Vai al contenuto

CORONA VIRUS COVID-19 e CFS/ME:
i suggerimenti della dottoressa Klimas. QUI
Foto

Mineral Test


  • Per cortesia connettiti per rispondere
43 risposte a questa discussione

#31 reiki72

reiki72

    Amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 155 messaggi

Inviato 11 giugno 2011 - 14:44:01

Ciao ,

sono più o meno a metà strada per gli alimenti e quelli più fastidiosi (tipo lieviti devo ancora farli)

Posso solo dirti che l'allergia ai pollini (graminacee e parietaria) è sparita totalmente. Quest'anno non ho fatto nemmeno uno starnuto !!
Ho anche trattato gli integratori che , secondo il test kinesiologico, davano più fastidio.

x DAVIDE :

Con il NAET tu tieni in mano la sostanza (si possono trattare alimenti,ormoni,agenti tossici,allergeni ambientali,farmaci...qualsiasi cosa) e tramite test kinesiologico si vede dove perdi forza ma non solo..puoi ad esempio vedere la polarità e cioè se perdi forza mentre la terapeuta poggia la mano sulla fronte significa che la sostanza da fastidio al cervello , così come poggiando la mano in altri punti (intestino,fegato,reni ecc..)

Dopodichè, sempre con la sostanza in mano, di stimolano vari punti di agopuntura tramite massaggio e digitopressione e il tuo cervello resetta quella sostanza. Devi poi stare 25 ore senza ne toccare ne assumere quella sostanza.

E' un percorso molto lungo perchè si tratta una sostanza alla volta (tranne gli alimente che vanno fatti a gruppi) ma ritengo molto valido (grazie ancora Green...)

Ciao


Molto interessante...senza controindicazioni....ma per curiosità,quanti "eurini" bisognerebbe mettere in preventivo!?....indicativamente!?

#32 reiki72

reiki72

    Amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 155 messaggi

Inviato 11 giugno 2011 - 15:02:17

Ciao Romy,ho notato che non ti hanno risposto,forse non conoscono il dottore da te citato.Perchè invece di andare su una cosa forse meno sicura non ti affidi al doctor's data?Poi magari questo mineralogramma sarà anche affidabile ma io andrei su una cosa già rodata visto che il mineralogramma di per sè già suscita qualche perplessità.Intanto finchè non ti rispondono ti mando qualche info che potrebbe tornarti utile.Quello più vicino a te mi sembra il dottor Di nitto.
Se vai da lui ti fa il prelievo (costo 110 euro)e lo spedisce in America.Poi devi attendere un mesetto almeno x il risultato.

http://www.terapiach...e.it/index2.htm

CIAO

Ciao green ma questo test di cui parli come si chiama e dove si fà!???....scusa ma cliccando sul link che hai postato ho letto solo della terapia chelante......grazie

#33 daniariete2000

daniariete2000

    Amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 125 messaggi

Inviato 11 giugno 2011 - 19:56:13

Dipende dal tariffario del terapista. Io a Milano pago 45 euro ogni volta. Il trattamento base sono 15 sedute ma non sempre si passa il test e quindi a volte occorre ripetere alcune sostanze

Ciao

Molto interessante...senza controindicazioni....ma per curiosità,quanti "eurini" bisognerebbe mettere in preventivo!?....indicativamente!?



#34 greenprince

greenprince

    Amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 193 messaggi

Inviato 15 giugno 2011 - 16:45:04

Ciao green ma questo test di cui parli come si chiama e dove si fà!???....scusa ma cliccando sul link che hai postato ho letto solo della terapia chelante......grazie



Ciao Reiki,il mineralogramma lo fanno diversi medci come puoi anche leggere dalle esperienze altrui.Per trovare i medici a cui mi riferivo devi cliccare prima a centro pagina e poi su "i nostri associati"che trovi nella colonna a destra.Da qua puoi trovare il medico più vicino a te.Dopo aver tolto le amalgame,mi pare che avevi intenzione di farlo,è importante che ti ripulisci dai metalli vari che ti inossicano i quali ti debilitano e sono "tane"x colonie batteriche resistenti .In ogni caso il mineralogramma è solo indicativo e preliminare poi devi dosarli sulle urine dopo somministrazione di agente chelante.Questa fase molto spesso è importantissima x la guarigione .
Ciao

#35 reiki72

reiki72

    Amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 155 messaggi

Inviato 15 giugno 2011 - 18:13:24

Ciao Reiki,il mineralogramma lo fanno diversi medci come puoi anche leggere dalle esperienze altrui.Per trovare i medici a cui mi riferivo devi cliccare prima a centro pagina e poi su "i nostri associati"che trovi nella colonna a destra.Da qua puoi trovare il medico più vicino a te.Dopo aver tolto le amalgame,mi pare che avevi intenzione di farlo,è importante che ti ripulisci dai metalli vari che ti inossicano i quali ti debilitano e sono "tane"x colonie batteriche resistenti .In ogni caso il mineralogramma è solo indicativo e preliminare poi devi dosarli sulle urine dopo somministrazione di agente chelante.Questa fase molto spesso è importantissima x la guarigione .
Ciao


Ciao green cosa intendi per "poi devi dosarli sulle urine dopo somministrazione di agente chelante"???

