Vai al contenuto

CORONA VIRUS COVID-19 e CFS/ME:
i suggerimenti della dottoressa Klimas. QUI
Foto

Commenti e considerazioni relativi alla discussione:


  • Per cortesia connettiti per rispondere
39 risposte a questa discussione

#1 romy

romy

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3.870 messaggi
  • Gender:Male
  • Interests:Prima, tutti o quasi,adesso,informatica,salute,politica economica,sopravvivenza e FEDE.(Elimino,ancora,tra i miei interessi,quello per l'informatica e la politica economica.)

Inviato 26 gennaio 2007 - 22:00:21

Commenti e considerazioni relativi alla discussione:
"Fibromialgia... questo potrebbe essere il nome della tua malattia"

http://www.cfsitalia...topic=1412&st=0




Dal sito sulla fibro http://www.fibromyalgia.it ho preso un pezzettino riguardando le cause scatenanti la patologia,faccio copia e incolla,e verificate,se non coincide con quello che dico io in relazione alla Trimurti nel mio 3D.Gira e gira e mi convinco sempre piu'che ho visto bene,come ho capito anche un altra cosa,quando la medicina ufficiale parla di cervello iperstimolato,ecc.ecc.,predica bene,ma poi razzola male quando prescrive i rimedi,si comporta in modo opposto,con i farmaci che si danno di rito,l'iperstimolazione cerebrale e lo stress chimico aumenta invece di diminuire,non riesco a capire il perchè di un errore cosi'pacchiano.Romy


Il copia e incolla:dalle cause della fibromialgia.

Uno degli effetti della disfunzione dei neurotrasmettitori, ed in particolare della serotonina e della noradrenalina, è la iperattività del Sistema Nervoso Neurovegetativo (una parte del nostro sistema nervoso che controlla con meccanismi riflessi numerosi funzioni dell’organismo tra cui la contrazione dei muscoli, ma anche la sudorazione, la vasodilatazione e la vasocostrizione, ecc.) che comporta un deficit di irrorazione sanguigna a livello muscolare con insorgenza di dolore ed astenia e tensione. (cosi'opera anche la Trimurti)il famoso deficit d'irrorazione e quindi d'ossigenazione cellulare.

Tipico della FM, come di altri disturbi neurovegetativi, è che l’andamento dei sintomi varia in rapporto a numerosi fattori esterni che sono in grado di provocarne un peggioramento: c’è una evidente influenza dei fattori climatici (i dolori peggiorano nelle stagioni “di passaggio”, cioè primavera e autunno e nei periodi di grande umidità), dei fattori ormonali (peggioramento nel periodo premestruale, peggioramento in caso di disfunzioni della tiroide), dei fattori stressanti (discussioni, litigi, tensioni sul lavoro e in famiglia).(Vedete come lo stress di ogni tipo la fà sempre da padrone).Romy

grafico2.jpg

 

 

Iosto'conChiara

 

Quando le voci in te parlano di fine;

quando la mente dice che hai perduto;

quando credi che sia impossibile;

eppure prosegui,ti sollevi sulla tua Spada;

e fai ancora un altro passo;

Lì è dove termina l'Uomo;

Lì è dove comincia Dio.

 

Mentre si aspettano future ricerche è importante per prima cosa non
nuocere.

Non è vero che i giorni di pioggia sono i più brutti, sono gli unici in cui puoi camminare a testa alta anche se stai piangendo.

 

"Nessun Medico può dire che una malattia é Incurabile.
Affermarlo é come offendere Dio, la Natura e disprezzare il Creato.
Non esiste malattia, per quanto terribile possa essere,
per la quale Dio non abbia una cura corrispondente
".
                                                                                              Paracelso

 

“Questa realtà è solo un sogno di cui siamo convinti!”

YungRalphPooter.jpg


Mio collegamento

Per quanto riguarda l'ipotesi che la CFS possa essere una forma di Depressione Mentale,tutti gli studi hanno contraddetto tale approccio.Per citare un solo ma importante rilievo clinico:i livelli di Cortisolo sono molto bassi nella CFS,al contrario di quelli alterati verso l'alto della Sindrome Depressiva.


Allora, se capiamo che siamo responsabili di ciò che viviamo, già questo cambia del tutto la visione delle cose.

 

Livello anormalmente alto o basso di cAMP causa difetti di apprendimento e di capacità di memoria,in generale.

Sul cAMP ci sarebbero molte cose da dire al fine di una buona memoria e cognitività,forse lo faro' un giorno sul mio topic,tempo permettendo,ora voglio solo ripetere una verità a cui sono arrivato da qualche anno,aumentare il cAmp nei giovani comporta un miglior apprendimento e memoria,accade l'inverso nelle persone adulte o anziane.Quindi il cervello dei giovani si comporta all'opposto dei cervelli dei vecchi ed anziani questo avviene anche negli animali da laboratorio,questo spiega anche tutta la diatriba sulla Cannabis terapeutica..........negativa nei giovani un toccasana negli anziani,perchè comporta una diminuzione,appunto,del cAmp e quindi potenzia la comunicazione tra neuroni e quindi la memoria,apprendimento e cognitività,mal ridotti nella CFS/ME,fibromialgia,MCS,MBS,ed altre......

 

https://www.youtube....h?v=ICjFAa2ZbIY

 

 

 

 

1zft02g.gif

 


#2 Marialuisa

Marialuisa

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 892 messaggi
  • Gender:Female

Inviato 27 gennaio 2007 - 10:04:21

Quindi, caro Romy, mi par di capire che se il Padre Eterno ci ha "impastati" in una certa maniera ( mi riferisco al nostro sistema neuro-vegetativo) i problemi che abbiamo sono conseguenziali al nostro modo d'essere.... :huh:

Riporto una parte del tuo scritto:

Tipico della FM, come di altri disturbi neurovegetativi, è che l’andamento dei sintomi varia in rapporto a numerosi fattori esterni che sono in grado di provocarne un peggioramento: c’è una evidente influenza dei fattori climatici (i dolori peggiorano nelle stagioni “di passaggio”, cioè primavera e autunno e nei periodi di grande umidità), dei fattori ormonali (peggioramento nel periodo premestruale, peggioramento in caso di disfunzioni della tiroide), dei fattori stressanti (discussioni, litigi, tensioni sul lavoro e in famiglia).(Vedete come lo stress di ogni tipo la fà sempre da padrone)

Come vorrei essere tipo "impermeabile" che lascia scorrere tutto cio' che bene non fa' ... ;)

E invece sono una "spugna" che trattiene anche cio' che NON vuole .... ;)

Conclusione: come potrei non essere fibromialgica ....! ? ! ? :o

Beh, l'importante è COMPRENDERE, ACCETTARE e GESTIRE al meglio i disagi e GUSTARE il bello e il buono che ci circonda , almeno per "compensazione" ... :(

Felice giornata!

Luisa :127:

Se vuoi visitare il mio sito web: clicca qui:

#3 romy

romy

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3.870 messaggi
  • Gender:Male
  • Interests:Prima, tutti o quasi,adesso,informatica,salute,politica economica,sopravvivenza e FEDE.(Elimino,ancora,tra i miei interessi,quello per l'informatica e la politica economica.)

Inviato 27 gennaio 2007 - 22:44:29

A proposito di fibromialgia,da qualche giorno mi sono registrato sul sito dei fibroamici,non ci vado perchè troppo faticoso come forum,ma ricevo nella casella email il riepilogo della giornata.Ne ho letti alcuni,di alcune persone,che col tempo si son convinti che i loro dolori sono la somatizzazione degli stress,anche inconsci,non so' se hanno letto i miei post,ma devo dire che c'è somiglianza a riguardo.Solo che io quando parlo di stress non mi riferisco alla somatizzazione,dire che somatizziamo lo stress,e come dire che si soffre di depressione,stiamo quasi là.La mia è una tesi diversa ed inedita,che parte dallo stress ma arriva al deficit di ossigenazione ed alla intossicazione.Lo spieghero'sul mio 3D,perchè fà parte della mia ipotesi,mai trattata da nessun medico,che io sappia.A presto,odori sgradevoli,permettendo.Romy

grafico2.jpg

 

 

Iosto'conChiara

 

Quando le voci in te parlano di fine;

quando la mente dice che hai perduto;

quando credi che sia impossibile;

eppure prosegui,ti sollevi sulla tua Spada;

e fai ancora un altro passo;

Lì è dove termina l'Uomo;

Lì è dove comincia Dio.

