Vai al contenuto

Auguri di Buone Feste
Foto

Sensibilità Chimica Multipla Sfc Fibromialgia


  • Per cortesia connettiti per rispondere
97 risposte a questa discussione

#31 Fabrizio

Fabrizio

    Amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 176 messaggi
  • Gender:Female

Inviato 01 settembre 2011 - 10:40:55

Gli anticorpi ANTI-fibrillarina IGG e IGM; gli ANTI-serotonina; ANTI-neurofilamento e ANTI-proteina basica della mielina: non possono essere predittivi di intossicazione da mercurio?
io penso di sì, più di tanti altri esami...penso si possa dedurre proprio come il sistema nervoso si difenda, producendo auto-anticorpi, no?il problema è come chiedeva Invisibile in un post di qualche mese fa: dove poterli fare?magari a pagamento..e quanto costeranno...?!

Ho dato una letta a questo sito che forse già conosci:
http://autismovaccin...chio-e-completo
Ho fatto anche una vaccinazione per antitetanica/difterite nel 2006 e richiamo per l'epatite b nel 2002.
In questo sito si parla di autismo e tanto altro, riporto una parte molto interessante: http://files.splinde...e0b2ea81871.pdf
"Con la coscienza di genitore che sa di aver fatto il massimo per il proprio figlio, posso dire di aver finalmente
chiuso il cerchio delle mie ricerche BIOLOGICHE.
Esistono recenti studi scientifici che hanno permesso di dimostrare come l'equilibrio tra le sottopopolazioni
linfocitarie (in particolare Th1 e Th2), la quantità di antiossidanti sistemici (in particolare il glutatione ridotto e
ossidato) e la funzionalità dei mitocondri sono fattori strettamente legati tra loro.
Con la sentenza n. 258 del 20-23 giugno 1994 la Corte Costituzionale ci ricorda che è "necessario porre in
essere una complessa e articolata normativa di carattere tecnico che individui esami chimico-clinici idonei a
prevedere e prevenire possibili complicanze da vaccinazione".
Solo l'Istituto Superiore di Sanità con la sua nota del 7 aprile 1998, ai quali si sono aggiunti i Decreti del
Ministero della Salute del 17 aprile 1999 e del 18 giugno 2002, e il solito CDC nel 2002, non ritengono
necessari a livello routinario nè la visita medica nè accertamenti invasivi pre/post vaccinali.
In realtà, è ovviamente estremamente utile, se vogliamo preservarci dai danni esigere di giocare tutte le
carte oggi a disposizione per conoscere lo stato immunitario del bambino che potrebbe essere sottoposto a
vaccinazione.
L'obbiettivo di questi test, che si esplicano attraverso semplici esami del sangue, è quello di chiarire:
1. se un bambino può essere sottoposto a vaccinazione senza pericolo o comunque con un rischio
contenuto (esami pre vaccinali);
2. se un bambino è stato danneggiato o meno da un vaccino (esami pre e post vaccinali);
3. se un bambino necessita di una terapia di supporto per alleviare il danno da vaccino.
Per tutti i genitori che vorranno cimentarsi nelle indagini, ecco l'elenco degli esami che potete dibattere e
richiedere al vostro pediatra, anche per aiutare i vostri figli ad uscire dall’etichetta AUTISMO:
TIPIZZAZIONE HLA di classe I e classe II - E' oggi molto documentato in letteratura il capitolo relativo alla
correlazione fra le molecole HLA di classe II e le patologie post-vaccinali autoimmunitarie. Infatti, sono state
individuate molte molecole correlate a patologie autoimmunitarie altamente invalidanti che, con meccanismi
ormai definiti, potrebbero essere attivate in seguito ad uno stimolo diretto sul DNA. Pur non essenso
riconosicuto come test di screening, per i motivi legislativi sopra descritti, è comunque riconosciuto come test
di supporto dignostico anche per la celiachia.
TIPIZZAZIONE LINFOCITARIA - E' un altro esame molto importante che comprende la conta leucocitaria
con dosaggio delle sottopopolazioni linfocitarie.
Infatti è noto scientificamente che tra linfociti Th1 e linfociti Th2 ci deve essere un adeguato rapporto,
perchè, se dall'esame ematico emerge uno sbilanciamento di questo rapporto:
· a favore dei Th1, è possibile dedurre che uno squilibrio immunitario importante causato dai vaccini
multipli potrebbe causare future patologie autoimmunitarie;
· a favore dei Th2, è possibile dedurre che uno squilibrio immunitario importante causato dai vaccini
somministrati troppo precocemente, potrebbe causare future patologie allergiche oltre a un calo dei
granulociti neutrofili e un aumento dei granulociti eosinofili;
Pertanto, per poter formulare una prognosi futura è molto utile dosare il rapporto Th1/Th2 e anche le
citochine plasmatiche prodotte da questi linfociti: interleuchina 2 (recettore), interleuchina 4, interleuchina
5, interleuchina 6, interleuchina 10, TNF alfa, TNF beta, INF (interferone) gamma.
DOSAGGIO DELLE IMMUNOGLOBULINE IgA, IgG, IgM, IgE - Mi soffermo in particolar modo
sull'importanza delle IgE che, come le IgA, si trovano principalemte nelle secrezioni a livello delle mucose,
specie respiratorie e gastrointestinali, e svolgono un ruolo nella difesa contro i parassiti. Esse sono poco
rappresentate nel sangue ma, come è accaduto ad esempio a mio figlio nei precendenti ricoveri, aumentano
in modo vertiginoso nelle patologie allergiche e parassitarie (ecco perchè se associate alla positività di un
esame colturale delle feci sono indice di Disbiosi Intestinale).
VALUTAZIONE DELLO STRESS OSSIDATIVO, ovvero di una condizione patologica derivante dal
fisiologico equilibrio tra la produzione e l'eliminazione, da parte dei sistemi di difesa antiossidante, di specie
chimiche molto reattive chiamate comunemente radicali liberi. Oggi molti studi scientifici contribuiscono allo
stress ossidativo lo sviluppo di una vasta gamma di malattie, tra cui il morbo di Alzheimer, il morbo di
Parkinson, le patologie causate dal diabete, l'artrite reumatoide, la SLA e le malattie neurodegenerative in
genere (qualcuno conosce l'Autismo?). Ai laboratori Fleming di Brescia viene effettuata la ricerca dell'enzima
glutatione-perossidasi, anche tramite il loro pannello Oxytest, mentre tale esame è stato addirittura proibito
in alcuni ospedali... come mai?
Ebbene qui nasce il sospetto di malafede: il glutatione, che è il principale composto coinvolto nella difesa
