Vai al contenuto

Foto

Due studi psicologici: sindrome da fatica cronica e effetti dell’umore sull’apprendimento


  • Per cortesia connettiti per rispondere
61 risposte a questa discussione

#31 romy

romy

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3.870 messaggi
  • Gender:Male
  • Interests:Prima, tutti o quasi,adesso,informatica,salute,politica economica,sopravvivenza e FEDE.(Elimino,ancora,tra i miei interessi,quello per l'informatica e la politica economica.)

Inviato 13 agosto 2013 - 18:35:01

Cara Speranza,a novembre del 2011 scrivesti sul forum:

Cari amici,da 4 anni sono malata di grave M.E/CFS. E' iniziata con un'improvvisa stanchezza immane e con ipertensione,dolore ai linfonodi.Dopo 9 mesi e 5 consulti medici inutili ho avuto la diagnosi di cfs,dopo molte analisi,da una dottoressa.Il sintomo più forte è la mancanza di energie che mi ha portato all'allettamento.Ho dolori ma per fortuna non frequenti e i risvegli precoci sono passati dopo un anno e mezzo.Non ho disturbi neurologi.Non so come fare per alzarmi.Qualcuno ha vissuto una situazione simile e se si come ha fatto a riprendersi progressivamente?Grazie.

La discussione non ebbe seguito,ma in quel:"i risvegli precoci sono passati dopo un anno e mezzo"penso si celi il motivo del perchè dei tuoi non sintomi neurologici,e non pensare sia cosa da poco.Ti dico,per esempio,che dovrebbe essere molto più facile,per un medico o un centro,far guarire te dalla tua disergia,che me stesso,con tutti i casini che mi ritrovo a 360°.Anche quì,come ti curasti in quell'anno e mezzo?Ciao Romy


grafico2.jpg

 

 

Iosto'conChiara

 

Quando le voci in te parlano di fine;

quando la mente dice che hai perduto;

quando credi che sia impossibile;

eppure prosegui,ti sollevi sulla tua Spada;

e fai ancora un altro passo;

Lì è dove termina l'Uomo;

Lì è dove comincia Dio.

 

Mentre si aspettano future ricerche è importante per prima cosa non
nuocere.

Non è vero che i giorni di pioggia sono i più brutti, sono gli unici in cui puoi camminare a testa alta anche se stai piangendo.

 

"Nessun Medico può dire che una malattia é Incurabile.
Affermarlo é come offendere Dio, la Natura e disprezzare il Creato.
Non esiste malattia, per quanto terribile possa essere,
per la quale Dio non abbia una cura corrispondente
".
                                                                                              Paracelso

 

“Questa realtà è solo un sogno di cui siamo convinti!”

YungRalphPooter.jpg


Mio collegamento

Per quanto riguarda l'ipotesi che la CFS possa essere una forma di Depressione Mentale,tutti gli studi hanno contraddetto tale approccio.Per citare un solo ma importante rilievo clinico:i livelli di Cortisolo sono molto bassi nella CFS,al contrario di quelli alterati verso l'alto della Sindrome Depressiva.


Allora, se capiamo che siamo responsabili di ciò che viviamo, già questo cambia del tutto la visione delle cose.

 

Livello anormalmente alto o basso di cAMP causa difetti di apprendimento e di capacità di memoria,in generale.

Sul cAMP ci sarebbero molte cose da dire al fine di una buona memoria e cognitività,forse lo faro' un giorno sul mio topic,tempo permettendo,ora voglio solo ripetere una verità a cui sono arrivato da qualche anno,aumentare il cAmp nei giovani comporta un miglior apprendimento e memoria,accade l'inverso nelle persone adulte o anziane.Quindi il cervello dei giovani si comporta all'opposto dei cervelli dei vecchi ed anziani questo avviene anche negli animali da laboratorio,questo spiega anche tutta la diatriba sulla Cannabis terapeutica..........negativa nei giovani un toccasana negli anziani,perchè comporta una diminuzione,appunto,del cAmp e quindi potenzia la comunicazione tra neuroni e quindi la memoria,apprendimento e cognitività,mal ridotti nella CFS/ME,fibromialgia,MCS,MBS,ed altre......

 

https://www.youtube....h?v=ICjFAa2ZbIY

 

 

 

 

1zft02g.gif

 


#32 manga neko

manga neko

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1.557 messaggi
  • Gender:Female
  • Interests:manga, manhwa, dylan dog, gatti+coniglietti+acquario, scrivere, cucinare, tv, musica, videogiochi...

Inviato 13 agosto 2013 - 20:44:09

@Romy
carissimo Romy...ho pensato la stessa cosa... Sai che non è molto che ho CFS ma misto documentando molto e vista la fortuna di essere seguita bene chiedo e mi informo. La perdita di memoria breve e la difficolta di apprendimento e di concentrazione SONO sintomi "importanti" nella CFS. Come ie non recupero fisico ed i grossi problemi del sonno non ristoratore. visto che ho grossi problemi del genere e sto approfondendo ho capito che è tutto collegato. Solo il fatto di un sonno non ristoratore porta a problemi di memoria. Figurati, pure la carenza di vitamina B 12 porta a problemUcci di memoria perché influisce sulla qualità del sonno... sto approfondendo... Più approfondisco e più trovo "obbligatorio" che un CFSino abbia problemi di memoria e concentrazione. Come sai ho fatto dei test e ora approfondisco! Ti farò sapere!..-per altro per me questo è un sintomo che detesto!!!

@Head
io sono contenta che tu ti sia informato e che tu abbia poi corretto il tuo blog... Non potevi sapere... e la tua curiosità positiva mi ha fatt piacere. Tutti sbagliamo ma non tutti hanno la capacità di ammetterlo...
Dunque... tranquillo!
Ho letto ciò che ti piace..-beh... Se e quando VUOI dai uno sguardo al sito di Anthony Smith!

#33 head517

head517

    Nuovo entrato

  • Utenti
  • Stelletta
  • 9 messaggi
  • Twitter:head517
  • Gender:Male

Inviato 13 agosto 2013 - 23:54:01

Noto in generale dalle risposte che il problema di non essere compresi è molto sentito qui dentro e avrete le vostre buone ragioni. Posso solo immaginare cosa significhi soffrire di qualcosa che nessuno è in grado di capire, e tenersi tutta la sofferenza dentro per se. Oltre il danno anche la beffa!

 

Vorrei farvi delle domande in generale, senza voler invadere la vostra privacy, quindi risponda solo chi se la sente anche per messaggio privato; poi se voi volete chiedere qualcosa a me non mi tirerò indietro :)

 

Come è cambiata la tua vita da quando ti è stata diagnosticata la malattia?

Come hanno reagito le persone a te care? E i tuoi amici, li hai persi o sono rimasti sempre gli stessi?

Hai la speranza che un giorno si possa trovare una cura e guarire completamente?

Hai fede, credi in qualcosa?

Hai un sogno? lotti ancora per realizzarlo?



#34 KIO

KIO

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 650 messaggi
  • Gender:Female
  • Location:Svizzera - Ticino

Inviato 14 agosto 2013 - 00:41:29

@romy

 

Spunti di riflessione

Oppure:

1 - Speranza utilizza/ha utilizzato il suo cervellino in modo tale da bypassare/aver bypassato i danni da ME/CFS

2 - la diagnosi andrebbe rivisitata

ok! risposta semiseria.