 

Mentre si aspettano future ricerche è importante per prima cosa non
nuocere.

Non è vero che i giorni di pioggia sono i più brutti, sono gli unici in cui puoi camminare a testa alta anche se stai piangendo.

 

"Nessun Medico può dire che una malattia é Incurabile.
Affermarlo é come offendere Dio, la Natura e disprezzare il Creato.
Non esiste malattia, per quanto terribile possa essere,
per la quale Dio non abbia una cura corrispondente
".
                                                                                              Paracelso

 

“Questa realtà è solo un sogno di cui siamo convinti!”

YungRalphPooter.jpg


Mio collegamento

Per quanto riguarda l'ipotesi che la CFS possa essere una forma di Depressione Mentale,tutti gli studi hanno contraddetto tale approccio.Per citare un solo ma importante rilievo clinico:i livelli di Cortisolo sono molto bassi nella CFS,al contrario di quelli alterati verso l'alto della Sindrome Depressiva.


Allora, se capiamo che siamo responsabili di ciò che viviamo, già questo cambia del tutto la visione delle cose.

 

Livello anormalmente alto o basso di cAMP causa difetti di apprendimento e di capacità di memoria,in generale.

Sul cAMP ci sarebbero molte cose da dire al fine di una buona memoria e cognitività,forse lo faro' un giorno sul mio topic,tempo permettendo,ora voglio solo ripetere una verità a cui sono arrivato da qualche anno,aumentare il cAmp nei giovani comporta un miglior apprendimento e memoria,accade l'inverso nelle persone adulte o anziane.Quindi il cervello dei giovani si comporta all'opposto dei cervelli dei vecchi ed anziani questo avviene anche negli animali da laboratorio,questo spiega anche tutta la diatriba sulla Cannabis terapeutica..........negativa nei giovani un toccasana negli anziani,perchè comporta una diminuzione,appunto,del cAmp e quindi potenzia la comunicazione tra neuroni e quindi la memoria,apprendimento e cognitività,mal ridotti nella CFS/ME,fibromialgia,MCS,MBS,ed altre......

 

https://www.youtube....h?v=ICjFAa2ZbIY

 

 

 

 

1zft02g.gif

 


#4 romy

romy

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3.870 messaggi
  • Gender:Male
  • Interests:Prima, tutti o quasi,adesso,informatica,salute,politica economica,sopravvivenza e FEDE.(Elimino,ancora,tra i miei interessi,quello per l'informatica e la politica economica.)

Inviato 27 gennaio 2007 - 22:50:29

Quindi, caro Romy, mi par di capire che se  il Padre Eterno ci ha "impastati" in una certa maniera ( mi riferisco al nostro sistema neuro-vegetativo) i problemi  che abbiamo sono conseguenziali al nostro modo d'essere.... :huh:

Riporto una parte del tuo scritto:

Tipico della FM, come di altri disturbi neurovegetativi, è che l’andamento dei sintomi varia in rapporto a numerosi fattori esterni che sono in grado di provocarne un peggioramento: c’è una evidente influenza dei fattori climatici (i dolori peggiorano nelle stagioni “di passaggio”, cioè primavera e autunno e nei periodi di grande umidità), dei fattori ormonali (peggioramento nel periodo premestruale, peggioramento in caso di disfunzioni della tiroide), dei fattori stressanti (discussioni, litigi, tensioni sul lavoro e in famiglia).(Vedete come lo stress di ogni tipo la fà sempre da padrone)

Come vorrei essere tipo "impermeabile" che lascia scorrere tutto cio' che bene non fa' ... ;)

E invece sono una "spugna" che  trattiene anche cio' che NON vuole .... ;)

Conclusione: come potrei non essere fibromialgica ....! ? ! ?  :o

Beh, l'importante è  COMPRENDERE, ACCETTARE  e GESTIRE  al meglio  i disagi e GUSTARE  il bello e il buono che ci circonda , almeno per  "compensazione" ... :(

Felice giornata!

Luisa :127:

 


Cara Marialuisa,l'hai detto tu stessa,la causa dello stare male parte dalla sensibilità del carattere e dal fatto che si è spugna di tutto,cio'ci comporta delle modificazioni bio-organiche,che col tempo ci intossica tutto,da qui'si spiega anche che molti non possono prendere alcun farmaco,integratore o vitamine,specie con additivi e coloranti..Ciao.Romy

grafico2.jpg

 

 

Iosto'conChiara

 

Quando le voci in te parlano di fine;

quando la mente dice che hai perduto;

quando credi che sia impossibile;

eppure prosegui,ti sollevi sulla tua Spada;

e fai ancora un altro passo;

Lì è dove termina l'Uomo;

Lì è dove comincia Dio.

 

Mentre si aspettano future ricerche è importante per prima cosa non
nuocere.

Non è vero che i giorni di pioggia sono i più brutti, sono gli unici in cui puoi camminare a testa alta anche se stai piangendo.

 

"Nessun Medico può dire che una malattia é Incurabile.
Affermarlo é come offendere Dio, la Natura e disprezzare il Creato.
Non esiste malattia, per quanto terribile possa essere,
per la quale Dio non abbia una cura corrispondente
".
                                                                                              Paracelso

 

“Questa realtà è solo un sogno di cui siamo convinti!”

YungRalphPooter.jpg


Mio collegamento

Per quanto riguarda l'ipotesi che la CFS possa essere una forma di Depressione Mentale,tutti gli studi hanno contraddetto tale approccio.Per citare un solo ma importante rilievo clinico:i livelli di Cortisolo sono molto bassi nella CFS,al contrario di quelli alterati verso l'alto della Sindrome Depressiva.


Allora, se capiamo che siamo responsabili di ciò che viviamo, già questo cambia del tutto la visione delle cose.

 

Livello anormalmente alto o basso di cAMP causa difetti di apprendimento e di capacità di memoria,in generale.

Sul cAMP ci sarebbero molte cose da dire al fine di una buona memoria e cognitività,forse lo faro' un giorno sul mio topic,tempo permettendo,ora voglio solo ripetere una verità a cui sono arrivato da qualche anno,aumentare il cAmp nei giovani comporta un miglior apprendimento e memoria,accade l'inverso nelle persone adulte o anziane.Quindi il cervello dei giovani si comporta all'opposto dei cervelli dei vecchi ed anziani questo avviene anche negli animali da laboratorio,questo spiega anche tutta la diatriba sulla Cannabis terapeutica..........negativa nei giovani un toccasana negli anziani,perchè comporta una diminuzione,appunto,del cAmp e quindi potenzia la comunicazione tra neuroni e quindi la memoria,apprendimento e cognitività,mal ridotti nella CFS/ME,fibromialgia,MCS,MBS,ed altre......

 

https://www.youtube....h?v=ICjFAa2ZbIY

 

 

 

 

1zft02g.gif

 


#5 vivolenta

vivolenta

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2.651 messaggi

Inviato 28 gennaio 2007 - 02:11:44

me la spieghi la storia del 3d? cos'è quella cosa che inizia per T e di cui ho dimenticato il nome?
Meglio cinghiale che pecora

#6 Marialuisa

Marialuisa

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 892 messaggi
  • Gender:Female

Inviato 28 gennaio 2007 - 13:29:45

Romy,

tu dici :

"Solo che io quando parlo di stress non mi riferisco alla somatizzazione,dire che somatizziamo lo stress,e come dire che si soffre di depressione,stiamo quasi là"


Mah....secondo me, somatizzare" non significa necessariamente essere "depressi", bensì IPERSENSIBILI ( spugne, insomma....) ed "assorbire" TUTTO e TROPPO cio' che ci capita, nel bene e nel male: è una questione caratteriale, in poche parole :(

Che poi una persona ipersensibile vada piu' facilmente incontro a forme depressive di tipo "reattivo" puo' essere , ma NON necessariamente :huh:

Anche perche', solitamente, la persona ipersensibile e', per sua natura, riflessiva e dotata di capacità reattive che, in talune occasioni, possono risolvere al meglio situazioni ingarbugliate ed in maniera piu' equilibrata di chi è abituato a "scrollarsi" tutto di dosso.... ;)

Bye!

