Vai al contenuto

Delibera Regione Lombardia


  • Per cortesia connettiti per rispondere
5 risposte a questa discussione

#1 Visitatore_XXXXXXXXXXXX_*

Visitatore_XXXXXXXXXXXX_*
  • Visitatori

Inviato 17 marzo 2006 - 12:29:03

Con questa delibera la Regione Lombardia ha già recepito le codifiche aggiornate dell'ICD9CM ed ha inserito la sindrome da stanchezza cronica col cod. 780.71, riconoscendola quindi di fatto. (vedi testo in allegato)

Allega File  delib._Reg._Lombardia.rtf   997,23K   554 Numero di downloads

#2 gus

gus

    Nuovo entrato

  • Utenti
  • Stelletta
  • 6 messaggi

Inviato 27 luglio 2006 - 09:47:32

ciao, mi sai dire per favore esattamente a che pagina ne parla? è lunghissimo il documento...grazie

#3 Visitatore_XXXXXXXXXXXX_*

Visitatore_XXXXXXXXXXXX_*
  • Visitatori

Inviato 27 luglio 2006 - 11:59:42

vedi pag. 38 dell'allegato 1, (il cui stralcio ti riporto qui di seguito) delle


LINEE GUIDA PER LA CODIFICA DELLE DIAGNOSI
E DEGLI INTERVENTI CHIRURGICI E PROCEDURE
DIAGNOSTICHE E TERAPEUTICHE
Revisione 2003



CAP. 16 - SINTOMI, SEGNI E STATI MORBOSI MAL DEFINITI (780-799)

In questo Capitolo sono classificati quei segni o sintomi (780-789) che possono essere attribuiti a più di una malattia o sistemi o che hanno eziologia non specificata; quelli che si riferiscono ad una patologia che spesso colpisce un determinato apparato, sono classificati negli specifici capitoli della ICD9CM.
Le tipologie di situazioni in cui è ammissibile assegnare uno di questi codici, come diagnosi principale, sono:
• più ipotesi diagnostiche che possono spiegare un sintomo
(Es. emorragia gastrointestinale con gastrite acuta e angiodisplasia)
• assenza di diagnosi che possono giustificare il sintomo trattato durante quel ricovero (Es. tachicardia senza evidenza di patologia cardiaca)
• i segni o i sintomi presenti sono transitori e non può essere posta una diagnosi definitiva.
Si possono utilizzare i codici di questo Capitolo, come diagnosi secondaria, quando i segni o i sintomi non sono ricompresi nella diagnosi principale e la loro presenza comporta una differenza nella gravità della patologia trattata e/o nella terapia condotta (Es. cirrosi epatica con ascite).

Reperti anormali non specifici (Cat. 790-796)
Sono da segnalare solo se, a parere del medico, rivestono un qualche significato clinico.
Cause mal definite e sconosciute di morbosità e mortalità (Cat. 797-799)
Anche questi codici non devono essere utilizzati quando è possibile una diagnosi più specifica.

INTEGRAZIONI/REVISIONI A SEGUITO DELL’INTRODUZIONE DELL’ICD9CM 2002

Diagnosi (è evidenziata in grassetto la modifica della descrizione del codice)

780.31 Convulsione febbrile
780.39 Altre convulsioni

780.71 Sindrome da affaticamento cronico
780.79 Altro malessere ed affaticamento

#4 gus

gus

    Nuovo entrato

  • Utenti
  • Stelletta
  • 6 messaggi

Inviato 28 luglio 2006 - 12:00:22

grazie! bo, non so se sia come averla riconosciuta in lombardia. a me è stato negato qualsiasi tipo di invalidità(in lombardia) con diagnosi cfs.
ciao

#5 memole74

memole74

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 449 messaggi
  • Gender:Male
  • Interests:Francesco,la musica italiana ,i film, la lettura, internet, la cucina,il mio micio Hiro e il mio nipotino Fabio.

Inviato 31 luglio 2006 - 21:46:41

gus in che senso ti è stato negata?

Io a settembre proverò informarmi meglio.
Grazie cara daniela!

#6 Zac

Zac

    Grande amico del forum

  • Amministratori
  • 2.831 messaggi
  • Gender:Male

Inviato 31 luglio 2006 - 22:55:59

La Sindrome da affaticamento cronico è riconosciuta da qualche anno come malattia, vedi ICD9 e ICD10, non è però riconosciuta come malattia grave ed invalidante ma come affaticamento generico alla pari dell'astenia.
Le commissioni d'invalidità considerano quindi la CFS alla pari di una stanchezza passeggera, quindi non certamente come malattia invalidante.

Ciao

Zac
Amministrazione

--------------------
"In medicina tutto quello che è sconosciuto è malattia mentale" (...)
"Una delle malattie più diffuse è la diagnosi." (Karl Kraus)
NO_CFS.gif

Le foto di Zac qui: PhotoZac





0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

Tutti i testi degli articoli e la veste grafica sono proprietà esclusiva di CFSItalia e ne è vietata la riproduzione, totale o parziale,

senza esplicita autorizzazione da parte degli amministratori.

Gli amministratori e moderatori non sono responsabili dei messaggi scritti dagli utenti sul forum. Il Forum ha carattere divulgativo e le informazioni contenute non devono sostituirsi alle visite, alle diagnosi e alle terapie mediche.