Vai al contenuto

Foto

Un omeopata clinico norvegese ottiene la vittoria


  • Per cortesia connettiti per rispondere
2 risposte a questa discussione

#1 stregatta

stregatta

    Frequentatore

  • Utenti
  • StellettaStelletta
  • 97 messaggi
  • Location:Bergamo
  • Interests:restare a casa, godermi la famiglia, i miciotti e così cercare di migliore il mio stato di NON salute...........<br /><br />avere più tempo da dedicare a me stessa e a chi si trova nella mia situazione..........

Inviato 06 gennaio 2007 - 18:23:03

Un omeopata clinico norvegese ottiene la vittoria in tribunale

3 Novembre 2006 – Una corte di appello norvegese ha ritirato tutte le accuse contro un omeopata e professionista della medicina alternativa una decisione che può segnare un punto di svolta nella battaglia per l’autodeterminazione in campo medico e la libertà in materia sanitaria.

Oltre ad essere un omeopata clinico, Atle Johan Løvaas è un preparato fisioterapista che ha compiuto studi a Berlino (1973), con una formazione nella medicina tradizionale cinese, (1992, Beijing) e con tre anni di studio nella scuola di agopuntura nella scuola norvegese condotta dal medico danese Dr. Riethofen. Ha una preparazione specialistica anche sul metodo " Massaggio tipo agopuntura" che ha studiato negli anni (1974 - 1980) con Willy Penzel, partecipando in molti corsi in varie discipline legate alla “medicina alternativa” per anni,studiando anche la tecnica di agopuntura tradizionale e moderna, di agopuntura auricolare, e l’omeopatia classica.

Photo credit: MagneTurøy

Il caso è stato deciso solo in seconda istanza tutto è iniziato nel 2002, quando una battuta scherzosa - " se il vostro medico avesse trovato questo batterio, vi avrebbe messo nel reparto di isolamento" –ha portato Atle Løvaas all’attenzione della 'polizia sanitaria' norvegese. Da allora, i documenti di Atle sono stati forzatamente portati via dal suo studio, i suoi pazienti interrogati uno alla volta per trovare qualcuno che avrebbe aiutato il procedimento legale a trovare un’accusa per inchiodarlo, Atle è stato arrestato e portato in tribunale per affrontare le accuse secondo le quali egli aveva aiutato illegalmente aiutato persone a guarire da malattie gravi.
Il retroscena completo di questa triste storia di indagine medica senza senso può essere trovata in un articolo sul sito di David Icke. Il sito di Atle è in norvegese, quindi se avete degli antenati vichinghi e se avete conservato le abilità linguistiche in uno stato ragionevole, andate e date un’occhiata.
Dopo che Atle ha vinto il primo round in tribunale nel Marzo di quest’anno, l’accusa ha fatto ricorso in appello, apparentemente non soddisfatta che a qualcuno fosse concesso di aiutare le persone a migliorare il loro stato di salute senza far parte di un’associazione medica . La sentenza al ricorso è stata ora emessa ed il caso si è concluso ancora con una vittoria la libertà della salute. Certamente Atle ed i suoi pazienti saranno molto felici. Speriamo che questo tipo di indagine medica sarà presto solo un ricordo, come è già successo per la persecuzione delle donne con il dono della guarigione – chiamate allora streghe – da parte della Chiesa di Roma e nel medioevo.
Qui c’è il resoconto personale di Atle sulle argomentazioni che ha portato il tribunale ad emettere la sentenza positiva…………

- - -
Piena vittoria davanti alla Corte

Dopo un’altra settimana in tribunale, dove le autorità sanitarie norvegesi hanno provato per la seconda volta a fermare la mia, secondo la loro opinione, attività criminale, sono stato totalmente liberato da ogni accusa, oggi, Venerdì 3 Novembre. Il verdetto è stato unanime, con piena accettazione da tutti i sette giudici……………………………………….....

