Vai al contenuto

Foto

Sensibilità ai campi elettromagnetici


  • Per cortesia connettiti per rispondere
39 risposte a questa discussione

#1 gladiola

gladiola

    Amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 153 messaggi

Inviato 30 gennaio 2007 - 18:53:16

Un saluto a tutti voi, da chi vi segue da tempo, ma troppo debole per partecipare
alle vostre discussioni .... fino ad oggi!

Vi è mai capitato di dover abbandonare dei luoghi (spec. appartamenti) per i seguenti sintomi, anche conosciuti come sensibilità ai campi elettromagnetici ?
- acufene 24 ore al giorno
- cefalea
- insonnia progressiva e totale (anche con sonniferi)
- ansia
- mancanza d'appetito
- sfinimento
- brevi scatti degli arti (non so il termine tecnico, forse restless legs sindrome)
- malessere fortissimo (fino a dover fuggire da quel luogo)

Se volete farmi partecipe delle vostre esperienze, soprattutto se avete trovato un
RIMEDIO a tutto cio', ve ne sarei molto grata ... perchè sto sprofondando nello sfinimento e nella disperazione piu' nera!

Con affetto e gratitudine,
Gladiola.

#2 romy

romy

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3.870 messaggi
  • Gender:Male
  • Interests:Prima, tutti o quasi,adesso,informatica,salute,politica economica,sopravvivenza e FEDE.(Elimino,ancora,tra i miei interessi,quello per l'informatica e la politica economica.)

Inviato 31 gennaio 2007 - 00:33:20

Cara Gladiola,benvenuta nel forum,quello dell'elettrosmog è un bel problema con cui dobbiamo convivere causa forza maggiore.Io a casa mia ho messo un po'di orgonite da tempo,ho comprato anche un pendolo da portare al collo.Ho mandato un email alla persona che mi procuro'gli oggetti,attendo risposta e ti faro'sapere.

Nel frattempo ti mando un lavoro per meglio capire il problema.Romy

http://www.elettra20...neFinale028.ppt

Ci vuole un po'di tempo per aprirsi,poi ci clicchi sù per sfogliare le pagine,è una specie di PPS ovvero ppt non supportato dal forum in caricamento allegato.

grafico2.jpg

 

 

Iosto'conChiara

 

Quando le voci in te parlano di fine;

quando la mente dice che hai perduto;

quando credi che sia impossibile;

eppure prosegui,ti sollevi sulla tua Spada;

e fai ancora un altro passo;

Lì è dove termina l'Uomo;

Lì è dove comincia Dio.

 

Mentre si aspettano future ricerche è importante per prima cosa non
nuocere.

Non è vero che i giorni di pioggia sono i più brutti, sono gli unici in cui puoi camminare a testa alta anche se stai piangendo.

 

"Nessun Medico può dire che una malattia é Incurabile.
Affermarlo é come offendere Dio, la Natura e disprezzare il Creato.
Non esiste malattia, per quanto terribile possa essere,
per la quale Dio non abbia una cura corrispondente
".
                                                                                              Paracelso

 

“Questa realtà è solo un sogno di cui siamo convinti!”

YungRalphPooter.jpg


Mio collegamento

Per quanto riguarda l'ipotesi che la CFS possa essere una forma di Depressione Mentale,tutti gli studi hanno contraddetto tale approccio.Per citare un solo ma importante rilievo clinico:i livelli di Cortisolo sono molto bassi nella CFS,al contrario di quelli alterati verso l'alto della Sindrome Depressiva.


Allora, se capiamo che siamo responsabili di ciò che viviamo, già questo cambia del tutto la visione delle cose.

 

Livello anormalmente alto o basso di cAMP causa difetti di apprendimento e di capacità di memoria,in generale.

Sul cAMP ci sarebbero molte cose da dire al fine di una buona memoria e cognitività,forse lo faro' un giorno sul mio topic,tempo permettendo,ora voglio solo ripetere una verità a cui sono arrivato da qualche anno,aumentare il cAmp nei giovani comporta un miglior apprendimento e memoria,accade l'inverso nelle persone adulte o anziane.Quindi il cervello dei giovani si comporta all'opposto dei cervelli dei vecchi ed anziani questo avviene anche negli animali da laboratorio,questo spiega anche tutta la diatriba sulla Cannabis terapeutica..........negativa nei giovani un toccasana negli anziani,perchè comporta una diminuzione,appunto,del cAmp e quindi potenzia la comunicazione tra neuroni e quindi la memoria,apprendimento e cognitività,mal ridotti nella CFS/ME,fibromialgia,MCS,MBS,ed altre......

 

https://www.youtube....h?v=ICjFAa2ZbIY

 

 

 

 

1zft02g.gif

 


#3 admin

admin

    Administrator

  • Amministratori
  • 464 messaggi

Inviato 31 gennaio 2007 - 18:54:01

Anche se di qualche anno ho trovato una conferenza stampa inglese tradotta in Italiano sull'argomento "Protocolli di trattamento per le persone affette da EMF
(Ipersensibilità Elettromagnetica)"


http://www.infoamica.org/emf.htm

#4 romy

romy

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3.870 messaggi
  • Gender:Male
  • Interests:Prima, tutti o quasi,adesso,informatica,salute,politica economica,sopravvivenza e FEDE.(Elimino,ancora,tra i miei interessi,quello per l'informatica e la politica economica.)

Inviato 31 gennaio 2007 - 21:44:14

Gladiola,quella persona mi ha risposto,ho fatto copia e incollo della sua email. Vedi cosa vuoi fare.Romy

Posso ipotizzare ma non con certezza, che la tua amica e' estremamente
sensibile ai
campi radianti, a volte persone del genere possono essere , anche a loro
insaputa,
dei notevoli sensitivi,
Io conosco una straordinaria sensitiva, Carol, che e' similmente affetta
in misura simile
dalle frequenze, e' lei che ha creato per se stessa quel piccolo
pendente in orgonite da
portare al collo che si chiama Harmonic Protector, che ha il preciso
compito di scaricare
e rendere benefiche tutte le aggressioni di questo tipo provenienti
dall'esterno, la tua
amica puo' tentare e provarlo, comunque se ha un antenna vicino casa e'
meglio anche
che in casa sua ci sia dell'orgonite, perche' se c'e' tanto orgone
nell'ambiente , le radiazioni
elettromagnetiche e dannose perdono ogni capacita' di fare danno
all'organismo, pur
continuando a esserci, sarebbe bene andare anche a bonificare l'antenna
a 100mt da
casa sua, con uno o due towerbuster, piazzarli nascosti in qualche punto
(anche sotterrati)
abbastanza vicino ma non troppo.
Io purtroppo gli Harmonic Protector li ho finiti ma posso chiedere a
Carol di mandartelo
direttamente dagli Usa o direttamente alla tua amica.
Fammelo sapere,
Igor.

grafico2.jpg

 

 

Iosto'conChiara

 

Quando le voci in te parlano di fine;

quando la mente dice che hai perduto;

quando credi che sia impossibile;

eppure prosegui,ti sollevi sulla tua Spada;

e fai ancora un altro passo;

Lì è dove termina l'Uomo;

Lì è dove comincia Dio.

 

Mentre si aspettano future ricerche è importante per prima cosa non
nuocere.

Non è vero che i giorni di pioggia sono i più brutti, sono gli unici in cui puoi camminare a testa alta anche se stai piangendo.

 

"Nessun Medico può dire che una malattia é Incurabile.
Affermarlo é come offendere Dio, la Natura e disprezzare il Creato.
Non esiste malattia, per quanto terribile possa essere,
per la quale Dio non abbia una cura corrispondente
".
                                                                                              Paracelso

 

“Questa realtà è solo un sogno di cui siamo convinti!”

YungRalphPooter.jpg


Mio collegamento

Per quanto riguarda l'ipotesi che la CFS possa essere una forma di Depressione Mentale,tutti gli studi hanno contraddetto tale approccio.Per citare un solo ma importante rilievo clinico:i livelli di Cortisolo sono molto bassi nella CFS,al contrario di quelli alterati verso l'alto della Sindrome Depressiva.


Allora, se capiamo che siamo responsabili di ciò che viviamo, già questo cambia del tutto la visione delle cose.

 

Livello anormalmente alto o basso di cAMP causa difetti di apprendimento e di capacità di memoria,in generale.

Sul cAMP ci sarebbero molte cose da dire al fine di una buona memoria e cognitività,forse lo faro' un giorno sul mio topic,tempo permettendo,ora voglio solo ripetere una verità a cui sono arrivato da qualche anno,aumentare il cAmp nei giovani comporta un miglior apprendimento e memoria,accade l'inverso nelle persone adulte o anziane.Quindi il cervello dei giovani si comporta all'opposto dei cervelli dei vecchi ed anziani questo avviene anche negli animali da laboratorio,questo spiega anche tutta la diatriba sulla Cannabis terapeutica..........negativa nei giovani un toccasana negli anziani,perchè comporta una diminuzione,appunto,del cAmp e quindi potenzia la comunicazione tra neuroni e quindi la memoria,apprendimento e cognitività,mal ridotti nella CFS/ME,fibromialgia,MCS,MBS,ed altre......

 

https://www.youtube....h?v=ICjFAa2ZbIY

 

 

 

 

1zft02g.gif

 


#5 gladiola

gladiola

    Amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 153 messaggi

Inviato 17 febbraio 2007 - 13:14:57

INFORMAZIONI PER TUTTI GLI ELETTROSENSIBILI !!!

Dopo assidue ricerche ho novità per tutti voi che come me siete un po'...elettrici! :lol:

Esiste un'associazione di elettrosensibili in Italia: www.elettrosensibili.it

Il sito non è aggiornato, ma vi trovate i contatti come anche uno studio sugli "Effetti biologici e sanitari a breve e lungo termine delle radiofrequenze e delle microonde" del Prof. Levis di Padova. Studio indipendente, molto esaustivo ed impressionante (spec. dal cap. 6 in poi! www.elettrosensibili.it ---> effetti biologici ---> relazione).