Luisa ;)

Se vuoi visitare il mio sito web: clicca qui:

#7 Cocci

Cocci

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1.285 messaggi

Inviato 28 gennaio 2007 - 14:41:36

il mio pensiero espresso in modo semplice perchè non sono un medico::
partendo dal presupposto che noi siamo chimica ,ad ogni azione corrisponde una reazione chimica.
e visto, come dice Romy ,che lo stress genera tossine ,,noi possiamo essere drogati dallo stress.
La depressione reattiva è pur sempre depressione.
Alla lunga come per ogni altra droga si possono avere dei danni al sistema nervoso e relativi al cattivo funzionamento del sistema nervoso.
a questo punto non si parla più di depresione reattiva ma strutturale (fose,non è il mio metiere, quella che si chiama endogena )
Se a questo uniamo altre tossine le cose peggiorano, il nostro sistema immunitario va in tilt.
Tutto ciò non toglie che tutto possa partire da altre tossine e non dallo stress o da tutte due le cose insieme.
da dove vengono le altre tossine ?difficile da scoprire visto l'ambiante in cui viviamo e quello che mangiamo.
il fatto è che il solo modo che abbiamo di difenderci è evitare il più possibile le tossine di qualsiasi genere esse siano(farmaci compresi,eventualmente in casi estremi trovando un giusto compromesso tra danno e beneficio,dando la priorità a soluzioni alternative),fare una vita salutare possibilmente all'aria aperta , il meno stressante possibile e una dieta il più possibile disintossicante per aiutare il nostro organismo e il nostro sistema immunitario.

poichè dalle ricerche (fino ad ora)risulta che nella fibromialgia ci sia un deficit di serotonina vorrei riproporre un post che ho già mandato e che forse è passato inosservato...sulla serotonina e gli oppioidi.
alla prossima puntata perchè sono stanca.

ciao Neve ;)

"una carta del mondo che non contiene il Paese dell'Utopia non è degna nemmeno di uno sguardo ,perchè non contempla il solo Paese al quale l'umanità approda di continuo.E quando vi getta l'ancora ,la vedetta scorge un Paese migliore e l'Umanità di nuovo fa vela"
Oscar Wilde

#8 Cocci

Cocci

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1.285 messaggi

Inviato 28 gennaio 2007 - 19:27:00

tratto dalla relazione di
Malcolm Hooper PhD, B Pharm, C Chem, MRIC
Consulente scientifico principale dei veterani della Guerra del Golfo


i. Una delle caratteristiche più comuni nelle sindromi che si sovrappongono è un intestino alterato. Ripristinare la funzionalità dell’intestino è utile per molti affetti di MCS.

ii. Il test IAG (IgA) che deriva dal metabolismo anormale del triptofano che genera un composto potente e distruttivo, l’acido indolylacrylic. Questo composto che è metabolizzato dalle IAG sorge dal metabolismo dei batteri nell’intestino disbiotico e indica un danno alle pareti dell’intestino con una permeabilità potenziata e una digestione compromessa , Hooper 2003; Shattock e Savery, 1997. La permeabilità dell’intestino si misura facilmente, Biolab, 2000.

iii. La digestione compromessa rilascia frammenti oppioidi da proteine del latte e del glutine, le casomorfine e le gliadomorfine . Questi peptidi attivi farmacologicamente sono portati attraverso le pareti permeabili dell’intestino e possono quindi esercitare i loro effetti localmente nell'intestino e in altri luoghi, in particolare nel sistema nervoso centrale. L'attività digestiva può essere misurata, Biolab, il 2000

dato che il triptofano è un precursore della serotonina .
e che una delle caratteristiche più comuni nelle sindromi che si sovrappongono (tra cui CFS eFibromialgia) è un intestino alterato..
e visto che nella fibromialgia sembra risulti una carenza di serotonina... e a questo aggiungiamo gli oppioidi..
se ciò fosse vero potrebbe essere la piu provabile e comune causa dei nostri mali.
inoltre molte ricerche sulla leki gut sindrome (permeabilità intestinale) sembrano confermare questa tesi come molto provabile e non solo per la CFS e la FM ma altre molteplici sindromi di malattie croniche.
metto in rilievo che nella conferenza del CDC è stato detto che la ricerca sulla CFS avrebbe fatto chiarezza su tante altre patologie.

allo stress psicofisico
allo stress tossico ambientale
all'alimentazione scorretta e inadeguata (magari anche tossica)
si aggiunge:
una possibile predisposizione genetica.(che in altre condizioni ambientali non avrebbe avuto peso)
un potente virus che magari in condizioni non predisponenti non avrebbe preso il sopravvento.


sintesi del trattamento di disintossicazione secondo Hopper dalla relazione sulla MCS :

Rea e altri sono stati i pionieri ad aver aperto la strada alle tecniche di disintossicazione che comprendono una sistemazione ambientale controllata, con controllo severo dell’aria e dell’acqua per smascherare gli effetti tossici e una varietà di procedure di depurazione con il calore e di tecniche di desensibilizzazione associate alla medicina nutrizionale

Correzione della funzione dell’intestino e dei problemi di conformazione.

PUFAs –acidi grassi. essenziali

Minerali e vitamine

Altri fattori. (quelli sopra sono la base)

http://www.infoamica.org/hopper.htm

le notizie trovate in questo forum unite ad altre raccolte attraverso i vari medici che in quasi 20 anni di peregrinazione ed esami ho incontrato mi hanno portato a fare chiarezza sulle cause e il percorso da seguire e che sto seguendo:
il complesso percorso della disintossicazione e ossigenazione.
ciao NEVE





ps.cosa ne pensi Romy?...tutto coincide?...
spero che tu risolva presto il problema della tua casa che sto seguendo e spero trovi una sempilce e rapida soluzione.
"una carta del mondo che non contiene il Paese dell'Utopia non è degna nemmeno di uno sguardo ,perchè non contempla il solo Paese al quale l'umanità approda di continuo.E quando vi getta l'ancora ,la vedetta scorge un Paese migliore e l'Umanità di nuovo fa vela"
Oscar Wilde

#9 vivolenta

vivolenta

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2.651 messaggi

Inviato 28 gennaio 2007 - 19:58:50

cara neve è proprio la cosa che intenderei fare.. disintossicazione e integrazione . il solo problema è trovare un naturopata serio di cui fidarmi che in questi anni non mi fido piu di nessuno. Il fai da te lo sto valutando , ma il rischio è alto e non mi sento pronta , se trovassi un valido naturopata sarebbe piu facile, ma con i soldi che costano.. non che non li spenderei se ci fossero buone possibilità è che vivo in mezzo ai cespugli e di omeopati in zona non ne vedo..........
Senza considerarei il fatto che li spendrei i soldi se li avessi.....
Ossigenazione , la cosa mi interessa tempo fa parlasti del cellfood...progressi?

A romy:
siamo con te....bene per la passeggiata e peccato le temperature non lo permettano altrimenti una tenda in giardino ti avrebbe fatto dormire piu tranquillo..
scherzi a parte, spero risolva quanto prima.
Meglio cinghiale che pecora

#10 romy

romy

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3.870 messaggi
  • Gender:Male
  • Interests:Prima, tutti o quasi,adesso,informatica,salute,politica economica,sopravvivenza e FEDE.(Elimino,ancora,tra i miei interessi,quello per l'informatica e la politica economica.)

Inviato 29 gennaio 2007 - 00:43:25

Neve,ci sei hai centrato il problema,3 anni fà mi abbeverai anche io agli studi sulla MCS sovrapponibile alla cfs/FM,proprio dal sito che hai postato.Se lo giri bene il sito,vedrai che ti spiegherai tante altre cose.Da anni dico che la nostra parola d'ordine è la disintossicazione,ma è piu'facile a dirsi che a farsi.La maggioranza dei farmaci o integratori che dovrebbero disintossicare,lo fanno solo con chi stà già bene,per farli stare meglio,mentre con i super-intossicati e super-stressati non funzionano,o peggiorano la situazione.Allora io stavo tentando in 2 modi d'aggirare il problema,uno quello di stressarmi il meno possibile e la dieta,l'altro con terapia ortomolecolare,tramite vitamine e minerali ad alte dosi+qualche altra sostanza che so' contro la candida.

