Vai al contenuto

CORONA VIRUS COVID-19 e CFS/ME:
i suggerimenti della dottoressa Klimas. QUI
Foto

Collagene Genacol Contro La Fibromialgia


  • Per cortesia connettiti per rispondere
23 risposte a questa discussione

#1 giovannafelice

giovannafelice

    Nuovo entrato

  • In attesa di convalida
  • Stelletta
  • 7 messaggi

Inviato 30 giugno 2010 - 22:51:38

vorrei condividere la mia esperienza, consapevole del fatto che potrà aiutare molte persone.
soffrendo di fibromialgia ho provato moltissime soluzioni ma non ho mai percepito miglioramenti.

ho provato Genacol e da circa 2 mesi non ho dolori e mi sento molto più attiva, mi sono informata e questo prodotto per me miracoloso arriva dal canada e sembra essere molto noto in tutto il mondo.

si trova presso questo link: http://www.genacol-italia.it/

spero che aiuti voi come ha fatto con me

saluti a tutti

#2 Barby74

Barby74

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 278 messaggi
  • Location:Firenze

Inviato 01 luglio 2010 - 07:54:56

Ciao cara,
hai risolto con questo prodotto??
Ma che tipo di dolori avevi?e se posso chiedertelo chi ti ha portato a conoscenza di questo prodotto??Quanto è che lo assumi?

#3 giovannafelice

giovannafelice

    Nuovo entrato

  • In attesa di convalida
  • Stelletta
  • 7 messaggi

Inviato 01 luglio 2010 - 09:00:27

Ciao

soffrivo di dolori articolari e muscolari, non riuscivo a risposare ed ero sempre molto stanca.
vivevo stati d'ansia causati da tachicardia e sudore freddo.
dopo molte analisi e visite, un medico mi ha parlato della fibromialgia.

un amico mi ha fatto leggere un libretto informativo di un integratore canadese che lui utilizzava in ambito sportivo, per recuperare un infortunio ad un ginocchio.
ho letto il libretto e visitato il link, da circa 2 mesi assumo questo prodotto e mi sento molto meglio, i dolori sono diminuiti e mi sento più attiva
so che si tratta di un prodotto nuovo e per questo ancora poco conosciuto, ma visitando i link esteri ho capito che sta avendo grande successo.
credo che lo vendano anche in farmacia.

#4 Barby74

Barby74

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 278 messaggi
  • Location:Firenze

Inviato 01 luglio 2010 - 10:46:02

Grazie per le info!
Mi leggerò un po'..

#5 enrica2010

enrica2010

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1.768 messaggi
  • Gender:Female
  • Location:veneto

Inviato 01 luglio 2010 - 12:04:29

Sicuramente questi aminoacidi possono fare bene, molto bene..
ma il problema è sempre lo stesso..ossia, come fa a sapere uno speifico individuo se ha bisogno di tutti qs aminoacidi...dovremmo avere la possibilità di fare analisi per assumere quantità "personalizzata"..magari si ne ha bisogno di uno solo e l'altro ce l'hai già in eccesso e danneggia invece di far bene!
gli aminoacidi essendo IMPORTATISSIMI per il ns organismo possono far tanto bene come male..forse più delle medicine chimiche..per cui c'è sempre un punto di domanda..
l'istidina che è qui presente, che si trasforma in istamina, potrebbe essere un toccasana per chi ha istamina bassa, dunque è sottometilato ma il dosaggio di istamina (per sapere se si è sottometilati o sovrametilati) si fa solo all'estero!
e lo stesso vale per tutti gli altri aminoacidi presenti qui..
alla lunga possono far male se non sono calibrati per uno specifico organismo!
e poi bisognerebbe come minimo integrare con gruppo di vitamina B, sopratt B6, che serve per aumentare metilazione..poi zinco..B12..e comunque se ti manca METIONINA per metilare si fa poco per fare cura ortomolecolare (di aminoacidi e vitamine) ad doc..bisogna fare essami specifici..magari dosare gli aminoacidi nel sangue (145euro, in cliniche private)
viceversa se uno è sovrametilato..ha istamina alta..ci muore con l'istidina!!..non deve assumere METIONINA (che cmq qui non c'è)..spero di essermi un po' spiegata!l'ortomolecolare è una scienza!!!e nn ci si deve scherzare...

