Vai al contenuto

In Italia il DVD di "Voices from the Shadows", sottotitolato in Italiano e in altre lingue.
Il trailer e le informazioni per ordinarlo sono QUI
Foto

Flora Batterica Per Il Mio Intestino


  • Per cortesia connettiti per rispondere
40 risposte a questa discussione

#31 Florabat

Florabat

    Frequentatore

  • Utenti
  • StellettaStelletta
  • 29 messaggi

Inviato 20 settembre 2010 - 18:28:03

Ciao Florabat,mi inserisco nella tua discussione se permetti per un piccolo consiglio.
Probabilmente la tua intuizione sulla presenza di candida o di parassiti è esatta visto che soffri di diarre cronica , anzi è altamente probabile secondo me.
Solo una cosa ti consiglierei piuttosto che andare su test incerti punta su quelli sicuri.Per la disbiosi causata da parassiti si può fare ad esempo il CDSA.
Considera che è importantissimo eliminare i parassiti,funghi ecc. prima di ogni cura.
Lo sai che in una disbiosi causata da batteri e/o funghi i probiotici nutrono questi ultimi? E che gli antiossidanti possono far aumentare  la crescita della candida?

Credo che tu  forse abbia centrato l' aspetto più importante  del problema,se parti da qua ......secondo me arrivi lontano.

Auguri  ;)

Visualizza Messaggio


Grazie Greenprince.
Beh non lo sapevo che in caso di disbiosi vengono nutriti anche i parassiti.
Dove l'hai saputo?
E poi grazie per il test CDSA. Sicuramente lo prenderò in considerazione....costa un
po' troppo per me per il momento, visto che ultimamente dovrò affrontare le spese per la rimozione! Comque vedrò un po'....
Ti ringrazio

#32 enrica2010

enrica2010

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1.768 messaggi
  • Gender:Female
  • Location:veneto

Inviato 20 settembre 2010 - 19:02:57

ti ringrazio..
cmq è vero che sono troppo istintiva...ma d'altronde se non lo fossi sarei tacciata di essere troppo repressa...tanto per dare un "valore alle emozioni"..per cui: sono quel che sono.;)

#33 greenprince

greenprince

    Amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 193 messaggi

Inviato 21 settembre 2010 - 09:53:04

Grazie Greenprince.
Beh non lo sapevo che in caso di disbiosi vengono nutriti anche i parassiti.
Dove l'hai saputo?
E poi grazie per il test CDSA. Sicuramente lo prenderò in considerazione....costa un
po' troppo per me per il momento, visto che ultimamente dovrò affrontare le spese per la rimozione! Comque vedrò un po'....
Ti ringrazio

Visualizza Messaggio


Di nulla Florabat,dove ho saputo che gli integratori nutrono spesso i parassiti?...Ahimè dalla mia esperienza diretta ,da più ricerche che ho effettuato, teorie poi confermate da chi è del "mestiere".
All'inizio della patologia pensavo che prendere tante cose e spendere tanti soldi mi avrebbe fatto risolvere il problema in fretta .Andando avanti ho capito che l'organismo va rispettato e trattato con delicatezza e anche le terapie vanno effettuate nella giusta progressione,il corpo ha bisogno dei suoi tempi.
Se non ti fidi abbastanza .... ;) leggi ad esempio pagina 20 di questo libro.E'in generale un libro interessante,ad esempio trovi anche che gli antiossidanti annullano l'effetto dei fitoterapici usati x ammazzare questi ospiti scomodi.

X Enrica ti faccio un copia e incolla sulla spiegazione del cdsa ,potrebbe servire anche a qualcun'altro

