Vai al contenuto

Foto

Cerco specialisti in veneto


  • Per cortesia connettiti per rispondere
43 risposte a questa discussione

#1 dotrue

dotrue

    Frequentatore

  • Utenti
  • StellettaStelletta
  • 25 messaggi

Inviato 07 luglio 2014 - 16:21:41

Ciao a tutti, sono un nuovo utente della provincia di treviso. Non ho una diagnosi di cfs/me, ma bensì ufficialmente  di depressione e fobie varie. Voi vi chiederete: perchè scrivi qui? perchè finora sono sempre stato trattato a suon di antidepressivi anche a dosi alte, per sintomi che conoscete benissimo e che non sto ad elencare. Visti gli scarsi risultati dei trattamenti nel corso degli anni, è lecito per me (non per gli psichiatri a quanto sembra, che hanno sempre le idee chiare sulle diagnosi ma non sulle soluzioni) avere forti dubbi in merito. Volevo chiedere in pratica se qualcuno di voi conosce qualche medico valido nelle province di treviso-padova-belluno-vicenza-venezia che sappia escludere o effettuare la diagnosi di cfs (che conosca quindi la malattia!), in modo da mettermi finalmente il cuore in pace.

Ringrazio in anticipo chi vorrà aiutarmi



#2 Zac

Zac

    Grande amico del forum

  • Amministratori
  • 2.821 messaggi
  • Gender:Male

Inviato 07 luglio 2014 - 17:58:13

Ciao, potresti chiedere all'associazione ANFISC, tra i suoi medici ce ne sono anche della tua zona: http://www.anfisc.it...ri-esperti.html


Zac
Amministrazione

--------------------
"In medicina tutto quello che è sconosciuto è malattia mentale" (...)
"Una delle malattie più diffuse è la diagnosi." (Karl Kraus)
NO_CFS.gif

Le foto di Zac qui: PhotoZac


#3 Lordz

Lordz

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 213 messaggi
  • Gender:Male

Inviato 07 luglio 2014 - 20:22:12

Ciao io ho avuto diagnosi di fibromialgia dopo visita internitistica a padova, però tra un mesetto ho visita pressa il centro di verona per accertamenti. Non conosco altri specialisti della nostra zona se non quei pochi che ti ha postato Zac



#4 Visitatore_Filippo.D._*

Visitatore_Filippo.D._*
  • Visitatori

Inviato 07 luglio 2014 - 21:40:11

Io conosco bettoni di brescia. Mi son trovato molto bene.
Sono uno psicoanalista....se hai voglia raccontami un po la tua storia rispetto ai sintomi che hai......ovviamente sarà un parere con molti limiti visto che non posso parlarti a voce.

#5 dotrue

dotrue

    Frequentatore

  • Utenti
  • StellettaStelletta
  • 25 messaggi

Inviato 08 luglio 2014 - 09:38:46

Allora, ho visto che dalle mie parti c'è un fisiatra in provincia di belluno e qualcuno in provincia di verona. Più in là non andrei, tanto varrebbe andare ad aviano subito. Comunque grazie.

Per Filippo: si, mi sono dimenticato di scrivere pure che sono stato in psicoterapia, prima per 4-5 anni ma con "pause" in mezzo, poi un anno filato da un'altra psicologa ad indirizzo cognitivo-comportamentale. Inutile dire che sono stati soldi buttati.

La mia storia? Allora, cercherò di essere breve. Premetto comunque che non ho dubbi che sotto ci siano problemi di disagi psicologici, sia in senso depressivo che ansioso, tuttavia i miei dubbi riguardano il fatto che non siano le uniche cause del mio malessere.

