Vai al contenuto

CORONA VIRUS COVID-19 e CFS/ME:
i suggerimenti della dottoressa Klimas. QUI
Foto

zona test


  • Per cortesia connettiti per rispondere
5 risposte a questa discussione

#1 romy

romy

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3.870 messaggi
  • Gender:Male
  • Interests:Prima, tutti o quasi,adesso,informatica,salute,politica economica,sopravvivenza e FEDE.(Elimino,ancora,tra i miei interessi,quello per l'informatica e la politica economica.)

Inviato 23 novembre 2005 - 23:55:20

ZONA Test

«L'essenza della conoscenza è che dopo averla scoperta la si applichi»Confucio

ZONA TESTValutazione del rapporto tra
acidi grassi omega-6 e omega-3 (rappoto AA/EPA)L'indice di benessere del tuo organismo
Lo ZONA test è punto di partenza per ritrovare salute e benessere.La corretta valutazione del rapporto tra acidi grassi
omega-6 e acidi grassi omega-3 consente di conoscere se è presente un giusto equilibrio nell'organismo tra queste due
famiglie di acidi grassi. Questo rapporto è alla base della prevenzione di patologie degenerative e cardiovascolari.La
sfida dei medici e dell'intera comunità è di diffondere l'importanza della medicina preventiva per aumentare non solo la
durata, ma anche la qualità della vita.
LIPIDI E ACIDI GRASSI
I lipidi sono componenti fondamentali dell'organismo umano rappresentando, per quest'ultimo, non soltanto una
considerevole fonte energetica, ma altresì, grazie alle loro funzioni strutturali e metaboliche, le pedine indispensabili per
l'attuazione di innumerevoli processi fisiologici.
Tra gli acidi grassi polinsaturi, due sottogruppi sono gli acidi grassi omega 3 e gli acidi grassi omega 6.
Gli acidi grassi omega-3 (tra cui l'acido eicosapentaenoico, EPA) e omega-6 (tra cui l'acido arachidonico, AA) svolgono
molteplici funzioni nell'organismo che includono anche la sintesi di alcune molecole chiamate eicosanoidi.
Queste molecole, comunemente definite «super ormoni», giocano un ruolo fondamentale nell'attuazione e modulazione
di numerosi processi fisiologici; sono ormoni indispensabili per la salute e la longevità della nostra specie.
In termini macroscopici, la funzione degli eicosanoidi si esplica nei più disparati distretti dell'organismo e coinvolge la
modulazione di innumerevoli fenomeni tra i quali:
- la proliferazione cellulare
- la risposta immunitaria
- l'aggregazione piastrinica
- la vasocostrizione/vasodilatazione dei vasi sanguigni
- la risposta al dolore
- aspetti comportamentali e funzioni cognitive
Gli eicosanoidi originati dagli acidi grassi omega-3, hanno funzioni diverse, per non dire opposte rispetto agli eicosanoidi
sintetizzati a partire dagli acidi grassi omega-6.
La maggior parte delle malattie croniche come affezioni cardiovascolari, diabete, artrite ed altre sono caratterizzate
dall'eccessiva presenza di eicosanoidi derivati dagli omega-6 e da uno sbilanciamento che vede una ridotta produzione
di eicosanoidi derivati dagli omega-3.
Gli omega-3 e gi omega-6, pur essendo indispensabili, hanno come precursori due acidi grassi essenziali, vale a dire
non sintetizzabili dall'organismo; vanno quindi assunti con la dieta o l'integrazione alimentare.
L'assunzione di omega-6 piuttosto che di omega-3, influenzerà la formazione nell'organismo di eicosanoidi derivati dagli
omega-3 (eicosanoidi buoni) o eicosanoidi derivati dagli omega-6 (eicosanoidi cattivi).
Tutto questo fa emergere l'importanza fondamentale della dieta.
ALTERATO RAPPORTO TRA
OMEGA-6 (AA) E OMEGA-3 (EPA)
Il rapporto tra omega-6 e omega-3 si è ampiamente modificato nel corso della storia dell'uomo.
Il giusto equilibrio tra le due famiglie di acidi grassi è fondamentale per il mantenimento o il ripristino delle condizioni di
buona salute dell'organismo.
Questo rapporto è da considerarsi come un indice di benessere dell'organismo.
Diversi studi confermano che l'uomo moderno occidentale rispetto ad individui vissuti in stadi precedenti dell'evoluzione
della nostra specie (tardo paleolitico) o rispetto ad aree geografiche d'appartenenza differenti presenta una maggior
concentrazione in acidi grassi omega-6 ed una minor concentrazione in acidi grassi omega-3 e di conseguenza un
rapporto omega-6/omega-3 più elevato.
Nell'uomo moderno questo rapporto si è modificato aumentando di valore nelle diverse popolazioni coerentemente con
le abitudini alimentari delle popolazioni stesse.
La popolazione giapponese ad esempio, caratterizzata da una dieta assai ricca di pesce e quindi di omega-3 presenta
attualmente un rapporto di 4.
Quella degli Stati Uniti ha un valore medio che arriva addirittura a 16,74!
Sono svariati i lavori scientifici che evidenziano come l'integrazione con omega-3 influisca sul decorso o l'instaurarsi di
svariate patologie.
Un giusto equilibrio tra le due famiglie di acidi grassi è fondamentale per la prevenzione e la cura di:
patologie cardiovascolari: quanto detto è ampiamente giustificato dal fatto che gli omega-3:
- riducono il livello dei trigliceridi nel sangue
- portano alla regressione del processo aterosclerotico
- prevengono la trombosi e di conseguenza l'infarto del miocardio
patologie tumorali: sono state evidenziate carenze di acidi grassi essenziali nelle cellule dei tessuti tumorali. In tali
condizioni infatti le cellule aumentano la proliferazione cellulare a vantaggio della massa neoplastica.
Ad alte concentrazioni di EPA (omega-3) è stata evidenziata inoltre una protezione verso il cancro colon-rettale.