cellulare antiossidante, all'interno delle cellule può trovarsi in forma libera oppure legato alle protiene; il
glutatione libero è presente principalmente nella sua forma ridotta (GSH), che viene convertito nella forma
ossidata (GSSG) durante una condizione di stress ossidativo. Eseguendo il dosaggio plasmatico del
rapporto tra glutatione ridotto e glutatione ossidato (GSH/GSSG), se risulta alterato dopo la
vaccinazione è sinonimo di certezza di avvenuto danno vaccinale!
I vaccini sono farmaci altamente ossidanti pertanto risulta estremamente utile dosare i TIOLI (cisteina e
glutatione)
VALUTAZIONE DEL DANNO DA STRESS OSSIDATIVO tramite il test della 8-idrossi 2 -deossiguanosina
(8-oxodG) urinaria che, come ci ricordano i laboratoristi dell'Istituto di Medicina Rigenerativa e Anti-Aging di
Treviso, "fornisce informazioni sull'impatto che lo stress ossidativo ha avuto sul DNA".
RICERCA E DOSAGGIO DEI MINERALI con particolare riguardo a quelli tossici attraverso un
mineralogramma da capello (eseguibile anche in Italia a Civitanova Marche in laboratorio riconosciuto
anche dal Ministero della Salute, perchè usa parametri italiani [???] e non americani) ed una
mineralizzazione eritrocitaria (H. S.Raffele di Milano oppure Laboratori Fleming di Brescia)
DOSAGGIO AMINOACIDI PLASMATICI & URINARI è un dato molto utile per valutare l'attività del
metabolismo dell'organismo. Infatti, l'alterazione del contenuto aminoacidico si riflette sempre sull'equilibrio
ossidoriduttivo inducendo uno stato sistemico di stress ossidativo.
DOSAGGIO DELLE VITAMINE ANTIOSSIDANTI come le vitamine C, A, E. Queste vitamine rappresentano
un sistema antiossidante alternativo o parallelo al sistema che vede impegnato il glutatione.
DOSAGGIO DELL'ISTAMINA importante neurotrasmettitore e neuromodulatore del cervello presente in
tutte le cellule nervose e in particolare nelle terminazioni nervose, ma anche nei basofili del sangue e nei
mastociti (cellule immunitarie note soprattutto per i loro effetti indesiderati: causano infatti allergie, asma,
eczemi, febbre e, in alcuni casi, letali shock anafilattici). L'istamina influenza l'umore, l'appetito, il sonno il
pensiero; accelera il metabolismo, aumenta il calore corporeo, è essenziale per la funzionalità del sistema
immunitario e, dal punto di vista analitico, l'istamina ematica è un marcatore di metilazione!
DOSAGGIO DEL CRIPTOPIRROLO URINARIO - E' stato dimostrato che il criptopirrolo, trovato in larga
misura in pazienti schizofrenici e meno spesso in persone equilibrate, si lega irreversibilmente alla Vitamina
B6 formando un composto che poi si combina con lo Zinco e alla fine tutto viene espulso attraverso le urine
causando una carenza di Vitamina B6 e Zinco (sbaglio oppure è ciò che avviene proprio nell'Autismo?). La
misurazione del criptopirrolo urinario (pirroluria) può essere utile nella valutazione dei soggetti con "disturbo
del sistema nervoso centrale", ed è stato dimostrato scientificamente che i pazienti che mettono in evidenza
una eccessiva concentrazione urinaria di questo composto rispondono positivamente alle dosi di Vitamina
B6 e Zinco!
Anticorpi Anti-MBP (Proteina Basica della Mielina) IgM, Anticorpi Anti-NAFP (Proteine dei Neurofilamenti)
IgM, Anticorpi Anti Fibrillarina (Fibrillarina Abs) IgM, Anticorpi Anti serotonina: in sostanza i primi sono
anticorpi presenti in pazienti con SLA, i secondi sono presenti nella proteina acida fibrillare negli astrociti
della GLIA e quindi sono anticorpi contro gli stessi componenti dell'encefalo, i terzi sono anticorpi antinucleo
indotti in maniera specifica dal Mercurio!... e gli ultimi sono anticorpi contro la serotonina, ovvero noto
neurotrasmettitore sintetizzato dal cervello, denominato anche "ormone del buonumore" perchè
principalmente coinvolto nella regolazione dell'umore.
Dosaggio quantitativo dei seguenti anticorpi dei markers vaccinali: Ab anti-Morbillo IgG, Ig M / Ab anti-
Parotite IgG, Ig M / Ab anti -Rosolia IgG, IgM / Ab anti-difterite IgG , anti- tetano, IgG / Anticorpi anti-HBs
/ anticorpi anti-poliomielite.
Esami di laboratorio di base: Gruppo sanguigno, Emocromocitometrico, VES, TAS, Proteina C reattiva,
Markers Herpes + Cytomegalovirus, Markers E-Barr + Adenovirus, Markers Rotavirus + Varicella Zooster,
Marker epatite A e B, Antigene Helicobacter pylori fecale, Anticorpi Anti Transglutaminasi, Proteine Totali +
Elettroforesi, Fibrinogeno, Emoglobina glicosilata, Cortisolo, Colesterolo totale [HDL, LDL, Lp(a)], Trigliceridi,
Omocisteina plasmatica, SGOT + SGPT + Gamma-GT, Amilasi + Lipasi + CPK, LDH + Fosfatasi Alcalina,
Uricemia, Creatinina, Ammoniemia, Elettroliti, Ferritina + Rame + Zinco, Fosforo, Magnesio, Calcio sierico,
Dosaggio Vitamina D (25OH calciferolo), Es. Urine + Urinocultura (per STREPTO / STAFILO /
ENTEROBATERI / PSEUDOMONAS / MICETI / CANDIDA), Esame Feci (elminti, giarde, salmonella
shighella) e Coprocultura (Candida e Clostridi), Serotonina plasmatica, Dopamina-Epinefrina-Norepinefrina
plasmatiche, TSH - FT3 - FT4.
Esami strumentali: in tutta sincerità, una volta scoperta una reazione autoimmune a livello cerebrale, non
ho ritenuto necessario esporre mio figlio alla tossicità di anestesie (tranne che per una RMN Encefalo senza
mezzo di contrasto) e mezzi di contrasto. Però se tutto ciò fosse ritenuto indispensabile, dal medico e/o
struttura ospedaliera, per effettuare ulteriori approfondimenti (per escudere patologie) si può effettuare:
· RMN Encefalo + SPECT
· Elettroencefalogramma
· Ecografia addominale
· Endoscopia alta e bassa nel caso di Autismo presupposto o diagnosticato
Questo è stato il percorso di indagine di un semplice genitore che ha voluto dare una spiegazione ai fatti,
alle problematiche fisiche di suo figlio diagnosticato erroneamente come “disturbo dello spettro autistico”
benché soffre di una encefalopatia immuno-allergo tossica causata dalle vaccinazioni, e non si è fidato delle
tante "bugie" che la scienza moderna a volte ci propina esclusivamente per sostenere interessi economici di
aziende farmaceutiche che hanno la mission di creare malattia anziché preservare la salute".

