba o l'olio di sesamo.
Immagine inserita
Lella

#67 lella77

lella77

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 969 messaggi
  • Location:Lecco

Inviato 22 gennaio 2007 - 19:18:31

RAFFREDDORI
Per decongestionare le vie aeree superiori, "liberare" il naso e combattere la raucedine, utili i suffumigi preparati con due cucchiaini di bicarbonato di sodio per litro d'acqua bollente. Respirarne i vapori con la testa coperta con un asciugamano per una decina di minuti
CiaoImmagine inserita
Lella

#68 Cocci

Cocci

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1.285 messaggi

Inviato 22 gennaio 2007 - 22:47:27

RAFFREDDORI
Per decongestionare le vie aeree superiori, "liberare" il naso e combattere la raucedine, utili i suffumigi preparati con due cucchiaini di bicarbonato di sodio per litro d'acqua bollente. Respirarne i vapori con la testa coperta con un asciugamano per una decina di minuti
CiaoImmagine inserita

Visualizza Messaggio


ciao cara Lella
a me il dottore mi ha sconsigliato questa cosa del bicarbonato,non so bene il perchè..forse non va bene sempre..dipende dai casi...

anche l'acqua di tabiano che viene spesso consigliata, un'otorino mi ha detto dopo che ero andata a Tabiano (su consiglio di un'altro ottorino) che è indicata solo in casi particolari..altrimenti può anche peggiorare ...perchè lo zolfo irrita le mucose..
a me personalmente l'ha sconsigliata...(mucose iperemiche e secche,inizio atrofia,lieve reflusso gastroesofageo)
approfittavo del tuo intervento per sfatare luoghi comuni...
un caro saluto
NEVE
"una carta del mondo che non contiene il Paese dell'Utopia non è degna nemmeno di uno sguardo ,perchè non contempla il solo Paese al quale l'umanità approda di continuo.E quando vi getta l'ancora ,la vedetta scorge un Paese migliore e l'Umanità di nuovo fa vela"
Oscar Wilde

#69 lella77

lella77

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 969 messaggi
  • Location:Lecco

Inviato 23 gennaio 2007 - 13:02:41

Cara Neve,
nella mia famiglia questo metodo ha sempre funzionato,ma se dici che a te un medico te lo ha sconsigliato mi informerò per approfondire l'argomento...grazie per la precisazone...non si finisce mai di imparare.
Un abbraccioImmagine inserita

Lella

#70 lella77

lella77

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 969 messaggi
  • Location:Lecco

Inviato 24 gennaio 2007 - 11:49:37

IL FIENO GRECO
Settimana prossima io e mio marito iniziamo la cura a base di fieno greco,ieri ho acquistato in farmacia(ma si trova anche in erboristeria),una confezione da 1 kg di fieno greco e l'omeopata che mi segue mi ha consigliato di prenderne un cucchiaino di semi ridotti in farina con il macina caffè e di prenderlo ogni mattina a colazione mescolato ad un cucchiaino di miele perchè ha un sapore sgradevole.
I vantaggi di comprare i semi invece delle capsule sono che i semi appena macinati mantengono maggiormente le proprietà e per il costo,infatti così si risparmia notevolmente perchè 1 kg costa soltanto 15 euro e dura molto,a differenza delle capsule che a parità di prezzo durano poco.
Le proprietà del fieno greco sono tantissime:
-è ricco di lisina che aumenta decisamente il difficilissimo assorbimento del calcio
-elevato valore nutritivo per la ricchezza di glucidi, protidi, nucleoprotidi, fosfatilcolina e di lecitina. Minerali: calcio, magnesio, fosforo, ferro che viene assorbito velocemente, potassio, zolfo, sodio, cloruro, silice, sali minerali, enzimi. Saponine, soprattutto le sapogenine diosgenina (da cui si estraggono gli ormoni di produzione sintetica) e il suo isomero yamogenina, gitogenina e tigogenina. Flavonoidi, inclusi vitexina e i sui glicosidi e esteri, isovixetina, orientina, vinenine 1 e 2, quercetina e luteolina
-tonico e ricostituente - soprattutto usato in anemie e convalescenze
-cardiotonico - rinforza il cuore
-stimolante del pancreas, della digestione
-stimolante neuromuscolare, rafforza il tessuto osseo e muscolare
-depurativo - agisce sul fegato e sui sistemi di disintossicazione grazie alla sua abilità nel purificare il sistema, particolarmente il sangue, promuovendo l'escrezione e la rimozione di tossine e scorie
-antiastenico (antifatica) - agisce sul sistema endocrino e sulla funzione ormonale così come sul sistema nervoso grazie alla sua abilità nel prevenire e/o ridurre la fatica
-anabolizzante - favorisce la crescita muscolare promuovendo la trasformazione metabolica delle sostanze nutritive in muscoli attraverso la sintesi molecolare
-anti-ipertensivo - preveniene o cura l'ipertensione abbassando la pressione sanguigna
-ipoglicemizzante - riduce il livello di zuccheri nel sangue combattendo l'iperglicemia - La polvere del seme infatti regolarizza il diabete in età matura. Questa azione ipoglicemizzante è interessante contro l'acne causata da un eccesso di zucchero nei follicoli piliferi che causa una crescita importante di germi patogeni.
-anti-infiammatorio - agisce sul sistema immunitario grazie alla sua abilità di contrastare le infiammazioni
-anti-spasmodico - agisce sul sistema nervoso grazie alla sua abilità di prevenire o alleviare gli spasmi muscolari
-emmenagogo - agisce sul sistema endocrino e sulla funzione ormonale grazie alla sua abilità di promuovere il flusso mestruale - gli emmenagoghi non devono assolutamente essere usati durante la gravidanza
-emopoietico - contribuisce alla formazione di cellule del sangue
-espettorante - agisce sul sistema immunitario grazie alla sua abilità di facilitare la rimozione di secrezioni della mucosa bronco-polmonare (catarro) e causare l'espulsione di muco dal tratto respiratorio.