Poi c'è una sostanza che potrebbe aiutarci molto,ne sono sicuro .l'ho capito dalle striature longitudonali che ho sulle unghie,ma non riesco a trovare dove la vendono in Italia,è la G5 Silice organica,ma deve essere la G5 originale,le altre non vengono assorbite dall'organismo.Vi posto il link,ma c'è dell'altro su internet,ho trovato finora un sito straniero dove la vendono,ma ci sono problemi di pagamenti,dogana,ecc.so'che in Italia qualche ditta l'importa,cercate anche voi.Ciao.Romy

http://www.archimede...om/manusog5.htm

http://www.mednat.or...ce_organica.htm

http://www.mednat.or...ce_organica.htm


http://www.archimede-to.com/silice.htm


http://www.mednat.or...ce_organica.htm

grafico2.jpg

 

 

Iosto'conChiara

 

Quando le voci in te parlano di fine;

quando la mente dice che hai perduto;

quando credi che sia impossibile;

eppure prosegui,ti sollevi sulla tua Spada;

e fai ancora un altro passo;

Lì è dove termina l'Uomo;

Lì è dove comincia Dio.

 

Mentre si aspettano future ricerche è importante per prima cosa non
nuocere.

Non è vero che i giorni di pioggia sono i più brutti, sono gli unici in cui puoi camminare a testa alta anche se stai piangendo.

 

"Nessun Medico può dire che una malattia é Incurabile.
Affermarlo é come offendere Dio, la Natura e disprezzare il Creato.
Non esiste malattia, per quanto terribile possa essere,
per la quale Dio non abbia una cura corrispondente
".
                                                                                              Paracelso

 

“Questa realtà è solo un sogno di cui siamo convinti!”

YungRalphPooter.jpg


Mio collegamento

Per quanto riguarda l'ipotesi che la CFS possa essere una forma di Depressione Mentale,tutti gli studi hanno contraddetto tale approccio.Per citare un solo ma importante rilievo clinico:i livelli di Cortisolo sono molto bassi nella CFS,al contrario di quelli alterati verso l'alto della Sindrome Depressiva.


Allora, se capiamo che siamo responsabili di ciò che viviamo, già questo cambia del tutto la visione delle cose.

 

Livello anormalmente alto o basso di cAMP causa difetti di apprendimento e di capacità di memoria,in generale.

Sul cAMP ci sarebbero molte cose da dire al fine di una buona memoria e cognitività,forse lo faro' un giorno sul mio topic,tempo permettendo,ora voglio solo ripetere una verità a cui sono arrivato da qualche anno,aumentare il cAmp nei giovani comporta un miglior apprendimento e memoria,accade l'inverso nelle persone adulte o anziane.Quindi il cervello dei giovani si comporta all'opposto dei cervelli dei vecchi ed anziani questo avviene anche negli animali da laboratorio,questo spiega anche tutta la diatriba sulla Cannabis terapeutica..........negativa nei giovani un toccasana negli anziani,perchè comporta una diminuzione,appunto,del cAmp e quindi potenzia la comunicazione tra neuroni e quindi la memoria,apprendimento e cognitività,mal ridotti nella CFS/ME,fibromialgia,MCS,MBS,ed altre......

 

https://www.youtube....h?v=ICjFAa2ZbIY

 

 

 

 

1zft02g.gif

 


#11 Cocci

Cocci

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1.285 messaggi

Inviato 29 gennaio 2007 - 01:03:50

:rolleyes: ciao vivolenta
questo è il problema ,io mi limito alla dieta più varia possibile e completa di tutti i nutrienti.
far da se è difficile,bisogna studiare molto e conoscere e capire le proprieta di quel che si mangia seguendo le linee guida delle ricerche.
più o meno le diete disintossicanti che suggeriscono si equivalgono tutte .
bisogna analizzare i propri esami del sangue e studiare sulle cose che non vanno e metterle in relazione ai cibi e aggiustare la dieta.
per esempio a me hanno tolto i latticini ma cerco di sostituire il calcio con altri alimenti (visto che ho l'osteoporosi grave)però prendo yogurt e ricotta,semi di sesamo ,quinoia che ne sono più ricchi e mi hanno detto e ho letto che il calcio assunto senza formaggi rende di più perchè non da acidita che mpedisce l'assorbimentol'.
questo che ho fatto è solo un'esempio
ho mandato diverse cose da leggere nel forum in "conoscere la cfs prima parte ".
nella seconda parte si può confrontarsi.
ciao Neve

"una carta del mondo che non contiene il Paese dell'Utopia non è degna nemmeno di uno sguardo ,perchè non contempla il solo Paese al quale l'umanità approda di continuo.E quando vi getta l'ancora ,la vedetta scorge un Paese migliore e l'Umanità di nuovo fa vela"
Oscar Wilde

#12 romy

romy

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3.870 messaggi
  • Gender:Male
  • Interests:Prima, tutti o quasi,adesso,informatica,salute,politica economica,sopravvivenza e FEDE.(Elimino,ancora,tra i miei interessi,quello per l'informatica e la politica economica.)

Inviato 29 gennaio 2007 - 01:13:01

Neve Osteoporosi,non serve il calcio,non piu',ma la silice organica G5,leggi i link di sopra e vedrai.dammi una mano a trovare dove la vendono.Romy

grafico2.jpg

 

 

Iosto'conChiara

 

Quando le voci in te parlano di fine;

quando la mente dice che hai perduto;

quando credi che sia impossibile;

eppure prosegui,ti sollevi sulla tua Spada;

e fai ancora un altro passo;

Lì è dove termina l'Uomo;

Lì è dove comincia Dio.

 

Mentre si aspettano future ricerche è importante per prima cosa non
nuocere.

Non è vero che i giorni di pioggia sono i più brutti, sono gli unici in cui puoi camminare a testa alta anche se stai piangendo.

 

"Nessun Medico può dire che una malattia é Incurabile.
Affermarlo é come offendere Dio, la Natura e disprezzare il Creato.
Non esiste malattia, per quanto terribile possa essere,
per la quale Dio non abbia una cura corrispondente
".
                                                                                              Paracelso

 

“Questa realtà è solo un sogno di cui siamo convinti!”

YungRalphPooter.jpg


Mio collegamento

Per quanto riguarda l'ipotesi che la CFS possa essere una forma di Depressione Mentale,tutti gli studi hanno contraddetto tale approccio.Per citare un solo ma importante rilievo clinico:i livelli di Cortisolo sono molto bassi nella CFS,al contrario di quelli alterati verso l'alto della Sindrome Depressiva.


Allora, se capiamo che siamo responsabili di ciò che viviamo, già questo cambia del tutto la visione delle cose.

 

Livello anormalmente alto o basso di cAMP causa difetti di apprendimento e di capacità di memoria,in generale.

Sul cAMP ci sarebbero molte cose da dire al fine di una buona memoria e cognitività,forse lo faro' un giorno sul mio topic,tempo permettendo,ora voglio solo ripetere una verità a cui sono arrivato da qualche anno,aumentare il cAmp nei giovani comporta un miglior apprendimento e memoria,accade l'inverso nelle persone adulte o anziane.Quindi il cervello dei giovani si comporta all'opposto dei cervelli dei vecchi ed anziani questo avviene anche negli animali da laboratorio,questo spiega anche tutta la diatriba sulla Cannabis terapeutica..........negativa nei giovani un toccasana negli anziani,perchè comporta una diminuzione,appunto,del cAmp e quindi potenzia la comunicazione tra neuroni e quindi la memoria,apprendimento e cognitività,mal ridotti nella CFS/ME,fibromialgia,MCS,MBS,ed altre......

