Vai al contenuto

Auguri di Buone Feste
Foto

elenco esami da fare


  • Per cortesia connettiti per rispondere
16 risposte a questa discussione

#1 brum

brum

    Amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 165 messaggi

Inviato 01 agosto 2008 - 16:33:54

Questo è l'elenco degli esami che il Dott. mi ha richiesto :D
mi sembrano tantissimi,e la maggior parte non so cosa rappresenta,
però credo che ne verrà fuori un quadro completo.




Esami ematochimici ed immunologici:

- MERCURIO NEL SANGUE
- EMOCROMO + FORMULA
- GRUPPO SANGUIGNO
- PCR
- FOSFOREMIA
- VES
- TITOLO ANTISTREPTOLISINICO
- CREATININA
- MAGNESIEMIA
- UREA
- ACIDO URICO
- Ig E TOTALI
- IMMUNO COMPLESSI CIRCOLANTI
- IMMUNOGLOBULINE SIERICHE (IgA, IgG, IgM, IgE)
- C3 - C4
- PIOMBEMIA
- NICKEL SIERICO
- HBV
- HCV
- CALCEMIA
- ELETTROLITI
- C1q INIBITORE
- ANTICORPI ANTI-TRANSGLUTAMINASI
- ANTICORPI ANTI-GLIADINA
- ANTICORPI ANTIENDOMISIO
- ANTICORPI ANTI-TIREOGLOBULINA
- ANTICORPI ANTIMICROSOMI
- ANTICORPI ANTI-MIELINA
- ANTICORPI SIERICI ANTI FOSFOLIPIDI
- ANA / ENA
- ANCA (ANTICORPI ANTICITOPLASMA DEI POLINUCLEATI NEUTROFILI)
- ANTICORPI ANTI-CITRULLINA (CCP) :lol:
- ENOLASI NEURONO-SPECIFICA (NSE)
- c-ANCA: ANTICORPI ANTI-PROTEINASI 3 (PR3)
- p-ANCA: ANTIMIELOPEROSSIDASI (MPO)
- CRIOGLOBULINE
- OMOCISTEINA
- CPK
- ACE
- PROTEINE TOTALI
- ELETTROFORESI SIEROPROTEINE
- SODIO-POTASSIO-CLORO
- ALT-AST
- FOSFATASI ALCALINA
- γ-GT
- BILIRUBINA TOTALE
- BILIRUBINA DIRETTA/INDIRETTA
- AMILASI
- LDH
- FATTORE REUMATOIDE
- CUPREMIA
- ZINCHEMIA
- CERULOPLASMINA
- SIDEREMIA
- FERRITINA
- TRANSFERRINA SIERICA
- ALBUMINA
- VITAMINA K
- 25-OH VITAMINA D
- VITAMINA B12
- FOLATI
- GLICEMIA
- HB1 EMOGLOBINA GLICOSILATA
- TSH
- FT3
- FT4
- PTH
- ACTH
- PROLATTINA
- TPO
- ALFA-FETOPROTEINA
- ALFA-2-MACROGLOBULINA
- β-2-MICROGLOBULINA
- ALFA 1 GLICO PROTEINA ACIDA
- CEA
- CA 125
- CA 153
- GICA
- CA 19-9
- CA 50
- ANTICORPI ANTI BORRELIA
- ANTICORPI ANTI SACCHAROMYCES cerevisiae
- Ig E SPECIFICA PER GLUTINE
- INTERLEUCHINA 2 RECETTORE (IL2R)
- CD38 (Meroni)
- ALFA-1-ANTITRIPSINA
- G6PD
- ANTI-MAG
- ANTI-GM1
- ANTI-SOLFATIDI
- ANCA



Esami urine:

- ESAME URINE COMPLETO
- MERCURIO NELLE URINE
- CROSS LINKS – URINE – PIRIDINOLINE (24 h)
- PORFIRINE TOTALI NELLE 24 ORE


Raccogliere le urine in un apposito contenitore in plastica reperibile in farmacia; tenere il contenitore in frigorifero avvolto nella pellicola di alluminio (tenere al buio) fino alla consegna al laboratorio.
Modalità di raccolta: scartare le prime urine del mattino (quelle che si sono formate durante la notte precedente); iniziare la raccolta dalle seconde urine del mattino e continuare fino alle prime urine del mattino successivo comprese.



