Vai al contenuto

Foto

MCS


  • Per cortesia connettiti per rispondere
7 risposte a questa discussione

#1 Cocci

Cocci

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1.285 messaggi

Inviato 31 gennaio 2007 - 14:55:27

ossido nitrico,tratto da una relazione sulla MCS ( di Martin Pall)
in:


http://www.laleva.cc...nte/mcs_it.html

.....Queste condizioni (CFS, MCS, FM e PTSD) sono trattate spesso attraverso iniezioni intramuscolari di vitamina B-12 e B-12 nella forma di idrossicobalamina che è un potente spazzino dell'ossido nitrico, sia in vitro che in vivo.......

Il Dr. Pall ha ottenuto il B.A. in medicina presso la Johns Hopkins University, e il Ph.D. in biochimica e genetica al Caitech. E' professore di biochimica e scienze mediche di base alla Washington State University.
ha condotto per molto tempo ricerche sui meccanismi regolatori biologici e negli ultimi quattro anni ha concentrato le sue ricerche sull'eziologia di CFS, MCS e delle condizioni correlate.
"una carta del mondo che non contiene il Paese dell'Utopia non è degna nemmeno di uno sguardo ,perchè non contempla il solo Paese al quale l'umanità approda di continuo.E quando vi getta l'ancora ,la vedetta scorge un Paese migliore e l'Umanità di nuovo fa vela"
Oscar Wilde

#2 romy

romy

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3.870 messaggi
  • Gender:Male
  • Interests:Prima, tutti o quasi,adesso,informatica,salute,politica economica,sopravvivenza e FEDE.(Elimino,ancora,tra i miei interessi,quello per l'informatica e la politica economica.)

Inviato 31 gennaio 2007 - 16:42:43

Ciao,Neve,vedo che stai trovando e resti attratta dalle stesse teorie,di cui ho molto postato in passato,specie su Salutamed.La teoria di Martin Pall,è anche la mia teoria,questo è il motivo per cui non consiglio stimolanti,al contrario tutto cio'che inibisce l'NMDA è ben accetto,io a tal proposito uso da anni Benzodiazepine,magnesio e vitamine,è l'unica che calza a pennello per tutto,pero'và integrata con la problematica dello stress in generale,compreso quello ossidativo,e contro il Perossinitrito,che rende piu'permeabile la barriera emato-encefalica al passaggio di tossine nel cervello,un valido aiuto ci potrebbe venire dalla NAC,che è il precursore del glutatione nell'organismo.Ma la medicina non raccoglie,anzi spara a sua volta contro-teorie in cui sostiene che l'ossido nitrico è la manna caduta dal cielo, la panacea per ogni male,che addirittura serve per la longevità, su tale argomento è stato dato anche un premio nobel non ricordo il nome del medico-ricercatore,a tal fine sono stati reclamizzati anche degli integratori ad hoc,uno di questi se ricordo bene è il Nitroxx,per non parlare del viagra,integratori che non mi vedono d'accordo per nulla,ma non siamo tutti uguali,è poi i danni arrivano col tempo,non sono immediati,l'organismo è forte,cio'favorisce la farmacologia ufficiale in un primo momento,ma poi arriva il conto con gli interessi da pagare.Insomma è un casino,siamo in un vicolo cieco,le ricerche proseguono alla cieca in tutte le direzioni,senza collegamento tra loro,alla fine non si capisce piu'chi ha visto bene.Cio'mi ha spinto a farmi la mia idea personale,ed al momento non ci sono elementi per cui debba cambiarla,anzi sono a conoscenza di un passaggio importantissimo che mette in relazione ogni forma di stress con l'intossicazione delle cellule,cosa questa che la classe medica non ha fatto sua.Se avro'tempo postero'il passaggio nel mio 3D,con la speranza che venga raccolto da chi s'interessa a tali problematiche.Nel frattempo andiamo bene col nostro sistema,che si basa sul motto"se non si è sicuri,meglio astenersi.Romy

grafico2.jpg

 

 

Iosto'conChiara

 

Quando le voci in te parlano di fine;

quando la mente dice che hai perduto;

quando credi che sia impossibile;

eppure prosegui,ti sollevi sulla tua Spada;

e fai ancora un altro passo;

Lì è dove termina l'Uomo;

Lì è dove comincia Dio.

