Vai al contenuto

CORONA VIRUS COVID-19 e CFS/ME:
i suggerimenti della dottoressa Klimas. QUI
Foto

ricorso si o no?


  • Per cortesia connettiti per rispondere
1 risposta a questa discussione

#1 giupak

giupak

    Nuovo entrato

  • Utenti
  • Stelletta
  • 1 messaggi

Inviato 28 dicembre 2016 - 11:09:55

Sono una ragazza di 23 anni, ha giugno ho scoperto di avere un carcinoma papillare tiroideo.A luglio ho subito una tiroidectomia totale,l'esame istologico ha confermato la presenza di un carcinoma papillare infiltrante di 1,01 cm.Sono stata sottoposta a terapia radiometabolica e quest'intervento mi ha causato un forte ipotiroidismo oltre al fatto che devo prendere la pillola a vita.Sto aspettando risposta per sapere se devo o meno fare altre terapia e intanto sono stata sottoposta alla visita per invalidità dove mi hanno riconosciuto solo il 50% secondo me non è proprio quello che mi tocca. posso o non posso fare ricorso?

#2 Maria76

Maria76

    Frequentatore

  • Utenti
  • StellettaStelletta
  • 28 messaggi

Inviato 17 gennaio 2017 - 14:35:58

Ciao Giupak,

mi spiace per quello che hai passato e stai tutt'ora affrontando...

I ricorsi si possono presentare di solito entro 30 gg dalla decisione dell'ente, ma dovresti rivolgerti ad un patronato o un avvocato. 

In alternativa potresti fare domanda di aggravamento direttamente all'inps dopo 6 mesi dal riconoscimento dell'nvalidità. In questo caso devi sottoporti a nuova visita e presentare altri documenti che supportino la richiesta di aggravamento..

Auguri!






0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

Tutti i testi degli articoli e la veste grafica sono proprietā esclusiva di CFSItalia.it e ne č vietata la riproduzione, totale o parziale,

senza esplicita autorizzazione da parte degli amministratori.

 

Le informazioni fornite in questo Forum non intendono sostituirsi né implicitamente né esplicitamente al parere professionale di un medico né a diagnosi, trattamento o prevenzione di qualsivoglia malattia e/o disturbo. CFSItalia.it non ha alcun controllo sul contenuto di siti terzi ai quali sia collegato tramite link e non potrā essere ritenuto responsabile per qualsivoglia danno causato da quei contenuti. Gli amministratori e moderatori non sono responsabili dei messaggi scritti dagli utenti sul forum.