Esami feci:
- HP NELLE FECI
Densitometria ossea con DEXA


EROGATORE: L16 :)

Cod. 90601 x 2 C1 Inibitore
Cod. 90602 x 4 C3 – C4 – C1q
Cod. 90612 x Crioglobuline
wielisa “CH50”
90494 Anticorpi C1 inibitore

#2 silvias

silvias

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 313 messaggi

Inviato 01 agosto 2008 - 16:48:27

ciao brum , grazie delle info. ma per caso ti ha detto dove fare questi esami? non credo che tutti gli ospedali li facciano.
:D

#3 vivolenta

vivolenta

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2.651 messaggi

Inviato 01 agosto 2008 - 17:21:04

arghhhh...
il mio di doc manco 1/3 me ne prescrive e se lo prego....
informaci su dove ti ha detto di farli...

Messaggio modificato da vivolenta, 01 agosto 2008 - 17:21:47

Meglio cinghiale che pecora

#4 brum

brum

    Amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 165 messaggi

Inviato 01 agosto 2008 - 18:59:10

ma veramente questi me li ha prescritti il Dott.Guzzi(l'odontoiatra).
Lunedì proverò a sentirlo per chiedergli dove farli,dopo di che mi dovrò far fare la prescrizione dal dott. dell'asl.
Ma voi sapete cosa rappresentano tutti quegli esami?
soprattutto gli ultimi non ho la più pallida idea di cosa siano.

Messaggio modificato da brum, 02 agosto 2008 - 08:55:03


#5 raffa

raffa

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 475 messaggi
  • Location:bologna

Inviato 02 agosto 2008 - 07:49:01

:) Caro Brum,posso solo dirti che un odontoiatra così è meglio che te lo tieni stretto stretto,persona molto professionale e in gamba.
tutti gli esami sono azzeccati.
In base hai risultati che avrai poi probabilmente te ne farà fare altri,ma questo medico è veramente da monumento ai caduti,nel senso che direi è un eroe,una specie in estinzione.
Tienici aggiornati sul fatto che tu riesca a farli o meno alcuni di questi esami io non sono riuscita a farli,storia lunga,per questo sto per tentare una strada alternativa
all'italia,tu di dove sei????posso venire a fare una visitina da questa "perla Rara"
Ti saluto, e sono contentissima che tu abbia trovato un medico così in gamba!!!!!!!
In Italia per quanto ne sò,non esistono test infettivologici altamente definiti(vedi storia della negatività positiva),solo in Belgio so x certo che fanno il test RT-PCR,forse in inghilterra,In USA lo fanno di routine.
Ciao caro mi raccomando falli tutti,travestiti da Rambo magari, ma falli.
Un abbraccio.
Raffaella
Non importa quanto lontano sei andato su una strada sbagliata: torna indietro
(Proverbio turco)

#6 brum

brum

    Amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 165 messaggi

Inviato 02 agosto 2008 - 08:58:38

a proposito di estero:
un po' di tempo fa avevo sentito che ci si poteva far curare dai servizi sanitari di tutta europa,nel caso ci fossero delle carenze nelle strutture locali,facendosi rimborsare dall'asl di competenza.
Voi ne sapete qualche cosa?

Messaggio modificato da brum, 02 agosto 2008 - 08:59:10


#7 silvias

silvias

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 313 messaggi

Inviato 02 agosto 2008 - 09:17:23

per l'estero non saprei.
so che alcuni di questi esami li fanno al S.Raffaele di Milano
se guardi su http://www.laboraf.i...hede/index.html puoi trovare quelli del mercurio e del nichel sia sierici che delle urine, IL2 e altri, ma non tutti quelli che ti ha segnalato....