grafico2.jpg

 

 

Iosto'conChiara

 

Quando le voci in te parlano di fine;

quando la mente dice che hai perduto;

quando credi che sia impossibile;

eppure prosegui,ti sollevi sulla tua Spada;

e fai ancora un altro passo;

Lì è dove termina l'Uomo;

Lì è dove comincia Dio.

 

Mentre si aspettano future ricerche è importante per prima cosa non
nuocere.

Non è vero che i giorni di pioggia sono i più brutti, sono gli unici in cui puoi camminare a testa alta anche se stai piangendo.

 

"Nessun Medico può dire che una malattia é Incurabile.
Affermarlo é come offendere Dio, la Natura e disprezzare il Creato.
Non esiste malattia, per quanto terribile possa essere,
per la quale Dio non abbia una cura corrispondente
".
                                                                                              Paracelso

 

“Questa realtà è solo un sogno di cui siamo convinti!”

YungRalphPooter.jpg


Mio collegamento

Per quanto riguarda l'ipotesi che la CFS possa essere una forma di Depressione Mentale,tutti gli studi hanno contraddetto tale approccio.Per citare un solo ma importante rilievo clinico:i livelli di Cortisolo sono molto bassi nella CFS,al contrario di quelli alterati verso l'alto della Sindrome Depressiva.


Allora, se capiamo che siamo responsabili di ciò che viviamo, già questo cambia del tutto la visione delle cose.

 

Livello anormalmente alto o basso di cAMP causa difetti di apprendimento e di capacità di memoria,in generale.

Sul cAMP ci sarebbero molte cose da dire al fine di una buona memoria e cognitività,forse lo faro' un giorno sul mio topic,tempo permettendo,ora voglio solo ripetere una verità a cui sono arrivato da qualche anno,aumentare il cAmp nei giovani comporta un miglior apprendimento e memoria,accade l'inverso nelle persone adulte o anziane.Quindi il cervello dei giovani si comporta all'opposto dei cervelli dei vecchi ed anziani questo avviene anche negli animali da laboratorio,questo spiega anche tutta la diatriba sulla Cannabis terapeutica..........negativa nei giovani un toccasana negli anziani,perchè comporta una diminuzione,appunto,del cAmp e quindi potenzia la comunicazione tra neuroni e quindi la memoria,apprendimento e cognitività,mal ridotti nella CFS/ME,fibromialgia,MCS,MBS,ed altre......

