Vai al contenuto

Foto

L'importanza dei PROBIOTICI e PREBIOTICI.....


  • Per cortesia connettiti per rispondere
10 risposte a questa discussione

#1 romy

romy

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3.870 messaggi
  • Gender:Male
  • Interests:Prima, tutti o quasi,adesso,informatica,salute,politica economica,sopravvivenza e FEDE.(Elimino,ancora,tra i miei interessi,quello per l'informatica e la politica economica.)

Inviato 04 dicembre 2005 - 20:56:23

http://www.guna.it/A...A41D152C58BFC58



Dopo aver provato decine di probiotici e prebiotici, posso dire che
questi farmaci sono la fine del mondo.
Li uso per l'intestino e sue problematiche, per la candida e per i problemi di stipsi,ed ho avuto ottimi risultati a tutt'oggi,ma costano abbastanza pero'.
Romy

Immagine inserita

Immagine inserita

Immagine inserita

grafico2.jpg

 

 

Iosto'conChiara

 

Quando le voci in te parlano di fine;

quando la mente dice che hai perduto;

quando credi che sia impossibile;

eppure prosegui,ti sollevi sulla tua Spada;

e fai ancora un altro passo;

Lì è dove termina l'Uomo;

Lì è dove comincia Dio.

 

Mentre si aspettano future ricerche è importante per prima cosa non
nuocere.

Non è vero che i giorni di pioggia sono i più brutti, sono gli unici in cui puoi camminare a testa alta anche se stai piangendo.

 

"Nessun Medico può dire che una malattia é Incurabile.
Affermarlo é come offendere Dio, la Natura e disprezzare il Creato.
Non esiste malattia, per quanto terribile possa essere,
per la quale Dio non abbia una cura corrispondente
".
                                                                                              Paracelso

 

“Questa realtà è solo un sogno di cui siamo convinti!”

YungRalphPooter.jpg


Mio collegamento

Per quanto riguarda l'ipotesi che la CFS possa essere una forma di Depressione Mentale,tutti gli studi hanno contraddetto tale approccio.Per citare un solo ma importante rilievo clinico:i livelli di Cortisolo sono molto bassi nella CFS,al contrario di quelli alterati verso l'alto della Sindrome Depressiva.


Allora, se capiamo che siamo responsabili di ciò che viviamo, già questo cambia del tutto la visione delle cose.

 

Livello anormalmente alto o basso di cAMP causa difetti di apprendimento e di capacità di memoria,in generale.

Sul cAMP ci sarebbero molte cose da dire al fine di una buona memoria e cognitività,forse lo faro' un giorno sul mio topic,tempo permettendo,ora voglio solo ripetere una verità a cui sono arrivato da qualche anno,aumentare il cAmp nei giovani comporta un miglior apprendimento e memoria,accade l'inverso nelle persone adulte o anziane.Quindi il cervello dei giovani si comporta all'opposto dei cervelli dei vecchi ed anziani questo avviene anche negli animali da laboratorio,questo spiega anche tutta la diatriba sulla Cannabis terapeutica..........negativa nei giovani un toccasana negli anziani,perchè comporta una diminuzione,appunto,del cAmp e quindi potenzia la comunicazione tra neuroni e quindi la memoria,apprendimento e cognitività,mal ridotti nella CFS/ME,fibromialgia,MCS,MBS,ed altre......

 

https://www.youtube....h?v=ICjFAa2ZbIY

 

 

 

 

1zft02g.gif

 


#2 VITTORIA

VITTORIA

    Grande amico del forum

  • Amministratori
  • 2.294 messaggi
  • Gender:Female
  • Location:Roma

Inviato 07 dicembre 2005 - 00:17:02

“Se credete che l’intestino abbia a che fare solamente con la digestione, potreste sorprendervi scoprendo che questo organo gioca un ruolo fondamentale anche nel sistema immunitario……”


“La maggior parte delle persone è consapevole del nesso tra disturbo intestinale e batteri patogeni ("cattivi"). Meno noto è il ruolo positivo dei batteri intestinali benefici (probiotici) per la salute e il benessere…..”


