Vai al contenuto

Foto

fibromialgia


  • Per cortesia connettiti per rispondere
23 risposte a questa discussione

#1 maya

maya

    Frequentatore

  • Utenti
  • StellettaStelletta
  • 32 messaggi
  • Location:Livorno

Inviato 27 febbraio 2008 - 21:38:01

ciao,sono maya e' il primo giorno che entro nel forum.sono affetta da fibromialgia da anni,dolori muscolari e stanchezza fanno parte della mia vita.tutto questo porta a depressione e sbalzi di umore spaventosi.lavoro in fabbrica e faccio i turni anche notturni che peggiorano la situazione.ho provato di tutto,farmaci e terapie fisiche.attualmente sto prendendo 1 compressa di ssri,ansiolitici a basse dosi e una compressa da 25mg di pregabalin,il tutto per alleviare la sintomatologia dolorosa e per riposare meglio.quello che mi porta avanti e' la mia famiglia che mi e' molto vicina e il ricordo di quei momenti di regressione in cui potevo avere una vita quasi normale.spero di star meglio al piu' presto,cosi'come lo auguro a tutti voi che comprendono cosa significhi vivere con questa malattia.se avete voglia rispondetemi,ci scambiamo qualche informazione utile.

#2 danis

danis

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1.026 messaggi

Inviato 27 febbraio 2008 - 22:20:57

ciao,sono maya e' il primo giorno che entro nel forum.sono affetta da fibromialgia da anni,dolori muscolari e stanchezza fanno parte della mia vita.tutto questo porta a depressione e sbalzi di umore spaventosi.lavoro in fabbrica e faccio i turni anche notturni che peggiorano la situazione.ho provato di tutto,farmaci e terapie fisiche.attualmente sto prendendo 1 compressa di ssri,ansiolitici a basse dosi e una compressa da 25mg di pregabalin,il tutto per alleviare la sintomatologia dolorosa e per riposare meglio.quello che mi porta avanti e' la mia famiglia che mi e' molto vicina e il ricordo di quei momenti di regressione in cui potevo avere una vita quasi normale.spero di star meglio al piu' presto,cosi'come lo auguro a tutti voi che comprendono cosa significhi vivere con questa malattia.se avete voglia rispondetemi,ci scambiamo qualche informazione utile.

Visualizza Messaggio



Ciao maya, benvenuta :)
Sono affetta da fibromialgia anch'io da molti anni. Il tuo lavoro non è certo quanto di meglio possa esserci per la nostra malattia, lavoro pesante, con turni notturni...Hai una grande forza, davvero.
E sei fortunata ad avere al tuo fianco una famiglia che ti sostiene, non sempre è così, non per tutti, ed invece è un elemento fondamentale.

a presto
Danis
"La mente è come un paracadute, funziona solo se si apre" A. Einstein

Immagine inserita


"tu cerchi la risposta, ma non devi cercare fuori la risposta, la risposta è dentro di te, e però è sbagliata!" Quelo

#3 vivolenta

vivolenta

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2.650 messaggi

Inviato 27 febbraio 2008 - 22:57:29

un saluto anche da me
Meglio cinghiale che pecora

#4 Silvia68

Silvia68

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 298 messaggi
  • Location:Abruzzo
  • Interests:Leggere libri gialli, gli animali i cani in particolare e passeggiare all'aria aperta

Inviato 27 febbraio 2008 - 23:03:46

Ciao Maya benvenuta nel forum anche da me

#5 maya

maya

    Frequentatore

  • Utenti
  • StellettaStelletta
  • 32 messaggi
  • Location:Livorno

Inviato 27 febbraio 2008 - 23:06:26

Ciao maya, benvenuta  :)
Sono affetta da fibromialgia anch'io da molti anni. Il tuo lavoro non è certo quanto di meglio possa esserci per la nostra malattia, lavoro pesante, con turni notturni...Hai una grande forza, davvero.
E sei fortunata ad avere al tuo fianco una famiglia che ti sostiene, non sempre è così, non per tutti, ed invece è un elemento fondamentale.

a presto
Danis

Visualizza Messaggio



#6 maya

maya

    Frequentatore

  • Utenti
  • StellettaStelletta
  • 32 messaggi
  • Location:Livorno

Inviato 27 febbraio 2008 - 23:18:29

un saluto anche da me

Visualizza Messaggio


ciao Vivolenta,ti saluto.sentiamoci.