 

Mentre si aspettano future ricerche è importante per prima cosa non
nuocere.

Non è vero che i giorni di pioggia sono i più brutti, sono gli unici in cui puoi camminare a testa alta anche se stai piangendo.

 

"Nessun Medico può dire che una malattia é Incurabile.
Affermarlo é come offendere Dio, la Natura e disprezzare il Creato.
Non esiste malattia, per quanto terribile possa essere,
per la quale Dio non abbia una cura corrispondente
".
                                                                                              Paracelso

 

“Questa realtà è solo un sogno di cui siamo convinti!”

YungRalphPooter.jpg


Mio collegamento

Per quanto riguarda l'ipotesi che la CFS possa essere una forma di Depressione Mentale,tutti gli studi hanno contraddetto tale approccio.Per citare un solo ma importante rilievo clinico:i livelli di Cortisolo sono molto bassi nella CFS,al contrario di quelli alterati verso l'alto della Sindrome Depressiva.


Allora, se capiamo che siamo responsabili di ciò che viviamo, già questo cambia del tutto la visione delle cose.

 

Livello anormalmente alto o basso di cAMP causa difetti di apprendimento e di capacità di memoria,in generale.

Sul cAMP ci sarebbero molte cose da dire al fine di una buona memoria e cognitività,forse lo faro' un giorno sul mio topic,tempo permettendo,ora voglio solo ripetere una verità a cui sono arrivato da qualche anno,aumentare il cAmp nei giovani comporta un miglior apprendimento e memoria,accade l'inverso nelle persone adulte o anziane.Quindi il cervello dei giovani si comporta all'opposto dei cervelli dei vecchi ed anziani questo avviene anche negli animali da laboratorio,questo spiega anche tutta la diatriba sulla Cannabis terapeutica..........negativa nei giovani un toccasana negli anziani,perchè comporta una diminuzione,appunto,del cAmp e quindi potenzia la comunicazione tra neuroni e quindi la memoria,apprendimento e cognitività,mal ridotti nella CFS/ME,fibromialgia,MCS,MBS,ed altre......

 

https://www.youtube....h?v=ICjFAa2ZbIY

 

 

 

 

1zft02g.gif

 


#3 Cocci

Cocci

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1.285 messaggi

Inviato 31 gennaio 2007 - 17:49:47

ciao Romy
io preferisco la B12 alle benzodiazepine (non da dipendenza)
sto provando quella che danno ai vegetariani ricavata dalla fermentazione dei batteri quindi "animale"non tutti i giorni solo ogni tanto per esempio quando non mangio carne o solo un uovo..secondo come mi sento.
la cobalamina quella chimica dice Chenney che non bisogna usarla.
mangiare troppa carne non va bene per nessuno e in particolare per noi ma di B12 sembra che ne abbiamo particolarmente bisogno
(alla settimana prendo:3 volte il pesce , 2 volte pollo,yogurt spesso e ricotta2 volte,2 uova ,questo sono le indicazioni che mi ha dato il nutrizionista kousminiano)