“…...Il PROBIOTICO è un supplemento dietetico costituito da microrganismi vivi, capaci di influenzare positivamente l'ecosistema intestinale, nel quale arrivano ancora vitali, dopo aver superato le barriere costituite dai succhi gastrici e dalle secrezioni digestive dell'intestino tenue, pur con alcune perdite; a queste tuttavia si può ovviare sottoponendo i Probiotici ad un moderno processo di microincapsulazione, che permette loro di superare la barriera gastrica, mantenendo intatta la capacità di colonizzare l'intestino, dove interagiscono potenziando la flora microbica e ristabilendo l'equilibrio eventualmente perduto per le cause che abbiamo elencato. I Probiotici si avvalgono della presenza delle sostanze prebiotiche utili alla loro proliferazione….”

”….I PREBIOTICI sono costituiti da oligosaccaridi e polisaccaridi non digeribili per l'organismo umano, non vengono quindi attaccati dagli enzimi digestivi e di conseguenza non possono essere assimilati nell'intestino tenue, ma agiscono da nutrimento per la flora microbica intestinale.
Uno dei Prebiotici più interessanti è l'inulina….”

Dobbiamo quindi orientare la nostra scelta verso integratori di fermenti lattici probiotici di buona qualità, che rispondano alle caratteristiche suddette, che contengano un alto numero di cellule vitali Probiotiche, almeno 5-10 miliardi per capsula, con il fattore Prebiotico che ne garantisca un'alta replicazione, una volta che siano arrivate a destinazione.

Da: http://www.lerborist...oli/2005_02.php

vedi anche: http://www.farmacia....ecords=1&ID=155
VITTORIA
Amministrazione CFSitalia

-------------------------------------------------------
"Il Forum ha carattere divulgativo e le informazioni contenute non devono sostituirsi alle visite e alle diagnosi mediche. Ricordate che l'autodiagnosi e l'autoterapia possono essere pericolose"
==============================


"Il senso della vita
è dare senso alla vita”

(R.Steiner)

#3 stregatta

stregatta

    Frequentatore

  • Utenti
  • StellettaStelletta
  • 97 messaggi
  • Location:Bergamo
  • Interests:restare a casa, godermi la famiglia, i miciotti e così cercare di migliore il mio stato di NON salute...........<br /><br />avere più tempo da dedicare a me stessa e a chi si trova nella mia situazione..........

Inviato 07 dicembre 2005 - 08:42:44

ciao, forse romy non te lo ricordi, ma abbiamo parlato a lungo al tel. del Symbiolact in bustine, la prima immagine che ha romy ha postato.........
noi in casa li usiamo dal 1995 e non mancano MAI........attualmente sono i probiotici migliori in commercio.........a mia figlia, appunto nel 1995, insieme al symbioflor (che è una specie di vaccino), hanno risolto dopo l'appendicetocmia, delle cistiti recidivanti con sangue dovute ad escherichia coli.................

gli interventi chirurgici, soprattuto all'intestino lasciano strascicki, e lei è stata un mese in ospedale x una "semplice" appendicectomia.......che alla luce delle conoscenze odierne ...(vedi cure omotossicologiche); avremmo potuto e dovuto evitato di farle asportare............ma pazienza..è tutto accaduto quasi 11 anni fà...............

cmq il symbiolact in bustine, se hai l'intestino K.O. associato alle gocce di vaccinium vitis idaea sono favolosi.....costo del symbiolact.........euro 32.............2 bustine al giorno come cura e poi li tieni in casa al bisogno..........i soldi spesi valgono davvero.........saluti...Raffa
:191:

Non vi è vera guarigione senza la pace dell'anima e la gioia interiore.....E. Bach


#4 romy

romy

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3.870 messaggi
  • Gender:Male
  • Interests:Prima, tutti o quasi,adesso,informatica,salute,politica economica,sopravvivenza e FEDE.(Elimino,ancora,tra i miei interessi,quello per l'informatica e la politica economica.)

Inviato 07 dicembre 2005 - 11:41:39

Quello dei probiotici e prebiotici è un grande capitolo per la salute umana.Tempo addietro fui colpito da un articolo pubblicato sul giornale della natura : MA I PROBIOTICI SERVONO?,che mi fece capire la difficoltà,in questo settore,fortemente commercializzato,dove i prodotti spuntano come i funghi, che è difficile trovare il prodotto buono,infatti,la maggioranza dei probiotici non sempre producono gli effetti che promettono.Il settore dei probiotici è una vera giungla,eppure,forse sono gli integratori piu'importanti per una buona salute.Parlare di probiotico è come parlare di Candida,di Disbiosi,di vitamine,di difesa immunitaria e tanto altro ancora.Mi chiedo,ma quanti medici sono preparati su di un tale argomento,che io definisco di centrale importanza per la salute in generale.Romy

http://web.quipo.it/... Probiotici.pdf

grafico2.jpg

 

 

Iosto'conChiara

 

Quando le voci in te parlano di fine;

quando la mente dice che hai perduto;

quando credi che sia impossibile;

eppure prosegui,ti sollevi sulla tua Spada;

e fai ancora un altro passo;

Lì è dove termina l'Uomo;

Lì è dove comincia Dio.

