Vai al contenuto

Foto

guarito ?


  • Per cortesia connettiti per rispondere
18 risposte a questa discussione

#1 scunzulato

scunzulato

    Nuovo entrato

  • Utenti
  • Stelletta
  • 3 messaggi

Inviato 26 aprile 2009 - 22:46:21

ciao a tutti,

forse qualcuno si ricorda di me, scunzulato: ogni tanto scrivevo
sul vecchio forum salutemed.

vorrei raccontarvi dei progressi che ho fatto da quando ho tolto
le amalgame e iniziato una cura chelante (dmsa) seguito da una
persona esperta. spero che la mia esperienza possa essere utile
a qualcuno.

oggi posso con certezza affermare che tutti i miei problemi di
salute fossero legati ad una intossicazione da mercurio. da quattro
anni faccio chelazione (dmsa e ala), con progressivi miglioramenti
e ho raggiunto il livello che speravo: sono tornato a fare sport senza
sentirmi letteralmente devastato per quattro giorni.

si parla molto di intossicazione da mercurio ma in giro per forum
non si trovano molte esperienze personali a riguardo. a volte mi chiedo
se sono il solo ad aver vissuto un'esperienza del genere...

ho iniziato nel 1996: con una progressiva diminuzione delle
energie e disturbi di tutti tipi: mal di gola, voce tremula, bronchiti, diarrea,
stati di ansia e di insicurezza. mi sentivo stanco dalla mattina alla
sera, non ero piu' me stesso e sono stato costretto ad abbandonare
qualunque attivita sportiva. ho toccato il fondo con una crisi di panico.
la stanchezza era devastante: alle sei di sera non avevo nemmeno la
forza di parlare...

nel 2000 ho scoperto il selenio, che mi aiuta. pero' i sintomi mentali sono
peggiorati: probelmi di concentrazione e ansia, pochissima memoria e
confusione.

nel 2001 ho tolto le amalgame (rimozione non protetta): inizia un lento e
graduale miglioramento. mi sono convinto che i miei problemi possano
essere davvero lagati al mercurio (il selenio e' una sorta di antidoto).
in ogni caso non me la passavo per niente bene.

nel 2005 ho iniziato la chelazione con dmsa dopo aver fatto il test del capello
che indicava una probabile intossicazione da metalli. i miglioramenti sono
lenti ma decisivi. dopo un anno e mezzo ho inziato ad abbinare il dmsa
con ala e le cose vanno sempre meglio.

oggi sento di aver fatto progressi straordinari ma spero che i progressi
possano non essere finiti, in particolare mi riferisco alla memoria e
alla concentrazione.

credo che chiunque abbia problemi di salute e stanchezza (nel senso
di stanchezza cronicha) debba seriamente prendere in esame la
possibilita' di essere intossicato da metalli. il test del capello sembra
essere affidabile.

rileggendo il post mi sembra molto distaccato: per me non e' facile
raccontare la mia storia. non so dove ho trovato la forza per andare avanti
negli anni passati. a ripensarci e' stato un vero incubo.

spero di cuore che questo post possa essere utile a qualcuno. spero
che tutti i malati possano trovare la loro strada verso la guarigione.

un abbracio a tutti

S.

#2 romy

romy

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3.870 messaggi
  • Gender:Male
  • Interests:Prima, tutti o quasi,adesso,informatica,salute,politica economica,sopravvivenza e FEDE.(Elimino,ancora,tra i miei interessi,quello per l'informatica e la politica economica.)

Inviato 27 aprile 2009 - 02:35:47

Ciao Scunzulato,mi ricordo di te,e sono contentissimo,su Salutamed la battaglia contro il mercurio ed amalgama la iniziai io ,se ricordi bene,e fui anche attaccato per questo.Ero tanto sicuro di me che per eliminare l'amalgama mi son fatto estirpare qualche dente in più,e da qui'son caduto in un altro problema,ma questa è un'altra storia,ma i problemi di una volta,anche nel mio caso sono stati risolti,non posso brindare,perchè sono incappato nel problema dei dentisti,protesi e casini di malocclusioni.E' tardino poi ne parleremo meglio.Son contento per Te.Ciao Romy ex Romeo

Messaggio modificato da admin, 27 aprile 2009 - 12:22:27

grafico2.jpg

 

 

Iosto'conChiara

 

Quando le voci in te parlano di fine;

quando la mente dice che hai perduto;

quando credi che sia impossibile;

eppure prosegui,ti sollevi sulla tua Spada;

e fai ancora un altro passo;

Lì è dove termina l'Uomo;

Lì è dove comincia Dio.