#8 raffa

raffa

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 475 messaggi
  • Location:bologna

Inviato 02 agosto 2008 - 09:28:40

:) eccoti una breve ma esaustiva spiegazione,riguardo alle cure alle quali
abbiamo diritto per legge:

http://www.movimento...ents.asp?id=154

Assistenza sanitaria


Cure sanitarie per gli italiani all'estero

Hanno diritto alle cure sanitarie all'estero i cittadini italiani o dell'Unione Europea che sono residenti in Italia e iscritti al Servizio Sanitario Nazionale.

Il tipo di assistenza sanitaria offerta nel mondo è diversa nei singoli Stati

gli Stati dell'Unione Europea e dello Spazio Economico Europeo garantiscono le cure urgenti ambulatoriali ed ospedaliere. Dal 1° novembre 2004 il modello E111 è stato sostituito dalla Tessera europea di assicurazione malattia (TEAM) che permette di usufruire di tutte le prestazioni sanitarie coperte un tempo dai modelli E110, E111, E119, E128. Con l’entrata in vigore della TEAM le cure mediche che si possono ricevere nei paesi in cui ci si trova per brevi soggiorni o turismo, sono estese da urgenti a medicalmente necessarie. Tuttavia la tessera non può in ogni caso essere utilizzata per il soggiorno all’estero per ricevere delle cure mediche specialistiche. In questo caso è necessario richiedere il modello E112 o l’autorizzazione della ASL di appartenenza
con gli Stati convenzionati, sono stabiliti degli accordi per garantire varie forme di assistenza sanitaria. Informazioni specifiche devono essere richieste al Distretto sanitario di appartenenza

Per gli Stati esclusi dalle convenzioni è possibile stipulare delle assicurazioni private che coprono le spese sanitarie e che hanno una durata pari al periodo di permanenza all'estero.

Ricordiamo che le spese sanitarie sostenute all'estero non coperte da forme assicurative sono detraibili nella dichiarazione annuale dei redditi. È necessario allegare la documentazione in originale ed una traduzione in italiano.

(vogliono anche la tua dichiarazione dei redditi,aggiungo io)

Le spese di trasporto e di rientro in Italia, causate da malattie o da incidenti contratti all'estero, non sono mai rimborsabili.

Tema correlato
La tessera europea di assicurazione malattia
Consigli per viaggiare. Dai preparativi al rientro a casa

Link consigliato
Guida all'assistenza sanitaria ai cittadini stranieri - Ospedale Bambino Gesù
Mae, viaggiare sicuri




Il modello a cui ti riferisci è il modello 112,devi fare richiesta all'ASL di residenza la procedura è lunga altamente burocratica,non priva di difficoltà,ma ci si può riuscire.
L'ASl o USL che dir si voglia è obbligata (dovrebbe) a fornire tutte le informazioni,
rilasciare la documentazione completa ed il modulo in oggetto.
é un calvarietto.....

Prova ad informarti,se non riesci ad ottenere gli esami che ti ha prescritto questo medico bravissimo.

Sai una cosa? l'odontoiatra era l'ultima delle figure specialistiche dal quale mi sarei aspettata una richiesta di esami azzeccati,evidentemente,è uno che ne sà molto.

ciao, e vai avanti che sei su una strada giusta.
Non importa quanto lontano sei andato su una strada sbagliata: torna indietro
(Proverbio turco)

#9 namaste

namaste

    Frequentatore

  • Utenti
  • StellettaStelletta
  • 41 messaggi

Inviato 04 agosto 2008 - 23:26:55

Ammappa quantri esami :D, anche io ne avrò fatti circa un terzo al massimo.
E questi ti sono stati prescritti dall' odontoiatra addirittura...

Io prima possibile andrò a farmi vedere a chieti, mi chiedo se me li faranno fare la-

vabbè, ci fai sapere com'è andata? insomma, in quali strutture sei stato per farteli fare, cosa ti ha detto il medico e l' odontoiatra ecc..

facci sapere anche i risultati eh :)


ah, da quando hai tolto l' amalgama, tolto il primo giorni di cui scrivevi un altro thread, come stai andando?

#10 brum

brum

    Amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 165 messaggi

Inviato 05 agosto 2008 - 08:35:53

Ammappa quantri esami  :D, anche io ne avrò fatti circa un terzo al massimo.
E questi ti sono stati prescritti dall' odontoiatra addirittura...