 

Mentre si aspettano future ricerche è importante per prima cosa non
nuocere.

Non è vero che i giorni di pioggia sono i più brutti, sono gli unici in cui puoi camminare a testa alta anche se stai piangendo.

 

"Nessun Medico può dire che una malattia é Incurabile.
Affermarlo é come offendere Dio, la Natura e disprezzare il Creato.
Non esiste malattia, per quanto terribile possa essere,
per la quale Dio non abbia una cura corrispondente
".
                                                                                              Paracelso

 

“Questa realtà è solo un sogno di cui siamo convinti!”

YungRalphPooter.jpg


Mio collegamento

Per quanto riguarda l'ipotesi che la CFS possa essere una forma di Depressione Mentale,tutti gli studi hanno contraddetto tale approccio.Per citare un solo ma importante rilievo clinico:i livelli di Cortisolo sono molto bassi nella CFS,al contrario di quelli alterati verso l'alto della Sindrome Depressiva.


Allora, se capiamo che siamo responsabili di ciò che viviamo, già questo cambia del tutto la visione delle cose.

 

Livello anormalmente alto o basso di cAMP causa difetti di apprendimento e di capacità di memoria,in generale.

Sul cAMP ci sarebbero molte cose da dire al fine di una buona memoria e cognitività,forse lo faro' un giorno sul mio topic,tempo permettendo,ora voglio solo ripetere una verità a cui sono arrivato da qualche anno,aumentare il cAmp nei giovani comporta un miglior apprendimento e memoria,accade l'inverso nelle persone adulte o anziane.Quindi il cervello dei giovani si comporta all'opposto dei cervelli dei vecchi ed anziani questo avviene anche negli animali da laboratorio,questo spiega anche tutta la diatriba sulla Cannabis terapeutica..........negativa nei giovani un toccasana negli anziani,perchè comporta una diminuzione,appunto,del cAmp e quindi potenzia la comunicazione tra neuroni e quindi la memoria,apprendimento e cognitività,mal ridotti nella CFS/ME,fibromialgia,MCS,MBS,ed altre......

 

https://www.youtube....h?v=ICjFAa2ZbIY

 

 

 

 

1zft02g.gif

 


#5 romy

romy

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3.870 messaggi
  • Gender:Male
  • Interests:Prima, tutti o quasi,adesso,informatica,salute,politica economica,sopravvivenza e FEDE.(Elimino,ancora,tra i miei interessi,quello per l'informatica e la politica economica.)

Inviato 08 dicembre 2005 - 18:31:32

ciao,  forse romy non te lo ricordi, ma abbiamo parlato a lungo al tel. del Symbiolact in bustine, la prima immagine che ha romy ha postato.........
noi in casa li usiamo dal 1995 e non mancano MAI........attualmente sono i probiotici migliori in commercio.........a mia figlia, appunto nel 1995, insieme al symbioflor (che è una specie di vaccino), hanno risolto dopo l'appendicetocmia, delle cistiti recidivanti con sangue dovute ad escherichia coli.................

gli interventi chirurgici, soprattuto all'intestino lasciano strascicki, e lei è stata un mese in ospedale x una "semplice" appendicectomia.......che alla luce delle conoscenze odierne ...(vedi cure omotossicologiche); avremmo potuto e dovuto evitato di farle asportare............ma pazienza..è tutto accaduto quasi 11 anni fà...............

cmq il symbiolact in bustine, se hai l'intestino K.O. associato alle gocce di vaccinium vitis idaea sono favolosi.....costo del symbiolact.........euro 32.............2 bustine al giorno come cura e poi li tieni in casa al bisogno..........i soldi spesi valgono davvero.........saluti...Raffa
<_<

Visualizza Messaggio


Cara Raffaella,mi ricordo benissimo della telefonata sul Simbiolact,all'inizio ho preso 2 bustine al giorno,poi ho aggiunto l'inulina,Inuvital,e di simbiolact ne prendo una bustina al giorno.Sul vaccinium vitis idaea dicci di piu'.CiaoRomy

grafico2.jpg

 

 

Iosto'conChiara

 

Quando le voci in te parlano di fine;

quando la mente dice che hai perduto;

quando credi che sia impossibile;

eppure prosegui,ti sollevi sulla tua Spada;

e fai ancora un altro passo;

Lì è dove termina l'Uomo;

Lì è dove comincia Dio.

