Vai al contenuto

CORONA VIRUS COVID-19 e CFS/ME:
i suggerimenti della dottoressa Klimas. QUI
Foto

Una Ricerca Sulla Mononucleosis.


  • Per cortesia connettiti per rispondere
Nessuna risposta a questa discussione

#1 VITTORIA

VITTORIA

    Grande amico del forum

  • Amministratori
  • 2.329 messaggi
  • Gender:Female
  • Location:Roma

Inviato 22 luglio 2009 - 12:17:12

La nostra amica inglese ci segnala una ricerca sulla mononucleosis che rileva che i giovani che hanno la mono sono piu' a rischio per la CFS.

Teens who develop "mono," otherwise known as infectious mononucleosis, may be at risk for chronic fatigue syndrome, according to a study published in Pediatrics.
Previous studies suggested that about 1 in 10 adults with acute infectious mononucleosis go on to develop chronic fatigue syndrome, according to the research of Dr. Ben Z. Katz, of Northwestern University Feinberg School of Medicine, Chicago, and colleagues.
However, what happens to teens with mononucleosis has not been studied as much. In this case, the researchers monitored 301 adolescents with the infection. Six months after the mononucleosis diagnosis, 24 percent had not made a full recovery.
Thirty-nine of these subjects were diagnosed with chronic fatigue syndrome, reflecting 13 percent of the original group of 301.
Six months later, at a 12-month follow-up visit, 7 percent had chronic fatigue syndrome, and at 24 months, chronic fatigue syndrome persisted in 4 percent. That is about 20 times higher than in the general teenage population.
All 13 patients who still had chronic fatigue syndrome at 24 months were female and, on average, they reported worse fatigue at 12 months.
Treatment with steroids for the infectious mononucleosis at the time of its diagnosis did not affect the risk of developing chronic fatigue syndrome.

SOURCE: Pediatrics, July 2009.
Copyright Reuters
VITTORIA
Amministrazione CFSitalia

-------------------------------------------------------
"Il Forum ha carattere divulgativo e le informazioni contenute non devono sostituirsi alle visite e alle diagnosi mediche. Ricordate che l'autodiagnosi e l'autoterapia possono essere pericolose"
==============================


"Il senso della vita
è dare senso alla vita”

(R.Steiner)




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

Tutti i testi degli articoli e la veste grafica sono proprietà esclusiva di CFSItalia.it e ne è vietata la riproduzione, totale o parziale,

senza esplicita autorizzazione da parte degli amministratori.

 

Le informazioni fornite in questo Forum non intendono sostituirsi né implicitamente né esplicitamente al parere professionale di un medico né a diagnosi, trattamento o prevenzione di qualsivoglia malattia e/o disturbo. CFSItalia.it non ha alcun controllo sul contenuto di siti terzi ai quali sia collegato tramite link e non potrà essere ritenuto responsabile per qualsivoglia danno causato da quei contenuti. Gli amministratori e moderatori non sono responsabili dei messaggi scritti dagli utenti sul forum.