 

https://www.youtube....h?v=ICjFAa2ZbIY

 

 

 

 

1zft02g.gif

 


#13 Cocci

Cocci

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1.285 messaggi

Inviato 29 gennaio 2007 - 01:22:40

[quote name='romy' date='28 Gennaio 2007, 23:43']
Neve,ci sei hai centrato il problema,3 anni fà mi abbeverai anche io agli studi sulla MCS sovrapponibile alla cfs/FM,proprio dal sito che hai postato.Se lo giri bene il sito,vedrai che ti spiegherai tante altre cose.Da anni dico che la nostra parola d'ordine è la disintossicazione,ma è piu'facile a dirsi che a farsi.La maggioranza dei farmaci o integratori che dovrebbero disintossicare,lo fanno solo con chi stà già bene,per farli stare meglio,mentre con i super-intossicati e super-stressati non funzionano,o peggiorano la situazione.Allora io stavo tentando in 2 modi d'aggirare il problema,uno quello di stressarmi il meno possibile e la dieta,l'altro con terapia ortomolecolare,tramite vitamine e minerali ad alte dosi+qualche altra sostanza che so' contro la candida.
------------------------------------------------------------------------------------------
sai romy
io non mi fiderei con le vitamine ad alte dosi perchè è pericoloso.
io credo che sia più giusto trovare un giusto equilibrio di nutrienti aumentando un po quelli antiossidanti e al limite prendere un'antiossidante in dosi bassissime giusto per aiutare ,con qualche chelante se non basta bere acqua.
il gastroenterologo mi ha detto che la verdura più antiossidante è il pomodoro ma ora non è più stagione.
sarebbe interessante fare uno studio nel forum sugli alimenti e le loro proprietà per imparare a nutrirci nel modo migliore.
il sito Kousmine è un sito giusto.
(loro organizzano anche corsi conferenze seguite da pranzi.)
poi ci sono gli infiniti articoli di leo galland da cui ricavare tante informazioni che poi ognuno si puo gestire secondo il proprio caso..

poi un giorno apriremo un ristorante come nutrizionisti.(quando saremo guarirti)
ciao NEVE

"una carta del mondo che non contiene il Paese dell'Utopia non è degna nemmeno di uno sguardo ,perchè non contempla il solo Paese al quale l'umanità approda di continuo.E quando vi getta l'ancora ,la vedetta scorge un Paese migliore e l'Umanità di nuovo fa vela"
Oscar Wilde

#14 Cocci

Cocci

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1.285 messaggi

Inviato 29 gennaio 2007 - 01:28:43

Neve Osteoporosi,non serve il calcio,non piu',ma la silice organica G5,leggi i link di sopra e vedrai.dammi una mano a trovare dove la vendono.Romy

 

--------------------------------------------------------

avevo intenzione di leggere i links ma lo faccio damani perchè ora è tardi
vado a nanna... :rolleyes:
ciao NEVE

"una carta del mondo che non contiene il Paese dell'Utopia non è degna nemmeno di uno sguardo ,perchè non contempla il solo Paese al quale l'umanità approda di continuo.E quando vi getta l'ancora ,la vedetta scorge un Paese migliore e l'Umanità di nuovo fa vela"
Oscar Wilde

#15 danis

danis

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1.026 messaggi

Inviato 29 gennaio 2007 - 08:05:22

[quote name='romy' date='28 Gennaio 2007, 23:43']

"Poi c'è una sostanza che potrebbe aiutarci molto,ne sono sicuro .l'ho capito dalle striature longitudonali che ho sulle unghie,ma non riesco a trovare dove la vendono in Italia,è la G5 Silice organica,ma deve essere la G5 originale,le altre non vengono assorbite dall'organismo.Vi posto il link,ma c'è dell'altro su internet,ho trovato finora un sito straniero dove la vendono,ma ci sono problemi di pagamenti,dogana,ecc.so'che in Italia qualche ditta l'importa,cercate anche voi.Ciao.Romy"


Caro Romy, le striature di cui parli sono scure, proprio nere?
Mi erano comparse anni fa ed adesso, eccole di nuovo, mai capito da cosa derivino. Tu a che conclusione sei arrivato?
Ho anche l'osteoporosi e i medici dicono che è troppo presto (ho 45 anni) e condivido, caspita!, ma mica sarà colpa mia???? :angry: (O SI?????? :rolleyes: )

andrò a leggere ciò che indichi anche se le mie cognizioni mediche non si avvicinano neanche alle vostre, magari se non capirò chiederò spiegazioni a voi. ;)

Ehi Neve, ho scaricato tutto sulla dieta kousmine e penso che proverò a farla, ma mi viene da piangere... :( come fai a togliere i formaggi a una sarda??? è cattiveria pura!!!!
"La mente è come un paracadute, funziona solo se si apre" A. Einstein

Immagine inserita


"tu cerchi la risposta, ma non devi cercare fuori la risposta, la risposta è dentro di te, e però è sbagliata!" Quelo

#16 Dolly

Dolly

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 229 messaggi

Inviato 29 gennaio 2007 - 09:00:29

Guarda il caso....... negli ultimi mesi ho notato di avere un unghia con una riga verticale al centro, l'unghia è anche un po' sollevata in corrispondenza della riga.....non è di colore nero. Io avevo letto che si trattava di malfunzionamento dell'intestino ed era una spiegazione che mi soddisfaceva abbastanza........ho fatto però alcuni esami ed ho scoperto di essere carente di vitamina D........quindi potrebbe essere un discorso legato alle ossa......... in questo periodo ho un senso di bruciore e fitte alle dita dei piedi (faccio fatica a dormire dal male) e una delle spiegazioni potrebbe essere la carenza di vitamine del gruppo B..........Ma io sono fra quelle persone ipersensibili a qualsiasi sostanza, anche ad un semplice integratore di vitamine! Ergo: spesso abbiamo carenze ma non possiamo curarci!

#17 lella77

lella77

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 969 messaggi
  • Location:Lecco

Inviato 29 gennaio 2007 - 09:49:03

Ciao Danis,
anch'io come Neve ti consiglio di seguire la dieta della dottoressa Kousmine,secondo me è un ottimo esempio di come dovrebbe essere l'alimentazione di tutti sia malati che sani.
Dopo qualche mese vedrai i primi risultati,ma devi avere tanta pazienza e costanza...

Un salutone
:rolleyes:
Lella

#18 lella77

lella77

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 969 messaggi
  • Location:Lecco

Inviato 29 gennaio 2007 - 10:00:30

Caro Romy e cara Neve ho letto che state cercando un integratore a base di silice...penso che l'equiseto potrebbe andare bene perchè le principali azioni terapeutiche dell'equiseto sono dovute alla notevole abbondanza di silice, calcio e potassio ed altri minerali.
Anche il meno conosciuto bamboo presenta un elevatissimo contenuto in silice, circa 75%.
Ciao
:rolleyes:
Lella

#19 romy

romy

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3.870 messaggi
  • Gender:Male
  • Interests:Prima, tutti o quasi,adesso,informatica,salute,politica economica,sopravvivenza e FEDE.(Elimino,ancora,tra i miei interessi,quello per l'informatica e la politica economica.)

Inviato 29 gennaio 2007 - 14:03:15

Cara Lella,nei link che ho postato si parla anche di equiseto ed altri cibi che contengono la silice,ma ho letto che comunque non si conclude molto,perchè la perdita di silice è abbondante negli anni,e chi ci dice,che negli organismi con sofferenze organiche croniche,e quindi stress,tale perdita è anche maggiore?.Abbiamo provato un po'di tutto,ma non so'perchè il discorso di deficit di silice organico mi fà pensare molto.Vedi io sin dall'inizio ho capito che i miei problemi erano in parte dovuti a mancanza di qualche sostanza nel mio organismo,ma non ho mai capito quale.Ma una cosa l'ho capita,ci puoi mettere la firma,non dar retta a quei medici che non si soffermano sul concetto che uno stress cronico col tempo ci porta a perdere e non assimilare determinate sostanze.Adesso,visto che lo stress non possiamo eliminarlo,non ci resta che integrare le sostanze piu'importanti che vengono perse nel tempo,e con problemi cronici.Sicuramente la lista delle sostanze sarà piu'lunga di quello che supponiamo,ed io sono sicuro,che tra queste,la silice organica,copre un ruolo importante al fine della salute.

Per Neve,in relazione alla terapia ortomolecolare,lo so'che i medici la vedono malissima,ma ho approfondito il problema,studiando il premio nobel Pauling,il quale ci fà capire come le multinazionali hanno operato nei decenni passati,al fine di omettere certe verità,e come hanno ammaestrato la classe medica emergente al fine di occultare la non importanza di certe vitamine a dosi alte.Tra queste spicca la vitamina C,la cui RDA è di 60mg al giorno,mentre conosco un esercito di persone che ne consumano a decine di grammi al giorno da anni,e dichiarano che hanno superato tante patologie,e vivono in perfetta salute.Stesso discorso con altre vitamine importanti.A chi credere?,per il momento a quelli che hanno risultati positivi,non certo alla medicina ufficiale,che collezione flop sopra a flop.

Vedi me ieri ero a terra in un modo incredibile,oggi mi sento già all'altezza di lottare con i miei problemi,e non prendo ancora alti dosi,perchè vado con i piedi di piombo.Cercate la silice organica,statemi a sentire,che se la prendiamo insieme a certe vitamine,possiamo solo guarire,ci metto la firma.Romy

grafico2.jpg

 

 

Iosto'conChiara

 

Quando le voci in te parlano di fine;

quando la mente dice che hai perduto;

quando credi che sia impossibile;

eppure prosegui,ti sollevi sulla tua Spada;

e fai ancora un altro passo;

Lì è dove termina l'Uomo;

Lì è dove comincia Dio.

