Vai al contenuto

Foto

una giornata di ordinaria follia


  • Per cortesia connettiti per rispondere
39 risposte a questa discussione

#31 invisibile

invisibile

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1.272 messaggi
  • Gender:Female

Inviato 20 agosto 2013 - 13:23:55

Vedi Michela, tu hai scelto a chi credere e io pure, e va bene così. Il punto è che ti rifiuti di leggere quello che scrivono gli altri, altrimenti sapresti che, come ti dicevo, ci sono persone qualificate su entrambi i fronti. Comunque non basta essere un giornalista che ha a che fare con degli scienziati per diventarlo, così come non si è qualificati a parlare come medici solo perché si lavora con loro, ci vuole tanto per cominciare una cosa banale come il titolo di studio e poi anche l'impegno professionale in un certo settore. Un laureato in biologia che insegna scienze alla scuola media probabilmente non si può definire "scienziato", ma ancor meno uno che non abbia una laurea pertinente che magari peró ha funzioni di supporto all'interno di un laboratorio di ricerca. Diversamente, qui sul forum potremmo definirci tutti eminenti scienziati ricercatori nel campo della ME/CFS, Romy in testa a tutti :D

Messaggio modificato da invisibile, 20 agosto 2013 - 13:38:25


#32 Michela

Michela

    Grande amico del forum

  • Visitatori
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 431 messaggi
  • Gender:Female
  • Location:Granada (Spagna)

Inviato 20 agosto 2013 - 14:33:26

@ Invisibile
Mi sa che sei andato un poco oltre.
1) Non si tratta di "credere", non è una questione di fede. Si tratta di avere delle prove scientificamente valide, che i sostenitori delle scie chimiche (e di altri complotti analoghi) non hanno.
2) Quando esprimo pareri di carattere medico, a parte che sempre dico di non essere un medico, lo faccio a ragion veduta e non perché "credo che". Non parlo mai per principio di autorità, dato dal fatto che lavoro con medici,ci mancherebbe altro. So benissimo cos'è il metodo scientifico, è una vita che lo applico.
3) Sì, lavoro in un laboratorio di ricerca e non con funzioni di supporto, se è a me che ti riferisci. Faccio esperimenti, di quelli veri, sai, che portano a pubblicazioni su riviste internazionali.
4) Così la mia collaborazione con oncologi è nel campo della multidisciplinarietà che richiede oggigiorno l'oncologia per poter procedere, non è che io voglia essere un medico. Ognuno apporta le sue conoscenze e le capacità che derivano dalla sua preparazione.
5) Ho un dottorato in fisica, sto terminando, se Dio vuole, un master in radioterapia, e, sempre Dios mediante, ad ottobre comincerò un altro dottorato in medicina e salute pubblica.
6) Per terminare, leggo con cura ciò che scrivono gli altri (tempo a disposizione permettendo). Non commento le notizie che non mi sembrano supportate da prove scientifiche. Come avrai visto, ho commentato con interesse l'articolo postato da KIO, tanto per fare l'esempio più recente.

E con questo basta, sinceramente mi sono stufata. Buon proseguimento.

#33 invisibile

invisibile

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1.272 messaggi
  • Gender:Female

Inviato 21 agosto 2013 - 07:57:08

@Michela

Qui sei tu che sei andata molto oltre quello che ho detto io.

Sono proprio contenta che tu sia tanto istruita e svolga un lavoro così interessante e prestigioso, comprendo che ne sia così orgogliosa, ma cosa c'entri tu con i tuoi oncologi?

A me sembra evidente che non hai letto "con cura" la nostra conversazione, visto che stavamo parlando di un diplomato in lingue che fa il giornalista informatico, il "divulgatore scientifico e membro del CICAP" e che cita come fonte documentale un sito internet amatoriale che non si assume la responsabiltà di quello che pubblica. 

Siamo andate anche troppo fuori tema, sono sempre disponibile comunque, se lo desideri, ad un confronto in altra sede.



