Vai al contenuto

Docufilm sulla ME/CFS "UNREST", per la prima volta in Italia!
Le informazioni sull'evento sono QUI
Foto

Articolo su Parma Medica


  • Per cortesia connettiti per rispondere
5 risposte a questa discussione

#1 admin

admin

    Administrator

  • Amministratori
  • 464 messaggi

Inviato 01 febbraio 2007 - 16:56:29

Articolo pubblicato sul Notiziario di Parma Medica.


CFS CHRONIC FATIGUE SYNDROME

QUANDO LA STANCHEZZA DIVENTA UNA MALATTIA

“Dottore, sono stanco” è forse una delle frasi più frequentemente pronunciate negli ambulatori di medicina generale. Guardiamo il viso del nostro paziente e pur sapendo che non è uno svogliato, ci riferisce che fa fatica a lavorare, a svolgere le attività quotidiane normali pur non essendo un periodo di particolare stress emotivo, psichico o lavorativo. Magari ha fatto un episodio infettivo seppur banale qualche settimana prima e da allora è comparsa questa stanchezza che perdura e non ci convince. Il paziente è spesso giovane, frequentemente di sesso femminile, e allora dopo una visita accurata che non rivela nulla di patologico se non a volte una modesta faringodinia e/o una linfoadenopatia latero-cervicale o ascellare proponiamo degli accertamenti in primo luogo emato¬chimici che escludano le patologie più rilevanti.
Torna il paziente dopo una terapia “ricostituente” spesso incon¬cludente e con nostra delusione gli esami sono normali. Torniamo ad esaminare il paziente che magari ci riferisce anche dei periodi con febbricola (37,5°C) ma non troviamo nulla di nuovo. Pensiamo a un fatto depressivo e il più delle volte purtroppo prescriviamo un antidepressivo che peggiora la situazione. A questo punto vale la pena prendere in considerazione la “sindrome da stanchezza cronica” mal tradotta in italiano per una sfumatura di svogliatezza che comporta, meglio conosciuta come “Chronic Fatigue Sindro¬me” negli Stati Uniti o “Encefalomielite mialgica” in Gran Bretagna dove la prevalenza della sindrome è del 0,42% e 0,5% rispettiva¬mente. In Italia non sono state svolte indagini epidemiologiche per questa sindrome. Pertanto la sua reale presenza nella popolazio¬ne è sconosciuta.

I criteri diagnostici sono stati sviluppati nel _994 da Fukuda et al. del CDC di Atlanta, Stati Uniti e comportano due criteri maggiori e la presenza di almeno 4 di 8 criteri minori. I criteri maggiori inclu¬dono: _) la presenza di una stanchezza cronica debilitante che non si risolve con il riposo a letto e che riduca le attività quotidiane o di lavoro o di studio per almeno il 50% per una durata di almeno sei mesi e 2) l’esclusione di qualsiasi altra causa di stanchezza. I criteri minori comprendono: disturbi neurologici quali perdita della memoria, difficoltà di concentrazione, rallentamenti psichici, ce¬falee, febbricola, faringodinia, linfadenomegalia laterocervicale o ascellare (di diametro <2cm), insonnia, artromialgie senza artrite, stanchezza post esercizio fsico che non si risolve con il riposo. Purtroppo la causa della sindrome è tutt’ora sconosciuta, non ci sono esami diagnostici patognomonici nè terapia eziologica. La prognosi è variabile in quanto pochi guariscono, la maggioranza va incontro a un decorso di ricadute e remissioni ma nel complesso verso un progressivo peggioramento. Pochi rimangono stazionari e qualcuno migliora. La terapia consigliata è di tipo cognitivo-com-portamentale per aiutare il paziente ad accettare la condizione cronica della sua patologia e di tipo kinesiterapeutica con un pro¬gressivo aumento degli esercizi aerobici per mantenere tonificata la muscolatura.

Criteri clinici di esclusione per la CFS: Malattie oncologiche Malattie autoimmuni/reumatologiche Infezioni locali, occulte o sistemiche, subacute, croniche da batte¬ri, funghi, parassiti, virus (incluso HIV ed epatiti croniche) Patologie psichiatriche come depressione bipolare, schizofrenia, demenza, anoressia o bulimia nervosa
Patologie infiammatorie croniche (es. granulomatosi di Wegener, sarcoiodosi)
Malattie neuromuscolari (es. miastenia gravis sclerosi multipla)
Patologie endocrine ipotiroidismo m. di Addison, m. di Cushing IDDM
Tossicodipendenza (alcool droghe psicofarmaci)
Patologie croniche: cardiache, gastrointestinali, epatiche, renali o ematologiche conosciute.

Esami di laboratorio consigliati come screening di routine per la CFS:
Esame emocromocitometrico con formula leucocitaria, VES, PCR, AST, ALT, gammaGT, CPK, LDH, Protidemia ed elettroforesi siero-proteica, Creatininemia, Glicemia, Elettroliti e calciemia, Es. urine, TSH, Sideremia, Fattore reumatoide e ANA.