CDSA (Comprehensive Digestive Stool Analysis)
Descrizione dell'esame

L'esame Funzione Intestinale (CDSA/P) valuta la funzione gastrointestinale (GI) nel suo complesso: digestione, assorbimento, flora enterica, microambiente del grande intestino, nonche' la presenza di parassiti.
Il profilo CDSA/P e' indicato per tutti i problemi cronici gastrointestinali, nelle alterazioni acute e in molte patologie sistemiche. Nei casi che presentano infezioni da germi patogeni, viene indicato l'antibiogramma.
La nutrizione e la digestione sono alla base di una buona condizione di salute. Noi siamo essenzialmente cio' che mangiamo e assorbiamo, per cui uno stato di salute soddisfacente non puo' prescindere da una nutrizione adeguata. Tuttavia, anche il miglior regime alimentare serve a poco quando i processi digestivi sono carenti o alterati.
La funzione intestinale svolge un ruolo strategico per la nostra salute, perche' i nutrienti che l'apparato gastroenterico estrae dagli alimenti e versa nel sangue e nel torrente linfatico, assistono il continuo ricambio dei tessuti, forniscono l'energia richiesta dai processi metabolici e dal movimento, modulano l'espressione genica e l'attivita' mentale.
La nostra identita' nutrizionale e' affidata all'efficienza del sistema enzimatico intestinale che svolge le funzioni digestive, al dialogo neuroimmunoendocrino tra apparato gastroenterico e cervello ed alla fuznione detossificante del fegato, che filtra tutti i nutrienti molecolari di provenienza alimentare.
Le patologie gastrointestinali croniche hanno un impatto enorme sulla salute. Esse alterano la barriera della mucosa intestinale provocando un passaggio nel torrente circolatorio di molecole solo parzialmente digerite e di tossine che vanno a impegnare la funzione detossificante del fegato e accendono reazioni immunitarie locali e sistemiche: allergie-intolleranze alimentari, tiroiditi, artriti, sindrome della fatica cronica, disfunzioni ormonali, sindrome premestruale, cefalea, disturbi dell'umore e del comportamento, cancro, reazioni autoimmuni.
Il pofilo CDSA/P aiuta il medico a identificare alterazioni e squilibri della funzione gastrointestinale che sono alla base delle piu' comuni affezioni cronico degenerative e costituisce un presupposto indispensabile per personalizzare il programma alimentare.
L'esame CDSA/P si svolge su un campione di feci e analizza i seguenti parametri: trigliceridi fecali, chimotripsina, valerato e iso-butirrato, fibre carnee e vegetali, acidi grassi a catena lunga, colesterolo, grassi fecali totali, acidi grassi a catena corta totali, n-butirrato, composizione degli acidi grassi a catena corta, beta-glucuronidasi, ph, colture batteriche di lieviti, esame microscopico dei parassiti, esame EIA per E. histocolyca, Giardia, Cyptosporidium, analisi macroscopica e indice disbiosi.



Il costo dell'esame comprensivo delle spese di spedizione via corriere del kit e dei campioni e' di circa 285,00 euro. I punti di raccolta sono a Bologna per il centro nord e a Taranto per il sud.
I campioni devono essere 6 e vanno presei seguendo delle indicazioni ben precise. Una volta fatto il prelievo, inoltre, va versato nell'apposito barattolino un liquido (formalina), sempre da loro fornito, che serve a meglio conservare il tutto.

I risultati si hanno dopo circa tre settimane dalla consegna dei campioni

#34 abbonu

abbonu

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 743 messaggi

Inviato 21 settembre 2010 - 14:20:35

L'esame cdsa/p lo vedo molto azzeccato per la mia CFS visto che un anno fa ho scoperto di essere celiaco ed è l'unico esame positivo che ho......attualmente il mio intestino dopo un anno di dieta aglutinata dovrebbe essere apposto, ma forse con questo esame si possono evidenziare altre anomalie.......ogni giorno che possa scopro quanta conoscenza ha la medicina attuale, ma questa conoscenza poi alla fine non viene applicata alle persone malate...

#35 Florabat

Florabat

    Frequentatore

  • Utenti
  • StellettaStelletta
  • 29 messaggi

Inviato 08 ottobre 2010 - 09:57:51

Rooooomyyyyy..........dove sei?
sono in confusione mentale! (sono ben accetti anche tutti gli altri amici del forum,
sia inteso! ).
Ho finalmente trovato un omeopata, omotossicologo, Hammeriano, PNEI, ecc.
Ho da lui eseguito il BIOTEST e L'EAV. Tra le molte intolleranze alimentari mi ha trovato positivo anche a
Candida e E. coli. Ero certo di avere funghi e parassiti mannaggia!
Ma non è questo che mi preoccupa, perchè non li affronterò come un nemico da abbattere ma semplicemente "prendendoli per mano per accompagnarli in qualche modo, fuori dal mio corpo ".
Ciò che non mi quadra peer niente sono la terapia impostatami.

( Ricordo che da più di un mese soffro anche di URETRITE e che da quando prendo
INUVITAL + SYMBIOLACT ora sostituiti da NUTRIFLOR, la mie feci semiliquide sono
tornate quasi alla normalità, ripeto quasi ) .

Bene, ecco cosa mi ha dato :

1) ALFA-OMEGA DIS 8 e ALFA-OMEGA DIS 18 della Obtain Health
per : il primo per la candida e il secondo penso per i parassiti.