#34 Brisen

Brisen

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1.173 messaggi
  • Gender:Female

Inviato 21 agosto 2013 - 08:35:32

Michela sarai pure istruita, ma a mio modesto parere all'università ti hanno fatto un bel lavaggio del cervello, alla pari di tutti quei medici che ci dicono che siamo stressati e non malati!

#35 Tommy

Tommy

    Frequentatore

  • Utenti
  • StellettaStelletta
  • 23 messaggi

Inviato 22 agosto 2013 - 01:22:23

Certo le scie chimiche hanno un potere elevatissimo .... perche non si possono ne combattere ne neutralizzare ....

sono delle enormi " amalgame virtuali "    a base di  cadmio , alluminio , arsenico , bario , piombo.

vanno direttamente nell' acqua, nelle verdure , sulla frutta , o vengono assorbite direttamente per inalazione.

Maggiore e' il livello di metalli pesanti  e minore e' il livello del nostro sistema immunitario nel combattere le infezioni.

Non voglio parlare solo del problema ..... ma anche dare delle soluzioni ... dobbiamo dare delle soluzioni.

Poi ognuno le prova sul proprio organismo con i tempi dovuti

Certamente gli integratori ci danno una mano .... fino adesso ho provato l'acido ascorbico puro

ne prendo 2 grammi al giorno ... ed effettivamente la questione cambia ....ho piu energia ... piu forza reattiva ...

sono piu positivo verso il mondo e di buon umore.

 Zeolite clinoptilolite attivata ( Zecla o ZCA ) e' una polvere vulcanica ad altissima azione assorbente

veniva data ai pazienti contaminati da radiazioni in Russia ed Ucraina.

La Chlorella , il Coriandolo Cinese, sono delle erbe ancora poco conosciute con potente azione sui metalli pesanti

se le trovare in commercio potete farci delle ottime insalate....

Bisogna alternare un po .... Zeolite  per 1-2 mesi .... chlorella ...coriandolo ... Chelom CSM.

Assunzione di Omega3 in particolare Olio di pesce Omegor Vitality certificato no mercurio no glutine.

Cercate di non fare mix se possibile perche chelarsi troppo da momenti di instabilita' e confusione.
Prima di affrontare terapie piu pesanti a base di DMSA EDTA DMCS  mi affiderei ad un serio professionista che tratta da anni 

molti casi .... prima ancora bisogna andare ad indagare se le persone che hanno fatto tali trattamenti hanno avuto benefici

o peggioramenti sulla CFS ...

Anche  gli oligo-elementi mi sembra una buona soluzione  indicata per tutti parliamo di  Magnesio, Selenio, Biotina, Zinco 



#36 romy

romy

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3.870 messaggi
  • Gender:Male
  • Interests:Prima, tutti o quasi,adesso,informatica,salute,politica economica,sopravvivenza e FEDE.(Elimino,ancora,tra i miei interessi,quello per l'informatica e la politica economica.)

Inviato 02 settembre 2013 - 19:33:07

Romy come hai potuto offendere tua nonna così :o

Io offendere mia nonna?ma nemmeno davanti ad un plotone di esecuzione,ma come ti viene a scrivere una cosa del genere?,se non hai capito il discorso o ti astieni o chiedi lumi,ma controllo innanzitutto e cercare di non offendere gli altri o aizzare la loro suscettibilità,altrimenti inizio a pensare che la patologia tocchi anche equilibri che non dovrebbe toccare?Non mi aspetto le tue scuse in merito?,ma non guasterebbero se arrivassero.Romy


Messaggio modificato da romy, 02 settembre 2013 - 19:35:00

grafico2.jpg

 

 

Iosto'conChiara

 

Quando le voci in te parlano di fine;

quando la mente dice che hai perduto;

quando credi che sia impossibile;

eppure prosegui,ti sollevi sulla tua Spada;

e fai ancora un altro passo;

Lì è dove termina l'Uomo;

Lì è dove comincia Dio.

 

Mentre si aspettano future ricerche è importante per prima cosa non
nuocere.

Non è vero che i giorni di pioggia sono i più brutti, sono gli unici in cui puoi camminare a testa alta anche se stai piangendo.

