Vai al contenuto

Auguri di Buone Feste
Foto

TIOBEC 400


  • Per cortesia connettiti per rispondere
3 risposte a questa discussione

#1 l.genovesio

l.genovesio

    Amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 126 messaggi

Inviato 01 ottobre 2008 - 15:23:44

Per la fibromialgia, visto che non prendo medicine tradizionali, mi hanno consigliato il TIOBEC 400 RETARD.
Io ho delle vecchie piombature e un ponte di circa 20 anni!! non so se sono in amalgama, sono anni che non vado da un dentista perchŔ non posso permettermi cure odontoiatriche private, e quindi non so se sono in amalgama.
Il TIOBEC 400 in questo caso Ŕ sconsigliato o addirittura pericoloso, una mia conoscente lo usa ed Ŕ migliorata per quanto riguarda la fibromialgia, ma non sapeva assolutamente di problemi invece per chi ha dei denti otturati, lei li ha e di vecchia data come i miei eppure Ŕ migliorata.
Qualcuno mi spiega cosa c'entrano col TIOBEC 400.
GRAZIE CIAO LAURA

#2 Johnny

Johnny

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 628 messaggi

Inviato 01 ottobre 2008 - 19:00:21

Qualcuno mi spiega cosa c'entrano col TIOBEC 400.
GRAZIE CIAO LAURA

Visualizza Messaggio


Il tiobec contiene ac alfa lipoico....
L'ac. alfa lipoico ha la capacitÓ di passare la barriera
ematoencefalica (quindi raggiungere il cervello) e "chelare"
cioŔ catturare il mercurio ivi depositatosi mobilizzando quindi
lo stesso mercurio da dove era attechito ad un'altra parte.
Questa altra parte sarebbe auspicabile fossero le vie
di eliminazione ma a volta capita che il mercurio si mobilizzi
solamente da una parte all'altra del cervello, provocando magari
problemi lÓ ove non ve ne erano.
E' facile che un intossicato da amalgama "sperimenti" sbalzi
umorali o strani sintomi se o mentre sta prendendo l'ac. alfa
lipoico proprio per questo motivo, cioŔ che il mercurio va a
depositarsi la dove scatena quel determinato sintomo che prima
non si presentava.
Ti parlo per esperienza personale.
Che, naturalmente, Ŕ soggettiva.

Per˛, soggettivamente o non soggettivamente, sul fatto che l'acido alfa
lipoico in intossicati da amalgama vada usato con attenzione,
non ci piove.

Messaggio modificato da Johnny, 01 ottobre 2008 - 19:01:22


#3 Cocci

Cocci

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1.285 messaggi

Inviato 01 ottobre 2008 - 20:09:44

sono d'accodrdo con quanto dice johnny.
mi avevvano prescritto tiobec poichŔ avveo le mucose rinofaringgee molto arrossate e brucianti da non poter parlare ,in pochi giorni di assunzione le mucose non mi bruciavano pi¨ in compenso avveo degli sbalzi di umore tipo panico angoscia inquitudine.
poi ho scopetrto apunto che essendo un chelante dei metalli poteva smuoverli .
ho provato altri antiossidanti tra cui il celffoood gocce ,mi faceva andare via i dolori mialgici ma poi mi sono accorta che faceva lo stesso del tiobec .
ora ne prendo solo al bisogno 1 goccia 2 volte al giorno.
in pratica io penso che gli antiossidanti che sarebbero essenziali per currae queste malttie in caso di intossicazione da metalli e forse altro andrebbero presi con molta cautela.
poi non so dirti se queste siano le vere e uniche ragioni .
forse ogni caso andrebbe valuttao e le terapie dovrebbero essere integrate .
"una carta del mondo che non contiene il Paese dell'Utopia non Ŕ degna nemmeno di uno sguardo ,perchŔ non contempla il solo Paese al quale l'umanitÓ approda di continuo.E quando vi getta l'ancora ,la vedetta scorge un Paese migliore e l'UmanitÓ di nuovo fa vela"
Oscar Wilde

#4 Turchese

Turchese

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 324 messaggi

Inviato 02 ottobre 2008 - 09:28:47

Pensavo fosse solo un complesso vitaminico.
Non sapevo di questa cosa dell acido alfa ecc.

A me diede fastidio, ma pensavo fosse l'effetto solito dei multivitaminici a dosaggi forti.
non ho consigli di vita da dare..




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

Tutti i testi degli articoli e la veste grafica sono proprietÓ esclusiva di CFSItalia e ne Ŕ vietata la riproduzione, totale o parziale,

senza esplicita autorizzazione da parte degli amministratori.

Gli amministratori e moderatori non sono responsabili dei messaggi scritti dagli utenti sul forum. Il Forum ha carattere divulgativo e le informazioni contenute non devono sostituirsi alle visite, alle diagnosi e alle terapie mediche.