Circa 10 anni fa comincio ad avere problemi di insonnia, ma lavoravo in fabbrica e il lavoro mi faceva schifo, il solo pensiero di svegliarmi per fare 8 ore lì dentro mi faceva passare la voglia di dormire. Comincio con il minias, buon effetto, dopo un pò il mio medico di base di allora mi suggerisce che potrebbe essere un sintomo depressivo questa insonnia e, poichè le benzo non si possono prendere a lungo, mi dà lo zoloft. Effetto miracoloso per me: comincio subito ad avere buon umore, passa l'insonnia, dopo pochi mesi mollo il lavoro, mi iscrivo a fisioterapia, passo il test d'ingresso al primo colpo e mi laureo nei tempi giusti. Comincio poi a lavorare in casa di riposo prima 18 ore e poi 27 a settimana. Durante questo periodo sono costretto ad aumentare sempre di più lo zoloft perchè nel tempo sembra perdere efficacia (l'ho mollato solo per pochi mesi), finchè arrivo a 150mg. Ma perdere efficacia rispetto a cosa mi chiederai? subito detto: la spossatezza quasi perenne, fisica e mentale, con tutto quello che può portare (indebolimento fisico, difficoltà di concentrazione, perdita di memoria,....), associata a problemi d'ansia di vario tipo. Lavoro la mattina e il pomeriggio vado a letto, 0 vita sociale da anni ormai. Ho i linfonodi sempre ingrossati, non doloranti, ma ce li hanno anche mia madre e mio fratello, a cui nessuno dà importanza. Il vero patatrac succede giusto 1 anno fa, quando mi scade il contratto di lavoro (sono libero professionista), e per un peggioramento della mia ansia non riesco neppure ad andare al colloquio per un eventuale rinnovo. Da quel momento sono a casa e i sintomi si sono moltiplicati:

-già dette la spossatezza fisica e mentale, con tutte le conseguenze (già al mattino appena alzato)

-fotofobia (avete presente quando si è stanchissimi che ci danno fastidio le luci? ecco, stessa cosa ma già appena alzato. Sole compreso)

-disturbi gastrointestinali (soprattutto diarrea)

-dolori muscolari, tipici dell'affaticamento post-esercizio, che durano anche 3-4 giorni anche solo dopo aver tagliato l'erba (neanche un'ora in tutto)

-perdita di forza muscolare e massa magra, anche se questo può essere dovuto allo stile di vita ormai sedentarissimo

-vari disturbi cognitivi, compresa confusione mentale

-abbassamento stabile della pressione rispetto al passato (la mia psichiatra dice "strano, con l'ansia cronica dovrebbe aumentare")

 e aumento dei battiti cardiaci a riposo e abnormemente quando sono in movimento

-linfonodi latero-cervicali sempre ingrossati, meno che in passato

-non ho però febbricola come molti di voi e non mi ammalo più del solito

-e altri che forse nemmeno mi vengono in mente

Tutti gli esami standard ok, rmn all'encefalo ok, positivo a ebv e cmv, provato antidepressivi nuovi serotoninergici, noradrenergici, dopaminergici (amisulpiride a basse dosi e bupropione) e antipsicotici nuovi di 2 tipi a basse dosi, non tollerati.

Detto questo: io ho le mie belle fobie e su questo non ci piove, ma tutto il resto da dove salta fuori? potrebbe essere depressione, giusto, ma chi non sarebbe depresso sapendo di non aver più fiducia nè del suo corpo nè della sua mente? e perchè le terapie non funzionano? la depressione è la causa o l'effetto?

Pensavo di fare una sintesi, invece ho scritto di tutto...vabbè...anche se ci sarebbe altro da dire...voi che ne pensate?

Ciao a tutti



#6 bluecobalto

bluecobalto

    Frequentatore

  • Utenti
  • StellettaStelletta
  • 27 messaggi
  • Gender:Male

Inviato 08 luglio 2014 - 11:07:30

Mal di gola ? magari da un lato o dall'altro ? pupille degli occhi ? difficoltà respiratorie? stai meglio al mattino o alla sera ? aritmie cardiache? improvvisi mal di testa che se ne vanno in breve tempo? peggioramento dei sintomi in corrispondenza di infezioni ? peggioramento dei sintomi con momenti di rabbia ?



