Vai al contenuto

CORONA VIRUS COVID-19 e CFS/ME:
i suggerimenti della dottoressa Klimas. QUI
Foto

Evoluzione dei sintomi


  • Per cortesia connettiti per rispondere
4 risposte a questa discussione

#1 Gaia_1978

Gaia_1978

    Frequentatore

  • Utenti
  • StellettaStelletta
  • 32 messaggi
  • Gender:Female

Inviato 02 aprile 2015 - 11:05:46

Ciao a tutti,

ho un forte dubbio: premesso che ho una diagnosi di FM da un anno e mezzo

ma che i sintomi sono presenti da molti anni, vorrei confrontarmi con voi e

capire se anche per voi c'è stata una evoluzione dei sintomi in questo modo.

 

A me i problemi più grossi sono iniziati a gennaio 2013 con sintomi

prettamente neurologici:

Perdita di equilibrio

- sensazione di instabilità

- formicolio alle estremità degli arti

una settimana senza camminare, poi pronto soccorso, sospetta sclerosi multipla,

controlli per 18 mesi, esami vari e RM varie fino all'esclusione della SM.

 

nel corso del 2014:

- debolezza muscolare

- diarrea

- rigidità alle gambe

fastidio al freddo, luce (fari di notte, pc) e alcuni rumori forti

- doloretti sparsi

 

da fine 2014 a ora quasi esclusivamente dolori articolari!

 

mi è sembrato di avere 3 malattie diverse tanto sono diversi i sintomi!!

a qualcuno di voi è successo di avere questi sintomi a rotazione,

in periodi diversi?

 

grazie mille per l'attenzione

 

 

 



#2 grazia73

grazia73

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2.080 messaggi

Inviato 03 aprile 2015 - 16:36:31

Ciao Gaia, diciamo che proprio così a rotazione non li ho avuti , però devo dire che con gli anni di malattia , anche nel mio caso i sintomi sono  aumentati, e poi alcuni sono migliorati e altri peggiorati, però io ho più cfs che fm...Mi dispiace non esserti molto di aiuto! Un abbraccio



#3 Fede_

Fede_

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 286 messaggi
  • Gender:Female

Inviato 08 aprile 2015 - 12:14:03

A rotazione così non li ho mai avuti, ricordo che il primo sintomo fu il dolore alle gambe e la rigidità, successivamente il fastidio al freddo

Avendo già la diagnosi di CFS pensavo fosse dato a quello e invece era colpa della fibro..



#4 Malvetta

Malvetta

    Nuovo entrato

  • Utenti
  • Stelletta
  • 3 messaggi

Inviato 30 maggio 2015 - 22:45:28

Cara Gaia,
Credo siano tutti sintomi dati dalla Fibromialgia.
Non so se ti può essere d'aiuto ma io dopo 18 anni di 1000 visite diverse per sintomi stranissimi ho scoperto solo 4 anni fa di avere la fm.
Io ho dei periodi in cui mi vengono forti vertigini, altri in cui ho dei dolori fortissimi al collo, alla mascella e alla gambe.
Alcune volte mi prendono fascicolazioni stranissime su metà corpo, tanto da farmi pensare a ictus o ischemie transitorie.
Diciamo pure che la cosa assurda di questa patologia è che appunto ha mille sintomi simili a patologie molto più invalianti, scatenando così nei soggetti affetti ansie maggiori, perché non sappiamo mai se sono sintomi da dm o altre patologie.
Io ti consiglio di farti visitare in uno dei centri specializzati sulla patologia,non so di che zona sei, ma sul forum si trovano diversi punti di riferimento, in modo da farti dare una terapia, possibilmente non farmacologica, in modo da poter attenuare i fastidi e vivere una vita quasi normale.

#5 romy

romy

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3.870 messaggi
  • Gender:Male
  • Interests:Prima, tutti o quasi,adesso,informatica,salute,politica economica,sopravvivenza e FEDE.(Elimino,ancora,tra i miei interessi,quello per l'informatica e la politica economica.)

Inviato 01 giugno 2015 - 21:31:42

Ciao a tutti,

ho un forte dubbio: premesso che ho una diagnosi di FM da un anno e mezzo

ma che i sintomi sono presenti da molti anni, vorrei confrontarmi con voi e

capire se anche per voi c'è stata una evoluzione dei sintomi in questo modo.

 

A me i problemi più grossi sono iniziati a gennaio 2013 con sintomi

prettamente neurologici:

Perdita di equilibrio

- sensazione di instabilità

- formicolio alle estremità degli arti

una settimana senza camminare, poi pronto soccorso, sospetta sclerosi multipla,

controlli per 18 mesi, esami vari e RM varie fino all'esclusione della SM.