Poi vi farò sapere se funziona...
Ciao
Immagine inserita
Lella

#71 romy

romy

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3.870 messaggi
  • Gender:Male
  • Interests:Prima, tutti o quasi,adesso,informatica,salute,politica economica,sopravvivenza e FEDE.(Elimino,ancora,tra i miei interessi,quello per l'informatica e la politica economica.)

Inviato 25 gennaio 2007 - 23:36:12

Rimedio utile per occhi infiammati e orzaioli:


Scaldare a vapore foglie di cavolo, finche' non si sono ammorbidite, (non cuocerle del tutto) lasciarle intiepidire e applicarle sugli occhi.

Tre cucchiai di miele e due tazze di acqua bollente mescolare finché il miele sia ben sciolto, lasciare che si raffreddi e fare degli impacchi.

Un ottimo rimedio per occhi stanchi, arrossati, infiammati, iniettati di sangue e per la congiuntivite:


Versare una tazza di acqua bollente su una manciata di fiori e foglie di Eufrasia , coprire e lasciare riposare finché non è fredda, filtrare e aggiungere tre cucchiai di miele , mescolare finché il miele sarà sciolto poi fare degli impacchi (almeno per 15 minuti) con batuffoli di cotone (o ancora meglio con garze) che devono essere sempre ben bagnati .

Lasciare in infusione una manciata di piante di Eufrasia in mezzo litro di acqua bollente, lasciar raffreddare e fare degli impacchi. Si può usare anche metà eufrasia e metà camomilla.

grafico2.jpg

 

 

Iosto'conChiara

 

Quando le voci in te parlano di fine;

quando la mente dice che hai perduto;

quando credi che sia impossibile;

eppure prosegui,ti sollevi sulla tua Spada;

e fai ancora un altro passo;

Lì è dove termina l'Uomo;

Lì è dove comincia Dio.

 

Mentre si aspettano future ricerche è importante per prima cosa non
nuocere.

Non è vero che i giorni di pioggia sono i più brutti, sono gli unici in cui puoi camminare a testa alta anche se stai piangendo.

 

"Nessun Medico può dire che una malattia é Incurabile.
Affermarlo é come offendere Dio, la Natura e disprezzare il Creato.
Non esiste malattia, per quanto terribile possa essere,
per la quale Dio non abbia una cura corrispondente
".
                                                                                              Paracelso

 

“Questa realtà è solo un sogno di cui siamo convinti!”

YungRalphPooter.jpg


Mio collegamento

Per quanto riguarda l'ipotesi che la CFS possa essere una forma di Depressione Mentale,tutti gli studi hanno contraddetto tale approccio.Per citare un solo ma importante rilievo clinico:i livelli di Cortisolo sono molto bassi nella CFS,al contrario di quelli alterati verso l'alto della Sindrome Depressiva.


Allora, se capiamo che siamo responsabili di ciò che viviamo, già questo cambia del tutto la visione delle cose.

 

Livello anormalmente alto o basso di cAMP causa difetti di apprendimento e di capacità di memoria,in generale.

Sul cAMP ci sarebbero molte cose da dire al fine di una buona memoria e cognitività,forse lo faro' un giorno sul mio topic,tempo permettendo,ora voglio solo ripetere una verità a cui sono arrivato da qualche anno,aumentare il cAmp nei giovani comporta un miglior apprendimento e memoria,accade l'inverso nelle persone adulte o anziane.Quindi il cervello dei giovani si comporta all'opposto dei cervelli dei vecchi ed anziani questo avviene anche negli animali da laboratorio,questo spiega anche tutta la diatriba sulla Cannabis terapeutica..........negativa nei giovani un toccasana negli anziani,perchè comporta una diminuzione,appunto,del cAmp e quindi potenzia la comunicazione tra neuroni e quindi la memoria,apprendimento e cognitività,mal ridotti nella CFS/ME,fibromialgia,MCS,MBS,ed altre......

 

https://www.youtube....h?v=ICjFAa2ZbIY

 

 

 

 

1zft02g.gif

 


#72 romy

romy

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3.870 messaggi
  • Gender:Male
  • Interests:Prima, tutti o quasi,adesso,informatica,salute,politica economica,sopravvivenza e FEDE.(Elimino,ancora,tra i miei interessi,quello per l'informatica e la politica economica.)

Inviato 25 gennaio 2007 - 23:39:53

Alcuni rimedi contro la tensione e l'insonnia

Possono giovare un buon the caldo ottenuto con 2 o 3 cucchiaini di erba gatta in una tazza di acqua calda e' anche un ottimo digestivo (si puo' dolcificare con un po' di miele)

Oppure due cucchiaini di miele con il succo di un limone e un arancio aggiunti ad una tazza di acqua calda bevuta prima di coricarsi.

Far bollire a fuoco lento tre o quattro foglie di lattuga, tagliarle a pezzettini e lasciarle per venti minuti in una tazza e mezzo di acqua calda, filtrare e bere prima di andare a letto.

Tre cucchiaini di aceto di sidro una tazza di miele mescolare e prenderne 2 cucchiaini ogni sera prima di coricarsi. Funziona!