 

Cmq: io vedo su di me, che la condizione allettata, quando dura parecchio (settimane e settimane)... alla fine fa bene a memoria, concentrazione e sonno.

Che Speranza, in mezzo a tutta la sua situazione così invalidante, magari almeno qualcosa se la possa risparmiare?


KIO :)
 

#35 Speranza28

Speranza28

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1.098 messaggi
  • Gender:Female
  • Location:Roma
  • Interests:Cinema,musica,libri

Inviato 14 agosto 2013 - 07:45:07

carissimo Romy,il mio non è un merito.Ti risponderò con grande piacere a ogni domanda ma se puoi scrivimi al mio email privato.Te lo darà Zac.Non riesco ad entrare nei mess.privati del Forum.Un abbraccio,con affetto e stima.

#36 Michela

Michela

    Grande amico del forum

  • Visitatori
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 431 messaggi
  • Gender:Female
  • Location:Granada (Spagna)

Inviato 14 agosto 2013 - 10:01:11

@ Head

 

Studi psico-qualcosa o socio-qualcosa o antro-qualcosa?

Comunque le risposte alle tue domande le trovi facendoti una passeggiata per il forum. E non solo per questo forum.



#37 head517

head517

    Nuovo entrato

  • Utenti
  • Stelletta
  • 9 messaggi
  • Twitter:head517
  • Gender:Male

Inviato 14 agosto 2013 - 11:16:39

@manga neko

Intendi questo qui www.anthonysmith.it/  ?

 

@Michela

Studi psico-qualcosa o socio-qualcosa o antro-qualcosa?

No

 

Comunque le risposte alle tue domande le trovi facendoti una passeggiata per il forum

Ok grazie



#38 Michela

Michela

    Grande amico del forum

  • Visitatori
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 431 messaggi
  • Gender:Female
  • Location:Granada (Spagna)

Inviato 14 agosto 2013 - 12:22:33

@ Head

Tanto ormai sono la cattiva del film.

Allora vediamo: non ti sei ancora informato riguardo a cosa consiste dal punto di vista medico la ME, però fai domande di tipo pseudopsicologico agli utenti del forum sulla malattia. Non studi psicologia (adesso capisco il perché del tipo di domande) o discipline simili. Mi aiuti a capire cosa mi sfugge? Il tuo è un hobby come potrebbe essere il modellismo? No, perché, tu cosa credi: un malato cronico avrà o no la speranza di stare meglio un giorno? Mah! Mumble mumble...



#39 invisibile

invisibile

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1.272 messaggi
  • Gender:Female

Inviato 14 agosto 2013 - 13:31:40

@ Michela

Scusa, quali sarebbero le domande pseudopsicologiche sulla malattia che Head avrebbe rivolto agli utenti del forum? Perchè non le trovo in questa conversazione. 



#40 head517

head517

    Nuovo entrato

  • Utenti
  • Stelletta
  • 9 messaggi
  • Twitter:head517
  • Gender:Male

Inviato 14 agosto 2013 - 13:34:05

@ Head

Tanto ormai sono la cattiva del film.

Allora vediamo: non ti sei ancora informato riguardo a cosa consiste dal punto di vista medico la ME, però fai domande di tipo pseudopsicologico agli utenti del forum sulla malattia. Non studi psicologia (adesso capisco il perché del tipo di domande) o discipline simili. Mi aiuti a capire cosa mi sfugge? Il tuo è un hobby come potrebbe essere il modellismo? No, perché, tu cosa credi: un malato cronico avrà o no la speranza di stare meglio un giorno? Mah! Mumble mumble...

Non bisogna studiare una determinata disciplina per avere una specifica visione del mondo.

Viaggio, leggo molto e mi piace confrontarmi con persone di qualsiasi età, razza e cultura. Non sempre il confronto è facile, non sempre ci si può capire, il bello del mondo è che siamo tutti diversi.

 

@Michela

Quello che non capisco è che in generale vi lamentate sempre di essere incompresi, ma poi c'è tanta ostilità nei confronti delle persone che vengono da fuori.
Tu nello specifico, ogni volta che scrivo qualcosa anziché accettare un dialogo, vai ad indagare su di me con sospetto, come se dietro tutto questo ci fosse qualcosa di strano.

 

Per la mia visione delle cose, le mie sono domande più che lecite, fatta senza nessuna cattiveria e certo forse troppo personali ma non siete affatto obbligati a rispondere :)

 

No, perché, tu cosa credi: un malato cronico avrà o no la speranza di stare meglio un giorno? Mah!

Come per ogni sofferenza, il mondo si divide fra chi decide di lottare per avere una vita migliore e tra quelli che hanno perso la speranza e si rassegnano al loro male. Forse dai per scontato che tutti la pensano come te.


Messaggio modificato da head517, 14 agosto 2013 - 13:41:57


#41 romy

romy

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3.870 messaggi
  • Gender:Male
  • Interests:Prima, tutti o quasi,adesso,informatica,salute,politica economica,sopravvivenza e FEDE.(Elimino,ancora,tra i miei interessi,quello per l'informatica e la politica economica.)

Inviato 14 agosto 2013 - 22:23:07

carissimo Romy,il mio non è un merito.Ti risponderò con grande piacere a ogni domanda ma se puoi scrivimi al mio email privato.Te lo darà Zac.Non riesco ad entrare nei mess.privati del Forum.Un abbraccio,con affetto e stima.

Carissima,per quello che già ti ho chiesto,penso non ci sia alcuna problematica a rispondermi sul forum,mica è vietato fare il nome di sostanze usate nel passato o nel presente?Infatti,ti faccio subito una domanda,da quando sei ammalata ed anche prima,hai mai preso un qualunque tipo di psicofarmaco?,se si quale?potresti stilarmi una listi di farmaci usati in questi 5 anni di patologia,ma anche prima se possibile?Forse nella risposta ci potrebbe essere che per privasy tua personale non ci tieni a far conoscere le tue terapie,se è così,dimmelo,che allora usiamo l'email,ma per semplicità,se ne esce fuori una qualche sostanza da miracolo,meglio farlo sapere anche agli altri amici,non credi?.Ciao Romy


grafico2.jpg

 

 

Iosto'conChiara

 

Quando le voci in te parlano di fine;

quando la mente dice che hai perduto;

quando credi che sia impossibile;

eppure prosegui,ti sollevi sulla tua Spada;

e fai ancora un altro passo;

Lì è dove termina l'Uomo;

Lì è dove comincia Dio.

 

Mentre si aspettano future ricerche è importante per prima cosa non
nuocere.

Non è vero che i giorni di pioggia sono i più brutti, sono gli unici in cui puoi camminare a testa alta anche se stai piangendo.

 

"Nessun Medico può dire che una malattia é Incurabile.
Affermarlo é come offendere Dio, la Natura e disprezzare il Creato.
Non esiste malattia, per quanto terribile possa essere,
per la quale Dio non abbia una cura corrispondente
".
                                                                                              Paracelso

 

“Questa realtà è solo un sogno di cui siamo convinti!”

YungRalphPooter.jpg


Mio collegamento

Per quanto riguarda l'ipotesi che la CFS possa essere una forma di Depressione Mentale,tutti gli studi hanno contraddetto tale approccio.Per citare un solo ma importante rilievo clinico:i livelli di Cortisolo sono molto bassi nella CFS,al contrario di quelli alterati verso l'alto della Sindrome Depressiva.


