Vai al contenuto

CORONA VIRUS COVID-19 e CFS/ME:
i suggerimenti della dottoressa Klimas. QUI
Foto

La depressione?Si combatte


  • Per cortesia connettiti per rispondere
Nessuna risposta a questa discussione

#1 Cocci

Cocci

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1.285 messaggi

Inviato 06 novembre 2007 - 18:02:50

Ansa, 04/09/2007

La depressione? Si combatte con le cure termali ozonizzate
Presentata stamani a Montecatini Terme una ricerca secondo la quale la depressione si può sconfiggere con le cure termali



La depressione si può combattere anche con le cure termali. E' il risultato di una ricerca curata da Donatella Marazziti, professoressa del dipartimento di psichiatria, neurobiologia, farmacologia e biotecnologie dell'Università di Pisa e Antonio Galassi, direttore sanitario delle Terme di Montecatini. Lo studio, "Modificazione del trasportatore della serotonina dopo balneoterapia ozonizzata termale correlata alla sensazione di benessere", è stato presentato stamani ed è stato condotto su 20 soggetti sani sottoposti a balneoterapia ozonizzata in acqua cloruro-sodica di Montecatini, tra le 8 del 9 del mattino per evitare le interferenze dei ritmi circadiani. I pazienti sono stati poi sottoposti a prelievi di sangue prima e dopo il trattamento termale all'ozono. "La sensazione soggettiva di benessere, stimolata dalla balneoterapia ozonizzata termale - ha spiegato Donatella Marazziti - è verosimilmente provocata da un aumento in circolo di serotonina, un neurotrasmettitore del sistema nervoso centrale, regolatore di numerose funzioni tra cui umore, affettività e ritmo di molti ormoni. Il lavoro condotto su soggetti sani ha dimostrato come modificazioni del trasportatore della serotonina studiate sul comparto piastrinico e rilevate in corso di varie patologie neuro-psichiatriche, possono essere anche rilevate in corso di terapia termale, giustificando la sensazione di benessere rilevata clinicamente, con le modificazioni del re-uptake del sistema serotoninergico". La ricerca, che è stata definita unica a livello mondiale, sarà pubblicata nel prossimo numero dalla rivista internazionale "Progress in Neuro-Psychopharmacology & Biological Psychiatry".
"una carta del mondo che non contiene il Paese dell'Utopia non è degna nemmeno di uno sguardo ,perchè non contempla il solo Paese al quale l'umanità approda di continuo.E quando vi getta l'ancora ,la vedetta scorge un Paese migliore e l'Umanità di nuovo fa vela"
Oscar Wilde




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

Tutti i testi degli articoli e la veste grafica sono proprietà esclusiva di CFSItalia.it e ne è vietata la riproduzione, totale o parziale,

senza esplicita autorizzazione da parte degli amministratori.

 

Le informazioni fornite in questo Forum non intendono sostituirsi né implicitamente né esplicitamente al parere professionale di un medico né a diagnosi, trattamento o prevenzione di qualsivoglia malattia e/o disturbo. CFSItalia.it non ha alcun controllo sul contenuto di siti terzi ai quali sia collegato tramite link e non potrà essere ritenuto responsabile per qualsivoglia danno causato da quei contenuti. Gli amministratori e moderatori non sono responsabili dei messaggi scritti dagli utenti sul forum.