A me sembra sempre più comparabile il discorso dell' Autismo ......con la differenza che siamo adulti con un sistema nervoso formato e non bloccato come nei bambini...e non sono la prima a dirlo, ci mancherebbe!

Messaggio modificato da Fabrizio, 01 settembre 2011 - 10:53:12


#32 invisibile

invisibile

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1.272 messaggi
  • Gender:Female

Inviato 01 settembre 2011 - 12:45:51

Sono convinta della stretta correlazione tra autismo e cfs, non a caso chi mi cura è un pediatra specializzato in trattamento dell'autismo. Qui nel forum c'è anche un lavoro tradotto di un ricercatore straniero che parla della sovrapponibilità delle due sindromi. E lo stesso prof. Genovesi ora sembra orientato a definire cfs, fm e mcs globalmente come "sindromi neurotossiche", l'autismo è una encefalopatia neurotossica, insomma secondo me siamo tutti sempre più avvelenati e queste patologie stanno dilagando: è arrivata la peste del terzo millennio.... :o

#33 Fabrizio

Fabrizio

    Amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 176 messaggi
  • Gender:Female

Inviato 01 settembre 2011 - 13:36:10

Per invisibile
se ti va e hai tempo ci puoi raccontare i protocolli che stai seguendo e le analisi che hai fatto?
Grazie :)

#34 enrica2010

enrica2010

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1.768 messaggi
  • Gender:Female
  • Location:veneto

Inviato 01 settembre 2011 - 13:36:36

avevo letto il tuo stesso documento l'altro ieri..e , già anni addietro, lessi che gli anti corpi anti fibrillarina risultavano da intossicazione mercurio, non antiserotonina..non cambia nulla comunque!tra l'altro, io sono convinta di avere intossicazione da piombo (per amalgame, e come evidenziato da mineralogramma capello doctors data) dati i problemi di "fegato/digestione" (non penso sia solo intestino)che mi ritrovo!ho fatto esami per profiria al san gallicano, speriamo di ricavarne qualcosa...le porfirie sono malattie metaboliche e danno encefalopatie...chissà!certo che gli esami a distanza temo non siano affidabili e, cmq, spero di farli almeno 2-3 volte per essere sicura di non avere porfiria (quella acuta di solito puàò essere epigenetica, da intossicazione, cmq, e gli esami genetici mi diranno se ho problemi metabolici o solo porfiria da saturnismo)
è proprio un gran casino..è che ho studiato ;), se non mai ci avrei capito qualcosa :o ...e chi te li prescrive sti esami!l'80 % dei dottori nemmeno conosce ste cose...oltre a me/cfs, nemmeno le malattie metaboliche, accipicchia!dobbiamo arrangiarsi da soli...e quanti soldi e quanto sbattimento...(dico sempre le solite cose..che noiosa!)..sta settimana ho fatto 2 prelievi e inviato a 3 laboratori diversi il sangue, 2 a Roma al Sant'andrea e al San Gallicano, infine, il terzo al Fleming di Brescia...alla modica cifra di uno stipendio mensile! e mi mancano gli esami in Inghilterra..e quelli di cui parli qui, Invisibile, quelli anti-cervello e sist nervoso che ormai è "a pezzi"! :D
ma sei riuscita a fare sti esami?