Dal colloquio che ho avuto con una Dottoressa dell'associazione, lei stessa affetta dalla sindrome da elettrosensibilità (EHS: electromagnetic hypersensitivity), [size=5]vi racconto quanto segue:

1. la EHS, dal punto di vista medico, è strettamente correlata alla MCS (sensibilità chimica multipla) e vengono catalogate dall'OMS come malattie
da causa ambientale
!!! :rolleyes:

2. principali caratteristiche della EHS:
" Secondo Gobba (31) non sembrano esservi particolari predilezioni di età per
la comparsa dei sintomi da ES, che comunque sembrerebbero interessare con
maggiore frequenzale persone di sesso femminile. Inoltre sembra possibile
distinguere due diversi tipi di manifestazioni:
1) la "dermatite da schermo", caratterizzata da rilevanti sintomi cutanei
a varia localizzazione, del tipo eritma, prurito, sensazione di calore, talvolta
con sintomi obiettivi come papule e pustole, e in certi casi associati a
disturbi del sistema nervoso centrale (astenia, disturbi del sonno e della
memoria, ecc.), dell'apparato cardiovascolare (palpitazioni, aritmie) e di
altri organi e apparati.
Queste forme sono scatenate, almeno nelle fasi iniziali, dall'uso professio-
nale di schermi video e sono caratterizzate, in un buon numero di casi, da
un miglioramento progressivo spontaneo, con una riduzione graduale, anche
se non con una totale scomparsa dei sintomi;
2) la ES, scatenata da varie apparecchiature elettriche, linee elettriche,
emittenti radio-TV, telefoni cellulari, antenne e stazioni radio-base, e
caratterizzata da piu' importanti sintomi a carico del sistema nervoso

(astenia psicologica anche intensa, apatia, difficoltà nell'elelaborazione del
pensiero, irritabilità, perdita della memoria, ansietà, instabilità dell'
umore, cefalea, vertigini, disturbi del sonno e del ritmo sonno-veglia),
muscolare (astenia muscolare, disestesie di vario tipo specie alle
estremità, mialgie agli arti), cardio-circolatorio (tachicardia, palpita-
zioni), cutaneo (eritemi, prurito, dolore di tipo puntorio, bruciori,
alterazioni della termoregolazione spesso con sudorazioni profuse), ma
anche da una vasta gamma di altri disturbi. A differenza di quanto avviene
per la "dermatite da schermo", in assenza di interventi, nelle persone
affette da ES un miglioramento non è frequente ed anzi , nella maggioran-
za dei casi (fino al 70 %), si verifica un progressivo peggioramento, inteso
sia come una piu' facile comparsa dei sintomi sia come un aumento della
loro intensità.

Una considerazione importante è che in entrambe le forme i sintomi, che
vengono riferiti all'esposizione EM, sono molto variabili da soggetto a soggetto
e inoltre possono variare sensibilmente nel tempo nello stesso soggetto, per
intensità e durata. Pure importante è l'osservazione che non sembra esservi
alcuna proporzione tra intensità dei CEM ed intensità dei sintomi, che possono
essere causati da CEM di intensità anche molto debole, come sono ad es. quelli
emessi da stazioni radio-base poste alla distanza di decine o centinaia di
metri"
(fonte: Prof. A. G. Levis, Effetti biologici e sanitari a breve e
lungo termine delle radiofrequenze e delle microonde, pag. 76-77,
www. elettrosensibili.it)

3. possibili cause:
un'alterata componente neurovegetativa e le soglie del dolore basse
(CFSini avete letto bene??? non vi sembra che ci sia una quadratura del
cerchio?).
Altri medici parlano anche di intossicazioni di virus e batteri, metalli pesanti,
amalgame, ecc.

4. esami e diagnosi:
non c'è chiarezza sugli esami da fare (alcuni citano delle biopsie) e sui criteri
di diagnosi per la EHS [alcuni medici esteri parlano di autodiagnosi in base alle
proprie esperienze personali].
Alcuni medici specializzati in MCS rilasciano un certificato di EHS e danno
qualche terapia. Rivolgetevi all'associazione per qualche indirizzo !

5. invalidità:
essendo l'ES una parte della MCS ed essendo quest'ultima una malattia molto
grave ed invalidante, ci sono per ora in Italia 4 regioni che la riconoscono:
Toscana, Emilia-Romagna, Abruzzo, Lazio.
ATTENZIONE: accertatevi che la legge regionale venga applicata e che i reparti
degli ospedali preposti siano già investiti del loro compito come centro regionale!
Se no, non fanno esami e non rilasciano certificati !
CURIOSITA': nei paesi scandinavi l'EHS è considerata una malattia !

6. sistemi di protezione e cure:
- schermature, tessuti speciali da indossare, impianti elettrici da poter disattivare
la notte, oli per il corpo, pochi elettrodomestici, niente tecnologie wireless
ossia tel e PC senza filo (chiedete gli indirizzi di ditte e di bioarchitetti seri all'
associazione)
- cure vere e proprie non ce ne sono. Ci sono vari tentativi di eliminare i sintomi
o di rafforzare il corpo.
1. un antidepressivo con effetto sulla vasocostrizione e sulle soglie del dolore
(chiedere alla dott.essa dell'associazione! Puo' modificare il metabolismo di
altri farmaci!)
2. cure depurative di tutti i tipi, secondo altri medici (Cellfood, dott. Kousmine,
omeopatiche/omotossicologiche, togliere le amalgame, ecc.)
3. integratori
4. stare all'aperto, movimento

7. come far spostare un'anntenna di telefonia mobile, ecc.:
- per informazioni e programmare il percorso giuridico, tecnico e medico
CONTATTATE PERSONE O ENTI SPECIALIZZATE NEL SETTORE :
l'Associazione italiana elettrosensibili, I Verdi, la Confconsumatori, l'ARTA
(il servizio di misurazione dovrebbe essere gratuito, insistete con il danno alla
salute! In extremis fatevi fare il preventivo scritto! Le ditte private costano di
piu' ed in parte sono meno affidabili), l'Ordine degli Avvocati della vostra
provincia, i medici specializzati in MCS, .....
e soprattutto chiedete, chiedete, chiedete ... !!!
(il fai da te non paga in un settore cosi' complicato e delicato!)
- VERBALIZZATE tutte le vostre richieste ai vari enti (sindaco, assessore, ecc.) !
Serve come prova ed anche perchè per legge avete il diritto ad una risposta
dagli enti pubblici (mi pare entro 1 mese) ! :)
- esiste un DIRITTO AL PATROCINIO GRATUITO per chi non ha i mezzi per
sostenere i costi di un processo (chiedete al vostro avvocato) ! :rolleyes:

8. il problema giuridico:
Premessa generale: ammesso che gli impianti di telefonia mobile o simili
siano in regola con i permessi edilizi e con il rispetto dei valori di legge (da far
controllare in quanto motivi di irregolarità a loro carico e a vostro favore),
sussiste lo stesso un problema:
spesso gli elettrosensibili sono sensibili a valori di campi elettromagnetici molto
bassi, anche e soprattutto inferiori ai valori di legge consentiti !!!!
Si chiama iella ! Grrrrrrrrrr! :)
Percio' si contrappone il vostro diritto alla salute contro il diritto alla libertà di
commercio della controparte (sono entrambi diritti costituzionali e percio' di
rango superiore alle norme legislative). Questo conflitto d'interessi andrà
valutato dal giudice (possibilmente sensibile e coraggioso!).
Se la situazione è intollerabile (ossia siete diventati un "senza-tetto"),
si chiederà un provvedimento urgente.
Altro problema: il rapporto di causa-effetto fra l'esposizione alle onde
elettromagnetiche e i sintomi. Serve un ottimo certificato medico, possibilmente
di uno specialista. Questo perchè ci si muove ancora in una zona grigia, senza
certezze scientifiche assolute!
Quando mi capiterà in mano una costituzione e alcune sentenze, precisero' e
aggiornero!


Siti internet e studi sull'EHS:

http://www.elettrosensibili.it/ (Associazione italiana elettrosensibili)

http://www.ehstvnews.eu/ (canale TV sull'elettrosensibilità !!! )

http://www.next-up.org/intro3.php (sito francese sull'elettrosensibilità; con parziale traduzioni degli articoli)

Prof. A.G. Levis, Effetti biologici e sanitari a breve e lungo termine delle radio-
frequenze e delle microonde (www.elettrosensibili.it)
---> studio molto esaustivo, di qualche anno fa. Aggiornamento fra qualche mese.

Messaggio modificato da gladiola, 06 dicembre 2007 - 18:04:14


#6 Marialuisa

Marialuisa

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 892 messaggi
  • Gender:Female

Inviato 22 febbraio 2007 - 18:26:09

Partendo dal presupposto che, come mi diceva un medico di medicina orto-molecolare , dal quale ero in cura nel 2000, e che si era specializzato proprio sui campi elettromagnetici ( addirittura ha fatto in questo senso la sua tesi di laurea nel 1980, quasi "deriso" dagli stessi docenti ...) , oramai siamo letteralmente sotto un vastissimo "ombrello" invisibile , che avvolge tutto e tutti e il nostro corpo si difende come puo', cominciando dal sistema immunitario .... :14:

Mi è rimasta sempre impressa la frase che mi ha detto una delle ultime volte in cui ci siamo visti :" Sono stufo di far spendere soldi ai miei pazienti in medicine e controlli, perchè sedato un disturbo, ne salta fuori un altro e poi un altro ancora e la causa è sempre la medesima..."

Questo medico faceva rilevamenti in varie parti d'Italia per i Comuni e mi son presa la briga di farlo venire a casa con l'apparecchiatura che aveva in dotazione.

Accensione televisione, computer, elettrodomestici, lampadine MA, il massimo impressionante, ( forse l'avevo già detto anche su salutemed) è stato quando mi ha fatto accendere il cellulare .....L'ago dell'apparecchio ha raggiunto livelli di gran lunga superiori alla tollerabilità umana ....( triste, vedendo l'uso incondizionato che ne facciamo, ma è così.....)

Non parliamo poi di chi abita vicino alle emittenti ( quelle che sorgono come funghi dalla sera alla mattina, consenzienti dietro tangente, i condomini delle case attigue ;) ) e dei tralicci di alto voltaggio ...... :unsure:

Personalmente ho adottato le placchette della ditta Zuccari, vicino al pc , nel portafoglio e sul comodino da notte , oltre ad un altro apparecchietto sempre per il computer.

Per gli appartamenti, esistono apparecchi piu' potenti .

La ditta RAYMASTER International, tedesca, fabbrica queste apparecchiature abbastanza valide.

il sito : www.provital.it - tel. 0472 802228

:)

Luisa :lol:


Se vuoi visitare il mio sito web: clicca qui:

#7 gladiola

gladiola

    Amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 153 messaggi

Inviato 22 febbraio 2007 - 19:04:09

ciao Marialuisa,

In che cosa consistono gli apparecchi piu' potenti per gli appartamenti della
ditta Reymaster?
Quanto costano e dove si trovano?

Hai altre soluzioni?

Grazie.

#8 romy

romy

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3.870 messaggi
  • Gender:Male
  • Interests:Prima, tutti o quasi,adesso,informatica,salute,politica economica,sopravvivenza e FEDE.(Elimino,ancora,tra i miei interessi,quello per l'informatica e la politica economica.)