I principali acidi amminici che costituiscono Genacol®:
GLUTAMMINA
ALANINA
ARGININA
GLICINA
ISTIDINA
IDROSSILISINA
IDROSSIPROLINA
ISOLEUCINA
LAUCINA
LISINA
PROLINA
TIROSINA
VALINA

#6 laura.c

laura.c

    Amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 108 messaggi

Inviato 01 luglio 2010 - 14:58:25

ciao giovanna....anche a me hanno diagnosticato la fibromialgia + una componente di cfs secondaria dovuta proprio alla fibro. Vorrei sottoporre all'attenzione del mio medico, la prox volta che adrò a chieti (a settembre), questo prodotto di cui parli e quindi vorrei chiederti se tu ne hai parlato con il tuo medico? cosa ti ha detto? ti ha dato lui la dose da prendere? grazie ciao ciao laura

ps. da quanto tempo ti hanno detto della fibro? hai provato altri farmaci prima, e con quali risultati?
io attualmente prendo 5 gocce di laroxyl la sera + 6 cp di efamarine + 2 cp di vitamina E.....ma i risultati sono veramente minimissimi.....sono solo leggermente meno stanca e con un pò meno di dolori: ma tutto ciò senza comunque poter far nulla perchè appena faccio qualcosa in + (es. studio un pò di +) il giorno dopo peggioro notevolmente, e quindi perdo la giornata a letto!!!
Altri sintomi, tipo febbricola, tacchicardia ecc invece nessun miglioramento (sono stabili).

Messaggio modificato da laura.c, 01 luglio 2010 - 15:06:26


#7 romy

romy

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3.870 messaggi
  • Gender:Male
  • Interests:Prima, tutti o quasi,adesso,informatica,salute,politica economica,sopravvivenza e FEDE.(Elimino,ancora,tra i miei interessi,quello per l'informatica e la politica economica.)

Inviato 03 luglio 2010 - 18:56:57

Sicuramente questi aminoacidi possono fare bene, molto bene..
ma il problema è sempre lo stesso..ossia, come fa a sapere uno speifico individuo se ha bisogno di tutti qs aminoacidi...dovremmo avere la possibilità di fare analisi per assumere quantità "personalizzata"..magari si ne ha bisogno di uno solo e l'altro ce l'hai già in eccesso e danneggia invece di far bene!
gli aminoacidi essendo IMPORTATISSIMI per il ns organismo possono far tanto bene come male..forse più delle medicine chimiche..per cui c'è sempre un punto di domanda..
l'istidina che è qui presente, che si trasforma in istamina, potrebbe essere un toccasana  per chi ha istamina bassa, dunque è sottometilato ma  il dosaggio di istamina (per sapere se si è sottometilati o sovrametilati) si fa solo all'estero!
e lo stesso vale per tutti gli altri aminoacidi presenti qui..
alla lunga possono far male se non sono calibrati per uno specifico organismo!
e poi bisognerebbe come minimo integrare con gruppo di vitamina B, sopratt B6, che serve per aumentare metilazione..poi zinco..B12..e comunque se ti manca METIONINA per metilare si fa poco per fare cura ortomolecolare (di aminoacidi e vitamine) ad doc..bisogna fare essami specifici..magari dosare gli aminoacidi nel sangue (145euro, in cliniche private)
viceversa se uno è sovrametilato..ha istamina alta..ci muore con l'istidina!!..non deve assumere METIONINA (che cmq qui non c'è)..spero di essermi un po' spiegata!l'ortomolecolare è una scienza!!!e nn ci si deve scherzare...

I principali acidi amminici che costituiscono Genacol®:
GLUTAMMINA
ALANINA
ARGININA
GLICINA
ISTIDINA
IDROSSILISINA
IDROSSIPROLINA
ISOLEUCINA
LAUCINA
LISINA
PROLINA
TIROSINA
VALINA

 



Mi ha colpito una cosa di questo prodotto,ho verificato che nel Genacol manca solamente il Triptofano:

Genacol® posside nella sua matrice tutti gli acidi
amminici tranne uno (il Triptofano). Ogni capsula
contiene 400mg di questa matrice pura di
collagene senza alcun agente di riempimento, ciò
che rende Genacol® uno dei supplementi più completi in commercio.

Curioso per questa esclusione,ho mandato una email alla ditta per chiedere il motivo del perchè: no al Triptofano,speriamo di avere una risposta in merito.

Per il resto che dire,potrebbe funzionare?essere una bufala?ma io ho deciso di provarlo,fosse solo per i problemi alla spalla..........Romy

P.s.

Per Enrica,la risposta potrebbe essere:Genacol® è il miglior prodotto perché
innanzi tutto è una matrice di
collagene. Stimola la produzione di
diversi tipi di collagene in modo da
fornirne uno solo tra tutti quelli
esistenti.

Se ho capito bene,fornisce solo quello che serve,che è deficitario tra i 5 tipi di collagene.

Messaggio modificato da romy, 03 luglio 2010 - 19:02:23

grafico2.jpg

 

 

Iosto'conChiara

 

Quando le voci in te parlano di fine;

quando la mente dice che hai perduto;

quando credi che sia impossibile;

eppure prosegui,ti sollevi sulla tua Spada;

e fai ancora un altro passo;

Lì è dove termina l'Uomo;

Lì è dove comincia Dio.

 

Mentre si aspettano future ricerche è importante per prima cosa non
nuocere.

Non è vero che i giorni di pioggia sono i più brutti, sono gli unici in cui puoi camminare a testa alta anche se stai piangendo.