 

Mentre si aspettano future ricerche è importante per prima cosa non
nuocere.

Non è vero che i giorni di pioggia sono i più brutti, sono gli unici in cui puoi camminare a testa alta anche se stai piangendo.

 

"Nessun Medico può dire che una malattia é Incurabile.
Affermarlo é come offendere Dio, la Natura e disprezzare il Creato.
Non esiste malattia, per quanto terribile possa essere,
per la quale Dio non abbia una cura corrispondente
".
                                                                                              Paracelso

 

“Questa realtà è solo un sogno di cui siamo convinti!”

YungRalphPooter.jpg


Mio collegamento

Per quanto riguarda l'ipotesi che la CFS possa essere una forma di Depressione Mentale,tutti gli studi hanno contraddetto tale approccio.Per citare un solo ma importante rilievo clinico:i livelli di Cortisolo sono molto bassi nella CFS,al contrario di quelli alterati verso l'alto della Sindrome Depressiva.


Allora, se capiamo che siamo responsabili di ciò che viviamo, già questo cambia del tutto la visione delle cose.

 

Livello anormalmente alto o basso di cAMP causa difetti di apprendimento e di capacità di memoria,in generale.

Sul cAMP ci sarebbero molte cose da dire al fine di una buona memoria e cognitività,forse lo faro' un giorno sul mio topic,tempo permettendo,ora voglio solo ripetere una verità a cui sono arrivato da qualche anno,aumentare il cAmp nei giovani comporta un miglior apprendimento e memoria,accade l'inverso nelle persone adulte o anziane.Quindi il cervello dei giovani si comporta all'opposto dei cervelli dei vecchi ed anziani questo avviene anche negli animali da laboratorio,questo spiega anche tutta la diatriba sulla Cannabis terapeutica..........negativa nei giovani un toccasana negli anziani,perchè comporta una diminuzione,appunto,del cAmp e quindi potenzia la comunicazione tra neuroni e quindi la memoria,apprendimento e cognitività,mal ridotti nella CFS/ME,fibromialgia,MCS,MBS,ed altre......

 

https://www.youtube....h?v=ICjFAa2ZbIY

 

 

 

 

1zft02g.gif

 


#3 vivolenta

vivolenta

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2.650 messaggi

Inviato 27 aprile 2009 - 10:36:48

grazie di avere postato questa testimonianza, non credo tu sia il solo, non è neppure la prima volta che si legge, i sintomi della Me/cfs sono riconducibili a intossicazioni quali che ne sia la causa l'affetto puo essere molto simile se non identico. L'intossicazione da mercurio è una delle possibili cause, nel tuo caso azzeccata, ma non tutti hanno amalgame ma hanno ME/cfs, pertanto non è la sola. Sono contenta che tu ti sei ripreso la vita.
Come ti ha cambiato?
Meglio cinghiale che pecora

#4 Incavolato

Incavolato

    Amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 190 messaggi

Inviato 27 aprile 2009 - 22:25:06

ciao scunzu son strafelice per te, anche io ho intrapreso la strada della chelazione con Edta,ciao.

#5 Granello

Granello

    Amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 195 messaggi
  • Gender:Male

Inviato 28 aprile 2009 - 06:25:23

sono contentissimo per te! .....pero' a me il test del capello è risultato tutto ok

Messaggio modificato da fiabodado, 28 aprile 2009 - 06:29:21


#6 Marco

Marco

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1.039 messaggi
  • Location:Parma
  • Interests:Fede in Dio, natura, montagna, bicicletta (una volta piu' che altro)

Inviato 28 aprile 2009 - 11:46:12

Ciao Scunzulato.

No, tranquillo, non sei il solo ad aver vissuto esperienze del genere, persone intossicate da mercurio ce ne sono (purtroppo) in giro.

Grazie per avere postato la tua testimonianza, molto bella e significativa.