Allora, se capiamo che siamo responsabili di ciò che viviamo, già questo cambia del tutto la visione delle cose.

 

Livello anormalmente alto o basso di cAMP causa difetti di apprendimento e di capacità di memoria,in generale.

Sul cAMP ci sarebbero molte cose da dire al fine di una buona memoria e cognitività,forse lo faro' un giorno sul mio topic,tempo permettendo,ora voglio solo ripetere una verità a cui sono arrivato da qualche anno,aumentare il cAmp nei giovani comporta un miglior apprendimento e memoria,accade l'inverso nelle persone adulte o anziane.Quindi il cervello dei giovani si comporta all'opposto dei cervelli dei vecchi ed anziani questo avviene anche negli animali da laboratorio,questo spiega anche tutta la diatriba sulla Cannabis terapeutica..........negativa nei giovani un toccasana negli anziani,perchè comporta una diminuzione,appunto,del cAmp e quindi potenzia la comunicazione tra neuroni e quindi la memoria,apprendimento e cognitività,mal ridotti nella CFS/ME,fibromialgia,MCS,MBS,ed altre......

 

https://www.youtube....h?v=ICjFAa2ZbIY

 

 

 

 

1zft02g.gif

 


#42 Speranza28

Speranza28

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1.098 messaggi
  • Gender:Female
  • Location:Roma
  • Interests:Cinema,musica,libri

Inviato 14 agosto 2013 - 23:04:32

caro Romy,ti elenco poi se tu trovi qualcosa di utile diccelo:1)sono nata prematura immatura.2)ho fatto solo un vaccino la polio che era o è obbligatoria perché il pediatra li sconsiglió.3)a 2 anni un fortissimo attacco di asma che passó con due o tre Bentelan 0,5-4)a 9 anni caduta da bici con svenimento i cui sintomi passarono da soli.5)dai 12 ai 35 anni frequenti tonsilliti sempre curate con Bactrim poi Zimox e aspirina.6)a 14 anni morte di mio padre che ne aveva 50 per un tumore al rene.7)verso i 20 astenia e cura omeopatica di pulsatilla mi sembra)a 20 anni gravissimo incidente di macchina con 2 amici da cui usciamo illesi,se sapessi la dinamica diresti un miracolo.9) a 24 forte collasso in un museo risolto da solo.inizio di una nevrosi ansiosa senza depressione e prescrizione di 10 gocce di En al di che assumo fisse(ora 20)da allora.10)psicoterapia con esiti positivi al 90per cento.10)nel 2007 una storia sentimentale con una persona che aveva avuto un tumore.12)assunti molto raramenti oki e basso

dosaggio di novalgina per rari mal di denti.13)sono astemia,mai fatto uso di nessuna droga,mai fumato sigarette,mai fatto sport,mai palestra,mai problemi con il cibo.Dall'estate 2008 M.E assunti a cicli brevi per un anno Nicetile 1 bustina al dí ,Amedial bf 1 bustina al dí,Trocà 1 bustina al dí.Per un ciclo q10.durante 2 influenze Zimox e tachipirina 500.Al bisogno Sucramal bustine da 2gr.Da 5 anni prescritto dal cardiologo 25mg di Seles beta(un quarto)ogni mattina.a 16 anni per un morbillo trasmesso da mia sorella il medico mi prescrisse una immuglobulina o gammaglobulina,non ricordo bene il nome ma era il 1979! Altro non c'è.da almeno 2 anni non assumo nessun integratore.baci.ps ho sbagliato la numerazione me ho avuto un giorno difficile ed è notte fonda :)baci.

ps di solito gli esami del sangue vanno bene eccetto leggera ma ricorrente anemia curata con fiale orali di Ferplex.Infine ho una grande ragione per vivere ma questa è una cosa che solo Dio sa.
 

#43 KIO

KIO

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 650 messaggi
  • Gender:Female
  • Location:Svizzera - Ticino

Inviato 15 agosto 2013 - 13:07:07

@ Head

(...)

Comunque le risposte alle tue domande le trovi facendoti una passeggiata per il forum. E non solo per questo forum.

@Miki 

;) Ma neanche noi siamo più capaci di trovare/ritrovare queste risposte sparse per il forum...! Io certe volte non riesco più neanche a trovare quello che io ho scritto!

 

@Head 

visto che sei iscritto, e dato che su questo thread si sta parlando di tutto, guarda in fondo alla pagina principale del forum, c'è uno spazio per i sondaggi. Magari...

 

Bacio belli!


KIO :)
 

#44 manga neko

manga neko

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1.557 messaggi
  • Gender:Female
  • Interests:manga, manhwa, dylan dog, gatti+coniglietti+acquario, scrivere, cucinare, tv, musica, videogiochi...

Inviato 15 agosto 2013 - 15:39:46

@ Head
Yes!
www.anthonysmith.it

#45 Falco

Falco

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1.368 messaggi

Inviato 15 agosto 2013 - 16:11:13

Noto in generale dalle risposte che il problema di non essere compresi è molto sentito qui dentro e avrete le vostre buone ragioni. Posso solo immaginare cosa significhi soffrire di qualcosa che nessuno è in grado di capire, e tenersi tutta la sofferenza dentro per se. Oltre il danno anche la beffa!

 

Vorrei farvi delle domande in generale, senza voler invadere la vostra privacy, quindi risponda solo chi se la sente anche per messaggio privato; poi se voi volete chiedere qualcosa a me non mi tirerò indietro :)

 

Come è cambiata la tua vita da quando ti è stata diagnosticata la malattia?

Come hanno reagito le persone a te care? E i tuoi amici, li hai persi o sono rimasti sempre gli stessi?

Hai la speranza che un giorno si possa trovare una cura e guarire completamente?

Hai fede, credi in qualcosa?

Hai un sogno? lotti ancora per realizzarlo?

ciao head ,provo a rispondere;

soffro di ME/cfs da 29 anni circa ,mi è stata diagnosticata 9 anni fa a Chieti,

i venti anni senza diagnosi sono stati altalenanti tra la convinzione di avere una grave malattia

di solito in inverno/autunno ,quando i disturbi erano più frequenti/intensi, e la quasi certezza di stare per guarire

(in estate quando si sta meglio) o convinto/influenzato dall'opinione di medici e familiari/amici che il tutto

fosse dipeso dall'ansia e dallo stress (di solito dopo visite ed esami  puntualmente negativi).

dopo la diagnosi è cambiato poco ,all'inizio  speranza ma poi delusione per i fallimenti terapeutici......

i familiari e le persone care hanno sposato in blocco la teoria psicosomatica, vuoi per ignoranza ,vuoi per

comodità(perchè così non devono preoccuparsi, in fondo sei sano come un pesce, devi solo convincerti

che puoi farcela  e non stare a lamentarti/pensarci, se poi non cambia molto, vuol dire che non sei stato bravo abbastanza

e devi prendere più farmaci........, gli amici pian piano ne rimangono sempre meno , non hanno voglia di stare con uno

che fa la vittima, o che quando non la fa è comunque poco divertente ,poi  fa molte assenze e quando c'è è come se non ci fosse.......... :wacko:

la speranza di guarire c'è sempre ,è lì a un passo ........infatti lotto come un leone per far prendere coscenza ai malati che questa

nostra malattia molto probabilmente è di origine virale ecc.ecc.,ma pare che questo argomento dia fastidio a tutti che evitano

accuratamente il ragionamento (quasi fosse infetto anche quello) e pensare che basterebbe poco , se infatti una parte dei malati

riferisse ai medici la verità cioè che vedono nelle persone vicine i sintomi della malattia ,darebbero un grande impulso alla ricerca che penso

non tarderebbe a dare risposte terapeutiche.........;

mi spiego head, parlo come se tu conoscessi il mio pensiero....