Io prima possibile andrò a farmi vedere a chieti, mi chiedo se me li faranno fare la-

vabbè, ci fai sapere com'è andata? insomma, in quali strutture sei stato per farteli fare, cosa ti ha detto il medico e l' odontoiatra ecc..

facci sapere anche i risultati eh :)
ah, da quando hai tolto l' amalgama, tolto il primo giorni di cui scrivevi un altro thread, come stai andando?

 


Be posso dire di essere in paradiso in confronto a prima,anche se i problemi non sono risolti tutti.
I dolori ci sono ancora,sono sopportabili(in quanto attutiti dal citalopram)e quindi non mi lamento
L'affaticabilità è tornata quasi alla norma e anche quella sensazione che provavo tipo "mi hanno dato un sedativo"capita più difficilmente,ho notato che l'esposizione al sole estivo e quindi alla luce diretta molto forte,mi da quell'effetto.
La notte,nonostante il gran caldo di questi giorni,dormo con il copriletto sopra il lenzuolo.
Il miglioramento più apprezzato è il momento del risveglio,quella sensazione di essere stato picchiato tutta la notte,oppure di essere stato svegliato dopo mezzora invece che dopo 8,è sparita.Dopo mesi di sofferenza mattutina sono tornato alla normalità,il che si ripercuote sul resto della giornata.

Ci tengo a specificare che per motivi di lavoro(ero in arretrato pazzesco)esco la mattina alle 7/7:30 e non torno prima delle 22(a volte anche dopo 23),6 giorni su sette,quindi il mio rendimento è enormemente migliorato.
Ovviamente questi ritmi non li potrò reggere a lungo e questa sarà l'ultima settimana,dopo riposo totale.
Ora il mio scopo è risolvere il problema "dolori"quindi le indagini andranno avanti.
Grazie per l'interessamento
Ciao

#11 Fedelia

Fedelia

    Nuovo entrato

  • Utenti
  • Stelletta
  • 16 messaggi
  • Location:milano
  • Interests:L'arte e la sua poesia; la scrittura e la voglia di vivere, nonostante le difficoltà che la vita stessa ti mette di fronte.

Inviato 01 febbraio 2009 - 14:53:01

Brum,
anch'io sto svolgendo tutti questi esami per confermare (anche se da alcuni si è già sicuri) diagnosi di MCS al secondo livello di manifestazione clinica.
NOn mollare...siamo rari ma ce la possiamo fare. :D
Basta crederci e non abbattersi...vedrai che nonostante le difficoltà quotidiane , i nostri spiriti sapranno reagire in modo positivo a questa orribile malattia.
Dobbiamo credere che sia così, sennò nulla avrebbe senso ed invece un senso ce l'ha eccome!
Fedelia :blink:
"Preghiera ed evitamento:
le mie due grandi alleate"

#12 Fedelia

Fedelia

    Nuovo entrato

  • Utenti
  • Stelletta
  • 16 messaggi
  • Location:milano
  • Interests:L'arte e la sua poesia; la scrittura e la voglia di vivere, nonostante le difficoltà che la vita stessa ti mette di fronte.

Inviato 01 febbraio 2009 - 14:55:01

Ma Brum,
sei in cura a Bologna? o presso quale centro Italiano o Europeo??
Non voglio sapere il nome del tuo medico, so che c'è la riservatezza, ma vorrei solo sapere se per caso esiste un centro sperimentale in Italia o Europa che possa andare a fondo del mio problema come sta avvenendo per te.
Grazie mille!
"Preghiera ed evitamento:
le mie due grandi alleate"