 

Mentre si aspettano future ricerche è importante per prima cosa non
nuocere.

Non è vero che i giorni di pioggia sono i più brutti, sono gli unici in cui puoi camminare a testa alta anche se stai piangendo.

 

"Nessun Medico può dire che una malattia é Incurabile.
Affermarlo é come offendere Dio, la Natura e disprezzare il Creato.
Non esiste malattia, per quanto terribile possa essere,
per la quale Dio non abbia una cura corrispondente
".
                                                                                              Paracelso

 

“Questa realtà è solo un sogno di cui siamo convinti!”

YungRalphPooter.jpg


Mio collegamento

Per quanto riguarda l'ipotesi che la CFS possa essere una forma di Depressione Mentale,tutti gli studi hanno contraddetto tale approccio.Per citare un solo ma importante rilievo clinico:i livelli di Cortisolo sono molto bassi nella CFS,al contrario di quelli alterati verso l'alto della Sindrome Depressiva.


Allora, se capiamo che siamo responsabili di ciò che viviamo, già questo cambia del tutto la visione delle cose.

 

Livello anormalmente alto o basso di cAMP causa difetti di apprendimento e di capacità di memoria,in generale.

Sul cAMP ci sarebbero molte cose da dire al fine di una buona memoria e cognitività,forse lo faro' un giorno sul mio topic,tempo permettendo,ora voglio solo ripetere una verità a cui sono arrivato da qualche anno,aumentare il cAmp nei giovani comporta un miglior apprendimento e memoria,accade l'inverso nelle persone adulte o anziane.Quindi il cervello dei giovani si comporta all'opposto dei cervelli dei vecchi ed anziani questo avviene anche negli animali da laboratorio,questo spiega anche tutta la diatriba sulla Cannabis terapeutica..........negativa nei giovani un toccasana negli anziani,perchè comporta una diminuzione,appunto,del cAmp e quindi potenzia la comunicazione tra neuroni e quindi la memoria,apprendimento e cognitività,mal ridotti nella CFS/ME,fibromialgia,MCS,MBS,ed altre......

 

https://www.youtube....h?v=ICjFAa2ZbIY

 

 

 

 

1zft02g.gif

 


#6 stregatta

stregatta

    Frequentatore

  • Utenti
  • StellettaStelletta
  • 97 messaggi
  • Location:Bergamo
  • Interests:restare a casa, godermi la famiglia, i miciotti e così cercare di migliore il mio stato di NON salute...........<br /><br />avere più tempo da dedicare a me stessa e a chi si trova nella mia situazione..........

Inviato 08 dicembre 2005 - 20:13:31

eccomi romy; intanto buona Immacolata a tutti e grazie a Marco x la bella immagine della madonna postata su qst novello sito e forum :D

X Romy: il vaccinium vitis idaea in macerato glicerico o glicerinato (MG), sono delle gocce favolose x l'intestino.........se fai una ricerca sul web troverai quello che ti interessa sapere............(scusa ma sono K.O.); io lo associo al Symbiolact (all'accorenza qst ultimi), e ai rimedi attuali che il doc mi ha dato x il morbo di Crohn (tutta omotossicologia e microimmunoterapia), quindi prendo IL varie e TFN, anti HLA; insomma un sacco di cose e di soldi <_< ; ma "sento" che è la strada da seguire............sistemare il S.I. immunitario e l'intestino, come sostiene anche il buon Di Fede..................

il vaccinium V. I., in gocce, sistema l'intestino quando sgarro con gli alimenti, cioè ora SEMPRE!!! e mi toglie il senso di gonfiore, dolore e distensione addominale............ovvio ke la dieta è importante..............ma sono stufa, tanto ora arriva natale e ki sta a dieta???

ne assumo 40/50 gtc x 3 volte dl dì...........baci a tutti

Raffa ;)

Non vi è vera guarigione senza la pace dell'anima e la gioia interiore.....E. Bach