io credo che +o- la metà dei malati abbia questa consapevolezza cioè nel tempo si sia  accorta che alcune persone vicine manifestano i segni della ME

però non riescono a dirlo sia nel forum  che ai medici perchè si vergognano  di avere una malattia contagiosa e si sentono in colpa di averla trasmessa

alle persone care o partner, così continuano a tacere sperando che tutto venga dalla scienza............, poi ci sono quelli che per

vari motivi non si sono accorti di niente (perchè non l'hanno trasmessa a nessuno o perchè la loro ME non è trasmissibile), naturalmente ci sono tutti

i gradi intermedi dove uno/a vede e non vede e si convince di quello che spera.

i primi quindici anni di malattia ho cercato assiduamente Dio ,sperato ,creduto ma poi i dubbi fondamentali sulla dività di Gesù hanno preso il sopravvento

e adesso soprattutto spero in un Dio ma non riesco ad aderire a niente. ringrazio Gesù(la sua religione) che mi ha insegnato il gusto del bene della giustizia e della verità che fatico ad attuare ma che comunque mi guidano.

lotto faticosamente dalla mattina alla sera sia per continuare a sopravvivere sia per per realizzare il sogno di stare bene.

come vedi un malato di ME/cfs non è un depresso, ha una voglia di vivere pazzesca, ritorna sempre a lottare per cercare di guarire a parte i momenti bui,

se soffre anche di depressione è solo in reazione alla grave malattia che ha.

spero che queste conversazioni ti guidino verso una sempre maggiore consapevolezza di quello che è l'ME e i suoi malati(casp.parlo come un prete :o )

ciao direttore :D



#46 Michela

Michela

    Grande amico del forum

  • Visitatori
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 431 messaggi
  • Gender:Female
  • Location:Granada (Spagna)

Inviato 15 agosto 2013 - 19:06:05

@Miki 

;) Ma neanche noi siamo più capaci di trovare/ritrovare queste risposte sparse per il forum...! Io certe volte non riesco più neanche a trovare quello che io ho scritto!

 

 

Cara KIO, fare ricerca è faticoso.... :D  ;)

E comunque basta che guardi nella sezione "Presentiamoci", eh!

Bacione

 

PS: C'entra nulla: ma quindi vivi in Svizzera? Ci ho vissuto per quasi 2 anni. :)



#47 manga neko

manga neko

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1.557 messaggi
  • Gender:Female
  • Interests:manga, manhwa, dylan dog, gatti+coniglietti+acquario, scrivere, cucinare, tv, musica, videogiochi...

Inviato 15 agosto 2013 - 20:51:20

@Head
Vediamo se riesco a rispondere senza dimenticare niente eheh Vorrei cominciare dalle ultime cose che ti ha Scritto FALCO e che io condivido... La CFS può portare ad una depressione reattiva ma non è il contrario. Confermo la voglia di vivere, fare, combattere. Il mio motto qui lo conoscono tutti: BARCOLLO MA NON MOLLO. MAI. E ti dirò di più...Sogni e Obiettivi sempre vivi in me come fuochi che bruciano ed io alimento di speranza. Ogni giorno. Ho la curiosità di capire la CFS e la voglia di farla Conoscere. Nel mio piccolo Mi sono offerta Come cavia perché spero che si arrivi a scoprire la causa...
La vita mi é cambiata eccome. Mi è cambiata quando la CFS si è presentata...La diagnosi (arrivata dopo 6 mesi) è stata per me una cosa strana... ho passato mesi tra visite, esami, specialisti e nessuno sapeva cosa io avessi... Ovando Mi è stato detto HAI LA SINDROME DA STANCHEZZA CRONICA io non sapevo Cosa fosse ed ho ESULTATO perché ho detto AVETE VISTO? NON SONO MATTA! É UNA MALATTIA! Perché tutti attorno a me dicevano Che non avevo niente..-che era stress...Dunque ero paradossalmente felice..-finché la dottssa non mi ha detto che la CFS è cronica e non esiste cura... malattia alquanto INVISIBILE...e lì... beh... è come avessi fatto goal al 90esimo minuto..-l'arbitro dà il recupero e la mia squadra prende goal....Ahah Poi ho avuto la seconda diagnosi ed è forse lì che ho REALIZZATO. Ed è li che ho dovuto affrontare la realtà, sedermi, respirare profondamente ed iniziare a guardarmi dentro. É stato faticoso ma é servito... L'iscrizione a questo FORUM.
Devo scrivere questo perché per me e-stata la cosa MIGLIORE che potessi fare! Mi ha regalato tanto... tantissimo... ho smesso di sentirmi una specie di alieno e ho conosciuto persone meravigliose... una fortuna!!!
Le persone attorno a me... sarò generica...
Ho rivalutato tutto e tutti...
Vedo la vita Con Occhi nuovi, diversi...
e cosi anche le persone... nel bene e nel male...
Di certo le amiche vere rimangono vicine nonostante tutto... altre le perdi ma solo perché non erano vere...
Fai caso a piccoli gesti, a volte una parola...altre un sorriso... Ti svelo un segreto... Vedi l'immagine che ho qui sul Forum? È il protagonista di uno dei miei manga preferiti: Yakumo... Con il suo occhio rosso vede Un mondo più completo... vede ciò che altri non possono vedere...vede le anime dei morti... Beh... io no ma di certo vedo un Mondo diverso...e ne farò tesoro. Quando guarirò vivrò questa vita a 360 gradi! Non credo in Dio... non sono religiosa... Voglio approfittare d-questo spazio per ringraziare veramente ZAC e VITTORIA per tutto questo...perché ha reso la mia vita vivibile..-e grazie a tutte le amiche e gli amici conosciuti qui che Mi ascoltano e sopportano... a loro che mi fanno sorridere, mi donano il loro affetto... pronti ad aiutarmi...a consigliarmi....qui Sono rinata... tu sai AG... Grazie Head che avrai letto tutto ciò... grazie a tutti! =^.^=

#48 head517

head517

    Nuovo entrato

  • Utenti
  • Stelletta
  • 9 messaggi
  • Twitter:head517
  • Gender:Male

Inviato 15 agosto 2013 - 22:04:41

Grazie Falco e grazie manga neko, ho letto tutto d'un fiato le vostre risposte. Bellissime!

 

@ Head
Yes!
www.anthonysmith.it

Ho dato uno sguardo al sito, non ne avevo mai sentito parlare ma conosco il tipo di personaggio "life coach".

Hai mai sentito parlare di Tony Robbins? E' stata una delle persone che più di tutte ha ispirato la mia vita. Il suo libro "Come ottenere il meglio da se e dagli altri" che consiglierei di leggere a tutti, mi ha fatto aprire gli occhi sulla realtà e dal giorno ho iniziato un percorso di crescita personale con il quale ho stravolto in positivio e arricchisco la mia vita giorno dopo giorno :)

 

A proposito di libri, voi che leggete?

Qualcuno di questi autori vi risulta familiare: Tony robbins, Bruce lipton, Matteo Salvo (per la memoria), Joe dispenza, Dyer Wayne, Vadim Zeland..?



