Vai al contenuto

Foto

Evento di sensibilizzazione con Convegno Medico il 17 Maggio 2013


  • Per cortesia connettiti per rispondere
4 risposte a questa discussione

#1 Zac

Zac

    Grande amico del forum

  • Amministratori
  • 2.827 messaggi
  • Gender:Male

Inviato 04 maggio 2013 - 14:30:02

Invito dell'associazione MARA all'evento del 17 Maggio 2013.
 
Carissimi amici,
 
Sono lieta di invitarvi, in occasione della GiornataMondiale Sensibilità chimica multipla, Encefalomielite mialgica, fibromialgia, all' Evento di sensibilizzazione con convegno medico nazionale dal titolo “Emergenza malattie ambientali. Stato dell’ arte diagnostico e terapeutico” . L' evento si terra' Campidoglio di Roma, 17 maggio 2013, ore 9.00-18.00, sala Gonzaga, via della Consolazione 4 .
 
La manifestazione e' organizzata dal neo coordinamento nazionale malattie ambientali di cui l' associazione M.A.R.A. fa parte.
 
Allego invito/locandina e programma del convegno 2013 .
 
Vi preghiamo di divulgare l' evento fra colleghi, parenti, amici e internet.
 
L' ingresso e' gratuito. Si puo' dare conferma della propria presenza tramite l' Evento su facebook .
 
 
Un caro saluto a tutti.
 
Tiziana Scotti
 

 Associazione  M.A.R.A.

– Malattie  Ambientali  Reciproco  Aiuto –

Sede legale: Via Nicolao Arcangelo, 6 – 00053 Civitavecchia - Roma

Tel.  3393285043          C.F.  91063970585

www.associazionemara.com           

 

-----------

PROGRAMMA

 

Modera e conduce l’ evento, Dr. Pietro Bardoscia, giornalista pubblicista,
direttore responsabile del giornale telematico informazione quotidiana,
responsabile ufficio Stampa Uil Fpl di Roma

 

Ore 9.15 Indirizzi di saluto delle Autorità
Dr. Massimo Rosselli del Turco,Portavoce del Coordinamento Nazionale
Associazioni Malattie Ambientali “Presentazione del Convegno”
Onorevole Maria Ludovico Todini, Consigliere di Roma Capitale
Dr. Mauro Celli, Responsabile Aziendale Malattie Rare Policlinico Umberto Primo
Introduzione

 

Ore 9.50 Proiezione dvd sensibilizzazione sociale

 

Ore 10.20 Dr. Giovanni Ghirga, Pediatra, Membro del Gruppo degli
Esperti della Società Internazionale dei Medici per l’Ambiente (ISDE), Italia;  “Effetti sul sistema nervoso degli inquinanti chimici emessi dalla
combustione dei fossili”

I PARTE DIAGNOSTICA

 

Ore 10.40 Prof. Giuseppe Genovesi,specialista in endocrinologia, psichiatria e immunologia dipartimento fisiopatologia medica Policlinico
Umberto Primo. “Diagnostica genetica epigenetica e accenni terapeutici”

 

Ore 11.20 Dr. Salvatore Martuscelli, specialista Malattie Infettive e Tropicali, Epatologia, direttore sanitario del Istituto convenzionato Regina Coelorum “Nagalase e biomarcatori nelle patologie ambientali. Appunti
sull’ ipertermia clinica”

 

Ore 12.00 Dr. Giacomo Rao, Dirigente Medico Legale INAIL Specialista
in malattie dell’apparato cardiovascolare Specialista in Medicina legale
e delle assicurazione. Meccanismi biomolecolari epigenetici , disfunzione mitocondriale secondaria , modulazione della protein kinase
C neuronale, oxidative and nitrosative stress, endogenous molecules
danger signals (DAMPs), attività della alpha-N-acetylgalactosaminidase nella immuno-neuropatogenesi delle Sindromi immuno-neuro
tossiche correlati a xenobiotici ambientali”