:D

#7 Incavolato

Incavolato

    Amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 190 messaggi

Inviato 28 aprile 2009 - 13:19:57

sono contentissimo per te! .....pero' a me il test del capello è risultato tutto ok

Visualizza Messaggio


lascia stare il capello, gli unici test attentibili sono esami delle urine o sangue dopo infusione o assunzione dell'agente chelante

#8 nessunnome

nessunnome

    Grande amico del forum

  • In attesa di convalida
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1.223 messaggi

Inviato 28 aprile 2009 - 13:25:44

grazie!sto "disamalgamandomi" anch'io..
davide, il mineralogrammma attendibile è quello di DOCTOR DATA all'estero vedi on ricerca su forum..
se hai amalgame facci un pensierino lo stesso..e comunque visto ch ti sei ammalato da piccolo, al tempo delle vaccinazioni, non potrebbe essere che quelle ti abbiano intossicato..poi si può essere intossicati da altri metalli pesanti:alluminio, piombo...per cui mai dire mai!può dipendere dalla capacità detossificante di fegato che per motivi genetici (tipo mancanza di glutatione o suo allele) non riesce a disintossicare..come altri stati carenziali a livello genetico che non conosco ma esistono!per cui sì disintossicazione, ma se manca una sostanza nell'organismo, o non è sufficiente, col tempo scaturiscono seri danni a quell'organismo!!
è lì che bisogna battersi..non solo cosa e come togliere tossine, ma com evitare di intossicarsi..il che potrebbe dipendere, non solo da un fatto ambientale(evitare prodotti tossici ed eliminarli), ma anche e soprattutto, direi (quando un organismo non si detossifica) possa dipendere da motivazione genetiche individuali..ma purtroppo solo in germania fanno esami del genere a pagamento (costi alti) o forse la MYHILL..se non erro.. l'esame mitocondriale è lo stesso del genetico!??? aiutatemi!

#9 scunzulato

scunzulato

    Nuovo entrato

  • Utenti
  • Stelletta
  • 3 messaggi

Inviato 28 aprile 2009 - 20:30:35

ragazzi, che accoglienza !!! non mi aspettavo tante risposte in un giorno
solo...

romeo, la tua foto col gattino me la ricordo bene bene...spero davvero
che tu abbia fatto progressi negli anni...se non ricordo male avevi
problemi di infiammazioni alla bocca...i dentisti possono essere
davvero dei macellai...

il test del capello nel mio caso e' stato davvero esemplare. il primo
test non evidenziava mercurio ma solo minerali molto bassi (come
dice cutler) mentre i successivi hanno iniziato a mostrare i metalli.
tra pochissimo faro' un altro esame e vi tengo informati.

tra le tante cose ho anche un esamne delle urine con tracce di
mercurio ma per la medicina ufficiale tutto normale (se non ricordo
male 5mcg/l).

mi sono fatto seguire da una persona molto attiva qui al forum. vittima
lui stesso delle amalgame. una persona molto precisa, originalissima,
che ha avuto la forza di trasformare i suoi problemi in una vera
passione (quella della lotta al mercurio). mi pare strano che ad aiutarmi
ci sia stato lui e non qualche mega ricercatore o professorone !!!
ma cosa li paghiamo a fare ??? :-)

chiedo scusa ma non sono attivissimo sui forum. in ogni caso
cerchero' di tenere tutti informati caso mai ci fossero delle
novita'.

un abbraccio a tutti e davvero grazie per l'affetto...

Scunz

#10 Granello

Granello

    Amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 195 messaggi
  • Gender:Male

Inviato 29 aprile 2009 - 05:44:31

di amalgame io ne ho,poco ma ne ho....sinceramente io non so piu che esami fare...ho la testa che ormai mi gira...non so piu che fare,intanto devo a maggio andar da tirelli poi vediamo con ordine che fare..riguardo il glutine l'avevo gia in passato eliminato e non mi succede nulla e poi comunque io ho dieta a base di pesce e carne perchè sono di natura cosi' e i farinacei non mi danno chissa che cosa...in piu non uso mai latticini perchè ne sono intollerante...sui test dell'alimentazione...non ho forti intolleranze..tranne i latticini...e le sigarette che da quando ho smesso sto meglio..

#11 nessunnome

nessunnome

    Grande amico del forum

  • In attesa di convalida
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1.223 messaggi

Inviato 29 aprile 2009 - 13:12:04

sì..davide..ma nell'incertazza non si va avanti!!!devi togliere le amalagameeeeeeee!con le precauzioni e protocolli..fare, poi, chelazione..ponitelo come obiettivo anche non a breve termine!se non hai soldi..fatti togliere le amalgame e mettere solo pasta, costa 30-40 euro, solo la rimozione!poi, col tempo ti farai i perni e le capsule (600-700euro)se rimani con poco dente!ma intanto togliele, e se hai le pareti ancora del dente ti dovrebbe costare dai 70-80 agli 120-130 euro fare nuove otturazioni, evitando di stare senza dente o di spendere troppo per capsule!dipende se hai tanta o poca amalgama per dente!
poi, anche le intolleranze sono testare..la Nutrix, di cui informa Cocci mi sembra buona o mineralogramma Doctor' Data!
anche pe me è noioso, difficile e dispendioso, ma mi sono ripromessa di farlo...nella mia vita non mi è mai piaciuto pianificare!ma l'acqua arriva alla gola..e sicuramente questa malattia impone di recuperare tanto buon senso, pazienza, ordine, organizzazione e rigore..cose che il mio essere creativo, immediato, poco previdente deve imparare..eppure il dente del giudizio mi è cresciuto da un bel pezzo :D !

