Vai al contenuto

CORONA VIRUS COVID-19 e CFS/ME:
i suggerimenti della dottoressa Klimas. QUI
Foto

Allergia al frumento e al glutine


  • Per cortesia connettiti per rispondere
18 risposte a questa discussione

#1 lightmoon

lightmoon

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 293 messaggi

Inviato 05 novembre 2013 - 14:19:38

Ciao a tutti!

Volevo chiedervi un consiglio! Io è da parecchi anni che sono risultata, tramite pick test e analisi del sangue, allergica al frumento e al glutine.

Una volta fatta questa diagnosi ho iniziato a seguire una dieta uguale a quella per celiaci, con prodotti senza glutine e piano piano sono stata meglio. Ultimamente però ho notato che in alcuni prodotti senza glutine, tra gli ingredienti risulti farina o amido di frumento de-glutamata.

Nel dubbio, ho evitato i prodotti che avessero ingredienti tratti dal frumento perchè penso che essendo allergica non solo al glutine ma anche al frumento tutto ciò che derivi dal frumento non vada bene per la mia alimentazione.

Voi cosa ne pensate?



#2 grazia73

grazia73

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2.080 messaggi

Inviato 05 novembre 2013 - 16:47:07

Ciao Lightmoon, non saprei cosa suggerirti, potresti però chiedere ad un medico (un nutrizionista per esempio...)...hai notato che se mangi questi prodotti, poi stai dinuovo peggio...?...



#3 lightmoon

lightmoon

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 293 messaggi

Inviato 07 novembre 2013 - 10:31:30

Ciao Grazia, ti ringrazio per la tua risposta. Si alla fine credo dovrò far una visita da un allergologo per avere una risposta certa.

No no, non posso "provare" questi prodotti perchè la mia non è un intolleranza ma un'allergia. Quando mangio qualcosa a cui sono allergica sto molto male, e ho avuto già un episodio di principio da shock anafilattico perchè è meglio rinunciare! ^_^



#4 grazia73

grazia73

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2.080 messaggi

Inviato 07 novembre 2013 - 20:49:16

Mi dispiace ! allora fai attenzione e consulta al più presto un allergologo! un abbraccio



#5 Visitatore_Filippo.D._*

Visitatore_Filippo.D._*
  • Visitatori

Inviato 13 giugno 2014 - 06:50:23

Da quello che ho letto e parlando con un medico malato di celiachia...mi riferisce che i prodotti a base di mais e riso sono veleni allo stato puro . Per cui si è orientata su frutta e verdura fresca .senza parlare della soia. Prova un mese senza cibi conservati e hai la risposta.spero.

#6 gabry

gabry

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 554 messaggi

Inviato 13 giugno 2014 - 07:09:00

filippo, per me è una questione di intolleranza personale..... e come senti il corpo reagire.... il grano frumento mi dava una stanchezza enorme .... il latte era un macigno per lo stomaco.......mi toglieva energia invece il riso e amido mi mandava in colica......  e il riso lo tollero ogni tanto ma l'amido no....    la soia mi alza l'istamina (mal di testa ...)  come altri alimenti  .... i succhi di frutta freschi non li tollero mi riaccendono le infiammazioni e torno indietro ....   ma la frutta poca e lontano dai pasti l'accetto,  verdura tanto e la carne ( dicono che fa danni ma io senza non ce la faccio stare in piedi) abbiamo l'organismo sballato e secondo quello che mangiamo e la perdita di permeabilità dell'intestino abbiamo sintomi ...... più o meno pesanti...

dunque bisogna aiutare a disintossicare l'organismo e riparare l'intestino con probiotici per migliorare la permeailità.... e si sta meglio effettivamente.... ridurre il sale e gli zuccheri al minimo necessario da benefici.

ma bisogna conoscersi molto bene .......

io vivo con il mais come farinacei, non riesco a digerire niente altro......   magari a te invece fa male..... ho tolto tutti i cibi conservato e chimici da tempo ...



#7 Visitatore_Filippo.D._*

Visitatore_Filippo.D._*
  • Visitatori

Inviato 13 giugno 2014 - 12:55:49

Hai letto la paleo dieta?
Io la sto facendo da 3 giorni. Ho scelto questa perché è più drastica e in linea con quello che hai detto tu e molte altre testimonianze del forum e di altri medici con cui ho parlato. Probabilmente la conosci già. Ti saprò dire come va.