 

"Nessun Medico può dire che una malattia é Incurabile.
Affermarlo é come offendere Dio, la Natura e disprezzare il Creato.
Non esiste malattia, per quanto terribile possa essere,
per la quale Dio non abbia una cura corrispondente
".
                                                                                              Paracelso

 

“Questa realtà è solo un sogno di cui siamo convinti!”

YungRalphPooter.jpg


Mio collegamento

Per quanto riguarda l'ipotesi che la CFS possa essere una forma di Depressione Mentale,tutti gli studi hanno contraddetto tale approccio.Per citare un solo ma importante rilievo clinico:i livelli di Cortisolo sono molto bassi nella CFS,al contrario di quelli alterati verso l'alto della Sindrome Depressiva.


Allora, se capiamo che siamo responsabili di ciò che viviamo, già questo cambia del tutto la visione delle cose.

 

Livello anormalmente alto o basso di cAMP causa difetti di apprendimento e di capacità di memoria,in generale.

Sul cAMP ci sarebbero molte cose da dire al fine di una buona memoria e cognitività,forse lo faro' un giorno sul mio topic,tempo permettendo,ora voglio solo ripetere una verità a cui sono arrivato da qualche anno,aumentare il cAmp nei giovani comporta un miglior apprendimento e memoria,accade l'inverso nelle persone adulte o anziane.Quindi il cervello dei giovani si comporta all'opposto dei cervelli dei vecchi ed anziani questo avviene anche negli animali da laboratorio,questo spiega anche tutta la diatriba sulla Cannabis terapeutica..........negativa nei giovani un toccasana negli anziani,perchè comporta una diminuzione,appunto,del cAmp e quindi potenzia la comunicazione tra neuroni e quindi la memoria,apprendimento e cognitività,mal ridotti nella CFS/ME,fibromialgia,MCS,MBS,ed altre......

 

https://www.youtube....h?v=ICjFAa2ZbIY

 

 

 

 

1zft02g.gif

 


#8 romy

romy

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3.870 messaggi
  • Gender:Male
  • Interests:Prima, tutti o quasi,adesso,informatica,salute,politica economica,sopravvivenza e FEDE.(Elimino,ancora,tra i miei interessi,quello per l'informatica e la politica economica.)

Inviato 03 luglio 2010 - 19:28:52

Meglio chiarire una cosa.D'integratori di collagene se ne vendono moltissimi e servono per un fatto cosmetico,principalmente:
Immagine inserita

guardatevi anche questo video per meglio comprendere

http://www.youtube.c...layer_embedded#!


Lo provero'anche per un altro motivo,molti di voi ricorderanno che da moltissimi anni,dai tempi di salutamed,ho sempre paragonato la cfs ad una forma di vecchiaia precoce,ed ho scritto molti post a riguardo.Romy

Messaggio modificato da romy, 03 luglio 2010 - 19:35:37

grafico2.jpg

 

 

Iosto'conChiara

 

Quando le voci in te parlano di fine;

quando la mente dice che hai perduto;

quando credi che sia impossibile;

eppure prosegui,ti sollevi sulla tua Spada;

e fai ancora un altro passo;

Lì è dove termina l'Uomo;

Lì è dove comincia Dio.

 

Mentre si aspettano future ricerche è importante per prima cosa non
nuocere.

Non è vero che i giorni di pioggia sono i più brutti, sono gli unici in cui puoi camminare a testa alta anche se stai piangendo.

 

"Nessun Medico può dire che una malattia é Incurabile.
Affermarlo é come offendere Dio, la Natura e disprezzare il Creato.
Non esiste malattia, per quanto terribile possa essere,
per la quale Dio non abbia una cura corrispondente
".
                                                                                              Paracelso

 

“Questa realtà è solo un sogno di cui siamo convinti!”

YungRalphPooter.jpg


Mio collegamento

Per quanto riguarda l'ipotesi che la CFS possa essere una forma di Depressione Mentale,tutti gli studi hanno contraddetto tale approccio.Per citare un solo ma importante rilievo clinico:i livelli di Cortisolo sono molto bassi nella CFS,al contrario di quelli alterati verso l'alto della Sindrome Depressiva.


Allora, se capiamo che siamo responsabili di ciò che viviamo, già questo cambia del tutto la visione delle cose.

 

Livello anormalmente alto o basso di cAMP causa difetti di apprendimento e di capacità di memoria,in generale.

Sul cAMP ci sarebbero molte cose da dire al fine di una buona memoria e cognitività,forse lo faro' un giorno sul mio topic,tempo permettendo,ora voglio solo ripetere una verità a cui sono arrivato da qualche anno,aumentare il cAmp nei giovani comporta un miglior apprendimento e memoria,accade l'inverso nelle persone adulte o anziane.Quindi il cervello dei giovani si comporta all'opposto dei cervelli dei vecchi ed anziani questo avviene anche negli animali da laboratorio,questo spiega anche tutta la diatriba sulla Cannabis terapeutica..........negativa nei giovani un toccasana negli anziani,perchè comporta una diminuzione,appunto,del cAmp e quindi potenzia la comunicazione tra neuroni e quindi la memoria,apprendimento e cognitività,mal ridotti nella CFS/ME,fibromialgia,MCS,MBS,ed altre......