#7 VITTORIA

VITTORIA

    Grande amico del forum

  • Amministratori
  • 2.294 messaggi
  • Gender:Female
  • Location:Roma

Inviato 09 dicembre 2005 - 16:52:09

Io ho iniziato da poco una terapia che comprende FERMENTI LATTICI VIVI (vari tipi) con aggiunta di Vitamine B1,B2,B6,PP e zinco, per i vari problemi che ho collegati alla cfs; mi è stato consigliato, infatti, di puntare sul riequilibrio del sistema immunitario in toto e dunque procedere ad una ricolonizzazione della flora batterica intestinale, sia del tenue che del colon e contemporaneamente ripristinare l'asse neuro-immuno-endocrino-metabolico con un altro rimedio.
Vi saprò dire tra qualche mese…

Saluti Vittoria.
VITTORIA
Amministrazione CFSitalia

-------------------------------------------------------
"Il Forum ha carattere divulgativo e le informazioni contenute non devono sostituirsi alle visite e alle diagnosi mediche. Ricordate che l'autodiagnosi e l'autoterapia possono essere pericolose"
==============================


"Il senso della vita
è dare senso alla vita”

(R.Steiner)

#8 romy

romy

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3.870 messaggi
  • Gender:Male
  • Interests:Prima, tutti o quasi,adesso,informatica,salute,politica economica,sopravvivenza e FEDE.(Elimino,ancora,tra i miei interessi,quello per l'informatica e la politica economica.)

Inviato 09 dicembre 2005 - 18:01:56

Io ho iniziato da poco una terapia che comprende FERMENTI LATTICI VIVI (vari tipi) con aggiunta di Vitamine B1,B2,B6,PP e zinco,  per i vari problemi che ho collegati alla cfs; mi è stato consigliato, infatti, di puntare sul riequilibrio del sistema immunitario in toto e dunque procedere ad una ricolonizzazione della flora batterica intestinale, sia del tenue che del colon e contemporaneamente ripristinare l'asse neuro-immuno-endocrino-metabolico con un altro rimedio.
Vi saprò dire tra qualche mese…

Saluti Vittoria.

Visualizza Messaggio




FUORI L'ALTRO RIMEDIO,questa è una rapina.............Ciao.Romy

grafico2.jpg

 

 

Iosto'conChiara

 

Quando le voci in te parlano di fine;

quando la mente dice che hai perduto;

quando credi che sia impossibile;

eppure prosegui,ti sollevi sulla tua Spada;

e fai ancora un altro passo;

Lì è dove termina l'Uomo;

Lì è dove comincia Dio.

 

Mentre si aspettano future ricerche è importante per prima cosa non
nuocere.

Non è vero che i giorni di pioggia sono i più brutti, sono gli unici in cui puoi camminare a testa alta anche se stai piangendo.

 

"Nessun Medico può dire che una malattia é Incurabile.
Affermarlo é come offendere Dio, la Natura e disprezzare il Creato.
Non esiste malattia, per quanto terribile possa essere,
per la quale Dio non abbia una cura corrispondente
".
                                                                                              Paracelso

 

“Questa realtà è solo un sogno di cui siamo convinti!”

YungRalphPooter.jpg


Mio collegamento

Per quanto riguarda l'ipotesi che la CFS possa essere una forma di Depressione Mentale,tutti gli studi hanno contraddetto tale approccio.Per citare un solo ma importante rilievo clinico:i livelli di Cortisolo sono molto bassi nella CFS,al contrario di quelli alterati verso l'alto della Sindrome Depressiva.


Allora, se capiamo che siamo responsabili di ciò che viviamo, già questo cambia del tutto la visione delle cose.

 

Livello anormalmente alto o basso di cAMP causa difetti di apprendimento e di capacità di memoria,in generale.

Sul cAMP ci sarebbero molte cose da dire al fine di una buona memoria e cognitività,forse lo faro' un giorno sul mio topic,tempo permettendo,ora voglio solo ripetere una verità a cui sono arrivato da qualche anno,aumentare il cAmp nei giovani comporta un miglior apprendimento e memoria,accade l'inverso nelle persone adulte o anziane.Quindi il cervello dei giovani si comporta all'opposto dei cervelli dei vecchi ed anziani questo avviene anche negli animali da laboratorio,questo spiega anche tutta la diatriba sulla Cannabis terapeutica..........negativa nei giovani un toccasana negli anziani,perchè comporta una diminuzione,appunto,del cAmp e quindi potenzia la comunicazione tra neuroni e quindi la memoria,apprendimento e cognitività,mal ridotti nella CFS/ME,fibromialgia,MCS,MBS,ed altre......