 

"Nessun Medico può dire che una malattia é Incurabile.
Affermarlo é come offendere Dio, la Natura e disprezzare il Creato.
Non esiste malattia, per quanto terribile possa essere,
per la quale Dio non abbia una cura corrispondente
".
                                                                                              Paracelso

 

“Questa realtà è solo un sogno di cui siamo convinti!”

YungRalphPooter.jpg


Mio collegamento

Per quanto riguarda l'ipotesi che la CFS possa essere una forma di Depressione Mentale,tutti gli studi hanno contraddetto tale approccio.Per citare un solo ma importante rilievo clinico:i livelli di Cortisolo sono molto bassi nella CFS,al contrario di quelli alterati verso l'alto della Sindrome Depressiva.


Allora, se capiamo che siamo responsabili di ciò che viviamo, già questo cambia del tutto la visione delle cose.

 

Livello anormalmente alto o basso di cAMP causa difetti di apprendimento e di capacità di memoria,in generale.

Sul cAMP ci sarebbero molte cose da dire al fine di una buona memoria e cognitività,forse lo faro' un giorno sul mio topic,tempo permettendo,ora voglio solo ripetere una verità a cui sono arrivato da qualche anno,aumentare il cAmp nei giovani comporta un miglior apprendimento e memoria,accade l'inverso nelle persone adulte o anziane.Quindi il cervello dei giovani si comporta all'opposto dei cervelli dei vecchi ed anziani questo avviene anche negli animali da laboratorio,questo spiega anche tutta la diatriba sulla Cannabis terapeutica..........negativa nei giovani un toccasana negli anziani,perchè comporta una diminuzione,appunto,del cAmp e quindi potenzia la comunicazione tra neuroni e quindi la memoria,apprendimento e cognitività,mal ridotti nella CFS/ME,fibromialgia,MCS,MBS,ed altre......

 

https://www.youtube....h?v=ICjFAa2ZbIY

 

 

 

 

1zft02g.gif

 


#37 Falco

Falco

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1.368 messaggi

Inviato 02 settembre 2013 - 23:21:17

scusa se ti sei offeso.......

scherzavo dai



#38 romy

romy

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3.870 messaggi
  • Gender:Male
  • Interests:Prima, tutti o quasi,adesso,informatica,salute,politica economica,sopravvivenza e FEDE.(Elimino,ancora,tra i miei interessi,quello per l'informatica e la politica economica.)

Inviato 03 settembre 2013 - 00:58:46

scusa se ti sei offeso.......

scherzavo dai

Caro Falco,accetto con piacere le tue scuse,in fondo siamo una famiglia allargata su questo forum,una famiglia di sofferenti,chi più e chi meno certamente,ma di sicuro,siamo migliori in quanto a bontà,della media degli esseri umani,in cui ci metto anche buona parte dei nostri relativi parenti,che come recita il detto,"I sani non possono comprendere i Sofferenti".

So' di cosa parlo,quando affermo cio'.Facendo un po' di conti nella mia vita,inizio ad essere una persona attiva nel sociale già all'età di quasi 14 anni,grazie a mio cognato,un vero maestro,mio insegnante di vita,di cui divento la sua ombra.Vivo 53 anni in salute,una vita attivissima,spesa a 360°,con l'hobby di esplorare le persone ed il loro modo di relazionarsi,penetro tutti i settori della vita o quasi,non ero mai pago d'esperienze,ecc.ecc.non fatemi dire di più..........oggi amo gli animali,i sofferenti cronici ed i buoni di cuore,dei sani in odore di cattiveria non so' che farmene,dopo averli ben studiati per tanti anni,li riconoscevo al fiuto.Ecco perchè accetto le tue scuse,le accetto perchè sei un uomo buono nel tuo cuore.Ciao Romy


Messaggio modificato da romy, 03 settembre 2013 - 01:00:05

grafico2.jpg

 

 

Iosto'conChiara

 

Quando le voci in te parlano di fine;

quando la mente dice che hai perduto;

quando credi che sia impossibile;

eppure prosegui,ti sollevi sulla tua Spada;

e fai ancora un altro passo;

Lì è dove termina l'Uomo;

Lì è dove comincia Dio.

 

Mentre si aspettano future ricerche è importante per prima cosa non
nuocere.