le benzodiazepine,non tutti le tollerano....
io sono stata malissimo psicologicamente (peggiorata come ho già detto tante volte con gli antibiotici)
avevo provato anche Sedatol (a base di erbe)che mi aveva dato il medico ,sembrava funzionare...ero tutta contenta ma poi dopo 2 giorni mi ha bloccato l'intestino e non funzionava più ...anzi panico..ancora panico...angoscia..peggio..
ora dopo mesi ,con la dieta che metto sempre più a puntino..e piccoli accorgimenti come la B12 e altri (tra cui vita tranquilla),sto molto meglio sopratutto non ho più le crisi di angoscia e di panico,(solo raramente e non come prima)
oggi sto riprovando il Tiobec(acido lipoico) come antiossidante(me lo aveva dato l'otorino per la rinofargite misteriosa...rossore e bruciore)mezza pastiglia da 200,ma poichè avevo letto della candidosi che può causare(oltre che gonfiore addominale chissà perchè...) ho preso il Biopelmo per prevenirla.
stò provando anche l'argilla verde ventilata che mi aveva dato l'omeopata perchè assorbe le tossine(contiene anche silice),un cucchiaino ogni tanto,la metto in un bicchiere di acqua alla sera e bevo solo l'acqua al mattino (non l'argilla che si deposita sul fondo del bicchiere.)
ogni tanto soltanto perchè a me da stitichezza (è un effetto normale per chi è predisposto già per natura).
non son sicura di prenderla sempre anche perchè contiene anche alluminio che alla lunga si accumula nell'organismo(questa cosa la vorrei chiarire)
ora provo così per un po' e po casomai riprovo con celfood e vedo la differnza.
vorrei provare anche il pediluvio con detox ,
ho letto il depliant dove si dice che...magari continuo nella discussione già aperta.
un'altra volta dopo aver provato.
ciao NEVE

"una carta del mondo che non contiene il Paese dell'Utopia non è degna nemmeno di uno sguardo ,perchè non contempla il solo Paese al quale l'umanità approda di continuo.E quando vi getta l'ancora ,la vedetta scorge un Paese migliore e l'Umanità di nuovo fa vela"
Oscar Wilde

#4 Marialuisa

Marialuisa

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 892 messaggi
  • Gender:Female

Inviato 31 gennaio 2007 - 18:13:24

Ciao Neve,

l'argilla da' stitichezza se bevuta al mattino ( infatti è consigliata nei casi di dissenteria) ma, al contrario, favorisce la peristalsi se bevuta la sera PRIMA del pasto oppure prima di andare a nanna.

Un terapista , per conciliare il sonno e sedare il colon irritabile , mi aveva consigliato di fare un pediluvio alla sera della durata di 10 minuti, di acqua ben calda con una bella manciata di fiori di camomilla che, per osmosi, svolgono un'ottima azione tranquillizzante :)

Vit. B-12: hai mai fatto la ricerca nel sangue di questa vitamina ? Io ne ho in esubero, ecco perchè non posso assumerla perchè mi da' intolleranza.


Bye da Luisa :tn_077[1]:

Se vuoi visitare il mio sito web: clicca qui:

#5 Cocci

Cocci

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1.285 messaggi

Inviato 31 gennaio 2007 - 20:46:51

grazie Luisa della notizia sull'argilla
proverò come dici tu.
avevo anche scritto ad una naturopata e mi aveva detto che puo dare stitichezza in certi casi ,il mio intestino si muove già poco per natura,è anche un problema meccanico ,si intasa perchè e lungo ,se salto un giorno salto una settimana

invece per la b12 ho fatto diverse ricerche
ho fatto anhe gli esami dell b12 (ai limiti bassi ma nella norma)e anche omocisteina nel sangue ,ne avevo troppa.
e anche di acido folico ne avevo in eccesso .
(bisognerebbe fare anche l'esame dell'omocisteina nelle urine quando non è nel sangue,centra anche la vit b6 ..è molto complicato ,sto ancora indagando,c'è un problema nel metabolismo forse carenza di enzimi)
l'omocisteina è tossica di per se( crea danni all'endotelio,ipertrofia dei vasi sanguigni ,perossidazione dei lipidi ecc)oltre a bloccare il processo di disintossicazione.
ma guarda qui sotto cosa dice:
'

OMOCISTEINA e mancanza vit B12 nel cervello
tagliato dalla lunga relazione di paul Cheney