 

nel corso del 2014:

- debolezza muscolare

- diarrea

- rigidità alle gambe

fastidio al freddo, luce (fari di notte, pc) e alcuni rumori forti

- doloretti sparsi

 

da fine 2014 a ora quasi esclusivamente dolori articolari!

 

mi è sembrato di avere 3 malattie diverse tanto sono diversi i sintomi!!

a qualcuno di voi è successo di avere questi sintomi a rotazione,

in periodi diversi?

 

grazie mille per l'attenzione

 

 

 

IO ho convissuto per oltre tre anni con quei sintomi in rosso,e poi gli altri nel dopo che ho perso il segno,ormai,tanto che coniai il termine"effetto scala mobile cronica"solo dopo anni capii che in effetti si trattava di neurotossicità da stress cerebrale,con ricaduta sui recettori del glutammato,perchè prendevo un certo farmaco,ecc.ecc.al punto che mi dovetti ricoverare per accertamenti in reparto O.R.L., tutta roba che di solito si trova all'inizio ma anche nel prosieguo di questa schifosa sintomatologia.Romy


grafico2.jpg

 

 

Iosto'conChiara

 

Quando le voci in te parlano di fine;

quando la mente dice che hai perduto;

quando credi che sia impossibile;

eppure prosegui,ti sollevi sulla tua Spada;

e fai ancora un altro passo;

Lì è dove termina l'Uomo;

Lì è dove comincia Dio.

 

Mentre si aspettano future ricerche è importante per prima cosa non
nuocere.

Non è vero che i giorni di pioggia sono i più brutti, sono gli unici in cui puoi camminare a testa alta anche se stai piangendo.

 

"Nessun Medico può dire che una malattia é Incurabile.
Affermarlo é come offendere Dio, la Natura e disprezzare il Creato.
Non esiste malattia, per quanto terribile possa essere,
per la quale Dio non abbia una cura corrispondente
".
                                                                                              Paracelso

 

“Questa realtà è solo un sogno di cui siamo convinti!”

YungRalphPooter.jpg


Mio collegamento

Per quanto riguarda l'ipotesi che la CFS possa essere una forma di Depressione Mentale,tutti gli studi hanno contraddetto tale approccio.Per citare un solo ma importante rilievo clinico:i livelli di Cortisolo sono molto bassi nella CFS,al contrario di quelli alterati verso l'alto della Sindrome Depressiva.


Allora, se capiamo che siamo responsabili di ciò che viviamo, già questo cambia del tutto la visione delle cose.

 

Livello anormalmente alto o basso di cAMP causa difetti di apprendimento e di capacità di memoria,in generale.

Sul cAMP ci sarebbero molte cose da dire al fine di una buona memoria e cognitività,forse lo faro' un giorno sul mio topic,tempo permettendo,ora voglio solo ripetere una verità a cui sono arrivato da qualche anno,aumentare il cAmp nei giovani comporta un miglior apprendimento e memoria,accade l'inverso nelle persone adulte o anziane.Quindi il cervello dei giovani si comporta all'opposto dei cervelli dei vecchi ed anziani questo avviene anche negli animali da laboratorio,questo spiega anche tutta la diatriba sulla Cannabis terapeutica..........negativa nei giovani un toccasana negli anziani,perchè comporta una diminuzione,appunto,del cAmp e quindi potenzia la comunicazione tra neuroni e quindi la memoria,apprendimento e cognitività,mal ridotti nella CFS/ME,fibromialgia,MCS,MBS,ed altre......

 

https://www.youtube....h?v=ICjFAa2ZbIY

 

 

 

 

1zft02g.gif

 





0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

Tutti i testi degli articoli e la veste grafica sono proprietÓ esclusiva di CFSItalia.it e ne Ŕ vietata la riproduzione, totale o parziale,

senza esplicita autorizzazione da parte degli amministratori.

 

Le informazioni fornite in questo Forum non intendono sostituirsi né implicitamente né esplicitamente al parere professionale di un medico né a diagnosi, trattamento o prevenzione di qualsivoglia malattia e/o disturbo. CFSItalia.it non ha alcun controllo sul contenuto di siti terzi ai quali sia collegato tramite link e non potrÓ essere ritenuto responsabile per qualsivoglia danno causato da quei contenuti. Gli amministratori e moderatori non sono responsabili dei messaggi scritti dagli utenti sul forum.