Inviato 22 febbraio 2007 - 19:43:08

Costano un occhio della testa,ci rinunciai a suo tempo,anche io ho le placchette che usa Marialuisa,mi sembra che le comprai su sua indicazione,in piu ho orgonite sparsa per la casa,costa poco,si ptrebbe anche fare col fai da tè ma non conviene per il basso costo,meglio ordinare da Igor,anzi vorrei prenderne qualche altro pezzo sia grande che piccolo.Poi tengo anche il dispositivo da portare al collo,ma l'ho messo anche quello vicino al pc.Romy

grafico2.jpg

 

 

Iosto'conChiara

 

Quando le voci in te parlano di fine;

quando la mente dice che hai perduto;

quando credi che sia impossibile;

eppure prosegui,ti sollevi sulla tua Spada;

e fai ancora un altro passo;

Lì è dove termina l'Uomo;

Lì è dove comincia Dio.

 

Mentre si aspettano future ricerche è importante per prima cosa non
nuocere.

Non è vero che i giorni di pioggia sono i più brutti, sono gli unici in cui puoi camminare a testa alta anche se stai piangendo.

 

"Nessun Medico può dire che una malattia é Incurabile.
Affermarlo é come offendere Dio, la Natura e disprezzare il Creato.
Non esiste malattia, per quanto terribile possa essere,
per la quale Dio non abbia una cura corrispondente
".
                                                                                              Paracelso

 

“Questa realtà è solo un sogno di cui siamo convinti!”

YungRalphPooter.jpg


Mio collegamento

Per quanto riguarda l'ipotesi che la CFS possa essere una forma di Depressione Mentale,tutti gli studi hanno contraddetto tale approccio.Per citare un solo ma importante rilievo clinico:i livelli di Cortisolo sono molto bassi nella CFS,al contrario di quelli alterati verso l'alto della Sindrome Depressiva.


Allora, se capiamo che siamo responsabili di ciò che viviamo, già questo cambia del tutto la visione delle cose.

 

Livello anormalmente alto o basso di cAMP causa difetti di apprendimento e di capacità di memoria,in generale.

Sul cAMP ci sarebbero molte cose da dire al fine di una buona memoria e cognitività,forse lo faro' un giorno sul mio topic,tempo permettendo,ora voglio solo ripetere una verità a cui sono arrivato da qualche anno,aumentare il cAmp nei giovani comporta un miglior apprendimento e memoria,accade l'inverso nelle persone adulte o anziane.Quindi il cervello dei giovani si comporta all'opposto dei cervelli dei vecchi ed anziani questo avviene anche negli animali da laboratorio,questo spiega anche tutta la diatriba sulla Cannabis terapeutica..........negativa nei giovani un toccasana negli anziani,perchè comporta una diminuzione,appunto,del cAmp e quindi potenzia la comunicazione tra neuroni e quindi la memoria,apprendimento e cognitività,mal ridotti nella CFS/ME,fibromialgia,MCS,MBS,ed altre......

 

https://www.youtube....h?v=ICjFAa2ZbIY

 

 

 

 

1zft02g.gif

 


#9 Marialuisa

Marialuisa

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 892 messaggi
  • Gender:Female

Inviato 23 febbraio 2007 - 09:51:47

[size=7]Ciao Gladiola,

si scrive direttamente alla fabbrica che , poi, te lo spedisce.

Quello piu' potente , che consiste in un apparecchietto piramidale, base di 20 cm circa, altezza circa 15, l'ho installato a casa di mia mamma 3 anni fa', perchè abitando a piano terra, nello scantinato proprio sotto di lei c'è la centralina Enel ..... :)

In ogni caso puoi rivolgerti direttamente alla casa e ti da' tutte le info che desideri.

Buona giornata :lol:

Luisa :unsure:
[/color]

Se vuoi visitare il mio sito web: clicca qui:

#10 gladiola

gladiola

    Amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 153 messaggi

Inviato 23 febbraio 2007 - 18:55:23

Ciao Marialuisa,

grazie per le informazioni. Che cos'è la medicina ortomolecolare ?

ciao ciao

#11 Marialuisa

Marialuisa

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 892 messaggi
  • Gender:Female

Inviato 24 febbraio 2007 - 11:47:37

Cara Gladiola,

il vero significato di "medicina ortomolecolare" non l'ho mai capito bene : so' soltanto che, per un intero anno, oltre ai controlli molto ravvicinati e con un apparecchiatura elettronica molto simile a quella per il test EAV, questo medico mi caricava letteralmente di preparati diversi, ogni volta che andavo.... :399:

Praticamente, ogni volta "testava" e trovava qualche altra disfunzione e allora aggiungeva il preparato ad hoc, eliminandone un altro che, per quel momento, non serviva piu'..... :huh:

Poi ho cambiato vela perchè ho speso una barca di soldi , senza venire a capo di nulla mentre, nella medicina tradizionale cinese e nell'omeopatia/omotossicologia ho avuto soddisfacenti risultati ( tangibili e verificabili.....) ;)

Comunque altri "esperti forensi" ti sapranno dare la spiegazione esatta di quanto hai chiesto!

:) da Luisa :14:

Se vuoi visitare il mio sito web: clicca qui:

#12 VITTORIA

VITTORIA

    Grande amico del forum

  • Amministratori
  • 2.303 messaggi
  • Gender:Female
  • Location:Roma

Inviato 24 febbraio 2007 - 13:08:26

Ho aperto una discussione a parte con alcune informazioni sulla medicina Ortomolecolare che potrà essere arricchita da ulteriori info e/o esperienze personali, chi fosse interessato: http://www.cfsitalia...?showtopic=1497

Vittoria.

VITTORIA
Amministrazione CFSitalia

-------------------------------------------------------
"Il Forum ha carattere divulgativo e le informazioni contenute non devono sostituirsi alle visite e alle diagnosi mediche. Ricordate che l'autodiagnosi e l'autoterapia possono essere pericolose"
==============================


"Il senso della vita
è dare senso alla vita”

(R.Steiner)

#13 romy

romy

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3.870 messaggi
  • Gender:Male
  • Interests:Prima, tutti o quasi,adesso,informatica,salute,politica economica,sopravvivenza e FEDE.(Elimino,ancora,tra i miei interessi,quello per l'informatica e la politica economica.)

Inviato 02 maggio 2007 - 22:50:17

Post che metto qui'per Gladiola. Da Romy
giovedì, 22 marzo 2007
Debbie Bird, allergica alla tecnologia della vita moderna, costretta a rinunciare al cellulare, forno a microonde e internet
Debbie Bird, inglese di 39 anni, è diventata allergica alla tecnologia della vita moderna. Non può avvicinarsi ai computers, ai cellulari, forni a microonde, in sostanza a quasi tutto quello che la moderna tecnologia sforna giornalmente. Ha problemi anche con alcune automobili equipaggiate con componenti elettronici. Il suo corpo reagisce con chiazze cutanee dolorose e rigonfiamento delle palpebre.
Debbie Bird, racconta:
"La mia vita è stata influenzata seriamente dai campi elettromagnetici. Adesso non possiedo il microonda, non posso utilizzare il cellulare e il cordless, ho un televisore con lo schermo al plasma perché quello con il tubo catodico ha scatenato l'allergia. Non posso utilizzare la Bmw super elettronica di un amico, appena salgo in macchina mi viene l'emicrania e formicolio. Problemi anche quando devo andare a fare acquisti, non posso entrare in luoghi come Starbucks (catena internazionale di caffetterie), perché hanno postazioni internet Wi-Fi".
La signora Bird, ha avvertito il problema allergico alle onde elettromagnetiche quando si è trasferita con il marito e la figlia Antonia, in un moderno appartamento a Bowden (Manchester). Ignorava che tutti i suoi vicini abitavano in appartamenti con collegamenti internet senza fili e cordless.
"Inizialmente non potevo dormire" - racconta la signora Bird -, "la mia pelle reagiva con sensazioni di bruciore in faccia e sui gomiti, sulla fronte si era formata una severa allergia" [v. foto].
Una visita medica da un esperto dermatologo, cure senza nessun beneficio per la severità dell'allergia, consigliarono la signora Bird e il marito, a trasferirsi a Manchester Hale.
Prima di insediarsi nel nuovo appartamento, i coniugi Bird, hanno fatto controllare da un esperto la presenza delle onde elettromagnetiche.
L'appartamento è stato completamento isolato con alcuni accorgimenti:
- pellicola protettiva sulle finestre;
- vernice nera del carbonio alle pareti per deviare i raggi nocivi;
- tende della camera placcate d'argento;
- sotto alla rete del letto, una zanzariera con fitte maglie metalliche placcate d'argento, anche questa per proteggere dalle radiazioni.
La signora Bird, ha detto che proteggere l'appartamento dalle radiazioni elettromagnetiche, ha richiesto un costo di una certa importanza, ma n’è valsa la pena: le sue chiazze cutanee sono sparite, non ha più difficoltà per dormire.
Ufficialmente nel Regno Unito, l'elettrosensibilità (es), non è considerata un problema medico, nessuna prova scientifica per sostenere un collegamento fra campi elettromagnetici e problemi di salute: quando insorgono, sono attribuiti a sintomi psicosomatici, collegati a influenza e virus e non ai campi elettromagnetici. Molti non concordano, tra questi, Rod Read, direttore della "Electro-Sensitivity UK":
"Ho visto centinaia di persone manifestare i sintomi tipici dell'allergia ai campi elettromagnetici. Purtroppo, è una malattia che è "nascosta" dai governi, in combutta con le aziende elettroniche, perché temono che la popolazione può allarmarsi nel venire a conoscenza che i cellulari e i forni a microonde sono pericolosi per la salute.
Nel passato molti medici attribuivano i sintomi all'influenza, ora, grazie a Debbie Bird, la patologia è chiara, i campi elettromagnetici possono minare psicologicamente e fisicamente la vita umana.
Liberamente tradotto da DailyMail

grafico2.jpg

 

 

Iosto'conChiara

 

Quando le voci in te parlano di fine;

quando la mente dice che hai perduto;

quando credi che sia impossibile;

eppure prosegui,ti sollevi sulla tua Spada;

e fai ancora un altro passo;

Lì è dove termina l'Uomo;

Lì è dove comincia Dio.

 

Mentre si aspettano future ricerche è importante per prima cosa non
nuocere.

Non è vero che i giorni di pioggia sono i più brutti, sono gli unici in cui puoi camminare a testa alta anche se stai piangendo.

 

"Nessun Medico può dire che una malattia é Incurabile.
Affermarlo é come offendere Dio, la Natura e disprezzare il Creato.
Non esiste malattia, per quanto terribile possa essere,
per la quale Dio non abbia una cura corrispondente
".
                                                                                              Paracelso

 

“Questa realtà è solo un sogno di cui siamo convinti!”

