Vai al contenuto

CORONA VIRUS COVID-19 e CFS/ME:
i suggerimenti della dottoressa Klimas. QUI
Foto

PER TUTTI come promesso..la guarigione di Matteo


  • Per cortesia connettiti per rispondere
9 risposte a questa discussione

#1 Davide81

Davide81

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 983 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Roma

Inviato 24 febbraio 2009 - 00:13:47

Ciao Ragazzi come promesso vi do l'indirizzo del sito del mio amico guarito dalla sclerosi multipla.

Il sito è ancora in costruzione per molti versi ma la cosa più importante (la sua storia) e stata caricata stasera.
Vi consiglio di leggerla,di guardare il suo iter,controllare tutte le analisi che ha fatto che sono state scannerizzate e caricate..

http://www.matteodallosso.org/

cliccate su "la mia storia" e..

Spero che tale storia possa essere di aiuto o di ispirazione per qualcuno di voi...
Questa è solo la sua storia ,in fondo troverete anche le testimonianze di un ragazzo che si dice guarito dalla rettocolite ulcerosa,e di un altra signora che anche se non e ancora guarita (è in fase di terapia ancora) ha subito molti miglioramenti per la sua sensibilità chimica multipla...la cosa che avevano in comune?
Un intossicazione da alluminio..e forse come leggerete un difetto della funzionalità detossificativa del fegato.


Buona lettura.

Messaggio modificato da Davide81, 24 febbraio 2009 - 16:41:58


#2 alessia rossi

alessia rossi

    Amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 129 messaggi

Inviato 24 febbraio 2009 - 09:47:14

ciao davide grazie x la storia di matteo che ho letto con cura. non ho parole x la sua odissea, x quello che ha passato. mi metterò in contatto con lui. un saluto cristina

#3 Davide81

Davide81

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 983 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Roma

Inviato 24 febbraio 2009 - 10:52:52

Figurati cristina,come ho detto questa è la sua storia e davvero mi auguro che possa servire a qualcuno per trovare una strada diversa,intentata..chissà.
Io dal canto mio sto seguendo un percorso simile,anche io ho un intossicazione da alluminio molto alta..di solito le persone normali alla mia età non hanno tutto questo alluminio ed in 10 flebo sono puliti...io ne ho fatte 25 e ancora ne sto buttando fuori,questo è sintomo e anche una conferma indiretta che il mio sistema di detossificazione funziona poco bene,non so se per un difetto genetico come nel caso di matteo o per cos'altro (prima o poi faro il test genomico anche io perche sono curioso)..cmq il mio corpo che non riusciva a neutralizzare tutte le tossine le accumulava sapientemente nei punti "meno vitali" pensando che un giorno se ne sarebbe occupato ma avendo una capacità detossificativa ridotta quel giorno non sarebbe mai arrivato.
Ora,la mia strategia è questa : ho tolto le amalgame, faccio terapia chelante per disintossicarmi dall alluminio in più ho iniziato a prendere l'ultrathione 1000, un prodotto molto efficace per supportare la fase detossificativa del mio fegato e vediamo questo mix di robe come va.
Poi basandomi su ciò che ho letto sul sito di Majid e del suo approccio terapeutico alla stanchezza cronica (fa uso anch'egli di terapia chelante EDTA e supporti nutrizionali,come anche meyer in germania) ho letto che un'altra cosa importantissima è l'ossigenazione.
Questo è un altro fronte a cui presto mi rivolgero,gia di per se la terapia chelante ripulendo bene le vene e le venuzze aumenta l'ossigenazione naturale del corpo ma poi majid insegna una respirazione che lui chiama respirazione limibica (limbic breathing) che sono tecniche che aumentano l'ossigenazione dei tessuti senza bisogno di ricorrere a ozonoterapia.
In italia queste tecniche sono conosciute con il nome di chi le ha scoperte e si chiama METODO BUTEYKO,organizzano corsi di 2 giorni in fine settimana in cui insegnano come curare motle patologie attraverso ilr espiro e la corretta ossigenazione,hanno avuto molti casi di persone con stanchezza cronica.In italia ho trovato due scuole certificate che organizzano tali corsi in una costa 150 euro (costo del corso week-end di 2 giorni) nell altra 180,la seconda anche se piu costosa mi e parsa quella che mi ha dato migliore disponibilità.
i loro siti sono:

http://buteykoitalia.homestead.com/ (quella da 150 euro)
http://www.buteykoclinic.it/ (da 180 euro) questo sito è migliore secondo me correlato di video e di tante cose che il primo link non ha

Ora piano piano e soldi permettendo voglio provare anche ad aggiungere questo,per creare una sinergia migliore tra disintossicazione ed ossigenazione..si prova e si vede cosa accade.

