Vai al contenuto

Foto

Farina Bianca? Un Candido Veleno!


  • Per cortesia connettiti per rispondere
19 risposte a questa discussione

#1 Zac

Zac

    Grande amico del forum

  • Amministratori
  • 2.824 messaggi
  • Gender:Male

Inviato 29 settembre 2011 - 18:48:19

Da cittadinanzattiva news: /www.cittadinanzattiva.it

Farina bianca? Un candido veleno !

Per anni la nostra italianità culinaria ci ha portato ad associare al candore della farina bianca freschezza, gusto e natura. Purtroppo per noi, è arrivato il tempo di ricrederci.
Secondo diversi studi infatti, la farina bianca (00) che in tempi passati esisteva solo in forma integrale, sarebbe letteralmente velenosa per il nostro organismo.
La lavorazione della farina bianca prevede che al grano vengano tolti sia la crusca che il germe, privandolo dunque delle parti maggiormente nutritive. Tramite la rimozione della parte esterna e interna, vengono effettivamente sprecate il 97% di tutte le fibre, ivi comprese le vitamine.
Per tali motivi, dopo il processo di tritatura del grano, la farina viene arricchita di nutrienti sintetici (vitamine e minerali), tra cui il bromato di potassio, il carbonato d'ammonio e il gesso. Gran parte di questi additivi chimici, che troviamo comunemente anche nei prodotti dolciari e nel pane in cassetta, sono otenzialmente dannosi per il corpo umano. Un esempio lampante è sicuramente quello del bromato di potassio: questa sostanza viene infatti comunemente somministrata ai topi di laboratorio per indurgli il diabete e studiarne l'eziologia.
Come se non bastasse, la farina 00 presenta un altro grosso inconveniente: una volta ingerita forma una potente colla che col passare degli anni si deposita nelle pareti dell'intestino e più in particolare del colon, arrivando anche ad occluderne alcuni tratti (morbo di Chron).
Secondo la rivista americana Gastroenterology, oltre a determinare una vera e propria incrostazione delle pareti intestinali, la colla in questione sarebbe la causa principale di due sindromi: la SII (Sindrome da Intestino Irritabile), e la Leaky Gup Syndrome, comunemente nota come sindrome da sgocciolamento. La colla accumulatasi nelle pareti infatti, provoca la perdita dell'impermeabilità delle mucose, facendo così arrivare al sangue feci e infezioni.
Come sottolineato dal Dipartimento di Medicina Preventiva e Predittiva dell'Istituto per lo Studio e la Cura dei Tumori, la farina 00 fa inoltre aumentare troppo velocemente la glicemia e di conseguenza l'insulina, sostanza che in dosi massicce determina la nascita di numerosi tumori.

Fonti

McGill University Research, California
Gastroenterology
Dipartimento di Medicina Preventiva e Predittiva dell'Istituto per lo Studio e la Cura dei Tumori
FDA – Food and Drug Administration

Zac
Amministrazione

--------------------
"In medicina tutto quello che è sconosciuto è malattia mentale" (...)
"Una delle malattie più diffuse è la diagnosi." (Karl Kraus)
NO_CFS.gif

Le foto di Zac qui: PhotoZac


#2 enrica2010

enrica2010

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1.768 messaggi
  • Gender:Female
  • Location:veneto

Inviato 04 ottobre 2011 - 17:18:39

bravo ZAC!
creiamo una discussioni per farci il pane e i dolci con farine alternative?
io mi sono comprata la macchina per fare il pane, ma avrei bisogno di qualcuno che mi dice passo per passo cosa metterci dentro :D
tipo quanti bicchieri o cucchiai di...perchè non capisco nemmeno a cosa corrispondono "praticamente" mg o g, o ml... :blink:
se qualche bravo/a cuoco/a aprisse un topic su tale argomento ne sarei davvero grata.
una curiosità: le farine senza glutine, sono quelle giuste, ,meno tossiche!o sono "più salubri" quelle riso, tapioca, mais...
ciao, grazie!

