Vai al contenuto

Foto

Fibromialgia


  • Per cortesia connettiti per rispondere
2 risposte a questa discussione

#1 Angy87

Angy87

    Nuovo entrato

  • Utenti
  • Stelletta
  • 19 messaggi

Inviato 12 ottobre 2016 - 17:01:16

Salve a tutti, sono Angy e ho 29 anni. Ebbene si, anche a me, 4 mesi fa,è stata diagnosticata una sospetta fibromialgia, dopo anni di dolori e dopo essermi sentita più volte dire,da svariati dottori, che soffrivo di problemi psicosomatici,che i miei dolori erano legati al cambiamento delle stagioni e infine che ero una malata immaginaria. Da pochi giorni, dopo aver fatto altri esami di routine per escludere altre patologie, il reumatologo mi ha confermato la diagnosi di fibromialgia e mi ha consigliato di iniziare ad assumere la Duloxetina,inizialmente un dosaggio da 30 mg per poi passare dopo i primi 10 giorni, ad un dosaggio di 60 mg al giorno. Sono disperata perché ho letto di tanti effetti collaterali riguardanti l'assunzione di questo farmaco. Chi di voi ha esperienza con l'assunzione della Duloxetina, mi può aiutare?

#2 grazia73

grazia73

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2.058 messaggi

Inviato 13 ottobre 2016 - 16:40:22

Ciao Angy, mi dispiace per la diagnosi! ma è stata fatta da un bravo reumatologo?  secondo me, dovresti ancora indagare, e mai fermarsi a una prima diagnosi! comunque il farmaco di cui parli non lo conosco! Mi dispiace non posso aiutarti!



#3 Angy87

Angy87

    Nuovo entrato

  • Utenti
  • Stelletta
  • 19 messaggi

Inviato 13 ottobre 2016 - 23:08:54

Ciao Grazia,
la diagnosi è stata fatta da un reumatologo dell'ospedale Sacco di Milano. Io vivo al Sud e spostarmi non è stato facile, con 18 tender points positivi su 18, ti lascio immaginare come sto..sono risalita a questo dottore anche grazie a questo forum che seguo già da un po'.. il farmaco che mi ha prescritto è un antidepressivo,è il generico del Cymbalta, forse il nome commerciale è più conosciuto. Inoltre mi ha prescritto anche Arcoxia da 120mg, un antinfiammatorio,che ho iniziato a prendere fin da subito,anche perché ormai il mix di ibuprofene e paracetamolo che da tempo prendevo per alleviare un po' i dolori, non facevano più nessun effetto. Il reumatologo è stato molto scrupoloso,ha ascoltato la mia storia,mi ha visitata, mi ha fatto compilare dei questionari, ha visionato la marea di referti che avevo portato dietro e solo allora si è espresso dicendomi che per lui non c'erano dubbi, si trattava di fibromialgia.. però voleva anche escludere altre patologie visto che mi lamentavo moltissimo dei dolori alla schiena e alle gambe. Mi ha fatto fare una risonanza e altri esami che hanno evidenziato un'ernia lombo-sacrale,che in parte mi causa il mal di schiena che associato alla fibromialgia mi fa uscire pazza. Da un lato mi sono sentita sollevata, perché finalmente ho avuto una diagnosi, dall'altro sono caduta nella totale disperazione...




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

Tutti i testi degli articoli e la veste grafica sono proprietÓ esclusiva di CFSItalia e ne Ŕ vietata la riproduzione, totale o parziale,

senza esplicita autorizzazione da parte degli amministratori.

Gli amministratori e moderatori non sono responsabili dei messaggi scritti dagli utenti sul forum. Il Forum ha carattere divulgativo e le informazioni contenute non devono sostituirsi alle visite, alle diagnosi e alle terapie mediche.