#8 gabry

gabry

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 554 messaggi

Inviato 13 giugno 2014 - 13:18:25

la conosco, però io ho dei problemi con i pesci specialmente il pesce azzurro e penso che sia per colpa delle amalgame dei denti... per via del mercurio, era indigesto e mi mandava in colica fin da ragazzina, non è mai venuta fuori ne l'intolleranza ne allergia....... ma si sa il nostro mare a un tasso di mercurio, dunque penso che la spiegazione sia quella.....

negli esami esteri mi è venuto fuori che  l'equilibrio tra zinco, rame, lo disturba il mercurio 3% ... ora appunto sto facendo la cura per cercare di toglierlo... i denti li ho tolti lo scorso anno.

ah..... poi non tollero neanche la frutta secca, specialmente le noci le altre basta che non esagero ma mi vengono delle afte in bocca.......  



#9 Visitatore_Filippo.D._*

Visitatore_Filippo.D._*
  • Visitatori

Inviato 14 giugno 2014 - 14:55:36

A parte pesce e noci ci sono molte alternative. Però mi sembra interessante eliminare tutti i cereali.proprio tutti compreso riso.mais.soia. spesso ; ho letto che le diete senza glutine hanno scarso successo perché le persone sostituiscono con altri cereali altrettanto tossici...specialmente per chi è molto delicato....tra l' altro senza cereali dopo 4/5 giorni si ha meno fame.....se hai tempo leggi di Aronne Romano : la Paleozona.
Secondo me con tutte le diete che hai provato ..provare a stare 3 settimane senza cereali potrebbe essere interessante. Io sono molto sorpreso perché dopo 4 giorni sento già dei benefici. Il libro è molto chiaro e per chi sta male credo sia una diete da tentare. Comunque tra 2/3 settimane ti aggiornò..io la sto seguendo in modo preciso...mai sentito cosi leggero dopo un pranzo o una cena...ciao. prova.non si sa mai.....

#10 Zac

Zac

    Grande amico del forum

  • Amministratori
  • 2.860 messaggi
  • Gender:Male

Inviato 14 giugno 2014 - 22:16:34

La dieta a zona l'ho fatta per un anno e mezzo, purtroppo sono solo dimagrito senza però mettere in moto il meccanismo degli ormoni che ho sballato, la forza è sempre diminuita costantemente, ma è solamente una reazione personale e sempre personalmente la considero una dieta sensata rispetto a tante altre assurde e "di moda", e è anche una delle poche diete dove i nutrizionisti possono dire poco o nulla contro.


Zac
Amministrazione

--------------------
"In medicina tutto quello che è sconosciuto è malattia mentale" (...)
"Una delle malattie più diffuse è la diagnosi." (Karl Kraus)
NO_CFS.gif

Le foto di Zac qui: PhotoZac


#11 Visitatore_Filippo.D._*

Visitatore_Filippo.D._*
  • Visitatori

Inviato 15 giugno 2014 - 09:09:07

La cosa che mi incuriosisce della dieta paleozona è che unisce le due idee di fondo delle due diete...però si pone in modo molto netto rispetto ai cereali che considerando celiachie e vari studi sul glutine si può affermare che per lo più sono molto duri da digerire e tossici per molti. Tra l' altro coincide con emodieta del gruppo zero...e coincide con molta letteratura di diversi orientamenti rispetto a cortisolo...ecc.ecc.
Ci sono troppe idee che vanno nella stessa direzione...e una moltitudine di persone che ha dovuto eliminare latte e cereali.....senza contare che verdure e frutta sono ormai consigliate da tutti per prevenzione al cancro..ecc.
Anche le famose fibre alla fine sono più digeribili dalle verdure....tralasciò la mia esperienza con i cavalli...coliche e malattie infiammatorie sempre e solo causate da cereali...mentre perfetta salute se alimentati a foraggio....troppe coincidenze mi hanno fatto decidere in questa direzione.
Considerando anche che la cfs viene trattata spesso per disintossicare....allora mi son chiesto: provo a eliminare qlc di tossico. Spero di recuperare almeno un 5/10% di energie...sarebbe fantastico....buona domenica a tutti.

#12 Lordz

Lordz

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 213 messaggi
  • Gender:Male

Inviato 15 giugno 2014 - 13:23:27

Facci sapere come va Filippo. La problematica più grande che riscontro è cosa mangiare al posto dei cereali, anche escludendo i falsi cereali come il grano saraceno o la quinoa. O si sceglie di passare al drastico frutta e vegetali vari e stop, oppure si mette dentro quotidianamente pesce e carne (cioè dieta paleo) e questi un po mi turbano perché faccio fatica a digerire la carne rossa per esempio. Poi la carne in certi centri oncologici consigliano di consumarla di rado (vedi dott Berrino).. poi avendo il padre salumiere so come fanno la carne di maiale, i salami e forse solo questi si salvano, ma se qualcuno vedesse come vengono fatti i wurstel o le salsicce che si prendono al supermercato anche di note marche, tra siringate e scarti, credo che gli passerebbe l'appetito all'istante



