Vai al contenuto

CORONA VIRUS COVID-19 e CFS/ME:
i suggerimenti della dottoressa Klimas. QUI
Foto

Ali Di Pollo = Veleno! Informazione Di Pubblica Utilità.


  • Per cortesia connettiti per rispondere
1 risposta a questa discussione

#1 genfranco

genfranco

    Frequentatore

  • Visitatori
  • StellettaStelletta
  • 41 messaggi
  • Gender:Male

Inviato 30 dicembre 2011 - 19:20:12

Ciao, penso che quanto sotto non abbia bisogno di commenti.
Buona lettura.......e poi Buona Salute.....
ciaooo Genfranco

Lo trovi sempre su questo link che se lo vedi ti rende maggiormente l'idea:
http://digilander.li.../alidipollo.htm

Ala di pollo = VELENO!
Informazione di pubblica utilità.
....E LA GENTE NON IMMAGINA QUANTO....

ALI DI POLLO

Chicken Wins - Questo é molto pericoloso
Evitate di mangiare ali di pollo. Molto spesso le donne lo fanno per risparmio. Ecco sotto una storia vera...!

Una mia amica ha avuto di recente l'utero gonfio ed ha subito un'operazione per rimuovere la cisti. La cisti è stata rimossa piena di sangue di colore scuro. Lei pensava che sarebbe guarita dopo l'intervento chirurgico, ma purtroppo sbagliava.

Pochi mesi dopo ci fu un peggioramento. Spaventata, è andata dal suo ginecologo per una consulenza.

Durante a consultazione, il suo medico le ha posto una domanda alla quale lei rimase perplessa. Le ha chiesto se era una consumatrice frequente di ali di pollo e lei ha risposto di sì, chiedendosi come facesse a sapere le sue abitudini alimentari.
A questo punto il medico le disse che la verità è che in questa epoca moderna i polli vengono iniettati di estrogeni per accelerare la loro crescita in modo che si possa soddisfare le esigenze della domanda sociale.

I polli ai quali vengono iniettati questi ESTROGENI ARTIFICIALI di solito vengono tenuti fermi per il collo o per le ali. Per questo motivo questi luoghi hanno la più alta concentrazione di questi ESTROGENI ARTIFICIALI (quelli della PILLOLA ANTICONCEZIONALE che tu donna assumi, se la assumi, ogni giorno per intenderci) . Vuoi saperne di più? penso che per te donna sia importante averne informazione:

http://digilander.li...raccettivaa.htm

Questi ESTROGENI ARTIFICIALI hanno effetti terribili sul corpo in quanto ne accelerano la crescita.

Questi si rendono ancora più pericolosi in presenza di ORMONI NATURALI femminili, quindi rendendo le donne più vulnerabili alla crescita delle cisti alle ovaie o dei tumori alle ovaie. Così consiglio alle persone là fuori di controllare la loro dieta e ridurre la frequenza di consumo di ali di pollo!

Le persone che hanno ricevuto questa mail, è bene che la passino ad amici e parenti o ne diano informazione, Sono sicuro che nessuno vuole vedere lui (lei) a soffrire!
La frase giusta é MALATTIA = SOFFERENZA + RINUNCIA!

Questa frase la trovi sempre su questo link:
http://digilander.li...les/lettura.htm
.
.
Ti chiedo, scusa se NON sai perchè scrivo quì visiona i link sotto e lo saprai: :
http://www.dr-rath-a...rcolatorie.html
http://www.youtube.com/watch?v=gfgghENmWvs http://www.youtube.com/watch?v=q3-AmcG0XV0 http://www.facebook....glo%40libero.it

#2 Marialuisa

Marialuisa

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 892 messaggi
  • Gender:Female

Inviato 31 dicembre 2011 - 19:19:16

I nutrizionisti, infatti, fra le carni SCONSIGLIANO proprio il pollo da sostituire con il tacchino che viene allevato in altro modo, per sua esigenza naturale.

Ad ogni modo, quante "schifezze" ingoiamo senza saperlo per cui è necessario, piu' che mai e nel limite del possibile, leggere sempre bene le etichette dei prodotti che vengono esposti specie nei grandi supermercati, cercando di capire al meglio la "qualità/prezzo"

Luisa :)
Se vuoi visitare il mio sito web: clicca qui:




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

Tutti i testi degli articoli e la veste grafica sono proprietà esclusiva di CFSItalia.it e ne è vietata la riproduzione, totale o parziale,

senza esplicita autorizzazione da parte degli amministratori.

 

Le informazioni fornite in questo Forum non intendono sostituirsi né implicitamente né esplicitamente al parere professionale di un medico né a diagnosi, trattamento o prevenzione di qualsivoglia malattia e/o disturbo. CFSItalia.it non ha alcun controllo sul contenuto di siti terzi ai quali sia collegato tramite link e non potrà essere ritenuto responsabile per qualsivoglia danno causato da quei contenuti. Gli amministratori e moderatori non sono responsabili dei messaggi scritti dagli utenti sul forum.