 

https://www.youtube....h?v=ICjFAa2ZbIY

 

 

 

 

1zft02g.gif

 


#9 VITTORIA

VITTORIA

    Grande amico del forum

  • Amministratori
  • 2.294 messaggi
  • Gender:Female
  • Location:Roma

Inviato 09 dicembre 2005 - 18:49:02

FUORI L'ALTRO RIMEDIO,questa è una rapina.............Ciao.Romy

Visualizza Messaggio



Romy mi hai fatto troppo ridere ahah!!! Immagine inserita
ma no dai! Immagine inserita non lo scrivo perchè credo sia personale, adatto a me.... è solo per questo Immagine inserita


Però posso dirti che la terapia mi è stata consigliata qui dal nostro gentilissimo Dott. Cavallino e confermata poi dalla dottoressa che mi ha potuto visitare di persona.

Ciao Vittoria <_<
VITTORIA
Amministrazione CFSitalia

-------------------------------------------------------
"Il Forum ha carattere divulgativo e le informazioni contenute non devono sostituirsi alle visite e alle diagnosi mediche. Ricordate che l'autodiagnosi e l'autoterapia possono essere pericolose"
==============================


"Il senso della vita
è dare senso alla vita”

(R.Steiner)

#10 romy

romy

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3.870 messaggi
  • Gender:Male
  • Interests:Prima, tutti o quasi,adesso,informatica,salute,politica economica,sopravvivenza e FEDE.(Elimino,ancora,tra i miei interessi,quello per l'informatica e la politica economica.)

Inviato 11 dicembre 2005 - 01:29:48


Romy mi hai fatto troppo ridere ahah!!! Immagine inserita
ma no dai! Immagine inserita non lo scrivo perchè credo sia personale, adatto a me.... è solo per questo Immagine inserita


Però posso dirti che la terapia mi è stata consigliata qui dal nostro gentilissimo Dott. Cavallino e confermata poi dalla dottoressa che mi ha potuto visitare di persona.

Ciao Vittoria  :)

Visualizza Messaggio




Ho capito di che farmaco si trattaaaaaaaaaaaa,Ciao.Romy

grafico2.jpg

 

 

Iosto'conChiara

 

Quando le voci in te parlano di fine;

quando la mente dice che hai perduto;

quando credi che sia impossibile;

eppure prosegui,ti sollevi sulla tua Spada;

e fai ancora un altro passo;

Lì è dove termina l'Uomo;

Lì è dove comincia Dio.

 

Mentre si aspettano future ricerche è importante per prima cosa non
nuocere.

Non è vero che i giorni di pioggia sono i più brutti, sono gli unici in cui puoi camminare a testa alta anche se stai piangendo.

 

"Nessun Medico può dire che una malattia é Incurabile.
Affermarlo é come offendere Dio, la Natura e disprezzare il Creato.
Non esiste malattia, per quanto terribile possa essere,
per la quale Dio non abbia una cura corrispondente
".
                                                                                              Paracelso

 

“Questa realtà è solo un sogno di cui siamo convinti!”

YungRalphPooter.jpg


Mio collegamento

Per quanto riguarda l'ipotesi che la CFS possa essere una forma di Depressione Mentale,tutti gli studi hanno contraddetto tale approccio.Per citare un solo ma importante rilievo clinico:i livelli di Cortisolo sono molto bassi nella CFS,al contrario di quelli alterati verso l'alto della Sindrome Depressiva.


Allora, se capiamo che siamo responsabili di ciò che viviamo, già questo cambia del tutto la visione delle cose.

 

Livello anormalmente alto o basso di cAMP causa difetti di apprendimento e di capacità di memoria,in generale.

Sul cAMP ci sarebbero molte cose da dire al fine di una buona memoria e cognitività,forse lo faro' un giorno sul mio topic,tempo permettendo,ora voglio solo ripetere una verità a cui sono arrivato da qualche anno,aumentare il cAmp nei giovani comporta un miglior apprendimento e memoria,accade l'inverso nelle persone adulte o anziane.Quindi il cervello dei giovani si comporta all'opposto dei cervelli dei vecchi ed anziani questo avviene anche negli animali da laboratorio,questo spiega anche tutta la diatriba sulla Cannabis terapeutica..........negativa nei giovani un toccasana negli anziani,perchè comporta una diminuzione,appunto,del cAmp e quindi potenzia la comunicazione tra neuroni e quindi la memoria,apprendimento e cognitività,mal ridotti nella CFS/ME,fibromialgia,MCS,MBS,ed altre......

