Vai al contenuto

Foto

Internet e salute


  • Per cortesia connettiti per rispondere
3 risposte a questa discussione

#1 VITTORIA

VITTORIA

    Grande amico del forum

  • Amministratori
  • 2.382 messaggi
  • Gender:Female
  • Location:Roma

Inviato 18 maggio 2007 - 01:03:04

Internet e salute


Internet e salute: gli italiani ricorrono alla rete per trovare informazioniDocument Actions Più di 15 milioni i navigatori del nostro paese che cercano notizie su disturbi, malattie e cure.Ecco chi sono, cosa cercano e quali web visitano.

Sono il 78% dei 20 milioni di navigatori italiani; cercano aiuto in media per 4 diverse patologie; preferiscono web specifici rispetto a siti 'generalisti' e portali. Questo, in sintesi, il profilo emerso dallo studio dell’istituto Millward Brown Delfo, su un campione di 800 internauti (che hanno ricercato informazioni su salute, medicina e farmaci) per conto di Google Italia e della casa editrice medico-scientifica Edra.

I dati raccolti dall’Istituto di ricerca nell’ultimo anno, e diffusi il 18 Aprile 2007, delineano un fruitore principalmente femminile alla ricerca di cure veloci riguardanti, nell’ordine, per il 18% malattie stagionali ed emicranie, per il 15% problemi di obesità e mal di schiena, cui fanno seguito insonnia, ansia e depressione.
Altro discorso per patologie complesse quali "tumori, malattie cardiovascolari, della vista o ginecologiche – ha sottolineato Salvatore Ippolito, capo del servizio clienti di Millward Brown Delfo – che vengono cliccate non tanto per cercare delle cure, ma per ottenere informazioni e documentazione". In altri termini, in materia di salute gli italiani si rivolgono più al web di quanto non facciano con il medico (54 %) o il farmacista (53 %); inoltre il 47% degli internauti si rivolge anche a siti esteri.In questo contesto nazionale i motori di ricerca hanno un ruolo basilare: primo fa tutti Google, seguito da Yahoo, Libero e Alice.

Fonte: Editrice Edra Spa

Ultima modifica 2007-05-04 11:15 AM

http://www.entrainfa...t_e_salute/view
VITTORIA
Amministrazione CFSitalia

-------------------------------------------------------
"Il Forum ha carattere divulgativo e le informazioni contenute non devono sostituirsi alle visite e alle diagnosi mediche. Ricordate che l'autodiagnosi e l'autoterapia possono essere pericolose"
==============================


"Il senso della vita
è dare senso alla vita”

(R.Steiner)

#2 deborah72

deborah72

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 498 messaggi
  • Interests:VIAGGI, SAAALUTE E BELLEZZA.<br />CUCINA.<br />CANI ED ANIMALI

Inviato 18 maggio 2007 - 09:34:12

Non è rischioso per la salute?
Io mi avvalgo di internet per avere informazioni e/o chiarimenti.
Ma dopo ritengo opportuno il parere del mio medico
Se ci impegnasimo di più a fare il bene, piuttosto che a stare bene, forse riusciremmo anche a stare meglio

#3 VITTORIA

VITTORIA

    Grande amico del forum

  • Amministratori
  • 2.382 messaggi
  • Gender:Female
  • Location:Roma

Inviato 18 maggio 2007 - 10:19:21

Non è rischioso per la salute?
Io mi avvalgo di internet per avere informazioni e/o chiarimenti.
Ma dopo ritengo opportuno il parere del mio medico

 



Anch'io
VITTORIA
Amministrazione CFSitalia

-------------------------------------------------------
"Il Forum ha carattere divulgativo e le informazioni contenute non devono sostituirsi alle visite e alle diagnosi mediche. Ricordate che l'autodiagnosi e l'autoterapia possono essere pericolose"
==============================


"Il senso della vita
è dare senso alla vita”

(R.Steiner)

#4 Cocci

Cocci

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1.285 messaggi

Inviato 18 maggio 2007 - 11:04:10

:) io prendo informazioni da internet ma poichè non mi fido di tutti i medici,faccio un misto nel senso che mi fido del medico che in base alle informazioni prese da internet (ricerche ,esperienze)mi risulta meglio informato ,tenendo conto comunque di quanto tutti i medici mi hanno detto .
idem per le terapie.
cerco col buon senso di curarmi tenendo conto di tutti i miei problemi ,in pratica mi faccio la medicina integrata da sola evitando di prendere farmaci e curandomi con l'alimentazione visto che nel cibo c'è tutto quello di cui abbiamo bisogno,al massimo qualche integratore dopo aver vagliato sempre su internet tutti gli effetti possibili conosciuti.
Fondamentalmente perché la medicina ufficiale è troppo settoriale e in particolare nel mio caso ha sottovalutato e non curato un problema di grande importanza che mi ha procurato danni alla salute.
ciao NEVE

"una carta del mondo che non contiene il Paese dell'Utopia non è degna nemmeno di uno sguardo ,perchè non contempla il solo Paese al quale l'umanità approda di continuo.E quando vi getta l'ancora ,la vedetta scorge un Paese migliore e l'Umanità di nuovo fa vela"
Oscar Wilde




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

Tutti i testi degli articoli e la veste grafica sono proprietà esclusiva di CFSItalia.it e ne è vietata la riproduzione, totale o parziale,

senza esplicita autorizzazione da parte degli amministratori.

 

Le informazioni fornite in questo Forum non intendono sostituirsi né implicitamente né esplicitamente al parere professionale di un medico né a diagnosi, trattamento o prevenzione di qualsivoglia malattia e/o disturbo. CFSItalia.it non ha alcun controllo sul contenuto di siti terzi ai quali sia collegato tramite link e non potrà essere ritenuto responsabile per qualsivoglia danno causato da quei contenuti. Gli amministratori e moderatori non sono responsabili dei messaggi scritti dagli utenti sul forum.