Vai al contenuto

Foto

Tiroide


  • Per cortesia connettiti per rispondere
29 risposte a questa discussione

#1 angelica63

angelica63

    Nuovo entrato

  • Utenti
  • Stelletta
  • 12 messaggi

Inviato 17 giugno 2011 - 15:20:33

Saluti a tutti del Forum di CFS; sono iscritta da pochi giorni e più o meno ho letto diversi argomenti da Voi postati.
Il mio problema trattasi di tiroide, ma sono così avvilita che non riesco neanche a descriverne il contenuto. Per sommi capi, ho ancora la tiroide, sto aspettando esito di agoaspirato eseguito a Pisa e non ho mai assunto levotiroxina.
Mi sono iscritta proprio qui, perchè non ricordo bene in quale sito ho letto di un medico, che studia la parte autoimmunitaria dell'individuo, prima di bombardarlo di ogni cosa, come fa la maggioranza dei "prof"!!!!....
Volevo sapere se qualcuno di voi conoscesse qualcosa in più di me e se avete notizie in merito, magari dove posso documentarmi.
Vi ringrazio anticipatamente per la disponibilità, Angelica
:rolleyes:

#2 Coraggio!

Coraggio!

    Amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 166 messaggi
  • Gender:Female
  • Location:Roma
  • Interests:Letteratura,musica,cinema,arte,sociologia,psicologia,storia.

Inviato 18 giugno 2011 - 15:06:44

Ciao Angelica,qui troverai amici ben informati.Io ho un nodulo alla tiroide da controllare ogni 6 mesi.Gli esami vanno ok(almeno fino alle più recenti analisi ematologiche di 8 mesi fa).Se non ti costa fatica e se ti va puoi scrivere qual'è il problema?Ipertiroidismo?Ipotiroidismo?Altre patologie?Di solito un bravo endocrinologo può capire.Che sintomi hai?scusa le domande.Molte persone hanno patologie alla tiroide ma non scoraggiarti.Un mio amico che stava k.o ha trovato un bravo medico ed è tornato a fare la vita di prima.
La speranza è un grande amico in ogni malattia.

#3 Davide81

Davide81

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 983 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Roma

Inviato 18 giugno 2011 - 17:25:23

ciao :) non so il medico a cui ti riferisci pero ti posso fare due nomi di medici che si occupano di tiroide diciamo in modo alternativo..uno è il dot Raoul Vergini, e L'altro è un centro che si chiama centro medico broussais che sta a roma e il dottore è il dot Simeone
Di centri broussais ho appena letto che ce n'è uno pure a genova...

Messaggio modificato da Davide81, 18 giugno 2011 - 17:29:51


#4 angelica63

angelica63

    Nuovo entrato

  • Utenti
  • Stelletta
  • 12 messaggi

Inviato 18 giugno 2011 - 23:18:12

Saluti a tutti del Forum, rispondo per dare qualche notizia in più sulla mia tiroide: è funzionante e non prendo farmaci; da un anno a questa parte mi è venuto fuori un nodulo di circa 2,5 cm e mi fa stare supernervosa! Sto aspettando esito dall'ospedale di Pisa, per sapere se devo asportarlo o meno, ma nel frattempo sto in paranoia.

Volevo chiedere se qualcuno mi legge, se avete sentito di questo medico che è specialista in tiroiditi autoimmuni.

Sono stata al Centro Broussais, ma ho trovato il consulto alquanto scarno! E pagato tanto!!!!
Se qualcun altro mi legge o se magari anche l'Admin ha notizie, di un medico che è specializzato in tiroiditi autoimmuni.

E' proprio un bel sito questo.

A presto, saluti Angelica :14:

#5 Coraggio!

Coraggio!

    Amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 166 messaggi
  • Gender:Female
  • Location:Roma
  • Interests:Letteratura,musica,cinema,arte,sociologia,psicologia,storia.

Inviato 19 giugno 2011 - 10:31:07

Ciao Angelica,non so se stai a Roma ma un ottimo studio specialistico(anche con endocrinologi)è "Alessandrini" vicino piazza Mazzini.Purtroppo è a pagamento,non convenzionato,ma ha ottimi specialisti.Se abiti in Toscana non saprei.Capisco il tuo stato d'animo.un abbraccio.
La speranza è un grande amico in ogni malattia.

#6 invisibile

invisibile

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1.272 messaggi
  • Gender:Female

Inviato 19 giugno 2011 - 10:54:46

In Toscana mi pare ci sia un centro a Sesto Fiorentino con un ottimo specialista, credo sia addirittura convenzionato, mi informo e ti faccio sapere, ciao

#7 angelica63

angelica63

    Nuovo entrato

  • Utenti
  • Stelletta
  • 12 messaggi

Inviato 19 giugno 2011 - 21:05:33

:)
Grazie a tutti Voi di cuore,..vivo a Napoli e qui mi sembra non ci sia niente di valido!

#8 angelica63

angelica63

    Nuovo entrato

  • Utenti
  • Stelletta
  • 12 messaggi

Inviato 20 giugno 2011 - 22:39:52

L'esito è arrivato...devo operarmi! Mi sono illusa potesse essere una tiroidite e basta.
Vi saluto con affetto

#9 romy

romy

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3.870 messaggi
  • Gender:Male
  • Interests:Prima, tutti o quasi,adesso,informatica,salute,politica economica,sopravvivenza e FEDE.(Elimino,ancora,tra i miei interessi,quello per l'informatica e la politica economica.)