#49 romy

romy

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3.870 messaggi
  • Gender:Male
  • Interests:Prima, tutti o quasi,adesso,informatica,salute,politica economica,sopravvivenza e FEDE.(Elimino,ancora,tra i miei interessi,quello per l'informatica e la politica economica.)

Inviato 15 agosto 2013 - 22:21:11

caro Romy,ti elenco poi se tu trovi qualcosa di utile diccelo:1)sono nata prematura immatura.2)ho fatto solo un vaccino la polio che era o è obbligatoria perché il pediatra li sconsiglió.3)a 2 anni un fortissimo attacco di asma che passó con due o tre Bentelan 0,5-4)a 9 anni caduta da bici con svenimento i cui sintomi passarono da soli.5)dai 12 ai 35 anni frequenti tonsilliti sempre curate con Bactrim poi Zimox e aspirina.6)a 14 anni morte di mio padre che ne aveva 50 per un tumore al rene.7)verso i 20 astenia e cura omeopatica di pulsatilla mi sembra)a 20 anni gravissimo incidente di macchina con 2 amici da cui usciamo illesi,se sapessi la dinamica diresti un miracolo.9) a 24 forte collasso in un museo risolto da solo.inizio di una nevrosi ansiosa senza depressione e prescrizione di 10 gocce di En al di che assumo fisse(ora 20)da allora.10)psicoterapia con esiti positivi al 90per cento.10)nel 2007 una storia sentimentale con una persona che aveva avuto un tumore.12)assunti molto raramenti oki e basso

dosaggio di novalgina per rari mal di denti.13)sono astemia,mai fatto uso di nessuna droga,mai fumato sigarette,mai fatto sport,mai palestra,mai problemi con il cibo.Dall'estate 2008 M.E assunti a cicli brevi per un anno Nicetile 1 bustina al dí ,Amedial bf 1 bustina al dí,Trocà 1 bustina al dí.Per un ciclo q10.durante 2 influenze Zimox e tachipirina 500.Al bisogno Sucramal bustine da 2gr.Da 5 anni prescritto dal cardiologo 25mg di Seles beta(un quarto)ogni mattina.a 16 anni per un morbillo trasmesso da mia sorella il medico mi prescrisse una immuglobulina o gammaglobulina,non ricordo bene il nome ma era il 1979! Altro non c'è.da almeno 2 anni non assumo nessun integratore.baci.ps ho sbagliato la numerazione me ho avuto un giorno difficile ed è notte fonda :)baci.

ps di solito gli esami del sangue vanno bene eccetto leggera ma ricorrente anemia curata con fiale orali di Ferplex.Infine ho una grande ragione per vivere ma questa è una cosa che solo Dio sa.
 

Grazie,cara Speranza,sei stata precisissima e carinissima,ad un primo sommario vaglio,penso di aver capito la doppia fortuna che hai avuto nelle tue ottime terapie,doppia fortuna si fa per dire.....a differenza di molti di noi,che poi è la mia idea di sempre,anche quel betabloccante selettivo beta 1 idrosolubile,penso per motivi di pressione o tachicardia,è stato più che indovinato per vari motivi,tra cui spicca la difficoltà che attraversi la BEE,uno dei pochi,e che quindi con danni al SNC quasi zero,compreso i disturbi del sonno,a differenza di una folte schiera di diversi Bloccanti adrenergici.Cosa dirti ancora,la scelta indovinata del Delorazepam(EN),una delle sostanza migliori nel panorama delle benzodiazepine,al momento non ricordo bene,ma devo verificare se ha scarsa attività sugli omega 2,così si spiegherebbero meglio tante cose,ma il tuo asso nella manica,al fine della cognitività e memoria è stata non aver preso mai antidepressivi,farmaci di cui parlo da sempre,che molto male hanno fatto alle mie abilità  cognitive oltre che alla memoria di lavoro,ricordo su Salutemed che parlavo di danni irreversibili a tal riguardo.Anche gli integratori presi in passato erano ottimali.Ma il motivo per cui il grado è molto elevato a livello di mancanza di energia,c'è,di sicuro anche lo zampino del Betabloccante,come pure lo zampino di un po' di anemia di cui parli,di cui ti voglio dare una dritta,la prossima volta,usa la lattoferrina,ci ho preso per i capelli molti anemici ed anemiche a cui ho consigliato il miracolo lattoferrina,(come Lattoglobina in commercio)tra cui mia figlia,con grande meraviglia dei suoi medici,ci ha portato avanti al meglio,persino la sua gravidanza,da paziente di retticolite ulcerosa non è poco,avesse preso il ferro,sai gli effetti collaterali gastrici? ed il risultato non sarebbe stato lo stesso,pensa che per questo motivo,tanto si era ripresa che,a visita di controllo, le hanno tolto l'invalidità civile del 67% con cui non pagava nessun ticket,ecc e gli sarebbe servita,al fine dei posti messi a riserva, per il concorso a cattedra che ha fatto.Invalidità civile che poi richiesta 2 anni dopo,l'ha ottenuta,ma al 46% di cui non se ne fa nulla,essendo la retticolite ulcerosa una patologia cronica a vita,tra le patologie che danno l'invalidità,sono stati costretti a dargliela.Ciao Romy


Messaggio modificato da romy, 15 agosto 2013 - 22:35:26

grafico2.jpg

 

 

Iosto'conChiara

 

Quando le voci in te parlano di fine;

quando la mente dice che hai perduto;

quando credi che sia impossibile;

eppure prosegui,ti sollevi sulla tua Spada;

e fai ancora un altro passo;

Lì è dove termina l'Uomo;

Lì è dove comincia Dio.

 

Mentre si aspettano future ricerche è importante per prima cosa non
nuocere.

Non è vero che i giorni di pioggia sono i più brutti, sono gli unici in cui puoi camminare a testa alta anche se stai piangendo.

 

"Nessun Medico può dire che una malattia é Incurabile.
Affermarlo é come offendere Dio, la Natura e disprezzare il Creato.
Non esiste malattia, per quanto terribile possa essere,
per la quale Dio non abbia una cura corrispondente
".
                                                                                              Paracelso

 

“Questa realtà è solo un sogno di cui siamo convinti!”

YungRalphPooter.jpg


Mio collegamento

Per quanto riguarda l'ipotesi che la CFS possa essere una forma di Depressione Mentale,tutti gli studi hanno contraddetto tale approccio.Per citare un solo ma importante rilievo clinico:i livelli di Cortisolo sono molto bassi nella CFS,al contrario di quelli alterati verso l'alto della Sindrome Depressiva.


Allora, se capiamo che siamo responsabili di ciò che viviamo, già questo cambia del tutto la visione delle cose.

 

Livello anormalmente alto o basso di cAMP causa difetti di apprendimento e di capacità di memoria,in generale.

Sul cAMP ci sarebbero molte cose da dire al fine di una buona memoria e cognitività,forse lo faro' un giorno sul mio topic,tempo permettendo,ora voglio solo ripetere una verità a cui sono arrivato da qualche anno,aumentare il cAmp nei giovani comporta un miglior apprendimento e memoria,accade l'inverso nelle persone adulte o anziane.Quindi il cervello dei giovani si comporta all'opposto dei cervelli dei vecchi ed anziani questo avviene anche negli animali da laboratorio,questo spiega anche tutta la diatriba sulla Cannabis terapeutica..........negativa nei giovani un toccasana negli anziani,perchè comporta una diminuzione,appunto,del cAmp e quindi potenzia la comunicazione tra neuroni e quindi la memoria,apprendimento e cognitività,mal ridotti nella CFS/ME,fibromialgia,MCS,MBS,ed altre......