....Vasca di tintura, pubblicando nel giornale della Nuova Inghilterrae una
persona svedese di cui il nome che non mi ricordo -- ho fatto questo
sull'aereo che entra, in modo da non mi ricordo del suo nome -- della
pubblicazione dall'istituto di Karolinska a Stoccolma, entrambe ha mostrato
che i pazienti di CFIDS hanno i bassi livelli della vitamina B-12 nei loro
cervelli ma livelli normali nell'anima.
Inoltre hanno elevato l'omocisteina
nel cervello, ma i livelli normali nell'anima,
suggerente che ci è una
mancanza B-12 nel cervello, non presente nell'anima, che deve essere
indirizzata molto aggressivamente, perché il cervello non funziona molto
bene senza B-12. [ omocisteina è un amminoacido formato durante il
metabolismo della metionina dell'amminoacido essenziale. I livelli elevati
di omocisteina nell'anima sono causati dalle mancanze di acido folico, di
B-6 e di B-12
e possono contribuire alla malattia di cuore e di
aterosclerosi. La presenza di omocisteina nel cervello è prova della
mancanza B-12.
] Se non richiamate la mancanza B-12, ottenete i problemi con
mancanza di funzione di S-adenosylmethionine ed inoltre ottenete i problemi
con azione dell'omocisteina. [ S-adenosylmethionine, che è introdotto come
il supplemento nutrizionale stessi, inoltre è prodotto dall'ente nel corso
del metabolismo della metionina, ma dai relativi effetti è positivo. Stesso
è trovato in ogni cellula nel corpo ed è coinvolto in più allora 100
reazioni chimiche importanti. È un donatore dei gruppi metilici, dei
prodotti chimici specifici necessari per la formazione, dell'attivazione, o
del metabolismo di molte sostanze essenziali, compreso glutatione, dei
neurotrasmettitori, degli ormoni e delle proteine. ] La mancanza B-12 non
mostra nell'anima, ma nelle esposizioni di questo articolo che dovete
trattarli Penso che otto su 10 pazienti abbiano avuti mancanze B-12 nel
cervello.

"una carta del mondo che non contiene il Paese dell'Utopia non è degna nemmeno di uno sguardo ,perchè non contempla il solo Paese al quale l'umanità approda di continuo.E quando vi getta l'ancora ,la vedetta scorge un Paese migliore e l'Umanità di nuovo fa vela"
Oscar Wilde

#6 Marialuisa

Marialuisa

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 892 messaggi
  • Gender:Female

Inviato 01 febbraio 2007 - 10:17:59

Sai Neve, che cosa mi viene in mente, una volta di piu', quando leggo tutto il percorso complicatissimo del nostro organismo, fra i vari sistema immunitario, linfatico, metabolico ecc. ecc. ecc. ecc. ? :o

Che VIVA , VIVA, VIVA la medicina olistica, con le sue teorie e trattamenti vari, sia che riguardi i preparati in se stessi, sia che riguardi le varie tecniche corporee... :)

Ma sai perchè?

Perchè, specie le tecniche corporee, "riassestano" sollecitandoli in maniera adeguata , i vari sistemi di cui sopra , con pazienza ma con la certezza che il nostro corpo "risponde" a queste sollecitazioni .... :tn_077[1]:

L'elenco è lungo di tutto cio' che si puo' fare ma, così a caso, ti cito il tanto raccomandato ( anche per i fibromialgici) massaggio detossinante o drenante che agisce sul sistema linfatico e, appunto, aiuta a "drenare" le tossine di cui siamo imbottiti.... :o

Così come , altro esempio, puo' essere lo shiatsu che "apre" i meridiani bloccati ,dando così la possibilità alla nostra linfa vitale (energia) di scorrere fluidamente ed irrorare , nel giusto modo , tutti gli organi preposti ognuno a svolgere il proprio lavoro ... :)

Scusa se ho un po' "sforato" ma io sono un'accanita sostenitrice delle pratiche naturali perchè , come altre volte ho avuto occasione di dire, secondo la mia personale esperienza, sono utili e valide tanto quanto ( se non, in certi casi, ancora di piu'....) dei medicinali.