YungRalphPooter.jpg


Mio collegamento

Per quanto riguarda l'ipotesi che la CFS possa essere una forma di Depressione Mentale,tutti gli studi hanno contraddetto tale approccio.Per citare un solo ma importante rilievo clinico:i livelli di Cortisolo sono molto bassi nella CFS,al contrario di quelli alterati verso l'alto della Sindrome Depressiva.


Allora, se capiamo che siamo responsabili di ciò che viviamo, già questo cambia del tutto la visione delle cose.

 

Livello anormalmente alto o basso di cAMP causa difetti di apprendimento e di capacità di memoria,in generale.

Sul cAMP ci sarebbero molte cose da dire al fine di una buona memoria e cognitività,forse lo faro' un giorno sul mio topic,tempo permettendo,ora voglio solo ripetere una verità a cui sono arrivato da qualche anno,aumentare il cAmp nei giovani comporta un miglior apprendimento e memoria,accade l'inverso nelle persone adulte o anziane.Quindi il cervello dei giovani si comporta all'opposto dei cervelli dei vecchi ed anziani questo avviene anche negli animali da laboratorio,questo spiega anche tutta la diatriba sulla Cannabis terapeutica..........negativa nei giovani un toccasana negli anziani,perchè comporta una diminuzione,appunto,del cAmp e quindi potenzia la comunicazione tra neuroni e quindi la memoria,apprendimento e cognitività,mal ridotti nella CFS/ME,fibromialgia,MCS,MBS,ed altre......

 

https://www.youtube....h?v=ICjFAa2ZbIY

 

 

 

 

1zft02g.gif

 


#14 romy

romy

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3.870 messaggi
  • Gender:Male
  • Interests:Prima, tutti o quasi,adesso,informatica,salute,politica economica,sopravvivenza e FEDE.(Elimino,ancora,tra i miei interessi,quello per l'informatica e la politica economica.)

Inviato 02 maggio 2007 - 23:18:48

Per Gladiola,ho trovato un medico che asserisce di curare la sensibilità ai C.E.M con un prodotto omeopatico,ti posto il suo sito,troverai il suo libro che puoi scaricare,il suo telefono,la sua email ed un form per contattarlo,asserisce di curare con certezza la patologia.E' il dott.Giovanni Giannotti di Milano.Ciao.Romy

http://www.elettrose....org/index.html

grafico2.jpg

 

 

Iosto'conChiara

 

Quando le voci in te parlano di fine;

quando la mente dice che hai perduto;

quando credi che sia impossibile;

eppure prosegui,ti sollevi sulla tua Spada;

e fai ancora un altro passo;

Lì è dove termina l'Uomo;

Lì è dove comincia Dio.

 

Mentre si aspettano future ricerche è importante per prima cosa non
nuocere.

Non è vero che i giorni di pioggia sono i più brutti, sono gli unici in cui puoi camminare a testa alta anche se stai piangendo.

 

"Nessun Medico può dire che una malattia é Incurabile.
Affermarlo é come offendere Dio, la Natura e disprezzare il Creato.
Non esiste malattia, per quanto terribile possa essere,
per la quale Dio non abbia una cura corrispondente
".
                                                                                              Paracelso

 

“Questa realtà è solo un sogno di cui siamo convinti!”

YungRalphPooter.jpg


Mio collegamento

Per quanto riguarda l'ipotesi che la CFS possa essere una forma di Depressione Mentale,tutti gli studi hanno contraddetto tale approccio.Per citare un solo ma importante rilievo clinico:i livelli di Cortisolo sono molto bassi nella CFS,al contrario di quelli alterati verso l'alto della Sindrome Depressiva.


Allora, se capiamo che siamo responsabili di ciò che viviamo, già questo cambia del tutto la visione delle cose.

 

Livello anormalmente alto o basso di cAMP causa difetti di apprendimento e di capacità di memoria,in generale.

Sul cAMP ci sarebbero molte cose da dire al fine di una buona memoria e cognitività,forse lo faro' un giorno sul mio topic,tempo permettendo,ora voglio solo ripetere una verità a cui sono arrivato da qualche anno,aumentare il cAmp nei giovani comporta un miglior apprendimento e memoria,accade l'inverso nelle persone adulte o anziane.Quindi il cervello dei giovani si comporta all'opposto dei cervelli dei vecchi ed anziani questo avviene anche negli animali da laboratorio,questo spiega anche tutta la diatriba sulla Cannabis terapeutica..........negativa nei giovani un toccasana negli anziani,perchè comporta una diminuzione,appunto,del cAmp e quindi potenzia la comunicazione tra neuroni e quindi la memoria,apprendimento e cognitività,mal ridotti nella CFS/ME,fibromialgia,MCS,MBS,ed altre......

 

https://www.youtube....h?v=ICjFAa2ZbIY

 

 

 

 

1zft02g.gif

 


#15 gladiola

gladiola

    Amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 153 messaggi

Inviato 04 maggio 2007 - 15:41:27

Caro Romy,

grazie di cuore per questo post utilissimo !!! ;)

Il suo libro contiene un riassunto dell'omeopatia classica, dei sintomi da ES (diversi combaciano con quelli della CFS! Siamo sempre in zona!)
e dei consigli pratici da adottare in casa e nella vita quotidiana.
Questi ultimi sono un po' il sunto di cio' che lessi negli ultimi anni al riguardo!

Vale la pena dare un'occhiata al libro !

Poi si spera che la cura funzioni veramente e su tutti ! Sarebbe fantastico !!! :)


Un abbraccio !
Gladiola

#16 gladiola

gladiola

    Amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 153 messaggi

Inviato 04 maggio 2007 - 16:21:35

Copio qui di seguito (con l'autorizzazione dell'admin) alcuni post sull' elettrosensibilità trovati in altre sezioni del Forum.
Questo per avere le informazioni concentrate.

Mi sono accorta che in giro per l'Italia ci sono persone affette da entrambe le patologie (CFS e ES), che sono in cerca di doc e cure
per .... non "impazzire" !!! :)

Grazie a tutti quelli che vorranno postare le loro esperienze, riflessioni ed informazioni ! :14:


Gladiola





Ciao Gladiola, ciao a tutti.

Guarda un pò, il caso ha voluto che proprio ieri la mia amica CFSsina elettro-sensibile della mia città mi abbia telefonato dall'Irlanda per chiedermi una certa cosa e così ne ho potuto aprofittare per fargli qualche domanda a proposito della sua elettrosensibilità.

Dunque, lei mi ha detto che questa elettrosensibilità le è nata in seguito all'uso-abuso di benzodiazepine che ha fatto quando era bambina. A seguito di questo massiccio uso di farmaci oltre a divenire elettrosensibile e diventata allergica a tantissime altre cose (tra cui anche... la stampa!!! E' allergica infatti al piombo contenuto negli inchiostri adoperati nelle riviste).
Secondo lei la elettrosensibilità altro non è che una forma di allergia: del resto si può essere allergici a tutto, ma VERAMENTE A TUTTO, quindi non c'è da stupirsi più di tanto.
Da allora è sempre stata elettrosensibile, anche se con periodi di maggiore o minore intensità a seconda dell'intensità della sua CFS. Lei comunque mi ha detto che, nel suo caso, la sua elettrosensibilità è direttamente collegata all'uso delle benzodiazepine.

Cosa fa per curarsi da questa elettrosensibilità? Nulla di particolare... si cura come una normale CFSsina, cercando di evitare le cose che la fanno stare più male e cercando di evitare certi coinvolgimenti emotivi e certi elementi stressanti che contribuiscono anch'essi ad accrescere la sua elettrosensibilità oltre a tutto il resto.

Spero di esserti stato, sia pure minimamente, di una qualche utilità.

Un abbraccio


:399:

Visualizza Messaggio




Purtroppo nei campi elettromagnetici siamo letteralmente IMMERSI  e continuano a sorgere come funghi i ripetitori, grazie anche all'uso SMODATO che si fa', oramai, di tutto cio' che è tecnologico, cominciando dai telefonini che non ne basta uno, magari due e meglio ancora tre.... :o

Non c'è che fare il "mea culpa" a livello planetario e sperare nella Buona Stella... ;)

L'essere umano  da "homo sapiens"  ha saputo diventare  non piu' nemmeno pensante  alla propria incolumità e a quella del pianeta dove abita... :(

Non ci resta che piangere, ma davvero....  :)

Luisa    :(

Visualizza Messaggio



#17 romy

romy

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3.870 messaggi
  • Gender:Male
  • Interests:Prima, tutti o quasi,adesso,informatica,salute,politica economica,sopravvivenza e FEDE.(Elimino,ancora,tra i miei interessi,quello per l'informatica e la politica economica.)

Inviato 22 maggio 2007 - 16:52:48

Posto qui'alcuni sistemi per capire e diagnosticare col fai da te la presenza di C.E.M..Romy


Per valutare la presenza di campi elettrici a bassa frequenza
(elettrodotti, cabine di trasformazione):
- Avvicinati alla zona da analizzare tenendo in mano una lampada al neon a tubo, impugnandola al centro. In presenza di forti campi elettrici emetterà una luminescenza proporzionale all' intensità del campo. Ovviamente la prova va eseguita al buio.

-Una radiolina sintonizzata in AM capta facilmente il ronzio di alternata che indica la presenza di un campo elettrico.

Per valutare la presenza di campi magnetici a bassa frequenza
(elettrodotti, cabine di trasformazione):
-Avvicina una bussola che indicherà una deviazione piu' o meno accentuata in presenza di un campo magnetico. Considera che i metalli influenzano comunque la misurazione ma solo a meno di 20 cm. di distanza. Se si rileva una deviazione a distanze superiori probabilmente si tratta di un campo magnetico. Attenzione: in caso di forte campo magnetico la bussola può rimanere danneggiata.

Per valutare la presenza di campi elettromagnetici ad alta frequenza
a 900 Mhz. (ripetitori cellulari):
- Acquista un ronzatore da cintura o un portachiavi lampeggiante (avvisatore di chiamata per telefoni cellulari) in un negozio di telefonia. Questi apparecchi emettono una vibrazione o un lampeggio nelle vicinanze (max 1,5 m) di un cellulare in funzione (circa 10 volt/metro). Se in vicinanza di un ripetitore cellulare il segnalatore entra in funzione sapremo di avere una radiazione di circa 10 V/m.


grafico2.jpg

 

 

Iosto'conChiara

 

Quando le voci in te parlano di fine;

quando la mente dice che hai perduto;

quando credi che sia impossibile;

eppure prosegui,ti sollevi sulla tua Spada;

e fai ancora un altro passo;

Lì è dove termina l'Uomo;

Lì è dove comincia Dio.