 

https://www.youtube....h?v=ICjFAa2ZbIY

 

 

 

 

1zft02g.gif

 


#9 enrica2010

enrica2010

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1.768 messaggi
  • Gender:Female
  • Location:veneto

Inviato 03 luglio 2010 - 20:30:36

sì.. Romy noi cfssini siamo davvero "a pezzi"..la Nostra è proprio una malattia anche del CONNETTIVO!!!!facendo la bio-risonanza si è evidenziato il mio problema al connettivo..per cui, mi sono ancor più convinta..
che poi alla "lunga" significa "dolori", ma nell'immediato il connettivo cos'è!??è lo scambio cellulare, no..l'osmosi!???che noi abbiamo perso..o non ne so miente..dimmi tu, romy!

#10 paolomainardi

paolomainardi

    Amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 139 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Italy
  • Interests:neurochemistry

Inviato 03 luglio 2010 - 21:29:17

caro Romy,

se vuoi ti rispondo io perchè manca il trp. A parte che gli ammino acidi liberi vengono scarsamente assorbiti dal sistema gastrointestinale che non li riconosce come nutrienti. Inoltre competono tra loro per lo stesso carrier, quelli acidi, quelli neutri e quelli basici, ma se venissero assorbiti vanno ad ostacolare la captazione cerebrale di trp che dipende dal rapporto molare trp/(tyr+val+leu+ILE+phe+met+trp).

Quindi il suo meccanismo si basa su quanto da te riportato su un ruolo pro-dolorifico, come pro-convulsivo, della serotonina, oggi ampiamente dimostrato errato.

Nonostante pochi, ma significativi lavori, il ruolo della serotonina cerebrale era considerato, sino agli anni '90, esattamente l'opposto di quello che è. Senza citare i ns pochi lavori, che hanno dato un contributo al capovolgimento di questo concetto, le suggerisco di leggere i lavori di Jobe PC sull'argomento. Li può trovare su pubmed, se alcuni non sono scaricabili liberamente non esiti a chiedermene copia.

Nel campo della neurochimica il capovolgimento del ruolo della serotonina è paragonabile alla scoperta, o meglio riscoperta, che la terra non è piatta. Oggi c'è ancora qualcuno che crede che sia piatta:
http://it.wikipedia....t_Earth_Society.

Non è facile modificare i concetti che si sono appresi nel percorso scolastico.
dott.Paolo Mainardi
Chimico (Neurochimico)
Centro Epilessia Università di Genova
Centro di Nutraceutica Appllicata 392 5143779
c/o laboratorio Albaro Genova

#11 romy

romy

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3.870 messaggi
  • Gender:Male
  • Interests:Prima, tutti o quasi,adesso,informatica,salute,politica economica,sopravvivenza e FEDE.(Elimino,ancora,tra i miei interessi,quello per l'informatica e la politica economica.)

Inviato 03 luglio 2010 - 21:47:12

caro Romy,

se vuoi ti rispondo io perchè manca il trp. A parte che gli ammino acidi liberi  vengono scarsamente assorbiti dal sistema gastrointestinale che non li riconosce come nutrienti. Inoltre competono tra loro per lo stesso carrier, quelli acidi, quelli neutri e quelli basici, ma se venissero assorbiti vanno ad ostacolare la captazione cerebrale di trp che dipende dal rapporto molare trp/(tyr+val+leu+ILE+phe+met+trp).

Quindi il suo meccanismo si basa su quanto da te riportato su un ruolo pro-dolorifico, come pro-convulsivo, della serotonina, oggi ampiamente dimostrato errato.

Nonostante pochi, ma significativi lavori, il ruolo della serotonina cerebrale era considerato, sino agli anni '90, esattamente l'opposto di quello che è. Senza citare i ns pochi lavori, che hanno dato un contributo al capovolgimento di questo concetto, le suggerisco di leggere i lavori di Jobe PC sull'argomento. Li può trovare su pubmed, se alcuni non sono scaricabili liberamente non esiti a chiedermene copia.

Nel campo della neurochimica il capovolgimento del ruolo della serotonina è paragonabile alla scoperta, o meglio riscoperta, che la terra non è piatta. Oggi c'è ancora qualcuno che crede che sia piatta:
http://it.wikipedia....t_Earth_Society.

Non è facile modificare i concetti che si sono appresi nel percorso scolastico.

