Vai al contenuto

Foto

Cosa Far Usare Per Devitalizzazioni?


  • Per cortesia connettiti per rispondere
6 risposte a questa discussione

#1 artkin

artkin

    Frequentatore

  • Utenti
  • StellettaStelletta
  • 70 messaggi

Inviato 01 giugno 2009 - 08:18:33

Ciao a tutti, e scusate se scrivo poco sul forum...
ho una domanda agli esperti di dentistica... nel corso degli anni ho sostituito tutte le otturazioni in amalgama con quelle in composito (che non mi soddisfano comunque appieno da un punto di vista tossicologico, ma comunque l'alternativa quale sarebbe?)
Ora mi trovo con due devitalizzazioni, una delle quali con capsula in oro. Devo rifare proprio questa, perchè il precedente dentista ha lasciato un canale parzialmente non devitalizzato quindi sono a rischio granuloma (così mi ha detto il dentista attuale). Invece che in oro la capsula la farebbe in ceramica (e questo mi sembra già un passo in avanti, no?)
Ora arrivo alla domanda più importante: che materiale viene usato per la devitalizzazione? Mi ricordo che si parlava di formaldeide in qualche post che purtroppo non riesco a ritrovare... è corretto? Se è così ovviamente bisogna trovare un'alternativa... il mio dentista non conosce queste problematiche ma si è sempre dimostrato disponibile ad usare prodotti che gli indico... cosa dovrei dirgli? Qualche consiglio?

Grazie mille a tutti

#2 nessunnome

nessunnome

    Grande amico del forum

  • In attesa di convalida
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1.223 messaggi

Inviato 02 giugno 2009 - 12:02:05

premetto che nn sono una grande esperta..
le marche che conosco io poco tossiche "bianche" sono..SPECTRUM, ENAM, VECTRA, DIAMOND..(DIAMOND e un'altra parola che nn ricordo più!)..
ma in ogni caso dovresti farti fare un vega test su qualche campione, perchè potresti essere "sensibile" anche a questi!
ciao!l'importante è che sui composti non vi sia palladio, a parte i soliti metalli che hanno fama di tossicità..

#3 artkin

artkin

    Frequentatore

  • Utenti
  • StellettaStelletta
  • 70 messaggi

Inviato 03 giugno 2009 - 08:43:43

premetto che nn sono una grande esperta..
le marche che conosco io poco tossiche "bianche" sono..SPECTRUM, ENAM, VECTRA, DIAMOND..(DIAMOND e un'altra parola che nn ricordo più!)..
ma in ogni caso dovresti farti fare un vega test su qualche campione, perchè potresti essere "sensibile" anche a questi!
ciao!l'importante è che sui composti non vi sia palladio, a parte i soliti metalli che hanno fama di tossicità..

Visualizza Messaggio



Grazie! Ma si usano gli stessi materiali anche per le devitalizzazioni?

#4 nessunnome

nessunnome

    Grande amico del forum

  • In attesa di convalida
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1.223 messaggi

Inviato 03 giugno 2009 - 19:12:32

non ne sono sicura..se devi ricostruire parzialmente o totalmente un dente penso proprio di sì...

#5 michimichela

michimichela

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 238 messaggi

Inviato 11 luglio 2009 - 13:10:36

Nel gruppo di yahoo "amalgama e mercurio" (cui sono iscritta con nullo entusiasmo) sono stati pubblicati alcuni documenti specifici in merito.

#6 Johnny

Johnny

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 628 messaggi

Inviato 11 luglio 2009 - 21:29:15

Ciao a tutti, e scusate se scrivo poco sul forum...
ho una domanda agli esperti di dentistica... nel corso degli anni ho sostituito tutte le otturazioni in amalgama con quelle in composito (che non mi soddisfano comunque appieno da un punto di vista tossicologico, ma comunque l'alternativa quale sarebbe?)
Ora mi trovo con due devitalizzazioni, una delle quali con capsula in oro. Devo rifare proprio questa, perchè il precedente dentista ha lasciato un canale parzialmente non devitalizzato quindi sono a rischio granuloma (così mi ha detto il dentista attuale). Invece che in oro la capsula la farebbe in ceramica (e questo mi sembra già un passo in avanti, no?)
Ora arrivo alla domanda più importante: che materiale viene usato per la devitalizzazione? Mi ricordo che si parlava di formaldeide in qualche post che purtroppo non riesco a ritrovare... è corretto? Se è così ovviamente bisogna trovare un'alternativa... il mio dentista non conosce queste problematiche ma si è sempre dimostrato disponibile ad usare prodotti che gli indico... cosa dovrei dirgli? Qualche consiglio?

Grazie mille a tutti

Visualizza Messaggio


Artikin, è troppo ciò che tu chiedi a dei "comuni mortali"
cioè gente che non ha una laurea in medicina non ha specializzazione
in dentistica e non ha abilitazione professionale. La responsabilità
è grande. La competenza che possiamo avere noi rispetto ad un
professionista VERO in tal contesto è nulla ed in più il professionista
vero ha il pieno titolo (datogli dalla legge) per darti questi NON IRRILEVANTI consigli.

Quindi, unica cosa che ti si può vivamente consigliare il tal caso è di
rivolgerti appunto ad un professionista VERO.

Chi sonoi professionisti veri?

Quelli che trattano quotidianamente probalematiche come le nostre.
Non saprei dirti in Italia, ma nel paese delle kartoffen è pieno
e pare sia routine fare una devitalizzazione senza intossicare il paziente
oppure fare i test sui materiali da impiantare o coi quali otturare.

Ricordi bene riguardo alla formaldeide (e non solo quella) tanto che
io, appunto per l'incompetenza riscontrabile nella nostra nazione a
tale riguardo e non potendo assolutamente piu fare finta di nulla,
sono costretto a recarmi a breve in Germania per una banalissima
cura canalare (cioè la "pulizia" di una vecchia devitalizzazione).

Per l'Italia, essendo io ormai da tempo rivolto all'estero per
i denti, non so aiutarti con nominativi ove rivolgerti.

Prova a domandare al Toxkeeper oppure al info AMICA.


Ciao :unsure:


#7 michimichela

michimichela

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 238 messaggi

Inviato 12 luglio 2009 - 09:34:10

Il toxkeeper gestisce appunto il gruppo di yahoo dove posta i vari protocolli. Il suo riferimento è il dott. costantini di modena. Secondo la mia esperienza l'importante è seguire questo canale solo per i denti. Per la chelazione cercherei altrove, nell'eventualità.




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

Tutti i testi degli articoli e la veste grafica sono proprietà esclusiva di CFSItalia e ne è vietata la riproduzione, totale o parziale,

senza esplicita autorizzazione da parte degli amministratori.

Gli amministratori e moderatori non sono responsabili dei messaggi scritti dagli utenti sul forum. Il Forum ha carattere divulgativo e le informazioni contenute non devono sostituirsi alle visite, alle diagnosi e alle terapie mediche.