 

https://www.youtube....h?v=ICjFAa2ZbIY

 

 

 

 

1zft02g.gif

 


#11 stregatta

stregatta

    Frequentatore

  • Utenti
  • StellettaStelletta
  • 97 messaggi
  • Location:Bergamo
  • Interests:restare a casa, godermi la famiglia, i miciotti e così cercare di migliore il mio stato di NON salute...........<br /><br />avere più tempo da dedicare a me stessa e a chi si trova nella mia situazione..........

Inviato 16 dicembre 2005 - 00:35:46

LA FLORA BATTERICA INTESTINALE E I PROBIOTICI


La flora batterica intestinale è costituita da un insieme di organismi
viventi, batteri, protozoi e funghi, che vivono nell'intestino degli animali,
incluso l'uomo, come "ospiti". Essi vivono in stretta associazione con
l'ospite formando un ecosistema complesso, in delicato equilibrio con
l'ambiente intestinale, realizzando una vera simbiosi (legame durevole fra
animali o piante di specie diverse, con reciproco vantaggio) con l'ospite
stesso. Se, infatti, gli organismi che costituiscono la flora batterica
traggono il loro sostentamento dall'organismo che "colonizzano", è anche
vero che essi apportano all'ospite grandi benefici derivanti dalle loro
attività metaboliche.
La presenza di questi "microbi" benefici nell'intestino dell'uomo quindi
non è casuale, ma risponde a ben precise esigenze. Si calcola che ci
possano essere circa 400-500 specie diverse che stabiliscono un equilibrio
in grado di favorire l'assorbimento delle sostanze nutritive derivate dagli
alimenti, e di aumentare la resistenza alle malattie; ciascuna specie
occupa una propria nicchia lungo tutto il tratto gastrointestinale e
svolge diverse funzioni: serve come barriera contro i microrganismi
patogeni (possibili fonti di malattie), è fonte di energie e di sostanze
nutritive, condiziona il sistema immunitario della mucosa. Una buona
flora microbica, infatti, stimola il sistema linfatico locale e aumenta il
rinnovamento delle cellule epiteliali (cellule di rivestimento di un tessuto
vivente, come pelle o mucose) della mucosa intestinale, stimola le difese
immunitarie aumentando la mobilizzazione delle cellule deputate alla
difesa dell'organismo, i macrofagi, dei quali aumenta anche la capacità di
fagocitosi (dal greco phagos = mangiatore; capacità di certe cellule di
inglobare al loro interno, neutralizzandoli, corpuscoli, batteri, eccetera),
potenziandone quindi la capacità difensiva e mettendo in atto una vera e
propria barriera difensiva.
Ma la flora batterica intestinale è sempre presente nell'intestino? In
realtà alla nascita l'intestino del neonato è sterile, ma entro pochi minuti
dalla nascita incomincia la colonizzazione da parte dei germi presenti
sulla madre e nell'ambiente circostante. Possiamo paragonare l'intestino
sterile del neonato a un grande stadio con miliardi di posti (questo è
infatti l'ordine di grandezza a cui si deve pensare), ancora completamente
vuoto; alla nascita i germi "benefici" incominciano ad occupare i posti
liberi, instaurando un rapporto che durerà tutta la vita, impedendo così
fisicamente l'impianto di microrganismi nocivi ed evitando che l'intestino
venga aggredito dai germi patogeni. Questi ultimi infatti devono potersi
fissare alle cellule epiteliali della mucosa (cellule bersaglio), per iniziare a
riprodursi e diventare aggressivi, per produrre lo stato di infezione
intestinale. La flora batterica benefica agisce quindi come barriera
difensiva, creando un ambiente inospitale agli agenti patogeni,
modificando il pH intestinale e rendendo inutilizzabili le cellule bersaglio
con la propria presenza su di esse. Per riprendere l'esempio dello stadio, se
i posti sono "occupati" dai batteri benefici, i microrganismi patogeni non
possono "sedersi", quindi non sono in grado di aderire alla mucosa
intestinale e saranno eliminati attraverso i movimenti peristaltici
intestinali, insieme alle feci.
Quando il neonato passa da un'alimentazione
esclusivamente lattea (sia materna che
artificiale) ai cibi solidi, anche la flora batterica
intestinale si modifica, adattandosi via via alle
nuove situazioni, ma provvedendo a mantenere
quell'equilibrio che consente all'organismo di
proteggersi dalle malattie, e facilitando
contemporaneamente l'assorbimento delle