 

Mentre si aspettano future ricerche è importante per prima cosa non
nuocere.

Non è vero che i giorni di pioggia sono i più brutti, sono gli unici in cui puoi camminare a testa alta anche se stai piangendo.

 

"Nessun Medico può dire che una malattia é Incurabile.
Affermarlo é come offendere Dio, la Natura e disprezzare il Creato.
Non esiste malattia, per quanto terribile possa essere,
per la quale Dio non abbia una cura corrispondente
".
                                                                                              Paracelso

 

“Questa realtà è solo un sogno di cui siamo convinti!”

YungRalphPooter.jpg


Mio collegamento

Per quanto riguarda l'ipotesi che la CFS possa essere una forma di Depressione Mentale,tutti gli studi hanno contraddetto tale approccio.Per citare un solo ma importante rilievo clinico:i livelli di Cortisolo sono molto bassi nella CFS,al contrario di quelli alterati verso l'alto della Sindrome Depressiva.


Allora, se capiamo che siamo responsabili di ciò che viviamo, già questo cambia del tutto la visione delle cose.

 

Livello anormalmente alto o basso di cAMP causa difetti di apprendimento e di capacità di memoria,in generale.

Sul cAMP ci sarebbero molte cose da dire al fine di una buona memoria e cognitività,forse lo faro' un giorno sul mio topic,tempo permettendo,ora voglio solo ripetere una verità a cui sono arrivato da qualche anno,aumentare il cAmp nei giovani comporta un miglior apprendimento e memoria,accade l'inverso nelle persone adulte o anziane.Quindi il cervello dei giovani si comporta all'opposto dei cervelli dei vecchi ed anziani questo avviene anche negli animali da laboratorio,questo spiega anche tutta la diatriba sulla Cannabis terapeutica..........negativa nei giovani un toccasana negli anziani,perchè comporta una diminuzione,appunto,del cAmp e quindi potenzia la comunicazione tra neuroni e quindi la memoria,apprendimento e cognitività,mal ridotti nella CFS/ME,fibromialgia,MCS,MBS,ed altre......

 

https://www.youtube....h?v=ICjFAa2ZbIY

 

 

 

 

1zft02g.gif

 


#18 silvias

silvias

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 313 messaggi

Inviato 29 maggio 2007 - 12:31:35

ciao, anche io sono elettrosensibile... anche solo stando davanti al pc, dopo poco mi sento le braccia "elettriche" e poi mi viene male agli occhi e testa. secondo voi il salva schermo da mettere davanti al pc può essere utile? e del rame che ne dite?
ciao

#19 Zac

Zac

    Grande amico del forum

  • Amministratori
  • 2.830 messaggi
  • Gender:Male

Inviato 29 maggio 2007 - 14:47:11

Se il tuo problema è il monitor l'unica soluzione attuabile, e finalmente poco costosa, è sostituire il monitor a "tubo catodico" con uno a LDC, quelli piatti, ad emissione 0 (o quasi) e senza sfarfallio, gli occhi ringrazieranno e il costo è di poco superiore ai 100 EURO.
Gli schermi antiradiazioni si usano solo su monitor molto vecchi dove le cariche elettrostatiche sono elevate.
Se il problema sono i cavi elettrici l'unico è schermarli con "calze" metalliche, di solito rame, provviste di messa a terra.
Lascia stare anche quelle fregature che trovi in giro sotto forma di palline o dischetti da applicare a bordo monitor, dovrebbero contenere terre rare capaci di assorbire radiazioni, sono state messe al bando da parecchi stati, sono come le coccinelline o altri animaletti che applicati al cellulare dovrebbero assorbire le radiofrequenze, se fossero davvero efficaci il cellulare non funzionerebbe ;)

Ciao

Zac

Zac
Amministrazione

--------------------
"In medicina tutto quello che è sconosciuto è malattia mentale" (...)
"Una delle malattie più diffuse è la diagnosi." (Karl Kraus)
NO_CFS.gif

Le foto di Zac qui: PhotoZac


#20 romy

romy

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3.870 messaggi
  • Gender:Male
  • Interests:Prima, tutti o quasi,adesso,informatica,salute,politica economica,sopravvivenza e FEDE.(Elimino,ancora,tra i miei interessi,quello per l'informatica e la politica economica.)

Inviato 29 maggio 2007 - 15:16:13

Silvia,ti rispondo qui'per l'orgonite è la stessa cosa,rivolgiti al sito del link allegato,l'orgonite costa poco,lo puoi costruire anche Tu stessa il sito ti insegna come,ma è meglio ordinarlo fai prima,io cosi'ho fatto e lo tengo attorno al monitor.Guardati un po'il sito,comunque,se vuoi provare, ti consiglio di ordinare svariati pezzi di Immagine inserita costano 3 Euro Cad., e se è il caso uno di Immagine inserita costano 12 Euro Cad..Sul sito c'è il link dove poter ordinare,ti dovrebbe rispondere Igor.Non è l'unico modo di schermare e bonificare la casa,e non so'nemmeno se funzionano davvero,ma considerando il prezzo tentar non nuoce.Poi ci sono tanti altri dispositivi sul web,ma costano una tombola,e la sicureza che funzionino davvero non te la dà nessuno.Ripeto io ne ho messo un po'tutto attorno al monitor ma non so'se funzionano,so'solo che passo moltissime ore al pc.Poi ho anche 2 piastrine gialle da tanto tempo,vicino al monitor,ma di queste mi son dimenticato l'origine,mi sembra che le presi su indicazione di Marialuisa,al tempo di Salutamed,se non erro.Marialuisa ricordo bene?eri Tu o Zac.La memoria....Ciao.Romy

http://www.orgoneita...om/prodotti.htm

grafico2.jpg

 

 

Iosto'conChiara

 

Quando le voci in te parlano di fine;

quando la mente dice che hai perduto;

quando credi che sia impossibile;

eppure prosegui,ti sollevi sulla tua Spada;

e fai ancora un altro passo;

Lì è dove termina l'Uomo;

Lì è dove comincia Dio.

 

Mentre si aspettano future ricerche è importante per prima cosa non
nuocere.

Non è vero che i giorni di pioggia sono i più brutti, sono gli unici in cui puoi camminare a testa alta anche se stai piangendo.

 

"Nessun Medico può dire che una malattia é Incurabile.
Affermarlo é come offendere Dio, la Natura e disprezzare il Creato.
Non esiste malattia, per quanto terribile possa essere,
per la quale Dio non abbia una cura corrispondente
".
                                                                                              Paracelso

 

“Questa realtà è solo un sogno di cui siamo convinti!”

YungRalphPooter.jpg


Mio collegamento

Per quanto riguarda l'ipotesi che la CFS possa essere una forma di Depressione Mentale,tutti gli studi hanno contraddetto tale approccio.Per citare un solo ma importante rilievo clinico:i livelli di Cortisolo sono molto bassi nella CFS,al contrario di quelli alterati verso l'alto della Sindrome Depressiva.


Allora, se capiamo che siamo responsabili di ciò che viviamo, già questo cambia del tutto la visione delle cose.

 

Livello anormalmente alto o basso di cAMP causa difetti di apprendimento e di capacità di memoria,in generale.

Sul cAMP ci sarebbero molte cose da dire al fine di una buona memoria e cognitività,forse lo faro' un giorno sul mio topic,tempo permettendo,ora voglio solo ripetere una verità a cui sono arrivato da qualche anno,aumentare il cAmp nei giovani comporta un miglior apprendimento e memoria,accade l'inverso nelle persone adulte o anziane.Quindi il cervello dei giovani si comporta all'opposto dei cervelli dei vecchi ed anziani questo avviene anche negli animali da laboratorio,questo spiega anche tutta la diatriba sulla Cannabis terapeutica..........negativa nei giovani un toccasana negli anziani,perchè comporta una diminuzione,appunto,del cAmp e quindi potenzia la comunicazione tra neuroni e quindi la memoria,apprendimento e cognitività,mal ridotti nella CFS/ME,fibromialgia,MCS,MBS,ed altre......

 

https://www.youtube....h?v=ICjFAa2ZbIY

 

 

 

 

1zft02g.gif

 


#21 romy

romy

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3.870 messaggi
  • Gender:Male
  • Interests:Prima, tutti o quasi,adesso,informatica,salute,politica economica,sopravvivenza e FEDE.(Elimino,ancora,tra i miei interessi,quello per l'informatica e la politica economica.)

Inviato 29 maggio 2007 - 15:26:54

Zac ho postato senza aver letto il tuo post,sono d'accordo su quanto dici,ma gli studi sull'orgon di W.Reich si perdono nella notte dei tempi.Alcuni scienziati dicono che hanno perfezionato la macchina inventata a suo tempo da Reich,che in alcuni casi non funzionava.Ma l'orgonite come sostanza capace di assorbire il neg.ed emanare il pos.non penso ci siano studi che negano il concetto,almeno io non li'ho trovati,anzi.In fondo sono pochi Euro,con tre Euro,e chi lo puo'sapere.Ancora meglio,procurarsi gli elementi e costruire l'orgonite,puo'essere anche un hobby.Ciao.Romy

grafico2.jpg

 

 

Iosto'conChiara

 

Quando le voci in te parlano di fine;

quando la mente dice che hai perduto;

quando credi che sia impossibile;

eppure prosegui,ti sollevi sulla tua Spada;

e fai ancora un altro passo;

Lì è dove termina l'Uomo;

Lì è dove comincia Dio.

 

Mentre si aspettano future ricerche è importante per prima cosa non
nuocere.

Non è vero che i giorni di pioggia sono i più brutti, sono gli unici in cui puoi camminare a testa alta anche se stai piangendo.

 

"Nessun Medico può dire che una malattia é Incurabile.
Affermarlo é come offendere Dio, la Natura e disprezzare il Creato.
Non esiste malattia, per quanto terribile possa essere,
per la quale Dio non abbia una cura corrispondente
".
                                                                                              Paracelso

 

“Questa realtà è solo un sogno di cui siamo convinti!”

YungRalphPooter.jpg


Mio collegamento

Per quanto riguarda l'ipotesi che la CFS possa essere una forma di Depressione Mentale,tutti gli studi hanno contraddetto tale approccio.Per citare un solo ma importante rilievo clinico:i livelli di Cortisolo sono molto bassi nella CFS,al contrario di quelli alterati verso l'alto della Sindrome Depressiva.


Allora, se capiamo che siamo responsabili di ciò che viviamo, già questo cambia del tutto la visione delle cose.

 

Livello anormalmente alto o basso di cAMP causa difetti di apprendimento e di capacità di memoria,in generale.