 

Mentre si aspettano future ricerche è importante per prima cosa non
nuocere.

Non è vero che i giorni di pioggia sono i più brutti, sono gli unici in cui puoi camminare a testa alta anche se stai piangendo.

 

"Nessun Medico può dire che una malattia é Incurabile.
Affermarlo é come offendere Dio, la Natura e disprezzare il Creato.
Non esiste malattia, per quanto terribile possa essere,
per la quale Dio non abbia una cura corrispondente
".
                                                                                              Paracelso

 

“Questa realtà è solo un sogno di cui siamo convinti!”

YungRalphPooter.jpg


Mio collegamento

Per quanto riguarda l'ipotesi che la CFS possa essere una forma di Depressione Mentale,tutti gli studi hanno contraddetto tale approccio.Per citare un solo ma importante rilievo clinico:i livelli di Cortisolo sono molto bassi nella CFS,al contrario di quelli alterati verso l'alto della Sindrome Depressiva.


Allora, se capiamo che siamo responsabili di ciò che viviamo, già questo cambia del tutto la visione delle cose.

 

Livello anormalmente alto o basso di cAMP causa difetti di apprendimento e di capacità di memoria,in generale.

Sul cAMP ci sarebbero molte cose da dire al fine di una buona memoria e cognitività,forse lo faro' un giorno sul mio topic,tempo permettendo,ora voglio solo ripetere una verità a cui sono arrivato da qualche anno,aumentare il cAmp nei giovani comporta un miglior apprendimento e memoria,accade l'inverso nelle persone adulte o anziane.Quindi il cervello dei giovani si comporta all'opposto dei cervelli dei vecchi ed anziani questo avviene anche negli animali da laboratorio,questo spiega anche tutta la diatriba sulla Cannabis terapeutica..........negativa nei giovani un toccasana negli anziani,perchè comporta una diminuzione,appunto,del cAmp e quindi potenzia la comunicazione tra neuroni e quindi la memoria,apprendimento e cognitività,mal ridotti nella CFS/ME,fibromialgia,MCS,MBS,ed altre......

 

https://www.youtube....h?v=ICjFAa2ZbIY

 

 

 

 

1zft02g.gif

 


#20 romy

romy

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3.870 messaggi
  • Gender:Male
  • Interests:Prima, tutti o quasi,adesso,informatica,salute,politica economica,sopravvivenza e FEDE.(Elimino,ancora,tra i miei interessi,quello per l'informatica e la politica economica.)

Inviato 29 gennaio 2007 - 17:22:01

Neve,leggi per l'osteoporosi,Romy

http://www.alinet.it...meda/ComA04.pdf

grafico2.jpg

 

 

Iosto'conChiara

 

Quando le voci in te parlano di fine;

quando la mente dice che hai perduto;

quando credi che sia impossibile;

eppure prosegui,ti sollevi sulla tua Spada;

e fai ancora un altro passo;

Lì è dove termina l'Uomo;

Lì è dove comincia Dio.

 

Mentre si aspettano future ricerche è importante per prima cosa non
nuocere.

Non è vero che i giorni di pioggia sono i più brutti, sono gli unici in cui puoi camminare a testa alta anche se stai piangendo.

 

"Nessun Medico può dire che una malattia é Incurabile.
Affermarlo é come offendere Dio, la Natura e disprezzare il Creato.
Non esiste malattia, per quanto terribile possa essere,
per la quale Dio non abbia una cura corrispondente
".
                                                                                              Paracelso

 

“Questa realtà è solo un sogno di cui siamo convinti!”

YungRalphPooter.jpg


Mio collegamento

Per quanto riguarda l'ipotesi che la CFS possa essere una forma di Depressione Mentale,tutti gli studi hanno contraddetto tale approccio.Per citare un solo ma importante rilievo clinico:i livelli di Cortisolo sono molto bassi nella CFS,al contrario di quelli alterati verso l'alto della Sindrome Depressiva.


Allora, se capiamo che siamo responsabili di ciò che viviamo, già questo cambia del tutto la visione delle cose.

 

Livello anormalmente alto o basso di cAMP causa difetti di apprendimento e di capacità di memoria,in generale.

Sul cAMP ci sarebbero molte cose da dire al fine di una buona memoria e cognitività,forse lo faro' un giorno sul mio topic,tempo permettendo,ora voglio solo ripetere una verità a cui sono arrivato da qualche anno,aumentare il cAmp nei giovani comporta un miglior apprendimento e memoria,accade l'inverso nelle persone adulte o anziane.Quindi il cervello dei giovani si comporta all'opposto dei cervelli dei vecchi ed anziani questo avviene anche negli animali da laboratorio,questo spiega anche tutta la diatriba sulla Cannabis terapeutica..........negativa nei giovani un toccasana negli anziani,perchè comporta una diminuzione,appunto,del cAmp e quindi potenzia la comunicazione tra neuroni e quindi la memoria,apprendimento e cognitività,mal ridotti nella CFS/ME,fibromialgia,MCS,MBS,ed altre......

 

https://www.youtube....h?v=ICjFAa2ZbIY

 

 

 

 

1zft02g.gif

 


#21 Cocci

Cocci

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1.285 messaggi

Inviato 29 gennaio 2007 - 22:01:33

:) garzie Romy
"una carta del mondo che non contiene il Paese dell'Utopia non è degna nemmeno di uno sguardo ,perchè non contempla il solo Paese al quale l'umanità approda di continuo.E quando vi getta l'ancora ,la vedetta scorge un Paese migliore e l'Umanità di nuovo fa vela"
Oscar Wilde

#22 Marialuisa

Marialuisa

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 892 messaggi
  • Gender:Female

Inviato 30 gennaio 2007 - 08:53:39

Romy,

lungo tutto l'anno 2000 , sono stata in cura da un medico specialista in medicina orto-molecolare: mi aveva caricato di preparati, ad ogni controllo il preparato giusto per il momento ma, in totale, ho speso una barca di soldi, assunto una barca di medicine e non ho concluso nulla... :(

Chi mi ha fatto risalire la china è stato l'omeopata-omotossicologo ( per la candida e i bruciori conseguenti alle mucose ) e lo specialista in medicina cinese per la cfs.

Per la fibro, ciononostante le idee controverse, SSRI e lorazepam piu' integratori mirati per l'ossigenazione del mitocondrio della cellula e le pratiche respiratorie e rilassanti, mi hanno "regalato" una vita pressocchè normale.... :)

Non siamo tutti uguali ...... ;)

Felice giornata!

Luisa :)

Se vuoi visitare il mio sito web: clicca qui:

#23 romy

romy

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3.870 messaggi
  • Gender:Male
  • Interests:Prima, tutti o quasi,adesso,informatica,salute,politica economica,sopravvivenza e FEDE.(Elimino,ancora,tra i miei interessi,quello per l'informatica e la politica economica.)

Inviato 30 gennaio 2007 - 22:32:10

Marialuisa,30 Gennaio 2007, 07:53


Per la fibro, ciononostante le idee controverse, SSRI e lorazepam piu' integratori mirati per l'ossigenazione del mitocondrio della cellula e le pratiche respiratorie rilassanti,mi hanno regalato una vita pressocchè normale.... ;)

Non siamo tutti uguali ...... :)



Cara Marialuisa,condivido la terapia che hai fatto,solo per i SSRI,ho un punto interrogativo,ma ho detto e stradetto che ad alcuni occorrono,perchè non siamo tutti uguali nella chimica del cervello.Per il Lorazepam,sono d'accordissimo,per gli integratori mirati all'ossigenazione della cellula anche ed in che modo,cosi pure per le pratiche respiratorie-rilassanti,sfondi una porta aperta.Anzi a proposito degli integratori per la respirazione cellulare,potresti dire quali integratori hai usato?Ciao.Romy

grafico2.jpg

 

 

Iosto'conChiara

 

Quando le voci in te parlano di fine;

quando la mente dice che hai perduto;

quando credi che sia impossibile;

eppure prosegui,ti sollevi sulla tua Spada;

e fai ancora un altro passo;

Lì è dove termina l'Uomo;

Lì è dove comincia Dio.

 

Mentre si aspettano future ricerche è importante per prima cosa non
nuocere.