#36 greenprince

greenprince

    Amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 193 messaggi

Inviato 15 giugno 2011 - 18:37:47

Reiki vuol dire che misurano prima i metalli pesati sulle tue urine normalmente,poi ti somministrano un agente chelante ,in endovena o oralmente, e rimisurano i metalli pesanti per vedere se questi aumentano dopo la somministrazione del chelante.Il chelante ,se hai metalli,si lega a questi e te li porta nelle urine,quindi hai la prova matematica che l'intossicazione c'è.Ma ti ripeto mi pare che tu hai molte amalgame quindi dovresti prima rimuoverle e poi fare la chelazione.In queste patologie si procede x step e spesso i metalli sono i primi che vanno tolti xchè indeboliscono e rendono le infezioni persistenti.Secondo la mia esperienza anche se la patologia è multifattoriale il fine ultimo è l'eliminazione delle infezioni batterico virali che non possono essere tolte in presenza di:amalgame,metalli pesanti,intossicazioni chimiche,carenze nutrizionali e altri fattori indebolenti...tolti questi si può vincere le infezioni la causa dei sintomi molto spesso...x me quasi sempre.

#37 daniariete2000

daniariete2000

    Amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 125 messaggi

Inviato 16 giugno 2011 - 17:27:16

Ciao Green ,

concordo con te che sarebbe meglio fare la chelazione prima di rimuovere virus e batteri. Ma se ho capito bene tu non hai fatto la chelazione eppure sei guarita.

Vedrò cosa fare anche se sono parecchio titubante sull'assumere sostanze chimiche tipoil DMSA soprattutto ora che sto già piglianto molte cose

#38 Davide81

Davide81

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 983 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Roma

Inviato 16 giugno 2011 - 18:04:19

raga ma avete mai pensato a una cosa..un gidiuno..o idrico o a succhi? in italia c'è chi li organizza..io avevo intenzione di andare... un bel digiuno..alla fine se ci pensate chi meglio del nostro corpo sa come aggiustarci? sa come dove e cosa fare prima e dopo? con che ordine?..in un digiuno idrico o anche a succhi per chi non se la sente sicuramente viene messo in atto un processo detossificativo e a farlo è il miglior medico di tutti..il nostro corpo che megli di chiunque sa dove ha mesos le zozzrie sa,come e cosa fare e con che tempistiche..ripeto io credo che dopo l'estate ne faro uno...è una carta che non voglio NON-provare... strano che nessuno abbai mai preso in considerazione la cosa qui..

#39 daniariete2000

daniariete2000

    Amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 125 messaggi

Inviato 16 giugno 2011 - 18:18:04

Ciao Davide ,

beato te che puoi permetterti di pensare a una tale cosa. Io evidentemente sono messo un po' peggio siccome sono sotto peso (60 kg x 178 cm) e sono costretto a mangiare il doppio degli altri per non perdere peso. E' una delle cose che mi fa più uscire di testa della mia malattia perchè non posso nemmeno fare palestra o piscina per mantenere un minimo di massa muscolare...

#40 greenprince

greenprince

    Amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 193 messaggi

Inviato 16 giugno 2011 - 18:44:06

Dani guarda il lato positivo molte tossine chimiche si accumulano proprio nel grasso. :)
Per quanto riguarda i metalli io non ho amalgame e dal mineralogramma non sono risultata intossicata tuttavia dopo aver imparato tante cose sono diventata perfezionista e voglio vederci chiaro xchè sicuramente un certo grado di intossicaione tutti l'abbiamo e i chelanti fanno molto meno male delle tossine.Poi io un certo tipo di chelazione naturale l'ho fatta comunque, x cui mi sentirei di consigliarti di non precluderti una cosa così importante.

#41 Davide81

Davide81

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 983 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Roma

Inviato 16 giugno 2011 - 19:12:14

dani io e una vita che sono sottopeso.... non sono mai stato del peso ideale ma vedi che il digiuno si puo fare anche se sei sottopeso..si digiuna meno giorni e si integra con un digiuno a base di succhi..nond evi digiunare 20 giorni..anche 5 o 7.. e ripeto se sei molto sottopeso puoi alternare giorni di digiuno idrico a giorni di succhi..ripeto io stesso ho il tuo stesso problema.
Se ti segue uno che se ne itnende non vi sono problemi...anzi molti sototpeso riescono dopo a guadaganre peso prorpio perche risolvono distrubi metabolici che inizialmente gli impedivano di assimilare (soffrivano cioe di malassorbimento)..
Io mi sono da poco iscritto a nuoto...con calma lof accio...non voglio perdere anche massa muscolare ed io se non mi muovo mi smagrisco.Invece con due settimane di piscina ho gia rimesos su tono muscolare...
io sono convinto che non vi sia modo migliore..magari appunto un digiuno di succhi se ti spaventa quello ad acqua per potersi disintossicare..il corpo fa meglio di qualsiasi agente chelante.