#7 dotrue

dotrue

    Frequentatore

  • Utenti
  • StellettaStelletta
  • 25 messaggi

Inviato 08 luglio 2014 - 11:31:20

Mal di gola ? magari da un lato o dall'altro ? pupille degli occhi ? difficoltà respiratorie? stai meglio al mattino o alla sera ? aritmie cardiache? improvvisi mal di testa che se ne vanno in breve tempo? peggioramento dei sintomi in corrispondenza di infezioni ? peggioramento dei sintomi con momenti di rabbia ?

Ciao anche a te...

mal di gola no...ripeto, niente che possa far pensare direttamente a infezioni a parte i linfonodi perennemente ingrossati non dolenti...difficoltà respiratorie e cambiamenti del ritmo cardiaco (in aumento o diminuzione) dicono che sono causati dall'ansia. Le pupille non so, nessuno mi ha mai guardato....mal di testa si, ma non sono improvvisi nel senso che potrei svegliarmi la mattina già con il mal di testa, oppure potrebbe venirmi se sono stato esposto troppo a lungo alla luce o a qualsiasi tipo di stimolo esterno (anche mantenere la concentrazione per parlare con qualcuno per un po' di tempo per esempio, o fare del movimento fisico ovviamente insignificante per persone ""normali"). Momenti di rabbia ne ho, ma dicono che rientra tutto nel pacchetto dei disturbi psichici...il peggioramento comunque non ce l'ho durante ma dopo. Sto meglio la sera, anche questo però è una caratteristica dei disturbi d'umore in senso depressivo. Mi sono dimenticato di aggiungere:

-senso di vertigini, giramenti di testa

-disturbi del movimento (lentezza nei movimenti, perdita di coordinazione rispetto al passato)

-a volte formicolio alla parte sinistra del capo senza motivo, particolarmente in zona temporale

-a volte visione alterata dei colori, però è difficile da spiegare cosa intendo. Per esempio le luci arancioni dei lampioni che ci sono nella mia strada qualche volta li vedo più tendenti al rosso. Non so se mi sono spiegato.

 

Forse questa discussione andrebbe spostata in un' altra sezione, no?



#8 gabry

gabry

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 554 messaggi

Inviato 08 luglio 2014 - 12:41:28

@dotrue,

 

posso chiederti se hai amalgame  nei denti?

per me è stato l'inizio dei giramenti di testa...



#9 dotrue

dotrue

    Frequentatore

  • Utenti
  • StellettaStelletta
  • 25 messaggi

Inviato 08 luglio 2014 - 12:44:30

@dotrue,

 

posso chiederti se hai amalgame  nei denti?

per me è stato l'inizio dei giramenti di testa...

si ne ho...5-6 sicure, ma saranno 15 anni ormai. Ma i sintomi sono cominciati un bel po' dopo.

Ah dimenticavo, ho 31 anni, quasi 32



#10 Visitatore_Filippo.D._*

Visitatore_Filippo.D._*
  • Visitatori

Inviato 08 luglio 2014 - 12:49:54

La maggior parte dei sintomi non c' entrano un fico secco con faccende psicologiche.
Inoltre tu stesso capisci benissimo che non c ' entrano.
Sugli psichiatri ho già detto sin troppo.
Sul loro modo di fare diagnosi ..lascio perdere..se hai tempo leggi quello che ho scritto su questo argomento.
Se credi di aver anche delle questioni psicologiche da sbrogliate rivolgiti a psicoanalisti lacaniani....gli altri dal mio punto di vista sono soldi buttati e spesso fanno peggiorare.
Vai da esperto cfs e senti cosa dice.
Per me l' 80% è organico. Non psicologico. Vedi tu il da farsi.

#11 dotrue

dotrue

    Frequentatore

  • Utenti
  • StellettaStelletta
  • 25 messaggi

Inviato 08 luglio 2014 - 13:12:55

La maggior parte dei sintomi non c' entrano un fico secco con faccende psicologiche.
Inoltre tu stesso capisci benissimo che non c ' entrano.
Sugli psichiatri ho già detto sin troppo.
Sul loro modo di fare diagnosi ..lascio perdere..se hai tempo leggi quello che ho scritto su questo argomento.
Se credi di aver anche delle questioni psicologiche da sbrogliate rivolgiti a psicoanalisti lacaniani....gli altri dal mio punto di vista sono soldi buttati e spesso fanno peggiorare.
Vai da esperto cfs e senti cosa dice.
Per me l' 80% è organico. Non psicologico. Vedi tu il da farsi.