#12 Granello

Granello

    Amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 195 messaggi
  • Gender:Male

Inviato 29 aprile 2009 - 18:19:33

prima faroì la nutrix poi per i 2 denti non ho soldi in piu sono intollerante a capsule....mi danno problemi e devo allora far trapianto e di due denti mi costa 2000 euro...non saprei dove prenderli..meglio che prima faccio quel esame della nutrix,scusate ma il test che ho fatto del mineralogramma del capello inviato in america con il costo di 200 euro mi sembra,non è servito a nulla il fatto che non abbiano trovato metalli tossici?

#13 Incavolato

Incavolato

    Amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 190 messaggi

Inviato 29 aprile 2009 - 18:59:44

prima faroì la nutrix poi per i 2 denti non ho soldi in piu sono intollerante a capsule....mi danno problemi e devo allora far trapianto e di due denti mi costa 2000 euro...non saprei dove prenderli..meglio che prima faccio quel esame della nutrix,scusate ma il test che ho fatto del mineralogramma del capello inviato in america con il costo di 200 euro mi sembra,non è servito a nulla il fatto che non abbiano trovato metalli tossici?

Visualizza Messaggio


il capello è poco affidabile , non è detto che tu non sia intossicato da metalli,un test attendibile è quello di misurare nelle urine i metalli che hai espulso dopo somministrazione dell'agente chelante.

#14 Granello

Granello

    Amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 195 messaggi
  • Gender:Male

Inviato 30 aprile 2009 - 05:57:31

:) mi avete convinto per bene,allora il prox mese o massimo due vado dal dentista a toglier ste amalgame...poi andro' da tirelli a vedere cosa pensa della mia scintigrafia misteriosa e poi vediamo il resto piano piano che di soldi ne ho ancora pochi perchè non lavoro dal....2005

#15 Marco

Marco

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1.039 messaggi
  • Location:Parma
  • Interests:Fede in Dio, natura, montagna, bicicletta (una volta piu' che altro)

Inviato 01 maggio 2009 - 18:17:26

Vorrei fare qualche precisazione su quanto è stato detto finora:
Innanzitutto inizio col dire che non è vero che l'esame del capello (mineralogramma) è poco attendibile, tutt'altro, solo bisogna saperlo valutare.

Un valore basso di metalli pesanti presenti nel mineralogrmma non vuol necessariamente significare che la persona non sia intossicata, anzi..... la testimonianza di ciò viene proprio dalle parole di Sculunzato che era intossicato da mercurio eppure nel primo mineralogramma da lui fatto il valore dello stesso risultava basso.
Sono sopratutto i valori dei minerali essenziali che ci dicono se una persona può essere intossicata o meno..... se una persona li ha bassi è molto probabile, se non sicuro che lo sia. In particolar modo nel mercurio bisogna vedere com'è lo stato dei minerali "antagonisti" del mercurio. Il mineralogramma è sempre necessario farlo valutare da una persona esperta che lo sappia interpretare.

Per quanto riguarda l'esame del sangue o delle urine dopo aver assunto una dose (massiccia) di un agente chelante, personalmente mi sento di sconsigliare questo esame..... non perchè non sia attendibile, ma perchè per una persona intossicata e molto sensibile puo' essere molto pericoloso e nocivo per la propria salute. Somministare una dosa massiccia di chelante in una sola volta ha come conseguenza quella di smuovere tanto tossico tutto in un colpo (necessario per poterlo rilevare nelle urine) e questo può portare a una redistribuzione dello stesso con conseguenze che possono essere tutt'altro che piacevoli. Ci sono molte testimonianze in merito di persone che sono state male dopo tale esame. Bisogna stare molto attenti quado si usano chelanti, sopratutto ad alte dosi.