#7 maya

maya

    Frequentatore

  • Utenti
  • StellettaStelletta
  • 32 messaggi
  • Location:Livorno

Inviato 27 febbraio 2008 - 23:25:01

Ciao maya, benvenuta  :)
Sono affetta da fibromialgia anch'io da molti anni. Il tuo lavoro non è certo quanto di meglio possa esserci per la nostra malattia, lavoro pesante, con turni notturni...Hai una grande forza, davvero.
E sei fortunata ad avere al tuo fianco una famiglia che ti sostiene, non sempre è così, non per tutti, ed invece è un elemento fondamentale.

a presto
Danis

Visualizza Messaggio


ciao Danis,grazie per il tuo sostegno morale,sono felice di comunicare con te.
sono certa che faremo passi avanti confrontando le nostre esperienze.a presto.

#8 maya

maya

    Frequentatore

  • Utenti
  • StellettaStelletta
  • 32 messaggi
  • Location:Livorno

Inviato 27 febbraio 2008 - 23:31:11

Ciao Maya benvenuta nel forum anche da me

Visualizza Messaggio


Ciao Silvia68,mi fa piacere conoscerti e grazie del benvenuto.a presto.

#9 vivolenta

vivolenta

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2.650 messaggi

Inviato 28 febbraio 2008 - 00:40:23

grandissima simpatia e comprensione per il duro lavoro che ti tocca fare, le fabbriche sono i posti peggio pagati e piu pesanti........molti di noi me compresa non riescono piu a lavorare, ma parlaci di te .. se ti va ,
bel nome..
Meglio cinghiale che pecora

#10 antonia

antonia

    Frequentatore

  • Utenti
  • StellettaStelletta
  • 49 messaggi

Inviato 28 febbraio 2008 - 13:52:36

ciao,sono maya e' il primo giorno che entro nel forum.sono affetta da fibromialgia da anni,dolori muscolari e stanchezza fanno parte della mia vita.tutto questo porta a depressione e sbalzi di umore spaventosi.lavoro in fabbrica e faccio i turni anche notturni che peggiorano la situazione.ho provato di tutto,farmaci e terapie fisiche.attualmente sto prendendo 1 compressa di ssri,ansiolitici a basse dosi e una compressa da 25mg di pregabalin,il tutto per alleviare la sintomatologia dolorosa e per riposare meglio.quello che mi porta avanti e' la mia famiglia che mi e' molto vicina e il ricordo di quei momenti di regressione in cui potevo avere una vita quasi normale.spero di star meglio al piu' presto,cosi'come lo auguro a tutti voi che comprendono cosa significhi vivere con questa malattia.se avete voglia rispondetemi,ci scambiamo qualche informazione utile.

Visualizza Messaggio

ciao maya benvenuta .
un abbraccio antonia :)

#11 maya

maya

    Frequentatore

  • Utenti
  • StellettaStelletta
  • 32 messaggi
  • Location:Livorno

Inviato 28 febbraio 2008 - 19:17:10

ciao maya benvenuta .
un abbraccio antonia :)

Visualizza Messaggio



Ciao Antonia,grazie.un abbraccio a te.

#12 maya

maya

    Frequentatore

  • Utenti
  • StellettaStelletta
  • 32 messaggi
  • Location:Livorno

Inviato 28 febbraio 2008 - 19:51:23

grandissima simpatia e comprensione per il duro lavoro che ti tocca fare, le fabbriche sono i posti peggio pagati e piu pesanti........molti di noi me compresa non riescono piu a lavorare, ma parlaci di te .. se ti va ,
bel nome..