sostanze nutritive.
Vengono riconosciute come benefiche diverse specie batteriche,
specialmente quelle appartenenti al gruppo dei lactobacilli e dei
bifidobatteri, come Lactobacillus acidophilus, L. sporogenes, L.
rhamnosus, L. thermophilus, L. bifidus, L. plantarum, L. casei,
Bifidobacterium infantis, B. longum, che hanno diverse funzioni positive,
come la modificazione del pH intestinale, la sintesi di vitamine del gruppo
B e acido folico, l'azione immunostimolante, l'inibizione della crescita di
batteri patogeni.
Per favorire l'efficienza della flora batterica intestinale è utile mantenere
una corretta alimentazione, ma talvolta questo non è sufficiente, come
nel caso di assunzione di alcuni farmaci, specie gli antibiotici, vomito
prolungato, diarrea o stitichezza, flatulenza, infezioni uro-genitali,
alimentazione scorretta. In questi casi è utile somministrare integratori
di microrganismi benefici, i Probiotici, che contengano anche sostanze in
grado di stimolarne e favorirne la crescita, le sostanze Prebiotiche.
Il Probiotico quindi è un supplemento dietetico
costituito da microrganismi vivi, capaci di
influenzare positivamente l'ecosistema
intestinale, nel quale arrivano ancora vitali,
dopo aver superato le barriere costituite dai
succhi gastrici e dalle secrezioni digestive
dell'intestino tenue, pur con alcune perdite; a
queste tuttavia si può ovviare sottoponendo i
Probiotici ad un moderno processo di microincapsulazione, che permette
loro di superare la barriera gastrica, mantenendo intatta la capacità di
colonizzare l'intestino, dove interagiscono potenziando la flora microbica
e ristabilendo l'equilibrio eventualmente perduto per le cause che
abbiamo elencato. I Probiotici si avvalgono della presenza delle sostanze
prebiotiche utili alla loro proliferazione, che sono composti dietetici non
vivi, che arrivano inalterati nell'intestino dove fungono da substrato
specifico per la loro crescita, promuovendo un cambiamento nella flora
microbica intestinale, a favore di una popolazione più salutare.
I Prebiotici sono costituiti da oligosaccaridi e polisaccaridi non digeribili
per l'organismo umano, non vengono quindi attaccati dagli enzimi
digestivi e di conseguenza non possono essere assimilati nell'intestino
tenue, ma agiscono da nutrimento per la flora microbica intestinale.
Uno dei Prebiotici più interessanti è l'inulina, presente in diverse piante
fra cui è importante la Cicoria che ne contiene un'alta percentuale,
quindi svolge una buona ed utile azione Prebiotica nel favorire la crescita
e lo sviluppo di una flora batterica ottimale, mantenendone una
fisiologica funzionalità e un buon equilibrio.
Dobbiamo quindi orientare la nostra scelta verso integratori di fermenti
lattici probiotici di buona qualità, che rispondano alle caratteristiche
suddette, che contengano un alto numero di cellule vitali Probiotiche,
almeno 5-10 miliardi per capsula, con il fattore Prebiotico che ne
garantisca un'alta replicazione, una volta che siano arrivate a
destinazione.
L'integrazione di fermenti lattici può essere effettuata periodicamente,
tre/quattro volte l'anno, a scopo preventivo per dieci o quindici giorni; se
invece la flora batterica è già impoverita e danneggiata, l'assunzione può
essere protratta anche per un mese o più.
In caso di patologie in cui è particolarmente importante la buona salute
della flora batterica intestinale, come in caso di colite ulcerosa,
l'assunzione di fermenti lattici è consigliabile per periodi prolungati.


credo che molti disturbi della nostra patologia risiedano nell'intestino..........da qui anche le svariate intolleranze acquisite.......
raffaella

Non vi è vera guarigione senza la pace dell'anima e la gioia interiore.....E. Bach





0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

Tutti i testi degli articoli e la veste grafica sono proprietà esclusiva di CFSItalia e ne è vietata la riproduzione, totale o parziale,

senza esplicita autorizzazione da parte degli amministratori.

Gli amministratori e moderatori non sono responsabili dei messaggi scritti dagli utenti sul forum. Il Forum ha carattere divulgativo e le informazioni contenute non devono sostituirsi alle visite, alle diagnosi e alle terapie mediche.