 

Ore 12.40 Prof. Giuseppe Castellani, Consulente del Consultorio Psicologico del Dipartimento Militare di Medicina Legale di Firenze C.T.U. Tribunale di Firenze Docente di Neuropsicologia e Psicologia Forense Polo
Psicodinamiche – Prato. :” l’esame neuropsicologico nel protocollo
diagnostico”

 

Pausa pranzo

 

II PARTE TERAPIE E TRATTAMENTO

 

Ore 14.00 Prof. Marco Ruggiero, medico chirurgo specialista in radiologia, professore ordinario di biologia molecolare presso il Dipartimento di Patologia e Oncologia Sperimentali dell’Università di Firenze.
“Immunostimolazione ed ecografia transcranica nella diagnosi e cura
dell’encefalomielite mialgica/sindrome da fatica cronica”

 

Ore 14.40 Dr. Raimondo Pische medico chirurgo specialista in odontostomatologia presidente dell’accademia internazionale di odontoiatria
biologica . “Sanità versus salute”: il paradosso del mercurio odontoiatrico

 

Ore 15.00 Dr. Volfango Perotti,Odontoiatra Omotossicologo AIOB (Accademia Internazionale Odontoiatria Biologica).”Rimozione controllata
delle Otturazioni in Amalgama: Protocollo Protetto”

 

Ore 15.20 Dr. Emanuele Ugo D’Abramo, specialista in Igiene Generale/
Speciale/ Preventiva/. Fisio Kinesi Terapia/Riabilitazione Motoria. “La neuro endocrino immunoterapia nelle patologie ambientali”

 

Ore 15.40  Saluti da parte dell’ Onorevole Maria Ludovico Todini,
Consigliere di Roma Capitale e consegna attestati di partecipazione

 

Ore 16.30 Proiezione film documentario “Voices from the Shadows”,
sottotitolato in italiano(traduzione di Antonia Frigo)

Allega File(s)


Zac
Amministrazione

--------------------
"In medicina tutto quello che è sconosciuto è malattia mentale" (...)
"Una delle malattie più diffuse è la diagnosi." (Karl Kraus)
NO_CFS.gif

Le foto di Zac qui: PhotoZac


#2 vivolenta

vivolenta

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2.650 messaggi

Inviato 05 maggio 2013 - 11:27:02

spero di poter vedere qualche intervento che mi interessa, farete registrazioni immagino... Sono contenta che venga proiettato il documentario coi sottotitoli Voices from the shadows. E' chiaro in quel video la condizione di malati gravi e spero che motivi chi puo fare a darsi una mossa. Spero sempre...


Meglio cinghiale che pecora

#3 romy

romy

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3.870 messaggi
  • Gender:Male
  • Interests:Prima, tutti o quasi,adesso,informatica,salute,politica economica,sopravvivenza e FEDE.(Elimino,ancora,tra i miei interessi,quello per l'informatica e la politica economica.)

Inviato 06 maggio 2013 - 00:40:00

Zac,dal programma della manifestazione,a leggere i nomi dei medici e di quello che tratteranno,si capisce che sarà una manifestazione interessantissima,spero che venga registrata interamente e messa sul nostro forum.Di andarci,nel mio caso,servirebbe un miracolo?,prima delle 13,00 non esisto ancora fisiologicamente,poi la distanza è tale che non posso permettermelo,lo dice uno che nella mia vitaccia passata,era solito fare il pendolare per 2/3 giorni alla settimana sul percorso Salerno-Roma,mentre oggi mi perdo tantissime cose e non posso disporre di alcun impegno mattutino.A tal riguardo ho urgente bisogno di fare una coronarografia,che mi diventa un problema poterla fare,in considerazione agli orari dei centri ospedalieri,di cui mi sto' dando da fare in questi giorni per trovare un medico che mi possa venire incontro,ma la vedo alquanto difficile.Ciao Romy


Messaggio modificato da romy, 06 maggio 2013 - 00:41:44

grafico2.jpg

 

 

Iosto'conChiara

 

Quando le voci in te parlano di fine;

quando la mente dice che hai perduto;

quando credi che sia impossibile;

eppure prosegui,ti sollevi sulla tua Spada;

e fai ancora un altro passo;

Lì è dove termina l'Uomo;

Lì è dove comincia Dio.

