Vai al contenuto

Foto

Fibromialgia: esistono marcatori di malattia?


  • Discussione bloccata Questa discussione è bloccata
Nessuna risposta a questa discussione

#1 VITTORIA

VITTORIA

    Grande amico del forum

  • Amministratori
  • 2.297 messaggi
  • Gender:Female
  • Location:Roma

Inviato 03 novembre 2007 - 00:58:55

V Congresso Nazionale dell’Associazione Italiana Sindrome Fibromialgica - Onlus
Milano - 3 Febbraio 2007


Fibromialgia: esistono marcatori di malattia?

L. Bazzichi*, F. De Feo*, C. Giacomelli^, T. Giuliano*, A. Consensi*, S. Bombardieri*

* Dipartimento di Medicina Interna, U. O. Universitaria di Reumatologia, Ospedale S. Chiara, Pisa
^ Dipartimento di Psichiatria, Neurobiologia, Farmacologia e Biotecnologie, Università di Pisa


La fibromialgia (FM) è una patologia reumatica caratterizzata da dolore muscolo-scheletrico cronico diffuso, senso di tensione e/o rigidità a carico dei muscoli e delle articolazioni, facile affaticabilità, disturbi del sonno e della sfera emotiva, positività alla digitopressione in almeno 11 di 18 tender points (TP) [1, 2]. Tale patologia ha un'incidenza del 2% sulla popolazione generale ma si riscontra con maggior frequenza nelle donne di mezza età [3].

Attualmente l'eziopatogenesi della fibromialgia non è stata ancora chiarita; l'assenza di lesioni anatomo-patologiche, di anomalie bioumorali e di alterazioni evidenziabili con le più classiche metodiche strumentali ha creato notevoli difficoltà di diagnosi; i fibromialgici affetti dalla forma primitiva di malattia non presentano impegno d'organo nè alterazioni umorali dei normali esami di routine.

Nonostante la FM non sia associata ad evidenti danni organici, è comunque una patologia fortemente invalidante.

PER LEGGERE TUTTO IL RESTO CLICCATE QUI: http://www.sindromef..._v_bazzichi.php pagina sito dell'AISF
VITTORIA
Amministrazione CFSitalia

-------------------------------------------------------
"Il Forum ha carattere divulgativo e le informazioni contenute non devono sostituirsi alle visite e alle diagnosi mediche. Ricordate che l'autodiagnosi e l'autoterapia possono essere pericolose"
==============================


"Il senso della vita
è dare senso alla vita”

(R.Steiner)




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

Tutti i testi degli articoli e la veste grafica sono proprietà esclusiva di CFSItalia e ne è vietata la riproduzione, totale o parziale,

senza esplicita autorizzazione da parte degli amministratori.

Gli amministratori e moderatori non sono responsabili dei messaggi scritti dagli utenti sul forum. Il Forum ha carattere divulgativo e le informazioni contenute non devono sostituirsi alle visite, alle diagnosi e alle terapie mediche.