Un semplice esercizio che da' un senso di benessere e rilassamento consiste nell'espirare profondamente e lentamente aria dalla bocca per poi espellerla dal naso.
Ripetere per qualche minuto.

grafico2.jpg

 

 

Iosto'conChiara

 

Quando le voci in te parlano di fine;

quando la mente dice che hai perduto;

quando credi che sia impossibile;

eppure prosegui,ti sollevi sulla tua Spada;

e fai ancora un altro passo;

Lì è dove termina l'Uomo;

Lì è dove comincia Dio.

 

Mentre si aspettano future ricerche è importante per prima cosa non
nuocere.

Non è vero che i giorni di pioggia sono i più brutti, sono gli unici in cui puoi camminare a testa alta anche se stai piangendo.

 

"Nessun Medico può dire che una malattia é Incurabile.
Affermarlo é come offendere Dio, la Natura e disprezzare il Creato.
Non esiste malattia, per quanto terribile possa essere,
per la quale Dio non abbia una cura corrispondente
".
                                                                                              Paracelso

 

“Questa realtà è solo un sogno di cui siamo convinti!”

YungRalphPooter.jpg


Mio collegamento

Per quanto riguarda l'ipotesi che la CFS possa essere una forma di Depressione Mentale,tutti gli studi hanno contraddetto tale approccio.Per citare un solo ma importante rilievo clinico:i livelli di Cortisolo sono molto bassi nella CFS,al contrario di quelli alterati verso l'alto della Sindrome Depressiva.


Allora, se capiamo che siamo responsabili di ciò che viviamo, già questo cambia del tutto la visione delle cose.

 

Livello anormalmente alto o basso di cAMP causa difetti di apprendimento e di capacità di memoria,in generale.

Sul cAMP ci sarebbero molte cose da dire al fine di una buona memoria e cognitività,forse lo faro' un giorno sul mio topic,tempo permettendo,ora voglio solo ripetere una verità a cui sono arrivato da qualche anno,aumentare il cAmp nei giovani comporta un miglior apprendimento e memoria,accade l'inverso nelle persone adulte o anziane.Quindi il cervello dei giovani si comporta all'opposto dei cervelli dei vecchi ed anziani questo avviene anche negli animali da laboratorio,questo spiega anche tutta la diatriba sulla Cannabis terapeutica..........negativa nei giovani un toccasana negli anziani,perchè comporta una diminuzione,appunto,del cAmp e quindi potenzia la comunicazione tra neuroni e quindi la memoria,apprendimento e cognitività,mal ridotti nella CFS/ME,fibromialgia,MCS,MBS,ed altre......

 

https://www.youtube....h?v=ICjFAa2ZbIY

 

 

 

 

1zft02g.gif

 


#73 romy

romy

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3.870 messaggi
  • Gender:Male
  • Interests:Prima, tutti o quasi,adesso,informatica,salute,politica economica,sopravvivenza e FEDE.(Elimino,ancora,tra i miei interessi,quello per l'informatica e la politica economica.)

Inviato 25 gennaio 2007 - 23:51:25

Qualche rimedio per quando abbiamo raffreddore, tosse e mal di gola


Tagliare una mezza cipolla e mettere le due parti sul comodino, vicino alla testa, in modo da aspirarne i vapori durante il sonno.

Se mettiamo 4 o 5 chiodi di garofano in un tazza di acqua bollente otteniamo il the di chiodi di garofano; lo possiamo bere o inalarne i vapori. E' un ottimo rimedio per raffreddore e tosse.

Quando abbiamo il naso chiuso possiamo mescolare un cucchiaio di bicarbonato di sodio, un cucchiaio di sale inglese in due tazze di acqua molto fredda (mescolare molto bene per sciogliere gli ingredienti), poi bagniamo in questa soluzione un fazzoletto che appoggeremo sul naso e sui seni paranasali. Importante e' mantenere la soluzione ben fredda in modo da raffreddare il naso, cosi' diminuira' il gonfiore e la congestione delle vie aeree. (possiamo farlo ogni volta che ne sentiamo il bisogno).

Un ottimo collutorio per gargarismi si ottiene facendo bollire mezzo litro di acqua alla quale aggiungeremo 30 grammi di salvia e un mezzo cucchiaino di pepe di cajenna in polvere, lasciamo in infusione per dodici ore, filtriamo e usiamo a seconda delle necessita' (tosse, raffreddore e mal di gola).

Sempre per fare i gargarismi, molto efficace e' il succo di limone (basta il succo di mezzo limone).

Se abbiamo mal di gola possiamo bere ogni sera, prima di andare a letto, un bicchiere di acqua calda con il succo di mezzo limone e un cucchiaino di miele (favorisce anche il sonno).

La Nonna per stare in piena forma raccomandava, all' inizio della primavera, una "cura con i semi di zucca" . Ricordati che i vari problemi quotidiani quali i vari mal di pancia, stitichezze, diarree, dolori intestinali sembrano causati dai parassiti, quindi per una settimana faremo questo piccolo sacrificio che ci permettera' di ritrovare la forma migliore.
Dopo aver essiccato i semi tritiamoli molto fini o con un mortaio o con il macinacaffe'. Riempire circa tre bicchieri da acqua di questa polvere. Preparate un litro di latte intero di giornata, fatelo bollire bene spegnete il fuoco e dopo circa cinque minuti aggiungete, mescolando bene, la polvere dei semi. Riaccendete il fuoco al minino sul fornello, rimettete lo scaldalatte e mescolate quasi in continuazione per sette o minuti.
Una volta raffreddato, rimescolare il tutto, versare in un barattolo di vetro e riporre in frigorifero.
Al mattino iniziamo la ns. "terapia": Un'ora prima della colazione due cucchiai da minestra, e due cucchiai tre ore dopo la cena (se vi addormentate prima mettete la sveglia). Per una settimana niente storie. La sera dopo la cura e' bene, per eliminare le uova dei parassiti, fare un clistere. Un bicchiere di latte,uno spicchio d'aglio pestato bene bene, si filtra con garza (sterile), e si fa l'enteroclisma. Provare per credere!

grafico2.jpg

 

 

Iosto'conChiara

 

Quando le voci in te parlano di fine;

quando la mente dice che hai perduto;

quando credi che sia impossibile;

eppure prosegui,ti sollevi sulla tua Spada;

e fai ancora un altro passo;

Lì è dove termina l'Uomo;

Lì è dove comincia Dio.

