Vai al contenuto

Foto

Sonno non ristoratore/ CFS


  • Per cortesia connettiti per rispondere
11 risposte a questa discussione

#1 Giulia89

Giulia89

    Frequentatore

  • Utenti
  • StellettaStelletta
  • 21 messaggi
  • Gender:Female

Inviato 16 dicembre 2015 - 16:39:33

Salve ragazzi,

mi ero già presentata qui nel forum quest'estate,

da quel momento un pò di cose sono cambiate,

se siete interessati a sapere quali sono stati i miglioramenti e i peggioramenti e tramite quali terapie non c'è che chiedere,

ad oggi mi sembra che la qualità della mia vita sia leggermente migliorata,

tramite disintossicazione (zeolite, alte dosi di vit c e vari integratori), insomma non posso lamentarmi... se non per un piccolo particolare...

Da quando i sintomi della cfs sono migliorati la qualità del mio sonno è venuta meno, anche se dormo 9 ore filate la mattina mi sveglio sempre come se avessi una fortissima difficoltà ad aprire gli occhi, i quali rimangono sempre gonfi e stanchi per tutta la durata del giorno.

Devo dire che preferisco tenermi questa sorta di "sonnolenza" diurna piuttosto che le vertigini, i cali di pressione e tutti i sintomi che avevo prima..

però insomma vorrei capire se qualcuno ha un'esperienza simile e come è riuscito a migliorarla.

Il mio ragazzo che dorme con me dice spesso che mi muovo, parlo e che (cosa stranissima) dormo spesso a pancia su con le braccia alzate sopra la testa, a volte anche rigide distese in alto verso il soffitto...la cosa sinceramente non mi sembra molto normale, è come se il mio corpo fosse in tensione..

ho provato con rimedi naturali quali Valeriana, Melatonina.. ma niente, quindi sono passata allo Xanax e Halcion ma anche quelli mi sembra che peggiorino la situazione....

Prendo 10 gocce di xanax all occorrenza (anche di giorno) per gli attacchi d'ansia e a volte penso che questo psicofarmaco faccia più danni che altro in questo momento..

Aspetto vostri pareri e confronti.  :D


Messaggio modificato da Giulia89, 16 dicembre 2015 - 16:40:44


#2 grazia73

grazia73

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2.058 messaggi

Inviato 16 dicembre 2015 - 21:06:02

Ciao Giulia,sono contenta che la tua stanchezza sia migliorata, ma per quanto riguarda i problemi del sonno,  anch'io al mattino fatico moltissimo ad alzarmi e per diverse ore sono più stanca , come se non avessi riposato....Però il sonno non ristoratore è proprio un sintomo della cfs....Una mia amica ha risolto con le gocce di iperico, da quando le prende il suo sonno è migliorato tantissimo ...Io sto prendendo la melatonina, ma con quella non ho risolto un gran che....comunque ti sconsiglierei di prendere ansiolitici chimici, perchè a volte con la cfs fanno più danni che altro....Prova con le gocce di iperico, magari con quelle va meglio se non le hai ancora provate...

Dimenticavo anche io dormo malissimo, cioè sonno agitato ecc...ma posizioni strane tipo la tua non mi sembra....



#3 gabry

gabry

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 554 messaggi

Inviato 16 dicembre 2015 - 21:56:51

Ciao Giulia... anch'io dormo agitata ..spesso cambio posizione e le braccia le metto ovunque.. anche quando sono seduta devo cambiare posizione spesso,i miei muscoli stando ferma diventano dolenti e in tensione e lo spostamento mi giova...
Anni fa ho fatto una cura di miorilassanti ma non mi hanno fatto bene con il tempo, te li sconsiglio.. con l'iperico non vado d'accordo ... ora uso la tiglia e il biancospino, fitoterapia, mi toglie un po di ansia.. costante..
La prima volta che ho avuto benefici sulla tensione muscolare è stata la dieta senza glutine.. ma non so per quanti è
valida..
Buona serata..