Sul cAMP ci sarebbero molte cose da dire al fine di una buona memoria e cognitività,forse lo faro' un giorno sul mio topic,tempo permettendo,ora voglio solo ripetere una verità a cui sono arrivato da qualche anno,aumentare il cAmp nei giovani comporta un miglior apprendimento e memoria,accade l'inverso nelle persone adulte o anziane.Quindi il cervello dei giovani si comporta all'opposto dei cervelli dei vecchi ed anziani questo avviene anche negli animali da laboratorio,questo spiega anche tutta la diatriba sulla Cannabis terapeutica..........negativa nei giovani un toccasana negli anziani,perchè comporta una diminuzione,appunto,del cAmp e quindi potenzia la comunicazione tra neuroni e quindi la memoria,apprendimento e cognitività,mal ridotti nella CFS/ME,fibromialgia,MCS,MBS,ed altre......

 

https://www.youtube....h?v=ICjFAa2ZbIY

 

 

 

 

1zft02g.gif

 


#22 Zac

Zac

    Grande amico del forum

  • Amministratori
  • 2.830 messaggi
  • Gender:Male

Inviato 29 maggio 2007 - 18:04:40

Mai consigliato cose simili, e mai le consiglierò, se non vedo muoversi una lancetta di uno strumento di misurazione, ok, le lancette non ci sono più, meglio dire "segmento di qualche display" ;)
Se volete sbizzarrirvi cercare in rete, troverete tanta documentazione, sull'Orgonite, scie chimiche rettiliani acchiappanuvole ecc. anche su http://www.youtube.com trovate tanti filmati, ma fatelo solo se avete "tempo da perdere" o per curiosità.
Non vi annoierete ma non incolpatemi se una notte verrete arrestati mentre state fabbricando qualche strano congegno alieno o mentre state calpestando un campo di grano mentre cercate scie chimiche :D
Romy, sei incredibile, sei una vera miniera di conoscenza, certo che non ti annoieresti mai nemmeno a vivere 10 vite ! (come me).
Se trovo qualche progettino per costruire qualcosa di "bello" te lo mando, tu fai altrettanto eh ?
Ciao grande

Zac

Zac
Amministrazione

--------------------
"In medicina tutto quello che è sconosciuto è malattia mentale" (...)
"Una delle malattie più diffuse è la diagnosi." (Karl Kraus)
NO_CFS.gif

Le foto di Zac qui: PhotoZac


#23 romy

romy

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3.870 messaggi
  • Gender:Male
  • Interests:Prima, tutti o quasi,adesso,informatica,salute,politica economica,sopravvivenza e FEDE.(Elimino,ancora,tra i miei interessi,quello per l'informatica e la politica economica.)

Inviato 29 maggio 2007 - 18:38:47

Mai consigliato cose simili, e mai le consiglierò, se non vedo muoversi una lancetta di uno strumento di misurazione, ok, le lancette non ci sono più, meglio dire "segmento di qualche display" ;)
Se volete sbizzarrirvi cercare in rete, troverete tanta documentazione, sull'Orgonite, scie chimiche rettiliani acchiappanuvole ecc. anche su http://www.youtube.com trovate tanti filmati, ma fatelo solo se avete "tempo da perdere" o per curiosità.
Non vi annoierete ma non incolpatemi se una notte verrete arrestati mentre state fabbricando qualche strano congegno alieno o mentre state calpestando un campo di grano mentre cercate scie chimiche :D
Romy, sei incredibile, sei una vera miniera di conoscenza, certo che non ti annoieresti mai nemmeno a vivere 10 vite ! (come me).
Se trovo qualche progettino per costruire qualcosa di "bello" te lo mando, tu fai altrettanto eh ?
Ciao grande

Zac

Visualizza Messaggio


Zac,è forte questo settore,a me fà ridere,il controllo della razza umana,da parte di chi?non si capisce.Che bisogno ci sarebbe di rimbambirci piu'di quello che già siamo rimbambiti non saprei.Comunque sul web c'è di tutto e di piu',l'altra sera mi sono imbattuto in un blob,dove c'era cavallo pazzo,e si parlava come se nulla fosse con demoni e spiriti maligni,che ti rispondevano normalmente.Per i progettini facili da farsi puo'essere anche uno spasso.Ma ci sono persone veramente bravi con l'elettronica,con 4 soldi ti costruiscono di tutto.In passato mi costruii un apparecchio per fare l'argento colloidale,era di tipo artigianale,mi ricordo che postai il progetto su salutamed.Poi passato il momento me lo faccio costruire da amici del web,di ottima qualità,a prova di test.Pochi giorni fà mi son arrivate 2 bottiglie,ed anche un dispositivo che è la variante occidentale del del Neta-Nari ayurvedico,per fare la pulizia delle narici,trombe d'Eustacchio e seni nasali.C'è una cosa che mi affascina e vorrei fare,la pulizia del fegato con la tecnica Clark,ho visto immagini di quello che si riesce a mettere fuori come calcoli multicolori che ti lasciano di stucco.Un altro mio conoscente del web,mi stà costruendo uno Zapper che mi regalerà.Io sono affascinato da tutto cio'che è l'elettronica al servizio della salute,perchè sono terapie non invasive,ho trovato di tutto,ma i prezzi sono esagerati.Ciao.Romy

grafico2.jpg

 

 

Iosto'conChiara

 

Quando le voci in te parlano di fine;

quando la mente dice che hai perduto;

quando credi che sia impossibile;

eppure prosegui,ti sollevi sulla tua Spada;

e fai ancora un altro passo;

Lì è dove termina l'Uomo;

Lì è dove comincia Dio.

 

Mentre si aspettano future ricerche è importante per prima cosa non
nuocere.

Non è vero che i giorni di pioggia sono i più brutti, sono gli unici in cui puoi camminare a testa alta anche se stai piangendo.

 

"Nessun Medico può dire che una malattia é Incurabile.
Affermarlo é come offendere Dio, la Natura e disprezzare il Creato.
Non esiste malattia, per quanto terribile possa essere,
per la quale Dio non abbia una cura corrispondente
".
                                                                                              Paracelso

 

“Questa realtà è solo un sogno di cui siamo convinti!”

YungRalphPooter.jpg


Mio collegamento

Per quanto riguarda l'ipotesi che la CFS possa essere una forma di Depressione Mentale,tutti gli studi hanno contraddetto tale approccio.Per citare un solo ma importante rilievo clinico:i livelli di Cortisolo sono molto bassi nella CFS,al contrario di quelli alterati verso l'alto della Sindrome Depressiva.


Allora, se capiamo che siamo responsabili di ciò che viviamo, già questo cambia del tutto la visione delle cose.

 

Livello anormalmente alto o basso di cAMP causa difetti di apprendimento e di capacità di memoria,in generale.

Sul cAMP ci sarebbero molte cose da dire al fine di una buona memoria e cognitività,forse lo faro' un giorno sul mio topic,tempo permettendo,ora voglio solo ripetere una verità a cui sono arrivato da qualche anno,aumentare il cAmp nei giovani comporta un miglior apprendimento e memoria,accade l'inverso nelle persone adulte o anziane.Quindi il cervello dei giovani si comporta all'opposto dei cervelli dei vecchi ed anziani questo avviene anche negli animali da laboratorio,questo spiega anche tutta la diatriba sulla Cannabis terapeutica..........negativa nei giovani un toccasana negli anziani,perchè comporta una diminuzione,appunto,del cAmp e quindi potenzia la comunicazione tra neuroni e quindi la memoria,apprendimento e cognitività,mal ridotti nella CFS/ME,fibromialgia,MCS,MBS,ed altre......

 

https://www.youtube....h?v=ICjFAa2ZbIY

 

 

 

 

1zft02g.gif

 


#24 Cocci

Cocci

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1.285 messaggi

Inviato 29 maggio 2007 - 19:58:03

;) sai Romy
assomigli a mio fratello
lui si costruisce tutto aggiusta tutto e non butta via niente, tiene tutti i pezzi perchè gli servono.
lo chiamavano archimede.
io ho preso un pochino da lui,nel mio campo.
deve essere nei geni..oppure mi ha influenzato.
inventavo delle cosucce fai da te che poi vendevo ai giornali .
mi sono divertita una volta a fare i colori con la caseina che siccome non trovavo e non veniva col latte normale ,sono andata all'alba dalle mucche a prendere il latte non pastorizzato ,mentre la facevo i miei gatti impazzivano e miagolavano perchè sentivano l'odore e volevano mangiarla,ho dovuto chiuderli in una stanza...

comunque io credo che le pietre come i metalli hanno delle proprietà anche se non so quanto possano guarire.

ciao NEVE

"una carta del mondo che non contiene il Paese dell'Utopia non è degna nemmeno di uno sguardo ,perchè non contempla il solo Paese al quale l'umanità approda di continuo.E quando vi getta l'ancora ,la vedetta scorge un Paese migliore e l'Umanità di nuovo fa vela"
Oscar Wilde

#25 Marialuisa

Marialuisa

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 892 messaggi
  • Gender:Female

Inviato 30 maggio 2007 - 07:15:09

Delle placchette ero io, Romy.. :D

Io le tengo sempre a fianco del pc, una in borsa ( nel portamonete) e una sul mio comodino da notte: ricordati , anche se non è indispensabile ma consigliabile, di far scorrere per qualche minuto acqua caldissima sulle placchette, una tantum : c'è una ragione scientifica che pero', non ricordo piu' quale sia .... :(

Felice giornata!

Luisa :)

Se vuoi visitare il mio sito web: clicca qui:

#26 silvias

silvias

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 313 messaggi

Inviato 30 maggio 2007 - 09:17:53

e dove le vendono le calze di rame?...non ne ho mai sentito parlare! io sapevo del telo cypro-telo di rame- da mettere nel letto per dormirci sopra. ma costa parecchio e poi nn so se funzionerebbe(al di là del pc).
ciao

#27 romy

romy

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3.870 messaggi
  • Gender:Male
  • Interests:Prima, tutti o quasi,adesso,informatica,salute,politica economica,sopravvivenza e FEDE.(Elimino,ancora,tra i miei interessi,quello per l'informatica e la politica economica.)

Inviato 30 maggio 2007 - 16:54:41

Delle placchette ero io, Romy.. :D

Io le tengo sempre  a fianco del pc, una in borsa ( nel portamonete)  e una sul mio comodino da notte: ricordati , anche  se non  è indispensabile ma consigliabile, di far scorrere  per qualche minuto acqua caldissima sulle placchette, una tantum : c'è una ragione scientifica che pero', non ricordo piu' quale sia .... :(

Felice giornata!