Non è vero che i giorni di pioggia sono i più brutti, sono gli unici in cui puoi camminare a testa alta anche se stai piangendo.

 

"Nessun Medico può dire che una malattia é Incurabile.
Affermarlo é come offendere Dio, la Natura e disprezzare il Creato.
Non esiste malattia, per quanto terribile possa essere,
per la quale Dio non abbia una cura corrispondente
".
                                                                                              Paracelso

 

“Questa realtà è solo un sogno di cui siamo convinti!”

YungRalphPooter.jpg


Mio collegamento

Per quanto riguarda l'ipotesi che la CFS possa essere una forma di Depressione Mentale,tutti gli studi hanno contraddetto tale approccio.Per citare un solo ma importante rilievo clinico:i livelli di Cortisolo sono molto bassi nella CFS,al contrario di quelli alterati verso l'alto della Sindrome Depressiva.


Allora, se capiamo che siamo responsabili di ciò che viviamo, già questo cambia del tutto la visione delle cose.

 

Livello anormalmente alto o basso di cAMP causa difetti di apprendimento e di capacità di memoria,in generale.

Sul cAMP ci sarebbero molte cose da dire al fine di una buona memoria e cognitività,forse lo faro' un giorno sul mio topic,tempo permettendo,ora voglio solo ripetere una verità a cui sono arrivato da qualche anno,aumentare il cAmp nei giovani comporta un miglior apprendimento e memoria,accade l'inverso nelle persone adulte o anziane.Quindi il cervello dei giovani si comporta all'opposto dei cervelli dei vecchi ed anziani questo avviene anche negli animali da laboratorio,questo spiega anche tutta la diatriba sulla Cannabis terapeutica..........negativa nei giovani un toccasana negli anziani,perchè comporta una diminuzione,appunto,del cAmp e quindi potenzia la comunicazione tra neuroni e quindi la memoria,apprendimento e cognitività,mal ridotti nella CFS/ME,fibromialgia,MCS,MBS,ed altre......

 

https://www.youtube....h?v=ICjFAa2ZbIY

 

 

 

 

1zft02g.gif

 


#24 Marialuisa

Marialuisa

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 892 messaggi
  • Gender:Female

Inviato 31 gennaio 2007 - 18:00:55

VITALITY MASTER 3000 , fiale bevibili della Roeder, componenti:

Carnitina,Creatina,Vitamina D-3,Vitamina E, Acido folico,Eleuterococco,Ginkgo biloba, Vitis vinifera e Policosanoli.

La specifica:

La Carnitina favorisce la produzione di energia per la cellula veicolando gli acidi grassi nelle sedi deputate alla loro utilizzazione metabolica. La Creatina,derivato dagli aminoacidi naturalmente presenti nell'organismo e contenuta anche in vari alimenti.Trasformata nella sua forma fosforilata è coinvolta nel mantenimento delle riserve energetiche cellulari.Gli estratti vegetali completano sinergicamente l'azione svolta dai vari nutrienti, promuovendo l'efficienza generale dell'organismo.

Numero verde per il servizio ai consumatori: 800-752508 ( lun/ven.8.00/19)

:tn_077[1]: Romy !

Luisa

[/font]
Se vuoi visitare il mio sito web: clicca qui:

#25 Marialuisa

Marialuisa

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 892 messaggi
  • Gender:Female

Inviato 08 marzo 2007 - 17:39:08

Sempre a proposito di FIBROMIALGIA, consultando oggi il sito del Dr. WEISS, fra le tantissime esplicitazioni porta che :

"Una delle domande più frequenti sulla fibromialgia è senza dubbio:

“Si tratta di una malattia di origine psichica?”

La ricerca internazionale che sta studiando la sindrome se n’è occupata a fondo negli ultimi vent’anni, ed è giunta alla conclusione che non lo è. È un dato molto importante, perché quasi tutti i pazienti prima o poi si sono sentiti dire che sono troppo ansiosi, che sono nevrotici , i loro sintomi sono pura immaginazione. È un duro colpo; nella migliore delle ipotesi si sentono incompresi, nella peggiore dubitano della propria salute mentale e si colpevolizzano di essere malati. Questa affermazione è sicuramente sbagliata. Se soffrite di fibromialgia non lasciatevi convincere che dipende tutto dalla vostra psiche. La malattia è già pesante da sopportare senza che dobbiate essere caricati anche di sensi di colpa!

La fibromialgia non è una malattia psichica!

Questo non vuol dire la psiche non la influenzi affatto. È naturale che una malattia che ha un peso così grande nella vita quotidiana abbia conseguenze sullo stato psichico . Come la maggior parte delle malattie croniche, la malattia provoca anche uno stato di abbattimento, di tristezza, o di depressione. Che a loro volta influiscono negativamente sullo stato fisico del paziente.


Quello psichico è uno dei tanti fattori, ma certo non l’origine prima della malattia. È vero, anche le depressioni - specie quelle dette “larvate” o “nascoste” – provocano sbalzi d’umore, disturbi del sonno, dolori di testa o di pancia , bocca secca, disturbi cardiaci e molti altri sintomi comuni alla fibromialgia. Ma ci sono segni evidenti che distinguono quest’ultima dalla depressione larvata: i sintomi fisici nel depresso sono il più delle volte variabili, migranti e meno definibili che non nel fibromialgico. Ma soprattutto è determinante il fatto che nel depresso non si evidenzia dolore nei famosi tender points!


I cambiamenti nello stato psichico del paziente si spiegano come una conseguenza della malattia cronica. Provare dolori forti per anni, disturbi del sonno e sentirsi incompresi sul proprio stato turberebbe chiunque. Lo stato d’animo abbattuto è più che comprensibile.

Sarebbe strano il contrario: soffrire di tutti questi disturbi e limitazioni e non lasciarsene affatto turbare! .



[color=red]C’è un modo per migliorare lo stato psichico e l’umore del paziente?


Non tutti hanno bisogno dello psichiatra o dello psicoterapeuta. Ogni cambiamento sostanziale del comportamento e della vita quotidiana o un colloqui intensivo con una persona di fiducia, partner o amico, ha già valenze terapeutiche. Il vostro stato dipende anche dal modo in cui riuscite a prendervi cura di voi stessi nell’ambito della malattia."



;)
Luisa :)
Se vuoi visitare il mio sito web: clicca qui:

#26 romy

romy

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3.870 messaggi
  • Gender:Male
  • Interests:Prima, tutti o quasi,adesso,informatica,salute,politica economica,sopravvivenza e FEDE.(Elimino,ancora,tra i miei interessi,quello per l'informatica e la politica economica.)

Inviato 09 marzo 2007 - 01:10:01

Hai detto tutto bene Marialuisa,il problema numero uno è che con questi sintomi bastardi,che non passano,si finisce col cadere nella trappola del circolo vizioso,del tipo sintomo che non passa-->stress cronico-->ansia conscia ed inconscia-->peggioramento del sintomo di partenza.E cosi'di seguito senza sosta,chi riesce a rompere il circolo si sente molto meglio e si stabilizza su di una soglia sopportabile.Per la guarigione,potrebbe essere possibile,ma gli attacchi e gli insulti nella vita sono continui,per cui la cosa diventa difficile.Solo la terapia spirituale ha la forza di rompere il circolo,e nel contempo rende immune dagli attacchi di qualunque tipo della vita.Ciao.Romy

grafico2.jpg

 

 

Iosto'conChiara

 

Quando le voci in te parlano di fine;

quando la mente dice che hai perduto;

quando credi che sia impossibile;

eppure prosegui,ti sollevi sulla tua Spada;

e fai ancora un altro passo;

Lì è dove termina l'Uomo;

Lì è dove comincia Dio.

 

Mentre si aspettano future ricerche è importante per prima cosa non
nuocere.

Non è vero che i giorni di pioggia sono i più brutti, sono gli unici in cui puoi camminare a testa alta anche se stai piangendo.

 

"Nessun Medico può dire che una malattia é Incurabile.
Affermarlo é come offendere Dio, la Natura e disprezzare il Creato.
Non esiste malattia, per quanto terribile possa essere,
per la quale Dio non abbia una cura corrispondente
".
                                                                                              Paracelso

 

“Questa realtà è solo un sogno di cui siamo convinti!”

YungRalphPooter.jpg


Mio collegamento

Per quanto riguarda l'ipotesi che la CFS possa essere una forma di Depressione Mentale,tutti gli studi hanno contraddetto tale approccio.Per citare un solo ma importante rilievo clinico:i livelli di Cortisolo sono molto bassi nella CFS,al contrario di quelli alterati verso l'alto della Sindrome Depressiva.