Visualizza Messaggio



Ciao,ci sono.ok parlo un po' di me..sono nata da un parto difficile con forcipe,il dr.disse che ero il suo miracolo perche' non era stato intaccato niente ed ero una bimba sana.ho vissuto un'infanzia serena ma sono sempre stata ipersensibile ad ogni evento e molto malinconica.ogni odore o suono e' sempre stato amplificato per me,la musica la sento nelle viscere e spesso mi commuovo.amo la natura e gli animali.l'inizio della fibro e' stata circa 10 anni fa,probabilmente dopo vari momenti di stress emotivo.iniziarono questi dolori forti e una debolezza che solo voi potete capire.i muscoli erano diventati sassi,e da li'vertigini,sudorazione,diarrea ecc..esami di tutti i tipi e alla fine mi liquidarono come paziente depressa.ma quei dolori atroci,non potevano venire dalla psiche...ma come facevo a farlo capire?la rabbia cresceva..continuo dopo..mi curarono con antidepressivi e magnesio,e per mesi ma la situazione non migliorava.finalmente un medico mi consiglio'farmaci miorilassanti.piano piano ho iniziato a rinascere anche se non avevo piu' le riserve di energia agli sforzi come prima,ma riacquistai la tranquillita' e il riposo.sono stata degli anni benino finche' circa 3 anni fa durante degli sforzi al lavoro in fabbrica mi sono ricomparsi dei dolori lancinanti,roba da suicidio.contratture della muscolatura addominale e pelvica,febbricola,freddo intenso,formicolii e stanchezza ancora piu' marcata.finalmente al reparto di reumatologia a Pisa S.Chiara mi hanno diagnosticato la fibromialgia.certo,non era una gran bella notizia ma ho avuto un gran sollievo sentendomi dire che non ero fuori di testa e la depressione era in conseguenza di questa patologia fortemente invalidante anche se per ora non riconosciuta tale.dopo tutto riesco ancora a ridere di gusto e a sperare che presto trovino una cura risolutiva.un abbraccio e a presto.

Messaggio modificato da maya, 28 febbraio 2008 - 21:52:51


#13 MARIU'

MARIU'

    Amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 198 messaggi
  • Location:Palermo

Inviato 29 febbraio 2008 - 20:13:48

Ciao,ci sono.ok parlo un po' di me......un abbraccio e a presto.

Visualizza Messaggio







Benvenuta cara,;) e complimenti per il lavoro che riesci a fare!! :)


Io non riesco quasi mai a finire le mie 20 ore settimanali in ufficio... Proprio oggi

la mia collega di servizio si è congratulata con me perchè sono riuscita a finire 2

settimane di seguito (tranne un D.H.) e non succedeva da molto...


Quindi ti capisco benissimo, anzi forse no... Come fai a farcela ?:(


Cari auguri.

Un abbraccio, MARIU'. :)




Immagine inserita
BUONE FESTE A TUTTI !

#14 maya

maya

    Frequentatore

  • Utenti
  • StellettaStelletta
  • 32 messaggi
  • Location:Livorno

Inviato 29 febbraio 2008 - 21:26:32

:D


Benvenuta cara,;)  e complimenti per il lavoro che riesci a fare!!  :)
Io non riesco quasi mai a finire le mie 20 ore settimanali in ufficio... Proprio oggi

la mia collega di servizio si è congratulata con me perchè sono riuscita a finire 2

settimane di seguito (tranne un D.H.) e non succedeva da molto...
Quindi ti capisco benissimo, anzi forse no... Come fai a farcela ?:(
Cari auguri.

Un abbraccio, MARIU'.      :)

Visualizza Messaggio


:P Ciao Mariu',ce la sto mettendo tutta,anche se e' veramente dura.capita anche a me purtroppo di dover rimanere a casa quando ho le fasi di riacutizzazione per delle settimane di fila,e quando i dolori e la stanchezza tornano ad essere sopportabili ci riprovo e cosi'via..arrivo a fine turno che sono da buttare via!non ce la faccio poi a fare altro e come ho gia' detto ho la fortuna di vivere ancora in una famiglia che cerca di togliermi ulteriori fatiche fisiche e morali.non so per quanto potra' andare avanti..per il resto la vita sociale e' ormai zero.dimenticavo una cosa importante da dire.ho una sorella di 31 anni che ha l'artrite reumatoide gia' da 4 anni.un abbraccio.