#4 Giulia89

Giulia89

    Frequentatore

  • Utenti
  • StellettaStelletta
  • 21 messaggi
  • Gender:Female

Inviato 17 dicembre 2015 - 13:05:37

Grazie mile per le risposte,

immaginavo il sonno non ristoratore potesse essere un sintomo della cfs ma in me non avevo mai riscontrato questo problema in anni, anzi ne avevo molti altri..mi fa ridere come si sia andato a sostituire e come credo che i sintomi della cfs varino nel corso del tempo... diciamo che mi fa ridere per non piangere... :D

Comunque si mi hanno consigliato di diminuire lo xanax anche se la vedo un pò ardua ma ci proverò!

 

La dottoressa proprio ieri mi ha consigliato un integratore della Legren che si chiama ProRem, riporto dal sito:

è un integratore alimentare a base di principi vegetali, Melatonina, Adenosina, Glicina, Teanina, e Zinco.

L’Escolzia, il Biancospino, la Passiflora, il Giuggiolo ed il Ginestrino favoriscono il rilassamento, in particolare l’Escolzia e la Passiflora anche il sonno nei casi di stress. La Melatonina contribuisce alla riduzione del tempo richiesto per prendere sonno.

proviamo a vedere se con questo succede qualcosa... anche se ormai sono 3 mesi che mi succede questa cosa e non credo che un semplice integratore possa fare il miracolo, comunque mi sembra ci siano dei componenti simili a quelli che prendi tu Gabry,

mi informerò anche sull'iperico grazie Grazia  :D .

 

 

PS

ho fatto da poco una seduta di agopuntura (da una persona di fiducia) sperimenterò se ci saranno benefici... voi avete mai provato?

 

vi ringrazio ancora per le risposte,

buona giornata  :)



#5 gabry

gabry

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 554 messaggi

Inviato 17 dicembre 2015 - 13:53:16

si giulia.. l'agopuntura per il mio caso (siamo tutti diversi ) all'inizio è stato un portento.. andavo perchè molto sofferente di cervicale e mal di testa, ansia...  mi metteva gli aghi partendo dalla nuca, retro spalle, fino al fondo schiena,  batufolo di cotone e ampolla di vetro  creando il vuoto dentro l'ampolla  il derma si solleva e fa ricircolare  il sangue... nei tessuti profondi.. quando mi rialzavo mi sembrava di essere leggera e più energica.. facevo un paio di cicli all'anno ... 



#6 grazia73

grazia73

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2.058 messaggi

Inviato 17 dicembre 2015 - 17:07:17

ciao Giulia, l'agopuntura non l'ho mai provata ....per quanto riguarda il tuo integratore , magari ti aiuta a dormire meglio....te lo auguro di cuore....



#7 cristiana

cristiana

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 200 messaggi

Inviato 17 dicembre 2015 - 19:24:23

Ciao cara,
Io l'ho provata all'inizio l'agopuntura e ci ha messo un po' a fare effetto ma mi ha aiutata, anzi considerato come sono peggiorata ora mi farebbe bene ma non posso! Facci sapere come va con questi nuovi integratori che favoriscono il rilassamento!

#8 Visitatore_MikSte_*

Visitatore_MikSte_*
  • Visitatori

Inviato 25 dicembre 2015 - 10:28:24

Ciao Cristiana,

ho 55 anni e conosco bene il problema perchè tutto è iniziato verso i 18 anni proprio con i disturbi del sonno: facevo sport agonistico e la notte dormivo male, non recuperavo, ma nessuno capiva cosa avevo. Sempre peggio e a 23 anni ho mollato attribuendo il problema agli sforzi. Ma niente, sempre peggio. Poi stanchezza, psoriasi, e disagio generale. Non ho mai preso medicine e mi sono sempre curato con la dieta, la respirazione, e la buona qualità di vita. Migliorando anche, ma mai risolvendo alla radice.