#13 Visitatore_Filippo.D._*

Visitatore_Filippo.D._*
  • Visitatori

Inviato 15 giugno 2014 - 20:17:34

Puoi mangiare pollo.coniglio.noci .mandorle. e tantissime altre cose.
La carne rossa senza pane o pasta hai mai provato a mangiarla. Anch' io pensavo di non digerire pistacchi.noci.mandorle.tonno.sgombro...ma mangiando senza pane.pasta.riso. è diventato tutto digeribilissimo...da quello che ho letto tutti i cereali rendono laboriosa o critica la digestione ....infatti se mangi solo carne e verdure ti sembra quasi di non aver mangiato...
Pensa che avevo eliminato le uova perche non le digerivo...infatti ci mangiavo insieme un bel panino...ora mangio 2 uova e digerisco benissimo. Oggi sono 88kg....ero 93 circa 10 giorni fa...non ho più reflusso esofageo....in ogni caso il libro che ho sconsiglia tutti cibi conservati...quindi niente salumi.

#14 invisibile

invisibile

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1.272 messaggi
  • Gender:Female

Inviato 16 giugno 2014 - 15:13:33

Non c'è solo il pollo, ma anche tacchino, coniglio, agnello, cavallo e annutolo (vitello di bufalo). Quest'ultimo, sebbene sia un bovino, pare che sia eccezionalmente nutriente e con un contenuto di colesterolo bassissimo.

#15 Lordz

Lordz

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 213 messaggi
  • Gender:Male

Inviato 16 giugno 2014 - 17:58:38

ho pure i congelatori pieni di conigli polli tacchini e in frigo non manca mai cavallo come tagliata carne secca (e che buona che è) ecc. ho sempre mangiato carne in abbondanza ma da un po' di tempo a sta parte li guardo con sospetto per vari motivi..



#16 Visitatore_Filippo.D._*

Visitatore_Filippo.D._*
  • Visitatori

Inviato 17 giugno 2014 - 07:10:56

Secondo me fare breve tentativo di 2/ 3 settimane senza cereali e latticini vale la pena. Alla peggio perdi qlc chilo...però se alcuni sintomi dovessero migliorare?

#17 gabry

gabry

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 554 messaggi

Inviato 17 giugno 2014 - 07:17:17

hai ragione  filippo, poi come dice genovesi non è un cibo indispensabile per il nostro corpo, nell'antichità non esisteva...... e come dici la dieta paleo si basa su questo........

e se i benefici come succede per me ci sono ... meglio no......... il problema ora diventa eliminare le sostanze che ho appiccicato sul DNA.........



#18 Visitatore_Filippo.D._*

Visitatore_Filippo.D._*
  • Visitatori

Inviato 17 giugno 2014 - 16:25:55

Cioè cosa dovresti fare?

#19 gabry

gabry

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 554 messaggi

Inviato 17 giugno 2014 - 20:10:09

la cura per disintossicarmi da quello che ho attaccato sul dna la sto facendo e dei miglioramenti già li ho, ma non è facile perchè dovrei evitare i pesticidi nelle verdura e frutta e sostanze volatili come i conservanti dei profumi ecc... trovare verdura veramente biologica in emilia secondo me è un'impresa non facile.

bisognerebbe cambiare zona, abitare in un ambiente più salutare, ma sono decisioni drastiche che con una famiglia e lavoro.... è difficile anche bonificare una casa... pertanto che tolgo e uso prodotti senza sostanze tossiche, non posso chiudere fuori di casa anche gli amici dei miei figli perchè hanno addosso abiti profumati con deodoranti o profumi. 

filippo è difficile nonostante mi abbia trovato anche la stanchezza cronica ... è più difficile tenere a bada la MCS.






0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

Tutti i testi degli articoli e la veste grafica sono proprietÓ esclusiva di CFSItalia.it e ne Ŕ vietata la riproduzione, totale o parziale,

senza esplicita autorizzazione da parte degli amministratori.

 

Le informazioni fornite in questo Forum non intendono sostituirsi né implicitamente né esplicitamente al parere professionale di un medico né a diagnosi, trattamento o prevenzione di qualsivoglia malattia e/o disturbo. CFSItalia.it non ha alcun controllo sul contenuto di siti terzi ai quali sia collegato tramite link e non potrÓ essere ritenuto responsabile per qualsivoglia danno causato da quei contenuti. Gli amministratori e moderatori non sono responsabili dei messaggi scritti dagli utenti sul forum.