#15 joseph1951

joseph1951

    Grande amico del forum

  • In attesa di convalida
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 604 messaggi

Inviato 01 marzo 2008 - 00:12:25

ciao,sono maya e' il primo giorno che entro nel forum.sono affetta da fibromialgia fisiche.attualmente sto prendendo 1 compressa di ssri,ansiolitici a basse dosi e una compressa da 25mg di pregabalin,il tutto per alleviare la sintomatologia dolorosa e per riposare meglio.quello che mi porta avanti e' la mia famiglia che mi e' molto

Visualizza Messaggio


Ansiolitici e ssri e pregabalin (suppongo una benzo (ma a ch e dosi?) ssri (ma a che dosi?) =un antiplettioci di seconda generazione, si calamamo il dolore (anche l'amiptriilina clam il dolore).
SE asociati hanno effeto sedativo sinergico.

Ma causano un aumneto della stanchezza, come minimo. Zombificano
Da una ricerca internazionale condotta a livello mondiale dai scienziati di fama internazionale, che hanno utilizzzato i dati della FDA, sia quelli pubblicatich e quelli non public\ti per via degli effetti collaterali severi, ha dimostrato che gli SSRI hanno un'effetto di poco superiore al palcebo, ed effetti collaterali ed avversi severi nella maggior parte dei pazienti trattati. La notizia e' stata riportata su tutti i maggiori quoitdiani e sulle tv inglesi ed americani.
E' venuto alla luce quello che predico dalla comparsa degli SSRI.

I dati di alcuni antidepressivi della classe SSRI non sono stati analizzati in quanto le 'industrie farmaceutiche che li producono si sono rifiutate di fornire i dati ai ricercatori.
Uno degli ssri e' stato ritirato volontariamente dall'industria che lo produce, la quale si e' ben guardata dal mettere a disposizione i dati post- e preclinici inerenti Tale antidepressivo e' cmq noto ai clinici per gli effetti molto tossici.
Trovi tutta la storia sul topic che ho postato sugli SSRI
.
L'analisi dei dati e' stata effettuata sulle poplazioni amercane ed inglesi ai qual vengono precritti antidepressivi ssri dagli anni 90 ad oggi.
Solo negli Stati Unti oltre 40 milioni di american assumono ssris da oltre dieci anni in certi casi da vent'anni. Bambini compresi, anche di tre anni di eta'

Ci potrebbe essere un'approccio migliore ai tuoi problemi. E penso proprio che ci sia.
auguri

#16 maya

maya

    Frequentatore

  • Utenti
  • StellettaStelletta
  • 32 messaggi
  • Location:Livorno

Inviato 01 marzo 2008 - 13:25:49

Ansiolitici e ssri e pregabalin (suppongo una benzo (ma a ch e dosi?) ssri (ma a che dosi?) =un antiplettioci di seconda generazione, si calamamo il dolore (anche l'amiptriilina  clam il dolore).
SE asociati hanno effeto sedativo sinergico.

Ma causano un aumneto della stanchezza, come minimo.  Zombificano
Da una ricerca internazionale condotta a livello mondiale dai scienziati di fama internazionale, che hanno utilizzzato i dati della FDA, sia quelli pubblicatich e quelli non public\ti per via degli effetti collaterali severi, ha dimostrato che gli SSRI hanno un'effetto di poco superiore al palcebo,  ed effetti collaterali ed avversi severi nella maggior parte dei pazienti trattati. La notizia e' stata riportata su tutti i  maggiori quoitdiani e sulle  tv inglesi ed americani.
E' venuto alla luce quello che predico dalla comparsa degli SSRI.

I dati di  alcuni antidepressivi della classe SSRI non sono stati analizzati in quanto le 'industrie farmaceutiche che li producono si sono rifiutate di fornire i dati ai ricercatori.
Uno degli ssri e' stato ritirato volontariamente dall'industria che lo produce, la quale si e' ben guardata dal mettere a disposizione i dati post- e preclinici inerenti Tale antidepressivo e' cmq  noto ai clinici  per gli effetti molto tossici.
Trovi tutta la storia sul topic che ho postato sugli SSRI
.
L'analisi dei dati e' stata effettuata sulle poplazioni amercane ed inglesi ai qual vengono precritti antidepressivi ssri dagli anni 90  ad oggi.
Solo negli Stati Unti oltre  40 milioni di american assumono ssris da oltre dieci anni in certi casi da vent'anni. Bambini compresi, anche di tre anni di eta'

Ci potrebbe essere un'approccio migliore ai tuoi problemi. E penso proprio che ci sia.
auguri

Visualizza Messaggio


Grazie per le informazioni che mi hai dato,in effetti ho dovuto interrompere il pregabalin perche' mi aumentava la stanchezza,l'intestino era praticamente bloccato e in piu'ero gonfia di liquidi.in attesa di cure meno tossiche sto prendendo mezza compressa di zoloft da 50 mg,e 10 gocce di alprazolam la sera o la mattina a seconda delle turnazioni di lavoro.ciao Maya.