Luisa :)

Visualizza Messaggio


Marialuisa,non l'ho mai fatto,adesso che l'hai detto ricordo che l'avevi già detto all'epoca,le prendo e le porto sotto l'acqua calda,grazie Romy

grafico2.jpg

 

 

Iosto'conChiara

 

Quando le voci in te parlano di fine;

quando la mente dice che hai perduto;

quando credi che sia impossibile;

eppure prosegui,ti sollevi sulla tua Spada;

e fai ancora un altro passo;

Lì è dove termina l'Uomo;

Lì è dove comincia Dio.

 

Mentre si aspettano future ricerche è importante per prima cosa non
nuocere.

Non è vero che i giorni di pioggia sono i più brutti, sono gli unici in cui puoi camminare a testa alta anche se stai piangendo.

 

"Nessun Medico può dire che una malattia é Incurabile.
Affermarlo é come offendere Dio, la Natura e disprezzare il Creato.
Non esiste malattia, per quanto terribile possa essere,
per la quale Dio non abbia una cura corrispondente
".
                                                                                              Paracelso

 

“Questa realtà è solo un sogno di cui siamo convinti!”

YungRalphPooter.jpg


Mio collegamento

Per quanto riguarda l'ipotesi che la CFS possa essere una forma di Depressione Mentale,tutti gli studi hanno contraddetto tale approccio.Per citare un solo ma importante rilievo clinico:i livelli di Cortisolo sono molto bassi nella CFS,al contrario di quelli alterati verso l'alto della Sindrome Depressiva.


Allora, se capiamo che siamo responsabili di ciò che viviamo, già questo cambia del tutto la visione delle cose.

 

Livello anormalmente alto o basso di cAMP causa difetti di apprendimento e di capacità di memoria,in generale.

Sul cAMP ci sarebbero molte cose da dire al fine di una buona memoria e cognitività,forse lo faro' un giorno sul mio topic,tempo permettendo,ora voglio solo ripetere una verità a cui sono arrivato da qualche anno,aumentare il cAmp nei giovani comporta un miglior apprendimento e memoria,accade l'inverso nelle persone adulte o anziane.Quindi il cervello dei giovani si comporta all'opposto dei cervelli dei vecchi ed anziani questo avviene anche negli animali da laboratorio,questo spiega anche tutta la diatriba sulla Cannabis terapeutica..........negativa nei giovani un toccasana negli anziani,perchè comporta una diminuzione,appunto,del cAmp e quindi potenzia la comunicazione tra neuroni e quindi la memoria,apprendimento e cognitività,mal ridotti nella CFS/ME,fibromialgia,MCS,MBS,ed altre......

 

https://www.youtube....h?v=ICjFAa2ZbIY

 

 

 

 

1zft02g.gif

 


#28 bodj

bodj

    Frequentatore

  • Utenti
  • StellettaStelletta
  • 22 messaggi
  • Gender:Not Telling
  • Location:Italia
  • Interests:www.facebook.com/cnr.mcs

    CNR-MCS
    Campagna Nazionale per il Riconoscimento della
    Sensibilità Chimica Multipla e sindromi sovrapponibili

Inviato 05 giugno 2007 - 21:54:15

Un saluto a tutti voi, da chi vi segue da tempo, ma troppo debole per partecipare
alle vostre discussioni  ....  fino ad oggi!

Vi è mai capitato di dover abbandonare dei luoghi (spec. appartamenti) per i seguenti sintomi, anche conosciuti come sensibilità ai campi elettromagnetici ?
- acufene 24 ore al giorno
- cefalea
- insonnia progressiva e totale (anche con sonniferi)
- ansia
- mancanza d'appetito
- sfinimento
- brevi scatti degli arti (non so il termine tecnico, forse restless legs sindrome)
- malessere fortissimo (fino a dover fuggire da quel luogo)

Se volete farmi partecipe delle vostre esperienze, soprattutto se avete trovato un
RIMEDIO a tutto cio', ve ne sarei molto grata ...  perchè sto sprofondando nello sfinimento e nella disperazione piu' nera! 

Con affetto e gratitudine,
Gladiola.

Visualizza Messaggio



Parlo della esperienza di alcuni malati di MCS/ME/FM/EHS (sono di solito sempre compresenti anche a livello "sommerso"). Prima di tutto e sempleficando molto l´elettrosensibilitá dipende in particolare dal danneggiamento della membrana cellulare, dalla deficienza nutrizionale (amino acidi, minerali, etc.), dallo squilibrio dei minerali (pompa sodio/potassio, alterazione livelli intracellulari di calcio). Questo provoca sintomi/segni/disordini/patologie che sono sovrapponibili a MCS, ME ed FM. Di certo spasmi muscolari involontari, acufeni, "pugnalate" molto dolorose in varie parti del corpo, calore interno aumentato, bruciore generalizzato o al capo, etc. etc. sono decisamente caratteristici di un soggetto "ipersensibile" a fonti CEM/RF. Come per la MCS si perde buona parte della capacitá di adattamento biologico agli strossori ambientali. A livello di analisi l´omocisteina é un indicatore importante. Non a caso in Italia hanno aumentato di 6 punti il limite superiore (in USA e Germania non c´é quello inferiore) ma questo significa solo che gli italiani sono esposti a un rischio cardiovascolare maggiore del 70% rispetto agli altri Paesi dove il limite é 8/10.
L´esperienza é questa: evitamento chimico/elettromagnetico, supporto nutrizionale con prodotti BILANCIATI (non si trovano in Italia), attuato per almeno quattro mesi ha ridotto la sintomatologia e permesso un limitato utilizzo di alcuni apparecchi domestici o permanere (pur con dolore ma senza reazioni invalidanti come prima) in abitazioni con rete elettrica. Altri prodotti "alternativi" tipo raymaster, o simili, non hanno sortito effetti se non alleggerire il portafoglio e ci sono molte aziende che stanno lucrando su questa pandemia silenziosa della EHS. In altri casi i sintomi peggioravano col loro uso.
I tessuti schermanti, ad esempio per l´utilizzo del laptop, sono efficaci parzialmente e a qualcosa servono (scegliere aziende serie, in Italia una si avvale di un "esperto" col biotensor!), é necessario scaricare a terra (un malato non riesce a dissipiare le cariche elettriche, infatti sta peggio quando spira vento forte)tutto quanto possibile anche il vestito schermante e il corpo. Un rimedio indicato da un medico é di abbracciare alberi (non secchi) tre volte al giorno per disperdere il "carico". Usare calzature che scaricano a terra (cuoio o con filamenti di rame che attraversano la suola da una "rete" sottostante il plantare non schermante. Tutto aiuta ma il ristabilimento cellualre é la cura finale.
In ogni caso per tutti, anche i sani, é bene dormire in ambiente con rete elettrica totalmente staccata, almeno in camera.
www.ama-mcs.it
Association Vs. Enviromental Diseases and Multiple Chemical Sensitivity

www.riconoscimentomcs.it

Immagine inserita
CNR-MCS Campagna Nazionale per il Riconoscimento della Sensibilità Chimica Multipla (MCS)

#29 gladiola

gladiola

    Amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 153 messaggi

Inviato 06 giugno 2007 - 11:06:44

Parlo della esperienza di alcuni malati di MCS/ME/FM/EHS (sono di solito sempre compresenti anche a livello "sommerso"). Prima di tutto e sempleficando molto l´elettrosensibilitá dipende in particolare dal danneggiamento della membrana cellulare, dalla deficienza nutrizionale (amino acidi, minerali, etc.), dallo squilibrio dei minerali (pompa sodio/potassio, alterazione livelli intracellulari di calcio). ...
Come per la MCS si perde buona parte della capacitá di adattamento biologico agli strossori ambientali. A livello di analisi l´omocisteina é un indicatore importante. Non a caso in Italia hanno aumentato di 6 punti il limite superiore (in USA e Germania non c´é quello inferiore) ma questo significa solo che gli italiani sono esposti a un rischio cardiovascolare maggiore del 70% rispetto agli altri Paesi dove il limite é 8/10.



Ciao Body! :unsure:

E' molto interessante cio' che dici, specialmente perchè ci indichi delle cause nel corpo e questo è un buon punto di partenza per capire e cercare una cura !
Non sapevo che l'omocisteina fosse un buon indicatore. Dove vivo io non mi sa dire niente nessuno! E men che meno fare analisi.
Cosa sono i prodotti bilanciati? Dei preparati di diversi minerali per diminuire l'acidità nel corpo (es. FRT o FRH) ?
L'unica cosa che mi hanno proposto è di fare un mineralogramma (analisi del capello), di evitare "medicinali" che creano infiammazione nel corpo e di assumere degli integratori (ne ho già presi tanti per la CFS, che proprio non mi raccapezzo piu', oltre al fatto che sono carissimi!).
Anche a me dissero, che è importante evitare gli ambienti con molti CEM (come se fosse facile trovare un posto "pulito") e di scaricare l'accumulo di CEM andando nella natura e avendo un contatto diretto con il suolo.

Sei per caso a conoscenza di studi scientifici o altre indicazioni (anche in lingua straniera, non importa) su questo argomento? Potresti postarceli, pf.?
Mi piacerebbe farli vedere ad un doc, chissà che non si riesca a trovare una cura "ristrutturante" delle cellule ...! :blink:

Ancora grazie mille e un caro saluto!
Gladiola

Messaggio modificato da gladiola, 07 giugno 2007 - 14:54:57


#30 bodj

bodj

    Frequentatore

  • Utenti
  • StellettaStelletta
  • 22 messaggi
  • Gender:Not Telling
  • Location:Italia
  • Interests:www.facebook.com/cnr.mcs

    CNR-MCS
    Campagna Nazionale per il Riconoscimento della
    Sensibilità Chimica Multipla e sindromi sovrapponibili

Inviato 07 giugno 2007 - 08:39:52

Ciao Body!    :tn_255[1]:

E' molto interessante cio' che dici, specialmente perchè ci indichi delle cause nel corpo e questo è un buon punto di partenza per capire e cercare una cura !
....
Ancora grazie mille e un caro saluto!
Gladiola

Visualizza Messaggio


Salve Gladiola,
riguardo ai siti puoi dare una occhiata al nostro, sezione MCS (documenti linkati dove si parla di EHS e NOVITA´in prima pagina). Un sito da cui partire é questo:
EHN California USA
C´é un po´da perdersi tra le mole di informazioni ma bisogna anche imparare a cercare...prima o poi
Bisogna stare attenti a siti/gruppi che parlano "bene" poi cominciano ad inserirti paroline tipo CBT (Terapia Cognitivo Comportamentale) electrosensitivity UK sulla EHS. Altri sulla MCS dello stesso tenore sono del tipo come ESRI. Mentre in alcuni Istituti scientifici persino indipendenti Vi sono dei medici infiltrati (un giorno faremo nomi e cognomi), un po´per far soldi sulla pelle dei malati, un po´per condfondere le acque con teorie psicosomatiche, PNEI, HAMER, etc.
Un appunto sui psicofarmaci, a breve termine possono avere degli effetti ma c´é un piccolo problema DEPLETANO (impoveriscono) le riserve nutrizionali mitocondriali comei il Coenzima Q10, Acetyl L-Carnitina, etc. Inoltre andando ad alterare i neurotrasmettitori allora bisogna sapere che essi sono usati per comunicare tra CNS (Sistema Nervoso Centrale), Endocrino ed Immunitario MA prtendono origine dal sistema immunitario ed epatico. Quindi si andiamo a correggere la serotonina a cascata non sappiamo (certo che si sa) cosa puó accadere sull´intero sistema organico. Le sostanze di integrazione (medicina molecolare) non vanno mai usate da sole ma in "orchestra", comunque stando sul semplice, con Vit. B12 si puó guarire la demenza, con la Vit. B6 la schizofrenia, mentre col 5HTP (una forma molto assorbile del triptofano con non dá problemi di allergie alimentari) si correggono stati depressivi (anche la rodiola). Sono solo ESEMPI no indicazioni terapeutiche...

