Vai al contenuto

Foto

Lo Ionizzatore Ideale


  • Per cortesia connettiti per rispondere
6 risposte a questa discussione

#1 Johnny

Johnny

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 628 messaggi

Inviato 13 febbraio 2008 - 19:16:37

Ciao a tutti....

Devo munirmi di ionizzatore da stanza.

Qualcuno di voi conosce l'articolo?
Qualcuno di voi ne usa?
Sapete dirmi se ci sono delle particolari
caratteistiche delle quali bisogna accertarsi
prima del suo acquisto?
(dicono che quelli sparanti ozono non andrebbero bene....)
Insomma, esiste uno ionizzatore ideale?
Se si, sapete darmi indicazioni (link) ove
acquistarlo, eventualmente?


Grazie.

:1:

Messaggio modificato da Johnny, 13 febbraio 2008 - 19:17:09


#2 Zac

Zac

    Grande amico del forum

  • Amministratori
  • 2.827 messaggi
  • Gender:Male

Inviato 13 febbraio 2008 - 23:52:11

Se riesco nei prossimi giorni ti posto qualche informazione.
Sono anni che li uso, prima li assemblavo e li vendevo a collelghi ecc., hanno aiutato parecchie persone con problemi di intolleranze/allergie a pollini, fumi, e altre sostanze comunemente presenti nelle nostre abitazioni, hanno risparmiato quindi l'assunzione di antistaminici, facendo dormire sonni tranquilli a genitori e figli.
Un miracolo ? quasi.. in fondo si tratta solo di portare l'aria che respiriamo ai livelli di quella pura della montagna o di quella sulla spiaggia nelle ore mattutine, dove gli ioni negativi si attaccano alle particelle e le appesantiscono facendole precipitare a terra.
Mi informo anche sui costi, sono 4 anni che non mi aggiorno.

Ciao

Zac

Zac
Amministrazione

--------------------
"In medicina tutto quello che è sconosciuto è malattia mentale" (...)
"Una delle malattie più diffuse è la diagnosi." (Karl Kraus)
NO_CFS.gif

Le foto di Zac qui: PhotoZac


#3 Johnny

Johnny

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 628 messaggi

Inviato 14 febbraio 2008 - 09:01:44

Se riesco nei prossimi giorni ti posto qualche informazione.
Sono anni che li uso, prima li assemblavo e li vendevo a collelghi ecc., hanno aiutato parecchie persone con problemi di intolleranze/allergie a pollini, fumi, e altre sostanze comunemente presenti nelle nostre abitazioni, hanno risparmiato quindi l'assunzione di antistaminici, facendo dormire sonni tranquilli a genitori e figli.
Un miracolo ? quasi.. in fondo si tratta solo di portare l'aria che respiriamo ai livelli di quella pura della montagna o di quella sulla spiaggia nelle ore mattutine, dove gli ioni negativi si attaccano alle particelle e le appesantiscono facendole precipitare a terra.
Mi informo anche sui costi, sono 4 anni che non mi aggiorno.

Ciao

Zac

Visualizza Messaggio


Grazie Zac....
Attendo fiducioso.

:1:


#4 Zac

Zac

    Grande amico del forum

  • Amministratori
  • 2.827 messaggi
  • Gender:Male

Inviato 17 febbraio 2008 - 21:52:58

Ciao Jonny,
scusa il ritardo :lol:

Sono certo che avrai cercato in rete e avrai trovato parecchie informazioni, ti metto un link per scaricare una serie di note che avevo cercato per accompagnare gli ionizzatori che costruivo.
Consigliavo sempre, però, di prendere quelli con i filtri e con ventilazione forzata, perchè quelli che assemblavo io, funzionavano "troppo" bene e la manutenzione era alta.
Ti spiego, se un apparecchio svolge bene la sua funzione, si sporca moltissimo, le sue "punte" (spilli), attirano tantissima schifezza, polvere, pollini, batteri, fumo, ecc., tutto quello che di solito è sospeso nell'aria che ci circonda.
Quelli a ventilazione forzata hanno dei filtri che trattengono questo sporco e quindi si possono sostituire o lavare facilmente.
L'ozono non ha nulla a che vedere con gli ioni negativi, l'ozono, O3, è un gas che viene prodotto sempre con le alte tensioni e che serve a diversi scopi, come per invecchiare il vino ecc., ma, da quello che ho letto, gli ionizzatori in vendita non ne producono assolutamente.

I prezzi variano dai 100 euro ai 700 !
Cerca di stare, se riesci, su una marca che ti dia garanzia e che ti assicuri anche un servizio post vendita sui filtri ecc., scarta quelli poco potenti, alcuni producono pochi ioni e molto rumore ;)
Alcuni hanno anche una lampada UV che sterilizza l'aria, su questo non mi pronuncio, non conosco questo aspetto.
Ne ho visti personalmente di due marche, Philips e Vortice, li trovi anche in Megastore come Mediaworld, Comet, Unieuro ecc., scrivi su un motore di ricerca “ionizzatore prezzo” e ti esce una valanga di materiale.