 

Ho capito quello che vuoi dire,e comunque gli studi di Jobe li postai a suo tempo e li commentai in relazione al discorso dosi?,come anche altri da te nominati,tipo quello dei ricercatori italiani Pinna Guidotti e Costa in usa,che hanno trovato che gli ssri non aumentano la serotonina nelle sinapsi,ma aumentano i neurosteroidi,ecc.ecc.Comunque io praticamente,sul campo ti posso confermare che quello che fanno gli antidepressivi non è una gran cosa al nostro cervello,e che la serotonina è stata più che sopravvalutata in tante patologie.Io sono un sostenitore,ma lo sai e l'hai capito,della dopamina e del gaba,aborro il glutammato ed anche la serotonina,vuoi per la fatica che per i dolori,ed alla lunga anche per le patologie neurodegenerative.Sicuramente conoscerai il lavoro di Irving Kirsch sulla depressione e relativi farmaci,mi riferisco al grande bluff,ecc.ecc.
Ciao Romy

Messaggio modificato da romy, 03 luglio 2010 - 21:50:43

grafico2.jpg

 

 

Iosto'conChiara

 

Quando le voci in te parlano di fine;

quando la mente dice che hai perduto;

quando credi che sia impossibile;

eppure prosegui,ti sollevi sulla tua Spada;

e fai ancora un altro passo;

Lì è dove termina l'Uomo;

Lì è dove comincia Dio.

 

Mentre si aspettano future ricerche è importante per prima cosa non
nuocere.

Non è vero che i giorni di pioggia sono i più brutti, sono gli unici in cui puoi camminare a testa alta anche se stai piangendo.

 

"Nessun Medico può dire che una malattia é Incurabile.
Affermarlo é come offendere Dio, la Natura e disprezzare il Creato.
Non esiste malattia, per quanto terribile possa essere,
per la quale Dio non abbia una cura corrispondente
".
                                                                                              Paracelso

 

“Questa realtà è solo un sogno di cui siamo convinti!”

YungRalphPooter.jpg


Mio collegamento

Per quanto riguarda l'ipotesi che la CFS possa essere una forma di Depressione Mentale,tutti gli studi hanno contraddetto tale approccio.Per citare un solo ma importante rilievo clinico:i livelli di Cortisolo sono molto bassi nella CFS,al contrario di quelli alterati verso l'alto della Sindrome Depressiva.


Allora, se capiamo che siamo responsabili di ciò che viviamo, già questo cambia del tutto la visione delle cose.

 

Livello anormalmente alto o basso di cAMP causa difetti di apprendimento e di capacità di memoria,in generale.

Sul cAMP ci sarebbero molte cose da dire al fine di una buona memoria e cognitività,forse lo faro' un giorno sul mio topic,tempo permettendo,ora voglio solo ripetere una verità a cui sono arrivato da qualche anno,aumentare il cAmp nei giovani comporta un miglior apprendimento e memoria,accade l'inverso nelle persone adulte o anziane.Quindi il cervello dei giovani si comporta all'opposto dei cervelli dei vecchi ed anziani questo avviene anche negli animali da laboratorio,questo spiega anche tutta la diatriba sulla Cannabis terapeutica..........negativa nei giovani un toccasana negli anziani,perchè comporta una diminuzione,appunto,del cAmp e quindi potenzia la comunicazione tra neuroni e quindi la memoria,apprendimento e cognitività,mal ridotti nella CFS/ME,fibromialgia,MCS,MBS,ed altre......

 

https://www.youtube....h?v=ICjFAa2ZbIY

 

 

 

 

1zft02g.gif

 


#12 paolomainardi

paolomainardi

    Amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 139 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Italy
  • Interests:neurochemistry

Inviato 04 luglio 2010 - 07:40:42

Mi fa piacere vederti così ben preparato. Comunque la serotonina controlla la dopamina. Infatti gli SSRIs sono anche proposti come anticraving, settore dove c'è un forte interesse per il Serplus (e buoni risultati, soprattutto nella dipendenza da alcool in quanto associa una diminuzione del desiderio di bere ad un'azione protettiva sulla mucosa gastrica che riduce le ulcere provocate dall'alcool).

Il lavoro di Costa et al è molto importante, gli autori si "inventano" un complesso meccanismo alternativo, i neurosteroidi, sempre considerando una azione a livello cerebrale, ma se spostiamo l'organo bersaglio all'intestino, più facilmente raggiungibili da farmaci assunti oralmente, ci accorgiamo che in letteratura ci sono moti lavori che dimostrano che un aumento di trp e/o serotonina INTESTINALE, stimola la sintesi di neuropeptidi cerebrali (nell'ippocampo) quali la leptina, la noradrenalina e l'NPY. Quest'ultimo responsabile della soglia del dolore e di quella convulsiva.

Sono concorde con te sul fatto che il ruolo cerebrale della serotonina sia stato sopravalutato, aumentando il rapporto plasmatico trp/LNAAs aumenta la sintesi cerebrale di serotonina, ma non è questa l'azione più importante. L'aumento di serotonina cerebrale ti migliora l'umore e la qualità del sonno, ma l'azione sul dolore è data dall'altra azione del trp, quella della stimolazione della sintesi cerebrale dell'NPY.