La mia attività criminale consiste nel fatto che sto sperimentando e diagnosticando i punti dell’agopuntura elettronicamente, in conformità con il sistema di sperimentazione tedesco del Dott. Reinhold Voll, e mediante questo test scoprire quali batteri e virus i miei pazienti avevano nei loro corpi. Dopodiché stimolo il sistema immunitario con la mia acqua omeopatica per espellere i microbi fuori dal corpo.

Per la religione allopatica, questa è pura, questa è pura blasfemia. Io non sono tenuto a fare questo specialmente perché non sono un medico, ma solo un fisioterapista professionista ed un omeopata clinico.

L’accusa ha dichiarato oggi che avrebbe considerato la possibilità di fare domanda per un altro ricorso al livello più alto in assoluto della corte del nostro sistema giudiziario. Scommetto che lo farà, colta da un raputs di follia, furiosa. Ha perso la testa totalmente.

Secondo una nuova legge, mi è permesso di stimolare il sistema immunitario. E che altro si può fare con un trattamento omeopatico, oltre questo? E’ risaputo, che i rimedi omeopatici non contengono alcuna sostanza chimica, solo acqua pura caricata con certe frequenze. Ed è il composto che ottengo e somministro ai miei pazienti.

Il mio avvocato è stato brillante in tribunale e la sua unica linea di difesa è stata sostenere che io non faccio nulla per stimolare il sistema immunitario. Ha anche sostenuto che se questo non fosse stato accettato dalla corte come verità, allora l'accusa stessa o la corte sarebbero in seduta con il fardello delle prove. Ha sostenuto che l'accusa avrebbe dovuto provare che io facessi qualunque altra cosa in più di quanto dichiarato. La domanda è come possiamo farlo? Come può provare che non facevo niente altro oltre che stimolare il sistema immunitario?

Io anche ho dichiarato in tribunale che non ho mai guarito alcun paziente , ma ho solo stimolato il loro sistema immunitario, e mediante questo il corpo inizia un processo di guarigione autonomo . Ho ripetuto questa dichiarazione ancora ed ancora, fino alla nausea. Anche questa è la verità. Qualcuno può guarire qualcun altro? No, il corpo cura se stesso. In questo processo noi siamo solo gli aiutanti del corpo.

Anche i miei testimoni sono stati tutti fantastici. Sono entrati nell’aula di tribunale uno dopo l’altro sorridendo ed in salute, dopo anni di sofferenza causata da malattie croniche che, non curate, li avrebbero lentamente condotti alla morte. Sulla nostra lista avevamo circa 20 testimoni, ma abbiamo saltato generosamente cinque di loro, per mancanza di tempo, e per mancanza di interesse da parte dei giudici .Ora sono davvero sazi, avendo ascoltato soprattutto le testimonianze positive dai miei pazienti.

Tutti preghiamo e speriamo che l’accusa rinuncerà alla sua idea di fare ricorso ancora una volta. Probabilmente sarà fermata prima che vada così avanti. Almeno così dovrebbe essere.
Questa è una vittoria molto importante per tutti i professionisti della terapia alternativa del mio paese – creare un precedente per tutti i processi futuri . Suppongo che molti saranno fermati dal risultato finale di questo processo.

Sento solo il silenzio del vento che turbina nell’aria. Sento che abbiamo fermato le forze maligne del Big Pharma, che dominano il mondo medico con mani nascoste, dietro le quinte. Dopo questo processo la mafia medica sarà spaventata a morte.

Auguri con Amore e Luce

Atle Johan Løvaas
Norvegia.
(Il messaggio di Atle è stato sottoposto a qualche correzione minima, ma ho provato a mantenere il ricco e gioioso messaggio che vi è espresso ... i miei ringraziamenti al Dr. Leo Rebello per avermi trasmesso l’informazione.)