 

Mentre si aspettano future ricerche è importante per prima cosa non
nuocere.

Non è vero che i giorni di pioggia sono i più brutti, sono gli unici in cui puoi camminare a testa alta anche se stai piangendo.

 

"Nessun Medico può dire che una malattia é Incurabile.
Affermarlo é come offendere Dio, la Natura e disprezzare il Creato.
Non esiste malattia, per quanto terribile possa essere,
per la quale Dio non abbia una cura corrispondente
".
                                                                                              Paracelso

 

“Questa realtà è solo un sogno di cui siamo convinti!”

YungRalphPooter.jpg


Mio collegamento

Per quanto riguarda l'ipotesi che la CFS possa essere una forma di Depressione Mentale,tutti gli studi hanno contraddetto tale approccio.Per citare un solo ma importante rilievo clinico:i livelli di Cortisolo sono molto bassi nella CFS,al contrario di quelli alterati verso l'alto della Sindrome Depressiva.


Allora, se capiamo che siamo responsabili di ciò che viviamo, già questo cambia del tutto la visione delle cose.

 

Livello anormalmente alto o basso di cAMP causa difetti di apprendimento e di capacità di memoria,in generale.

Sul cAMP ci sarebbero molte cose da dire al fine di una buona memoria e cognitività,forse lo faro' un giorno sul mio topic,tempo permettendo,ora voglio solo ripetere una verità a cui sono arrivato da qualche anno,aumentare il cAmp nei giovani comporta un miglior apprendimento e memoria,accade l'inverso nelle persone adulte o anziane.Quindi il cervello dei giovani si comporta all'opposto dei cervelli dei vecchi ed anziani questo avviene anche negli animali da laboratorio,questo spiega anche tutta la diatriba sulla Cannabis terapeutica..........negativa nei giovani un toccasana negli anziani,perchè comporta una diminuzione,appunto,del cAmp e quindi potenzia la comunicazione tra neuroni e quindi la memoria,apprendimento e cognitività,mal ridotti nella CFS/ME,fibromialgia,MCS,MBS,ed altre......

 

https://www.youtube....h?v=ICjFAa2ZbIY

 

 

 

 

1zft02g.gif

 


#74 romy

romy

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3.870 messaggi
  • Gender:Male
  • Interests:Prima, tutti o quasi,adesso,informatica,salute,politica economica,sopravvivenza e FEDE.(Elimino,ancora,tra i miei interessi,quello per l'informatica e la politica economica.)

Inviato 26 gennaio 2007 - 00:02:37

RIMEDI PER LA DIGESTIONE

Te' di dente di leone

Mi diceva la nonna che gli erboristi britannici consigliano un infuso di foglie e fiori di dente di leone per i disturbi cronici dell'apparato digerente, il fegato e i reni.
Prendete 120 g.ca. di questo TE', caldo o freddo, tre volte al giorno.
In Olanda il dente di leone,in forme diverse, e' valido rimedio come coadiuvante generale della salute; come tonico ricco di ferro e' particolarmente adatto alle persone anemiche.

Fiori di Primula

Quando arrivera' la primavera aggiungete alla vostra dieta giornaliera una piccola manciata di fiori di primula e tre o quattro foglie tritate. Mangiate questa miscela come spuntino, insieme con una insalata di verdure, o usatelo come condimento per altri cibi.
Le zingare usano la primula nella profilassi e nella terapia di diversi disturbi , come pressione alta, disturbi della vescica, o acidita'.

Te' di Viole

Preparate un infuso di te'di viole secche o di viole fresche. Bevuto prima dei pasti , ha effetto rinfrescante e medicamentoso sulle mucose ed esercita una benefica azione nelle infiammazioni dello stomaco e nell'ulcera.

Decotto di caprifoglio

Questo decotto e' un vero toccasana per fegato e milza. Preparate il decotto con 3/4 di tazza di foglie e 1/4 di fiori che avrete fatto bollire in circa mezzo litro di acqua. Una tazza da bere prima dei pasti due volte al giorno.

Te' di Lavanda

Una tazza di Te' di lavanda caldo, preparato con fiori secchi o freschi, calma l'irritabilita' gastrica e allevia i mali di testa piu' fastidiosi. Se il profumo e l'aroma sono troppo forti per i vostri gusti, mescolate i fiori con qualche altro te' alle erbe di vostro gradimento.
Per quanto apprezzava la Lavanda se fosse stato logico, la Nonna avrebbe sostitutito le bietole per fare i Tortelli.