A conferma ci sono i differenti tempi di azione del serplus. Su sintomatologie dove è sufficiente un aumento della serotonina, come umore e disturbi del sonno, sono sufficienti 10-15 giorni a 2 cps al giorno, per ottenere un risultato. Su sintomi dove è necessaria la stimolazione da parte del sistema neuroendocrino sono necessari almeno 20-30 giorni, es depressione, epilessia, cefalee, ma nel dolore a volte sono stati necessari mesi.

Hai ragione quando sostieni che i farmaci SSRIs non sono molto efficaci, una metaanalisi che ha valutato 10 anni di risultati ottenuti da trial clinici della FDA per la registrazione di nuovi SSRIs ha stabilito un'efficacia del 50%. nelle depressioni gravi, dove gli SSRIs sembrano essere più efficaci del placebo, in realtà è quest'ultimo a perdere di efficacia.

mentre i farmaci anticomiziali e i precedenti farmaci antideprssivi, IMAo e triciclici, furono scoperti casualmente, gli SSRIs sono stati i farmaci appositamente studiati per un'azione selettiva solo sulla ricaptazione della serotonina (a differenza dei triciclici che inibiscono la ricaptazione di molte monoamine). I risultati non sono stati molto brillanti. Il rpimo SSRIs, lo zimelidine, fu ritirato dopo pochi mesi per i terribili effetti collaterali, effetti presenti anche negli attuali SSRIs, il 50% dei pazienti non li sopporta.

Questi studi non hanno tenuto conto, come Costa et al, dell'azione intestinale degli SSRIs.
Normalmente la serotonina non riesce a passare dal sangue al cerevllo, il trp si.
Aumentando il livello, superata una soglia riesce a passare, ma finisce negli spazi extracellulari dove è neurotossica.

La serotonina cerebrale è sintetizzata dal trp in appostite micelle dentro i neuroni, questo contenuto viene rilasciato in uno spazio ristretto le sinpasi congiungenti 2 neuroni, Appena dopo il rilascio inizia la ricaptazione, sia per recuperarla per un nuovo rilascio, ma anche per impedire che fuoriesca dal bottone sinaptico. Nell'intetsino invece viene rilasciata nel torrente circolatorio, ma viene immediatamente catturata dalle piastrine. Un'alterazione del legame con le piastrine è riportata in diverse patologie neurologiche, noi l'abbiamo dimostarto anche in coincidenza di crisi epilettiche.

L'errore del passato è stato quello di non valutare i processi digestivi e le azioni sul cervello enterico, ma è stato un errore? gli studi sulla distribuzione tissutale sono obbligatori per la registrazione di un farmaco, quindi era noto che gli SSRis non raggiungono in sufficiente quantità il cervello. Così come è noto che la somminsitrazione orale di ammino acidi liberi non aumenta il loro livello plasmatico. Infusioni di trp in vena, DIMINUISCE i livelli plasmtici dei LNAAs!

Nonostante questo sulal base di campagne pubblcitarie la roche ha venduto negli anni '80, il trp e/o il 5 idrossi trp a 14 milioni di persone nel mondo, somminsitrazione di ammino acidi liberi sono ancora proposte oggi, viene proposta la melatonina l' 85% della dose è escreta nelle feci, SOLO lo 0.01% raggiunge il cervello dopo mezz'ora, ma a un'ora non c'è traccia).
vengono proposti i ferementi alttici probiotici, acidofili, quindi che non attecchiscono nell'intetsino e che non possono esssere i responsabili delle azioni salutistiche dello yougurt, noto come tali sind ai tempi di marco polo, in quanto NON CI SONO! Il nutriente salutistico dello yogurt sono le FIBRE che si formano durante la fermentazione.

PPurtroppo abbiamo messo la ns salute in mano a colossi finanziari, il cui unico interesse è il fatturato, Per raggiungerlo ci raccontano storie che ricordano le credenze degli antichi stregoni.
dott.Paolo Mainardi
Chimico (Neurochimico)
Centro Epilessia Università di Genova
Centro di Nutraceutica Appllicata 392 5143779
c/o laboratorio Albaro Genova

#13 Brontolo

Brontolo

    Frequentatore

  • Utenti
  • StellettaStelletta
  • 36 messaggi

Inviato 04 luglio 2010 - 13:16:48

E pensare che "giovannafelice" voleva, mi è sembrato, solo pubblicizzare un prodotto..
Ben vengano queste cose se servono a sviluppare un'interessante discussione :)

#14 enrica2010

enrica2010

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1.768 messaggi
  • Gender:Female
  • Location:veneto

Inviato 04 luglio 2010 - 19:12:55

a meno che non lo venda lei o un suo parnte..non pensa voglia solo pubblicizzare, com enn penso lo faccia paolo..: è un modo per condividere qualcosa di positivo con altri, nella speranza ch anche ad altri possa far bene!prima di tutto..
poi credi in ciò che vendi, hai tutte le ragioni, doppia ragione per "vendere", non so se mi spiego..