 

https://www.youtube....h?v=ICjFAa2ZbIY

 

 

 

 

1zft02g.gif

 


#50 romy

romy

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3.870 messaggi
  • Gender:Male
  • Interests:Prima, tutti o quasi,adesso,informatica,salute,politica economica,sopravvivenza e FEDE.(Elimino,ancora,tra i miei interessi,quello per l'informatica e la politica economica.)

Inviato 15 agosto 2013 - 22:23:24

Grazie Falco e grazie manga neko, ho letto tutto d'un fiato le vostre risposte. Bellissime!

 

Ho dato uno sguardo al sito, non ne avevo mai sentito parlare ma conosco il tipo di personaggio "life coach".

Hai mai sentito parlare di Tony Robbins? E' stata una delle persone che più di tutte ha ispirato la mia vita. Il suo libro "Come ottenere il meglio da se e dagli altri" che consiglierei di leggere a tutti, mi ha fatto aprire gli occhi sulla realtà e dal giorno ho iniziato un percorso di crescita personale con il quale ho stravolto in positivio e arricchisco la mia vita giorno dopo giorno :)

 

A proposito di libri, voi che leggete?

Qualcuno di questi autori vi risulta familiare: Tony robbins, Bruce lipton, Matteo Salvo (per la memoria), Joe dispenza, Dyer Wayne, Vadim Zeland..?

Head,l'avevo capito che sei stato o sei un cultore della P.N.L. ed altro.Quegli autori li conosco quasi tutti e nel mio passato li ho letti con impegno,oggi,ma peccato che le mie facoltà cognitive sono scese di molto,mi piace Lipton a causa della Fisica dei quanti di cui mi diletto ogni tanto,impegni permettendo,dai che scherzo.Ciao romy


Messaggio modificato da romy, 15 agosto 2013 - 22:28:16

grafico2.jpg

 

 

Iosto'conChiara

 

Quando le voci in te parlano di fine;

quando la mente dice che hai perduto;

quando credi che sia impossibile;

eppure prosegui,ti sollevi sulla tua Spada;

e fai ancora un altro passo;

Lì è dove termina l'Uomo;

Lì è dove comincia Dio.

 

Mentre si aspettano future ricerche è importante per prima cosa non
nuocere.

Non è vero che i giorni di pioggia sono i più brutti, sono gli unici in cui puoi camminare a testa alta anche se stai piangendo.

 

"Nessun Medico può dire che una malattia é Incurabile.
Affermarlo é come offendere Dio, la Natura e disprezzare il Creato.
Non esiste malattia, per quanto terribile possa essere,
per la quale Dio non abbia una cura corrispondente
".
                                                                                              Paracelso

 

“Questa realtà è solo un sogno di cui siamo convinti!”

YungRalphPooter.jpg


Mio collegamento

Per quanto riguarda l'ipotesi che la CFS possa essere una forma di Depressione Mentale,tutti gli studi hanno contraddetto tale approccio.Per citare un solo ma importante rilievo clinico:i livelli di Cortisolo sono molto bassi nella CFS,al contrario di quelli alterati verso l'alto della Sindrome Depressiva.


Allora, se capiamo che siamo responsabili di ciò che viviamo, già questo cambia del tutto la visione delle cose.

 

Livello anormalmente alto o basso di cAMP causa difetti di apprendimento e di capacità di memoria,in generale.

Sul cAMP ci sarebbero molte cose da dire al fine di una buona memoria e cognitività,forse lo faro' un giorno sul mio topic,tempo permettendo,ora voglio solo ripetere una verità a cui sono arrivato da qualche anno,aumentare il cAmp nei giovani comporta un miglior apprendimento e memoria,accade l'inverso nelle persone adulte o anziane.Quindi il cervello dei giovani si comporta all'opposto dei cervelli dei vecchi ed anziani questo avviene anche negli animali da laboratorio,questo spiega anche tutta la diatriba sulla Cannabis terapeutica..........negativa nei giovani un toccasana negli anziani,perchè comporta una diminuzione,appunto,del cAmp e quindi potenzia la comunicazione tra neuroni e quindi la memoria,apprendimento e cognitività,mal ridotti nella CFS/ME,fibromialgia,MCS,MBS,ed altre......

 

https://www.youtube....h?v=ICjFAa2ZbIY

 

 

 

 

1zft02g.gif

 


#51 Speranza28

Speranza28

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1.098 messaggi
  • Gender:Female
  • Location:Roma
  • Interests:Cinema,musica,libri

Inviato 15 agosto 2013 - 22:29:01

ciao Head,provo a rispondere:la mia vita non è cambiata con la diagnosi ma con l'esordio della malattia.Stavo malissimo fisicamente.5 medici hanno dato risposte banali come la stanchezza è un sintomo aspecifico.la stanchezza da encefalomielite mialgica non è stanchezza è un'estrema mancanza di energie fisiche tanto che fare un metro diventa un'impresa.più altri sintomi.la diagnosi ha rappresentato un sollievo.nella mia famiglia ho la comprensione di mia madre che è molto intelligente e sensibile.Ha due lauree,in lettere moderne e scienze politiche,è diplomata docente di inglese non madrelingua,diplomata nel corso di regia al Centro sperimentale di cinematografia,conosce bene oltre l'inglese,il francese,lo spagnolo e il tedesco.gli altri familiari non credono alla M.E Gli amici precedenti al 2008 sono ambigui sul tema e ho trovato grandi amici malati.Ho la certezza che un istituto americano è vicino alla soluzione.Sono credente e comunista(nel senso berlingueriano)e ho intenzione di lottare anche se sono

#52 Speranza28

Speranza28

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1.098 messaggi
  • Gender:Female
  • Location:Roma
  • Interests:Cinema,musica,libri

Inviato 15 agosto 2013 - 22:36:33

in grave difficoltà.Mi è mancato il supporto di un buon medico all'inizio.il mio sogno è non avere dolori.però c'è una comunità di malati nel mondo molto solidale e in America dei malati ex gravi che aiutano malati più gravi.

#53 Speranza28

Speranza28

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1.098 messaggi
  • Gender:Female
  • Location:Roma
  • Interests:Cinema,musica,libri

Inviato 15 agosto 2013 - 23:00:11

carissimo Romy,grazie a te.Si,il Seles Beta mi è stato prescritto da un anziano professore di medicina per ipertensione di grado uno e tachicardia non grave,100 battiti ma praticamente sempre.La tachicardia mi è venuta un anno prima della m.e e l'ipertensione lo stesso giorno,il 6 luglio 2008.le gocce En me le diede uno psichiatra in Abruzzo dopo l'episodio triste del museo ma a cicli e due anni dopo un bravo cardiologo mi consigliò di prenderle stabilmente.ti ringrazio molto per il consiglio sul ferro.un medico generico quando mi venne la m.e mi prescrisse un antidepressivo ma io sapevo di non avere una depressione e gli effetti collaterali erano a carico del cuore per cui mi rifiutai di prenderlo(era un vecchio antidepressivo ma non ricordo quale).forse mi ha aiutata il fatto di aver sempre amato una vita tranquilla,i libri,scrivere,vedere films insomma normale ma non iperattiva.certamente mi aiuta la fede.