#17 joseph1951

joseph1951

    Grande amico del forum

  • In attesa di convalida
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 604 messaggi

Inviato 01 marzo 2008 - 14:40:32

Grazie per le informazioni che mi hai dato,in effetti ho dovuto interrompere il pregabalin perche' mi aumentava la stanchezza,......................di zoloft da 50 mg,e 10 gocce di alprazolam la sera o la mattina a seconda delle turnazioni di lavoro.ciao Maya.

Visualizza Messaggio


Poi i turno sono un vero disastro per i bioritmi del corpo, sopprattutto in persone che hanno gia' problemi disfunzionali immuno-ormonali, ecc
Poi le tossiene che ci sono nell'ambiente di lavoro???

Siamo sicuri che il lavoro nella fabbrica in cui lavori non siano la causa principale od aggravante la tua malattia?

LO so, si fa' presto a dirlo... e lo so che di lavoro c''e ne e' poco...non solo in Italia..

#18 maya

maya

    Frequentatore

  • Utenti
  • StellettaStelletta
  • 32 messaggi
  • Location:Livorno

Inviato 01 marzo 2008 - 21:01:14

Poi i turno sono un vero disastro per i bioritmi del corpo, sopprattutto in persone che hanno gia' problemi disfunzionali immuno-ormonali, ecc
Poi le tossiene che ci sono nell'ambiente di lavoro???

Siamo sicuri che il lavoro nella fabbrica in cui lavori non siano la causa principale od aggravante la tua malattia?

LO so, si fa' presto a dirlo... e lo so che di lavoro c''e ne e' poco...non solo in Italia..

Visualizza Messaggio



Ciao,credo che il mio lavoro aggravi molto la situazione,nel mio reparto facciamo pezzi cromati,quindi inaliamo questa robaccia e i tubi di aspirazione sono a mio avviso non funzionanti come dovrebbero,il rumore e' assordante(per questo ho sempre i tappini alle orecchie)e i turni alla lunga devastano anche le persone piu' sane.vedro' al piu' presto di chiedere se posso fare i 2 turni di giorno evitando la notte.come posso comunque,cerco di stare in mezzo alla natura per ossigenarmi un po'.comunque questo inquinamento atmosferico ed elettromagnetico ci sta ammazzando piano piano tutti.non se puo'piu'.te piuttosto come stai?

#19 joseph1951

joseph1951

    Grande amico del forum

  • In attesa di convalida
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 604 messaggi

Inviato 01 marzo 2008 - 21:54:15

Ciao,credo che il mio lavoro aggravi molto la situazione,nel alla natura per ossigenarmi un po'.comunque questo inquinamento atmosferico ed elettromagnetico ci sta ammazzando piano piano tutti.non se puo'piu'.te piuttosto come stai?

Visualizza Messaggio


Turni: sfasamo i riitmi, circadiani, settimanali mensil annuali un po' a tuttti. In certe rersone esercitano effetti piu' nefandi che non in altre. Che tipo di tunazione fai? 5 giorni alla settima dalla 6- alla 14, poi tunrno numero 2 - dalla 14- aale 22, poi 5 giorni di notte dalla 22 alla6? Sarebbe il pegiore. Poi le benzo infuiscono sul ritmo circadiano "spostandolo in avanti di 2-6 ore a second della persone. Quibdi come fai a porendere i farmaci. E' chiro che il sistema neurodecrino ed immunologico si sballa,..