Non è vero che i giorni di pioggia sono i più brutti, sono gli unici in cui puoi camminare a testa alta anche se stai piangendo.

 

"Nessun Medico può dire che una malattia é Incurabile.
Affermarlo é come offendere Dio, la Natura e disprezzare il Creato.
Non esiste malattia, per quanto terribile possa essere,
per la quale Dio non abbia una cura corrispondente
".
                                                                                              Paracelso

 

“Questa realtà è solo un sogno di cui siamo convinti!”

YungRalphPooter.jpg


Mio collegamento

Per quanto riguarda l'ipotesi che la CFS possa essere una forma di Depressione Mentale,tutti gli studi hanno contraddetto tale approccio.Per citare un solo ma importante rilievo clinico:i livelli di Cortisolo sono molto bassi nella CFS,al contrario di quelli alterati verso l'alto della Sindrome Depressiva.


Allora, se capiamo che siamo responsabili di ciò che viviamo, già questo cambia del tutto la visione delle cose.

 

Livello anormalmente alto o basso di cAMP causa difetti di apprendimento e di capacità di memoria,in generale.

Sul cAMP ci sarebbero molte cose da dire al fine di una buona memoria e cognitività,forse lo faro' un giorno sul mio topic,tempo permettendo,ora voglio solo ripetere una verità a cui sono arrivato da qualche anno,aumentare il cAmp nei giovani comporta un miglior apprendimento e memoria,accade l'inverso nelle persone adulte o anziane.Quindi il cervello dei giovani si comporta all'opposto dei cervelli dei vecchi ed anziani questo avviene anche negli animali da laboratorio,questo spiega anche tutta la diatriba sulla Cannabis terapeutica..........negativa nei giovani un toccasana negli anziani,perchè comporta una diminuzione,appunto,del cAmp e quindi potenzia la comunicazione tra neuroni e quindi la memoria,apprendimento e cognitività,mal ridotti nella CFS/ME,fibromialgia,MCS,MBS,ed altre......

 

https://www.youtube....h?v=ICjFAa2ZbIY

 

 

 

 

1zft02g.gif

 


#39 Falco

Falco

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1.368 messaggi

Inviato 03 settembre 2013 - 22:55:52

casp. Romy mi hai fatto piangere

 

:rolleyes:



#40 jonny789

jonny789

    Nuovo entrato

  • Utenti
  • Stelletta
  • 18 messaggi

Inviato 25 gennaio 2014 - 20:49:08

Ciao Enrica2010 , io so solo che prima di mettere l'amalgama non avevo nessun tipo di sintomo o malattia , raramente 1 volta ogni 2 anni avevo

delle piccole influenze al massimo 37.5 , unica diciamo grave all'eta di 9 anni fino a 38.5 , ma del resto mai saputo cosa voleva dire stress , dolori

, nervosismo etc, cose che non ho mai conosciuto , ti faccio qualche esempio;

io sono sempre stato appassionato di motori , e all'eta di 15-16 anni avevo un motorino con cui mi e capitato di cadere molte volte , mi so sempre rialzato

con il sorriso in faccia più informa di prima , altre esempio potevi dirmi e farmi di tutto ma non mi faceva ne caldo ne freddo , nella mia infanzia

purtroppo diciamo sfortunata non ti dico quello che ho passato e patito , ma non mi ha mai fatto ne caldo ne freddo nonostante quello

che può farti un'intossicazione da metalli ansi diciamo da veleni pesanti , sono quelli che ti impediscono di rialzarti e ti distruggono, ti agnentano,

ti polverizzano la vita , e una cosa che non puoi capire se non la provi. 






0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

Tutti i testi degli articoli e la veste grafica sono proprietÓ esclusiva di CFSItalia e ne Ŕ vietata la riproduzione, totale o parziale,

senza esplicita autorizzazione da parte degli amministratori.

Gli amministratori e moderatori non sono responsabili dei messaggi scritti dagli utenti sul forum. Il Forum ha carattere divulgativo e le informazioni contenute non devono sostituirsi alle visite, alle diagnosi e alle terapie mediche.