Vai al contenuto

Foto

Valaciclovyr e guarigione CFS


  • Per cortesia connettiti per rispondere
8 risposte a questa discussione

#1 power

power

    Frequentatore

  • Utenti
  • StellettaStelletta
  • 44 messaggi

Inviato 02 aprile 2017 - 22:16:08

Ragazzi sul web ci sono un sacco di siti in cui sono citate delle statistiche fatte con report su analisi e ricerche fatte con pazienti su doppio cieco, e ci sono diminuzione di livelli nel sangue di linfociti b infettati da epstein barr e in alcuni casi anche guarigioni da cfs con l'utilizzo a lungo termine del valaciclovyr.

Io stò facendo una terapia con questo antivirale da due mesi, tenendo conto che la mia non era (ancora) cfs ma un'infezione recidiva di EBV, devo dire che sui sintomi stà funzionando parecchio. A fine mese farò le analisi sui linfociti e paragonerò i risultati ottenuti con quelli prima della cura, e vi dirò se ci sarà anche la conferma su referto.

 

Provate a proporla al vostro specialista se non l'ha ancora vagliata, perchè è l'unico farmaco che con un particolare dosaggio agisce seppur in maniera minore rispetto all'CMV o all'HSV, anche sull'EBV, e questi studi lo dimostrano.

 

Comunque vi farò sapere come và la tipizzazione a fine cura, ma stando ai sintomi stò decisamente meglio rispetto allo schifo di prima.


Messaggio modificato da power, 02 aprile 2017 - 22:18:18


#2 Hiroshi

Hiroshi

    Frequentatore

  • Utenti
  • StellettaStelletta
  • 36 messaggi
  • Gender:Male

Inviato 03 aprile 2017 - 11:57:43

Interessante la tua testimonianza.

E' da molto che penso di tentare le indicazioni del Dr. Lerner (http://www.treatment...actitioners.pdf)

 

Non l'ho mai fatta per alcune ragioni, e magari puoi darmi una tua opinione al proposito:

1) quale/i esame del sangue devo fare per sapere se posso trarre giovamento dal trattamento? (immagino esami per EBV, ma quali in particolare)

2) i medici che ho incontrato fin'ora, tutti nessuno escluso, sono sostanzialmente contrari a qualunque tentativo di soluzione

e

3), che si correla con il 2), mi risulta che questo farmaco sia costoso e abbia effetti epatotossici (non so se mi confondo con il Valgancyclovir)

 

Che ne dici?



#3 power

power

    Frequentatore

  • Utenti
  • StellettaStelletta
  • 44 messaggi

Inviato 03 aprile 2017 - 12:36:37

Ciao Hiroshi, parto dall'ultimo punto:

Allora negli studi sull'uso a lungo termine del valaciclovir, al contrario del valganciclovir non sono state segnalate tossicità a carico del fegato. Per quanto riguarda il costo è passato dalla mutua e costa 6 euro a scatola, altrimenti sì sarebbe 72 euro a scatola da 21 cpr.

Per quanto riguarda i medici devi capire se non lo ritengono utile per una forzatura/convinzione loro, oppure nel tuo caso particolare non potrebbe essere utile...cmq visto come sono messi tanti sofferenti di cfs è una strada sicuramente da provare: gli effetti collaterali nulli e i risultati ottenuti parlano ovviamente a favore di un tentativo.

X gli esami non saprei...devi parlarne con lo specialista. Il mio immunologo ha visto che con una cura forte e rapida non otteneva risultati di disattivazione EBV, quindi mi ha proposto questa. 

anche qui

http://jvi.asm.org/c...3/22/11857.full

 

e qui

 

https://www.ncbi.nlm...pubmed/12516939



#4 Tina.B

Tina.B

    Amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 123 messaggi
  • Gender:Female

Inviato 05 aprile 2017 - 18:04:29

per darti questa terapia penso tu debba per forza avere dei virus attivi.



#5 power

power

    Frequentatore

  • Utenti
  • StellettaStelletta
  • 44 messaggi

Inviato 06 aprile 2017 - 09:42:41

Non saprei Tina...

Io li avevo attivi. Però negli studi fatti ci sono stati pazienti con cfs...e a quel punto non credo fossero in stato di attivazione.



#6 Tina.B

Tina.B

    Amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 123 messaggi
  • Gender:Female

Inviato 06 aprile 2017 - 20:12:48

A meno che tu non aderisca a una sperimentazione, penso  non diano antivirali per CFS.

qualcuno ha esperienze diverse?



#7 power

power

    Frequentatore

  • Utenti
  • StellettaStelletta
  • 44 messaggi

Inviato 07 aprile 2017 - 20:38:39

Se hai cfs e igm e igg positive non vedo il motivo x non proportela. 



#8 Tina.B

Tina.B

    Amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 123 messaggi
  • Gender:Female

Inviato 07 aprile 2017 - 20:50:23

igm positive indicano un'attivazione virale

se nn le hai, niente antivirale



#9 Visitatore_val_*

Visitatore_val_*
  • Visitatori

Inviato 16 settembre 2018 - 16:17:06

Ciao Power, ti auguro che i tuoi successi con la terapia antivirale siano proseguiti e tu sia arrivato a una guarigione completa e definitiva, ci puoi aggiornare? Puoi anche dirci i valori delle igg e delle igm dell'ebv che avevi al momento in cui ti hanno prescritto la terapia con Valaciclovyr? Io ho le igg <750 e le igm sempre borderline o lievemente positive. Mi è stato prescritto il metisoprinolo (nome commerciale Viruxan), seppure lo specialista ritenga che non abbia ancora in corso un infezione virale da ebv e neppure abbia fatto una diagnosi certa di cfs, ma l'abbia solo ipotizzata.

Grazie mille e un brande in bocca al lupo a tutti voi.






0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

Tutti i testi degli articoli e la veste grafica sono proprietà esclusiva di CFSItalia e ne è vietata la riproduzione, totale o parziale,

senza esplicita autorizzazione da parte degli amministratori.

Gli amministratori e moderatori non sono responsabili dei messaggi scritti dagli utenti sul forum. Il Forum ha carattere divulgativo e le informazioni contenute non devono sostituirsi alle visite, alle diagnosi e alle terapie mediche.