Poi, e di questo non mi fido per niente,
2) UNEDOSAN della HOMEOPHARM perchè
contiene anche Mercurius corrosivus DH 12-DH18, perchè ebbi a sapere che
è buona norma evitare assolutamente tutti i prodotti che contengono MERCURIO
in qualsiasi forma ( e poi non ho trovato in rete niente che mi indichi a cosa serva questo prodotto! )

3)NUTRIFLOR , che quarda caso per coincidenza già assumevo!
e per ultimo :

4) Hepaflux dell'AURUM e con questo Spagyrico ci andrei a nozze, anche perchè
è da poco tempo che mi dedico appassionatamente alla pratica della Spagyria.

So, anzi penso che prima di tutto dovrò bonificare la mia bocca dai metalli
pesanti e ho già iniziato la bonifica estraendo un dente del giudizio per metà quasi
totalmente cariato! Ho già l'appuntamento tra un mese per estrarre la prima amalgama, sempre che il dentista possa soddisfare tutte le norme per la rimozione protetta, cosa che ancora non mi ha convinto! ( ho un appuntamento per una consulenza e verificare tutto).

Cosa ne pensi/ate di questa terapia? So benissimo che verrò influenzato
da quanto mi direte, ma a chi posso chiedere certe cose se non a voi?
Sono combattuto da questo dilemma e visto le vostre esperienze chiedo
umilmente un vostro parere prima di fare enormi caxxate e rovinare ancor di più il mio amato organismo.
Vi abbraccio e scusate se sono stato prolisso.

#36 greenprince

greenprince

    Amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 193 messaggi

Inviato 08 ottobre 2010 - 10:28:44

Florabat assolutamente non affidarti a chi non ti dà fiducia x quanto riguarda la rimozione delle amalgame....è molto pericoloso se non fatta bene.Anzi se decidi di farlo fallo da uno che ha già successi acclarati in tale pratica.Ma poi la rimozione la fai solo se hai testato la presenza dei metalli pesanti con somministrazione di EDTA.
La candida non va via con un prodotto .....ammeso che ci sia, anche quella va affrontata seriamente.
Questo è il mio umile parere da persona .......mooolto diffidente.

Ti posto un articolo serio su come si trova le candida e come essa si cura.
E' in spagnolo ma di facile comprensione.

http://www.arthritis.....8Spanish).pdf

Ciao Green

#37 Florabat

Florabat

    Frequentatore

  • Utenti
  • StellettaStelletta
  • 29 messaggi

Inviato 08 ottobre 2010 - 16:00:47

Sì, sì certo che non mi fido di chi non mi elenca specificatamente come farà la rimozione.....
Per la candida ho letto già molto a riguardo, sia qua che in altri siti e convengo
anch'io,
anzi mi rispondo in parte anche da solo,
che una soluzione omeopatica da sola non basta per nulla, e
che farei meglio a usare altri prodotti più efficaci integrati con una dieta
anti acida specifica per la candidosi, della quale qua si è già ampiamente parlato.
Magari vedrò di riparlare con il Doc per reimpostare la cura....
Darò comunque un'occhiata al sito che mi hai indicato, lo spagnolo lo conosco abbastanza.
Grazie

Ti cito Greenprince: "Ma poi la rimozione la fai solo se hai testato la presenza dei metalli pesanti con somministrazione di EDTA".

forse intendevi disintossicazione vero?

Messaggio modificato da Florabat, 08 ottobre 2010 - 16:03:06


#38 enrica2010

enrica2010

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1.768 messaggi
  • Gender:Female
  • Location:veneto

Inviato 09 ottobre 2010 - 06:45:48

scusa green..a parte che capisco vagamente lo spagnolo, cmq vedo molti tipi di sostanze e mi parte l'angoscia (tutte o nessuna?!), tu come l'hai combattuta o la combatteresti la candida?finchè è dieta da carboidrati e lieviti, acido caprilico, semi di pompelmo (di cui non mi è chiaro se siano utili per batteri o fnghi, candida, o parassiti!)..biotina, molibdeno..origano..ma quando cominciano ad essere innumerevoli non si sa più che fare?
insomma di qs articolo non ho capito la distinzione tra le cure, se sono più di una, quali sono (spero non più di 2-3 prodotti naturali)..
potresti dirmi tu quale "preferisci"?..(ho fiducia in te)
poi, volevo chiederti..le allergie possono essere dovute a candidosi?certo bisognerebbe fare il CSDA..
altra cosa, io non disdegno nemmeno la cura con un macrolide, tipo eritrocina (per rifarsi a tesi dott. Fior di piove di sacco, PD), per almeno 2 mesi, e nel contempo usare antimicotici e antiparaassitari...
sai, io ci credo abbastanza alla teoria, che qs microrganismi opportunistici e meno, nascano "in scala" e si decompongono in scala..dal più piccolo, al più grande e viceversa..