#15 paolomainardi

paolomainardi

    Amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 139 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Italy
  • Interests:neurochemistry

Inviato 04 luglio 2010 - 21:08:10

cara enrica2010 hai perfettamente ragione. Non penso proprio che giovannafelice voglia pubblicizzare un prodotto, solo che il razionale su cui si basa è obsoleto, superato da importanti recenti acquisizioni.

Molti lavori riportano che gli ammino acidi liberi vengono scarsamente assorbiti dal sistema gastrointestinale, mentre le proteine degradate a peptidi passano liberamente la membrana intestinale. Una volte nel sangue la demolizione continua fino ad ammino acidi liberi. Tra le proteine, le sieroproteine producono il maggior aumento di ammino acidi plasmatici, in quanto non precipitano nell'ambiente acido dello stomaco. La caseine, per esempio, precipita, quindi si ferma nello stomaco. A questo punto la demolizione continua, sia a peptidi, am anche ad ammino acidi liberi. Questi raggiungeranno l'intestino, ma saranno scarsamente assorbiti, per giunta sono in competizione per i soli 3 trasportatori disponibili, per quelli acidi, per quelli neutri e per quelli basici.
Questo scarso assorbimento è una fortuna, in quanto se gli ammino acidi presenti nel genacol passassero nel plasma, impedirebbero la capatzione cerebrale del trp, quindi avrebbero una azione antiserotoninergica.
Come del resto tutte le proteine della ns dieta, che sono povere di trp e ricche dei competitori (LNAAs). E' arci noto che un pasto proteico riduce la serotonina cerebrale, infatti i bulimici mangiano carboidrati. In questo modo stimolano la secrezione dell'insulina, che, tra le cose che fa, sposta nei tessuti i LNAAs, ma in modo differente, in minor misura per il trp, con il risultato di aumentare il rapporto plasmatico trp/LNAAs, quindi la captazione del trp e la sua trasformazione in serotonna. I divoratori di snack cercano nei carboidrati una azione antidepressiva legata all'aumento della serotonina cerebrale.

Per quanto riguarda il collagene, esso è sicuramente importante, esso viene sintetizzato nel ns corpo. Se vogliamo aumentarne la sintesi cerchiamo il giusto modo per stimolarla, ma pensare che del collagene, una macromolecola, assunto oralmente vada a finire la dove serve, superando intatto i succhi gastrici, l'acidità dello stomaco, permeando attraverso una membrana intestinale, girovagando nel torrente circolatorio stando attento a non tappare piccoli capillari, è molto simile alla medicina degli stregoni che per curare la vista consigliavano di cibarsi degli occhi di animali, per curare dolori articolari, cibarsi di articolazioni.

Oggi abbiamo nuove conoscenze, il problema è farle ricadere nella pratica clinica. Quando l'uomo ha ri-scoperto che la terra è tonda, questa scoperta non avrà minimamente cambiato al vita ad un contadino, che avrà continuato a lavorare la terra, per lui non era importante che fosse piatta o tonda, la trovava solo un pò bassa :).
Pensate a quante volte sarà stata scoperta la ruota. Le comunicazioni tra i popoli non erano molte, o forse qualcuno che era nomade aveva visto in alcune tribù la ruota e aveva cercato di riprodurla in altre tribù.

Pensate che i piselli che noi mangiamo derivano tutti da una pianta geneticamente modificata casualmente. Le piante di piselli selvatiche infatti fanno esplodere i baccello per sparare distante i semi. Un ns antenato si accorse che a seguito di una mutazione genetica una pianta non faceva più esplodere i baccelli. Intuendo che era più comodo raccogliere i piselli maturi dentro al baccello, coltivò questa pianta, che senza l'intervento dell'uomo si sarebbe estinta. Sicuramente è stata una delle prime manipolazioni genetiche, non fatta dall'uomo, ma di cui l'uomo ha approfittato.
dott.Paolo Mainardi
Chimico (Neurochimico)
Centro Epilessia Università di Genova
Centro di Nutraceutica Appllicata 392 5143779
c/o laboratorio Albaro Genova

#16 Zac

Zac

    Grande amico del forum

  • Amministratori
  • 2.878 messaggi
  • Gender:Male

Inviato 05 luglio 2010 - 13:27:48

a meno che non lo venda lei o un suo parnte..non pensa voglia solo pubblicizzare, com enn penso lo faccia paolo..: è un modo per condividere qualcosa di positivo con altri, nella speranza ch anche ad altri possa far bene!prima di tutto..
poi credi in ciò che vendi, hai tutte le ragioni, doppia ragione per "vendere", non so se mi spiego..