Si, ho letto quello che hai scritto a riguardo perchè è un po' che bazzico su questo forum, anche se non avevo mai scritto. Ma ora sono veramente al limite della sopportazione. Credo di avere comunque problemi psicologici, il mio dubbio, come ho scritto, è che questi non siano la causa ma bensì l'effetto...cioè...non vi sembra normale che a uno venga la depressione e magari anche l'ansia, pensando a come questi sintomi potranno condizionargli il futuro, i desideri, le aspirazioni?? giovedì in ogni caso ho l'incontro con la psichiatra e le chiederò di spiegarmi come certi sintomi possono essere inquadrati in un disturbo depressivo-ansioso...insomma voglio proprio che mi dia delle spiegazioni fisiologiche di questi, visto che qualcosa ne capisco...ma so già che non sarà in grado di farlo e si nasconderà sul fatto che nella rmn il cervello e i sui componenti sono al loro posto e non ci sono lesioni, per cui la causa è psichiatrica.



#12 gabry

gabry

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 554 messaggi

Inviato 08 luglio 2014 - 13:13:30

si ne ho...5-6 sicure, ma saranno 15 anni ormai. Ma i sintomi sono cominciati un bel po' dopo.

Ah dimenticavo, ho 31 anni, quasi 32

ne ho quasi 18 in più di te, purtroppo per me...  ;)

di amalgame ne avevo 9 le ho tolte lo scorso anno e piccoli benefici li ho già avuti a livello respiro e gastrico...

grazie all'associazione mara che spiegano bene le tre patologie e le possibilità di cure e esami che fanno alcuni medici in associazione con loro.

 

prova a guardare questo sito, può aiutarti..

 

io a mio sfavore ho la genetica contro che non aiuta il corpo a disintossicarsi .. e quindi ho un accumolo eccessivo di tossine che poi portano ad un lento avvelenamento....  sprigionando tutti questi sintomi....



#13 Lordz

Lordz

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 213 messaggi
  • Gender:Male

Inviato 08 luglio 2014 - 15:34:00

dotrue è successo anche di essere bollato come depresso all'inizio, se non sei d'accordo con quello che ti dice lo psichiatra non metterti nemmeno a discutere o arrabbiarti, non serve a niente. Se sei convinto di non avere problemi di mente ma che i tuoi problemi siano altri, non guardare in faccia nessuno e vai avanti per la tua strada



#14 dotrue

dotrue

    Frequentatore

  • Utenti
  • StellettaStelletta
  • 25 messaggi

Inviato 08 luglio 2014 - 17:11:36

dotrue è successo anche di essere bollato come depresso all'inizio, se non sei d'accordo con quello che ti dice lo psichiatra non metterti nemmeno a discutere o arrabbiarti, non serve a niente. Se sei convinto di non avere problemi di mente ma che i tuoi problemi siano altri, non guardare in faccia nessuno e vai avanti per la tua strada

Il punto è che non ne sono convinto...semplicemente ho dei dubbi



#15 dotrue

dotrue

    Frequentatore

  • Utenti
  • StellettaStelletta
  • 25 messaggi

Inviato 08 luglio 2014 - 17:15:12

ne ho quasi 18 in più di te, purtroppo per me...  ;)

di amalgame ne avevo 9 le ho tolte lo scorso anno e piccoli benefici li ho già avuti a livello respiro e gastrico...

grazie all'associazione mara che spiegano bene le tre patologie e le possibilità di cure e esami che fanno alcuni medici in associazione con loro.

 

prova a guardare questo sito, può aiutarti..

 

io a mio sfavore ho la genetica contro che non aiuta il corpo a disintossicarsi .. e quindi ho un accumolo eccessivo di tossine che poi portano ad un lento avvelenamento....  sprigionando tutti questi sintomi....