Allora, se capiamo che siamo responsabili di ciò che viviamo, già questo cambia del tutto la visione delle cose.

 

Livello anormalmente alto o basso di cAMP causa difetti di apprendimento e di capacità di memoria,in generale.

Sul cAMP ci sarebbero molte cose da dire al fine di una buona memoria e cognitività,forse lo faro' un giorno sul mio topic,tempo permettendo,ora voglio solo ripetere una verità a cui sono arrivato da qualche anno,aumentare il cAmp nei giovani comporta un miglior apprendimento e memoria,accade l'inverso nelle persone adulte o anziane.Quindi il cervello dei giovani si comporta all'opposto dei cervelli dei vecchi ed anziani questo avviene anche negli animali da laboratorio,questo spiega anche tutta la diatriba sulla Cannabis terapeutica..........negativa nei giovani un toccasana negli anziani,perchè comporta una diminuzione,appunto,del cAmp e quindi potenzia la comunicazione tra neuroni e quindi la memoria,apprendimento e cognitività,mal ridotti nella CFS/ME,fibromialgia,MCS,MBS,ed altre......

 

https://www.youtube....h?v=ICjFAa2ZbIY

 

 

 

 

1zft02g.gif

 


#27 Marialuisa

Marialuisa

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 892 messaggi
  • Gender:Female

Inviato 11 marzo 2007 - 16:47:10

Ho scritto due giorni fa' direttamente al Dr. Weiss per un mio problema ( essudato delle alte vie respiratorie) che pensavo fosse legato alla fibromialgia, come mi era stato detto... :303:

Mi ha già risposto in perfetto italiano ed in maniera competente ed esaustiva ( la sua segretaria è una paziente di origine italiana che gli fa' da interprete)

Mi sembrava giusto informare i FIBROMIALGICI anche di questa possibilità via mail :rolleyes:

Saluti a tutti da Luisa :360:

Se vuoi visitare il mio sito web: clicca qui:

#28 ossiros

ossiros

    Grande amico del forum

  • In attesa di convalida
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 399 messaggi

Inviato 19 dicembre 2009 - 08:58:54

Ed?

#29 ossiros

ossiros

    Grande amico del forum

  • In attesa di convalida
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 399 messaggi

Inviato 19 dicembre 2009 - 09:00:30

Devi stare attenta perché buttano tutto nella FM . E per quesato che non dico mai di essere un FM primaria. Solo alla fine della visita quando si mette a scrivere.
Ciao. Marianne

#30 romy

romy

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3.870 messaggi
  • Gender:Male
  • Interests:Prima, tutti o quasi,adesso,informatica,salute,politica economica,sopravvivenza e FEDE.(Elimino,ancora,tra i miei interessi,quello per l'informatica e la politica economica.)

Inviato 14 gennaio 2010 - 02:31:43

Riprendo questo vecchio 3D,dove si parla di fibro,e tutti ben sapete di cosa si tratta.Ebbene io non ho mai sofferto di fibro,ma sono alcuni mesi,a questa parte,che la mattina mi sveglio con dolorini tipo fibro,veramente strani,e si fanno sempre più insistenti al risveglio,avvolte arrivano anche nelle ore notturne o pomeridiane,ma si durano pochissimo tempo.Inutile aggiungere che negli ultimi mesi ho notato un certo peggioramento alla mia sintomatologia in generale,cosa che metto in relazione con questi doloretti strani e vaganti,sopraggiunti.Ma,vi dico subito che nel mio caso,non si stabilizzano,durano un'oretta la mattina o poco più,e poi vanno via,ma nel mio caso sono veramente una cosa strana,e la cosa su cui ho riflettuto che gli stessi sono presenti,specialmente,quando ho dormito peggio,e specialmente nelle 2 ultime ore di sonno,con molti sogni,che nel mio caso si svolgono in mattinata inoltrata.Ho fatto caso che il tutto è collegato ad aumentato sonno REM,con sogni,tutti messi nelle ultime due ore,nel mio caso.Io dormo 8 ore per notte,uso l'orologio,mi sveglio varie volte la notte, fino alle sei ore di sonno,sia i doloretti,per me una novità,che gli altri sintomi,che sono sempre più gravi nel mio caso,sono assenti,poi faccio le altre 2 ore,è mi sveglio una vera latrina,con il cervello fuso che è dire poco,e tanti altri sintomi.Che poi man mano nel corso delle ore vanno migliorando,e questa è la mia fortuna,non sono intasato al 100%.Ma dove voglio arrivare,quale è il messaggio che voglio dare,è quello che gran parte della nostra sintomatologia è la conseguenza di una cattiva qualità del sonno,mio vecchio pallino,e non il contrario.Per cui,se c'è una speranza di poter guarire,o almeno migliorare la situazione,non puo' che non passare con il migliorare la qualità del sonno,nel senso più sonno profondo di tipo delta,al posto del sonno paradosso di tipo Rem,specialmente alle ultime ore prima del risveglio.Ciao,era un po' di tempo che volevo dirvi questa cosa.

Messaggio modificato da romy, 14 gennaio 2010 - 02:37:17

grafico2.jpg

 

 

Iosto'conChiara

 

Quando le voci in te parlano di fine;

quando la mente dice che hai perduto;

quando credi che sia impossibile;

eppure prosegui,ti sollevi sulla tua Spada;

e fai ancora un altro passo;

Lì è dove termina l'Uomo;

Lì è dove comincia Dio.

 

Mentre si aspettano future ricerche è importante per prima cosa non
nuocere.

Non è vero che i giorni di pioggia sono i più brutti, sono gli unici in cui puoi camminare a testa alta anche se stai piangendo.

 

"Nessun Medico può dire che una malattia é Incurabile.
Affermarlo é come offendere Dio, la Natura e disprezzare il Creato.
Non esiste malattia, per quanto terribile possa essere,
per la quale Dio non abbia una cura corrispondente
".
                                                                                              Paracelso

 

“Questa realtà è solo un sogno di cui siamo convinti!”

YungRalphPooter.jpg


Mio collegamento

Per quanto riguarda l'ipotesi che la CFS possa essere una forma di Depressione Mentale,tutti gli studi hanno contraddetto tale approccio.Per citare un solo ma importante rilievo clinico:i livelli di Cortisolo sono molto bassi nella CFS,al contrario di quelli alterati verso l'alto della Sindrome Depressiva.


Allora, se capiamo che siamo responsabili di ciò che viviamo, già questo cambia del tutto la visione delle cose.

 

Livello anormalmente alto o basso di cAMP causa difetti di apprendimento e di capacità di memoria,in generale.

Sul cAMP ci sarebbero molte cose da dire al fine di una buona memoria e cognitività,forse lo faro' un giorno sul mio topic,tempo permettendo,ora voglio solo ripetere una verità a cui sono arrivato da qualche anno,aumentare il cAmp nei giovani comporta un miglior apprendimento e memoria,accade l'inverso nelle persone adulte o anziane.Quindi il cervello dei giovani si comporta all'opposto dei cervelli dei vecchi ed anziani questo avviene anche negli animali da laboratorio,questo spiega anche tutta la diatriba sulla Cannabis terapeutica..........negativa nei giovani un toccasana negli anziani,perchè comporta una diminuzione,appunto,del cAmp e quindi potenzia la comunicazione tra neuroni e quindi la memoria,apprendimento e cognitività,mal ridotti nella CFS/ME,fibromialgia,MCS,MBS,ed altre......

 

https://www.youtube....h?v=ICjFAa2ZbIY

 

 

 

 

1zft02g.gif

 





0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

Tutti i testi degli articoli e la veste grafica sono proprietà esclusiva di CFSItalia.it e ne è vietata la riproduzione, totale o parziale,

senza esplicita autorizzazione da parte degli amministratori.

 

Le informazioni fornite in questo Forum non intendono sostituirsi né implicitamente né esplicitamente al parere professionale di un medico né a diagnosi, trattamento o prevenzione di qualsivoglia malattia e/o disturbo. CFSItalia.it non ha alcun controllo sul contenuto di siti terzi ai quali sia collegato tramite link e non potrà essere ritenuto responsabile per qualsivoglia danno causato da quei contenuti. Gli amministratori e moderatori non sono responsabili dei messaggi scritti dagli utenti sul forum.