Messaggio modificato da Davide81, 24 febbraio 2009 - 11:01:25


#4 alessia rossi

alessia rossi

    Amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 129 messaggi

Inviato 24 febbraio 2009 - 11:40:00

caro davide ti ringrazio auguri di cuore anche x te. spero che vada bene x te e che riuscirai a guarire. buona giornata un bacio cristina

#5 Davide81

Davide81

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 983 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Roma

Inviato 25 febbraio 2009 - 17:22:05

grazie per gli auguri...comunque se qualcuno volesse discutere del caso di matteo o farmi domande (matteo sta ricevendo una marea di mail mi ha detto da quando ha caricato il sito) possiamo anche parlarne qui...un saluto

#6 Davide81

Davide81

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 983 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Roma

Inviato 27 febbraio 2009 - 10:11:04

Uhm ragazzi ma c'è qualcuno che oltre me ha tolto le amalgame e segue una terapia chelante endovenosa???
Perche pensavo qui siamo in tanti tutti stanchi..tutti che a volte ci lamentiamo perche giustamente i nostri sintomi sono davvero delle rotture di p***e ma quanti di voi che si portano la cfs dietro da anni ancora hanno in bocca amalgame e non hanno mai fatto un test per i metalli pesanti?...so che in questo post tutti andate a leggere la storia di matteo ma mi piacerebbe discuterne con qualcuno,avere le sue impresisoni e cosa ne pensa anche eprche quello è un caso,e volevo sapere i vostri dubbi,i vostri pareri etc etc

#7 romy

romy

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3.870 messaggi
  • Gender:Male
  • Interests:Prima, tutti o quasi,adesso,informatica,salute,politica economica,sopravvivenza e FEDE.(Elimino,ancora,tra i miei interessi,quello per l'informatica e la politica economica.)

Inviato 28 febbraio 2009 - 22:13:07

:) :(

Messaggio modificato da romy, 01 marzo 2009 - 14:59:06

grafico2.jpg

 

 

Iosto'conChiara

 

Quando le voci in te parlano di fine;

quando la mente dice che hai perduto;

quando credi che sia impossibile;

eppure prosegui,ti sollevi sulla tua Spada;

e fai ancora un altro passo;

Lì è dove termina l'Uomo;

Lì è dove comincia Dio.

 

Mentre si aspettano future ricerche è importante per prima cosa non
nuocere.

Non è vero che i giorni di pioggia sono i più brutti, sono gli unici in cui puoi camminare a testa alta anche se stai piangendo.

 

"Nessun Medico può dire che una malattia é Incurabile.
Affermarlo é come offendere Dio, la Natura e disprezzare il Creato.
Non esiste malattia, per quanto terribile possa essere,
per la quale Dio non abbia una cura corrispondente
".
                                                                                              Paracelso

 

“Questa realtà è solo un sogno di cui siamo convinti!”

YungRalphPooter.jpg


Mio collegamento

Per quanto riguarda l'ipotesi che la CFS possa essere una forma di Depressione Mentale,tutti gli studi hanno contraddetto tale approccio.Per citare un solo ma importante rilievo clinico:i livelli di Cortisolo sono molto bassi nella CFS,al contrario di quelli alterati verso l'alto della Sindrome Depressiva.


Allora, se capiamo che siamo responsabili di ciò che viviamo, già questo cambia del tutto la visione delle cose.

 

Livello anormalmente alto o basso di cAMP causa difetti di apprendimento e di capacità di memoria,in generale.

Sul cAMP ci sarebbero molte cose da dire al fine di una buona memoria e cognitività,forse lo faro' un giorno sul mio topic,tempo permettendo,ora voglio solo ripetere una verità a cui sono arrivato da qualche anno,aumentare il cAmp nei giovani comporta un miglior apprendimento e memoria,accade l'inverso nelle persone adulte o anziane.Quindi il cervello dei giovani si comporta all'opposto dei cervelli dei vecchi ed anziani questo avviene anche negli animali da laboratorio,questo spiega anche tutta la diatriba sulla Cannabis terapeutica..........negativa nei giovani un toccasana negli anziani,perchè comporta una diminuzione,appunto,del cAmp e quindi potenzia la comunicazione tra neuroni e quindi la memoria,apprendimento e cognitività,mal ridotti nella CFS/ME,fibromialgia,MCS,MBS,ed altre......

 

https://www.youtube....h?v=ICjFAa2ZbIY

 

 

 

 

1zft02g.gif

 


#8 romy

romy

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3.870 messaggi
  • Gender:Male
  • Interests:Prima, tutti o quasi,adesso,informatica,salute,politica economica,sopravvivenza e FEDE.(Elimino,ancora,tra i miei interessi,quello per l'informatica e la politica economica.)