Posso dirti che sono sempre stato contento di questi apparecchi e non ho mai trovato controindicazioni, tieni sempre presente che sono esperienze personali.

Ciao

Zac


*************

Ioni Negativi
Il purificatore d’aria con Ionizzatore produce ioni negativi. Gli ioni positivi attraggono e trattengono gli agenti inquinanti, le particelle di polvere e altre sostanze dannose aerodisperse in un locale. Gli ioni negativi abbondanti in ambienti naturali come le foreste, le zone limitrofe alle cascate, le spiagge, neutralizzano gli effetti degli ioni positivi, rendendo l’aria più pulita.

L’aria che respiriamo nelle nostre abitazioni contiene ogni sorta di invisibili e dannose “sorprese”.

Se si pensa che, mediamente, si trascorre in casa dal 60% al 95% del proprio tempo e che si respira 22.000 volte al giorno, ci si rende conto che rendendo quest’aria più pura, libera da particelle inquinanti, batteri e polveri, si può veramente prendere un respiro di sollievo.

Concentrazione media di anioni in un metro cubo di aria:
• Alta montagna 1 miliardo
• Collina 200 milioni
• Città pulite 80 milioni
• Città inquinate 20 milioni
• Luoghi chiusi (casa, ufficio, negozio, ecc.) 5 milioni
In natura gli anioni sono presenti nell'aria attraverso l'azione dei raggi ultravioletti

Il purificatore d’aria con Ionizzatore è in grado non solo di intercettare le particelle inquinanti come i peli degli animali domestici, le polveri e gli acari, ma persino di filtrare inquinanti di grandezza microscopica come pollini (spesso causa di reazioni allergiche), batteri, germi, fumo stagnante e persino i cattivi odori. L’aria pulita è resa ancora più fresca grazie al generatore di ioni negativi. Così rigenerata, l’aria raggiunge ogni angolo della stanza ristabilendo il corretto equilibrio ionico nel locale.

La ricerca medica ha scoperto che inalare troppi ioni positivi può essere dannoso per la salute. Quando respiriamo ioni positivi nei polmoni, essi vengono introdotti nel flusso sanguigno. Quindi possono innescare diverse reazioni dannose come il rilascio diun eccesso di serotonina e di istamina.

Gli ioni negativi, portano inoltre i seguenti benefici:
- Minor tendenza a raffreddori ed influenze.
- Miglioramento del sonno, meditazione e rilassamento.
- Aumento della capacità polmonare.
- Aumento dell’utilizzo delle vitamine B e C.
- Sollievo da allergie e febbre da fieno.
- Sollievo da emicranie.
- Sollievo delle vie respiratorie e del naso.
- Riduzione di intensità degli attacchi d’asma.
- Miglioramento del sistema immunitario.
- Sollievo dal disagio causato da un eccesso di serotonina ("ormone del buon umore" quando il tasso di serotonina nel sangue sale ci si sente nervosi, tesi, depressi)
- Sollievo da gola irritata, tosse bronchiale, nausea.
- Normalizzazione di squilibri ormonali.
- Diminuzione dell’irritabilità, depressione e tensione.
- Aumento dell’attenzione.
- Aumento della produttività lavorativa.
- Miglioramento della concentrazione.
- Funzionamento più efficace di tutto l’organismo.


Ionizzatori.doc

Zac
Amministrazione

--------------------
"In medicina tutto quello che è sconosciuto è malattia mentale" (...)
"Una delle malattie più diffuse è la diagnosi." (Karl Kraus)
NO_CFS.gif

Le foto di Zac qui: PhotoZac


#5 Johnny

Johnny

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 628 messaggi

Inviato 18 febbraio 2008 - 13:38:11

Ciao Jonny,
scusa il ritardo ;)


Gentilissimo....
Grasssssie.

:lol:


#6 vivolenta

vivolenta

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2.650 messaggi

Inviato 18 febbraio 2008 - 17:56:30

jonny ti consiglio di non sottovalutare il consiglio di zac sul rumore dello ionizzatore, anni fa ne acquiati uno ( tanti anni fa..) e se lo vuoi utilizzare per la camera da letto tenendolo acceso la notte , provalo prima di acquistarlo.... :lol:
anche per i filtri, che il mio ho dovuto metterlo in "soffitta" proprio xchè non sono riuscita a trovare quelli di ricambio.
Meglio cinghiale che pecora

#7 romy

romy

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3.870 messaggi
  • Gender:Male
  • Interests:Prima, tutti o quasi,adesso,informatica,salute,politica economica,sopravvivenza e FEDE.(Elimino,ancora,tra i miei interessi,quello per l'informatica e la politica economica.)