Croma. l'Uncio tipoo di cromo che appia che puo' fare bene all'organsimo umano e' il cromo trivaleente Cromon GTF (che e' legato a diverse molecole bioligiche, e a dosaggi bassi. Il cromo al queale sei esposta non mi piace. Poi se fai delle lavorazioni di pezi di cromo, ci sono in giro dellepolverei di silvneti, ecc altri metalli pesanti,
E pioi avrai quanche amalgana, poi predni su il resto dall'inquinamento atmosferico.
Per dirla in breve penso che tu abbia una carica di metalli pesanti molto alta. Il tipo di lavoro e le turnazioni, potrebber peggiorare la malattia, od essere stati ed essere causa della malattia.

Non e ' la prima volta che le persone si ammalano in ambiente industriale (montecatini anni '60, silicosi nelle fabbriche di mattoni, asbestosi..........ecc)

I metalli pesanti si accumulano nel sague nel grasso, ecc

Ti posto a parte come allegat oalcune pagientte con
1- il sunto della Dr Sarah Myhill, che fa vari test per la sensibiliata' e la quantificazione nel copro dei metalli pesanti . Usa il Bolab di Londra.
Edanceh una lista di alcuni siti web in italiano (solo 10) per darti una qualche informazione sulle intosicazioni da cromo.
Ma se lavori con il cromo non sei intossicata solo di cromo.

Qual'e' la percentuale di colleghi che lavora nella tua stessa fabbrica che soffrono di sintomi simili ai tuoi??? 50% o di piu'? Non mi sorprenderebe se la percentual ee' alta e la severita dei sintomi e' in correlazione con gli di lavoro che hanno accumulato in fabbrica. Da piu sono li e peggio stanno?
Vero o non Vero?

Antiepelleti, ssri, e alrpoazolm certo nn ti curano. T sopprimono momentanemente il dolore e ti addomentano artificialmente, Ti imbesuiscono.


Qualche eamino del sangue: saliva, tessuto adiposo, test del chewing gum , lo vogliamo fare? Magari in un centro di medicina del lavoro od in un centro che si occupa di malattie causate da metalli pensanti?
Pioi se lavorare in fabbrica ti ha avvelnato.....beh si puo sempre adire le vie legali....
auguroni

Allega File(s)



#20 vivolenta

vivolenta

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2.650 messaggi

Inviato 01 marzo 2008 - 22:03:19

il maugeri di pavia si occupa di queste cose se ti serve ti posso dare un contatto. ( telefono nomi..)
Maya se sei interessata mandami mp
Meglio cinghiale che pecora

#21 maya

maya

    Frequentatore

  • Utenti
  • StellettaStelletta
  • 32 messaggi
  • Location:Livorno

Inviato 01 marzo 2008 - 22:20:11

Turni: sfasamo i riitmi, circadiani, settimanali mensil annuali un po' a tuttti. In certe rersone esercitano effetti piu' nefandi che non in altre. Che tipo di tunazione fai? 5 giorni alla settima dalla 6- alla 14, poi tunrno numero 2 - dalla 14- aale 22, poi 5 giorni di notte dalla 22 alla6? Sarebbe il pegiore. Poi le benzo infuiscono sul ritmo circadiano "spostandolo in avanti di 2-6 ore a second della persone. Quibdi come fai a porendere i farmaci. E' chiro che il sistema neurodecrino ed immunologico si sballa,..
Croma. l'Uncio tipoo di cromo che appia che puo' fare bene all'organsimo umano e' il cromo trivaleente Cromon GTF (che e' legato a diverse molecole bioligiche, e a dosaggi bassi. Il cromo al queale sei esposta non mi piace. Poi se fai delle lavorazioni di pezi di cromo, ci sono in giro dellepolverei di silvneti, ecc altri metalli  pesanti,
E pioi avrai quanche amalgana, poi predni su il resto dall'inquinamento atmosferico.
Per dirla in breve penso che tu abbia una carica di metalli pesanti molto alta. Il tipo di lavoro e le turnazioni, potrebber peggiorare la malattia, od essere stati ed essere causa della malattia.

Non e ' la prima volta che le persone si ammalano in ambiente industriale (montecatini anni '60, silicosi nelle fabbriche di mattoni, asbestosi..........ecc)

I metalli pesanti si accumulano nel sague nel grasso, ecc

Ti posto a parte come allegat oalcune pagientte con
1- il sunto della Dr Sarah Myhill, che fa vari test per la sensibiliata'  e la quantificazione nel copro dei metalli pesanti . Usa il Bolab di Londra.
Edanceh una lista di  alcuni siti web in italiano (solo 10) per darti una qualche informazione sulle intosicazioni da cromo.
Ma se lavori  con il cromo non sei intossicata solo di cromo.