Inviato 21 giugno 2011 - 01:10:11

L'esito è arrivato...devo operarmi! Mi sono illusa potesse essere una tiroidite e basta.
Vi saluto con affetto


E perchè devi operarti?Hai fatto l'ago aspirato?scommetto?se si fallo verificare a dieci medici prima di operarti,hai un nodulo di 2,5,il mio è il doppio del tuo,e non ho mai voluto fare l'ago aspirato,avevo i miei buoni motivi per cio',il mio dott.,sei un incosciente,ecc.ecc.,poi casualmente,in seguito ho letto che anche Hamer ha i miei stessi motivi per sconsigliare l'ago aspirato.Comunque inizio ad avere problemi alla respirazione a letto di notte,puo' anche essere che i noduli sono talmente cresciuti che mi comprimono il laringe-trachea,e da quì i rantolini che si sentono di notte,specialmente sul lato sx,a questo punto,ho una eco prenotata x il 27 giugno,e solo in tal caso,saro' costretto all'intervento anche io.Poi ho una mia idea circa i noduli,ne parlai anni fa con un endocrinologo,che cerco'di curarmi i noduli con l'Eurotirox,per 4 mesi, a bassissima dose,da raddoppiare entro la prima settimana,ma dopo 6 giorni,feci l'analisi di mia volontà e dovetti fermarmi per Tireotossicosi Factitia,praticamente il mio TSH si azzero',avvertii il medico,che resto' meravigliato di cio',ma mi disse hai fatto benissimo a fermare la terapia,potevi rischiare molto dopo 4 mesi, da quì la mia teoria,Lui,mi disse interessante....e se fosse vero,Dio come staremmo messi male..........

Messaggio modificato da romy, 21 giugno 2011 - 01:19:30

grafico2.jpg

 

 

Iosto'conChiara

 

Quando le voci in te parlano di fine;

quando la mente dice che hai perduto;

quando credi che sia impossibile;

eppure prosegui,ti sollevi sulla tua Spada;

e fai ancora un altro passo;

Lì è dove termina l'Uomo;

Lì è dove comincia Dio.

 

Mentre si aspettano future ricerche è importante per prima cosa non
nuocere.

Non è vero che i giorni di pioggia sono i più brutti, sono gli unici in cui puoi camminare a testa alta anche se stai piangendo.

 

"Nessun Medico può dire che una malattia é Incurabile.
Affermarlo é come offendere Dio, la Natura e disprezzare il Creato.
Non esiste malattia, per quanto terribile possa essere,
per la quale Dio non abbia una cura corrispondente
".
                                                                                              Paracelso

 

“Questa realtà è solo un sogno di cui siamo convinti!”

YungRalphPooter.jpg


Mio collegamento

Per quanto riguarda l'ipotesi che la CFS possa essere una forma di Depressione Mentale,tutti gli studi hanno contraddetto tale approccio.Per citare un solo ma importante rilievo clinico:i livelli di Cortisolo sono molto bassi nella CFS,al contrario di quelli alterati verso l'alto della Sindrome Depressiva.


Allora, se capiamo che siamo responsabili di ciò che viviamo, già questo cambia del tutto la visione delle cose.

 

Livello anormalmente alto o basso di cAMP causa difetti di apprendimento e di capacità di memoria,in generale.

Sul cAMP ci sarebbero molte cose da dire al fine di una buona memoria e cognitività,forse lo faro' un giorno sul mio topic,tempo permettendo,ora voglio solo ripetere una verità a cui sono arrivato da qualche anno,aumentare il cAmp nei giovani comporta un miglior apprendimento e memoria,accade l'inverso nelle persone adulte o anziane.Quindi il cervello dei giovani si comporta all'opposto dei cervelli dei vecchi ed anziani questo avviene anche negli animali da laboratorio,questo spiega anche tutta la diatriba sulla Cannabis terapeutica..........negativa nei giovani un toccasana negli anziani,perchè comporta una diminuzione,appunto,del cAmp e quindi potenzia la comunicazione tra neuroni e quindi la memoria,apprendimento e cognitività,mal ridotti nella CFS/ME,fibromialgia,MCS,MBS,ed altre......

 

https://www.youtube....h?v=ICjFAa2ZbIY

 

 

 

 

1zft02g.gif

 


#10 angelica63

angelica63

    Nuovo entrato

  • Utenti
  • Stelletta
  • 12 messaggi

Inviato 21 giugno 2011 - 07:48:48

E perchè devi operarti?Hai fatto l'ago aspirato?scommetto?se si fallo verificare a dieci medici prima di operarti,hai un nodulo di 2,5,il mio è il doppio del tuo,e non ho mai voluto fare l'ago aspirato,avevo i miei buoni motivi per cio',il mio dott.,sei un incosciente,ecc.ecc.,poi casualmente,in seguito ho letto che anche Hamer ha i miei stessi motivi per sconsigliare l'ago aspirato.Comunque inizio ad avere problemi alla respirazione a letto di notte,puo' anche essere che i noduli sono talmente cresciuti che mi comprimono il laringe-trachea,e da quì i rantolini che si sentono di notte,specialmente sul lato sx,a questo punto,ho una eco prenotata x il 27 giugno,e solo in tal caso,saro' costretto all'intervento anche io.Poi ho una mia idea circa i noduli,ne parlai anni fa con un endocrinologo,che cerco'di curarmi i noduli con l'Eurotirox,per 4 mesi, a bassissima dose,da raddoppiare entro la prima settimana,ma dopo 6 giorni,feci l'analisi di mia volontà e dovetti fermarmi per Tireotossicosi Factitia,praticamente il mio TSH si azzero',avvertii il medico,che resto' meravigliato di cio',ma mi disse hai fatto benissimo a fermare la terapia,potevi rischiare molto dopo 4 mesi, da quì la mia teoria,Lui,mi disse interessante....e se fosse vero,Dio come staremmo messi male..........


Grazie per la tua risposta...sto combattendo dall'anno scorso con questo nodulo..ho girato x endocrinologi: tutti concordi a farmi sgozzare nonostante i miei ormoni fossero ok...bè i noduli sospetti per principio etico e deontologico, secondo i prof del campo, vanno tolti e mai tenuti perchè evolvono tutti.
Dall'agoapirato che ho ho fatto a Pisa, secondo il medico che mi segue, appunto comunicatomi ieri mattina via telefono. non ha dato buoni risultati, per cui AMEN!!!
Io sono molto disperata, vorrei scappare nonsodove e non vorrei mai, per nessuna ragione, dover prendere eutirox per tutta la vita!!!