 

https://www.youtube....h?v=ICjFAa2ZbIY

 

 

 

 

1zft02g.gif

 


#2 Visitatore_VITo_*

Visitatore_VITo_*
  • Visitatori

Inviato 24 novembre 2005 - 17:23:33

io , tra qualche giorno comincio con gli omega tre. vi faccio sapere.

#3 romy

romy

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3.870 messaggi
  • Gender:Male
  • Interests:Prima, tutti o quasi,adesso,informatica,salute,politica economica,sopravvivenza e FEDE.(Elimino,ancora,tra i miei interessi,quello per l'informatica e la politica economica.)

Inviato 25 novembre 2005 - 00:36:39

io , tra qualche giorno comincio con gli omega tre. vi faccio sapere.

 



Vito,anche io voglio prendere gli omega 3,ma è un casino a scegliere quello buono come qualità/prezzo,tu quale pensi di prendere?Oggi ho mandato un email per informarmi sull'importazione e la distribuzione dall'Italia dell'omega 3 SYW,che dovrebbe essere il migliore per qualità/prezzo,perchè su base TG ( trigligeridi )e non EE ( esteri etilici),come sono quelli noti in Italia tipo:
ESKIM
SEACOR
ESAPENT
ENERZONA
che sono anche un po'costosi.Romy

grafico2.jpg

 

 

Iosto'conChiara

 

Quando le voci in te parlano di fine;

quando la mente dice che hai perduto;

quando credi che sia impossibile;

eppure prosegui,ti sollevi sulla tua Spada;

e fai ancora un altro passo;

Lì è dove termina l'Uomo;

Lì è dove comincia Dio.

 

Mentre si aspettano future ricerche è importante per prima cosa non
nuocere.

Non è vero che i giorni di pioggia sono i più brutti, sono gli unici in cui puoi camminare a testa alta anche se stai piangendo.

 

"Nessun Medico può dire che una malattia é Incurabile.
Affermarlo é come offendere Dio, la Natura e disprezzare il Creato.
Non esiste malattia, per quanto terribile possa essere,
per la quale Dio non abbia una cura corrispondente
".
                                                                                              Paracelso

 

“Questa realtà è solo un sogno di cui siamo convinti!”

YungRalphPooter.jpg


Mio collegamento

Per quanto riguarda l'ipotesi che la CFS possa essere una forma di Depressione Mentale,tutti gli studi hanno contraddetto tale approccio.Per citare un solo ma importante rilievo clinico:i livelli di Cortisolo sono molto bassi nella CFS,al contrario di quelli alterati verso l'alto della Sindrome Depressiva.


Allora, se capiamo che siamo responsabili di ciò che viviamo, già questo cambia del tutto la visione delle cose.

 

Livello anormalmente alto o basso di cAMP causa difetti di apprendimento e di capacità di memoria,in generale.

Sul cAMP ci sarebbero molte cose da dire al fine di una buona memoria e cognitività,forse lo faro' un giorno sul mio topic,tempo permettendo,ora voglio solo ripetere una verità a cui sono arrivato da qualche anno,aumentare il cAmp nei giovani comporta un miglior apprendimento e memoria,accade l'inverso nelle persone adulte o anziane.Quindi il cervello dei giovani si comporta all'opposto dei cervelli dei vecchi ed anziani questo avviene anche negli animali da laboratorio,questo spiega anche tutta la diatriba sulla Cannabis terapeutica..........negativa nei giovani un toccasana negli anziani,perchè comporta una diminuzione,appunto,del cAmp e quindi potenzia la comunicazione tra neuroni e quindi la memoria,apprendimento e cognitività,mal ridotti nella CFS/ME,fibromialgia,MCS,MBS,ed altre......

 

https://www.youtube....h?v=ICjFAa2ZbIY

 

 

 

 

1zft02g.gif

 


#4 romy

romy

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3.870 messaggi
  • Gender:Male
  • Interests:Prima, tutti o quasi,adesso,informatica,salute,politica economica,sopravvivenza e FEDE.(Elimino,ancora,tra i miei interessi,quello per l'informatica e la politica economica.)