#3 invisibile

invisibile

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1.272 messaggi
  • Gender:Female

Inviato 05 ottobre 2011 - 08:10:33

Sottoscrivo l'idea di Enrica: apriamo una discussione per le ricette! Io da un anno e mezzo circa ho eliminato il glutine e i latticini e so che molti altri sono nella stessa situazione. Poi c'è chi si deve astenere dai lieviti, etc...

#4 Sabrina81

Sabrina81

    Frequentatore

  • Utenti
  • StellettaStelletta
  • 66 messaggi
  • Gender:Female
  • Location:Roma
  • Interests:Ex giornalista,musica,storia dell'arte,cinema,teatro,storia.

Inviato 05 ottobre 2011 - 16:53:54

Io non posso mangiare dolci,paste,mi bastano pochi biscotti e cioccolato per stare male con bruciore,mal di schiena.E' vero che dopo la M.E-Cfs mi è venuto il reflusso gastroesofageo.Per far passare i sintomi assumo al bisogno una bustina di Sucramal da 2gr.e dopo circa 10 minuti sto meglio.

#5 ecob

ecob

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 543 messaggi
  • Gender:Female

Inviato 05 ottobre 2011 - 17:03:22

....e' che, a voler ben vedere, dovremmo eliminare tutto!

#6 Zac

Zac

    Grande amico del forum

  • Amministratori
  • 2.824 messaggi
  • Gender:Male

Inviato 05 ottobre 2011 - 18:28:06

Le cose "troppo raffinate" non fanno quasi mai bene, certo che i dolci vengono bene solo con determinate farine, e poi zucchero.. altro "veleno", idem il troppo sale ecc ecc., dovremmo solo essere moderati ed eliminare le cose che ci fanno (molto) male, più facile a dirsi che a farsi, però per la farina ci sono tantissimi siti, forum e blog dove sfornano, mi si passi il termine, biscotti, pane e tanto altro senza usare la famigerata farina bianca 00.
So che ho fatto due anni di dieta anallergica, quindi senza farina, senza caffè. senza alcolici, senza cioccolato, senza pomodoro, senza latticini ecc., ma non mi è cambiato nulla di nulla, bella tortura psicologica però ! ma è una cosa troppo soggettiva, anche se dovremmo, se stiamo male, vedere se ci sono cibi a cui siamo allergici o intolleranti. (fine sermone).

Zac
Amministrazione

--------------------
"In medicina tutto quello che è sconosciuto è malattia mentale" (...)
"Una delle malattie più diffuse è la diagnosi." (Karl Kraus)
NO_CFS.gif

Le foto di Zac qui: PhotoZac


#7 ecob

ecob

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 543 messaggi
  • Gender:Female

Inviato 05 ottobre 2011 - 21:02:08

La stessa cosa e' successa e succede a mia figlia;un'infinita' di "senza", al punto di non saper piu' cosa mangiare, ma risultati ( nel senso di sentirsi meglio) zero.




Le cose "troppo raffinate" non fanno quasi mai bene, certo che i dolci vengono bene solo con determinate farine, e poi zucchero.. altro "veleno", idem il troppo sale ecc ecc., dovremmo solo essere moderati ed eliminare le cose che ci fanno (molto) male, più facile a dirsi che a farsi, però per la farina ci sono tantissimi siti, forum e blog dove sfornano, mi si passi il termine, biscotti, pane e tanto altro senza usare la famigerata farina bianca 00.
So che ho fatto due anni di dieta anallergica, quindi senza farina, senza caffè. senza alcolici, senza cioccolato, senza pomodoro, senza latticini ecc., ma non mi è cambiato nulla di nulla, bella tortura psicologica però ! ma è una cosa troppo soggettiva, anche se dovremmo, se stiamo male, vedere se ci sono cibi a cui siamo allergici o intolleranti. (fine sermone).



#8 LINCIOTTA

LINCIOTTA

    Amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 104 messaggi

Inviato 06 ottobre 2011 - 11:53:18

bravo ZAC!
creiamo una discussioni per farci il pane e i dolci con farine alternative?
io mi sono comprata la macchina per fare il pane, ma avrei bisogno di qualcuno che mi dice passo per passo cosa metterci dentro :D
tipo quanti bicchieri o cucchiai di...perchè non capisco nemmeno a cosa corrispondono "praticamente" mg o g, o ml... :blink:
se qualche bravo/a cuoco/a aprisse un topic su tale argomento ne sarei davvero grata.
una curiosità: le farine senza glutine, sono quelle giuste, ,meno tossiche!o sono "più salubri" quelle riso, tapioca, mais...
ciao, grazie!



