Vai al contenuto

CORONA VIRUS COVID-19 e CFS/ME:
i suggerimenti della dottoressa Klimas. QUI
Foto

CFS unravveled - un libro sulla ME/CFS


  • Per cortesia connettiti per rispondere
18 risposte a questa discussione

#1 Brisen

Brisen

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1.173 messaggi
  • Gender:Female

Inviato 28 febbraio 2013 - 11:53:33

Ho scaricato questo ebook perché l'altro giorno era gratuito. Adesso costa sui 7 euro, comunque il libro e' CFS unravveled e si trova su amazon a questo link.
http://www.amazon.co...k/dp/B00B3OCVGI

Il libro e' scritto da un uomo che dice di essere guarito dalla CFS poiché ha scoperto la causa della malattia. Sto ancora leggendo, sono arrivata quasi a metà, vado lenta perché è' in inglese, ma si capisce molto bene.
La sua teoria e' una disfunzione del sistema nervoso autonomo che porta ad una serie di altre disunzioni, come una super produzione di cortisolo, una disfunzione dell'acth, disfunzioni mitocondriali e nella produzione di insulina, successivamente insulinoresistenza, ipometilazione e disfunzioni nella produzione di glutatione.
Un ruolo chiave lo avrebbe lo stress, che innesca appunto la disfunzione principale al sistema nervoso, che di conseguenza innesca le altre disfunzioni, che portano il corpo in uno stato di stress fisico per i vari sintomi debilitanti, e questo stress fisico altro non fa che alimentare la disfunzione del sistema nervoso. Finora ho capito questo.
Lui dice che nell'80% di malati di CFS ci sono alterazioni nella spect e in altri esami come risonanze magnetiche.
Inoltre afferma che la CFS e' più probabile in personalità di tipo A, che sono personalità che sanno affrontare meno gli stimoli stressanti e sono piu aggressive, diciamo personalità Yang.

Comunque lo schema e' questo:

Periodo di stress fisico o psicologico prolungato provoca:

Errata interpretazione degli stimoli pericolosi da parte dell'amigdala, che non riconosce più ciò che realmente e' pericolo da ciò che non lo è' e manda segnali di pericolo al l'asse HPA.

Disfunzioni nell'asse HPA che e' sovrastimolato e nella produzione di ACTH.

Di conseguenza c'è un super lavoro della ghiandole surrenali e una super produzione di cortisolo.

Il troppo cortisolo deprime il sistema immunitario, fa aumentare l'insulina nel sangue e alla lunga crea insulinoresistenza. Inoltre il cortisolo rompe il tessuto muscolare per creare energia e questo innesca un altra disfunzione:

Disfunzione mitocondriale: le cellule in poche parole non riescono a creare un adeguato numero di ATP per l'energia, cercando di creare l'energia con la respirazione cellulare anaerobica e quindi con l'acido lattico, invece che con la respirazione cellulare aerobica. La produzione di acido lattico crea dolore ai muscoli e tutti gli altri sintomi sono spiegati secondo lui da tutte queste disfunzioni.

Inoltre il cortisolo in eccesso produce stress ossidativo che a sua volta causa problemi nel ciclo di metilazione e deplezione del glutatione.

Alla fine di tutto questo superlavoro delle ghiandole surrenali esse diventano atrofiche per il sovraccarico e allora cominciano i problemi di allegie, autoimmunità e si può instaurare anche la mcs poiché il sistema immunitario, dopo essere stato soppresso a lungo dal troppo cortisolo, diventa iperattivo e non riconosce più cosa deve attaccare.

In sintesi questa persona dice di non aver inventato nulla, ma solo aver preso un po' qua un po' la dalle teorie e dagli studi di alcuni medici, per creare una teoria convincente sulle cause della CFS, che sembrano essere un problema neurologico.
Non so se ho spiegato bene e soprattutto se ho capito bene quello che ho letto, non so neanche se questa teoria sia giusta però ha un senso, anche se non so se darei tutta questa importanza allo stress. Non so cosa consiglia per guarire, appena avrò letto tutto il libro vi farò il resoconto completo!

