Vai al contenuto

CORONA VIRUS COVID-19 e CFS/ME:
i suggerimenti della dottoressa Klimas. QUI
Foto

Nitroderivati-Sildenafil-amminoacidi, cecita'


  • Per cortesia connettiti per rispondere
Nessuna risposta a questa discussione

#1 joseph1951

joseph1951

    Grande amico del forum

  • In attesa di convalida
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 604 messaggi

Inviato 02 marzo 2008 - 14:18:47

IL ciclo NO/ONO e' influenzato d certi amminoacidi ed e' modulato, ovvero disregolato, ecc, da nitroderivati gnitroglicerina, poppers, sildenafil, arginina, N-acelticisteina, ecc)

Nei pazienti ME/CFS vi e' gia' una disregolazione del ciclo NO/ONOO, che puo' essere peggiorata dai nitroderivati (dala nitroglicerina al sildenafil) o semplicemente dall'assunzione di dosi massicce di l'arginina.
La l-arginina "serve" a produrre l'ossido nitroso. Il ciclo NOn/ONOO e fondamentale alla vita. In ME/CFS funziona male.


Ah,..cribbio

Dimenticavo
Gli SSRI interferisono sul cilo NO/ONO sia liberando il NO (Prozac ecc) che inibendo la liberazioen del NO (Velafaxina, efexor.

Mi sono dimenticato di aggiugere al documento in fomato doc. (Word) i siti sugli SSRI + Ciclo NO/ONOO.

Lo faro' nella prossima compilaton di "chicche" farmaceutico-nutrizionali.

Queste "chicche" che posto di tanto in tanto , possono anche irirtare qualche forumista.

Ma nessuno e' obbligato a leggerle. Sono comunque ricerche incrociate sugli effetti di alcune sotanze, sia naturali che di sitesi sulle patologia ME/CFS condotte a livello mondiale.

auguroni

Se puoi vengono compilate in maniera metodica in volumi possoono essere di aiuto come biblografia sui vari aspetti delle ME/CFS.

Ma per la compialzione e per la metoldologia c'e' la Brava Vivo.

auguroni

Allega File(s)






0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

Tutti i testi degli articoli e la veste grafica sono proprietÓ esclusiva di CFSItalia.it e ne Ŕ vietata la riproduzione, totale o parziale,

senza esplicita autorizzazione da parte degli amministratori.

 

Le informazioni fornite in questo Forum non intendono sostituirsi né implicitamente né esplicitamente al parere professionale di un medico né a diagnosi, trattamento o prevenzione di qualsivoglia malattia e/o disturbo. CFSItalia.it non ha alcun controllo sul contenuto di siti terzi ai quali sia collegato tramite link e non potrÓ essere ritenuto responsabile per qualsivoglia danno causato da quei contenuti. Gli amministratori e moderatori non sono responsabili dei messaggi scritti dagli utenti sul forum.