Vai al contenuto

Foto

Gli altri come hanno fatto?


  • Per cortesia connettiti per rispondere
11 risposte a questa discussione

#1 titti

titti

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 343 messaggi

Inviato 11 settembre 2008 - 12:01:23

A proposito di problematiche, ritorno adesso dalla visita medico legale per il ricorso della pensione d' invalidità all inps. Bè pur avendo 4 anni di molteplici ricoveri, la diagnosi del Prof. Tirelli e disturbi molto invalidanti... la malattia non viene riconosciuta e mi volevano spedire per l ennesima visita psichiatrica a Roma. Ho spiegato che soffro di vertigini e altro e non ce la facevo ad affrontare un viaggio e che le visite psichiatriche ne avevo fatte già tante e come era scritto non avevo problematiche psichiatriche, non gli è interessato affatto.
E poi sarei dovuta passare per una psichiatrica per avere una pensione.. be mi sono rifiutata e ho messo l avvocato del sindacato.

Vorrei sapere gli altri come hanno fatto... e se ci sono precedenti per darci una mano. Ciao a presto
" I dottori hanno fatto tutto quello che hanno potuto, ma nonostante questo sono ancora vivo." (Ashleigh Brilliant)

#2 silvias

silvias

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 313 messaggi

Inviato 22 settembre 2008 - 17:05:36

ciao titti, leggo che hai una situazione pesante ed è un po' simile alla mia. anche io sono 4 anni che ho la ME/CFS invalidante e nonostante ricoveri e documenti che attestano ciò non mi riconoscono un'invalidità civile superiore al 35%.

Messaggio modificato da silvias, 22 settembre 2008 - 20:01:28


#3 cri68

cri68

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 312 messaggi
  • Location:provincia di Piacenza
  • Interests:volontariato...

Inviato 22 settembre 2008 - 23:28:58

Ciao, io soffro di FM da 10 anni e mi hanno riconosciuto il 20% di invalidità sommando però anche i problemi al cuore..ernia iatale....insomma una vera "presa x i fondelli"..... :blink:
Immagine inserita
UnaBarcaDiNomeVita.mp3
Immagine inserita
........................................................................................
Le mie compagne di "NON VITA ":Fibromialgia primaria diagnosi fatta nel 2004 sintomi:
astenia ingravescente,tremori agli arti superiori,parastesie agli arti inferiori,mialgie diffuse, facile affaticabilità, colon irritabile.
Durante gli accertamenti x la diagnosi definitiva abbiamo scoperto: extrasistolia ventricolare frequente con insufficienza mitralica, faringite cronica dovuta all'ernia iatale, modesta sclerosi della sincrodosi sacro iliaca sx e cervicodiscoartrosi C5-C6...A L4-L5 lieve protusione circonferenziale del disco senza effetti compressivi in sede intraspinale...tiroide autoimmune...
A L5-S1 protusione del disco in sede centrale paracentrale di sn
In cura con antidepressivo (usato come inibitore/ricaptatore della serotonina) citalopram da 20mg, miorilassanti,antiinfiammatori e antidolorifici al bisogno...invalidità riconosciuta"SOLO"20%
13/03/2011aggiornamento da circa un anno e mezzo sto meglio i sintomi tipo asteniae tremori non li ho più e devo dire che ho anche molta meno affaticabilità!!!
Ho fatto "cure" alternative tipo reiki...stimolazione neurale..mediatazione...parlato con il MIO interiore e da febbraio riesco ad andare in palestra dove ho trovato un fisoterapista attento che mi fa fare esercizi "compatibili" con le mie patologie...
...................................................................................