#35 Fabrizio

Fabrizio

    Amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 176 messaggi
  • Gender:Female

Inviato 01 settembre 2011 - 17:23:37

Posto l'intervista dell'associazione AMICA ad Ottaviano Tapparo su malattie immunotossiche e odontoiatria del 31 luglio 2011 :
http://win.infoamica...default.asp?a=9
Il volume risulta un po' basso, cmq buon ascolto :) B)

Aggiungo anche questo link:
http://win.infoamica...=9&sa=0&art=774
Il Consiglio d'Europa dice "no" all'amalgama dentale
Risoluzione approvata dall'Assemblea Parlamentare del Consiglio d'Europa il 27 maggio 2011


Il 27 Maggio 2011 l'Assemblea Parlamentare del Consiglio d'Europa (PACE) ha adottato una risoluzoine a Kyiv, per invitare gli stati membri ad eliminare quante più fonti di metalli tossici possibile dall'ambiente umano e di prevenire il loro bioaccumulo in natura, nel cibo e nel corpo umano.

Riguardo il più tossico dei metalli, il mercurio, gli stati membri dovrebbero proibire il loro uso nell'industria, in agricoltura e in medicina, soprattutto per quanto riguarda l'uso nell'amalgama dentale. Secondo i parlamentari del Consiglio devono essere prioritarie politiche di prevenzione per la salute pubblica per ridurre l'esposizione umana a queste sostanze tossiche.

Appoggiando le conclusioni del parlamentare Jean Huss (Luxembourg, SOC), relatore su questo argomento, l'Assemblea ha anche chiesto agli stati membri di promuovere nuove regole all'interno dell'Unione Europea per la produzione, uso e importazione di prodotti contenenti metalli pesanti e altri metalli, compresa l'eleborazione di nuovi limiti di esposizione.
L'Assemblea ha anche reiterato il suo appello del Consiglio d'Europa per un protocollo aggiuntivo alla Convenzione Europea sui Diritti Umani sul diritti ad un ambiente salubre. Questo diritto potrebbe anche essere introdotto in una revisione dello European Social Charter, secondo l'Assemblea.

Messaggio modificato da Fabrizio, 01 settembre 2011 - 17:31:51


#36 invisibile

invisibile

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1.272 messaggi
  • Gender:Female

Inviato 01 settembre 2011 - 22:35:35

Per invisibile
se ti va e hai tempo ci puoi raccontare i protocolli che stai seguendo e le analisi che hai fatto?
Grazie :)


Delle cure che seguo ne ho parlato un po' qua e un po' là in giro sul forum, se digiti dott. Montinari ti dovrebbero uscire le discussioni. Comunque una sfilza di farmaci omotossicologici più integratori vari più astensione da glutine e caseina. Le analisi sono state un po' complicate da fare, alcune me le hanno sbagliate in ospedale perchè non ci capivano niente :blink:, delle sottopopolazioni linfocitarie, esami della tiroide, qualche esame immunologico, ebv, cmv e qualche altro virus Poi esami delle urine spedite in Francia, alcune si fanno anche per l'autismo: porfirine, peptidi, marker delle neopterine. Non moltissime, il problema è stato trovare chi mi scrivesse quelle prescrivibili, alcune le fanno solo in pochissimi ospedali e solo a determinate condizioni, non si possono prenotare da esterni e neanche fare a pagamento, anche se so che in altre città c'è chi è riuscito a farle. poi c'è il problema che ogni medico legge i risultati in un modo diverso, c'è la vecchia diatriba se le igg assenti con igm alte possano indicare o no attività virale in corso. In sostanza una terapia antivirale e che mira a ripristinare la salute intestinale e a reintegrare gli oligoelementi carenti. Se non sono stata abbastanza chiara dimmelo, ciao

#37 titti

titti

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 343 messaggi

Inviato 02 settembre 2011 - 03:33:26

Condivido gli studi Fabrizio. Io ho sviluppato sintomi autistici con la Me/cfs per questo mi sono strainformata su studi e protocolli di cura.

ho notato che le analisi utili ai fini clinici e legali che dovremmo fare noi che come scrive Enrica e' un impresa fare ( vedere la somma delle analisi della linee guida per Mcs regione Lazio e consenso fm - me/cfs) sono piu' o meno le stesse nel iter diagnostico del autismo e anche il protocollo di cura al estero e' piu' o meno uguale:

chelare i metalli ( chimico e /o naturale)
togliere residui infettivi soprattutto fungo + virus e poi le sovrainfezioni batteriche parassitarie ( chimico e o / naturale)
regolare sistema neuroendocrino ( ormoni o estratti degli ormoni)
ridurre circolo vizioso NO/ONOO
"copertura" dei sintomi
ristabilire l intestino

Ciao ragazzi non demordiamo e speriamo di uscirne presto!
" I dottori hanno fatto tutto quello che hanno potuto, ma nonostante questo sono ancora vivo." (Ashleigh Brilliant)

#38 enrica2010

enrica2010

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1.768 messaggi
  • Gender:Female
  • Location:veneto