infine, ma è una teoria strabiliante, e poco vale metterla in campo, per cui lo dico solo per la cronaca ( non come dato di fatto, o dato su cui discutere)

se come diceva Hamer, Essi, vengono in aiuto del ns organismo, vengono per "mangiarsi" cose di rifiuto, forse anche tumori..la cosa è delicata...e bisogna appunto fissarsi prima sullo "sporco" di base, che su di Essi (virus, funghi, batteri)
ciaao, buona giornata a tutti:)!

#39 bluninfea

bluninfea

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 220 messaggi

Inviato 12 ottobre 2010 - 16:41:08

Ciao, volevo avvisarvi che ho contattato il DR VERZELLA per sapere dell'opportunità dell'esame consigliato da Greenprice per la CFS. Vi farò sapere che mi dice.

Marta

#40 Florabat

Florabat

    Frequentatore

  • Utenti
  • StellettaStelletta
  • 29 messaggi

Inviato 17 ottobre 2010 - 17:51:23

......Grennprince..... tu come l'hai combattuta o la combatteresti la candida?finchè è dieta da carboidrati e lieviti, acido caprilico, semi di pompelmo (di cui non mi è chiaro se siano utili per batteri o fnghi, candida, o parassiti!)..biotina, molibdeno..origano..ma quando cominciano ad essere innumerevoli non si sa più che fare?
!

Visualizza Messaggio


Ciao Enrica,
a me è stato di estremo aiuto la lettura di questo articolo che probabilmente
per voi è già superato, ma io provo a inviarlo non si sa mai :

parla di come non è per niente consigliabile eliminare la CANDIDA se sono
ancora presenti in corpo metalli pesanti :

http://www.mednat.or...alterazione.htm

#41 cecilia tre

cecilia tre

    Frequentatore

  • Utenti
  • StellettaStelletta
  • 57 messaggi

Inviato 09 novembre 2010 - 10:21:58

Ciao a tutti !
HO LETTO CON GRANDE INTERESSE LE PREZIOSE INFORMAZIONI CHE DATE, VORREI AGGIUNGERE QUALCHE PICCOLA NOTIZIA
DERIVATA DALLA MIA ESPERIENZA.
lE AMALGAME è SEMPRE BENE TOGLIERLE, IN QUANTO SONO UN VELENO CHE INGOIAMO QUOTIDIANAMENTE, E' BENE EVITARE
LA RIMOZIONE SE CI SONO GIA' PATOLOGIE GRAVI IN CORSO IN QUANTO DURANTE LA RIMOZIONE, PER QUANTO PROTETTA,
POTREBBE AGGIUNGERE PROBLEMI AD UN FISICO GIA' PROVATO.
a SUO TEMPO EBBI DEI NOMINATIVI DA UNA RAGAZZA INFORMATISSIMA SUL SITO AMALGAMA. IT, SE VOLETE POTREI DARVI IL NOME DEL DENTISTA DI MILANO, IL DOTT.GUZZI, MOLTO BRAVO E PREPARATO CHE FA TUTTO O QUASI DEL PROTOCOLLO PREVISTO, AVENDO SEGUITO ACERRA, IL CHIMICO CHE HA SCRITTO : DENTI AVVELENATI.
IN PARTICOLARE, NON E' NECESSARIO FARE L'ESAME CON L'EDTA URINE, FORSE E' MEGLIO FARE UN MINERALOGRAMMA DEL CAPELLO, ALLA DOCTOR'S DATA CHE E' IL LABORATORIO CERTIFICATO PIU' FAMOSO DEGLI USA, IN ITALIA SI PUO' FARE ANCHE IN ALCUNE FARMACIE, A MILANO ALLA DRIATEC O DA UN NATUROPATA GALVANI (C'è UN SUO SITO),
cARI SALUTI A TUTTI,

CECILIA




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

Tutti i testi degli articoli e la veste grafica sono proprietà esclusiva di CFSItalia e ne è vietata la riproduzione, totale o parziale,

senza esplicita autorizzazione da parte degli amministratori.

Gli amministratori e moderatori non sono responsabili dei messaggi scritti dagli utenti sul forum. Il Forum ha carattere divulgativo e le informazioni contenute non devono sostituirsi alle visite, alle diagnosi e alle terapie mediche.