Te' di erba lattaia

Il Te' si prepara come un infuso,ma invece del solito cucchiaino di erbe secche per ogni tazza di acqua calda, mettetene due; lasciate in infusione, coperto, per una decina di minuti, finche' raggiunga la gradazione voluta. Dolcificate con miele ( zucchero integrale esempio Panela) se vi piace. Potete berlo puro o corretto con limone o con un po' di latte a vostro gusto. Se bevuto come tonico e' preferibile aggiungervi del succo di limone (arancia, mandarino ) poiche' contiene vitamina C. Se invece vi serve per curare i nervi e lo stomaco, oppure come bevanda rilassante per facilitare il sonno, il calcio contenuto nel Latte ne accresce gli effetti soporiferi (fateci caso: ai gatti piace col latte e sapete bene quanto essi siano rilassati , coccoloni...)

grafico2.jpg

 

 

Iosto'conChiara

 

Quando le voci in te parlano di fine;

quando la mente dice che hai perduto;

quando credi che sia impossibile;

eppure prosegui,ti sollevi sulla tua Spada;

e fai ancora un altro passo;

Lì è dove termina l'Uomo;

Lì è dove comincia Dio.

 

Mentre si aspettano future ricerche è importante per prima cosa non
nuocere.

Non è vero che i giorni di pioggia sono i più brutti, sono gli unici in cui puoi camminare a testa alta anche se stai piangendo.

 

"Nessun Medico può dire che una malattia é Incurabile.
Affermarlo é come offendere Dio, la Natura e disprezzare il Creato.
Non esiste malattia, per quanto terribile possa essere,
per la quale Dio non abbia una cura corrispondente
".
                                                                                              Paracelso

 

“Questa realtà è solo un sogno di cui siamo convinti!”

YungRalphPooter.jpg


Mio collegamento

Per quanto riguarda l'ipotesi che la CFS possa essere una forma di Depressione Mentale,tutti gli studi hanno contraddetto tale approccio.Per citare un solo ma importante rilievo clinico:i livelli di Cortisolo sono molto bassi nella CFS,al contrario di quelli alterati verso l'alto della Sindrome Depressiva.


Allora, se capiamo che siamo responsabili di ciò che viviamo, già questo cambia del tutto la visione delle cose.

 

Livello anormalmente alto o basso di cAMP causa difetti di apprendimento e di capacità di memoria,in generale.

Sul cAMP ci sarebbero molte cose da dire al fine di una buona memoria e cognitività,forse lo faro' un giorno sul mio topic,tempo permettendo,ora voglio solo ripetere una verità a cui sono arrivato da qualche anno,aumentare il cAmp nei giovani comporta un miglior apprendimento e memoria,accade l'inverso nelle persone adulte o anziane.Quindi il cervello dei giovani si comporta all'opposto dei cervelli dei vecchi ed anziani questo avviene anche negli animali da laboratorio,questo spiega anche tutta la diatriba sulla Cannabis terapeutica..........negativa nei giovani un toccasana negli anziani,perchè comporta una diminuzione,appunto,del cAmp e quindi potenzia la comunicazione tra neuroni e quindi la memoria,apprendimento e cognitività,mal ridotti nella CFS/ME,fibromialgia,MCS,MBS,ed altre......

 

https://www.youtube....h?v=ICjFAa2ZbIY

 

 

 

 

1zft02g.gif

 


#75 lella77

lella77

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 969 messaggi
  • Location:Lecco

Inviato 30 gennaio 2007 - 16:46:42

LE ACQUE AROMATICHE
Le acque aromatiche racchiudono l'aroma della pianta in una forma meno distinta rispetto all'olio essenziale, ma pur sempre sincera e chiara.
Le acque aromatiche non sono oggetto di profondi studi per quello che riguarda un utilizzo terapeutico, sono per lo più utilizzate per uso locale, per le loro caratteristiche rinfrescanti e deodoranti, per la cura del viso, oppure in cucina. Possiedono tuttavia le stesse proprietà ed indicazioni del rispettivo olio essenziale.
Sicuramente è la pelle a goderne maggiormente gli effetti benefici: per lavaggi ai neonati, per tonificare la pelle del viso, per l'igiene intima, per rinfrescare durante i viaggi, per rinfrescare gli ammalati, per frizionare il cuoio capelluto, per sciacquare la bocca, per bagni oculari, come collirio, ecc...


Esistono diverse acque aromatiche

Alloro: forte e canforata è adatta per pelli impure, come dopobarba, ottima per rinfrescare la pelle e per lavare gli ammalati

Carota: calda e dolce, ha una buona azione antisenescente sulla pelle. Durante l'esposizione al sole facilita l'abbronzatura.

Cipresso: decisa e astringente ha una buona azione sulle pelli tendenti alla couperose e sulle macchie della pelle

Camomilla: e' calmante lenitiva, addolcente, rinfrescante. Ottima per il sederino dei bambini al cambio del pannolino.

Ginepro:azione rinfrescante e tonificante per pelle stanche. Frizionata sul cuoio capelluto migliora la microcircolazione.

Lavanda: azione purificante, rinfrescante, ottima per l'igiene intima. Adatta a tutti i tipi di pelli

Melissa: dolce azione calmante e lenitiva. Per tonificare pelle tese, arrossate, accaldate

Rosa: è l'acqua aromatica più conosciuta e viene usata per tonificare la pelle del viso, per mantenere la pelle luminosa e vellutata.

Sambuco: dolce e floreale adatta alle pelli sensibili ed irritate. Svolge un'azione calmante sulle pelli strapazzate da vento, sale e freddo

Salvia: deodorante per eccellenza, ottima per rinfrescare e tonificare pelli impure e grasse e per fare pediluvi. Ideale per la pulizia e la disinfezione del cavo orale.

Rosmarino: azione rinfrescante e tonificante, per pelli stanche. Frizionare sul cuoio capelluto per migliorare la microcircolazionw.