Inviato 02 settembre 2011 - 09:16:32

fare gli esami in Italia, anche quelli a pagamento è proprio ridicolo!
è comico: vi siete mai trovati in questa situazione?:
"sei lì, tutta intenta con le tue carte, allo sportello per prenotare esami...allora, oltre a chiedere se li fanno, certi esami, come si chiamano, chiamerebbero, chiameranno..certi esami...le sigle assurde, di certi esami...CPK, TK, ABc..prrrrr...scusi...TH, anzi no, ABC; EFG;HIL; TUV...Z::: :blink: ma cos'è?! ti ripsonde la occhialuta signorina dall'altra parte del vetro?mai sentiri!..ed io: "guardi!dovrebbero esserci!magari si chiamano X, o Y!..."no" dice la signorina.."qui non li facciamo!? ed io "come no!"mentre segno col dito sul monitor:" in internet ho visto che li fate!"
"ma come in Internet!!..e cosa centra internet..e chi è"...io: "sì, intenet, lo splendido internet!altro che baggianate!internet: ossia tutto ciò che lei non sa!"...e lei: "ma non sa che in internet...bla ...bla...bla.." ed io: "per fortuna che c'è internet: ignoranti che sono, e che restino ignoranti e si leggano "la voce" della parrochia!"
Io: "beh...e il costo?"
lei: "594 euro...sta spendendo un sacco di soldi!
Io: "certo e allora, vuole aiutarmi lei?mi fa uno sconto?soprattutto, vista la fatica e d il tempo che ho speso solo per prenotarli, qui da lei!"
Lei, con gli occhiali, in mano, da super sapiente, uscita dalla "Spaienza" di Roma...ma scusi "lei è una dottoressa?"
Io: "sì, ho preso la laura on line! :D "
e lei: "che brava!"(ma quando mai si prende una laura da "dottoressa" ..."Sapienza..che sei!! :angry: )
Io:"sì..sì...sono ricercatrice"
e mi rimborseranno tutto il tempo ed i soldi spesi..."
Lei, l'occhialuta, che intanto si è rimessa gli occhiali, per vedermi meglio in faccia: "ma cosa dice?"
Io: "sì,sì..sto sparlando!... ora non scherzo più: non sono ricercatrice...sono solo un'ispettrice inviata dall'ASL per vedere qui agli sportelli si lavora bene!..per cui, attenzione!"
Lei, improvvisamente tutta rossa, sotto gli occhiali appannati: ":blink: ...sì..?!ah, bene, e come sono andata!?
IO: "Proprio maluccio!NON SA NULLA! Ma la colpa non è solo sua, è di chi la deve formare!..."
Lei: "eh, certo..capisco!"
Io: " Ma l'educazione, la disponibilità, la gentilezza e la pazienza non gliele deve insegnare nessuno!..e chi lavora col pubblico, soprattutto con persone che soffrono e si pagano le proprie anbalisi, deve avere molto tatto e deve essere disponibile al 100%...per cui...attenzione..potrei farla licenziare!"
lei: "mi scusi, starò più attenta!cosa posso fare per..."
Io: "ecco qui..un corso on line... STUDI!:D "

Messaggio modificato da enrica2010, 02 settembre 2011 - 09:24:33


#39 enrica2010

enrica2010

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1.768 messaggi
  • Gender:Female
  • Location:veneto

Inviato 02 settembre 2011 - 12:14:27

quello che non capisco...per tornare al discorso diagnosi MCS..
è perchè in Italia per queste diagnosi ambientali non facciano fare l'analisi del peso molecolare del RANase, o coime diavolo, ora non ricordo bene...quello che, una persona in salute ha attorno a 80 dalton e noi dovremmo averlo a 37!quello è inconfutabile per dimostrare quanto una persona abbia danni molecolari, no?

#40 titti

titti

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 343 messaggi

Inviato 03 settembre 2011 - 08:07:45

Enrica condivido perfettamente l rnase L e' uno di quel analisi che in Italia non si fa. Rnase L dimostra l innesco infettivo ed e' un analisi utile ai fini clinici e legali eppure non viene preso in considerazione QUI pur essendo un marker per noi importantissimo.

@Invisibile condivido con te il fatto che sono malattie dalle cause comuni ( tossiche infettive)....pero' forse ti sei confusa....se hai le IGM ALTE vuol dire che hai un infezione in corso invece se hai gli IGG presenti indicano un infezione pregressa. La diatriba sta nel fatto che degli studi (pero' non definitivi ancora ) hanno dimostrato che i malati di me/cfs hanno la risalita degli IGG degli anticopri viralie questo indicherebbe una riattivazione virale. Ma tuttora ai fini legali e clinici non vengono riconosciuti.

Enrica Quali sono gli anticorpi anti sistema nervoso che fai? perche' tempo fa ho scritto alla' associazione Ainv riguardo le esistenza degli anticorpi anti sistema nervoso vegetativo ( i miei sintmi sono neurovegetativi) e mi ha risposto non esistono. A parte gli Apa ( anti ipofisi) e quello che ha scritto Fabrizio quali sono gli altri anticorpi che ci sono utili ai fini legali che vi sono risultati positivi? Quelli anticervello e' la prima volta che li sento come si chiamano? e dove si fanno? Grazie mille.

Allega File(s)


" I dottori hanno fatto tutto quello che hanno potuto, ma nonostante questo sono ancora vivo." (Ashleigh Brilliant)

#41 enrica2010

enrica2010

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1.768 messaggi
  • Gender:Female
  • Location:veneto

Inviato 03 settembre 2011 - 08:54:11

ciao titti..
forse li ho chiamati impropriamente: forse sono anti-cervello, appunto!
si tratta di quelli che sono descritti anche nel post riguardante l'autismo che ha postato Fabrizio "qui sopra" il 1 settembre alle ore 10.40, ossia, gli stessi menzionati anche da me. Pure io, da altre fonti (che ora non ricordo, mi pare fosse ricercatrice italiana...sì...perchè i ricercatori dentro le Università le sanno le cose: è che, assurdamente, le tengono là ! :blink:! per ipotesi che solo l'"istituzione", a suo comodo e vantaggio, tirerà fuori)...anni fa, avevo letto,appunto, della loro esistenza, ma io, nello specifico, ricordo che gli-anti-fibrillarina sono indicativi dei intossicazione da mercurio, non gli anti serotonina. Ciò è, cmq, poco importante; importante è capire che le cellule del cervello -che poi è fatto da sistema-nervoso, no?non per niente le malattie neuro, o "nervose" sono la stessa cosa :blink:- risente fortemente di intossicazioni da metallo e sviluppa degli anticorpi contro sè stesso che è giusto siano valutati in tt le malattie neurologiche!
ma dove farli?io non ho mai chiesto in giro, forse a Padova, chiederò...

Messaggio modificato da enrica2010, 03 settembre 2011 - 09:06:28


#42 invisibile

invisibile

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1.272 messaggi
  • Gender:Female

Inviato 03 settembre 2011 - 13:57:34

Sì Titti, penso che sia sicuramente come dici tu, io con le analisi faccio una gran confusione...

