Vai al contenuto

CORONA VIRUS COVID-19 e CFS/ME:
i suggerimenti della dottoressa Klimas. QUI
Foto

Difficoltà con le relazioni


  • Per cortesia connettiti per rispondere
2 risposte a questa discussione

#1 Kenny86

Kenny86

    Nuovo entrato

  • Utenti
  • Stelletta
  • 5 messaggi
  • Gender:Male

Inviato 16 luglio 2020 - 22:53:25

Salve a tutti. Ho scoperto di avere la fibromialgia da un paio un paio d'anni dopo 20 anni di esami negativi. La prima diagnosi che mi hanno fornito i medici per i dolori è stata per la crescita e poi visto che i dolori mi stavano condizionando la vita molto pesantemente ho cominciato a fare lastre, Tac, esami del sangue specifici, Pet e altri esami. L'unico responso positivo è stato con l'elettromiografia dove è risultato che avevo i nervi infiammati e non lesi. La stanchezza cronica l'hanno associata alla pigrizia. In adolescenza ero andato anche da uno psicologo ma dopo la prima seduta non ha riscontrato nessun tipo di depressione in me. Tutti i miei fallimenti sono stati imputati tutti a carico mio e credevo che fosse dipeso solo da me. Quando cominciai a lavorare come operaio è stata molta dura anche se la voglia non mi mancava. Nell'arco degli anni ho visto che stare fermo era peggio e quindi, anche se stavo male, cercavo di non saltare neanche un giorno di lavoro. La mattina quando mi alzavo era un agonia, mi sentivo teso, dolorante in tutto il corpo e non riuscivo neanche a scendere dal letto i primi 10 minuti, e questo ogni mattina dall'età di 10 anni. Adesso ho cambiato dieta, ogni giorno prendo magnesio,  vitamina d e la sera prima di dormire un miorilassante e delle gocce omeopatiche. Devo dire che ci è voluto un bel po' per riprendermi, sopratutto per la mente. Lo avessi saputo qualche anno prima sarebbe stato meglio perché avevo perso le speranze di migliorare e di poter avere una vita con altri scopi diversi da quello di stringere i denti e non vedere l'ora che arrivasse sera. I tutti questi anni mi ero accorto di non avere la libido allo stesso livello degli altri, anzi, diciamo che era quasi a zero. Ogni volta con le ragazze cercavo solo l'amore platonico e il sesso era una cosa che non mi veniva naturale sopratutto perché il dolore superava il piacere. Diciamo che l'attrazione c'era; ma solo istintiva e non passionale. Non so se rendo l'idea. Non ho problemi di disfunzione erettile ma come dicevo mi manca il coinvolgimento emotivo. Volevo chiedere se qualcuno che è guarito, o comunque ha ridotto i sintomi, se col tempo può migliorare la sfera emotiva. Finalmente la mia qualità di vita è migliorata tantissimo e non ho più quei problemi che mi rendevano difficile, per non dire impossibile, impegnarmi in una relazione. Spero di aver rispettato il regolamento e questo topic sia pertinente.



#2 VITTORIA

VITTORIA

    Grande amico del forum

  • Amministratori
  • 2.332 messaggi
  • Gender:Female
  • Location:Roma

Inviato 20 luglio 2020 - 13:41:26

Ciao Kenny, benvenuto nel forum.

Mi dispiace per quello che hai passato per anni, purtroppo non sei il solo, anche per tante altre persone qui del forum ci sono voluti anni per avere una diagnosi! Però dici che ora va meglio e mi fa piacere, hai trovato le cure giuste per te, hai imparato a gestirti, e sicuramente pian piano troverai anche disinvoltura e scioltezza per lasciarti andare a coinvolgimenti sentimentali; da quanto ho sentito raccontare da altri amici malati che hanno avuto miglioramenti nel tempo, questa è sempre l'ultima cosa, è normale, ma poi arriva :) ricordo qui nel forum persone che poi si sono sposate, ragazze che hanno avuto delle gravidanze!

Ti auguro di stare sempre meglio, e di alimentare sempre fiducia e positività interiore che aiutano sempre.

Ciao

 


VITTORIA
Amministrazione CFSitalia

-------------------------------------------------------
"Il Forum ha carattere divulgativo e le informazioni contenute non devono sostituirsi alle visite e alle diagnosi mediche. Ricordate che l'autodiagnosi e l'autoterapia possono essere pericolose"
==============================


"Il senso della vita
è dare senso alla vita”

(R.Steiner)

#3 Kenny86

Kenny86

    Nuovo entrato

  • Utenti
  • Stelletta
  • 5 messaggi
  • Gender:Male

Inviato 20 luglio 2020 - 20:28:29

Grazie Vittoria :) . Mi fa piacere saperlo.






0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

Tutti i testi degli articoli e la veste grafica sono proprietà esclusiva di CFSItalia.it e ne è vietata la riproduzione, totale o parziale,

senza esplicita autorizzazione da parte degli amministratori.

 

Le informazioni fornite in questo Forum non intendono sostituirsi né implicitamente né esplicitamente al parere professionale di un medico né a diagnosi, trattamento o prevenzione di qualsivoglia malattia e/o disturbo. CFSItalia.it non ha alcun controllo sul contenuto di siti terzi ai quali sia collegato tramite link e non potrà essere ritenuto responsabile per qualsivoglia danno causato da quei contenuti. Gli amministratori e moderatori non sono responsabili dei messaggi scritti dagli utenti sul forum.