Un mese fa la svolta.

Mi era salito considerevolmente il colesterolo e ho deciso di seguire una dieta creata da un team di scienziati che segue atleti professionisti. E' una dieta impostata sui cicli circadiani e sull'alcalinizzazione e ha come obiettivo la qualità della muscolatura.

Io l'ho iniziata per ridurre il colesterolo nel sangue ma dopo due settimane mi sono accorto che succedeva qualcosa di importante: istintivamente e senza fatica avevo voglia di fare attività fisica tutti i giorni. Ho iniziato a dormire in modo eccellente (nonostante questa sia notoriamente per me la stagione peggiore). I capelli, che per tutta la vita dovevo lavare almeno un giorno si e uno no perchè mi prudeva la cute, sono sempre puliti. La psoriasi in testa si sta asciugando.

Colpito dai risultati sono andato a studiarmi bene la questione dei cicli circadiani (mentre quella dell'alcalinizzazione mi era ben nota e già la curavo) ed ho scoperto che è di fondamentale importanza per il recupero dei qualsiasi di stress in quanto la sua alterazione inibisce l'azione degli ormoni preposti alla ricostruzione.

Se ti interessa ti tengo informata sull'evoluzione di questa bella esperienza.

Intanto di auguro Buon Natale. Per me quest'anno è bellissimo!



#9 cristiana

cristiana

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 200 messaggi

Inviato 25 dicembre 2015 - 20:35:12

Facci sapere! ;)

#10 ricotta84

ricotta84

    Frequentatore

  • Utenti
  • StellettaStelletta
  • 29 messaggi

Inviato 15 gennaio 2016 - 16:05:24

È possibile avere il piano alimentare indicato da MikSte? Qualcuno l'ha provato?

#11 ManuCFS

ManuCFS

    Amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 110 messaggi
  • Gender:Male

Inviato 15 gennaio 2016 - 16:45:45

Ciao! Prima di tutto ti direi di fare un esame tanto per escludere problemi di natura più seria ad esempio neuronali e cioè la polisonnografia che in sostanza rileva se dormi bene o male, poi sicuramente anche per il sonno giocano un ruolo fondamentale alimentazione e attività fisica, direi di cercare di escludere i prodotti chimici perchè portano più svantaggi che vantaggi.

 

La dieta generale è fornita da MikSte in questo thread ,  c'è un PDF con le linee guida generali da provare inizialmente, poi consiglio sempre di farsi calibrare tale dieta da un buon nutrizionista perchè il programma di alimentazione va cucito sulla persona... provare non costa nulla. ;)



#12 power

power

    Frequentatore

  • Utenti
  • StellettaStelletta
  • 44 messaggi

Inviato 27 febbraio 2017 - 11:38:10

Ciao! Prima di tutto ti direi di fare un esame tanto per escludere problemi di natura più seria ad esempio neuronali e cioè la polisonnografia che in sostanza rileva se dormi bene o male, poi sicuramente anche per il sonno giocano un ruolo fondamentale alimentazione e attività fisica, direi di cercare di escludere i prodotti chimici perchè portano più svantaggi che vantaggi.

 

La dieta generale è fornita da MikSte in questo thread ,  c'è un PDF con le linee guida generali da provare inizialmente, poi consiglio sempre di farsi calibrare tale dieta da un buon nutrizionista perchè il programma di alimentazione va cucito sulla persona... provare non costa nulla. ;)

Ciao Manu, abito in zona Milano, la polisonnografia sai in che istituti la fanno?






0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

Tutti i testi degli articoli e la veste grafica sono proprietà esclusiva di CFSItalia e ne è vietata la riproduzione, totale o parziale,

senza esplicita autorizzazione da parte degli amministratori.

Gli amministratori e moderatori non sono responsabili dei messaggi scritti dagli utenti sul forum. Il Forum ha carattere divulgativo e le informazioni contenute non devono sostituirsi alle visite, alle diagnosi e alle terapie mediche.