#43 Fabrizio

Fabrizio

    Amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 176 messaggi
  • Gender:Female

Inviato 03 settembre 2011 - 16:37:12

Titti anch'io ho sintomi riguardo il sistema nervoso vegetativo.
Il primo omeopata che mi curava con EAV trovava sempre che gli suonava negativo diencefalo, surrene, fegato e reni. Ho problemi con pressione bassa, ma ho problemi di adattamento della pressione, il till table test che mi avevano proposto a Chieti è l'unica indagine che non ho fatto, perchè mi sembrava una tortura effettuarlo e poi perchè non volevo prendere farmaci(il nitrato).
Cmq anche a me interessa capire se esiste un test per anticorpi anti sistema nervoso vegetativo.
Tra i pochi valori sballati che ho ci sono gli anticorpi anti muscolo liscio ASMA.
Allora per quel che ne so io la muscolatura liscia si trova nello stomaco, intestino,nel sistema neurovegetativo, riveste le pareti di tutti quegli apparati devoluti alla vita vegetativa; lo troviamo nella parete dei vasi sanguigni (arterie, vene), all'interno del globo oculare, nei muscoli erettori dei peli.
Ho poi una pupilla più dilatata dell'altra( :blink: così come questa faccina :blink: ,la proporzione è quella, ma solo per la pupilla, non per l'occhio, se no sarei un mostro,una pupilla il doppio dell'altra,per fortuna ho gli occhi azzurri che depistano) che hanno visto cinque neurologi(di cui due primari)tre oculisti (qui un primario solo, che devi fa')con esito NULLO, hanno fatto le stesse osservazioni di chi mi vede"hai una pupilla più larga?!, va be'non è niente".
"Ma mica ci sono nata"rispondo.
Cmq mi informerò se esiste l'analisi per anticorpi anti sistema nervoso vegetativo da qualche parte in EUROPA o zone limitrofe. B)

#44 enrica2010

enrica2010

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1.768 messaggi
  • Gender:Female
  • Location:veneto

Inviato 04 settembre 2011 - 10:53:53

il mio terapeuta hameriano di sicuro ti troverebbe un motivo per quella puplilla gonfia! :D

#45 Fabrizio

Fabrizio

    Amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 176 messaggi
  • Gender:Female

Inviato 06 settembre 2011 - 10:27:00

Lasciando stare la mia pupilla :blink: ....posto un altro articolo interessante su attivazione dell'HLA da parte del mercurio.
Ho fatto proprio quest'anno le analisi HLA I e II classe, dietro richiesta del medico.
Sono analisi considerate predittive in assenza di sintomi.
Approfondendo l'argomento invece scopro quanto segue:
"E' stato scoperto che tossine, metalli,o pepetidi legati ai metalli, vanno ad attivare direttamente gli HLA e dunque la catena di eventi immunologici caratteristica di quegli HLA.Una volta che la stimolazione diretta su HLA sia stata abbastanza consistente e prolungata (e soprattutto in caso di immunosoppressione), si scatena l'autoreattività, influenzata dalla HLA e dalla suscettibilità.
Gli HLA sono deputati a due compiti:
riconoscimento antigenico
risposta a tale riconoscimento, mediante stimolazione dei linfociti T.
Individui con caratteristiche immunogenetiche diverse (H LA), esposti alla stessa dose di mercurio,alcuni svilupperanno reazioni mediate da IgE,altri reazioni mediate dai linfociti T,altri avranno reazioni limitate o nulle,altri svilupperanno immunosoppressione.
Solo l'interazione ambientale (mercurio,ect)permetterà all'HLA di esprimere tutto il suo potenziale patologico.
Quindi l'insulto ambientale mercurio, rilasciato a basse dosi per periodi prolungati di tempo,può scatenare, su determinati substrati immunogeneci(HLa),malattie allergiche ovvero autoimmunità (artrite reumatoide, Chron,psoriasi ect)".
Tralascio altre parti interessanti ripotate sul sito B)
http://autismovaccin...0#more-21254380

#46 enrica2010

enrica2010

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1.768 messaggi
  • Gender:Female
  • Location:veneto

Inviato 06 settembre 2011 - 14:52:22

ma questi HLA servono per eventuale diagnosi!o meglio, se uno ha HLA positivo per malattie autoimmuni o per Chron, deve avere per forza anche tutti gli esami positivi specifici per dette malattie, per diagnosticarle, logico!
però HLA ti aiuta a sapere cosa indagare! per me è proprio utile capire le proprie predisposizioni genetiche o epigenetiche (da intossicazione) come confermi tu su sopra...è utile sopratt in casi "buio totale" come i NOstri!
tu hai escluso quelle malattie che avevi positive con HLA?

#47 Fabrizio

Fabrizio

    Amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 176 messaggi
  • Gender:Female

Inviato 06 settembre 2011 - 18:39:33

Da quello che so gli HLA senza sintomi non fanno diagnosi per alcuni medici.
Per alcune mie predisposizioni, tipo morbo di addison, ho fatto purtroppo un ricovero tramite pronto soccorso a Roma e lo avrei veramente evitato e non c'è.
La miastenia non ce l'ho, dopo tutte le indagini che mi hanno fatto.
Il punto però è che l'esposizione continua al mercurio sia delle amalgame che dei vaccini può alla lunga sollecitare una risposta autoimmunitaria.
Prima tolgo le amalgame e prima riesco a capire se dietro la sintomatologia che ho si nasconde una patologia autoimmune o intossicazione da metalli o MCS o CFS.
Ho fatto anche tipizzazione linfocitaria ed era ok.
Ci sono due scuole di pensiero:
una riconosce la malattia solo con sintomi, supportata da conferma analisi HLA e indagini chimiche ed esami particolari( esempio per la neurologa/primario non ho nulla e li ha visti gli HLA, ma avendo fatto una serie di indagini tutte negative, non c'è niente).
l'altra scuola vede un inizio di malattia con pochissimi sintomi supportata da HLA e dal contesto(metalli, tossine, batteri, genetica ect. B)

#48 enrica2010

enrica2010

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1.768 messaggi
  • Gender:Female
  • Location:veneto

Inviato 06 settembre 2011 - 20:54:13

cavoli, ma sei informatissima!
hai studiato medicina! ;)
immagino che alla visita per chiedere invalidità si basano sulla prima ipotesi...