Messaggio modificato da Davide81, 16 giugno 2011 - 19:14:10


#42 romy

romy

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3.870 messaggi
  • Gender:Male
  • Interests:Prima, tutti o quasi,adesso,informatica,salute,politica economica,sopravvivenza e FEDE.(Elimino,ancora,tra i miei interessi,quello per l'informatica e la politica economica.)

Inviato 16 giugno 2011 - 22:27:57

raga ma avete mai pensato a una cosa..un gidiuno..o idrico o a succhi? in italia c'è chi li organizza..io avevo intenzione di andare... un bel digiuno..alla fine se ci pensate chi meglio del nostro corpo sa come aggiustarci? sa come dove e cosa fare prima e dopo? con che ordine?..in un digiuno idrico o anche a succhi per chi non se la sente sicuramente viene messo in atto un processo detossificativo e a farlo è il miglior medico di tutti..il nostro corpo che megli di chiunque sa dove ha mesos le zozzrie sa,come e cosa fare e con che tempistiche..ripeto io credo che dopo l'estate ne faro uno...è una carta che non voglio NON-provare... strano che nessuno abbai mai preso in considerazione la cosa qui..


Al digiuno ci penso da anni,non è che sono un gran mangione,sto' cercando dalle mie parti qualche specialista del digiuno,ma non ho trovato nessuno,allora mi sono registrato sul sito di Arnold Ehret,compro i libri e tramite il forum mi faccio guidare da loro.Digiuno e clisteri+ dieta senza muchi+ integrazione ortomolecolare.

grafico2.jpg

 

 

Iosto'conChiara

 

Quando le voci in te parlano di fine;

quando la mente dice che hai perduto;

quando credi che sia impossibile;

eppure prosegui,ti sollevi sulla tua Spada;

e fai ancora un altro passo;

Lì è dove termina l'Uomo;

Lì è dove comincia Dio.

 

Mentre si aspettano future ricerche è importante per prima cosa non
nuocere.

Non è vero che i giorni di pioggia sono i più brutti, sono gli unici in cui puoi camminare a testa alta anche se stai piangendo.

 

"Nessun Medico può dire che una malattia é Incurabile.
Affermarlo é come offendere Dio, la Natura e disprezzare il Creato.
Non esiste malattia, per quanto terribile possa essere,
per la quale Dio non abbia una cura corrispondente
".
                                                                                              Paracelso

 

“Questa realtà è solo un sogno di cui siamo convinti!”

YungRalphPooter.jpg


Mio collegamento

Per quanto riguarda l'ipotesi che la CFS possa essere una forma di Depressione Mentale,tutti gli studi hanno contraddetto tale approccio.Per citare un solo ma importante rilievo clinico:i livelli di Cortisolo sono molto bassi nella CFS,al contrario di quelli alterati verso l'alto della Sindrome Depressiva.


Allora, se capiamo che siamo responsabili di ciò che viviamo, già questo cambia del tutto la visione delle cose.

 

Livello anormalmente alto o basso di cAMP causa difetti di apprendimento e di capacità di memoria,in generale.

Sul cAMP ci sarebbero molte cose da dire al fine di una buona memoria e cognitività,forse lo faro' un giorno sul mio topic,tempo permettendo,ora voglio solo ripetere una verità a cui sono arrivato da qualche anno,aumentare il cAmp nei giovani comporta un miglior apprendimento e memoria,accade l'inverso nelle persone adulte o anziane.Quindi il cervello dei giovani si comporta all'opposto dei cervelli dei vecchi ed anziani questo avviene anche negli animali da laboratorio,questo spiega anche tutta la diatriba sulla Cannabis terapeutica..........negativa nei giovani un toccasana negli anziani,perchè comporta una diminuzione,appunto,del cAmp e quindi potenzia la comunicazione tra neuroni e quindi la memoria,apprendimento e cognitività,mal ridotti nella CFS/ME,fibromialgia,MCS,MBS,ed altre......