:109:

#11 angelica63

angelica63

    Nuovo entrato

  • Utenti
  • Stelletta
  • 12 messaggi

Inviato 21 giugno 2011 - 07:50:14

Grazie per la tua risposta...sto combattendo dall'anno scorso con questo nodulo..ho girato x endocrinologi: tutti concordi a farmi sgozzare nonostante i miei ormoni fossero ok...bè i noduli sospetti per principio etico e deontologico, secondo i prof del campo, vanno tolti e mai tenuti perchè evolvono tutti.
Dall'agoapirato che ho ho fatto a Pisa, secondo il medico che mi segue, appunto comunicatomi ieri mattina via telefono. non ha dato buoni risultati, per cui AMEN!!!
Io sono molto disperata, vorrei scappare nonsodove e non vorrei mai, per nessuna ragione, dover prendere eutirox per tutta la vita!!!

:109:


Scusa Romi, chi è Hamer a cui ha fatto riferimento?

#12 laura.c

laura.c

    Amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 108 messaggi

Inviato 21 giugno 2011 - 10:00:04

Mia zia è nata praticamente senza tiroide: ne aveva solo metà e con gli anni le si è atrofizzata e ha dovuto levarla....prende l'eutirox da una vita, sta benissimo e proprio domenica è diventata mamma con una gravidanza perfetta....se tutti i miei problemi si risolvessero con l'eutirox ben venga....
P.S. lei andò proprio a pisa quando la metà di tiroide che aveva non funzionò +, e proprio là la operarono.

#13 Zac

Zac

    Grande amico del forum

  • Amministratori
  • 2.829 messaggi
  • Gender:Male

Inviato 21 giugno 2011 - 15:38:24

L'esito è arrivato...devo operarmi! Mi sono illusa potesse essere una tiroidite e basta.
Vi saluto con affetto


Auguri, se puoi aggiornaci.

Ciao

Zac

Zac
Amministrazione

--------------------
"In medicina tutto quello che è sconosciuto è malattia mentale" (...)
"Una delle malattie più diffuse è la diagnosi." (Karl Kraus)
NO_CFS.gif

Le foto di Zac qui: PhotoZac


#14 invisibile

invisibile

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1.272 messaggi
  • Gender:Female

Inviato 21 giugno 2011 - 20:35:05

Angelica, pensaci bene prima di operarti. Personalmente ho un'esperienza molto negativa di Pisa, ci andavo anni fa e facevano le visite e gli esami in modo molto frettoloso, a me riuscirono a sbagliare completamente tutte le analisi del sangue e l'ecografia. Da allora ho smesso di andare lì e comunque sono migliorata con la tiroide. Cerca prima un endocrinologo con un approccio olistico, anche fuori da Napoli, se puoi andare a Pisa per gli esami puoi viaggiare per salvarti la tiroide. :)

#15 romy

romy

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3.870 messaggi
  • Gender:Male
  • Interests:Prima, tutti o quasi,adesso,informatica,salute,politica economica,sopravvivenza e FEDE.(Elimino,ancora,tra i miei interessi,quello per l'informatica e la politica economica.)

Inviato 21 giugno 2011 - 23:28:10

Grazie per la tua risposta...sto combattendo dall'anno scorso con questo nodulo..ho girato x endocrinologi: tutti concordi a farmi sgozzare nonostante i miei ormoni fossero ok...bè i noduli sospetti per principio etico e deontologico, secondo i prof del campo, vanno tolti e mai tenuti perchè evolvono tutti.
Dall'agoapirato che ho ho fatto a Pisa, secondo il medico che mi segue, appunto comunicatomi ieri mattina via telefono. non ha dato buoni risultati, per cui AMEN!!!
Io sono molto disperata, vorrei scappare nonsodove e non vorrei mai, per nessuna ragione, dover prendere eutirox per tutta la vita!!!

:109:


Gli errori di interpetrazione di un esame,sono più di quello che si possa supporre.Favoloso l'errore che fu commesso con la moglie di un vicepresidente USA,a cui fu tolta la tiroide,perchè gli esami la davano cattiva,ma poi si accorsero che la tiroide non doveva essere tolta,perchè non era cattiva,come si era pensato.Considera che eravamo negli USA,e sai che impegno,considerato il paziente in campo,eppure si sbaglia facilmente.
Secondo me hai commesso l'errore di farti coinvolgere sin dall'inizio a livello ansioso,ci sarei cascato anche io,non avessi avuto il carattere che ho,la mia esperienza e le mie convinzioni.

Hamer è quel grande Oncoloco Tedesco,il cui figlio fu ucciso da V.Emanuele,che ha dato un calcio alla medicina ufficiale dei tumori,creandone una diversa,e per cui è stato anche imprigionato,ecc.ecc.comunque ha fondato la "nuova medicina".

grafico2.jpg

 

 

Iosto'conChiara

 

Quando le voci in te parlano di fine;

quando la mente dice che hai perduto;

quando credi che sia impossibile;

eppure prosegui,ti sollevi sulla tua Spada;

e fai ancora un altro passo;

Lì è dove termina l'Uomo;

Lì è dove comincia Dio.

 

Mentre si aspettano future ricerche è importante per prima cosa non
nuocere.

Non è vero che i giorni di pioggia sono i più brutti, sono gli unici in cui puoi camminare a testa alta anche se stai piangendo.

 

"Nessun Medico può dire che una malattia é Incurabile.
Affermarlo é come offendere Dio, la Natura e disprezzare il Creato.
Non esiste malattia, per quanto terribile possa essere,
per la quale Dio non abbia una cura corrispondente
".
                                                                                              Paracelso

 

“Questa realtà è solo un sogno di cui siamo convinti!”