Qual'e' la percentuale di colleghi che lavora nella tua stessa fabbrica che soffrono di  sintomi simili ai tuoi???  50% o  di piu'? Non mi sorprenderebe se la percentual ee' alta e la severita dei sintomi e' in correlazione con gli di lavoro che hanno  accumulato in fabbrica. Da piu sono li e peggio stanno?
Vero o non Vero?

Antiepelleti, ssri, e alrpoazolm certo nn ti curano. T sopprimono momentanemente il dolore e ti addomentano artificialmente, Ti imbesuiscono.
Qualche eamino del sangue: saliva, tessuto adiposo, test del chewing gum , lo vogliamo fare? Magari  in un centro di medicina del lavoro od in un centro che si occupa di malattie  causate da metalli pensanti?
Pioi se lavorare in fabbrica ti ha avvelnato.....beh si puo sempre adire le vie legali....
auguroni

Visualizza Messaggio



faccio proprio quei turni.5 giorni6-14,5 notti 22-6 e 5 14-22.per quanto riguarda i miei colleghi,non hanno la patologia mia ma sono tutti molto stanchi e tanti di loro sono in cura con psicofarmaci.c'e' stato un aumento di ragazzi con cancro ed uno ultimamente malato di leucemia non ce l'ha fatta ed e' morto a soli 27 anni.vedro' di fare qualche analisi che mi consigli.e grazie ancora.oltre ad essere molto informato mi sembri una persona molto intelligiente.tanti auguri anche a te.

#22 maya

maya

    Frequentatore

  • Utenti
  • StellettaStelletta
  • 32 messaggi
  • Location:Livorno

Inviato 01 marzo 2008 - 22:34:47

il maugeri di pavia si occupa di queste cose se ti serve ti posso dare un contatto. ( telefono nomi..)
Maya se sei interessata mandami mp

Visualizza Messaggio


ok.ti ringrazio.siete in gamba,e sono veramente contenta di poter comunicare con voi.

#23 joseph1951

joseph1951

    Grande amico del forum

  • In attesa di convalida
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 604 messaggi

Inviato 02 marzo 2008 - 00:05:23

faccio proprio quei turni.5 giorni6-14,5 notti 22-6 e 5 14-22.per quanto riguarda i miei colleghi,non hanno la patologia mia ma sono tutti molto stanchi e tanti di loro sono in cura con psicofarmaci.c'e' stato un aumento di ragazzi con cancro ed uno ultimamente malato di leucemia non ce l'ha fatta ed e' morto a soli 27 anni.vedro' di fare qualche analisi che mi consigli.e grazie ancora.

oltre ad essere molto informato mi sembri una persona molto intelligiente.tanti auguri anche a te.

Visualizza Messaggio


Mi sa tanto che la fabbrica in cui lavori non ha i filtri adatti per eliminare non solo il cromo ma tutte le altre sostanze metalliche e volatili tossiche che causano queste patologie ( leucemia compresa)
prescrivervi degli ssri (ma quali?: prozac e simili aumentano l'effetto sedativo delle benzo, effetto che viene ulteriormente aumentato dai farmaci antiepilettici sia di prima (fenitoina = gardenale) che di seconda generazione, Chi e' quel medico esperto medicna del lavoro, incosciente, che vi robotizza, cosi' lavorate, e non sentite il dolore, e poi andate al creatore senza fare troppo casino.

Perche' non preparate un questonario, da fare ciroclare fra i colleghi con la massima discrezione, per poter raccogliere i dati di tutte le malattie ed i sintomi di stanchezza cronica che affliggono i dipendenti della fabbrica, poi traducete tutto in percentuale, collazionate i dati statistici e vedrete che la maggior parte di voi e' affetta da vari sintomi, ad andamento simile, ascrivbili ad intossicazioni varie, dei compsti di lavorazione del cromo.

Non credo che vi possiate rivolgere alle autorita' locali competenti in materia di medicina del lavoro.

Probabilmente le autorita' locali ricevono periodici "massaggini venali" dai proprietari della fabbrica........