Ma non vorrei spendere soldi ulteriori per una cosa che non so dove mi possa portare. Cioè ho già speso una fortuna con gli "specialisti della mente", sempre seguito in privato perchè nel pubblico è una schifezza.



#16 Lordz

Lordz

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 213 messaggi
  • Gender:Male

Inviato 08 luglio 2014 - 19:25:01

in ogni caso non credo che tu abbia qualcosa da perdere (tranne soldi ovviamente..) :)



#17 cielo

cielo

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 295 messaggi

Inviato 09 luglio 2014 - 13:42:02


 ci piove, ma tutto il resto da dove salta fuori? potrebbe essere depressione, giusto, ma chi non sarebbe depresso sapendo di non aver più fiducia nè del suo corpo nè della sua mente? e perchè le terapie non funzionano? la depressione è la causa o l'effetto?

Pensavo di fare una sintesi, invece ho scritto di tutto...vabbè...anche se ci sarebbe altro da dire...voi che ne pensate?

Ciao a tutti

Ciao dotrue,

Mi spiace molto per la tua situazione di sofferenza e spero che tu possa presto venirne a capo.

Personalmente lascerei perdere ogni considerazione ti tipo psicologico o psichiatrico, considerato che tutte le cure cha hai gia' fatto in tal senso non ti hanno giovato a nulla. 

Invece cercherei di escludere infezioni come malattia di Lyme e altre coinfezioni. I linfonodi e il fatto che in famiglia altre persone hanno questo tipo di problema non e' da sottovalutare per escludere un problema di origine infettivo, secondo la mia opinione personale.

 

Queste infezioni influiscono sul sistema nervoso alterando livelli di neuro trasmettitori e causando infiammazione a encefalo e nervi, dunque sintomi d'ansia, depressione, fobie sono spesso associati.

Per es. solamente un'infezione da Bartonella henselae (una coinfezione della malattia di Lyme) potrebbe spiegare gran parte dei tuoi sintomi nervosi.

Trieste pare il posto migliore in Italia per questo tipo di diagnosi (ma non so se testino per Bartonella), comunque c'e' una discussione su questo forum e anche in quest'altro  http://lymeitalia.al...ista.org/forum/ dove potresti chiedere informazioni se ti interessa.

 

I problemi intestinali poi, andrebbero anche esaminati (batteri, parassiti, candida) perche' squilibri nella flora possono anch'essi avere un'influenza sulla psiche. 

I miei migliori auguri.



#18 grazia73

grazia73

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2.035 messaggi

Inviato 09 luglio 2014 - 14:53:58

Ciao dotrue, mi dispiace che tu stia così male..hai anche dolori muscolari ? secondo me , potresti rivolgerti alla dott.ssa Lippolis che visita al centro di Valeggio sul Mincio, lei conosce la cfs e anche la fm e mcs...li puoi andare con l'impegnativa del tuo medico di base , è una reumatologa...Oppure come ti hanno consigliato altri, c'è anche il dottor Bettoni a Brescia ...sono tutti posti più vicini a te....valuta tu...



#19 dotrue

dotrue

    Frequentatore

  • Utenti
  • StellettaStelletta
  • 25 messaggi

Inviato 09 luglio 2014 - 21:27:01

 

Ciao dotrue,

Mi spiace molto per la tua situazione di sofferenza e spero che tu possa presto venirne a capo.

Personalmente lascerei perdere ogni considerazione ti tipo psicologico o psichiatrico, considerato che tutte le cure cha hai gia' fatto in tal senso non ti hanno giovato a nulla. 

Invece cercherei di escludere infezioni come malattia di Lyme e altre coinfezioni. I linfonodi e il fatto che in famiglia altre persone hanno questo tipo di problema non e' da sottovalutare per escludere un problema di origine infettivo, secondo la mia opinione personale.

 

Queste infezioni influiscono sul sistema nervoso alterando livelli di neuro trasmettitori e causando infiammazione a encefalo e nervi, dunque sintomi d'ansia, depressione, fobie sono spesso associati.

Per es. solamente un'infezione da Bartonella henselae (una coinfezione della malattia di Lyme) potrebbe spiegare gran parte dei tuoi sintomi nervosi.