#49 Fabrizio

Fabrizio

    Amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 176 messaggi
  • Gender:Female

Inviato 09 settembre 2011 - 12:53:38

..Non ho studiato medicina, ma sto studiando abbastanza... ;)
C'è qlcuno che è riuscito a fare l'analisi del CRIPTOPIRROLO URINARIO in Italia?
Ho fatto un po' di ricerche, chiamando due laboratori uno a Roma e uno a Brescia, ma pare che in Italia non si faccia proprio.
Se qualcuno sa dove poterlo fare, lo può indicare? :)

#50 invisibile

invisibile

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1.272 messaggi
  • Gender:Female

Inviato 09 settembre 2011 - 13:59:40

Laboratoires Philippe Auguste - Parigi http://www.labbio.ne....php?page=order

Ordini un kit per la raccolta del campione tramite internet e poi lo spedisci per posta

#51 Fabrizio

Fabrizio

    Amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 176 messaggi
  • Gender:Female

Inviato 09 settembre 2011 - 14:12:06

Grazie Invisibile! :)
Mi sono dimenticata e non ho cercato sul motore di ricerca qui! B)
La memoria......

#52 titti

titti

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 343 messaggi

Inviato 09 settembre 2011 - 15:16:39

Fabrizio ho chiamato gli ospedali piu' importanti nel Lazio e mi hanno detto che gli anticorpi segnalati da te ( autismo)non li fanno proprio in Italia. Non esistono ancora gli anticorpi anti sistema vegetativo perche' non sono stati inventati Mio collegamento

Fabrizio Ma queste analisi poi sono riconosicute dal punto di vista medico legale..cioe' se io mi scapicollo a trovare dove farle poi in sede legale le riconoscono scientificamente valide? Perche' a me interessa solo quello.

@Invisibile vedo che sei ferrata in materia di analisi ti volevo chiedere la cortesia di fare un sunto delle analisi che hai fatto, dove le hai fatte e i costi e se per caso sei riuscita ad ottenere una invalidita'. Grazie mille
" I dottori hanno fatto tutto quello che hanno potuto, ma nonostante questo sono ancora vivo." (Ashleigh Brilliant)

#53 enrica2010

enrica2010

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1.768 messaggi
  • Gender:Female
  • Location:veneto

Inviato 09 settembre 2011 - 15:22:27

io penso che in sede legale tutto è valido e no!dipende da quanto si riesce ad essere convincenti, dalle prove e documentazione scientifica internazionale che si postano, ecc....mi sa che ci vuole un avvocato!e non ho capito ancora se si può portare un avvocato o centri un avvocato in questi casi!parlando col dottore Genovesi, ho capito, che anche diagnosi MCS ed esami fatti in Inghilterra paricolari (che qui in Italia non si fanno) vanno a supportare la tesi dell'avvocato!per cui significa che un avvocato può aiutarti a conquistare l'invalidità!
per saperne di più, ci vorrebbe un'esperto su questo settore nel forum!!!

#54 Fabrizio

Fabrizio

    Amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 176 messaggi
  • Gender:Female

Inviato 09 settembre 2011 - 19:53:11

Ciao,
allora non so se sono valide le analisi in sede di riconoscimento d'invalidità,però dai una guardata al sito, perchè credo che per i bambini siano fondamentali per il riconoscimento del danno da vaccini e quindi di encefalopatia neurotossica. Vale anche per adulti??
Tante volte mi sono chiesta se le vaccinazioni che ho fatto nel 2002 per epatite b e quella per difterite/tetano del 2006 non abbiano fatto un gran casino nel mio corpo.
http://autismovaccin...i-feti-abortiti
Cmq non ho ancora studiato il tutto riguardo l'invalità, perchè va be' non ci penso ancora a questo, ho la presunzione di ritornare com'ero, sono solo due anni che sto così.
Ho trovato dove fare le analisi in Italia:
Al Fleming di Brescia 0303546647 e se vuoi farle a Roma c'è un lab collegato al Fleming che gli invia le provette una volta fatto il prelievo.
Biolab 063055430 via igea 12
le analisi che fanno sono:
Anticorpi NAFP IgM (proteine dei neurofilamenti)€ 50
Anticorpi antifibrillarina IgM €30
Anticorpi antiserotonina € 50

Gli anticorpi MBP IgM(proteina basica della mielina)NON li fanno, ma li fa il Besta di Milano.

Per ora mi sono fermata dal farli, perchè voglio prima fare il punto con Genovesi e vedere dalle analisi che ho fatto cosa emerge.
Nel caso emergesse qlcosa ci farò un pensiero alle analisi.

Ho letto di questa Associazione Italiana per lo studio del sistema Neurovegetativo, molto interessante, ma hanno un sito? credo, ci farò un giro per capire meglio.
A Roma mi pare di capire che non hanno nessuno nel comitato,che tu sappia?
Buona cena a tutti! :P

Messaggio modificato da Fabrizio, 09 settembre 2011 - 19:57:50


#55 enrica2010

enrica2010

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1.768 messaggi
  • Gender:Female
  • Location:veneto

Inviato 10 settembre 2011 - 11:31:11

a grazie x le info...
al Fleming è facile fare quegli esami, ma al Besta..chissà se te li fanno a pagamento!
sai qualcosa di quegli esami per i linfociti da fare all'estero?tu hai fatto quelli all'Acumen, se sì come sono risutati?