Inviato 30 novembre 2005 - 17:00:14

Mi sono documentato alla PGFO per avere chiarimenti in merito,mi hanno risposto.Praticamente entro dicembre prodotto identico al SYW sarà comprabile in Italia,caratteristiche 2:1 e TG.

Omegor® Vitality



Il prodotto è un olio di pesce con struttura di gliceridi naturali (TG) di grado farmaceutico ottenuto per distillazione molecolare multipla con una concentrazione minima del 60% di EPA+DHA in rapporto 2:1. Il produttore è la medesima azienda canadese, leader mondiale nel settore, produttrice anche dell'olio col marchio SYW.

Ho tutti i dati,il prezzo che sarà piu'conveniente on-line che in farmacia o erboristeria.A breve attendo l'email in seguito alla quale fare l'ordine,si puo'pagare in vari modi.


Il prodotto sarà disponibile in confezioni contenenti 2 blisters con un totale rispettivamente di 60 perle da 500mg e 30 perle da 1000mg. Ogni perla:



- da 1000mg fornisce 400mg di EPA e 200mg di DHA

- da 500mg fornisce 200mg di EPA e 100mg di DHA.



Ogni confezione, quindi, contiene 30g di olio al 60% di EPA+DHA (corrispondenti a un totale di 18g di EPA+DHA). La dose giornaliera raccomandata è di 6 perle se da 500mg e di 3 perle se da 1000mg. Ogni confezione dura 10gg.


Ingredienti: olio di pesce ad elevata concentrazione di acidi grassi omega 3 a catena lunga EPA e DHA (min. 60% in rapporto 2:1) Involucro: gelatina alimentare. Agente di resistenza: glicerolo. Antiossidante: vitamina E (estratto naturale ricco di tocoferoli).

Per facilitare il confronto con SYW si tenga conto la seguente:



1 flacone SYW = 3 confezioni Omegor® Vitality



Prezzo consigliato per confezione (farmacie, erboristerie)
9,90 Euro a confezione.
da 1/8 conf. sconto 10% spese sped.6£
da 9/17conf. sconto 19% spese sped.4£
da 18/32conf.sconto 22% spese gratis
da 33/+ conf.sconto 25% spese gratis



Stimiamo che il prodotto sarà disponibile dall'inizio del mese di dicembre. In ogni caso riceverete nei prossimi giorni una e-mail di notifica con la data precisa.

Resto in attesa.Romy

grafico2.jpg

 

 

Iosto'conChiara

 

Quando le voci in te parlano di fine;

quando la mente dice che hai perduto;

quando credi che sia impossibile;

eppure prosegui,ti sollevi sulla tua Spada;

e fai ancora un altro passo;

Lì è dove termina l'Uomo;

Lì è dove comincia Dio.

 

Mentre si aspettano future ricerche è importante per prima cosa non
nuocere.

Non è vero che i giorni di pioggia sono i più brutti, sono gli unici in cui puoi camminare a testa alta anche se stai piangendo.

 

"Nessun Medico può dire che una malattia é Incurabile.
Affermarlo é come offendere Dio, la Natura e disprezzare il Creato.
Non esiste malattia, per quanto terribile possa essere,
per la quale Dio non abbia una cura corrispondente
".
                                                                                              Paracelso

 

“Questa realtà è solo un sogno di cui siamo convinti!”

YungRalphPooter.jpg


Mio collegamento

Per quanto riguarda l'ipotesi che la CFS possa essere una forma di Depressione Mentale,tutti gli studi hanno contraddetto tale approccio.Per citare un solo ma importante rilievo clinico:i livelli di Cortisolo sono molto bassi nella CFS,al contrario di quelli alterati verso l'alto della Sindrome Depressiva.


Allora, se capiamo che siamo responsabili di ciò che viviamo, già questo cambia del tutto la visione delle cose.

 

Livello anormalmente alto o basso di cAMP causa difetti di apprendimento e di capacità di memoria,in generale.