#54 manga neko

manga neko

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1.557 messaggi
  • Gender:Female
  • Interests:manga, manhwa, dylan dog, gatti+coniglietti+acquario, scrivere, cucinare, tv, musica, videogiochi...

Inviato 15 agosto 2013 - 23:45:50

@Head
Leggevo moltissimo.., adoravo leggere...ma la CFS ha influenzato pure i miei hobbies... leggere un libro mi rimane troppo difficile... Ho sul mio comodino il coraggio di cambiare di Anthony Smith...sto cercando pian piano di leggerlo (te l'ho detto... sono cocciuta e non mollo!)... la sua struttura e-perfetta... paragrafi molto brevi... questo aiuta...dunque conto di finirlo prima o poi!
É interessante! sul serio! Ed Anthony beh ho avuto il piacere di conoscerlo ed è una persona eccezionale...
Anche se ho un life coach personale che per me é e rimarrà sempre il numero Uno! Non è famoso ma è eccezionale. Buona notte!

#55 romy

romy

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3.870 messaggi
  • Gender:Male
  • Interests:Prima, tutti o quasi,adesso,informatica,salute,politica economica,sopravvivenza e FEDE.(Elimino,ancora,tra i miei interessi,quello per l'informatica e la politica economica.)

Inviato 16 agosto 2013 - 01:28:25

carissimo Romy,grazie a te.Si,il Seles Beta mi è stato prescritto da un anziano professore di medicina per ipertensione di grado uno e tachicardia non grave,100 battiti ma praticamente sempre.La tachicardia mi è venuta un anno prima della m.e e l'ipertensione lo stesso giorno,il 6 luglio 2008.le gocce En me le diede uno psichiatra in Abruzzo dopo l'episodio triste del museo ma a cicli e due anni dopo un bravo cardiologo mi consigliò di prenderle stabilmente.ti ringrazio molto per il consiglio sul ferro.un medico generico quando mi venne la m.e mi prescrisse un antidepressivo ma io sapevo di non avere una depressione e gli effetti collaterali erano a carico del cuore per cui mi rifiutai di prenderlo(era un vecchio antidepressivo ma non ricordo quale).forse mi ha aiutata il fatto di aver sempre amato una vita tranquilla,i libri,scrivere,vedere films insomma normale ma non iperattiva.certamente mi aiuta la fede.

Speranza,sei una buona persona,non posso sbagliare ed un giorno svetterai,quel giorno non è lontano.In effetti è vero quello che dici,non essere stata iperattiva,una vita tranquilla,la Fede,scrivere,leggere,ti ha messo al riparo la mente,il bene più prezioso,il centro di tutto.Per me invece,non è stato possibile,non credere che non lo sapessi,non so se hai letto della mia esperienza di quando ero giovane.........in effetti della mia doppia vita che ho vissuto e della scelta che poi feci volutamente e consapevolmente,io sono fatto così,faccio delle scelte,anche se so' in partenza che mi daranno un gran da fare.Poi c'è anche un motivo pratico alla base,io sono stato sempre il motore della mia famiglia,non posso riposarmi ora,come non potetti estraniarmi allora,sacrificarmi sempre,con amore e convinzione,perchè io non desidero nulla dalla vita,penso di aver avuto già molto.Io ho anche peccato,abbastanza, nella mia vita,ma l'ho fatto con lo spirito di un bambino,inoltre penso e ne sono convinto che per quello che è scolpito in profondità dentro di me sono stato aiutato moltissime volte nella mia vita,aiutato da una mano invisibile,per cui ci deve essere stato un motivo preciso a cio',intendo,se sono ancora su questa terra,dopo aver eliminato tantissime cose dalla mia vita,cose che sono rincorse,e con impegno, dalla maggioranza degli esseri umani.Anche io sono molto religioso come te,non lo sono da sempre come oggi,oggi lo sono al punto tale,che quando vedo Gesù inchiodato sulla sua Croce,non posso non sentire un gran dolore e chiederGli scusa per quello che Gli hanno fatto i miei simili,di cui provo una grande vergogna in quel momento..........Su questo forum c'è una buona Vibrazione,ringraziamo il Cielo per questo,dove pensiamo che ci possa essere di meglio nella vita,dove crediamo che ci possa essere la salute,non è scontato che sia proprio così.Ciao Romy


Messaggio modificato da romy, 16 agosto 2013 - 01:48:34

grafico2.jpg

 

 

Iosto'conChiara

 

Quando le voci in te parlano di fine;

quando la mente dice che hai perduto;

quando credi che sia impossibile;

eppure prosegui,ti sollevi sulla tua Spada;

e fai ancora un altro passo;

Lì è dove termina l'Uomo;

Lì è dove comincia Dio.

 

Mentre si aspettano future ricerche è importante per prima cosa non
nuocere.

Non è vero che i giorni di pioggia sono i più brutti, sono gli unici in cui puoi camminare a testa alta anche se stai piangendo.

 

"Nessun Medico può dire che una malattia é Incurabile.
Affermarlo é come offendere Dio, la Natura e disprezzare il Creato.
Non esiste malattia, per quanto terribile possa essere,
per la quale Dio non abbia una cura corrispondente
".
                                                                                              Paracelso

 

“Questa realtà è solo un sogno di cui siamo convinti!”

YungRalphPooter.jpg


Mio collegamento

Per quanto riguarda l'ipotesi che la CFS possa essere una forma di Depressione Mentale,tutti gli studi hanno contraddetto tale approccio.Per citare un solo ma importante rilievo clinico:i livelli di Cortisolo sono molto bassi nella CFS,al contrario di quelli alterati verso l'alto della Sindrome Depressiva.


Allora, se capiamo che siamo responsabili di ciò che viviamo, già questo cambia del tutto la visione delle cose.

 

Livello anormalmente alto o basso di cAMP causa difetti di apprendimento e di capacità di memoria,in generale.

Sul cAMP ci sarebbero molte cose da dire al fine di una buona memoria e cognitività,forse lo faro' un giorno sul mio topic,tempo permettendo,ora voglio solo ripetere una verità a cui sono arrivato da qualche anno,aumentare il cAmp nei giovani comporta un miglior apprendimento e memoria,accade l'inverso nelle persone adulte o anziane.Quindi il cervello dei giovani si comporta all'opposto dei cervelli dei vecchi ed anziani questo avviene anche negli animali da laboratorio,questo spiega anche tutta la diatriba sulla Cannabis terapeutica..........negativa nei giovani un toccasana negli anziani,perchè comporta una diminuzione,appunto,del cAmp e quindi potenzia la comunicazione tra neuroni e quindi la memoria,apprendimento e cognitività,mal ridotti nella CFS/ME,fibromialgia,MCS,MBS,ed altre......

 

https://www.youtube....h?v=ICjFAa2ZbIY

 

 

 

 

1zft02g.gif

 


#56 KIO

KIO

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 650 messaggi
  • Gender:Female
  • Location:Svizzera - Ticino

Inviato 17 agosto 2013 - 09:40:16

 

Cara KIO, fare ricerca è faticoso.... :D  ;)

E comunque basta che guardi nella sezione "Presentiamoci", eh!