YungRalphPooter.jpg


Mio collegamento

Per quanto riguarda l'ipotesi che la CFS possa essere una forma di Depressione Mentale,tutti gli studi hanno contraddetto tale approccio.Per citare un solo ma importante rilievo clinico:i livelli di Cortisolo sono molto bassi nella CFS,al contrario di quelli alterati verso l'alto della Sindrome Depressiva.


Allora, se capiamo che siamo responsabili di ciò che viviamo, già questo cambia del tutto la visione delle cose.

 

Livello anormalmente alto o basso di cAMP causa difetti di apprendimento e di capacità di memoria,in generale.

Sul cAMP ci sarebbero molte cose da dire al fine di una buona memoria e cognitività,forse lo faro' un giorno sul mio topic,tempo permettendo,ora voglio solo ripetere una verità a cui sono arrivato da qualche anno,aumentare il cAmp nei giovani comporta un miglior apprendimento e memoria,accade l'inverso nelle persone adulte o anziane.Quindi il cervello dei giovani si comporta all'opposto dei cervelli dei vecchi ed anziani questo avviene anche negli animali da laboratorio,questo spiega anche tutta la diatriba sulla Cannabis terapeutica..........negativa nei giovani un toccasana negli anziani,perchè comporta una diminuzione,appunto,del cAmp e quindi potenzia la comunicazione tra neuroni e quindi la memoria,apprendimento e cognitività,mal ridotti nella CFS/ME,fibromialgia,MCS,MBS,ed altre......

 

https://www.youtube....h?v=ICjFAa2ZbIY

 

 

 

 

1zft02g.gif

 


#16 angelica63

angelica63

    Nuovo entrato

  • Utenti
  • Stelletta
  • 12 messaggi

Inviato 22 giugno 2011 - 10:38:28

Angelica, pensaci bene prima di operarti. Personalmente ho un'esperienza molto negativa di Pisa, ci andavo anni fa e facevano le visite e gli esami in modo molto frettoloso, a me riuscirono a sbagliare completamente tutte le analisi del sangue e l'ecografia. Da allora ho smesso di andare lì e comunque sono migliorata con la tiroide. Cerca prima un endocrinologo con un approccio olistico, anche fuori da Napoli, se puoi andare a Pisa per gli esami puoi viaggiare per salvarti la tiroide. :)


Grazie per la tua risposta, ma quando ti diagnosticano un tumore, credo che non ci sia niente da fare...purtroppo. Fin'ora mi sono curata con l'omeopatia e medicina naturale...sono a pezzi! Un abbraccio

#17 angelica63

angelica63

    Nuovo entrato

  • Utenti
  • Stelletta
  • 12 messaggi

Inviato 22 giugno 2011 - 10:49:35

Gli errori di interpetrazione di un esame,sono più di quello che si possa supporre.Favoloso l'errore che fu commesso con la moglie di un vicepresidente USA,a cui fu tolta la tiroide,perchè gli esami la davano cattiva,ma poi si accorsero che la tiroide non doveva essere tolta,perchè non era cattiva,come si era pensato.Considera che eravamo negli USA,e sai che impegno,considerato il paziente in campo,eppure si sbaglia facilmente.
Secondo me hai commesso l'errore di farti coinvolgere sin dall'inizio a livello ansioso,ci sarei cascato anche io,non avessi avuto il carattere che ho,la mia esperienza e le mie convinzioni.

Hamer è quel grande Oncoloco Tedesco,il cui figlio fu ucciso da V.Emanuele,che ha dato un calcio alla medicina ufficiale dei tumori,creandone una diversa,e per cui è stato anche imprigionato,ecc.ecc.comunque ha fondato la "nuova medicina".


Io mi curo solo con l'omeopatia da circa 20 anni,per cui puoi immaginare che considerazione ho io della medicina ufficiale! Purtroppo ciò che mi lascia senza parole, è l'esperienza della morte di mio padre per un cancro tiroideo e quindi è come se stessi rivivendo in backup il suo percorso. Mi faccio prendere tantissimo dall'angoscia e non so che fare! Il medico che mi segue a Pisa mi ha detto che è da togliere e basta! Quindi aspetto in lista per l'intervento...altro non so che fare o a chi rivolgermi! In questi casi come il mio, chi si mette a valutare se non sia il caso di intervenire o meno; ognuno agisce pensando a stare tranquillo con la coscienza "medica". Io mi metto anche nei panni di chi sta dall'altra parte: è così, ma per me che sono una contraria all'interventistica, mi ritrovo veramente a dover combattere con tante cose e famiglia compresa!
Grazie sempre per la tua attenzione e se sai di qualche medico tipo Hamer che conosci,fammi sapere (sempre che riesco a tenere ancora un pò la mia amata tiroide!)

#18 ecob

ecob

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 543 messaggi
  • Gender:Female

Inviato 22 giugno 2011 - 11:25:58

Scusatemi, ma riguardo all'intervento suggerito a Angelica, sono d'accordo di sentire un altro parere,ma ritengo anche che non debba stare a pensarci su troppo a lungo.Tutto dipende dalla diagnosi precisa, un conto e' un banale nodulino benigno e un conto e' se non ha un bell'aspetto.In questo caso la medicina naturale e l'omeopatia possono aiutare ma hanno grossi limiti.Tutto sommato si puo' vivere benissimo senza tiroide con la terapia sostitutiva, Riguardo ad Hamer e' recente il caso della donna morta per linfoma curata secondo le teorie di Hamer dal dott.Toneguzzi,suo seguace.Personalmente per determinate malattie preferirei ancora affidarmi al tradizionale.

