Vai al contenuto

CORONA VIRUS COVID-19 e CFS/ME:
i suggerimenti della dottoressa Klimas. QUI
Foto

Auricoloterapia


  • Per cortesia connettiti per rispondere
2 risposte a questa discussione

#1 VITTORIA

VITTORIA

    Grande amico del forum

  • Amministratori
  • 2.335 messaggi
  • Gender:Female
  • Location:Roma

Inviato 12 febbraio 2006 - 01:21:07

AURICOLOTERAPIA


E' la diagnosi e la terapia attraverso i punti riflessi dei vari organi, nell’orecchio.
L’orecchio serve non solo per ricevere suoni ma anche per trasmetterne dall’interno verso l’esterno.

L'orecchio è collegato al cervello tramite una rete di molteplici innervazioni; ogni punto del padiglione forma un minuscolo complesso neurovascolare, attraverso il quale avviene un continuo scambio di informazioni tra orecchio, cervello e organi.

Ogni qualvolta che vi è un’anomalia funzionale di un organo o sistema, questi ultimi vibrano a frequenze diverse da quelle di quando essi sono in perfetta salute, pertanto essi emettono dei suoni udibili con determinate apparecchiature elettroniche, ma alcuni uomini con udito particolare sono in grado avvicinando l’orecchio di ascoltare tali anomali vibrazioni e di comprenderne il significato; infatti ogni “suono” strano percepito da certi pazienti all’interno dell’orecchio è perché vi è un’anomala funzione dell’apparato uditorio che non permette la fuoriuscita di quei suoni che poi disturbano la persona che li sente.
In genere tali suoni (rumori) sono sintomi e segnali da saper interpretare perché legati a croniche e nascoste anomalie di determinate ghiandole, organi, sistemi ecc., (tiroide, blocco delle normali funzioni cervicali, abbassamento della glicemia e della pressione del sangue, aumento di determinati minerali e vitamine con caduta di altri, ecc.).

Vi è anche la possibilità una volta conosciuta un’anomalia frequenziale di un organo o sistema, di ricorrere alla trasmissione, attraverso l’orecchio in funzione ricevente, di informazioni vibratorie riequilibranti per quella o quelle anomalie; tali terapie si usano in Auricolo Medicina.

L’Auricolo terapia è fra le tecniche riflessogene quella che consente una più immediata risposta agli stimoli, da parte del sofferente, infatti essa è di notevole ausilio in tutte le situazioni di emergenza; questa tecnica come la Riflessologia plantare o quella sulle mani o sulla colonna vertebrale, ha una scarsità od assenza di effetti collaterali, a parte la sensazione avvertita quando si conficcano gli aghi.
E’ anche possibile non far uso degli appositi aghi utilizzando un comune ago o spillo oppure usando un fiammifero di legno per esercitare la pressione sul punto sensibile, se non si devono trattare problemi importanti.

L'auricoloterapia é efficace in caso di dolori articolari, lombari, cervicali, dorsali e nelle patologie dolorose acute come strappi muscolari, sciatica, coliche epatiche e renali, cefalea, traumi. Viene applicata anche per curare disturbi mestruali, digestivi, insonnia, problemi dermatologici, stati di ansia e stress. Una nota applicazione dell'auricoloterapia è conosciuta come la "cura antifumo", che se correttamente eseguita può vantare una buona percentuale di successi. L'auricoloterapia è controindicata in caso di patologie infiammatorie dell'orecchio e infezioni in corso; inoltre non è consigliata durante la gravidanza o se il soggetto da trattare fa uso di psicofarmaci
E’ molto diffusa ed utilizzata per anestetizzare pazienti che debbono affrontare piccoli interventi tipo: estrazione di denti, asportazione tonsille, trattamento di distorsioni, interventi nel naso, nella gola, negli occhi ecc.
La possibilità di intervenire senza usare anestetici chimici è di grande importanza per l’assenza di intossicazioni che il prodotto farmacologico sempre immette nel corpo umano e che sono anche di difficile eliminazione, si parla di anni per eliminare in parte il prodotto anestetico chimico iniettato.