#2 Gloria0506

Gloria0506

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 240 messaggi

Inviato 28 febbraio 2013 - 13:15:13

wow! sono curiosissima di come finisce... grazie brisen! è molto interessante

#3 Nalini

Nalini

    Frequentatore

  • Utenti
  • StellettaStelletta
  • 80 messaggi
  • Gender:Female

Inviato 28 febbraio 2013 - 15:38:35

grazie Brisen per prenderti l'onere di metterti a leggere il libro, io non sono riuscita a finire di leggere il tuo riassunto in italiano..... Sono curiosa di sapere cosa ha fatto per guarire e quanto grave era il suo caso.
Sono riuscita a vedere film Voice fron the shadows e sono rimasta molto scioccata , anzi, forse è il caso di aprine una discussione. Qualcuno l'ha già visto?

#4 FManu

FManu

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 226 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Provincia NA
  • Interests:Ciò che accarezza la mia intelligenza

Inviato 28 febbraio 2013 - 16:08:52

Beh, se vi posso portare la mia esperienza, non c'è stata alcuna mononucleosi, e nemmeno influenze minori, visto che ero in piena estate, ed iniziò a settembre.. in quei mesi però lo stress e un sentimento di ingiustizia crescente si andavano a fortificare..
è l'unica cosa a cui si può ricondurre tutto quello che è successo da due anni a questa parte..
Siamo però realisti, quante persone al mondo possono soffrire di forte stress e di un forte sentimento di ingiustizia ? Tantissime, ma così tante che (non volendo esagerare) si può arrivare ad 1/3-1/4 dell'intera popolazione mondiale !
Per cui è ovvio che si può parlare di concausa, che si sviluppa su un terreno fertile già presente, che può essere sicuramente una predisposizione genetica..

CFS :" La buona notizia è che non ne muori , la cattiva notizia è che non ne muori " - (Blake Edwards)  

 

city_day_and_night.gif    -  Lights will guide you home And ignite your bones And I will try .. to Fix You               40347.gif

 

 


                                                                                     

 

                                                              

                            

                 


                                                                                        

 


#5 Brisen

Brisen

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1.173 messaggi
  • Gender:Female

Inviato 28 febbraio 2013 - 16:42:33

Nalini, lui sosteneva di essere un grado severo di CFS, non riusciva neanche ad alzarsi dal letto e a parlare, però c'erano dei periodi in cui stava meglio e poteva mettersi a studiare queste cose.
Fmanu, io penso che tutti siamo stressati da questa società che non rispetta i ritmi naturali e dalle diete povere di nutrienti che nostro malgrado seguiamo. Dico nostro malgrado perché è' colpa degli alimenti che sono poveri, non la nostra. Comunque io devo essere sincera, mi sono ammalata dopo un periodo di forte stress perché avevo appena traslocato e per la prima volta lasciavo casa di mia madre x andare a convivere. Poi mi è' venuta una banale influenza e bam!
Però non credo che tutti noi reagiamo allo stress allo stesso modo. Io per esempio reagisco male, ho sempre somatizzato per esempio in momenti di forte stress, tipo esami, o magari storie d'amore che finivano. E io mi ritrovavo con la colite, oppure con qualche sfogo sul corpo.
Comunque pure io credo che dia troppa importanza allo stress come unico fattore scatenante, anche io penso che ci debba essere dell'altro che spieghi perché solo poche persone si ammalano di CFS!

#6 invisibile

invisibile

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1.272 messaggi
  • Gender:Female

Inviato 28 febbraio 2013 - 20:21:43

Non dimentichiamo che un eccesso di stress abbatte il sistema immunitario, quindi può essere un fattore di innesco: una volta che le difese immunitarie sono deboli, virus e tutto il resto trovano la strada libera. Ma il sistema immunitario può andar giù anche per motivi diversi dallo stress.

#7 Lev

Lev

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 221 messaggi
  • Gender:Male

Inviato 28 febbraio 2013 - 20:32:59

Se ci si iscrive al sito dell'autore del libro di cui parla Brisen, si possono vedere tre video in cui credo riassuma la sua teoria sulla cusa della CFS. Li ho visti, ma non ci ho capito molto. Il sito è questo

http://cfsunravelled.com/

Ci si iscrive inserendo la propria e-mail.