#13 brum

brum

    Amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 165 messaggi

Inviato 02 febbraio 2009 - 14:20:48

Per dovere di cronaca gli esami poi non li ho fatti tutti.
E' stato faticoso riuscire a convincere il dott. della asl. a prescivermene solo una parte,inoltre ho pagato più di 200 euro di ticket per fare quella parte di esami.
Il Dott. che mi ha seguito è il Dott.Guzzi(dentista)che con il Prof.Pigatto e altri fa ricerche sui metalli tipo mercurio nel corpo umano.
Io mi sono rivolto a loro quando avevo già maturato la convinzione del coinvolgimento dell'amalgama come causa o concausa del mio problema.
Gli esami avevano lo scopo di accertare eventuali altre problematiche.
Visto il decorso della malattia e visto la limitata(esaurita)disponibilità economica,ho deciso di vedere se con integratori vari riuscivo ad ottenere quell'ulteriore miglioramento che serviva per poter dire "ne sono uscito".
Così è stato,ho avuto solo più dei dubbi dovuti all'improvvisa comparsa di varie "cisti",che ho fatto esaminare e che sono risultate essere dei lipomi.
Mi sono rivolto anche ad una Neurologa universitaria su richiesta del mio dott.dell'asl in quanto fortemente scettico riguardo le mie convinzioni,la quale ha invece confermato tutto in pieno.
Quindi nel mio caso la causa principale dei malanni era l'amalgama,rimossa quella ho avuto enormi miglioramenti in meno di 24 ore.

#14 Fedelia

Fedelia

    Nuovo entrato

  • Utenti
  • Stelletta
  • 16 messaggi
  • Location:milano
  • Interests:L'arte e la sua poesia; la scrittura e la voglia di vivere, nonostante le difficoltà che la vita stessa ti mette di fronte.

Inviato 02 febbraio 2009 - 17:12:37

Per dovere di cronaca gli esami poi non li ho fatti tutti.
E' stato faticoso riuscire a convincere il dott. della asl. a prescivermene solo una parte,inoltre ho pagato più di 200 euro di ticket per fare quella parte di esami.
Il Dott. che mi ha seguito è il Dott.Guzzi(dentista)che con il Prof.Pigatto e altri fa ricerche sui metalli tipo mercurio nel corpo umano.
Io mi sono rivolto a loro quando avevo già maturato la convinzione del coinvolgimento dell'amalgama come causa o concausa del mio problema.
Gli esami avevano lo scopo di accertare eventuali altre problematiche.
Visto il decorso della malattia e visto la limitata(esaurita)disponibilità economica,ho deciso di vedere se con integratori vari riuscivo ad ottenere quell'ulteriore miglioramento che serviva per poter dire "ne sono uscito".
Così è stato,ho avuto solo più dei dubbi dovuti all'improvvisa comparsa di varie "cisti",che ho fatto esaminare e che sono risultate essere dei lipomi.
Mi sono rivolto anche ad una Neurologa universitaria su richiesta del mio dott.dell'asl in quanto fortemente scettico riguardo le mie convinzioni,la quale ha invece confermato tutto in pieno.
Quindi nel mio caso la causa principale dei malanni era l'amalgama,rimossa quella ho avuto enormi miglioramenti in meno di 24 ore.

 


Caro brum, che bello scoprire che anche tu sei in cura dal dott. Guzzi!!! Anch'io sono una sua paziente e sono felice di sapere che stai meglio grazie alla rimozione delle amalgame. io sono seguita da lui a Milano (e grazie a Dio mi ha prescritto molti esami complessi che sono riuscita a fare,) mentre a livello immunologico sono seguita a Bologna, da un gastroenterologo davvero in gamba. Spero anch'io di avere dei miglioramenti rimuovendo le amalgame, in quantoGrazie al Guzzi ho scoperto di essere altamente intossicata da nichel, mercurio, oro, palladio, cromo e platino. Insomma...un vero party si sta tenendo nella mia bocca tutti i giorni.
Anch'io sono nella fase delle "cisti", ho una linfoadenomegalia diffusa (in poche parole tute le ghiandole linfatiche si sono ingrossate e di parecchio) e mi è ricomparso (dopo un intervento fatto solo un anno fa) un nodulo al seno, probabilmente un fibroadenoma. La rimozione delle amalgame va fatta con cautela, anche perchè ho tantissime allergie a resine, metalli e farmaci. La mia MCS è stata scoperta solo tre mesi fa e da allora sto ricercando io una cura adatta al mio caso. leggere dei tuoi miglioramenti mi fa ben sperare. Ti terrò aggiornato.- Fedelia
"Preghiera ed evitamento:
le mie due grandi alleate"