Trieste pare il posto migliore in Italia per questo tipo di diagnosi (ma non so se testino per Bartonella), comunque c'e' una discussione su questo forum e anche in quest'altro  http://lymeitalia.al...ista.org/forum/ dove potresti chiedere informazioni se ti interessa.

 

I problemi intestinali poi, andrebbero anche esaminati (batteri, parassiti, candida) perche' squilibri nella flora possono anch'essi avere un'influenza sulla psiche. 

I miei migliori auguri.

 

 

Si, sono tutte possibilità, però ci vorrebbe qualcuno che sappia guidarmi/guidarci per una diagnosi, non possiamo certo andare per tentativi casuali o dettati da quello che troviamo su internet, altrimenti è ovvio che passiamo per ipocondriaci. A questo dovrebbero servire i medici, il problema è che sono umani anche loro e in un certo senso li capisco: è automatico accettare da subito una diagnosi psichiatrica se quello di prima ha dato quella diagnosi, ancora di più se i medici di prima sono 2-3-4. Mai nessuno che pensi di ripartire da zero e rimettere in discussione il tutto a partire dal fatto che i trattamenti effettuati sono stati quasi inutili. Comunque spero che il prossimo medico sia un po' più curioso.

 

Ciao dotrue, mi dispiace che tu stia così male..hai anche dolori muscolari ? secondo me , potresti rivolgerti alla dott.ssa Lippolis che visita al centro di Valeggio sul Mincio, lei conosce la cfs e anche la fm e mcs...li puoi andare con l'impegnativa del tuo medico di base , è una reumatologa...Oppure come ti hanno consigliato altri, c'è anche il dottor Bettoni a Brescia ...sono tutti posti più vicini a te....valuta tu...

Dolori muscolari in genere no...diciamo che la muscolatura mi fa male, come ho già detto, solo a seguito di esercizio blando per i giorni successivi...cioè mi basta poco esercizio, rispetto alle altre persone, per sfinire la muscolatura (e per sfinire me) che poi rimane dolorante qualche giorno. Ma non se sono a riposo, solo quando li metto in funzione, diciamo così.

Se dico al mio medico di base che voglio fare una visita reumatologica per cfs, di mia spontanea iniziativa, penso si metta a ridere. Anzi, prima mi chiederebbe cos'è la cfs. Dovrei avere la psichiatra come "complice". Vediamo che succede.



#20 Visitatore_Filippo.D._*

Visitatore_Filippo.D._*
  • Visitatori

Inviato 09 luglio 2014 - 22:07:42

Per fare una visita dal reumatologo non serve il consenso di nessuno.
Basta telefonare e prenotare.
Non far decidere ad altri le tue sorti.
Loro non sanno come stai. Non hanno l' etica o l' umiltà per dirti che non ci capiscono..ma la pelle è la tua e prima intervieni meglio è......

#21 bluecobalto

bluecobalto

    Frequentatore

  • Utenti
  • StellettaStelletta
  • 27 messaggi
  • Gender:Male

Inviato 10 luglio 2014 - 13:57:41

Beh...che tu mi venga a dire che la sera stai meglio sempre ma che è tipico dei problemi d'umore...dai non ci credi nemmeno tu. Stesse considerazioni su altre cose che hai detto. Se ti consola moltissimi con cfs stanno meglio la sera... o abbiamo tutti problemi d'umore o qualcosa non torna non trovi?Tra l'altro mi risulta che moltissimi abbiamo avuto benefici attraverso cure farmacologiche molti meno quelli guariti dalla psicoterapia. Io non dico che tu non abbia problemi di natura psicologica , come potrei ? ma mi sembra che i tuoi sintomi abbiamo molto di organico, non sarà cfs forse questo non lo so , ma qualcosa di organico lo hai.



#22 Lordz

Lordz

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 213 messaggi
  • Gender:Male

Inviato 10 luglio 2014 - 14:30:27

sono d'accordo con blue e pippo. rifletti e agisci di conseguenza



#23 grazia73

grazia73

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2.035 messaggi

Inviato 10 luglio 2014 - 14:32:17

Ciao , guarda che sulla impegnativa , basta che fai scrivere visita reumatologia per dolori muscolari persistenti , oppure per sospetta fibromialgia...non devi chiedere il permesso a nessuno....