Inviato 01 marzo 2009 - 16:05:49

Uhm ragazzi ma c'è qualcuno che oltre me ha tolto le amalgame e segue una terapia chelante endovenosa???
Perche pensavo qui siamo in tanti tutti stanchi..tutti che a volte ci lamentiamo perche giustamente i nostri sintomi sono davvero delle rotture di p***e  ma quanti di voi che si portano la cfs dietro da anni ancora hanno in bocca amalgame e non hanno mai fatto un test per i metalli pesanti?...so che in questo post tutti andate a leggere la storia di matteo ma mi piacerebbe discuterne con qualcuno,avere le sue impresisoni e cosa ne pensa anche eprche quello è un caso,e volevo sapere i vostri dubbi,i vostri pareri etc etc

Visualizza Messaggio



Davide,grazie per aver portato la testimonianza di Dell'Osso sul forum,che da oggi diventerà il mio emblema su internet.Se lo senti digli da parte mia,che potrei essere suo Padre,ho un figlio nato il 1978 come LUI,che lo reputo un eroe per come si è comportato e per la forza che ha avuto nel corso della sua storia.Digli che finchè vivro'portero'avanti il suo nome su internet,lo faro'conoscere in centinaia di forum di salute,e che ha realizzato il sogno della mia vita.

Venendo alla tua domanda,io sono il primo ad aver tolte le amalgame,additandole tra le cause responsabili di certi sintomi di fatica ecc.già dieci anni fà,ma non troverai i miei post su questo forum,ma sul vecchio forum della cfs che si frequentava in passato e che è stato chiuso.Ma nel togliere le amalgama, pero',sono stati commessi una serie di errori,mio malgrado, che mi hanno fatto cadere dalla padella nella brace,ma per altri motivi,gravissimi anch'essi.Non ho mai fatto la chelazione EDTA,nonostante ho analisi,da prendere con le pinze, che parlano di alluminio e mercurio,poi devi sapere che io 2 amalgame le ho persino ingoiate tanti anni fà.Dicevo non ho provato la chelazione con EDTA,ma con altri prodotti più semplici,perchè vivo al Sud dell'Italia ed avanti negli anni,e la cosa è molto importante,e và sempre valutata,altrimenti ci si scava la fossa senza saperlo,insomma l'età è importante per qualunque azione terapeutica da intrapendere.Nel mio caso la differenza è stata lampante dopo aver tolte le amalgame,ti dico solamente che una leucocitosi ventennale,mi spari'come d'incanto,e con essa tanti sintomi,ricordo il sintomo del Dizziness,che divento'anche un mio vecchio nick sul defunto forum di CIDIMU sui problemi di equilibrio e vertigini, che per tre anni non mi aveva dato tregua,al punto che inventai il termine di camminata con"effetto scala mobile",passo'anch'esso d'incanto.
Poi devi sapere che a me è capitata una cosa diversa,che per altra strada ha impedito la mia totale guarigione,ma forse la totale guarigione nel mio caso non è stata mai voluta ne desiderata a livello inconscio,ma questa sarebbe veramente una lunga storia e lasciamo perdere.Ma c'è stato un periodo anni 2003/2004 in cui mi sentii guarito del tutto,infatti c'è un mio vuoto di oltre un anno in quel periodo a livello di discussioni di salute in internet,perchè fui assolto dall'altro mio hobby,l'economia e la borsa,i cui forum assorbirono tutte quasi le mie energie.Poi venne l'estate 2004,mi capita l'impossibile che dà l'inizio alla mia 2°storia infinita,ancora in atto,e da allora,la mia strada ha preso una direzione ben diversa,e le mie energie sono state spese in altra direzione,che con la cfs c'entra, ma in modo molto indiretto e marginale,anche se poi alla fine tutte le strade conducono a Roma.Comunque come ben sai i siti di cfs,trattano una patologia che rende stanchi,con scarsa memoria ed energie, e spesso mancano le basi per seguire discorsi tecnici,per cui molto difficilmente i consigli vengono recepiti, ricordati e messi in pratica.Ricordo che a suo tempo scrissi un post sui motivi del perchè l'amalgama porta alla cfs ed altre patologie similari,ricordo che ci fù chi contesto'il fatto che l'amalgame centrasse con le patologie,pero'devo dirti che in privato,sono moltissimi quelli che mi hanno ringraziato per i miei consigli di una volta.Se trovo il post dell'epoca vorrei fartelo leggere,ne ho scritti a decine sull'argomento ma in uno faccio una specie di sunto,mettendo il risalto il passaggio tra l'amalgama e le patologie,quando parlo di amalgame mi riferisco anche ad altri metalli pesanti,il discorso è lo stesso.Ciao.Romy

Messaggio modificato da romy, 01 marzo 2009 - 17:43:58

grafico2.jpg

 

 

Iosto'conChiara

 

Quando le voci in te parlano di fine;

quando la mente dice che hai perduto;

quando credi che sia impossibile;

eppure prosegui,ti sollevi sulla tua Spada;

e fai ancora un altro passo;

Lì è dove termina l'Uomo;

Lì è dove comincia Dio.