#15 brum

brum

    Amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 165 messaggi

Inviato 06 febbraio 2009 - 20:46:34

Il motivo per cui scrivo dei miei miglioramenti è proprio quello di far sperare in una via di uscita.
Mi fa piacere di leggere che il Dott. Guzzi sia aprezzato da tanta gente,mi fa capire di essere stato fortunato a trovare subito uno come lui.
Per quanto riguarda le cisti io ho fatto il mese scorso delle ecografie e il risultato parla di lipomi,io ho la convinzione che un minimo di legame con la l'amalgame ci sia perchè la prima è venuta fuori dopo che mi hanno fatto l'otturazione e le altre subito dopo che l'ho tolta.Comunque per il momento le lascio dove stanno.
Ora la mia prorità è quella di riprendere una forma fisica decente,1 anno di fermo totale si fa sentire.
Ciao e in bocca al lupo

#16 Fedelia

Fedelia

    Nuovo entrato

  • Utenti
  • Stelletta
  • 16 messaggi
  • Location:milano
  • Interests:L'arte e la sua poesia; la scrittura e la voglia di vivere, nonostante le difficoltà che la vita stessa ti mette di fronte.

Inviato 07 febbraio 2009 - 06:57:36

CAro Brum , Grazie per la speranza e la forza che infondi nelle tue parole, grazie alla condivisione sul forum della tua esperienza. In questo mese ho sviluppato una linfoadenomegalia diffusa e tra poche settimane svlgerò una visita endocrinologice ed una senologica, in quanto mi è riapparso un fibroadenoma al seno. (Son stata operata solo un anno fà per un adenoma) :blink:
Credo che oltre le amalgame malefiche centri anche il decorso dell'MCS alla sua effettiva manifestazione, ma sono propositiva. Con il Dott. Guzzi, buona volontà, ottimismo :D e tanta pazienza (nonchè una "fuga" da Milano e tutto il suo inquinamento), le cose dovrebbero migliorare. PEr la rimozione delle amalgame devo attendere gli ultimi esami :( In più ho una grave forma di anemia data da malassorbimento intestinale, perciò prima di "istigare il can che sonnecchia" :P devo fare una terapia ricostituente, per non aggravere maggiormente le cose.
Speriamo in bene e ... nonostante la difficoltà degli ultimi tempi (diciamo che il mio organismo è in TILT), spero di avere un giovamento andando per un certo periodo in montagna , ad alta quota, respirando aria pulita ed evitando certe sostanze tossiche per il mio fisico. Nonostante tutto la vita è meravigliosa e la malattia mi ha tolto molto, ma è stata in grado di darmi ancor di più.
Grazie ancora per la condivisione delle tue parole. :)
"Preghiera ed evitamento:
le mie due grandi alleate"

#17 brum

brum

    Amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 165 messaggi

Inviato 07 febbraio 2009 - 10:11:06

La fuga da Milano non è solo fuggire dall'inquinamento atmosferico,è fuggire dall'inquinamento esistenziale:troppo stress,tutto di corsa,tutto a scopo di lucro.
Io sono andato a vivere fuori Milano e sono rimasto a lavorare dentro.Una volta arrivato a casa ogni volta è come essere in vacanza,il rapporto con le persone è totalmente diverso,non somiglia ad una lotta per la sopravvivenza in cui a avanti solo il più forte.
La montagna è un vero toccasana:andando abbastanza in alto(probabilmente il più lontano possibile dall'inquinamento)e svolgendo attività fisica(passeggiate)arrivavo a sera con una piacevole sensazione di benessere.Comunque stessa sensazione al mare.
Ciao e goditela




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

Tutti i testi degli articoli e la veste grafica sono proprietà esclusiva di CFSItalia e ne è vietata la riproduzione, totale o parziale,

senza esplicita autorizzazione da parte degli amministratori.

Gli amministratori e moderatori non sono responsabili dei messaggi scritti dagli utenti sul forum. Il Forum ha carattere divulgativo e le informazioni contenute non devono sostituirsi alle visite, alle diagnosi e alle terapie mediche.