Vai al contenuto

Foto

Due studi psicologici: sindrome da fatica cronica e effetti dell’umore sull’apprendimento


  • Per cortesia connettiti per rispondere
61 risposte a questa discussione

#61 Michela

Michela

    Grande amico del forum

  • Visitatori
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 431 messaggi
  • Gender:Female
  • Location:Granada (Spagna)

Inviato 18 agosto 2013 - 12:42:47

Ellapeppa KIO, sei proprio crucca!!!!!!!!!!!!!!!!! :D :P

E sì, riguardo a certi aspetti mi rendo conto che invecchiando, signora mia, peggioro o per meglio dire certe caratteristiche diventano più marcate. Credo che anche la malattia abbia contribuito. Uhm .... sarebbe un buono spunto per una discussione....



#62 romy

romy

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3.870 messaggi
  • Gender:Male
  • Interests:Prima, tutti o quasi,adesso,informatica,salute,politica economica,sopravvivenza e FEDE.(Elimino,ancora,tra i miei interessi,quello per l'informatica e la politica economica.)

Inviato 18 agosto 2013 - 19:01:48

@Michelaaa! Non è obbligatorio peggiorare invecchiando!!! con faccina ammiccante e sorridente ))))))

 

@Romy se da qualche parte non la pensassi come te probabilmente avrei usato altre parole ;) ma tu mi conosci da salutemed, e lo sai che (forse a causa dei geni elvetici, forse a causa della ME/CFS) a me facilitano le cose i 3D tendenzialmente monotematici. 

E già che siamo fuori da tutto...

Non è obbligatorio considerarlo, ma ci sono forum dove al primo fuori tema ti arriva un ammonimento degli amministratori, se c'è la possibilità ti spostano il post, e se insisti ti bannano.

Non credo di essere solo io ad avere questa esigenza... Cerchiamo anche di capire i nostri amministratori: sono malati pure loro! se costa a noi pensare-a-ciò-che-scriviamo-dove, cosa devono dire loro!

 

cmq. senza polemica! Un abbraccio!!! :)

@Kio,e quale polemica?,per carità,tra me e l'Amministrazione c'è stato sempre come un accordo non scritto,spesso mi è capitato,mi capita e forse mi capiterà di scrivere cose nei posti sbagliati,l'Amministrazione,nelle vesti di ZAC o Vittoria hanno sempre provveduto a spostare a loro piacimento eventuali miei post,senza alcun problema o altro da parte mia,se non un ringraziamento per la loro gentilezza.Penso che sia stato io ad andare fuori tema,interessandomi alla terapia di Speranza,spingendo così qualche altro a seguirmi di conseguenza,ritenevo la cosa interessante,non solo per me,ma anche per chi ci legge,perchè da fuori ci leggono in tanti,ultimamente di meno,siamo in piena estate,pensa che in questo momento su due iscritti che leggono ce ne sono altri 43 che lo fanno da semplici visitatori a differenza di tanti altri forum sparsi sulla rete.Un abbraccio. Romy


grafico2.jpg

 

 

Iosto'conChiara

 

Quando le voci in te parlano di fine;

quando la mente dice che hai perduto;

quando credi che sia impossibile;

eppure prosegui,ti sollevi sulla tua Spada;

e fai ancora un altro passo;

Lì è dove termina l'Uomo;

Lì è dove comincia Dio.

 

Mentre si aspettano future ricerche è importante per prima cosa non
nuocere.

Non è vero che i giorni di pioggia sono i più brutti, sono gli unici in cui puoi camminare a testa alta anche se stai piangendo.

 

"Nessun Medico può dire che una malattia é Incurabile.
Affermarlo é come offendere Dio, la Natura e disprezzare il Creato.
Non esiste malattia, per quanto terribile possa essere,
per la quale Dio non abbia una cura corrispondente
".
                                                                                              Paracelso

 

“Questa realtà è solo un sogno di cui siamo convinti!”

YungRalphPooter.jpg


Mio collegamento

Per quanto riguarda l'ipotesi che la CFS possa essere una forma di Depressione Mentale,tutti gli studi hanno contraddetto tale approccio.Per citare un solo ma importante rilievo clinico:i livelli di Cortisolo sono molto bassi nella CFS,al contrario di quelli alterati verso l'alto della Sindrome Depressiva.


Allora, se capiamo che siamo responsabili di ciò che viviamo, già questo cambia del tutto la visione delle cose.

 

Livello anormalmente alto o basso di cAMP causa difetti di apprendimento e di capacità di memoria,in generale.

Sul cAMP ci sarebbero molte cose da dire al fine di una buona memoria e cognitività,forse lo faro' un giorno sul mio topic,tempo permettendo,ora voglio solo ripetere una verità a cui sono arrivato da qualche anno,aumentare il cAmp nei giovani comporta un miglior apprendimento e memoria,accade l'inverso nelle persone adulte o anziane.Quindi il cervello dei giovani si comporta all'opposto dei cervelli dei vecchi ed anziani questo avviene anche negli animali da laboratorio,questo spiega anche tutta la diatriba sulla Cannabis terapeutica..........negativa nei giovani un toccasana negli anziani,perchè comporta una diminuzione,appunto,del cAmp e quindi potenzia la comunicazione tra neuroni e quindi la memoria,apprendimento e cognitività,mal ridotti nella CFS/ME,fibromialgia,MCS,MBS,ed altre......

 

https://www.youtube....h?v=ICjFAa2ZbIY

 

 

 

 

1zft02g.gif

 





0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

Tutti i testi degli articoli e la veste grafica sono proprietŕ esclusiva di CFSItalia e ne č vietata la riproduzione, totale o parziale,

senza esplicita autorizzazione da parte degli amministratori.

Gli amministratori e moderatori non sono responsabili dei messaggi scritti dagli utenti sul forum. Il Forum ha carattere divulgativo e le informazioni contenute non devono sostituirsi alle visite, alle diagnosi e alle terapie mediche.