 

Mentre si aspettano future ricerche è importante per prima cosa non
nuocere.

Non è vero che i giorni di pioggia sono i più brutti, sono gli unici in cui puoi camminare a testa alta anche se stai piangendo.

 

"Nessun Medico può dire che una malattia é Incurabile.
Affermarlo é come offendere Dio, la Natura e disprezzare il Creato.
Non esiste malattia, per quanto terribile possa essere,
per la quale Dio non abbia una cura corrispondente
".
                                                                                              Paracelso

 

“Questa realtà è solo un sogno di cui siamo convinti!”

YungRalphPooter.jpg


Mio collegamento

Per quanto riguarda l'ipotesi che la CFS possa essere una forma di Depressione Mentale,tutti gli studi hanno contraddetto tale approccio.Per citare un solo ma importante rilievo clinico:i livelli di Cortisolo sono molto bassi nella CFS,al contrario di quelli alterati verso l'alto della Sindrome Depressiva.


Allora, se capiamo che siamo responsabili di ciò che viviamo, già questo cambia del tutto la visione delle cose.

 

Livello anormalmente alto o basso di cAMP causa difetti di apprendimento e di capacità di memoria,in generale.

Sul cAMP ci sarebbero molte cose da dire al fine di una buona memoria e cognitività,forse lo faro' un giorno sul mio topic,tempo permettendo,ora voglio solo ripetere una verità a cui sono arrivato da qualche anno,aumentare il cAmp nei giovani comporta un miglior apprendimento e memoria,accade l'inverso nelle persone adulte o anziane.Quindi il cervello dei giovani si comporta all'opposto dei cervelli dei vecchi ed anziani questo avviene anche negli animali da laboratorio,questo spiega anche tutta la diatriba sulla Cannabis terapeutica..........negativa nei giovani un toccasana negli anziani,perchè comporta una diminuzione,appunto,del cAmp e quindi potenzia la comunicazione tra neuroni e quindi la memoria,apprendimento e cognitività,mal ridotti nella CFS/ME,fibromialgia,MCS,MBS,ed altre......

 

https://www.youtube....h?v=ICjFAa2ZbIY

 

 

 

 

1zft02g.gif

 


#9 nessunnome

nessunnome

    Grande amico del forum

  • In attesa di convalida
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1.223 messaggi

Inviato 01 marzo 2009 - 22:40:54

penso che tutti noi dobbiamo provare ad intraprendere lla strada della disintossicazione...soprattutto chi ha problemi di digestione/fegato...e chi si sente intossicato come me!!io ho ancora amalgame, ma da domani faccio un finanziamento..mi rovinerò ma spenderò que che devo per frequentare medici/dentisti, esami, procedure/terapie e nutrizionali che già mi ronzavano per la testa, ma che davide/matteo, e forum tutto...tra poco voglio gridare la mia guarigione totale e senza remissioni!!non l'altalena di questi 20anni.
ho perso mezza vita..ORA BASTA...la buona scienza medica c'è...ma io non l'ho mai trovata..ora grazie a VOI c'è!purtroppo quello che ho sofferto non me lo ripaga nessuno...e neppure a Voi.

#10 Davide81

Davide81

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 983 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Roma

Inviato 01 marzo 2009 - 23:08:50

ciao nessunnome...melo auguro anche io...lo spero davvero...e vedremo questa sentiero dove ci portera...la cosa bella di tutto ciò e che mi sonor eso conto quanto al voglia di vita,la vita come essenza sia una forza enormemente grande.




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

Tutti i testi degli articoli e la veste grafica sono proprietà esclusiva di CFSItalia.it e ne è vietata la riproduzione, totale o parziale,

senza esplicita autorizzazione da parte degli amministratori.

 

Le informazioni fornite in questo Forum non intendono sostituirsi né implicitamente né esplicitamente al parere professionale di un medico né a diagnosi, trattamento o prevenzione di qualsivoglia malattia e/o disturbo. CFSItalia.it non ha alcun controllo sul contenuto di siti terzi ai quali sia collegato tramite link e non potrà essere ritenuto responsabile per qualsivoglia danno causato da quei contenuti. Gli amministratori e moderatori non sono responsabili dei messaggi scritti dagli utenti sul forum.