 

https://www.youtube....h?v=ICjFAa2ZbIY

 

 

 

 

1zft02g.gif

 


#43 Davide81

Davide81

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 983 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Roma

Inviato 17 giugno 2011 - 08:35:20

se qualcuno itneressato c'è Daniele Bricchi (un igienista) che mi pare sia al nord che è una persona molto disponibile e molto economica,io ci ho parlato alt el ed e una eprsona veramente disponibile ed umana,prende solo circa 30 euro al giorno se voelte fare un digiuno e vi assicuro che e nulla..poi potete decidere se farlo idrico oppure con succhi..io andro da lui

#44 romy

romy

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3.870 messaggi
  • Gender:Male
  • Interests:Prima, tutti o quasi,adesso,informatica,salute,politica economica,sopravvivenza e FEDE.(Elimino,ancora,tra i miei interessi,quello per l'informatica e la politica economica.)

Inviato 17 giugno 2011 - 13:49:33

se qualcuno itneressato c'è Daniele Bricchi (un igienista) che mi pare sia al nord che è una persona molto disponibile e molto economica,io ci ho parlato alt el ed e una eprsona veramente disponibile ed umana,prende solo circa 30 euro al giorno se voelte fare un digiuno e vi assicuro che e nulla..poi potete decidere se farlo idrico oppure con succhi..io andro da lui


E' al Nord,tanto per cambiare,e noi del Sud ci attacchiamo al tram,al solito tram,specialmente se ti viene faticoso viaggiare?ed a me lo viene,altrimenti mi andrei a divertire principalmente,a fare viaggi,invece di recarmi,per salute,dai medici che abitano lontani da me,o ci andrei tra una vacanza e l'altra.Non prendete alla lettera quello che ho scritto,ma meditateci,se è possibile.......

Messaggio modificato da romy, 17 giugno 2011 - 13:52:01

grafico2.jpg

 

 

Iosto'conChiara

 

Quando le voci in te parlano di fine;

quando la mente dice che hai perduto;

quando credi che sia impossibile;

eppure prosegui,ti sollevi sulla tua Spada;

e fai ancora un altro passo;

Lì è dove termina l'Uomo;

Lì è dove comincia Dio.

 

Mentre si aspettano future ricerche è importante per prima cosa non
nuocere.

Non è vero che i giorni di pioggia sono i più brutti, sono gli unici in cui puoi camminare a testa alta anche se stai piangendo.

 

"Nessun Medico può dire che una malattia é Incurabile.
Affermarlo é come offendere Dio, la Natura e disprezzare il Creato.
Non esiste malattia, per quanto terribile possa essere,
per la quale Dio non abbia una cura corrispondente
".
                                                                                              Paracelso

 

“Questa realtà è solo un sogno di cui siamo convinti!”

YungRalphPooter.jpg


Mio collegamento

Per quanto riguarda l'ipotesi che la CFS possa essere una forma di Depressione Mentale,tutti gli studi hanno contraddetto tale approccio.Per citare un solo ma importante rilievo clinico:i livelli di Cortisolo sono molto bassi nella CFS,al contrario di quelli alterati verso l'alto della Sindrome Depressiva.


Allora, se capiamo che siamo responsabili di ciò che viviamo, già questo cambia del tutto la visione delle cose.

 

Livello anormalmente alto o basso di cAMP causa difetti di apprendimento e di capacità di memoria,in generale.

Sul cAMP ci sarebbero molte cose da dire al fine di una buona memoria e cognitività,forse lo faro' un giorno sul mio topic,tempo permettendo,ora voglio solo ripetere una verità a cui sono arrivato da qualche anno,aumentare il cAmp nei giovani comporta un miglior apprendimento e memoria,accade l'inverso nelle persone adulte o anziane.Quindi il cervello dei giovani si comporta all'opposto dei cervelli dei vecchi ed anziani questo avviene anche negli animali da laboratorio,questo spiega anche tutta la diatriba sulla Cannabis terapeutica..........negativa nei giovani un toccasana negli anziani,perchè comporta una diminuzione,appunto,del cAmp e quindi potenzia la comunicazione tra neuroni e quindi la memoria,apprendimento e cognitività,mal ridotti nella CFS/ME,fibromialgia,MCS,MBS,ed altre......

 

https://www.youtube....h?v=ICjFAa2ZbIY

 

 

 

 

1zft02g.gif

 





0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

Tutti i testi degli articoli e la veste grafica sono proprietà esclusiva di CFSItalia.it e ne è vietata la riproduzione, totale o parziale,

senza esplicita autorizzazione da parte degli amministratori.

 

Le informazioni fornite in questo Forum non intendono sostituirsi né implicitamente né esplicitamente al parere professionale di un medico né a diagnosi, trattamento o prevenzione di qualsivoglia malattia e/o disturbo. CFSItalia.it non ha alcun controllo sul contenuto di siti terzi ai quali sia collegato tramite link e non potrà essere ritenuto responsabile per qualsivoglia danno causato da quei contenuti. Gli amministratori e moderatori non sono responsabili dei messaggi scritti dagli utenti sul forum.