#19 angelica63

angelica63

    Nuovo entrato

  • Utenti
  • Stelletta
  • 12 messaggi

Inviato 22 giugno 2011 - 12:01:45

Scusatemi, ma riguardo all'intervento suggerito a Angelica, sono d'accordo di sentire un altro parere,ma ritengo anche che non debba stare a pensarci su troppo a lungo.Tutto dipende dalla diagnosi precisa, un conto e' un banale nodulino benigno e un conto e' se non ha un bell'aspetto.In questo caso la medicina naturale e l'omeopatia possono aiutare ma hanno grossi limiti.Tutto sommato si puo' vivere benissimo senza tiroide con la terapia sostitutiva, Riguardo ad Hamer e' recente il caso della donna morta per linfoma curata secondo le teorie di Hamer dal dott.Toneguzzi,suo seguace.Personalmente per determinate malattie preferirei ancora affidarmi al tradizionale.


:136: è la vita! Grazie a tutti per la disponibilità! :11:

#20 Coraggio!

Coraggio!

    Amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 166 messaggi
  • Gender:Female
  • Location:Roma
  • Interests:Letteratura,musica,cinema,arte,sociologia,psicologia,storia.

Inviato 22 giugno 2011 - 14:28:31

Io penso che Hamer non sia un grande oncologo(oltrettutto non è più medico perché sospeso dalla professione)e io personalmente non mi affiderei a lui o ai suoi seguaci neppure per un raffreddore.Un bravo e vero oncologo italiano potrebbe risolvere tutto.La medicina tradizionale in moltissimi casi guarisce e salva la vita.In caso di dubbi su tumori sarebbe bene rivolgerti ad un bravo medico tradizionalista senza lasciar passare troppo tempo.Mio padre si ammalò di un tumore al rene a 47 anni ed era in cura dal professor Nervi.Per quasi 3 anni è stato bene,poi purtroppo il tumore si è ripresentato ed è deceduto a quasi 51 anni.Ma grazie a Dio e alla medicina tradizionale degli anni 70 per 3 anni ha vissuto bene e serenamente.Il suo era un caso gravissimo ed era 40 anni fa.In casi meno gravi e con la medicina che su alcune malattie parecchi progressi li ha fatti si può stare bene.
La speranza è un grande amico in ogni malattia.

#21 romy

romy

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3.870 messaggi
  • Gender:Male
  • Interests:Prima, tutti o quasi,adesso,informatica,salute,politica economica,sopravvivenza e FEDE.(Elimino,ancora,tra i miei interessi,quello per l'informatica e la politica economica.)

Inviato 22 giugno 2011 - 14:32:01

Scusatemi, ma riguardo all'intervento suggerito a Angelica, sono d'accordo di sentire un altro parere,ma ritengo anche che non debba stare a pensarci su troppo a lungo.Tutto dipende dalla diagnosi precisa, un conto e' un banale nodulino benigno e un conto e' se non ha un bell'aspetto.In questo caso la medicina naturale e l'omeopatia possono aiutare ma hanno grossi limiti.Tutto sommato si puo' vivere benissimo senza tiroide con la terapia sostitutiva, Riguardo ad Hamer e' recente il caso della donna morta per linfoma curata secondo le teorie di Hamer dal dott.Toneguzzi,suo seguace.Personalmente per determinate malattie preferirei ancora affidarmi al tradizionale.


Rispetto il tuo punto di vista,ma l'argomento che hai toccato è un argomento molto dibattuto nel mondo e sul WEB,e ci vorrebbe un anno per indagarlo, ma solo superficialmente,non puo' essere risolto in 4 righe,e nemmeno perchè c'è stata una morte,ecc.ecc.Vedi io potrei portarti decine di testimonianze di malati di tumori,dati x spacciati dal tradizionale,e poi guariti dal sottobosco dell'alternativo,tramite il passaparola,ma lasciamo perdere. Poi ci vuole un coraggio fuori dal normale per sfidare quello che consideri il tradizionale,cosa non semplice e non per tutti.

Questa è solo una delle teorie che dovresti conoscere,ti anticipo anche che i nostri ricercatori stanno valutando sostanze tipo bicarbonato di sodio o proprio il bicarbonato per sostituire la chemioterapia.Se ne parlo' su Repubblica salute,poi ci fù un piccolo giallo,la sostanza del primo articolo fu cambiata pochi minuti dopo,io comunque devo avere da qualche parte sia il primo articolo che il secondo,non è che cambia molto il discorso.


Messaggio modificato da romy, 22 giugno 2011 - 14:51:29

grafico2.jpg

 

 

Iosto'conChiara

 

Quando le voci in te parlano di fine;

quando la mente dice che hai perduto;

quando credi che sia impossibile;

eppure prosegui,ti sollevi sulla tua Spada;

e fai ancora un altro passo;

Lì è dove termina l'Uomo;

Lì è dove comincia Dio.

 

Mentre si aspettano future ricerche è importante per prima cosa non
nuocere.

Non è vero che i giorni di pioggia sono i più brutti, sono gli unici in cui puoi camminare a testa alta anche se stai piangendo.

 

"Nessun Medico può dire che una malattia é Incurabile.
Affermarlo é come offendere Dio, la Natura e disprezzare il Creato.
Non esiste malattia, per quanto terribile possa essere,
per la quale Dio non abbia una cura corrispondente
".
                                                                                              Paracelso

 

“Questa realtà è solo un sogno di cui siamo convinti!”

YungRalphPooter.jpg


Mio collegamento

Per quanto riguarda l'ipotesi che la CFS possa essere una forma di Depressione Mentale,tutti gli studi hanno contraddetto tale approccio.Per citare un solo ma importante rilievo clinico:i livelli di Cortisolo sono molto bassi nella CFS,al contrario di quelli alterati verso l'alto della Sindrome Depressiva.


Allora, se capiamo che siamo responsabili di ciò che viviamo, già questo cambia del tutto la visione delle cose.

 

Livello anormalmente alto o basso di cAMP causa difetti di apprendimento e di capacità di memoria,in generale.