#24 Visitatore_Filippo.D._*

Visitatore_Filippo.D._*
  • Visitatori

Inviato 10 luglio 2014 - 15:46:43

@zac...posso cambiare nome da Filippo d. A Pippo? Devo cancellarmi e iscrivermi di nuovo?

#25 Zac

Zac

    Grande amico del forum

  • Amministratori
  • 2.821 messaggi
  • Gender:Male

Inviato 10 luglio 2014 - 21:28:46

Filippo, fai domanda in carta bollata e poi vediamo se è possibile ;)
 


Zac
Amministrazione

--------------------
"In medicina tutto quello che è sconosciuto è malattia mentale" (...)
"Una delle malattie più diffuse è la diagnosi." (Karl Kraus)
NO_CFS.gif

Le foto di Zac qui: PhotoZac


#26 Visitatore_Filippo.D._*

Visitatore_Filippo.D._*
  • Visitatori

Inviato 10 luglio 2014 - 21:57:22

Va bene. Te la spedisco domani....con pergamena.

#27 invisibile

invisibile

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1.272 messaggi
  • Gender:Female

Inviato 11 luglio 2014 - 00:27:50

Ma non vorrei spendere soldi ulteriori per una cosa che non so dove mi possa portare. Cioè ho già speso una fortuna con gli "specialisti della mente", sempre seguito in privato perchè nel pubblico è una schifezza.


Secondo me, visti i risultati, è una schifezza pure nel privato ;)

#28 dotrue

dotrue

    Frequentatore

  • Utenti
  • StellettaStelletta
  • 25 messaggi

Inviato 14 luglio 2014 - 20:05:58

Beh...che tu mi venga a dire che la sera stai meglio sempre ma che è tipico dei problemi d'umore...dai non ci credi nemmeno tu. Stesse considerazioni su altre cose che hai detto. Se ti consola moltissimi con cfs stanno meglio la sera... o abbiamo tutti problemi d'umore o qualcosa non torna non trovi?

Si scusa, forse non ci siamo capiti...intendevo dire, nel mio elenco dei sintomi, che molti sono legatissimi a problemi psichici, per cui i medici puntano sempre su questi ultimi per fare la loro bella diagnosi di depressione e stop. E' ovvio che non ci credo molto, l'ho espresso pure nel mio messaggio iniziale. Infatti l'ultima psichiatra a cui ho elencato i sintomi mi ha risposto: ma questi sono tipici di un quadro depressivo. E ovviamente non ha preso in considerazione la mia ipotesi cfs, che probabilmente ha solo sentito su medicina33 o elisir.

 

Poi, per quanto riguarda la visita reumatologica, è ovvio che se vado a pagamento non devo chiedere il permesso a nessuno, ma se devo farmi fare l'impegnativa si: al mio medico. E non so che rapporto avete voi con lui, ma sono convinto che a me risponderebbe "che ti serve una visita reumatologica??"...e non me la farebbe.



#29 Visitatore_Filippo.D._*

Visitatore_Filippo.D._*
  • Visitatori

Inviato 14 luglio 2014 - 21:52:43

Non fare l' impegnativa.

#30 Lordz

Lordz

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 213 messaggi
  • Gender:Male

Inviato 15 luglio 2014 - 10:25:56

capisco la situazione dotrue, fai visite senza impegnativa poi se hai qualcosa in mano torni dal tuo dott






0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

Tutti i testi degli articoli e la veste grafica sono proprietÓ esclusiva di CFSItalia e ne Ŕ vietata la riproduzione, totale o parziale,

senza esplicita autorizzazione da parte degli amministratori.

Gli amministratori e moderatori non sono responsabili dei messaggi scritti dagli utenti sul forum. Il Forum ha carattere divulgativo e le informazioni contenute non devono sostituirsi alle visite, alle diagnosi e alle terapie mediche.