#56 Fabrizio

Fabrizio

    Amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 176 messaggi
  • Gender:Female

Inviato 10 settembre 2011 - 13:04:04

RETTIFICO:gli anticorpi antifibrillarina costano € 50 e non 30.
l'istamina € 65 B)
Non ho ancora fatto il pacchetto di esami per Inghilterra.
Mi interessa prendere info per il Besta per l'analisi di cui parlavo prima e per gli Anticorpi contro il Recettore nicotinico Gangliare della
Acetilcolina (anche detti Anti G-AChR), ossia anticorpi diretti contro uno specifico
recettore localizzato nei gangli del sistema nervoso periferico. Questi anticorpi si
dosano sul siero e in Italia i campioni vengono analizzati presso l’Istituto Besta di
Milano.
Visto che mi è successo di avere anticorpi anti acetilcolina a mesi alterni, ma la miastenia non c'è.
Vediamo. B)

#57 enrica2010

enrica2010

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1.768 messaggi
  • Gender:Female
  • Location:veneto

Inviato 10 settembre 2011 - 14:20:56

grazie x le info...mi affiderò pure io al Fleming...ma quelle al Besta: chissà se si riescono a fare!tu vai a pagamento al Besta, immagino...da chi?se puoi dirlo...da Zeviani?se non sbaglio...

#58 Fabrizio

Fabrizio

    Amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 176 messaggi
  • Gender:Female

Inviato 10 settembre 2011 - 15:24:54

Guarda non so chi sia Zeviani, mi sa che ne sai più te.
Cmq non so se sono a pagamento o se si possono fare con SSN.
Mi informerò per l'accesso a questi servizi.
Chi è Zeviani?
Quando stavo bene BESTA per me era solo un mobile di IKEA :D :D
Ciao a presto

#59 enrica2010

enrica2010

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1.768 messaggi
  • Gender:Female
  • Location:veneto

Inviato 10 settembre 2011 - 17:53:26

carissima...
non andare con SSN, nemmeno ti "guardano"!
non dire che hai "stanchezza", che pensi di avere CFS o ME!non ne vogliono sapere lì!ti prenderanno x i fodelli e spenderai soldi, tempo e fatica...e rabbia...come è successo a me :mellow:
parla dei problemi solo NEURO e porta gli esami che hai...e ti consiglio di farla a pagamemento x essere considerata...
anch'io ritenterò se riuscirò a fare SPECT!
ciao...oggi sto da cani!
anzi il mio cane corre e salta...

#60 enrica2010

enrica2010

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1.768 messaggi
  • Gender:Female
  • Location:veneto

Inviato 10 settembre 2011 - 18:06:44

forse sono out topic; non parlo di MCS ma di RMN al cervello per diagnosi..
prendetevi (prenditi Fabry: se ad altri non interessa) un po' di tempo...per leggere il link e mie riflessioni...
ho trovato sti dialoghi "americani" e mi sembrano interessanti...comunque penso che abbiano preso spunto da B. Hyde,o da Cheney, due dei maggiori studiosi di ME/cfs, che se non conosci, vale la pena che fai ricerca su google...hanno descritto benissimo anomalie cuore e cervello e altro..che epoi ritrovi sintetizzati su Consenso Canadese
pe rquanto rigurda RMN si dice che
Info da ME / CFS Un caso clinico Fand definizione di linee guida per i medici .. an overview of the Cnadian Consensus Doc. una panoramica delle Doc Consenso Cnadian. says on the page for the abnormalities found in CFS/ME dice nella pagina per le anomalie trovate nella CFS / ME
http://translate.goo...67a615cecacdf31

"MRI brain scans" Elevated numbers of punctuate lesions, particularly in the frontal lobes and subcortical areas, suggest demyelination or edema " "Scansioni MRI del cervello" numeri elevati di lesioni punteggiano, soprattutto nei lobi frontali e delle aree sottocorticali, suggeriscono demielinizzazione o edema "
E CHE SIGNIFICA?lobi frontali e sottocorticali?a me davanti (nel lobo frontale non mi pare d'aver problemi (a meno che non siano cognitivi e non me ne accorgo a livello "fisico"), mentre nell'area sottocorticale , che pernso sia alla base del cervello, tronco encefalico, o no?lì sì, ho un sacco di problemi...come pure negli "emisferi" e in particolare il sinistro, con tinnito e acufene oscillante (col cuore)
all'nizio il tipo che parla dice che le anomalie sono in una sede particolare, fuori dalla sostanza bianca...la sede delle placche che sono in SM!!SUGGESTIVO!proprio ieri leggendo un documento su "malattie demielinizzanti" leggevo che in SM le placche sono nella sostanza bianca (e devono essere un tot. x diagnosticare SM)...e mi chiedevo: "visto che ME/CFs è sorella o cugina di SM...ma non è che NOI le placche o qualcosa ce lo abbiamo in altre sedi...??
ma studiate scienziate...studiate!
dico, a parte, trovare le cure...che sono business e di tutto di più..
perchè non studiano di più il sistema nervoso ed il cervello di malati???sono sicura che c'è qualcosa: me/cfs è malattia prettamente NEUROLOGICA (infettiva o autoimmune,genetica, epigenetica che sia..)!

ma l'hai fatta l'RMN con gadolino, tu?
http://translate.goo...67a615cecacdf31

Messaggio modificato da enrica2010, 10 settembre 2011 - 18:20:13





0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

Tutti i testi degli articoli e la veste grafica sono proprietà esclusiva di CFSItalia e ne è vietata la riproduzione, totale o parziale,

senza esplicita autorizzazione da parte degli amministratori.

Gli amministratori e moderatori non sono responsabili dei messaggi scritti dagli utenti sul forum. Il Forum ha carattere divulgativo e le informazioni contenute non devono sostituirsi alle visite, alle diagnosi e alle terapie mediche.