Radiosa giornata a te e a tutti ... :D

Luisa :)



ps. precisazione doverosa : i trattamenti devono essere fatti da personale QUALIFICATO , ovviamente...... B)

Se vuoi visitare il mio sito web: clicca qui:

#7 romy

romy

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3.870 messaggi
  • Gender:Male
  • Interests:Prima, tutti o quasi,adesso,informatica,salute,politica economica,sopravvivenza e FEDE.(Elimino,ancora,tra i miei interessi,quello per l'informatica e la politica economica.)

Inviato 02 febbraio 2007 - 01:14:05

Marialuisa le pratiche di cui dici tu,fatte da mani esperte valgono molto di piu'dei farmaci,non ci sono dubbi per me,lo so' da decenni.Romy

grafico2.jpg

 

 

Iosto'conChiara

 

Quando le voci in te parlano di fine;

quando la mente dice che hai perduto;

quando credi che sia impossibile;

eppure prosegui,ti sollevi sulla tua Spada;

e fai ancora un altro passo;

Lì è dove termina l'Uomo;

Lì è dove comincia Dio.

 

Mentre si aspettano future ricerche è importante per prima cosa non
nuocere.

Non è vero che i giorni di pioggia sono i più brutti, sono gli unici in cui puoi camminare a testa alta anche se stai piangendo.

 

"Nessun Medico può dire che una malattia é Incurabile.
Affermarlo é come offendere Dio, la Natura e disprezzare il Creato.
Non esiste malattia, per quanto terribile possa essere,
per la quale Dio non abbia una cura corrispondente
".
                                                                                              Paracelso

 

“Questa realtà è solo un sogno di cui siamo convinti!”

YungRalphPooter.jpg


Mio collegamento

Per quanto riguarda l'ipotesi che la CFS possa essere una forma di Depressione Mentale,tutti gli studi hanno contraddetto tale approccio.Per citare un solo ma importante rilievo clinico:i livelli di Cortisolo sono molto bassi nella CFS,al contrario di quelli alterati verso l'alto della Sindrome Depressiva.


Allora, se capiamo che siamo responsabili di ciò che viviamo, già questo cambia del tutto la visione delle cose.

 

Livello anormalmente alto o basso di cAMP causa difetti di apprendimento e di capacità di memoria,in generale.

Sul cAMP ci sarebbero molte cose da dire al fine di una buona memoria e cognitività,forse lo faro' un giorno sul mio topic,tempo permettendo,ora voglio solo ripetere una verità a cui sono arrivato da qualche anno,aumentare il cAmp nei giovani comporta un miglior apprendimento e memoria,accade l'inverso nelle persone adulte o anziane.Quindi il cervello dei giovani si comporta all'opposto dei cervelli dei vecchi ed anziani questo avviene anche negli animali da laboratorio,questo spiega anche tutta la diatriba sulla Cannabis terapeutica..........negativa nei giovani un toccasana negli anziani,perchè comporta una diminuzione,appunto,del cAmp e quindi potenzia la comunicazione tra neuroni e quindi la memoria,apprendimento e cognitività,mal ridotti nella CFS/ME,fibromialgia,MCS,MBS,ed altre......

 

https://www.youtube....h?v=ICjFAa2ZbIY

 

 

 

 

1zft02g.gif

 


#8 lella77

lella77

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 969 messaggi
  • Location:Lecco

Inviato 02 febbraio 2007 - 11:18:08

Caro Romy e cara Luisa sono d'accordo con voi,i rimedi cosidetti "alternativi"sono gli unici che possono risolvere i problemi di salute senza creare spiacevoli effetti collaterali ovviamente se praticati in modo corretto
Un salutoneImmagine inserita

Lella




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

Tutti i testi degli articoli e la veste grafica sono proprietà esclusiva di CFSItalia e ne è vietata la riproduzione, totale o parziale,

senza esplicita autorizzazione da parte degli amministratori.

Gli amministratori e moderatori non sono responsabili dei messaggi scritti dagli utenti sul forum. Il Forum ha carattere divulgativo e le informazioni contenute non devono sostituirsi alle visite, alle diagnosi e alle terapie mediche.