Messaggio modificato da Lev, 28 febbraio 2013 - 20:33:35


#8 Brisen

Brisen

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1.173 messaggi
  • Gender:Female

Inviato 01 marzo 2013 - 09:50:47

Grazie Lev, io i video non li ho visti ma credo che dica tutto nel libro.
Sono arrivata ancora un po' più avanti, ha cominciato ad elencare cosa fare per stare meglio e finora ha parlato di:
Smettere di pensare alla CFS...
Modificare la dieta
Assumere integratori di magnesio, vitamine b e c
Fare dell'esercizio fisico molto dolce
Cercare un medico, olistico, naturopata o tradizionale che sia esperto di CFS oppure che segua il protocollo Yanko.

#9 manga neko

manga neko

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1.561 messaggi
  • Gender:Female
  • Interests:manga, manhwa, dylan dog, gatti+coniglietti+acquario, scrivere, cucinare, tv, musica, videogiochi...

Inviato 01 marzo 2013 - 18:30:30

@ Brisen
Fammi sapere? La mia acth é alterata, ma la mia produzione di cortisone é ok e anche le ghiandole surrenali stanno bene....

#10 manga neko

manga neko

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1.561 messaggi
  • Gender:Female
  • Interests:manga, manhwa, dylan dog, gatti+coniglietti+acquario, scrivere, cucinare, tv, musica, videogiochi...

Inviato 01 marzo 2013 - 18:34:17

@ invisibile
sono d'accordo. A me hanno sospeso di ''botto'' la terapia di base dell'asma (a bassa dose cortisonica) e da lì sono entrata nel tunnel della cfs.... Sarà un caso?????

#11 manga neko

manga neko

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1.561 messaggi
  • Gender:Female
  • Interests:manga, manhwa, dylan dog, gatti+coniglietti+acquario, scrivere, cucinare, tv, musica, videogiochi...

Inviato 01 marzo 2013 - 18:36:11

@ Fmanu
eh, sì, di certo la cfs è nel nostro dna e poi c'é il fattore scatenante.... :angry:

#12 vivolenta

vivolenta

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2.651 messaggi

Inviato 02 marzo 2013 - 09:51:21

io ho una mia teoria sulla radice, considero validi tutti le vostre analisi, e quella del libro. Ma ci aggiungerei anche le vaccinazioni. Pr cui predisposizione genetica - vaccinazioni- forte stress- infezioni.Presi da soli non ti sconvolgono tutto, ma come in un puzzle, se tutti i tasselli si combinano, succede il patatrac. Altrimenti se fosse solo stess mi domando in paesi come la palestina come dovrebbero essere.
Meglio cinghiale che pecora

#13 Brisen

Brisen

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1.173 messaggi
  • Gender:Female

Inviato 02 marzo 2013 - 11:09:54

Si hai ragione Vivolenta anche le vaccinazioni probabilmente hanno un peso in tutta la faccenda!
Manga neko, non lo so io ho riportato ciò che era scritto nel libro, mica l'ho scritto io! :-) l'autore parla di alterazioni spesso talmente leggere che con gli esami standard non vengono fuori. Magari c'è una leggera fatica delle surrenali e non una disfunzione vera e propria come nell'addison!

#14 Speranza28

Speranza28

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1.098 messaggi
  • Gender:Female
  • Location:Roma
  • Interests:Cinema,musica,libri

Inviato 03 marzo 2013 - 06:08:35

Ciao Brisen,grazie per le informazioni.Riguardo allo stress le reazioni sono soggettive.Ci sono persone che riescono a sopravvivere e a non ammalarsi in guerra e altre per cui un leggero ed innocuo incidente di macchina può portare ad una tensione così forte da sviluppare una malattia.Ci sono anche fattori stressanti di cui possiamo essere inconsapevoli come persone malevoli che fino a quando conviene loro mascherano la loro malevolenza,attività che ci creano tensione ma che riteniamo necessarie o indispensabili.Secondo alcuni studi psicologici i malati di m.e sarebbero in generale persone più intelligenti della media e ipersensibili e quindi più esposti a tensioni di una persona stupida e indifferente.