Sul cAMP ci sarebbero molte cose da dire al fine di una buona memoria e cognitività,forse lo faro' un giorno sul mio topic,tempo permettendo,ora voglio solo ripetere una verità a cui sono arrivato da qualche anno,aumentare il cAmp nei giovani comporta un miglior apprendimento e memoria,accade l'inverso nelle persone adulte o anziane.Quindi il cervello dei giovani si comporta all'opposto dei cervelli dei vecchi ed anziani questo avviene anche negli animali da laboratorio,questo spiega anche tutta la diatriba sulla Cannabis terapeutica..........negativa nei giovani un toccasana negli anziani,perchè comporta una diminuzione,appunto,del cAmp e quindi potenzia la comunicazione tra neuroni e quindi la memoria,apprendimento e cognitività,mal ridotti nella CFS/ME,fibromialgia,MCS,MBS,ed altre......

 

https://www.youtube....h?v=ICjFAa2ZbIY

 

 

 

 

1zft02g.gif

 


#5 Visitatore_XXXXXXXXXXXX_*

Visitatore_XXXXXXXXXXXX_*
  • Visitatori

Inviato 30 novembre 2005 - 18:44:18

Domande da 100 milioni di dollari:

Quanto mercurio contiene quell'olio di pesce?

dove è stato pescato?

con l' olio di pesce ci curiamo o ci suicidiamo?


#6 stregatta

stregatta

    Frequentatore

  • Utenti
  • StellettaStelletta
  • 97 messaggi
  • Location:Bergamo
  • Interests:restare a casa, godermi la famiglia, i miciotti e così cercare di migliore il mio stato di NON salute...........<br /><br />avere più tempo da dedicare a me stessa e a chi si trova nella mia situazione..........

Inviato 01 dicembre 2005 - 00:02:57

Ciao Romy e ciao Jonny,

stamattina mi sono arrivati i 2 flaconi di SYW, del quale ho parlato sul forum e dove Romy ha aggiunto il resto della ricerca, che io gà conoscevo, essendo iscritta al forum della ZONA; sono stati effcientissimi e veloci nella spedizione: 7 gg esatti dalla partenza dell'ordine.

Le cps andrebbero tenute in frigo, se ne assumono n. 3 al giorno e qualitativamente e x legge (quella canadese), l'olio contenuto in esse, deve contenere una percentuale di mercurio bassissima, ( purtroppo non trovo più il post, ma era tutto indicato); l'azienda garantisce, in caso di ritardo e di cattivo odore delle cps, la sostituzione delle stesse.

Trattandosi di prodotto naturale, senza additivi, è molto delicato, non deve essere esposto la sole nè a fonti di calore e.............insomma, oggi ne ho prese TRE e il mio colon e stomaco non hanno protestato............(vi assicuro che con altri omega 3 non proporzionati (rapporto 2:1), stavo male e alla fine la cura di Chieti ho dovuto sospenderla x qst motivi............. :)

I prossimi (spero di proseguire, anche perchè li assumeremo tutti in famiglia), si possono ordinare tramite il contatto italiano che ha indicato romy.....................

Speriamo in bene e che qualcosa, a livello di azione antinfiammatoria, possano fare............da soli NON curano o guariscono la CFS, ma hanno la loro importanza, se sono omega 3 validi e "sani"........saluti a tutti..................

Raffaella

:)

Non vi è vera guarigione senza la pace dell'anima e la gioia interiore.....E. Bach





0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

Tutti i testi degli articoli e la veste grafica sono proprietà esclusiva di CFSItalia.it e ne è vietata la riproduzione, totale o parziale,

senza esplicita autorizzazione da parte degli amministratori.

 

Le informazioni fornite in questo Forum non intendono sostituirsi né implicitamente né esplicitamente al parere professionale di un medico né a diagnosi, trattamento o prevenzione di qualsivoglia malattia e/o disturbo. CFSItalia.it non ha alcun controllo sul contenuto di siti terzi ai quali sia collegato tramite link e non potrà essere ritenuto responsabile per qualsivoglia danno causato da quei contenuti. Gli amministratori e moderatori non sono responsabili dei messaggi scritti dagli utenti sul forum.