Sul cAMP ci sarebbero molte cose da dire al fine di una buona memoria e cognitività,forse lo faro' un giorno sul mio topic,tempo permettendo,ora voglio solo ripetere una verità a cui sono arrivato da qualche anno,aumentare il cAmp nei giovani comporta un miglior apprendimento e memoria,accade l'inverso nelle persone adulte o anziane.Quindi il cervello dei giovani si comporta all'opposto dei cervelli dei vecchi ed anziani questo avviene anche negli animali da laboratorio,questo spiega anche tutta la diatriba sulla Cannabis terapeutica..........negativa nei giovani un toccasana negli anziani,perchè comporta una diminuzione,appunto,del cAmp e quindi potenzia la comunicazione tra neuroni e quindi la memoria,apprendimento e cognitività,mal ridotti nella CFS/ME,fibromialgia,MCS,MBS,ed altre......

 

https://www.youtube....h?v=ICjFAa2ZbIY

 

 

 

 

1zft02g.gif

 


#22 angelica63

angelica63

    Nuovo entrato

  • Utenti
  • Stelletta
  • 12 messaggi

Inviato 22 giugno 2011 - 15:16:22

Rispetto il tuo punto di vista,ma l'argomento che hai toccato è un argomento molto dibattuto nel mondo e sul WEB,e ci vorrebbe un anno per indagarlo, ma solo superficialmente,non puo' essere risolto in 4 righe,e nemmeno perchè c'è stata una morte,ecc.ecc.Vedi io potrei portarti decine di testimonianze di malati di tumori,dati x spacciati dal tradizionale,e poi guariti dal sottobosco dell'alternativo,tramite il passaparola,ma lasciamo perdere. Poi ci vuole un coraggio fuori dal normale per sfidare quello che consideri il tradizionale,cosa non semplice e non per tutti.

Questa è solo una delle teorie che dovresti conoscere,ti anticipo anche che i nostri ricercatori stanno valutando sostanze tipo bicarbonato di sodio o proprio il bicarbonato per sostituire la chemioterapia.Se ne parlo' su Repubblica salute,poi ci fù un piccolo giallo,la sostanza del primo articolo fu cambiata pochi minuti dopo,io comunque devo avere da qualche parte sia il primo articolo che il secondo,non è che cambia molto il discorso.


Dell'ascorbato di potassio già se ne parla da tempo, da quando lo scoprì il Dr Pantelini...potrebbe essere veramente un deterrente alla ormazione di cellule cancerose. E' molto interessante...

#23 romy

romy

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3.870 messaggi
  • Gender:Male
  • Interests:Prima, tutti o quasi,adesso,informatica,salute,politica economica,sopravvivenza e FEDE.(Elimino,ancora,tra i miei interessi,quello per l'informatica e la politica economica.)

Inviato 22 giugno 2011 - 16:03:42

Dell'ascorbato di potassio già se ne parla da tempo, da quando lo scoprì il Dr Pantelini...potrebbe essere veramente un deterrente alla ormazione di cellule cancerose. E' molto interessante...


L'ascorbato di potassio di Pantellini è una cosa diversa dalla teoria del Dott.Simoncini,questi nel discorso dei tumori ci vede le colonie di Candida Albicans,ecc.ecc.è stato l'unico a fotografare la crescita e la decrescita di un tumore,da quì si è accorto che sotto il tumore c'erano colonie di candida di color bianco.Lui usa per la cura, il bicarbonato di sodio,+ relativi protocolli,cosa devo dirti?,ho un gran numero di testimonianze a suo favore,anche dall'Estero,le puoi trovare anche tu su you-tube,o tramite il suo sito, se non è stato oscurato.Insomma è un casino enorme questo settore,si contano a decine le cure alternative di queste patologie,ed ognuna di essa ha le sue testimonianze a favore.Chi avrà ragione?non è nella risposta la soluzione del problema,ma mi chiedo perchè litigano tra di loro,invece di collaborare e di dare più visibilità ai metodi alternativi?Per il bene del paziente si dovrebbe fare questo ed altro..............

Messaggio modificato da romy, 22 giugno 2011 - 16:09:37

grafico2.jpg

 

 

Iosto'conChiara

 

Quando le voci in te parlano di fine;

quando la mente dice che hai perduto;

quando credi che sia impossibile;

eppure prosegui,ti sollevi sulla tua Spada;

e fai ancora un altro passo;

Lì è dove termina l'Uomo;

Lì è dove comincia Dio.

 

Mentre si aspettano future ricerche è importante per prima cosa non
nuocere.

Non è vero che i giorni di pioggia sono i più brutti, sono gli unici in cui puoi camminare a testa alta anche se stai piangendo.

 

"Nessun Medico può dire che una malattia é Incurabile.
Affermarlo é come offendere Dio, la Natura e disprezzare il Creato.
Non esiste malattia, per quanto terribile possa essere,
per la quale Dio non abbia una cura corrispondente
".
                                                                                              Paracelso

 

“Questa realtà è solo un sogno di cui siamo convinti!”

YungRalphPooter.jpg


Mio collegamento

Per quanto riguarda l'ipotesi che la CFS possa essere una forma di Depressione Mentale,tutti gli studi hanno contraddetto tale approccio.Per citare un solo ma importante rilievo clinico:i livelli di Cortisolo sono molto bassi nella CFS,al contrario di quelli alterati verso l'alto della Sindrome Depressiva.


Allora, se capiamo che siamo responsabili di ciò che viviamo, già questo cambia del tutto la visione delle cose.

 

Livello anormalmente alto o basso di cAMP causa difetti di apprendimento e di capacità di memoria,in generale.