Bacione

 

PS: C'entra nulla: ma quindi vivi in Svizzera? Ci ho vissuto per quasi 2 anni. :)

Sarà che a me sto 3D mi fa fondere il cervello... E mi piacerebbe fosse un po' meno pluritematico...

Miki,  Perché? Tutti han fatto il loro "presentiamoci"? Parlando esattamente di ciò che Head chiede?

 

Fare ricerca è avvincente! Ma a meno che uno non abbia deciso di fare una tesi sulle statistiche di questo forum... Come campo di ricerca questo forum mi sembra un brodo primordiale! Guarda questo 3d! ;)

kiss!


KIO :)
 

#57 Michela

Michela

    Grande amico del forum

  • Visitatori
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 431 messaggi
  • Gender:Female
  • Location:Granada (Spagna)

Inviato 17 agosto 2013 - 11:18:02

@ KIO

Mah, sì, da quel che ho capito più o meno tutti hanno scritto qualcosa nella sezione presentiamoci, più o meno per una forma di cortesia, per non entrare così nel forum, senza che gli altri sappiano chi tu sia e la tua storia. Pure io ho scritto due righe, anche se devo dire che mi risulta difficile raccontare 15 e più anni di malattia e non è qualcosa di cui parlo volentieri.

In quanto a questa discussione, diciamo che non è partita con il piede giusto e certo non torno a a parlare di questioni delle quali ho già parlato, non si capisce bene perché (sì lo so, sono scorbutica, antipatica, insopportabile, ecc. ecc. e in più con l'età peggioro, senza faccina).

Baci.



#58 romy

romy

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3.870 messaggi
  • Gender:Male
  • Interests:Prima, tutti o quasi,adesso,informatica,salute,politica economica,sopravvivenza e FEDE.(Elimino,ancora,tra i miei interessi,quello per l'informatica e la politica economica.)

Inviato 17 agosto 2013 - 16:42:32

Si, in effetti si è uscito un po' dal titolo del 3D,capita spesso una tal cosa,capita perchè spesso si parla come si pensa,di getto si dicono cose che scaturiscono dal profondo in quel momento preciso,non ci potrebbe essere un altro momento,oltre a quello,perchè si rischierebbe la non autenticità.Io avevo fatto un lungo ed interessante post a Brisen,fatto eccezionale,un post di getto e con cuore,poi mi è andato perso per un click sbagliato,per quanto mi voglia sforzare,ad oggi,non riesco a rimettere insieme quei concetti pur conoscendoli bene nella mia mente.

E poi,tutto sommato,mica casca il mondo se si và un po' fuori tema,cara Kio,come si dice,non rimandare a domani quello che ti capita di dire oggi,che poi o non lo dici più e se lo dici non è la stessa cosa.Ciao carissima. Romy


grafico2.jpg

 

 

Iosto'conChiara

 

Quando le voci in te parlano di fine;

quando la mente dice che hai perduto;

quando credi che sia impossibile;

eppure prosegui,ti sollevi sulla tua Spada;

e fai ancora un altro passo;

Lì è dove termina l'Uomo;

Lì è dove comincia Dio.

 

Mentre si aspettano future ricerche è importante per prima cosa non
nuocere.

Non è vero che i giorni di pioggia sono i più brutti, sono gli unici in cui puoi camminare a testa alta anche se stai piangendo.

 

"Nessun Medico può dire che una malattia é Incurabile.
Affermarlo é come offendere Dio, la Natura e disprezzare il Creato.
Non esiste malattia, per quanto terribile possa essere,
per la quale Dio non abbia una cura corrispondente
".
                                                                                              Paracelso

 

“Questa realtà è solo un sogno di cui siamo convinti!”

YungRalphPooter.jpg


Mio collegamento

Per quanto riguarda l'ipotesi che la CFS possa essere una forma di Depressione Mentale,tutti gli studi hanno contraddetto tale approccio.Per citare un solo ma importante rilievo clinico:i livelli di Cortisolo sono molto bassi nella CFS,al contrario di quelli alterati verso l'alto della Sindrome Depressiva.


Allora, se capiamo che siamo responsabili di ciò che viviamo, già questo cambia del tutto la visione delle cose.

 

Livello anormalmente alto o basso di cAMP causa difetti di apprendimento e di capacità di memoria,in generale.

Sul cAMP ci sarebbero molte cose da dire al fine di una buona memoria e cognitività,forse lo faro' un giorno sul mio topic,tempo permettendo,ora voglio solo ripetere una verità a cui sono arrivato da qualche anno,aumentare il cAmp nei giovani comporta un miglior apprendimento e memoria,accade l'inverso nelle persone adulte o anziane.Quindi il cervello dei giovani si comporta all'opposto dei cervelli dei vecchi ed anziani questo avviene anche negli animali da laboratorio,questo spiega anche tutta la diatriba sulla Cannabis terapeutica..........negativa nei giovani un toccasana negli anziani,perchè comporta una diminuzione,appunto,del cAmp e quindi potenzia la comunicazione tra neuroni e quindi la memoria,apprendimento e cognitività,mal ridotti nella CFS/ME,fibromialgia,MCS,MBS,ed altre......

 

https://www.youtube....h?v=ICjFAa2ZbIY

 

 

 

 

1zft02g.gif

 


#59 Speranza28

Speranza28

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1.098 messaggi
  • Gender:Female
  • Location:Roma
  • Interests:Cinema,musica,libri

Inviato 17 agosto 2013 - 20:44:36

carissimo Romy,grazie per le tue parole.Io spero che tu come tutti gli amici e le amiche del Cfsforum possiate guarire o recuperare molto,moltissimo.Ho letto di molte persone che hanno recuperato moltissimo e molti stavano male in modo indicibile.pregherò sempre che tu possa guarire.io non ho mai frequentato chiese dalla prima comunione ma so che c'è un uomo che ha sofferto più di tutti quaggiù e che ci ama infinitamente e ci perdona dei nostri errori e ci aiuta sempre.un abbraccio.

#60 KIO

KIO

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 650 messaggi
  • Gender:Female
  • Location:Svizzera - Ticino

Inviato 18 agosto 2013 - 11:37:16

@Michelaaa! Non è obbligatorio peggiorare invecchiando!!! con faccina ammiccante e sorridente ))))))

 

@Romy se da qualche parte non la pensassi come te probabilmente avrei usato altre parole ;) ma tu mi conosci da salutemed, e lo sai che (forse a causa dei geni elvetici, forse a causa della ME/CFS) a me facilitano le cose i 3D tendenzialmente monotematici. 

E già che siamo fuori da tutto...

Non è obbligatorio considerarlo, ma ci sono forum dove al primo fuori tema ti arriva un ammonimento degli amministratori, se c'è la possibilità ti spostano il post, e se insisti ti bannano.

Non credo di essere solo io ad avere questa esigenza... Cerchiamo anche di capire i nostri amministratori: sono malati pure loro! se costa a noi pensare-a-ciò-che-scriviamo-dove, cosa devono dire loro!

 

cmq. senza polemica! Un abbraccio!!! :)


KIO :)
 




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

Tutti i testi degli articoli e la veste grafica sono proprietŕ esclusiva di CFSItalia e ne č vietata la riproduzione, totale o parziale,

senza esplicita autorizzazione da parte degli amministratori.

Gli amministratori e moderatori non sono responsabili dei messaggi scritti dagli utenti sul forum. Il Forum ha carattere divulgativo e le informazioni contenute non devono sostituirsi alle visite, alle diagnosi e alle terapie mediche.