:117:

#16 scunzulato

scunzulato

    Nuovo entrato

  • Utenti
  • Stelletta
  • 3 messaggi

Inviato 04 maggio 2009 - 19:47:31

fiabo !!!

per quanto ne so io, quello che dice Marco e' corretto: il minerallogramma e'
molto difficile da leggere. nel mio caso i metalli erano bassi ma le carenze
di minerali identificavano una probabilissima intossicazione da mercurio.

qualcuno esperto ha letto il tuo minerallogramma ??? se non vuoi
andare a tentativi e buttare via soldi devi assolutamente trovare una
persona che legga il tuo minerallogramma. credo che sia l'unico
modo che hai a disposizione per farti un quadro chiaro della situazione.
con la salute, soprattutto se la tua, non si scherza...

giusto per darti un'idea, nel mio minerallogramma erano molto bassi:
- litio
- manganese
- potassio
- molibdeno
- fosforo
- rubidio
- zirconio

in bocca al lupo

Andrea

#17 Incavolato

Incavolato

    Amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 190 messaggi

Inviato 04 maggio 2009 - 21:08:10

Vorrei fare qualche precisazione su quanto è stato detto finora:
Innanzitutto inizio col dire che non è vero che l'esame del capello (mineralogramma) è poco attendibile, tutt'altro, solo bisogna saperlo valutare.

Un valore basso di metalli pesanti presenti nel mineralogrmma non vuol necessariamente significare che la persona non sia intossicata, anzi..... la testimonianza di ciò viene proprio dalle parole di Sculunzato che era intossicato da mercurio eppure nel primo mineralogramma da lui fatto il valore dello stesso risultava basso.
Sono sopratutto i valori dei minerali essenziali che ci dicono se una persona può essere intossicata o meno..... se una persona li ha bassi è molto probabile, se non sicuro che lo sia. In particolar modo nel mercurio bisogna vedere com'è lo stato dei minerali "antagonisti" del mercurio. Il mineralogramma è sempre necessario farlo valutare da una persona esperta che lo sappia interpretare.

Per quanto riguarda l'esame del sangue o delle urine dopo aver assunto una dose (massiccia) di un agente chelante, personalmente mi sento di sconsigliare questo esame..... non perchè non sia attendibile, ma perchè per una persona intossicata e molto sensibile puo' essere molto pericoloso e nocivo per la propria salute. Somministare una dosa massiccia di chelante in una sola volta ha come conseguenza quella di smuovere tanto tossico tutto in un colpo (necessario per poterlo rilevare nelle urine) e questo può portare a una redistribuzione dello stesso con conseguenze che possono essere tutt'altro che piacevoli. Ci sono molte testimonianze in merito di persone che sono state male dopo tale esame. Bisogna stare molto attenti quado si usano chelanti, sopratutto ad alte dosi.


:(

Visualizza Messaggio


rimango perplesso sul capello,quindi al 99% anche se sei intossicato da metalli nel capello non si vede,ma devi andare a vedere lo stato dei minerali che anche qui nel 99% dei fibromialgici e cfssini sono sballati per vari motivi e non dà sicurezza quindi d'intossicazione.

#18 nessunnome

nessunnome

    Grande amico del forum

  • In attesa di convalida
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1.223 messaggi

Inviato 04 maggio 2009 - 22:07:15

da quello che ne so io i mineralogrammi "italiani" non sono affidabili..l'unico è il DOCTOR DATA IN GERMANIA..per cui da fare per mezzo posta...

#19 vivolenta

vivolenta

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2.650 messaggi

Inviato 05 maggio 2009 - 09:57:38

Bisogna sempre tenere presente che il sistema di detossificazione puo essere compromesso, pertanto puo anche essere che i metalli ci siano ma non vengono eliminati. Il solo modo per essere certi che non ci sono sarebbe il test assumendo non ricordo quale chelante e analizzando le urine ( mi pare...).. pertanto il test del capello è puramente indicativo. Questo test tra l'altro puo essere pericoloso per chi ha grande intossicazione perchè rischia di mettere in giro un alto dosaggio di metalli..
:(

Messaggio modificato da vivolenta, 05 maggio 2009 - 09:59:15

Meglio cinghiale che pecora




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

Tutti i testi degli articoli e la veste grafica sono proprietà esclusiva di CFSItalia e ne è vietata la riproduzione, totale o parziale,

senza esplicita autorizzazione da parte degli amministratori.

Gli amministratori e moderatori non sono responsabili dei messaggi scritti dagli utenti sul forum. Il Forum ha carattere divulgativo e le informazioni contenute non devono sostituirsi alle visite, alle diagnosi e alle terapie mediche.