Fonte: HealthSupreme
Traduzione a cura di: Silvia Rubeo
RIPORTATO DA : http://www.laleva.org

Non vi è vera guarigione senza la pace dell'anima e la gioia interiore.....E. Bach


#2 lella77

lella77

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 969 messaggi
  • Location:Lecco

Inviato 07 gennaio 2007 - 10:09:17

<_< :mellow: :angry: Dobbiamo avere la libertà di poter scegliere come essere curati!!!:huh: :( :)
Lella

#3 romy

romy

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3.870 messaggi
  • Gender:Male
  • Interests:Prima, tutti o quasi,adesso,informatica,salute,politica economica,sopravvivenza e FEDE.(Elimino,ancora,tra i miei interessi,quello per l'informatica e la politica economica.)

Inviato 07 gennaio 2007 - 14:19:01

Faccio parte di un movimento che lotta per la libertà di cura e per la libertà del fai da te',Dio quante cose ci sono in ballo e che vorrebbero far passare per vere,è una giungla ormai,difficile sfuggire,ed ancora piu'difficile orientarsi nel campo minato dei consigli sanitari e medici.Per salvarsi c'è un unico sistema usare il cervello ,o quel poco che resta,che è sempre meglio di chi usa l'intero cervello ma in mala fede.Romy

grafico2.jpg

 

 

Iosto'conChiara

 

Quando le voci in te parlano di fine;

quando la mente dice che hai perduto;

quando credi che sia impossibile;

eppure prosegui,ti sollevi sulla tua Spada;

e fai ancora un altro passo;

Lì è dove termina l'Uomo;

Lì è dove comincia Dio.

 

Mentre si aspettano future ricerche è importante per prima cosa non
nuocere.

Non è vero che i giorni di pioggia sono i più brutti, sono gli unici in cui puoi camminare a testa alta anche se stai piangendo.

 

"Nessun Medico può dire che una malattia é Incurabile.
Affermarlo é come offendere Dio, la Natura e disprezzare il Creato.
Non esiste malattia, per quanto terribile possa essere,
per la quale Dio non abbia una cura corrispondente
".
                                                                                              Paracelso

 

“Questa realtà è solo un sogno di cui siamo convinti!”

YungRalphPooter.jpg


Mio collegamento

Per quanto riguarda l'ipotesi che la CFS possa essere una forma di Depressione Mentale,tutti gli studi hanno contraddetto tale approccio.Per citare un solo ma importante rilievo clinico:i livelli di Cortisolo sono molto bassi nella CFS,al contrario di quelli alterati verso l'alto della Sindrome Depressiva.


Allora, se capiamo che siamo responsabili di ciò che viviamo, già questo cambia del tutto la visione delle cose.

 

Livello anormalmente alto o basso di cAMP causa difetti di apprendimento e di capacità di memoria,in generale.

Sul cAMP ci sarebbero molte cose da dire al fine di una buona memoria e cognitività,forse lo faro' un giorno sul mio topic,tempo permettendo,ora voglio solo ripetere una verità a cui sono arrivato da qualche anno,aumentare il cAmp nei giovani comporta un miglior apprendimento e memoria,accade l'inverso nelle persone adulte o anziane.Quindi il cervello dei giovani si comporta all'opposto dei cervelli dei vecchi ed anziani questo avviene anche negli animali da laboratorio,questo spiega anche tutta la diatriba sulla Cannabis terapeutica..........negativa nei giovani un toccasana negli anziani,perchè comporta una diminuzione,appunto,del cAmp e quindi potenzia la comunicazione tra neuroni e quindi la memoria,apprendimento e cognitività,mal ridotti nella CFS/ME,fibromialgia,MCS,MBS,ed altre......

 

https://www.youtube....h?v=ICjFAa2ZbIY

 

 

 

 

1zft02g.gif

 





0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

Tutti i testi degli articoli e la veste grafica sono proprietà esclusiva di CFSItalia e ne è vietata la riproduzione, totale o parziale,

senza esplicita autorizzazione da parte degli amministratori.

Gli amministratori e moderatori non sono responsabili dei messaggi scritti dagli utenti sul forum. Il Forum ha carattere divulgativo e le informazioni contenute non devono sostituirsi alle visite, alle diagnosi e alle terapie mediche.