 

Mentre si aspettano future ricerche è importante per prima cosa non
nuocere.

Non è vero che i giorni di pioggia sono i più brutti, sono gli unici in cui puoi camminare a testa alta anche se stai piangendo.

 

"Nessun Medico può dire che una malattia é Incurabile.
Affermarlo é come offendere Dio, la Natura e disprezzare il Creato.
Non esiste malattia, per quanto terribile possa essere,
per la quale Dio non abbia una cura corrispondente
".
                                                                                              Paracelso

 

“Questa realtà è solo un sogno di cui siamo convinti!”

YungRalphPooter.jpg


Mio collegamento

Per quanto riguarda l'ipotesi che la CFS possa essere una forma di Depressione Mentale,tutti gli studi hanno contraddetto tale approccio.Per citare un solo ma importante rilievo clinico:i livelli di Cortisolo sono molto bassi nella CFS,al contrario di quelli alterati verso l'alto della Sindrome Depressiva.


Allora, se capiamo che siamo responsabili di ciò che viviamo, già questo cambia del tutto la visione delle cose.

 

Livello anormalmente alto o basso di cAMP causa difetti di apprendimento e di capacità di memoria,in generale.

Sul cAMP ci sarebbero molte cose da dire al fine di una buona memoria e cognitività,forse lo faro' un giorno sul mio topic,tempo permettendo,ora voglio solo ripetere una verità a cui sono arrivato da qualche anno,aumentare il cAmp nei giovani comporta un miglior apprendimento e memoria,accade l'inverso nelle persone adulte o anziane.Quindi il cervello dei giovani si comporta all'opposto dei cervelli dei vecchi ed anziani questo avviene anche negli animali da laboratorio,questo spiega anche tutta la diatriba sulla Cannabis terapeutica..........negativa nei giovani un toccasana negli anziani,perchè comporta una diminuzione,appunto,del cAmp e quindi potenzia la comunicazione tra neuroni e quindi la memoria,apprendimento e cognitività,mal ridotti nella CFS/ME,fibromialgia,MCS,MBS,ed altre......

 

https://www.youtube....h?v=ICjFAa2ZbIY

 

 

 

 

1zft02g.gif

 


#4 Zac

Zac

    Grande amico del forum

  • Amministratori
  • 2.827 messaggi
  • Gender:Male

Inviato 06 maggio 2013 - 13:25:12

Spero vivamente che registrino e mettano a disposizione tutta la manifestazione, chiederò a Tiziana se hanno pensato a questo e se possono farlo.


Zac
Amministrazione

--------------------
"In medicina tutto quello che è sconosciuto è malattia mentale" (...)
"Una delle malattie più diffuse è la diagnosi." (Karl Kraus)
NO_CFS.gif

Le foto di Zac qui: PhotoZac


#5 lightmoon

lightmoon

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 293 messaggi

Inviato 20 maggio 2013 - 08:39:08

Buongiorno a tutti!

Volevo sapere se qualcuno ha partecipato a questo convegno o se sapete se esiste qualche registrazione!

Vi ringrazio molto






0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

Tutti i testi degli articoli e la veste grafica sono proprietÓ esclusiva di CFSItalia e ne Ŕ vietata la riproduzione, totale o parziale,

senza esplicita autorizzazione da parte degli amministratori.

Gli amministratori e moderatori non sono responsabili dei messaggi scritti dagli utenti sul forum. Il Forum ha carattere divulgativo e le informazioni contenute non devono sostituirsi alle visite, alle diagnosi e alle terapie mediche.