Ciao ad Enrica, a Zac e a tutti gli altri,
e da tempo che non scrivo nel forum.
Io da un anno mi faccio il pane, grissini, focaccia etc da sola con la pasta madre e utilizzo la macchina del pane (MDP) per impastare.(nella foto ci sono alcune mie produzioni).
E anche i pochi dolci che riesco a mangiare.
Prima mangiavo le merendine biologiche che costavano carissime e comunque mi davano sempre problemi.
Per la MDP di solito c'è il ricettario dentro. Solo che devi utilizzare il lievito di birra. E poi dipende dal tipo di farina la quantità di acqua.
Io ormai compro la farina direttamente al mulino. E' una farina biologica a cui è stata solo tolta la parte più esterna. Un semintegrale. Per intenderci dovrebbe essere il pane bianco di una volta. Ho comprato una farina integrale e l'ho setacciata e il risultato è lo stesso.
Come farina di grano tenero uso il monococco che è uno dei farri più antichi. Ha la proprietà di non essere molto forte come gusto quindi più adatta ai dolci.
Invece come grano duro (per il pane sopratutto) ho usato fino adesso il kamut, ma adesso userò il senatore cappelli che è il grano che utilizzavamo fino al 1972.
Non siamo tutti uguali, ma io ho trovato giovamento dalla dieta anallergica, che poi ho variato man mano e che è la mia base di alimentazione.
Non sono guarita, ma sto un pò meglio solitamente.
Caterina

Allega File(s)


Oh Grande Spirito,
dammi la Serenità di accettare le cose che non posso cambiare,
il Coraggio di cambiare quelle che posso
e la Saggezza per distinguere fra le due

Preghiera Cherokee

#9 invisibile

invisibile

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1.272 messaggi
  • Gender:Female

Inviato 06 ottobre 2011 - 13:06:46

Per quanto riguarda il lievito da usare nella mdp io mi sono trovata molto bene con il poolish: si tratta di un impasto lievitante che si prepara in anticipo e che necessita di circa un quarto del quantitativo di lievito. Il pane viene buonissimo e molto più digeribile.

#10 LINCIOTTA

LINCIOTTA

    Amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 104 messaggi

Inviato 06 ottobre 2011 - 16:01:31

Per quanto riguarda il lievito da usare nella mdp io mi sono trovata molto bene con il poolish: si tratta di un impasto lievitante che si prepara in anticipo e che necessita di circa un quarto del quantitativo di lievito. Il pane viene buonissimo e molto più digeribile.



Si anche io utilizzo il poolish ma il lievito iniziale viene dalla pasta madre(PM). Quindi immagino che il tuo proviene dal lievito di birra. Col la pm qualsiasi cosa è più digeribile grazie ad enzimi che nel tempo avviano una sorta di predigestione simile a quella dello yogurt.Comunque avere la pasta madre è un pò faticoso anche se dà delle soddisfazioni. Quindi utilizzatela solo se potete curarla.(Almeno una volta a settimana)(In gergo viene chiamata il bimbo perchè bisogna dargli comtinuamente da mangiare ovvero rimpastarla con altra farina). Altrimenti penso che vada bene il metodo di Invisibile.

Messaggio modificato da LINCIOTTA, 06 ottobre 2011 - 16:13:26

Oh Grande Spirito,
dammi la Serenità di accettare le cose che non posso cambiare,
il Coraggio di cambiare quelle che posso
e la Saggezza per distinguere fra le due

Preghiera Cherokee

#11 LINCIOTTA

LINCIOTTA

    Amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 104 messaggi

Inviato 06 ottobre 2011 - 16:12:45

Le farine tipo mais , riso etc fanno bene a chi ha problemi con il glutine, non è che sono migliori,
ed inoltre non sono facile alla panificazione perchè è proprio il glutine che è importante per l'impasto.
Però so di siti dove potete trovare ricette per queste farine con risultati buoni.
Una mia amica fa il pane senza glutine nella mdp.