CiaoImmagine inserita
Lella

#76 Marialuisa

Marialuisa

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 892 messaggi
  • Gender:Female

Inviato 01 febbraio 2007 - 10:45:39

Un terapeuta DOC, mi aveva consigliato per la stipsi ostinata, di assumere a periodi di 15/20 gg. e anche piu', un bicchiere alla mattina a digiuno e 1 prima del pasto del mezzogiorno, di SUCCO di BARBABIETOLA ( ottimo....)

Si trova già pronto in bottiglia , 100% naturale, coltivazione biologica, della Schoenenberger GmbH & Co, importato e distribuito dalla VE.PRO.spa. di Brescia.

Si trova nelle farmacie e nei negozi di prodotti naturali.

Un avvertimento: SOLO questo tipo è assente da "lattosio" quindi, se vi viene proposto un altro prodotto similare, OCCHIO a leggere bene l'etichetta.

Questo succo, oltre ad essere gradevole, è un regolarizzatore naturale degli intestini pigri e bizzarri ( tipo il mio....)

Ciao :tn_077[1]:

Luisa :)

Se vuoi visitare il mio sito web: clicca qui:

#77 lella77

lella77

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 969 messaggi
  • Location:Lecco

Inviato 12 febbraio 2007 - 11:09:33

IL MIELEImmagine inserita
I principali componenti del miele sono : acqua, zucchero (fruttosio, glucosio, maltosio), acidi (gluconico, citrico, malico, succinico, acetico, formico, lattico, butirico, piroglutaminico, amminoacidi), proteine, sali minerali (potassio, sodio, calcio, magnesio, cloridico, solfati, fosfati, etc.), pigmenti (carotene, clorofilla, derivati dalla clorofilla), sostanze ed aromi dei fiori (esteri, aldeidi, alcool), tannino, enzimi (invertasi, diastasi), fosfati e vitamine.
100 gr. di miele apportano 300 calorie immediatamente disponibili subito dopo l'ingestione senza necessità di preventiva digestione.
E' particolarmente indicato nella dieta per l'infanzia, infatti a differenza dello zucchero, favorisce la fissazione dei sali minerali.
Usato esternamente favorisce la cicatrizzazione di bruciature e ferite, attenua le irritazioni della gola.
E' utile anche ai costipati e combatte le fermentazioni. E’ un ricostituente e
antianemico. Può essere impiegato ogni giorno.


MIELE DI ACACIA
Sapore: delicato di confetto, fine, vellutato
Proprietà: corroborante, lassativo, antinfiammatorio per la gola, patologie dell'apparato digerente, disintossicante del fegato, contro l'acidità di stomaco

MIELE DI ARANCIO
Sapore: aromatico gradevolmente acidulo
Proprietà: cicatrizzante per le ulcere, antispasmodico, sedativo. Contro l'insonnia e l'eccitazione nervosa

MIELE DI BOSCO
Sapore: forte, di vegetale fresco, di zucchero caramellato
Proprietà: indicato negli stati influenzali

MIELE DI CASTAGNO
Sapore: intenso con retrogusto leggermente amaro
Proprietà: favorisce la circolazione sanguigna, antispasmodico, astringente, disinfettante delle vie urinarie. Consigliato per anziani e bambini.

MIELE DI GIRASOLE
Sapore: non molto dolce, asciutto, con aroma di polline
Proprietà: antinevralgico, febbrifugo, consigliato contro il colesterolo. Calcifica le ossa

MIELE DI ERBA MEDICA
Sapore: delicato, neutro, raschia leggermente in gola
Proprietà: tonificante, antinfiammatorio, per gli sportivi dopo una gara

MIELE DI ERICA
Sapore: forte floreale che ricorda l'anice
Proprietà: azione antireumatica, antianemico ricostituente

MIELE DI EUCALIPTO
Sapore: di malto, zucchero caramellato
Proprietà: azione antibiotica, antiasmatico, anticatarrale. Utile per la tosse

MIELE DI MELATA D'ABETE
Sapore: resinoso, come di zucchero caramellato
Proprietà: antisettico polmonare e delle vie respiratorie

MIELE DI MELATA DI QUERCIA
Sapore: di colore dall'ambra scuro al marrone scuro. Cristallizza raramente. Leggermente amaro.
Proprietà: antianemico. Apprezzato dagli atleti per l'elevato contenuto di sali minerali

MIELE MILLEFIORI
Sapore: molto delicato, senza retrogusti particolari
Proprietà: azione disintossicante del fegato

MIELE DI CON MUGO O GINEPRO
Sapore: aromatico tipico delle essenze montane
Proprietà: particolarmente indicato nelle affezioni respiratorie

MIELE DI TARASSACO E MELO
Sapore: marcato, persistente, caratteristico, astringente
Proprietà: diuretico, depurativo, azione benefica sui reni

MIELE DI TIGLIO
Sapore: di mentolo, balsamico, molto persistente e tipico
Proprietà: sedativo dei dolori mestruali, calmante, diuretico, digestivo. Indicato per le tisane espettoranti. Ha proprietà sudorifere. Contro l'insonnia e l'irritabilità

MIELE DI TIMO
Sapore: intenso e persistente, miele aromatico
Proprietà: antisettico, calmante, febbrifugo, tonico

MIELE DI TRIFOGLIO
Sapore: intenso e persistente, miele aromatico
Proprietà: antisettico, calmante, febbrifugo, tonico

MIELE DI RODODENDRO
Sapore: molto delicato, leggermente piccante in gola
Proprietà: ricostituente, calmante dei centri nervosi è utile contro l'artrite

POLLINE DEI FIORI
Sapore: di vegetale non sempre gradito; si può consumare nello yogurt, latte
Proprietà: alimento proteico, ideale come antistress

Ottimo il mele di acacia che contiene destrosio, levulosio, ferro, zolfo, potassio, manganese, rame, fosforo, sodio, calcio, silicio, vit. B1, B2, B6,C e acido folico.


