Vai al contenuto

CORONA VIRUS COVID-19 e CFS/ME:
i suggerimenti della dottoressa Klimas. QUI
Foto

Petizione online proposta dall’avvocato Isabella Cusanno.


  • Per cortesia connettiti per rispondere
Nessuna risposta a questa discussione

#1 Zac

Zac

    Grande amico del forum

  • Amministratori
  • 2.878 messaggi
  • Gender:Male

Inviato 26 ottobre 2021 - 21:43:39

Riceviamo da più persone a sottoscrivere questa petizione, la scrivo anche se personalmente non firmo mai petizioni online.

"L’avvocato Isabella Cusanno sta lottando con il gruppo Uguali sempre affinché sia esteso il range della pensione di invalidità in modo tale da aiutare con aumenti economici anche gli invalidi parziali. I soggetti inseriti nella fascia 74-99% sono, infatti, rimasti fuori dall’incremento al milione e per loro ora si chiede una rivalutazione degli assegni sociali fino ad arrivare a 15 mila euro a persona. E’ partita, così, una petizione destinata al Presidente del Senato della Repubblica Maria Elisabetta Casellati, depositata il 14 dicembre 2020."

 

https://www.contocor...lidita-firmare/


Zac
Amministrazione

--------------------
"In medicina tutto quello che è sconosciuto è malattia mentale" (...)
"Una delle malattie più diffuse è la diagnosi." (Karl Kraus)
NO_CFS.gif

Le foto di Zac qui: PhotoZac





0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

Tutti i testi degli articoli e la veste grafica sono proprietà esclusiva di CFSItalia.it e ne è vietata la riproduzione, totale o parziale,

senza esplicita autorizzazione da parte degli amministratori.

 

Le informazioni fornite in questo Forum non intendono sostituirsi né implicitamente né esplicitamente al parere professionale di un medico né a diagnosi, trattamento o prevenzione di qualsivoglia malattia e/o disturbo. CFSItalia.it non ha alcun controllo sul contenuto di siti terzi ai quali sia collegato tramite link e non potrà essere ritenuto responsabile per qualsivoglia danno causato da quei contenuti. Gli amministratori e moderatori non sono responsabili dei messaggi scritti dagli utenti sul forum.