#4 titti

titti

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 343 messaggi

Inviato 23 settembre 2008 - 02:13:02

Ho scoperto che si possono avere gratuitamente medico legale e avvocato che ti seguono...per farti riconoscere come invalidità le conseguenze della malattia per ora.. Domani ho la visita usl già so che andrà male... Ma mi hanno spiegato che facendo ricoveri si può presentare sempre la domanda più e più volte e richiedere l 'aggravamento...per far alzare le percentuali..anche se servirà ben poco.. perchè non sono in grado ne di lavorare ne di essere autosufficente in casa. Serve la pensione d' invalidità al100%... oltre a stare male..mi devo angosciare del mutuo, delle spese mediche, di tutto il resto, di come andrò a finire!
Ho aperto una discussione sul forum perchè sono decisa a chiamare vari programmi tv e a mandare una lettera alla moglie di Napolitano (so che lei lotta per queste malattie rare)... per dare visibiità alla malattia , farlaconoscere, spiegare come sono avanti negli altri paesi... sperando di far accelerare i tempi di riconoscimento. POSSIAMO UNIRCI MANDARE PIù LETTERE E FARE PIù INTERVISTE.. PIU' SIAMO E MEGLIO E'. Purtroppo bisogna lottare non solo per trovare una cura, ma anche per i nostri diritti e bisogna farci sentire... non voglio stare da una parte mentre i miei anni più belli trascorrono male,senza un senso e subendo ingiustizie! Fatemi sapere se siete d' accordo e cosa ne pensate. A presto titti
" I dottori hanno fatto tutto quello che hanno potuto, ma nonostante questo sono ancora vivo." (Ashleigh Brilliant)

#5 danis

danis

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1.026 messaggi

Inviato 23 settembre 2008 - 05:03:37

Titti hai visto questa lettera?
http://www.cfsitalia...?showtopic=3323
"La mente è come un paracadute, funziona solo se si apre" A. Einstein

Immagine inserita


"tu cerchi la risposta, ma non devi cercare fuori la risposta, la risposta è dentro di te, e però è sbagliata!" Quelo

#6 silvias

silvias

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 313 messaggi

Inviato 23 settembre 2008 - 08:11:05

Ho scoperto che si possono avere gratuitamente medico legale e avvocato che ti seguono...per farti riconoscere come invalidità le conseguenze della malattia per ora.. Domani ho la visita usl già so che andrà male... Ma mi hanno spiegato che facendo ricoveri si può presentare sempre la domanda più e più volte e richiedere l 'aggravamento...per far alzare le percentuali..

Visualizza Messaggio



dove li hai trovati medico legale e avvocato gratuiti? in quale sindacato? in che senso dici-per farti riconoscere le conseguenze della malattia? ad esempio una depressione secondaria? e che altro? ciao

#7 vivolenta

vivolenta

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2.650 messaggi

Inviato 23 settembre 2008 - 09:18:01

io ho fatto domenda imps e asl un anno fa. imps mi hanno detto che non andava perchè nn avevo tre anni lavorati nei cinque precedenti la domanda.. asl ancora aspetto risposta..
Insomma imps avrei dovuto fare la domanda appena ho cominciato a star male, in verità io 1) non sapevo cosa avevo e non lo hanno saputo neppure i medici e lavorarvo in proprio per cui ho chiuso e stop ,,2) non pensavo di avere una patologia cronica, pensavo di risolvere in qualche modo e potere tornare a lavorare- 3) ci ho messo sette anni ad avere uno straccio di pseudodiagnosi 4) non ho trovato nessuno che facesse diagnosi funzionale
Anche a me hanno chiesto consulenza psichiatrica
Meglio cinghiale che pecora

#8 brum

brum

    Amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 165 messaggi

Inviato 23 settembre 2008 - 10:08:54

:blink: Mi dispice tantissimo sentire che molti di voi hanno dovuto abbandonare totalmente la propria attività,io ci sono andato molto vicino e avevo quasi deciso di mollare tutto,poi per fortuna ho avuto quel miglioramento notevole che ,se anche non mi ha portato ad essere al 100%,mi ha consentito di andare avanti.Adesso ho dovuto comunque riorganizzare tutto e mettermi in società con degli amici,da solo non credo che sarei riuscito per molto tempo.
Effettivamente il mio medico di base mi ha lasciato basito quando mi ha detto:"era molto meglio se fossi stato dipendente,così stavi a casa;anche se a dire il vero se eri dipendente non ti avrei creduto,avrei pensato che eri un fannullone."
E questo la dice lunga.
Comunque coraggio,sono convinto che ci sarà una soluzione.

#9 silvias

silvias

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 313 messaggi

Inviato 23 settembre 2008 - 10:25:01

Effettivamente il mio medico di base mi ha lasciato basito quando mi ha detto:"era molto meglio se fossi stato dipendente,così stavi a casa;anche se a dire il vero se eri dipendente non ti avrei creduto,avrei pensato che eri un fannullone."E questo la dice lunga.