Il miele è anche ricco di enzimi che intervengono in tutte le razioni metaboliche dell'organismo accelerandole.
E' un composto complesso e a tutt'oggi non ancora conosciuto, poiché alla luce di nuove ricerche si scoprono sempre nuove molecole o gruppi chimici e si evidenziano sostanze contenute in modeste quantità, ma che risultano spesso di notevole importanza dietetica e farmacologica.

Immagine inseritaCiao
Lella

#78 vivolenta

vivolenta

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2.650 messaggi

Inviato 12 febbraio 2007 - 11:41:46

Ciao lella.salutami le farfalle..
Sono una gran golosa di miele...
però alla tua lista manca il miele che preferisco e che pochi conoscono.. piu caro degli altri ma decisamente diverso.
QUESTO:
Il “Miele Amaro” per eccellenza è il miele di corbezzolo, prodotto quasi esclusivamente in Sardegna, da sempre utilizzato dai Sardi come coadiuvante per chi soffre di asma, è anche antidiarroico e depurativo.
ASPETTO: ambrato con tonalita' grigio-verdi, cristallizzato.

SAPORE: amarognolo o amaro, caratteristico. Aroma pungente
PROVENIENZA: Maremma e Sardegna.
PARTICOLARITA': è un miele molto raro, di difficile produzione.
PROPRIETA' NATURALI: diuretico, attiva la circolazione del sangue, antiallergico, antireumatico.
Per gli amatori, se non lo conoscete dovreste.. ottimo con la ricotta........ :rolleyes:
Meglio cinghiale che pecora

#79 Zac

Zac

    Grande amico del forum

  • Amministratori
  • 2.827 messaggi
  • Gender:Male

Inviato 12 febbraio 2007 - 12:37:27

Che tuffo nel passato !
Mi avete fatto venire in mente quando, tra le 100 cose, facevo anche l'apicoltore.
Il massimo è mangiare il miele direttamente dalle cellette, cera compresa, non è che mi diano dell'orso anche x questo ? :rolleyes:

Immagine inserita

Zac
Amministrazione

--------------------
"In medicina tutto quello che è sconosciuto è malattia mentale" (...)
"Una delle malattie più diffuse è la diagnosi." (Karl Kraus)
NO_CFS.gif

Le foto di Zac qui: PhotoZac


#80 vivolenta

vivolenta

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2.650 messaggi

Inviato 12 febbraio 2007 - 17:18:54

UHAU!!!!
Un giorno .. è fra le cose che vorrei imparare.. anche il mio consorte si dilettava con le api da ragazzino...
Zac, mi prenoto sin d'ora un tre kili di miele........ :rolleyes:
Meglio cinghiale che pecora

#81 deborah72

deborah72

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 498 messaggi
  • Interests:VIAGGI, SAAALUTE E BELLEZZA.<br />CUCINA.<br />CANI ED ANIMALI

Inviato 13 febbraio 2007 - 15:54:11

Zac, ho provato anche io a mangiare il miele dalle cellette.
Ha un altro sapore
Se ci impegnasimo di più a fare il bene, piuttosto che a stare bene, forse riusciremmo anche a stare meglio

#82 Cocci

Cocci

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1.285 messaggi

Inviato 13 febbraio 2007 - 17:17:13

:rolleyes: certo Zac che da apicoltore a cfsino è un bel salto....
a volte mi capita di trovarmi in luoghi che mi riportano al passato...e mi dico "chi l'avrebbe mai detto ...! ...
ho fatto tanti progetti nella mia vita ...ma nel percorso i progetti mutavano ...e si adattavano al destino ma senza mai tradire profondamente me stessa...
la metamorfosi della vita è la vita...
siamo sempre noi unici e irripetibili...artefici e figli del destino...
e forse un giorno mi dirò :
CHI L'AVREBBE MAI DETTO..!Zac è guarito...ha i suoi anni ma è felice...ha aperto un negozio di miele

(ha trovato l'oasi perchè ha attraversato il deserto ....(deborah))

ma cosa sto dicendo....! :rolleyes:
comunque mai dire mai..

ciao NEVE
"una carta del mondo che non contiene il Paese dell'Utopia non è degna nemmeno di uno sguardo ,perchè non contempla il solo Paese al quale l'umanità approda di continuo.E quando vi getta l'ancora ,la vedetta scorge un Paese migliore e l'Umanità di nuovo fa vela"
Oscar Wilde

#83 VITTORIA

VITTORIA

    Grande amico del forum

  • Amministratori
  • 2.294 messaggi
  • Gender:Female
  • Location:Roma

Inviato 17 marzo 2007 - 13:26:20

Idratanti pre-bagno:

ottimo idratante della pelle, da utilizzare prima di un bagno, è il miele, presenta l'inconveniente della scarsa "spalmabilità" sul corpo. Per superare questo ostacolo utilizzare miele liquido che sia molto fluido (di acacia), da usare così com'è o da amalgamare con un albume d'uovo montato a neve o un cucchiaio d'olio. Se disponete di miele cristallizzato, non scioglietelo a caldo perdereste le proprietà per le quali lo state usando, cercate di rammollirlo con dell'acqua tiepida. Và messo direttamente in acqua e applicato sulle parti ruvide: ginocchia, talloni e gomiti.


http://www.prodottic...com/ricette.htm
VITTORIA
Amministrazione CFSitalia

-------------------------------------------------------
"Il Forum ha carattere divulgativo e le informazioni contenute non devono sostituirsi alle visite e alle diagnosi mediche. Ricordate che l'autodiagnosi e l'autoterapia possono essere pericolose"
==============================


"Il senso della vita
è dare senso alla vita”

(R.Steiner)

#84 lella77

lella77

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 969 messaggi
  • Location:Lecco

Inviato 10 aprile 2007 - 20:31:39

TOSSE
Avete la necessità di uno sciroppo per la tosse urgentemente? Mescolate 2 cucchiaini di succo di limone in acqua calda nella misura di un decilitro e aggiungete abbastanza miele per ottenere uno sciroppo denso, assumendo 1 o 2 cucchiaini quando necessario anche ogni ora.