I centri specializzati per la diagnosi di questa sindrome sono: a Chieti presso il Dipartimento Medico e di scienze dell’invecchia¬mento Prof. Pizzigallo e Dott.ssa Raccatti, ad Aviano presso il Centro di Riferimento Oncologico, Prof. Tirelli e un centro multi¬disciplinare presso l’Università di Pavia guidata dal Prof. Ricevuti della Clinica Città di Pavia. Infine presso il laboratorio di immuno-genetica del Dipartimento di Genetica e Microbiologia si sta svi¬luppando una banca biologica di DNA, RNA, siero e globuli rossi per lo studio dell’immunologia della sindrome in quanto parecchi parametri immunologici altamente specialistici sono alterati ma il loro significato non è ancora chiaro.

Immagine inserita
Immagine inserita
Immagine inserita

#2 Zac

Zac

    Grande amico del forum

  • Amministratori
  • 2.820 messaggi
  • Gender:Male

Inviato 03 febbraio 2007 - 21:42:44

I centri specializzati per la diagnosi di questa sindrome sono: a Chieti presso il Dipartimento Medico e di scienze dell’invecchia¬mento Prof. Pizzigallo e Dott.ssa Raccatti, ad Aviano presso il Centro di Riferimento Oncologico, Prof. Tirelli e un centro multi¬disciplinare presso l’Università di Pavia guidata dal Prof. Ricevuti della Clinica Città di Pavia.


Un centro multi¬disciplinare presso l’Università di Pavia guidata dal Prof. Ricevuti della Clinica Città di Pavia ?!?!

Questa mi è nuova, sarebbe il caso di chiedere informazione all'Ass di Pavia, mi risulta essere solo una (ottima) idea di quando è nata l'associazione, quindi chiediamo.. www.associazionecfs.it

Zac
Amministrazione

--------------------
"In medicina tutto quello che è sconosciuto è malattia mentale" (...)
"Una delle malattie più diffuse è la diagnosi." (Karl Kraus)
NO_CFS.gif

Le foto di Zac qui: PhotoZac


#3 Cocci

Cocci

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1.285 messaggi

Inviato 04 febbraio 2007 - 18:38:52

:) ciao zac
mi sembra una bella cosa ,non aspettavo altro...
la clinica città di Pavia tu sai se è collegata all'istituto Maugeri ?
la dott. Carlo Stella non lavora all'istituto maugeri?dove lavora?

forse bisognerebbe inserire questa cosa nelle lettere da spedire...
cia Neve
"una carta del mondo che non contiene il Paese dell'Utopia non è degna nemmeno di uno sguardo ,perchè non contempla il solo Paese al quale l'umanità approda di continuo.E quando vi getta l'ancora ,la vedetta scorge un Paese migliore e l'Umanità di nuovo fa vela"
Oscar Wilde

#4 Zac

Zac

    Grande amico del forum

  • Amministratori
  • 2.820 messaggi
  • Gender:Male

Inviato 04 febbraio 2007 - 19:01:26

Non sono a conoscenza di un centro multidisciplinare alla Maugeri, prima di scrivere certe cose dovrebbero accertarsi che non si tratta solo di buone intenzioni.
Aspetto una risposta dall'Associazione.

ciao

Zac

Zac
Amministrazione

--------------------
"In medicina tutto quello che è sconosciuto è malattia mentale" (...)
"Una delle malattie più diffuse è la diagnosi." (Karl Kraus)
NO_CFS.gif

Le foto di Zac qui: PhotoZac


#5 Cocci

Cocci

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1.285 messaggi

Inviato 04 febbraio 2007 - 19:36:08

a Natale parlavo con una mia amica dicendole che ci vorrebbero dei centri di medicina multidisciplinare per affrontare queste malattie e mi ha riferito che a Pavia c'è un centro nato da poco (suo suocero è medico forse in pensione).
ciao

"una carta del mondo che non contiene il Paese dell'Utopia non è degna nemmeno di uno sguardo ,perchè non contempla il solo Paese al quale l'umanità approda di continuo.E quando vi getta l'ancora ,la vedetta scorge un Paese migliore e l'Umanità di nuovo fa vela"
Oscar Wilde

#6 Zac

Zac

    Grande amico del forum

  • Amministratori
  • 2.820 messaggi
  • Gender:Male

Inviato 05 febbraio 2007 - 14:16:52

Ho ricevuto le informazioni che chiedevo:

Il centro multidisciplinare che l'Associazione di Pavia aveva annunciato come "imminente", in accordo con il prof. Ricevuti, non è mai stato portato a termine :)
Al momento l'unica persona che "collabora" con l'Ass di Pavia è il Prof. Stefano Candura presso la Medicina del Lavoro della Fondazione Maugeri, dove effetuano visite di Diagnosi funzionale

Zac

Zac
Amministrazione

--------------------
"In medicina tutto quello che è sconosciuto è malattia mentale" (...)
"Una delle malattie più diffuse è la diagnosi." (Karl Kraus)
NO_CFS.gif

Le foto di Zac qui: PhotoZac





0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

Tutti i testi degli articoli e la veste grafica sono proprietà esclusiva di CFSItalia e ne è vietata la riproduzione, totale o parziale,

senza esplicita autorizzazione da parte degli amministratori.

Gli amministratori e moderatori non sono responsabili dei messaggi scritti dagli utenti sul forum. Il Forum ha carattere divulgativo e le informazioni contenute non devono sostituirsi alle visite, alle diagnosi e alle terapie mediche.