Sul cAMP ci sarebbero molte cose da dire al fine di una buona memoria e cognitività,forse lo faro' un giorno sul mio topic,tempo permettendo,ora voglio solo ripetere una verità a cui sono arrivato da qualche anno,aumentare il cAmp nei giovani comporta un miglior apprendimento e memoria,accade l'inverso nelle persone adulte o anziane.Quindi il cervello dei giovani si comporta all'opposto dei cervelli dei vecchi ed anziani questo avviene anche negli animali da laboratorio,questo spiega anche tutta la diatriba sulla Cannabis terapeutica..........negativa nei giovani un toccasana negli anziani,perchè comporta una diminuzione,appunto,del cAmp e quindi potenzia la comunicazione tra neuroni e quindi la memoria,apprendimento e cognitività,mal ridotti nella CFS/ME,fibromialgia,MCS,MBS,ed altre......

 

https://www.youtube....h?v=ICjFAa2ZbIY

 

 

 

 

1zft02g.gif

 


#24 invisibile

invisibile

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1.272 messaggi
  • Gender:Female

Inviato 22 giugno 2011 - 21:26:20

Angelica, scusa, ma ti hanno detto che è un tumore, oppure che diventerà un tumore? Non farti prendere dal panico, se fosse davvero maligno non ti avrebbero messa in lista di attesa, ti avrebbero fissato subito l'intervento

#25 romy

romy

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3.870 messaggi
  • Gender:Male
  • Interests:Prima, tutti o quasi,adesso,informatica,salute,politica economica,sopravvivenza e FEDE.(Elimino,ancora,tra i miei interessi,quello per l'informatica e la politica economica.)

Inviato 23 giugno 2011 - 22:54:04

Angelica, scusa, ma ti hanno detto che è un tumore, oppure che diventerà un tumore? Non farti prendere dal panico, se fosse davvero maligno non ti avrebbero messa in lista di attesa, ti avrebbero fissato subito l'intervento


Io a sentire loro dovevo essere operato gia 15 anni fa,avvolte mi viene da ridere,quando leggo di altri con nodulini rovinarsi la vita,il mio è più grande di un mandarancio,e tutto sommato penso è li per uno scopo ben preciso,su comando del mio organismo,diciamo per compensare una patologia che mi avrebbe steso già da anni...........

grafico2.jpg

 

 

Iosto'conChiara

 

Quando le voci in te parlano di fine;

quando la mente dice che hai perduto;

quando credi che sia impossibile;

eppure prosegui,ti sollevi sulla tua Spada;

e fai ancora un altro passo;

Lì è dove termina l'Uomo;

Lì è dove comincia Dio.

 

Mentre si aspettano future ricerche è importante per prima cosa non
nuocere.

Non è vero che i giorni di pioggia sono i più brutti, sono gli unici in cui puoi camminare a testa alta anche se stai piangendo.

 

"Nessun Medico può dire che una malattia é Incurabile.
Affermarlo é come offendere Dio, la Natura e disprezzare il Creato.
Non esiste malattia, per quanto terribile possa essere,
per la quale Dio non abbia una cura corrispondente
".
                                                                                              Paracelso

 

“Questa realtà è solo un sogno di cui siamo convinti!”

YungRalphPooter.jpg


Mio collegamento

Per quanto riguarda l'ipotesi che la CFS possa essere una forma di Depressione Mentale,tutti gli studi hanno contraddetto tale approccio.Per citare un solo ma importante rilievo clinico:i livelli di Cortisolo sono molto bassi nella CFS,al contrario di quelli alterati verso l'alto della Sindrome Depressiva.


Allora, se capiamo che siamo responsabili di ciò che viviamo, già questo cambia del tutto la visione delle cose.

 

Livello anormalmente alto o basso di cAMP causa difetti di apprendimento e di capacità di memoria,in generale.

Sul cAMP ci sarebbero molte cose da dire al fine di una buona memoria e cognitività,forse lo faro' un giorno sul mio topic,tempo permettendo,ora voglio solo ripetere una verità a cui sono arrivato da qualche anno,aumentare il cAmp nei giovani comporta un miglior apprendimento e memoria,accade l'inverso nelle persone adulte o anziane.Quindi il cervello dei giovani si comporta all'opposto dei cervelli dei vecchi ed anziani questo avviene anche negli animali da laboratorio,questo spiega anche tutta la diatriba sulla Cannabis terapeutica..........negativa nei giovani un toccasana negli anziani,perchè comporta una diminuzione,appunto,del cAmp e quindi potenzia la comunicazione tra neuroni e quindi la memoria,apprendimento e cognitività,mal ridotti nella CFS/ME,fibromialgia,MCS,MBS,ed altre......

 

https://www.youtube....h?v=ICjFAa2ZbIY

 

 

 

 

1zft02g.gif

 


#26 invisibile

invisibile

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1.272 messaggi
  • Gender:Female

Inviato 24 giugno 2011 - 14:07:32

Sono d'accodo con Romy, per i medici asportare un organo è meglio così non devono ammettere che non ci capiscono nulla, poi ti danno l'eutirox per tutta la vita e secondo loro sei guarita, intanto loro non si chiedono qual'è la difunzione che ti ha causato il nodulo, e quindi non ti curano affatto. Con lo stesso ragionamento l'isterectomia è il secondo intervento più praticato, "tanto dopo una certa età l'utero non serve più a nulla": conosco una donna a cui la volevano fare, ha girato i migliori specialisti ed erano tutti d'accordo, lei non si è rassegnata e si è curata con l'omeopatia ed a distanza di anni stanno benissimo tutti e due, lei ed il suo utero :D Quando è tornata dagli specialisti che l'avrebbero voluta operare hanno detto che la sua guarigione era inspiegabile :D :D :D :D

#27 angelica63

angelica63

    Nuovo entrato

  • Utenti
  • Stelletta
  • 12 messaggi

Inviato 25 giugno 2011 - 09:33:43

Angelica, scusa, ma ti hanno detto che è un tumore, oppure che diventerà un tumore? Non farti prendere dal panico, se fosse davvero maligno non ti avrebbero messa in lista di attesa, ti avrebbero fissato subito l'intervento