CiaoImmagine inserita
Lella

#85 lella77

lella77

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 969 messaggi
  • Location:Lecco

Inviato 11 aprile 2007 - 13:02:56

SUDORAZIONE ECCESSIVA
Adoperando la salvia nella misura di 40 grammi per un litro d’acqua e facendola bollire per un paio di minuti, da una a due tazzette tutte le sere. Assumerla tiepida.

Ciao :154:
Lella

#86 lella77

lella77

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 969 messaggi
  • Location:Lecco

Inviato 15 aprile 2007 - 19:46:41

Capelli
Per eliminare la forfora e contemporaneamente dare lucentezza ai capelli fare delle lozioni di limone diluito con acqua.
Rinforzare la capigliatura e arrestarne la caduta fare lozioni con l’olio d’avocado.
Stimolare il bulbo pilifero e rivitalizzare i capelli fare lozioni con il macerato alcolico di cappuccina.

CiaoImmagine inserita
Lella

#87 lella77

lella77

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 969 messaggi
  • Location:Lecco

Inviato 17 aprile 2007 - 22:42:27

LA MANDORLA

Ricca di principi nutritivi, la mandorla è un integratore dietetico naturale, che contrasta debolezza e depressione grazie alle grandi quantità di magnesio, contribuendo ad alleviare i disturbi femminili legati al ciclo.
La mandorla dolce e' un piccolo scrigno di salute, grazie all'alto contenuto di grassi insaturi, di vitamina E, di tanto magnesio e di proteine vegetali di buona qualità.
Doti che ne fanno un alimento ideale per i vegetariani e nei casi di convalescenza, astenia, demineralizzazione, dermatosi e stitichezza.
Per il loro alto contenuto calorico (100 grammi contengono ben 570 calorie), le mandorle non devono essere considerate un gustoso fine pasto bensi' un alimento vero e proprio.
Il particolare e originale equilibrio di minerali, vitamine, proteine e grassi, ne fa soprattutto un rinforzante del sistema nervoso, costituendo un sano e saporito antidepressivo naturale.
La ricchezza di grassi, anche se insaturi e dunque alleati dell'organismo, raccomanda la massima attenzione alle combinazioni alimentari.
Questo seme-frutto si associa in maniera eccellente con la frutta acida, conche' con le verdure e gli ortaggi in generale.
L'unione con la frutta acida puo' sembrare azzardata, per il contrasto dei sapori; in realta', il cocktail tra le tre vitamine idrosolubili, in particolare la C, con quella miniera di magnesio che e' la mandorla, permette una combinazione tra le piu' salutari per il sistema nervoso e il sistema immunitario, aiutando l'organismo ad assorbire meglio il magnesio.

http://guide.dada.ne.../11/76196.shtml

Lella

#88 deborah72

deborah72

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 498 messaggi
  • Interests:VIAGGI, SAAALUTE E BELLEZZA.<br />CUCINA.<br />CANI ED ANIMALI

Inviato 18 aprile 2007 - 07:19:04

Ma il miele amaro non è quello di castagno?
Vi giuro, io amo il miele e lo adopero tantissimo per la colazione, ma quello di castagno non le sopporto proprio. <_<
Ho anche preso delle mandorle pelate e non tostate, le ho messe in un barattolo ed aggiunto del miele d'acacia fino a coprire tutto.
Ottimo ed energetico.
Ora stò prendendo la pappa reale.

Unico contro è che mette una fame.....
Se ci impegnasimo di più a fare il bene, piuttosto che a stare bene, forse riusciremmo anche a stare meglio

#89 lella77

lella77

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 969 messaggi
  • Location:Lecco

Inviato 18 aprile 2007 - 09:07:24

INFIAMMAZIONI DELLA BOCCA E GOLA
Mettere in 200 ml d’acqua fredda una carota tagliata a pezzi, portare ad ebollizione lasciando cuocere 15 minuti.
Lasciare riposare, filtrare e adoperandola per gargarismi o risciacqui.

Ciao <_<
Lella

#90 lella77

lella77

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 969 messaggi
  • Location:Lecco

Inviato 14 giugno 2007 - 17:43:22

ALCHEMILLA
L'infuso di foglie seccate dà una ottima tisana unendo qualche foglia di Menta, Edera terrestre o di Nepetella, si ottiene un buon digestivo; se all'Alchemilla uniamo un pizzico di fiori di Primula, otteniamo un calmante che favorisce il sonno.

Ciao :371:
Lella




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

Tutti i testi degli articoli e la veste grafica sono proprietà esclusiva di CFSItalia e ne è vietata la riproduzione, totale o parziale,

senza esplicita autorizzazione da parte degli amministratori.

Gli amministratori e moderatori non sono responsabili dei messaggi scritti dagli utenti sul forum. Il Forum ha carattere divulgativo e le informazioni contenute non devono sostituirsi alle visite, alle diagnosi e alle terapie mediche.