Da Gilberto Gamberini Superva quando parla di MCS/EHS...
i disturbi immediati ci sono a cominciare dal disturbo del sonno, spossatezza, irritabilità, perdita dell'appetito o della libido....Sempre di più emerge come disturbi, apparentemente, solo psichici possano dipendere da sollecitazioni chimico tossiche ambientali. E’ un aspetto che lo psicoterapeuta e lo psicologo non valutano nel proprio habitus mentale, sempre alla ricerca del primum movens psichico: del trauma psicologico. In realtà l’essere umano è una sintesi di soma, psiche, e spiritualità che è in iter-relazione con l’ambiente che lo circonda. E sempre necessario prima di decidere di valutare l’essere umano solo nell’ambito psicologico, escludere cause ambientali tossico chimiche, abitudini di vita (per es l’uso abnorme del cellulare), e cause somatiche (emblematico il caso della apparente pazzia in gravi disturbi della tiroide) dolori cronici che conducono alla Depressione....
****************
In ogni caso é bene ricordare che nel sistema NEI (Neurologico Endoc -Immun) i problemi partono sempre dalla deficienza immunitaria (il 50% delle nelle ns. cellule). Per prodotti bilanciati intendo quelli appositamente studiati per correggere stati nutrizionali celliulari e/o mitocondriali a patto che siano senza conservanti, lubrificanti (magnesio sterato ad es.) e in una formulazione facilmente assorbibile dall´organismo by-passando íntestino, fegato, etc. entrano nel circuito sanguigno arrivano dove devono arrivare. In forma capsule (polvere), polvere, infusione, ma chiaramente non pasticche dove per motivi industriali certi prodotti decisamente non ipolallergenici sono presenti. Bisogna guardare sul mercato americano/canadase esistono diverse marche piú o meno buone. Chiaramente non posso dire pubblicamente con quale ci siamo trovati bene noi...
La base di partenza per interromere i cicli dello stress ossidativo cellulare nelle malattie ambientali sovrapponibili MCS (+EHS), ME/CFS, FM, é adottare evitamento chimico/elettromagnetico (per quanto possibile e a secondo del proprio stadio RIDURRE TOSSICITA´), integrare correttamente come nel Pall/Ziem(Area Medici CNR-MCS) con le proprie varianti, piü altre terapie integrative. E´necessario avere un medico al proprio fianco che se non ne sa abbastanza (che studi!) puó mettersi in contatto con un consulente nord-americano. Il fai da te é un po´pericoloso sopratutto se si prendo prodotti che non contengono erbe/sostanze antitumorali poiché nel momento in cui si va nuovmaente a nutrire correttamente la cellula i sistemi di apoptosi e altri non sono ancora corrtettamente funzionanati..., tuttavia se non vi sono controindicazioni cliniche esistono dei prodotti BILANCIATI apposiotamente per i suddetti scompensi metabolici, almeno per tamponare i danni in atto e recuperare qualcosina in attesa di meglio. Le parole chiave sono PERMEABILITÁ (sopratutto intestinale/tissutale), quindi ALLERGIE, quindi INFIAMMAZIONE, e DETOSSIFICAZIONE.
Esistono dei preparati con sali (potassio/bicarbonato o TRI SALTS) per ridurre l´aciditá nel sangue nell´immediato al bisogno. Non é la cura ma tutto aiuta.
Sulla omeopatia va bene da sola quando sei quasi sano ma livelli di deficienza cellualare devi prima dare da magnaire alla cellula. Poi c´é un aspetto l´omeopatia é energia allo stato puro (agisce a livello quantistico) e in uno stato bio-elettrico alterato potrebbe risultare un po´troppo. Vige nella medicina il principio dell´orchestra, ma dipende da COME FUNZIONA IL PROCESSO DEGENRATIVO? DOVE SONO AL MOMENTO I DANNI MAGGIORI? In ogni caso la supplementazione é la base di partenza. Se uno mi viene a parlare di energia é un po´pochino. Mi deve spiegare come funziona la sua "energia" sul mio squilibrio metabolico /malattia se non sa rispondere a questo cambierei medico. Di energia si poteva parlare fino a 30 anni fa ma ora bisonga tornare sui libri di biologia molecolare se non sa cosa rispondere...

Il Prof. Del Giudice ha spiegato cosa può succedere in un organismo esposto ai campi elettromagnetici artificiali, anche di intensità bassissima, che si vengono ad aggiungere ai campi elettromagnetici terrestri con cui il corpo è da sempre in equilibrio.

Un equilibrio delicatissimo basato sul sistema di "pompe ioniche" ovvero di "porticine" che si trovano sulla membrana delle cellule dei nostri organi che permettono il passaggio selettivo di ioni (di calcio e non di potassio, ad esempio) che hanno le loro frequenze di ciclotrone. Quando, per l'effetto di un'esposizione a campi elettromagnetici artificiali (prodotti da elettrodotti o antenne) si introducono nel nostro organismo frequenze di oscillazione di campi e.m. a lui estranei i nostri organi possono andare in tilt e non riconoscere più le frequenze degli ioni che dovrebbero fare entrare attraverso le "pompe ioniche".

"Così ad esempio - ha continuato Del Giudice - prendiamo il nostro sistema nervoso che produce campi elettromagnetici debolissimi. Se quando il nostro cervello vuol fare entrare l'acido glutammico (che ha una frequenza di ciclotrone bassissimo, di circa 5 Hz) nei neuroni questo viene colpito da un cem artificiale che lo disturba può succedere o che faccia entrare più (oppure meno) acido glutammico nei neuroni oppure che venga obbligato ad aumentare la frequenza del suo campo elettromagnetico (da 5 a 6 Hz ad esempio)".

"Quindi - ha continuato il professore - può essere fuorviante parlare di tumori che possono comparire dopo anni, invece i disturbi immediati ci sono a cominciare dal disturbo del sonno, spossatezza, irritabilità, perdita dell'appetito o della libido, disturbi somatici. Così per i telefonini che emettono altissimi campi elettromagnetici, non è detto che il tumore venga per forza alla testa, i campi elettromagnetici artificiali possono far scattare il neurone giusto ed il tumore viene alla prostata".
***********************

Ho dimenticato tra i tanti uno scompenso importante generato dai EMF/RF (Campi elettromagnetici/radio frequenze) ovvero l´alterazione della pressione sanguigna in diverse parti del corpo, "coaguli" di sangue in alcune zone, pulsazioni alle vene generalizzate o locali, dolore in parti del corpo giá "deboli dal punto di vista cellulare, perdita temporanea della omeostasi e ... crisi fibromialgiche!.
Una cosa importante che ho sbagliato nella prencedente é che la omocisteina aumentata di 1 punto significa il 30% in piú di rischio cardiovascolare
(ictus, aneorismi, etc. mai pensato perché tanta gente giovanissima...) quindi se in Italia spostiamo il limite superiore piú in lá di 6 punti... Rispetto al colesterolo essa é piú rappresentativa del rischio cardio-v. di 40 volte!!!
Dagli esami di routine non si vede nulla, talvolta neanche se hai un tumore avanzato (tipo pancras). Quando ti vedono che il PCR va bene dicono che non c´é infiammazione perccato che esitono almeno 20 parametri infiammatori...
Cosí per ogni parametro. Ma alcune indicazioni utili vengono anche dagli esami normali ad esempio dalla forma degli eritrociti che se sono alterati anche minimamente puó essere l´inizio di problemi di circolazione, i globuli rossi hanno modificato la loro forma ma cosí non riescono piú a passare bene nei capillari fini, quindi problemi a cascata che con gli anni... Basterebbe coí poco a fare prevenzione... magari partendo dal sapere leggere gli esami globalmente e non per ogni singolo valore a se´stante.
In Italia approfittando del fatto che il 60% non ha accesso a internet e l´80% pensa che l´inglese sia una lingua per essere meno provinciali possono continuare a raccontare certe balle. Mentre nelle Universitá italiane "studiano"... all´estero agiscono sulle CAUSE...

Mentre vengono scorporati ("ricollocati") i reparti/ambulatori di Tossicologia/Allergologia negli ospedali e si rinforzano i reparti psichiatrici con tanti soldi pubblici... in USA, CANADA, Sud Africa, GERMANIA, SVEZIA, DANIMARCA, Sud Australia va un po´diversamente, non siamo all´eccellenza, in taluni casi a macchia di lepardo come tutele per i malati ambientali. Sicuramente arriverranno ad una tutela tolate 30 anni prima di noi se non si comincia a leggere in inglese e ragionare col proprio cervello...
Credo di avere dato un po´di spuntio, non prendete per oro colato quanto affermato anche se deriva da studi e consulti medici...
Buona Giornata...

Per capire come va il mondo...
Leggete prima il documento allegato Allega File  2003_The_Mental_Health_Movement_Persecution_Patients_Hooper_UNISUNDERLAND_UK.pdf   309,04K   364 Numero di downloads
poi andate a vedere questa lezione universitaria:
CORSO PER INFERMIERI RIMINI
www.ama-mcs.it
Association Vs. Enviromental Diseases and Multiple Chemical Sensitivity

www.riconoscimentomcs.it

Immagine inserita
CNR-MCS Campagna Nazionale per il Riconoscimento della Sensibilità Chimica Multipla (MCS)




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

Tutti i testi degli articoli e la veste grafica sono proprietà esclusiva di CFSItalia e ne è vietata la riproduzione, totale o parziale,

senza esplicita autorizzazione da parte degli amministratori.

Gli amministratori e moderatori non sono responsabili dei messaggi scritti dagli utenti sul forum. Il Forum ha carattere divulgativo e le informazioni contenute non devono sostituirsi alle visite, alle diagnosi e alle terapie mediche.