Caterina
Oh Grande Spirito,
dammi la Serenità di accettare le cose che non posso cambiare,
il Coraggio di cambiare quelle che posso
e la Saggezza per distinguere fra le due

Preghiera Cherokee

#12 Zac

Zac

    Grande amico del forum

  • Amministratori
  • 2.824 messaggi
  • Gender:Male

Inviato 06 ottobre 2011 - 17:05:04

La stessa cosa e' successa e succede a mia figlia;un'infinita' di "senza", al punto di non saper piu' cosa mangiare, ma risultati ( nel senso di sentirsi meglio) zero.


Mi spiace :(
Vien da dire "Ritenta, sarai più fortnato", ma dopo anni di Ritenta si ha il fiato corto..

Zac
Amministrazione

--------------------
"In medicina tutto quello che è sconosciuto è malattia mentale" (...)
"Una delle malattie più diffuse è la diagnosi." (Karl Kraus)
NO_CFS.gif

Le foto di Zac qui: PhotoZac


#13 Zac

Zac

    Grande amico del forum

  • Amministratori
  • 2.824 messaggi
  • Gender:Male

Inviato 06 ottobre 2011 - 17:08:58

Ciao ad Enrica, a Zac e a tutti gli altri,
e da tempo che non scrivo nel forum.....
Non siamo tutti uguali, ma io ho trovato giovamento dalla dieta anallergica, che poi ho variato man mano e che è la mia base di alimentazione.
Non sono guarita, ma sto un pò meglio solitamente.
Caterina


Caterina ! che piacere rileggerti :)

Dai, tira fuori il tuo ricettario di pasticceria senza (troppo) glutine.

Ciao

Zac
Amministrazione

--------------------
"In medicina tutto quello che è sconosciuto è malattia mentale" (...)
"Una delle malattie più diffuse è la diagnosi." (Karl Kraus)
NO_CFS.gif

Le foto di Zac qui: PhotoZac


#14 enrica2010

enrica2010

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1.768 messaggi
  • Gender:Female
  • Location:veneto

Inviato 06 ottobre 2011 - 18:22:36

ciao caterina, ben tornata!grazie x i consigli...
ma il mio problema sono le dosi!
e capire a quanti mg corrisponde un cucchiaio (penso a 30)...un cucchiano (6?)...non ne sono sicura :D
per un kg di pane, nell'opuscolo della macchina che ho comprato, c'è scritto che devo mettere 410g di farina: io c'ho messo quella senza glutine e un po' di tapioca, ci metterò anche un po' di riso e, mal che vada, se non riesce bene, al massimo un po' di kamut..poi dicono di metterci acqua 320 grammi (e a quanti ML corrisponde?), margarina (vegetale senza grassi idrogenati)12 gr..io cimetterei un po' di olio omega 6), 12 gr di zucchero (perchè?) e 12 gr. di sale..e 5 gr di lievito..MA MI è VENUTA UNO SCHIFO :huh: ..FORSE PERCHè HO SBAGLIATO QUANTITà DI ACQUA E MESSO SOLO LIEVITO DI PASTA ACIDA SENZA UN PO' DELL'ALTRO...a quello di birra sono intollerante, purtroppo.

#15 LINCIOTTA

LINCIOTTA

    Amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 104 messaggi

Inviato 07 ottobre 2011 - 22:49:02

ciao caterina, ben tornata!grazie x i consigli...
ma il mio problema sono le dosi!
e capire a quanti mg corrisponde un cucchiaio (penso a 30)...un cucchiano (6?)...non ne sono sicura :D
per un kg di pane, nell'opuscolo della macchina che ho comprato, c'è scritto che devo mettere 410g di farina: io c'ho messo quella senza glutine e un po' di tapioca, ci metterò anche un po' di riso e, mal che vada, se non riesce bene, al massimo un po' di kamut..poi dicono di metterci acqua 320 grammi (e a quanti ML corrisponde?), margarina (vegetale senza grassi idrogenati)12 gr..io cimetterei un po' di olio omega 6), 12 gr di zucchero (perchè?) e 12 gr. di sale..e 5 gr di lievito..MA MI è VENUTA UNO SCHIFO :huh: ..FORSE PERCHè HO SBAGLIATO QUANTITà DI ACQUA E MESSO SOLO LIEVITO DI PASTA ACIDA SENZA UN PO' DELL'ALTRO...a quello di birra sono intollerante, purtroppo.