Inviato 24 gennaio 2016 - 01:14:48

La nostra salute dipende da:

L'ARIA CHE RESPIRIAMO
IL CIBO CHE MANGIAMO
L'ACQUA CHE BEVIAMO
L'AMBIENTE IN CUI VIVIAMO
I PENSIERI E LE EMOZIONI CHE PROVIAMO.

 

https://www.youtube....h?v=CworOfYGU3c

 

DIMENTICAVO:DELLE DUE L'UNA,SI VOGLIONO più IONI NEGATIVI O più SEROTONINA ED ISTAMINA?

 

 

Alcuni fenomeni biologici correlati alla ionizzazione.

Il sovietico Tchijevky per primo, ipotizzo una correlazione tra aereoioni e il ciclo della serotonina, concetto poi ripreso ed approfondito da vari studiosi tra cui il Dr. Krueger dell’Università di Berkeley (California).

Il neuro-ormone serotonina (5-idrossitriptamina) svolge a livello respiratorio azione costrittiva dei muscoli lisci e dei vasi sanguigni, viene metabolizzata dall’enzima M.A.O. (monoaminoossidasi) situato nel mitocondrio delle cellule

epatiche, renali, encefaliche, polmonari,ecc..Nel sistema nervoso centrale la serotonina è presente in una vasta popolazione di neuroni dei nuclei del rafe e lungo la linea mediana tra mesencefalo e midollo spinale. Tali neuroni

inibiscono la reattività agli stimoli (interni ed esterni) con ricadute sul

comportamento sociale e adattativo (sonno, aggressività, percezione, motricità, umore..). Krueger documentò che l’erogazione di ioni negativi comporta una diminuzione dei livelli di serotonina nel sangue, nell’encefalo e nella periferia nervosa. L’enzima M.A.O. è connesso alla produzione di A.T.P. ne consegue che la ionizzazione negativa dell’aria esalta la produzione di questo.

 

Quindi meditare.Romy


Messaggio modificato da romy, 24 gennaio 2016 - 01:32:57

grafico2.jpg

 

 

Iosto'conChiara

 

Quando le voci in te parlano di fine;

quando la mente dice che hai perduto;

quando credi che sia impossibile;

eppure prosegui,ti sollevi sulla tua Spada;

e fai ancora un altro passo;

Lì è dove termina l'Uomo;

Lì è dove comincia Dio.

 

Mentre si aspettano future ricerche è importante per prima cosa non
nuocere.

Non è vero che i giorni di pioggia sono i più brutti, sono gli unici in cui puoi camminare a testa alta anche se stai piangendo.

 

"Nessun Medico può dire che una malattia é Incurabile.
Affermarlo é come offendere Dio, la Natura e disprezzare il Creato.
Non esiste malattia, per quanto terribile possa essere,
per la quale Dio non abbia una cura corrispondente
".
                                                                                              Paracelso

 

“Questa realtà è solo un sogno di cui siamo convinti!”

YungRalphPooter.jpg


Mio collegamento

Per quanto riguarda l'ipotesi che la CFS possa essere una forma di Depressione Mentale,tutti gli studi hanno contraddetto tale approccio.Per citare un solo ma importante rilievo clinico:i livelli di Cortisolo sono molto bassi nella CFS,al contrario di quelli alterati verso l'alto della Sindrome Depressiva.


Allora, se capiamo che siamo responsabili di ciò che viviamo, già questo cambia del tutto la visione delle cose.

 

Livello anormalmente alto o basso di cAMP causa difetti di apprendimento e di capacità di memoria,in generale.

Sul cAMP ci sarebbero molte cose da dire al fine di una buona memoria e cognitività,forse lo faro' un giorno sul mio topic,tempo permettendo,ora voglio solo ripetere una verità a cui sono arrivato da qualche anno,aumentare il cAmp nei giovani comporta un miglior apprendimento e memoria,accade l'inverso nelle persone adulte o anziane.Quindi il cervello dei giovani si comporta all'opposto dei cervelli dei vecchi ed anziani questo avviene anche negli animali da laboratorio,questo spiega anche tutta la diatriba sulla Cannabis terapeutica..........negativa nei giovani un toccasana negli anziani,perchè comporta una diminuzione,appunto,del cAmp e quindi potenzia la comunicazione tra neuroni e quindi la memoria,apprendimento e cognitività,mal ridotti nella CFS/ME,fibromialgia,MCS,MBS,ed altre......

 

https://www.youtube....h?v=ICjFAa2ZbIY

 

 

 

 

1zft02g.gif

 





0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

Tutti i testi degli articoli e la veste grafica sono proprietà esclusiva di CFSItalia e ne è vietata la riproduzione, totale o parziale,

senza esplicita autorizzazione da parte degli amministratori.

Gli amministratori e moderatori non sono responsabili dei messaggi scritti dagli utenti sul forum. Il Forum ha carattere divulgativo e le informazioni contenute non devono sostituirsi alle visite, alle diagnosi e alle terapie mediche.