Ma, dopo avere raccolto i questionari e collato i dati statistici, una letterina discreta la si potrebbe mandare al commissario europeo preposto alla sorveglianza delle condizioni ambientali dei lavoratori in fabbrica. Alle asociazioni ecologiche...
Se in fabbrica non avete i filtri giusti, anche il terreno circostante la fabrica e' inquinanto.......................pensiero laterale ragazzi.

Poi colpire sempre alla giugulare e con precisione chirurgica!!!


Pero' dovete agire con la massma cautela... e prudenza.

Sento odore di bruciato

auguri e fai le analisi

Messaggio modificato da joseph1951, 02 marzo 2008 - 00:57:41


#24 phoenix

phoenix

    Nuovo entrato

  • Utenti
  • Stelletta
  • 8 messaggi

Inviato 12 marzo 2008 - 21:06:43

Ciao,ci sono.ok parlo un po' di me..sono nata da un parto difficile con forcipe,il dr.disse che ero il suo miracolo perche' non era stato intaccato niente ed ero una bimba sana.ho vissuto un'infanzia serena ma sono sempre stata ipersensibile ad ogni evento e molto malinconica.ogni odore o suono e' sempre stato amplificato per me,la musica la sento nelle viscere e spesso mi commuovo.amo la natura e gli animali.l'inizio della fibro e' stata circa 10 anni fa,probabilmente dopo vari momenti di stress emotivo.iniziarono questi dolori forti e una debolezza che solo voi potete capire.i muscoli erano diventati sassi,e da li'vertigini,sudorazione,diarrea ecc..esami di tutti i tipi e alla fine mi liquidarono come paziente depressa.ma quei dolori atroci,non potevano venire dalla psiche...ma come facevo a farlo capire?la rabbia cresceva..continuo dopo..mi curarono con antidepressivi e magnesio,e per mesi ma la situazione non migliorava.finalmente un medico mi consiglio'farmaci miorilassanti.piano piano ho iniziato a rinascere anche se non avevo piu' le riserve di energia agli sforzi come prima,ma riacquistai la tranquillita' e il riposo.sono stata degli anni benino finche' circa 3 anni fa durante degli sforzi al lavoro in fabbrica mi sono ricomparsi dei dolori lancinanti,roba da suicidio.contratture della muscolatura addominale e pelvica,febbricola,freddo intenso,formicolii e stanchezza ancora piu' marcata.finalmente al reparto di reumatologia a Pisa S.Chiara mi hanno diagnosticato la fibromialgia.certo,non era una gran bella notizia ma ho avuto un gran sollievo sentendomi dire che non ero fuori di testa e la depressione era in conseguenza di questa patologia fortemente invalidante anche se per ora non riconosciuta tale.dopo tutto riesco ancora a ridere di gusto e a sperare che presto trovino una cura risolutiva.un abbraccio e a presto.

Visualizza Messaggio

A parte darti il mio caloroso benvenuto cara Maya, devo farti i miei complimenti per lo spirito e la positivita' con cui affronti questa malattia cosi' rognosa. Ti capisco bene per il sollievo che hai avuto alla notizia di avere la Fibro, sembra paradossale essere contenti dopo essersi sentiti dire di essere malati, ma e' cosi', la stessa cosa e' successa per me, nessuno mi credeva, mi guardava con occhi stralunati, e solo la mia convinzione di avere qualcosa di organico mi ha eprmesso di capire cosa ci fosse sotto ai miei disparati sintomi.
Non ti arrendere,mantieni questo spirito, anche io spero e mi auguro che trovino una cura risolutiva per tutti noi, ma nel frattempo stringo i denti e la vivo con serenita', e continuo a mantenere ilr ecord di non aver ancora fatto un giorno di malattia dopo due anni di lavoro.
In bocca al lupo.
:D




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

Tutti i testi degli articoli e la veste grafica sono proprietà esclusiva di CFSItalia e ne è vietata la riproduzione, totale o parziale,

senza esplicita autorizzazione da parte degli amministratori.

Gli amministratori e moderatori non sono responsabili dei messaggi scritti dagli utenti sul forum. Il Forum ha carattere divulgativo e le informazioni contenute non devono sostituirsi alle visite, alle diagnosi e alle terapie mediche.