Vai al contenuto

Foto

"fibromialgia, Il Tormento Delle Donne ..."


  • Per cortesia connettiti per rispondere
Nessuna risposta a questa discussione

#1 VITTORIA

VITTORIA

    Grande amico del forum

  • Amministratori
  • 2.301 messaggi
  • Gender:Female
  • Location:Roma

Inviato 08 giugno 2009 - 00:53:16

La Presidente dell'Associazione ANFISC Rosita Ramor, che ringraziamo, ci ha mandato questo articolo che è stato pubblicato sull'inserto Salute di Repubblica del 4 giugno 2009

Fibromialgia, il tormento delle donne Le cause continuano a essere molto confuse

di Sara Ficocelli

SIETE donne e avete dolori diffusi e continui, dormite male e vi sentite sempre stanche, allora questo articolo può interessarvi. In Italia dal 2007 esiste l'Anfisc (www.anfisc.it), associazione dedicata alla fibromialgia e all'encefalomielite mialgica, malattie collegate con questi sintomi, entrambe causate dallo stress ossidativo cellulare. Nata su iniziativa di una paziente, Rosita Ramon, l'associazione è riuscita a far riconoscere il protocollo terapeutico dalla Regione Lombardia, alla quale ha anche presentato un progetto per lo studio del metabolismo cerebrale nei pazienti. La fibromialgia colpisce in media una donna su quattro in Italia, e pur non essendo una malattia rara è in gran parte sconosciuta. Gli uomini sono meno colpiti e in totale si stima che nel nostro Paese circa il 5% della popolazione ne soffra in modo serio. Il disturbo riguarda il sistema neuro-immuno-endocrino e chi ne soffre si sente spesso stanco, specialmente al mattino, come se i muscoli fossero rimasti bloccati per tutta la notte; le donne lamentano un peggioramento nel periodo pre-mestruali. Per la diagnosi si analizzano i "tender points", le zone di inserzione dei muscoli sull'osso che, nei malati, se premuti fanno molto male. "La persistenza dei sintomi", spiega la Ramor, oggi presidentessa dell'Anfisc, "altera pesantemente la qualità della vita dei pazienti, che non trovano sollievo con nessun tipo di terapia fisica o farmacologica". Le cause sono oscure ma pare che la malattia segua un grave abbassamento delle difese immunitarie. La "Chronic Fatigue Syndrome" (encefalomielite mialgica o CFS) è invece una patologia di recente definizione, identificata nell'ambito delle malattie immuno-reumatologiche, che colpisce in media lo 0,4% della popolazione. "La difficoltà di riconoscere una patologia", continua la Ramon, "il cui sintomo principale è la stanchezza provoca spesso enormi ritardi diagnostici". Sintomi: stanchezza grave, invalidante e ingiustificata da almeno 6 mesi, disturbi del sonno, dolori articolari o muscolari, linfonodi ingrossati, perdita di memoria e cefalea.
Associazione Italiana Sindrome Fibromialgica - Onlus (A.I.S.F.)
www.sindromefibromialgica.it;CFS Associazione Italiana Aviano 0434660277;
Associazione CFS Onlus Pavia 3495614387; Astolfa (Toscana, Pisa) 3331788975


http://www.repubblica.it/supplementi/salute/2009/06/04/medicinasanitagrave/023rar62623.html
VITTORIA
Amministrazione CFSitalia

-------------------------------------------------------
"Il Forum ha carattere divulgativo e le informazioni contenute non devono sostituirsi alle visite e alle diagnosi mediche. Ricordate che l'autodiagnosi e l'autoterapia possono essere pericolose"
==============================


"Il senso della vita
è dare senso alla vita”

(R.Steiner)




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

Tutti i testi degli articoli e la veste grafica sono proprietà esclusiva di CFSItalia e ne è vietata la riproduzione, totale o parziale,

senza esplicita autorizzazione da parte degli amministratori.

Gli amministratori e moderatori non sono responsabili dei messaggi scritti dagli utenti sul forum. Il Forum ha carattere divulgativo e le informazioni contenute non devono sostituirsi alle visite, alle diagnosi e alle terapie mediche.