 


Non ti meravigliare di quanto ha detto brontolo, non è la prima volta, e non sarà certo l'unltima, che ci sono delle persone che si iscrivono solo per pubblicizzare o vendere questo quel prodotto o proporre questa o quella terapia.

Le iscrizioni vengono convalidate manualmente anche per questo, se cosi non fosse sareste invasi da pubblicità, immagini volgari, verreste contattati da venditori di prodotti miracolosi ecc.
Prima di convalidare un utente si fanno dei "controlli", e dopo un post dove si pubblicizza un prodotto si controlla se ce ne sono altri di simili in internet.

In questo caso "Giovannafelice" ha scritto anche su altri forum, sempre con un brevi messaggi tipo "provate questo prodotto, io mi sono trovato benissimo" ecc., tutto questo non vuol dire che lei non abbia fibromialgia e altri problemi che ha risolto con questo prodotto e che consiglia ad altri, altrimenti sarebbe già stata/stato allontanato da questo forum.

Ciao

Zac
Amministrazione

--------------------
"In medicina tutto quello che è sconosciuto è malattia mentale" (...)
"Una delle malattie più diffuse è la diagnosi." (Karl Kraus)
NO_CFS.gif

Le foto di Zac qui: PhotoZac


#17 enrica2010

enrica2010

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1.768 messaggi
  • Gender:Female
  • Location:veneto

Inviato 06 luglio 2010 - 09:08:39

sì Zac..
ok..certo che Noi.dobbiamo anche scambiarci informazioni, darci consigli e promuovere le terapie che ci sembrano far bene..per cui ben venga il diritto di dire i "prodotti"!

#18 Luminosa

Luminosa

    Frequentatore

  • Utenti
  • StellettaStelletta
  • 57 messaggi

Inviato 12 gennaio 2015 - 21:37:40

Eccomi qui e buon anno a tutti voi, scrivo in questo topic perhcè oggi mi è arrivato il Genacol che ho mandato  aprendere sul sito. Ci sono arrivata per vie traverse nn dal nostro forum. I dolori che ho da sei mesi alle articolazioni delle mani e alla schiena sono diventati intollerabili e visto che nn passano con niente voglio provare questo integratore... Incrociate le dita per me ... vi farò sapere. un abbraccione

 

 

Lumi



#19 grazia73

grazia73

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2.080 messaggi

Inviato 13 gennaio 2015 - 17:37:54

Ciao Luminosa, grazie per averci informati! tienici aggiornati sul come stai e come va la cura...



#20 KIO

KIO

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 651 messaggi
  • Gender:Female
  • Location:Svizzera - Ticino

Inviato 13 gennaio 2015 - 18:01:30

Lumi :)

dita incrociate! poi facci sapere.


KIO :)
 

#21 Luminosa

Luminosa

    Frequentatore

  • Utenti
  • StellettaStelletta
  • 57 messaggi

Inviato 15 gennaio 2015 - 15:01:16

che dire :( seconda capsula ieri sera e oggi ho già una colica addominale... sono la solita intollerante a tutto... spero che nn sia per via degli aminoacidi... io tollero solo quelli della guna... ogni  altra marca mi da dolori addominali e gonfiore... ma speravo che questi fossero tollerati anche perhcè nn è che mi restano molte scelte per alleviare questa forma di artrosi...esplosa con la mancanza di estrogeni

 

 

Lumi :o



#22 grazia73

grazia73

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2.080 messaggi

Inviato 15 gennaio 2015 - 18:04:06

Ciao Lumi, mi dispiace !  Mi dispiace che ti diano dolori addominali....



#23 Luminosa

Luminosa

    Frequentatore

  • Utenti
  • StellettaStelletta
  • 57 messaggi

Inviato 15 gennaio 2015 - 21:24:14

e oltre a questa colica disumana ci sono i nn trascurabili 40 euro...



#24 Katya

Katya

    Frequentatore

  • Utenti
  • StellettaStelletta
  • 48 messaggi
  • Gender:Female

Inviato 21 marzo 2016 - 00:09:01

Faccio up del topic!

 

Qualcuno alla fine ha tratto benefici da questo prodotto?

 

Grazie.

Katya






0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

Tutti i testi degli articoli e la veste grafica sono proprietà esclusiva di CFSItalia.it e ne è vietata la riproduzione, totale o parziale,

senza esplicita autorizzazione da parte degli amministratori.

 

Le informazioni fornite in questo Forum non intendono sostituirsi né implicitamente né esplicitamente al parere professionale di un medico né a diagnosi, trattamento o prevenzione di qualsivoglia malattia e/o disturbo. CFSItalia.it non ha alcun controllo sul contenuto di siti terzi ai quali sia collegato tramite link e non potrà essere ritenuto responsabile per qualsivoglia danno causato da quei contenuti. Gli amministratori e moderatori non sono responsabili dei messaggi scritti dagli utenti sul forum.