Buongiorno e ringrazio veramente di cuore tutti! Mi sembra di poter finalmente parlare con un altro mondo, fatto di persone a cui posso dire tutto, senza sentirmi una matta che non vuole saperne di operarsi! Sul serio, sto facendo questa lotta con gli endocrinologi e la mia famiglia, che tutti, dico tutti, tranne la sottoscritta, vogliono asportarmi la tiroide. In primis perchè il mio papà è deceduto per un cancro della tiroide....che cavolo di eredità...ma mi chiedo è genetico anche il mio iter?? Quando pongo questa domanda, mi rispondono che non è proprio così, ma è meglio stare tranquilli! Perchè avere una spada di "Damocle" sulla testa??? Non è meglio vivere senza il problema??? Io sono basita!!!
Comunque l'esito ancora non me lo mandano! Ma come tu hai scritto, giustamente, non credo più alla positività maligna cellulare, altrimenti mi avrebbero dato dei tempi di intervento urgenti...credo sia così!
Un abbraccio a Voi tutti, vedremo l'evolversi! :o

#28 romy

romy

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3.870 messaggi
  • Gender:Male
  • Interests:Prima, tutti o quasi,adesso,informatica,salute,politica economica,sopravvivenza e FEDE.(Elimino,ancora,tra i miei interessi,quello per l'informatica e la politica economica.)

Inviato 25 giugno 2011 - 14:42:24

Sono d'accodo con Romy, per i medici asportare un organo è meglio così non devono ammettere che non ci capiscono nulla, poi ti danno l'eutirox per tutta la vita e secondo loro sei guarita, intanto loro non si chiedono qual'è la difunzione che ti ha causato il nodulo, e quindi non ti curano affatto. Con lo stesso ragionamento l'isterectomia è il secondo intervento più praticato, "tanto dopo una certa età l'utero non serve più a nulla": conosco una donna a cui la volevano fare, ha girato i migliori specialisti ed erano tutti d'accordo, lei non si è rassegnata e si è curata con l'omeopatia ed a distanza di anni stanno benissimo tutti e due, lei ed il suo utero :D Quando è tornata dagli specialisti che l'avrebbero voluta operare hanno detto che la sua guarigione era inspiegabile :D :D :D :D


Idem è capitato a mia moglie,volevano togliergli l'Utero perchè fibromatoso,abbiamo sviato la cosa,in seguito oltre a non aver alcun fastidio,ha sempre goduto di buona salute.

grafico2.jpg

 

 

Iosto'conChiara

 

Quando le voci in te parlano di fine;

quando la mente dice che hai perduto;

quando credi che sia impossibile;

eppure prosegui,ti sollevi sulla tua Spada;

e fai ancora un altro passo;

Lì è dove termina l'Uomo;

Lì è dove comincia Dio.

 

Mentre si aspettano future ricerche è importante per prima cosa non
nuocere.

Non è vero che i giorni di pioggia sono i più brutti, sono gli unici in cui puoi camminare a testa alta anche se stai piangendo.

 

"Nessun Medico può dire che una malattia é Incurabile.
Affermarlo é come offendere Dio, la Natura e disprezzare il Creato.
Non esiste malattia, per quanto terribile possa essere,
per la quale Dio non abbia una cura corrispondente
".
                                                                                              Paracelso

 

“Questa realtà è solo un sogno di cui siamo convinti!”

YungRalphPooter.jpg


Mio collegamento

Per quanto riguarda l'ipotesi che la CFS possa essere una forma di Depressione Mentale,tutti gli studi hanno contraddetto tale approccio.Per citare un solo ma importante rilievo clinico:i livelli di Cortisolo sono molto bassi nella CFS,al contrario di quelli alterati verso l'alto della Sindrome Depressiva.


Allora, se capiamo che siamo responsabili di ciò che viviamo, già questo cambia del tutto la visione delle cose.

 

Livello anormalmente alto o basso di cAMP causa difetti di apprendimento e di capacità di memoria,in generale.

Sul cAMP ci sarebbero molte cose da dire al fine di una buona memoria e cognitività,forse lo faro' un giorno sul mio topic,tempo permettendo,ora voglio solo ripetere una verità a cui sono arrivato da qualche anno,aumentare il cAmp nei giovani comporta un miglior apprendimento e memoria,accade l'inverso nelle persone adulte o anziane.Quindi il cervello dei giovani si comporta all'opposto dei cervelli dei vecchi ed anziani questo avviene anche negli animali da laboratorio,questo spiega anche tutta la diatriba sulla Cannabis terapeutica..........negativa nei giovani un toccasana negli anziani,perchè comporta una diminuzione,appunto,del cAmp e quindi potenzia la comunicazione tra neuroni e quindi la memoria,apprendimento e cognitività,mal ridotti nella CFS/ME,fibromialgia,MCS,MBS,ed altre......

 

https://www.youtube....h?v=ICjFAa2ZbIY

 

 

 

 

1zft02g.gif

 


#29 invisibile

invisibile

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1.272 messaggi
  • Gender:Female

Inviato 20 novembre 2011 - 02:22:24

Angelica, come è andata poi con la tua tiroide?

#30 lucikante

lucikante

    Frequentatore

  • Utenti
  • StellettaStelletta
  • 34 messaggi
  • Gender:Female

Inviato 13 novembre 2013 - 08:11:35

ragazzi buongiorno

gia mi conoscete per le lesioni celebrali

ora devo togliermi la tiroide (tir 3 all'ago aspirato)

angelica come è andata?






0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

Tutti i testi degli articoli e la veste grafica sono proprietà esclusiva di CFSItalia e ne è vietata la riproduzione, totale o parziale,

senza esplicita autorizzazione da parte degli amministratori.

Gli amministratori e moderatori non sono responsabili dei messaggi scritti dagli utenti sul forum. Il Forum ha carattere divulgativo e le informazioni contenute non devono sostituirsi alle visite, alle diagnosi e alle terapie mediche.