Io non uso farine senza glutine, ma sei vuoi chiedo alla mia amica che fa il pane di grano saraceno ed altro, però sono quasi sicura che usa il lievito di birra. Domani glielo chiedo.

Prova a vedere su questo sito.

http://www.facebook.com/profile.php?id=100000078584390#!/pages/Un-Cuore-di-Farina-Senza-Glutine/139823396058956

Messaggio modificato da LINCIOTTA, 07 ottobre 2011 - 22:50:22

Oh Grande Spirito,
dammi la Serenità di accettare le cose che non posso cambiare,
il Coraggio di cambiare quelle che posso
e la Saggezza per distinguere fra le due

Preghiera Cherokee

#16 LINCIOTTA

LINCIOTTA

    Amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 104 messaggi

Inviato 07 ottobre 2011 - 23:22:22

Caterina ! che piacere rileggerti :)

Dai, tira fuori il tuo ricettario di pasticceria senza (troppo) glutine.

Ciao

Ciao Zacchino io uso farine con glutine ma migliori delle solite, sia perchè non sono raffinate,
sia perchè uso la pm.

Il mio pane dura circa 4/6 giorni.

Questa è la ricetta per i grissini che ho fatto oggi.
io qui uso la farina di monococco con semi di sesamo.

L'acqua è circa 100 gr ma il sale solo 5/7gr,



http://www.cookaroun...ead.php?t=16393


I grissini sono ancora più digeribili

e l'ultimo inverno ne ho potuto godere perchè altrimenti andavo avanti solo a fette biscottate/pasta in bianco/riso.

Caterina

Messaggio modificato da LINCIOTTA, 07 ottobre 2011 - 23:24:27

Oh Grande Spirito,
dammi la Serenità di accettare le cose che non posso cambiare,
il Coraggio di cambiare quelle che posso
e la Saggezza per distinguere fra le due

Preghiera Cherokee

#17 enrica2010

enrica2010

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1.768 messaggi
  • Gender:Female
  • Location:veneto

Inviato 08 ottobre 2011 - 13:08:39

grazie Linciotta :)

#18 invisibile

invisibile

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1.272 messaggi
  • Gender:Female

Inviato 10 ottobre 2011 - 13:05:13

Per fare i dolci si possono usare anche le patate americane.
Per Enrica: il pane nella MDP viene benissimo con l'olio extravergine di oliva, non serve la margarina, quindi forse viene bene anche con quello omega 6. Lo zucchero è necessario, ma non ricordo perchè :)

#19 enrica2010

enrica2010

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1.768 messaggi
  • Gender:Female
  • Location:veneto

Inviato 10 ottobre 2011 - 16:37:46

grazie...;)
mamma mia...che palle farsi il pane!l'ho fatto due volte ed era immangiabile!mi tocca stare a casa dal lavoro (part time) per potere "curare" anche quello... :D ..mi stressoo
va bene...quando imparerò sarà come fare una "corsetta" (che faticaccia ;) )

Messaggio modificato da enrica2010, 10 ottobre 2011 - 16:38:27


#20 LINCIOTTA

LINCIOTTA

    Amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 104 messaggi

Inviato 10 ottobre 2011 - 16:40:11

Lo zucchero serve per aiutare la lievitazione, ma meglio è il malto.
Oh Grande Spirito,
dammi la Serenità di accettare le cose che non posso cambiare,
il Coraggio di cambiare quelle che posso
e la Saggezza per distinguere fra le due

Preghiera Cherokee




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

Tutti i testi degli articoli e la veste grafica sono proprietà esclusiva di CFSItalia e ne è vietata la riproduzione, totale o parziale,

senza esplicita autorizzazione da parte degli amministratori.

Gli amministratori e moderatori non sono responsabili dei messaggi scritti dagli utenti sul forum. Il Forum ha carattere divulgativo e le informazioni contenute non devono sostituirsi alle visite, alle diagnosi e alle terapie mediche.