Visualizza Messaggio



:blink: :blink: :lol:

#10 brum

brum

    Amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 165 messaggi

Inviato 23 settembre 2008 - 10:48:55

:blink:    :blink:    :lol:

Visualizza Messaggio

Anche io rido,ma per non piangere.Il problema che io con questo dott.ci ho a che fare e gli altri dott. dove abito io sono pure peggio.
Fino ad oggi non mi ha mai visitato.Mai fatto quelle cose elementari che un medico di base dovrebbe fare di prassi:battito cardiaco,pressione,temperatura e altro.Mai fatte,mai niente più che parlare o guardare risultati di esami,ma nel frattempo mi ha prescritto un mucchio di medicine e soprattutto riceve solo su appuntamento(attesa minima 1 settimana abbondante).

#11 silvias

silvias

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 313 messaggi

Inviato 23 settembre 2008 - 12:47:27

ragazzi, stiamo attenti a quando ci chiedono una visita psichiatrica...loro giocano su questo. Un domani ci ritroviamo la ME/CFS nell'elenco delle malattie psichiatriche...
Lo so che è l'unico modo per avere una percentuale d'invalidità tale da permetterci di "curarci" e di avere in qualche modo assistenza(accompagnamento ecc...), ma il nostro obiettivo dev'essere il riconoscimento della ME/CFS come malattia invalidante neurologica (come è già definita dell'ICD10).

io a questo punto preferisco tenermi il 35% d'invalidità e continuare a battermi per avere riconosciuti i miei diritti piuttosto che avere un'invalidità maggiore per depressione, che non è la patologia di cui soffro.
anzi, sarebbe quasi da andare all'ASL e far mettere agli atti che rifiuto il 35%...tanto che me ne faccio??? è solo una presa per i fondelli.

voi cosa ne pensate?

#12 cri68

cri68

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 312 messaggi
  • Location:provincia di Piacenza
  • Interests:volontariato...

Inviato 24 settembre 2008 - 21:15:39

Io penso che sia un dato di fatto che le malattie croniche portino alla depressione....
Certo non per tutti è così....io ero una di quelle convinte che a me nn capitasse....invece alla soglia dei 10 anni di dolori più o meno forti e di tutto quello che mi ha "regalato" la FM 24 ore su 24 giorno dopo giorno mese dopo mese....ora penso di essere arrivata all'ultimo gradino della sopportazione...dopo di questo vedo la depressione che si avvicina lentamente ma si avvicina....


Sono convinta che x prima cosa ci sia da farsi riconoscere la patologia FM/CFS poi come conseguenza ed ev. aggravamento anche la depressione reattiva....
io la penso così voi?
Immagine inserita
UnaBarcaDiNomeVita.mp3
Immagine inserita
........................................................................................
Le mie compagne di "NON VITA ":Fibromialgia primaria diagnosi fatta nel 2004 sintomi:
astenia ingravescente,tremori agli arti superiori,parastesie agli arti inferiori,mialgie diffuse, facile affaticabilità, colon irritabile.
Durante gli accertamenti x la diagnosi definitiva abbiamo scoperto: extrasistolia ventricolare frequente con insufficienza mitralica, faringite cronica dovuta all'ernia iatale, modesta sclerosi della sincrodosi sacro iliaca sx e cervicodiscoartrosi C5-C6...A L4-L5 lieve protusione circonferenziale del disco senza effetti compressivi in sede intraspinale...tiroide autoimmune...
A L5-S1 protusione del disco in sede centrale paracentrale di sn
In cura con antidepressivo (usato come inibitore/ricaptatore della serotonina) citalopram da 20mg, miorilassanti,antiinfiammatori e antidolorifici al bisogno...invalidità riconosciuta"SOLO"20%
13/03/2011aggiornamento da circa un anno e mezzo sto meglio i sintomi tipo asteniae tremori non li ho più e devo dire che ho anche molta meno affaticabilità!!!
Ho fatto "cure" alternative tipo reiki...stimolazione neurale..mediatazione...parlato con il MIO interiore e da febbraio riesco ad andare in palestra dove ho trovato un fisoterapista attento che mi fa fare esercizi "compatibili" con le mie patologie...
...................................................................................




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

Tutti i testi degli articoli e la veste grafica sono proprietà esclusiva di CFSItalia e ne è vietata la riproduzione, totale o parziale,

senza esplicita autorizzazione da parte degli amministratori.

Gli amministratori e moderatori non sono responsabili dei messaggi scritti dagli utenti sul forum. Il Forum ha carattere divulgativo e le informazioni contenute non devono sostituirsi alle visite, alle diagnosi e alle terapie mediche.