#15 Brisen

Brisen

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1.173 messaggi
  • Gender:Female

Inviato 03 marzo 2013 - 10:13:00

Si è' vero l'avevo letta anche io questa cosa che siamo più intelligenti e consapevoli ;-)

#16 invisibile

invisibile

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1.272 messaggi
  • Gender:Female

Inviato 03 marzo 2013 - 17:21:27

io ho una mia teoria sulla radice, considero validi tutti le vostre analisi, e quella del libro. Ma ci aggiungerei anche le vaccinazioni. Pr cui predisposizione genetica - vaccinazioni- forte stress- infezioni.Presi da soli non ti sconvolgono tutto, ma come in un puzzle, se tutti i tasselli si combinano, succede il patatrac. Altrimenti se fosse solo stess mi domando in paesi come la palestina come dovrebbero essere.

Pienamente d'accordo sui vaccini, che in ogni caso spesso sono vere e proprie aggressioni al sistema immunitario: gira e rigira torniamo sempre a quello.

#17 Fede_

Fede_

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 286 messaggi
  • Gender:Female

Inviato 03 marzo 2013 - 19:44:22

Secondo alcuni studi psicologici i malati di m.e sarebbero in generale persone più intelligenti della media e ipersensibili e quindi più esposti a tensioni di una persona stupida e indifferente.


Okay, quindi c'è un motivo per cui gli altri sono ignoranti!
Lo dicevo che dovevamo essere speciali in qualcosa.

#18 franzino

franzino

    Frequentatore

  • Utenti
  • StellettaStelletta
  • 22 messaggi

Inviato 20 agosto 2016 - 18:04:38

Sono convinto che lo stress è la causa scatenante..qualunque tipo di stress in cui la mente e di conseguenza il fisico non riesce a contrastare per fattori caratteriali della persona..ricordo che a situazioni di stress reagivo in modo aggressivo in altre somatizzavo e portavano a problemi di salute quali coliti, prostatit..l ipersensibilita gioca un ruolo chiave..non reagire in modo corretto agli.stress ambientali scatena la ME e non credo la cfs.
Mi sono ammalato un anno fa durante uno stress lavorativo estivo...12 ore di lavoro tutti.i giorni per 40 giorni dove non ho modificato il mio stile di vita sempre disordinato e poi la ME..in precedenza avevo avuto una delusione amorosa che probabilmente ha minato il mio carattere..tanti piccoli tasselli che portano a compromettere il sistema immunitario..non sono grave ma la ME ha stravolto la mia vita creando incomprensioni e ulteriori stress nella mia famiglia dove non credono a questa malattia..mi ritrovo ad essere etichettato come un fallito e tutto sommato mi sento anche io cosi perche non ho continuato il mio percorso universitario specializzandomi in economia..magari avrei evitato di lavorare con quei ritmi..suonavo la chitarra e giocavo a calcio ..ho.avuto belle ragazze al mio fianco durante la mia vita..una persona da invidiare in un paese di 20000 abitanti..tanto che qualcuno gode in cuor suo del mio cambiamento.
Ritornando alle cause della malattia lo.stress è di sicuro un elemento scatenante...sono.sicuro che non mi sarei ammalato se non avessi lavorato per 12 ore al giorno su quel maledetto lido balneare.

#19 Falco

Falco

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1.374 messaggi

Inviato 22 agosto 2016 - 22:45:51

Per lo stress e' solo secondario alla ME,
Io problema nostro è che abbiamo abbassato
Tutti i livelli di sensibilità (ma non perché
siamo"speciali")e tutto ci stressa, dalla luce
ai gas di scarico, dai detersivi ai diserbanti
dall'avere un appuntamento ai farmaci .....cioè
tutto quello ke e'"normale" per noi è eccessivo,
e il motivo e' ke il nostro sistema nervoso e' infiammato
a causa molto probabilmente di un agente esterno(virus)




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

Tutti i testi degli articoli e la veste grafica sono proprietà esclusiva di CFSItalia.it e ne è vietata la riproduzione, totale o parziale,

senza esplicita autorizzazione da parte degli amministratori.

 

Le informazioni fornite in questo Forum non intendono sostituirsi né implicitamente né esplicitamente al parere professionale di un medico né a diagnosi, trattamento o prevenzione di qualsivoglia malattia e/o disturbo. CFSItalia.it non ha alcun controllo sul contenuto di siti terzi ai quali sia collegato tramite link e non potrà essere ritenuto responsabile per qualsivoglia danno causato da quei contenuti. Gli amministratori e moderatori non sono responsabili dei messaggi scritti dagli utenti sul forum.