dai siti: http://www.mednat.or...uricoloter.html (dove trovate anche la "mappa" dei punti ri riflessologia dell'orecchio)
e http://www.corpoeben...coloterapia.asp

VITTORIA
Amministrazione CFSitalia

-------------------------------------------------------
"Il Forum ha carattere divulgativo e le informazioni contenute non devono sostituirsi alle visite e alle diagnosi mediche. Ricordate che l'autodiagnosi e l'autoterapia possono essere pericolose"
==============================


"Il senso della vita
è dare senso alla vita”

(R.Steiner)

#2 VITTORIA

VITTORIA

    Grande amico del forum

  • Amministratori
  • 2.335 messaggi
  • Gender:Female
  • Location:Roma

Inviato 12 febbraio 2006 - 01:28:06

Dal sito: http://www.kwsalute....44,4563,00.html

Medicine non convenzionali - La Notizia -

GUARIRE CON .... LE ORECCHIE (Dr. Luigi Gori)


".............

......................Quando è possibile rivolgerci alla auricoloterapia? Le indicazioni sono numerose, in certi casi l’auricoloterapia può essere risolutiva, mentre in altri può solo ridurre la sintomatologia.

Dolori osteoarticolari:


· dolori reumatici o nevralgici, traumatici o degenerativi, acuti o cronici.

· artrosi a differenti livelli (cervicale, dorsale, lombare, anca, arti inferiori e superiori)

· alcuni tipi di tendinite (spalla, gomito, Achille) e dolori legamentari (caviglia, ginocchio)

· sciatica, nevralgia cervicobrachiale, cefalea non emicranica, certe forme herpes zoster.

Disturbi connessi allo stress:
· gastroduodenite,

· ipertensione lieve,

· astinenza da tabacco,

· disturbi psicosomatici,

· ansia,

· stanchezza cronica


· lievi stati depressivi,

· disturbi del sonno,

· disturbi connessi con l’allergia

· malattied dermatologiche su base psicosomatica

· etc..

Disturbi in età pediatrica:


· lievi stati ansiosi

· coliche addominali

· disturbi del sonno

· stanchezza di origine picosomatica

· etc.
VITTORIA
Amministrazione CFSitalia

-------------------------------------------------------
"Il Forum ha carattere divulgativo e le informazioni contenute non devono sostituirsi alle visite e alle diagnosi mediche. Ricordate che l'autodiagnosi e l'autoterapia possono essere pericolose"
==============================


"Il senso della vita
è dare senso alla vita”

(R.Steiner)

#3 Giampaolo

Giampaolo

    Nuovo entrato

  • Utenti
  • Stelletta
  • 9 messaggi

Inviato 09 marzo 2012 - 19:05:23

Ciao! ho letto questa pagina e l'ho trovata molto interessante. Per caso sai di casi in cui è stato dimostrato il beneficio delle terapie del tipo riflessologia plantare o auricolare sulla CFS? sarei molto interessato in caso.




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

Tutti i testi degli articoli e la veste grafica sono proprietà esclusiva di CFSItalia.it e ne è vietata la riproduzione, totale o parziale,

senza esplicita autorizzazione da parte degli amministratori.

 

Le informazioni fornite in questo Forum non intendono sostituirsi né implicitamente né esplicitamente al parere professionale di un medico né a diagnosi, trattamento o prevenzione di qualsivoglia malattia e/o disturbo. CFSItalia.it non ha alcun controllo sul contenuto di siti terzi ai quali sia collegato tramite link e non potrà essere ritenuto responsabile per qualsivoglia danno causato da quei contenuti. Gli amministratori e moderatori non sono responsabili dei messaggi scritti dagli utenti sul forum.